Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Pagina 12 di 13 Precedente  1, 2, 3 ... , 11, 12, 13  Seguente

Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Preacher il Mer 18 Set 2019 - 0:23

@Spirito senza scure ha scritto:
@Preacher ha scritto:Beh sì Dies, diciamo che se fosse stata distrutta anche Altrove Burattini ci avrebbe fatto un doppio regalo.

Comunque nessuna lode sperticata a Burattini o bottiglie di champagne stappate, ma se un personaggio lo ritengo inutile nella saga zagoriana se me lo fanno fuori sono contento, tutto qui.

Altrove non la può distruggere Burattini, perchè ormai è parte integrante dell'universo bonelliano

Ecchemmenefott'ammé dell'universo bonelliano (che poi non è definito questo presunto universo SBE)?!!?
L'Altrove di Martin Mystere è totalmente differente da quella di Zagor, per personaggi interpreti e finalità differenti; non è la stessa cosa, quindi volendo si poteva e si può cancellare.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
Preacher
Preacher
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5275
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Spirito errante il Mer 18 Set 2019 - 2:21

Burattini non ha distrutto Altrove perché ha tenuto l'ennesimo finale aperto in attesa di qualche idea migliore sul prosieguo, forse anche perché si era reso conto che stava sforando troppo per le lunghe tra Wendighi, piano dei discepoli e Altrove, appunto.

_________________________________________________
La scienza non ci ha ancora insegnato se la pazzia sia o no più sublime dell'intelligenza.
(Edgar Allan Poe)
Spirito errante
Spirito errante
FORUMISTA D'ASSALTO
FORUMISTA D'ASSALTO

Messaggi : 779
Data d'iscrizione : 15.05.18
Località : Abbottabad

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Spirito senza scure il Mer 18 Set 2019 - 9:34

Come la maggior parte di noi ha sottolineato, questa storia è stata più utile che bella.
Vero! Ma infatti nella testa di Burattini, secondo me, c'era proprio questa intenzione: sacrificare (o quasi) tre mesi di lettura e qualche euro, in cambio del ritorno alla normalità della nemesi di Zagor! Beh, direi che ne è valsa la pena, ma proprio per questo motivo (altrimenti si tratterebbe di un sacrificio quasi inutile) ora non si può attendere troppo per il ritorno in pompa magna di Hellingen!
Se fra un paio d'anni (o giù di lì) Moreno ci sfornerà una mega storia di almeno quattro albi, in stile nolittiano ed epocale, ecco che anche questa appena terminata sarà rivalutata in quanto propedeutica a un qualcosa che potrebbe anche farci piangere (come ai bei tempi) per la commozione!
Ecco, io mi chiedo e vi chiedo: non dareste qualsiasi cosa pur di versare qualche lacrima? Wink

_________________________________________________
Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 AAD22eAzDkdil2mHOCFAMUgDa
Spirito senza scure
Spirito senza scure
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2864
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Abruzzo

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da wakopa il Mer 18 Set 2019 - 10:47

@Spirito senza scure ha scritto: un qualcosa che potrebbe anche farci piangere (come ai bei tempi) per la commozione!
Ecco, io mi chiedo e vi chiedo: non dareste qualsiasi cosa pur di versare qualche lacrima? Wink

ma tu sei serio ? Very Happy

wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6154
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Walter Dorian il Mer 18 Set 2019 - 11:38

@Spirito senza scure ha scritto:Come la maggior parte di noi ha sottolineato, questa storia è stata più utile che bella.
Vero! Ma infatti nella testa di Burattini, secondo me, c'era proprio questa intenzione: sacrificare (o quasi) tre mesi di lettura e qualche euro, in cambio del ritorno alla normalità della nemesi di Zagor!

Veramente dalla maggior parte dei commenti io leggo che è stata sì utile, ma nella stessa misura anche tediosa e deludente, visto che era il ritorno del nemico numero uno.
Se questa era l'intenzione di Burattini (lodevole eh) di fare tabula rasa di Wendigo e riportare Hellingen alla dimensione pre Magia senza tempo, bastava una sola storia da scrivere, non due storie di otto albi infarcite di spiegoni e riassunti inutili.
Tra l'altro mi sono chiesto, ma se il clone è stato eliminato così in fretta in questa di storia a cosa sia servita Resurrezione (l'episodio precedente)...

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11531
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da toro seduto il Mer 18 Set 2019 - 17:50

@Walter Dorian ha scritto:
@Spirito senza scure ha scritto:Come la maggior parte di noi ha sottolineato, questa storia è stata più utile che bella.
Vero! Ma infatti nella testa di Burattini, secondo me, c'era proprio questa intenzione: sacrificare (o quasi) tre mesi di lettura e qualche euro, in cambio del ritorno alla normalità della nemesi di Zagor!

Veramente dalla maggior parte dei commenti io leggo che è stata sì utile, ma nella stessa misura anche tediosa e deludente, visto che era il ritorno del nemico numero uno.
Se questa era l'intenzione di Burattini (lodevole eh) di fare tabula rasa di Wendigo e riportare Hellingen alla dimensione pre Magia senza tempo, bastava una sola storia da scrivere, non due storie di otto albi infarcite di spiegoni e riassunti inutili.
Tra l'altro mi sono chiesto, ma se il clone è stato eliminato così in fretta in questa di storia a cosa sia servita Resurrezione (l'episodio precedente)...
.. Smile Exclamation
toro seduto
toro seduto
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4578
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Preacher il Mer 18 Set 2019 - 23:17

@Spirito senza scure ha scritto:Come la maggior parte di noi ha sottolineato, questa storia è stata più utile che bella.
Vero! Ma infatti nella testa di Burattini, secondo me, c'era proprio questa intenzione: sacrificare (o quasi) tre mesi di lettura e qualche euro, in cambio del ritorno alla normalità della nemesi di Zagor! Beh, direi che ne è valsa la pena, ma proprio per questo motivo (altrimenti si tratterebbe di un sacrificio quasi inutile) ora non si può attendere troppo per il ritorno in pompa magna di Hellingen!
Se fra un paio d'anni (o giù di lì) Moreno ci sfornerà una mega storia di almeno quattro albi, in stile nolittiano ed epocale, ecco che anche questa appena terminata sarà rivalutata in quanto propedeutica a un qualcosa che potrebbe anche farci piangere (come ai bei tempi) per la commozione!
Ecco, io mi chiedo e vi chiedo: non dareste qualsiasi cosa pur di versare qualche lacrima? Wink

Che dirti, beato te che già conosci il soggetto e il tipo di sceneggiatura che imbastirà Burattini... stella2

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
Preacher
Preacher
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5275
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Capitan Kidd il Gio 19 Set 2019 - 1:19

@Spirito senza scure ha scritto:Come la maggior parte di noi ha sottolineato, questa storia è stata più utile che bella.
Vero! Ma infatti nella testa di Burattini, secondo me, c'era proprio questa intenzione: sacrificare (o quasi) tre mesi di lettura e qualche euro, in cambio del ritorno alla normalità della nemesi di Zagor! Beh, direi che ne è valsa la pena, ma proprio per questo motivo (altrimenti si tratterebbe di un sacrificio quasi inutile) ora non si può attendere troppo per il ritorno in pompa magna di Hellingen!
Se fra un paio d'anni (o giù di lì) Moreno ci sfornerà una mega storia di almeno quattro albi, in stile nolittiano ed epocale, ecco che anche questa appena terminata sarà rivalutata in quanto propedeutica a un qualcosa che potrebbe anche farci piangere (come ai bei tempi) per la commozione!
Ecco, io mi chiedo e vi chiedo: non dareste qualsiasi cosa pur di versare qualche lacrima? Wink

Ammesso e a prescindere che un domani leggeremo una grande storia di Hellingen di Burattini, il problema sta proprio nel COME me lo fai questo ritorno alla normalità. Non c'è traccia dell'Hellingen monomaniaco e mitomane, Wendigo che è il personaggio principale motore della vicenda viene eliminato in poche vignette. Non c'è epica, non c'è passione, c'è solo una storia che va avanti per forza d'inerzia e non con colpi di genio. Va bene che sei riuscito a riportare Hellingen alla normalità, ma allo stesso tempo fai qualcosa che appassioni la gente e il lettore, altrimenti così era meglio che Hellingen fosse rimasto nell'oblìo!
Cordialità.

_________________________________________________
Undici uomini sulla cassa del morto, e una bottiglia di rhum!
Capitan Kidd
Capitan Kidd
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 379
Data d'iscrizione : 05.09.16

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da MASSIMO il Gio 19 Set 2019 - 10:24

Storia importante solo perchè ci si libera di Wendigo e perchè Hellingen sembra far ritorno al folle scienziato di Nolittiana memoria anche se, liberandosi del clone in un modo oserei dire banale e sbrigativo, vanifica secondo me la storia di qualche anno fa. Voto alla storia 6,5
Disegni da 8+ : una garanzia.
MASSIMO
MASSIMO
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3165
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Sant'Eufemia D'Aspromonte (RC)

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Spirito errante il Gio 19 Set 2019 - 10:35

@Spirito senza scure ha scritto:Come la maggior parte di noi ha sottolineato, questa storia è stata più utile che bella.
Vero! Ma infatti nella testa di Burattini, secondo me, c'era proprio questa intenzione: sacrificare (o quasi) tre mesi di lettura e qualche euro, in cambio del ritorno alla normalità della nemesi di Zagor! Beh, direi che ne è valsa la pena, ma proprio per questo motivo (altrimenti si tratterebbe di un sacrificio quasi inutile) ora non si può attendere troppo per il ritorno in pompa magna di Hellingen!

Beato te che hai questo dono della sfera di cristallo. q*

_________________________________________________
La scienza non ci ha ancora insegnato se la pazzia sia o no più sublime dell'intelligenza.
(Edgar Allan Poe)
Spirito errante
Spirito errante
FORUMISTA D'ASSALTO
FORUMISTA D'ASSALTO

Messaggi : 779
Data d'iscrizione : 15.05.18
Località : Abbottabad

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da sam stone il Gio 19 Set 2019 - 13:22

A me come storia presa così non è dispiaciuta.
Certo dal ritorno di Hellingen ci si aspettava tanto di più, ma probabilmente qui gioca in tutti noi il fattore "nostalgia" di come lo usava Nolitta e dell'alto livello delle storie in cui compariva.

Purtroppo sono presenti tanti riassunti e qui probabilmente sbaglia la Bonelli, perchè forse ha paura che eventuali nuovi lettori non capiscano più nulla se non metti spiegazioni delle puntate precedenti.
Sinceramente mi piaceva più come si faceva un tempo, quando si inseriva un "vedi albo n. xx" .
In quel caso il lettore era anche più curioso di cercare in giro i numeri mancanti e quindi di leggere cosa succedeva nelle puntate precedenti.

Comunque la storia è leggibile, anche se forse alcune parti scivolano via con troppa leggerezza e semplicità.

Disegni dell'accoppiata, a mio parere, sempre molto buona! Smile
sam stone
sam stone
Novellino del forum
Novellino del forum

Messaggi : 185
Data d'iscrizione : 12.07.19
Località : Ferrara

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Digging David il Gio 19 Set 2019 - 16:31

Credo che i disegni sono stati eccezionali,ma la storia,qui e la come già ampiamente sviscerato da chi mi ha preceduto,accusa qualche pecca,nel complesso se vista,secondo me,come base futura per ulteriori e nuovi sviluppi,può andare bene anche se forse siamo legati alle vecchie storie del passato e quindi il paragone con le precedenti apparizioni di Hellingen è inevitabile.
Digging David
Digging David
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1414
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da LuxorAlfa il Gio 19 Set 2019 - 17:43

Storia abbastanza noiosa nei primi due albi. Nel terzo albo trova la sua giustificazione narrativa grazie all’eliminazione definitiva del Wendigo( la baggianata di Boselli). Però la trama resta abbastanza sempliciotta, infantile, per non dire banale. I disegni rassicuranti del duo Sedioli/Verni sono sempre una certezza. Si, una certezza di tranquillità e mediocrità le cui soluzioni grafiche ti trasmettono davvero poco entusiasmo, ma che alla fine sono in perfetta sintonia con il climax di noiosità che aleggia in tutta la storia. Del resto essendo un surrogato di Ferri non poteva essere diversamente.

Voto alla storia 5,5
Voto ai disegni 6,5

_________________________________________________
Quando leggo Hegel mi diverto. Quando leggo Corto Maltese mi impegno.
Potrei leggere la Bibbia, Omero, e Dylan Dog ( di Sclavi) all'infinito, senza mai stancarmi.

Umberto Eco.
LuxorAlfa
LuxorAlfa
FORUMISTA GRINTOSO
FORUMISTA GRINTOSO

Messaggi : 582
Data d'iscrizione : 09.02.16
Località : Bologna

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Sam Fletcher il Gio 19 Set 2019 - 18:08

Albo conclusivo sicuramente migliore del precedente, non che ci volesse molto.
Il pregio maggiore, universalmente riconosciuto, è quello di sbarazzarci (si spera) definitivamente del Wendigo e auspicabilmente anche del suo alter ego Kiki bimbominkia, in virtù della legge dell'equilibrio spiegataci con tanta dovizia di particolari nel numero precedente stella2
Credevo poi fosse solo un mio desiderio inconfessabile e irrealizzabile quello di vedere sparire anche la base di Altrove, invece noto che anche altri lettori hanno il rimpianto per esserci andati vicino senza riuscirci...non ci si può fidare più nemmeno della tecnologia Akkroniana! ^^77ò

Di positivo c'è anche che dopo un albo intero di spiegazioni e riassunti, finalmente accade qualcosa: abbiamo la giusta dose di azione ed è stato scongiurato il rischio paventato dell'ennesimo pippone per spiegare per filo e per segno come Hellingen abbia potuto eludere la sorveglianza del Wendigo. Fortunatamente viene fornita una spiegazione veloce e al contempo plausibile.
Bello anche il cliffhanger finale, anche se a mio avviso un po' ingenuo: ma davvero è pensabile che dopo tutti i precedenti qualcuno possa ancora credere di indurre Hellingen a collaborare? mad

Il giudizio complessivo della storia risente però fortemente della pesantezza e noia mortale di tutto il secondo albo e per me non va oltre (o poco oltre) la sufficienza.
Va bene riportare Hellingen alla dimensione terrena, come tutti auspicavano, ma per farlo erano proprio necessari otto albi, due storie e mezzo e due invocazioni al Wendigo ? Era sperare troppo che l'Hellingen nolittiano fosse recuperato nel corso di questa storia (preferibilmente verso l'inizio) piuttosto che alla fine?  
Anche se l'ultima parte risolleva un po' le sorti, manca comunque totalmente, come osservato giustamente da altri, l'epicità il pathos e l'intensità che dovrebbero caratterizzare una storia col villain principale della serie.

Concordo anche con chi ha rimarcato l'impalpabilità dei discepoli, che, come i servi di Cromm della precedente storia, fungono solo da carne da macello: magari sarebbe stato più interessante se qualcuno avesse avuto un ripensamento o si fosse formata una quinta colonna che avesse collaborato con Zagor, invece sembrano tanti automi senza personalità.
Infine anche stavolta la tanto pubblicizzata dipartita di un comprimario è stata un mezzo bluff di Burattini: a parte il fatto che non riesco a considerare il Wendigo un comprimario, ma solo una fastidiosa presenza ricorrente (ma questa è una mia deformazione personale), Moreno nel suo blog diceva grosso modo che qualche lettore storico sarebbe potuto rimanere turbato da questa dipartita, ma sfido io a trovare un solo zagoriano dispiaciuto per cotanta scomparsa  mutley1

Riguardo i disegni, non essendo competente in materia, non entro nel merito della diatriba stile proprio/scopiazzatura. Da profano in materia, quello che chiedo ai disegni è che siano puliti, ben decifrabili, con personaggi ben riconoscibili e disegnati sempre allo stesso modo. E in tal senso il duo Sedioli/Verni appaga pienamente le mie aspettative Exclamation

Insomma tutto sto pippone (che in confronto Moreno è un principiante stella2 ) si riassume in: storia sufficiente (o poco più), disegni buoni.

_________________________________________________
...e probabilmente Zagor è già morto!
Che gli dei ti perdonino, pazzo! Lo spirito con la scure non può morire!
Sam Fletcher
Sam Fletcher
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 327
Data d'iscrizione : 29.08.18
Località : Jesi

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da capelli d'argento il Gio 19 Set 2019 - 22:54

@Sam Fletcher ha scritto: Infine anche stavolta la tanto pubblicizzata dipartita di un comprimario è stata un mezzo bluff di Burattini: a parte il fatto che non riesco a considerare il Wendigo un comprimario, ma solo una fastidiosa presenza ricorrente (ma questa è una mia deformazione personale), Moreno nel suo blog diceva grosso modo che qualche lettore storico sarebbe potuto rimanere turbato da questa dipartita, ma sfido io a trovare un solo zagoriano dispiaciuto per cotanta scomparsa  mutley1

Ergo, è stato un bluff puro e semplice. Togli pure il "mezzo….." old Wink

_________________________________________________
“Il domani spera che noi si abbia imparato qualcosa dallo ieri.”
John Wayne
capelli d'argento
capelli d'argento
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1632
Data d'iscrizione : 02.08.16
Località : canaveìs

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Preacher il Ven 20 Set 2019 - 1:12

@Sam Fletcher ha scritto:

Concordo anche con chi ha rimarcato l'impalpabilità dei discepoli, che, come i servi di Cromm della precedente storia, fungono solo da carne da macello: magari sarebbe stato più interessante se qualcuno avesse avuto un ripensamento o si fosse formata una quinta colonna che avesse collaborato con Zagor, invece sembrano tanti automi senza personalità.
ì

Concordo con la tua osservazione e con quella di Capitan Kidd; di questa congrega di scienziati non ce ne è uno che mi sia rimasto impresso per qualche gesto, pensiero o qualità. flower Sembrano un po' troppo monodimensionali. flower

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
Preacher
Preacher
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5275
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Spirito senza scure il Ven 20 Set 2019 - 8:40

Circa la sparizione definitiva del Wendigo, comunque vale la pena fare una riflessione.
Come ci ha spesso insegnato Burattini, nel mondo dei fumetti tutto scorre in maniera diversa rispetto alla realtà (spazio e tempo convivono diversamente). In più di un'occasione ci è stato fatto notare che nella dimensione dove Hellingen era stato confinato, appunto il tempo scorreva diversamente (potrebbero, in pratica, essere trascorsi decenni o secoli ...), quindi non è escluso che anche lì dentro siano accadute avventure che varrebbe la pena raccontare.
Ecco, magari sarebbe auspicabile in futuro uno spin off in sei albi a colori, con le avventure di Hellingen nella dimensione del Wendigo. Fuori quindi dalla serie regolare e che, proprio per la loro natura, non intaccherebbero il continuum della saga! no-ta

_________________________________________________
Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 AAD22eAzDkdil2mHOCFAMUgDa
Spirito senza scure
Spirito senza scure
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2864
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Abruzzo

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Walter Dorian il Ven 20 Set 2019 - 10:55

@Sam Fletcher ha scritto:
Va bene riportare Hellingen alla dimensione terrena, come tutti auspicavano, ma per farlo erano proprio necessari otto albi, due storie e mezzo e due invocazioni al Wendigo ? Era sperare troppo che l'Hellingen nolittiano fosse recuperato nel corso di questa storia (preferibilmente verso l'inizio) piuttosto che alla fine?  

Stesso mio pensiero. Exclamation E condivido grosso modo il resto della tua analisi.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11531
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Sam Fletcher il Ven 20 Set 2019 - 15:25

@capelli d'argento ha scritto:
@Sam Fletcher ha scritto: Infine anche stavolta la tanto pubblicizzata dipartita di un comprimario è stata un mezzo bluff di Burattini: a parte il fatto che non riesco a considerare il Wendigo un comprimario, ma solo una fastidiosa presenza ricorrente (ma questa è una mia deformazione personale), Moreno nel suo blog diceva grosso modo che qualche lettore storico sarebbe potuto rimanere turbato da questa dipartita, ma sfido io a trovare un solo zagoriano dispiaciuto per cotanta scomparsa  mutley1

Ergo, è stato un bluff puro e semplice. Togli pure il "mezzo….." old Wink

Probabilmente hai ragione, pard, ma levandoci di torno il Wendigo mi ha fatto cosa talmente gradita che posso concedergli volentieri lo sconto della pena Very Happy

_________________________________________________
...e probabilmente Zagor è già morto!
Che gli dei ti perdonino, pazzo! Lo spirito con la scure non può morire!
Sam Fletcher
Sam Fletcher
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 327
Data d'iscrizione : 29.08.18
Località : Jesi

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da anto1965 il Sab 21 Set 2019 - 9:24

@Sam Fletcher ha scritto:
@capelli d'argento ha scritto:
@Sam Fletcher ha scritto: Infine anche stavolta la tanto pubblicizzata dipartita di un comprimario è stata un mezzo bluff di Burattini: a parte il fatto che non riesco a considerare il Wendigo un comprimario, ma solo una fastidiosa presenza ricorrente (ma questa è una mia deformazione personale), Moreno nel suo blog diceva grosso modo che qualche lettore storico sarebbe potuto rimanere turbato da questa dipartita, ma sfido io a trovare un solo zagoriano dispiaciuto per cotanta scomparsa  mutley1

Ergo, è stato un bluff puro e semplice. Togli pure il "mezzo….." old Wink

Probabilmente hai ragione, pard, ma levandoci di torno il Wendigo mi ha fatto cosa talmente gradita che posso concedergli volentieri lo sconto della pena Very Happy

no-ta no-ta no-ta Smile

_________________________________________________
Felix qui potuit rerum cognoscere causas flower
anto1965
anto1965
Oscar ZTN miglior forumista
Oscar ZTN miglior forumista

Messaggi : 2010
Data d'iscrizione : 17.06.18
Località : crema

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da anto1965 il Sab 21 Set 2019 - 9:33

@wakopa ha scritto:S
P
O
I
L
E
R
Che poi fatto 30(eliminazione del Wendigo),Burattini gia' che c'era poteva far 31  Very Happy
e cioe' affermare che venuto a mancare il signore del male, si dissolveva pure l'alter ego bimbominkia del bene(kiki manito),ma lo si potrebbe assumere anche come tacito   [,]

Fatti quindi i debiti ringraziamenti al curatore per averci tolto dagli zebedei queste figure grossolane e pacchiane ideate da Sclavi e Boselli,rimane comunque una storia molto debole che si fonda su basi davvero troppo semplicistiche al limite dell'infantile  zzzz


Io personalmente sono in overdose da varchi, dimensioni parallele Suspect

 e ora Hellingen, prima Kandrax, prima ancora la figlia di Dharma,
non se ne puo' piu',occorrerebbe una terapia d'urto toninelliana mutley1

Buoni i disegni del duo ma senza entusiasmare benvenuto

Ti stupirai ma sono d'accordo con te
Io personalmente avrei eliminato anche Hellingen, perchè mi ha stufato
Spero proprio che il prossimo sia veramente l'ultimo capitolo della storia
Ma costa proprio tanto inventarsi un nuovo avversario?

_________________________________________________
Felix qui potuit rerum cognoscere causas flower
anto1965
anto1965
Oscar ZTN miglior forumista
Oscar ZTN miglior forumista

Messaggi : 2010
Data d'iscrizione : 17.06.18
Località : crema

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da wakopa il Sab 21 Set 2019 - 10:42

@anto1965 ha scritto:




Ti stupirai ma sono d'accordo con te
cincin

su Hellingen inutile ripetere allo sfinimento che quella di Sclavi era una degna chiusura, lo hanno voluto ripescare e poi con tali escamotage,e hanno fatto il papocchio Suspect
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6154
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Winter Snake il Sab 21 Set 2019 - 12:49

In attesa di Hellingen alla conquista del mondo.
E come primo passo la distruzione della foresta di Darkwood e stavolta con l'uccisione seria di qualche personaggio "storico" un paio di trapper e/o capi indiani.
Questa sarebbe veramente epica.

_________________________________________________
NON DIRE GATTO SE NON CE L'HAI NEL SACCO.
second Coppa America del Centenario

Twisted Evil Supercoppa 2016
Winter Snake
Winter Snake
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1070
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : MANFREDONIA

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Spirito senza scure il Dom 22 Set 2019 - 16:18

@Winter Snake ha scritto:In attesa di Hellingen alla conquista del mondo.
E come primo passo la distruzione della foresta di Darkwood e stavolta con l'uccisione seria di qualche personaggio "storico" un paio di trapper e/o capi indiani.
Questa sarebbe veramente epica.

Questa potrebbe essere adatta alla storia conclusiva quando Zagor chiuderà! no-ta

_________________________________________________
Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 AAD22eAzDkdil2mHOCFAMUgDa
Spirito senza scure
Spirito senza scure
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2864
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Abruzzo

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da natural killer il Dom 22 Set 2019 - 17:54

Se l'eliminazione del Wendigo rappresenta il punto di forza di questa storia, allora ci resta ben poca cosa.

In una serie che ci ha abituato a vedere improbabili ritorni di personaggi dati per morti, la morte della rappresentazione fisica dello Spirito del male risulta essere la meno impossibile da rettificare. Prendiamo atto della volontà dell'attuale curatore di considerare definitivamente fuori dai giochi l'incarnazione del male e del ruolo che gli era stato ritagliato nella saga di Zagor.
Ma il Male resta, peraltro senza di esso sarebbe impossibile rendere plausibile un qualunque soggetto, dal momento che Zagor non è concepibile se non in antagonismo con il cattivo di turno.

E chi ci garantisce allora che un domani non si presenterà qualcuno che, senza dover neanche ricorrere al beneficio della sospensione dell'incredulità, farà tornare il Wendigo (caracter peraltro che vanta una notevolissima bibliografia trasversale) semplicemente facendolo impossessare di un altro corpo?

La morte definitiva era e resta un bluff.
Mai nel fumetto possiamo con matematica certezza escludere il ritorno di morti veri o presunti.
Quello che è accaduto in questa storia è caratterizzato da elementi assai più magici che scientifici.
E allora come possiamo credere alla definitiva uscita di scena di uno spirito maligno evocato con la magia?
Se non è un bluff questa morte resta comunque molto aleatoria...

_________________________________________________
the haematologist
natural killer
natural killer
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 16146
Data d'iscrizione : 27.01.15
Località : Sardegna centro orientale

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 12 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 12 di 13 Precedente  1, 2, 3 ... , 11, 12, 13  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum