KEN PARKER

Pagina 35 di 35 Precedente  1 ... 19 ... 33, 34, 35

Andare in basso

KEN PARKER - Pagina 35 Empty Re: KEN PARKER

Messaggio Da Fabri73 il Gio 23 Lug 2020, 13:21

Io parlo del numero delle storie, non degli albi.
Il mio non è un punto di vista, ma è la
realtà oggettiva. Le storie di KP (non gli albi)
sono 92.
Anch'io non ho altro da aggiungere. Ciao.

_________________________________________________
ARSÈNE LUPIN, LADRO GENTILUOMO

FABRIZIO
Fabri73
Fabri73
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4277
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Quartu S.E. (CA)

Torna in alto Andare in basso

KEN PARKER - Pagina 35 Empty Re: KEN PARKER

Messaggio Da Magico Vento il Gio 23 Lug 2020, 13:23

@Fabri73 ha scritto:Io parlo del numero delle storie, non degli albi.
Il mio non è un punto di vista, ma è la
realtà oggettiva. Le storie di KP (non gli albi)
sono 92.
Anch'io non ho altro da aggiungere. Ciao.

Allora io mi riferisco agli albi! stella2 no-ta  Inoltre io non sto ristampando Ken Parker, quindi la numerazione è puramente indicativa per la recensione. hey
Ciao. Passo e chiudo.
Magico Vento
Magico Vento
FORUMISTA IN CRESCITA
FORUMISTA IN CRESCITA

Messaggi : 934
Data d'iscrizione : 03.12.19
Località : Blizzard

Torna in alto Andare in basso

KEN PARKER - Pagina 35 Empty Re: KEN PARKER

Messaggio Da Fabri73 il Gio 23 Lug 2020, 13:28

@Magico Vento ha scritto:
@Fabri73 ha scritto:Io parlo del numero delle storie, non degli albi.
Il mio non è un punto di vista, ma è la
realtà oggettiva. Le storie di KP (non gli albi)
sono 92.
Anch'io non ho altro da aggiungere. Ciao.

Allora io mi riferisco agli albi! stella2 no-ta  Inoltre io non sto ristampando Ken Parker, quindi la numerazione è puramente indicativa per la recensione. hey
Ciao. Passo e chiudo.

Infatti abbiamo chiarito.

_________________________________________________
ARSÈNE LUPIN, LADRO GENTILUOMO

FABRIZIO
Fabri73
Fabri73
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4277
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Quartu S.E. (CA)

Torna in alto Andare in basso

KEN PARKER - Pagina 35 Empty Re: KEN PARKER

Messaggio Da Magico Vento il Gio 23 Lug 2020, 13:34

@Fabri73 ha scritto:
@Magico Vento ha scritto:
@Fabri73 ha scritto:Io parlo del numero delle storie, non degli albi.
Il mio non è un punto di vista, ma è la
realtà oggettiva. Le storie di KP (non gli albi)
sono 92.
Anch'io non ho altro da aggiungere. Ciao.

Allora io mi riferisco agli albi! stella2 no-ta  Inoltre io non sto ristampando Ken Parker, quindi la numerazione è puramente indicativa per la recensione. hey
Ciao. Passo e chiudo.

Infatti abbiamo chiarito.

Benissimo! Tu hai letto tutta Ken Parker?😃 Quali sono le tue storie preferite?
Magico Vento
Magico Vento
FORUMISTA IN CRESCITA
FORUMISTA IN CRESCITA

Messaggi : 934
Data d'iscrizione : 03.12.19
Località : Blizzard

Torna in alto Andare in basso

KEN PARKER - Pagina 35 Empty Re: KEN PARKER

Messaggio Da Magico Vento il Gio 23 Lug 2020, 13:39

Ai tempi del Pony Express (83)
Il secondo bellissimo speciale di Ken Parker contiene un'avventura giovanile di Ken quando lavorò per il Pony Express.
Uno speciale di altissima qualità, solo un pochino inferiore al precedente, un vero capolavoro. Berardi scrive un'ottima sceneggiatura, molto rapida e con bellissime scene d'azione (oltre alle bellissime scene mute in cui Ken cavalca per lunghissime distanze). Bello il colpo di scena finale e il comico duello tra Ken e un gigantesco Obelix indiano. Tutto sommato, una storia ottima con tante scene memorabili.
I disegni di Milazzo sarebbero ottimi, se in certe occasioni non rappresentasse Ken e altri personaggi in modo un po' troppo caricaturale (per sottolineare la comicità della scena). Copertina eccellente.
Storia: 9,5
Disegni: 9-
Magico Vento
Magico Vento
FORUMISTA IN CRESCITA
FORUMISTA IN CRESCITA

Messaggi : 934
Data d'iscrizione : 03.12.19
Località : Blizzard

Torna in alto Andare in basso

KEN PARKER - Pagina 35 Empty Re: KEN PARKER

Messaggio Da Fabri73 il Gio 23 Lug 2020, 15:53

Ho letto tutto di KP.
È il mio fumetto preferito in
assoluto. È difficile dire qual è
la più bella. Sono tutte capolavori
con poche eccezioni. Ma se devo
citarne una, anzi due, direi
"Lily e il cacciatore" e "C'era una volta".

_________________________________________________
ARSÈNE LUPIN, LADRO GENTILUOMO

FABRIZIO
Fabri73
Fabri73
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4277
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Quartu S.E. (CA)

Torna in alto Andare in basso

KEN PARKER - Pagina 35 Empty Re: KEN PARKER

Messaggio Da Magico Vento il Gio 23 Lug 2020, 16:04

@Fabri73 ha scritto:Ho letto tutto di KP.
È il mio fumetto preferito in
assoluto. È difficile dire qual è
la più bella. Sono tutte capolavori
con poche eccezioni. Ma se devo
citarne una, anzi due, direi
"Lily e il cacciatore" e "C'era una volta".

Grande! "Lily e il cacciatore" è anche la mia preferita!
Magico Vento
Magico Vento
FORUMISTA IN CRESCITA
FORUMISTA IN CRESCITA

Messaggi : 934
Data d'iscrizione : 03.12.19
Località : Blizzard

Torna in alto Andare in basso

KEN PARKER - Pagina 35 Empty Re: KEN PARKER

Messaggio Da Magico Vento il Gio 23 Lug 2020, 20:47

Le avventure di Teddy Parker (84)
Pensavo, prima di leggerlo, che quest'albo non mi sarebbe piaciuto per l'assenza di Ken Parker (che comunque, fortunatamente, compare anche se solo in flashback). Eppure in quest'albo la mancanza di Ken non si sente perché la lettura è talmente avvincente e accattivante che ci fa dimenticare l'aassenza dell'eroe. Infatti, la trama è davvero interessante. Bellissima l'amicizia instaurata tra Teddy e il cane, che mi ha ricordato quella di Ken con Lily. Ottimo, davvero ottimo, il finale, con un grandissimo colpo di scena, come anche l'idea del rapinatore di tatuare la mappa sulla pelle del cane. Bellissima anche la tavola finale, in cui nonostante sia in bianco e nero riesco a vedere un rosso e nostalgico tramonto sullo fondo. In tutti gli albi speciali, Berardi, grazie all'elevato numero di pagine (ben 180!), scrive delle trame più articolate e complesse davvero splendide. E se riesce a non far pesare la mancanza di Ken, allora è proprio un grandissimo sceneggiatore.
In questo albo ho apprezzato moltissimo i disegni di Trevisan. Splendido ultimo lavoro su KP.
Ottima la copertina di Milazzo.
Storia: 9,5
Disegni: 9,5
Magico Vento
Magico Vento
FORUMISTA IN CRESCITA
FORUMISTA IN CRESCITA

Messaggi : 934
Data d'iscrizione : 03.12.19
Località : Blizzard

Torna in alto Andare in basso

KEN PARKER - Pagina 35 Empty Re: KEN PARKER

Messaggio Da Magico Vento il Gio 23 Lug 2020, 21:01

Faccia di rame (85)
La quarta e ultima avventura del Ken Parker Speciale è, come in tutte le altre tre occasioni, davvero splendida. In un elevato numero di pagine, Berardi supera se stesso e riesce a scrivere delle trame davvero ottime. In quest'ultima avventura, ci regala un ottimo racconto in cui Ken Parker non è protagonista assoluto, ma si divide il ruolo con Ishi, il "Faccia di rame" del titolo. Ishi, un personaggio che ho trovato interessantissimo (l'ultimo di una tribù indiana) e molto ben caratterizzato. Un ottimo e simpatico personaggio ispirato a uno realmente esistito. In 180 pagine, Berardi mi ha fatto immergere completamente in questa ottima lettura talmente scorrevole tanto che l'ho divorata in poco tempo. Sono rimasto davvero colpito dalla scena di suicidio della ragazza (non me lo sarei mai aspettato che potesse arrivare a tanto) come mi ha commosso la scena nel finale in cui Ishi si ammala e muore. Bellissima la scena con la città allagata, con delle ottime scene dinamiche e molto commovente la tavola finale, in cui Ken si reca alla tomba di Ishi. Un ottimo congedo tra Ken e i suoi lettori (anche se la sua calcata, come sappiamo oggi, non si concluse effettivamente con quel numero). Complimenti a Berardi (anche per tutti e quattro speciali, davvero stupendi).
I disegni sarebbero ottimi, se all'inizio lo stile di Vannini non prevalesse troppo su quello del maestro Ivo Milazzo. Splendido lavoro quindi anche per Milazzo. Non ho riscontrato lo stile di Frisenda (che ha comunque collaborato in queste tavole), che avrebbe reso ancora più splendidi questi disegni e quest'albo.
Milazzo realizza anche una copertina decisamente spettacolare e molto riuscita.
Storia: 9,5
Disegni: 9,5
Magico Vento
Magico Vento
FORUMISTA IN CRESCITA
FORUMISTA IN CRESCITA

Messaggi : 934
Data d'iscrizione : 03.12.19
Località : Blizzard

Torna in alto Andare in basso

KEN PARKER - Pagina 35 Empty Re: KEN PARKER

Messaggio Da Magico Vento il Gio 23 Lug 2020, 22:58

Canto di Natale (86)
Una brevissima storia di Ken Parker (12 tavole!) in cui però Berardi scrive una storia molto bella e interessante che verrà fortunatamente ripresa e "allungata" nell'ultimo albo della saga, "Fin dove arriva il mattino". Incredibile quanto Berardi sia bravo nel scrivere una così breve storia. Odiosissimo il personaggio di Finney, commovente la scena della morte di Lyle e l'ultima tavola in cui Ken tiene tra le braccia il figlio di lui. Grandissimo Berardi.
Milazzo, non al suo apice artistico, realizza delle buone tavole, colorate ad acquerello abbastanza bene (anche se sa far molto di meglio!).
Storia: 8,5
Disegni: 8
Magico Vento
Magico Vento
FORUMISTA IN CRESCITA
FORUMISTA IN CRESCITA

Messaggi : 934
Data d'iscrizione : 03.12.19
Località : Blizzard

Torna in alto Andare in basso

KEN PARKER - Pagina 35 Empty Re: KEN PARKER

Messaggio Da Magico Vento il Ven 24 Lug 2020, 16:17

Fin dove arriva il mattino (87)
Storia che ho letto almeno tre volte e che mi convince sempre molto. Una storia conclusiva di Ken Parker davvero ottima. Il fatto negativo, secondo me, è la lunghezza: avevo notato che negli speciali di 180 pagine Berardi si sbizzarriva scrivendo trame bellissime, più complesse e articolate. Qui, avendo solo 126 tavole, la storia è un po' meno complessa e ricca di quanto avrebbe potuto leggere. Ottima la storia, in cui mi è piaciuto molto l'alternarsi di scene presenti e passate. Mi è spiaciuto non rivedere Teddy (che secondo me Ken avrebbe dovuto rivedere dopo tutti quegli anni), ma anche tutti gli altri personaggi che erano stati un po' abbandonati, senza sapere cosa fosse loro succeduto (i genitori di Ken e Fox sono morti? La cacciatrice di taglie Fanny che fine ha fatto? E Pat O'Shane?). Tanti interrogativi sono rimasti: questa storia è infatti "distaccata" dalle precedenti, le domande rimangono senza risposta. Comunque in sè la trama è molto molto valida. Ottimo il tragico e commovente finale.
Milazzo purtroppo non realizza i suoi migliori disegni. È peggiorato, lontano dalle sue ottime prove sulla regolare o sul KP Magazine. Un vero peccato, per la storia finale. Anche la copertina non è molto bella.
Storia: 9+
Disegni: 8-
Magico Vento
Magico Vento
FORUMISTA IN CRESCITA
FORUMISTA IN CRESCITA

Messaggi : 934
Data d'iscrizione : 03.12.19
Località : Blizzard

Torna in alto Andare in basso

KEN PARKER - Pagina 35 Empty Re: KEN PARKER

Messaggio Da natural killer il Ven 24 Lug 2020, 19:41

La saga di Ken Parker si è sviluppata attraverso diverse fasi editoriali con una certa relativa continuità che ha accompagnato la crescita e la maturazione sia di noi lettori che degli autori, che hanno avuto il grande merito di dar vita a un personaggio così articolato e sfaccettato che ha la capacità di entrare nel cuore di chi si appassiona alla sua lettura, anche a distanza di anni, come testimonia l'entusiasmo del giovane amico Magico Vento.
Pensato per essere pubblicato sulla allora Collana Rodeo, quella di Storia del West e delle ristampe, tra le altre, di Un ragazzo nel Far West e chiaramente ispirato al film western crepuscolare del 1972 Corvo Rosso non avrai il mio scalpo! del quale riprende oltre le ambientazioni anche la fisionomia del protagonista, uno splendido Robert Redford che regalò i connotati a Ken Parker.
Quando Sergio Bonelli ebbe modo di vedere il lavoro di Berardi e Milazzo ne intuì subito le potenzialità e decise di lanciare una nuova collana dedicata esclusivamente a Lungo Fucile. Questo da un lato comportò certamente una grande soddisfazione per i suoi autori, ma li costrinse anche a rivedere il progetto, che in origine avrebbe dovuto comprendere pochi albi da diluire nella collana contenitore Rodeo, dovendo rispettare l'impegno di presentare puntualmente in edicola il nuovo albo, che come da tradizione bonelliana si presentava come mensile nel classico formato a 96 pagine più copertina.
Da qui l'esigenza di allargare il numero di autori coinvolti sia per i testi con Mantero (e con la partecipazione di Castelli e Sclavi che ancor prima di realizzare i loro rispettivi personaggi cult, Martin Mystère e Dylan Dog, collaboravano con altre testate, come ben sappiamo noi Zagoriani) sia soprattutto per i disegni dove a Milazzo si alterneranno autori del calibro di Alessandrini, Marraffa, Trevisan, lo stesso Calegari, Cianti, Monti, Ambrosini, il grande Tarquinio, Polese e Casertano.
Ma nonostante il coinvolgimento di così tanti artisti, gli albi avevano una grande difficoltà a rispettare la prevista periodicità e ricordo che a volte dovevamo aspettare più di due mesi per trovare l'albo in edicola e ben otto mesi per la gestazione di Sciopero.
A questo va aggiunto che le vendite, per il periodo, non erano certo brillantissime, oltre al desiderio di Berardi e Milazzo di riappropriarsi della loro creatura e di riportarla a una dimensione meno "seriale" e "popolare" di quella che all'epoca una serie Bonelli rappresentava.
E così dopo 59 numeri, nel maggio 1984, la collana Ken Parker targata Cepim chiudeva e le avventure del biondo protagonista si spostavano sulle pagine delle riviste che ospitavano i cosiddetti Fumetti d'Autore, prima su Orient Express (dove escono Cuccioli, prima storia della tetralogia Il respiro e il sogno e Un principe per Norma) e poi su Comic Art (Dove muoiono i Titani, Un alito di ghiaccio e i restanti tre episodi de Il respiro e il sogno)
Dopo 3 anni e mezzo si conclude anche l'esperienza su rivista e nel 1992 nasce il Ken Parker Magazine dove le avventure di Lungo Fucile ripartono, sempre nel segno della continuity assumendo un aspetto più introspettivo e più adulto. In questo formato escono altri 17 episodi, gli ultimi 7 sotto le insegne della Sergio Bonelli Editore dove Lungo Fucile nel frattempo è rientrato.
Dopo la fine della collana KP Magazine la SBE fa uscire altri 4 episodi nel formato Speciale con cadenza semestrale. Con Faccia di rame (Speciale n.4 - gennaio 1998) si conclude la saga lasciando numerosi fili aperti. Per oltre 15 anni non si sa più niente di Ken fino al 2013 quando è stato pubblicato il portfolio in edizione limitata Il canto di Natale che ci regala una breve avventura carceraria di Ken.
Soltanto due anni dopo gli autori danno i diritti in concessione alla Mondadori che realizzerà la collana "definitiva" riproponendo l'ennesima ristampa della saga e promettendo ulteriori episodi che avrebbero consentito di riannodare tutti i fili rimasti in sospeso e concludere degnamente la storia di Ken.
E nelle intenzioni di Berardi pare ci fosse effettivamente il desiderio di chiudere organicamente il ciclo di Lungo Fucile con una serie di episodi per portare a compimento tutto quello che era rimasto in sospeso. Però Milazzo apparentemente non ne ha voglia e al contempo non autorizza la produzione di storie realizzate da altri disegnatori. Il compromesso è quindi quello che abbiamo avuto modo di leggere, un episodio conclusivo che ci mostra il declino di un eroe e la decadenza di un mondo che culmina con la (presunta) morte di un uomo stanco e sopraffatto dalla vita, dagli anni e dalla dura esperienza carceraria.
E i disegni di Milazzo, con il tratto involuto e sempre più espressionistico, di difficile lettura, lontano anni luce dalla linea chiara che in pochi tratti rendeva la poesia del racconto delle storie che abbiamo amato, anche le più struggenti, accompagna il clima cupo e decadente di Fin dove arriva il mattino, che termina con una pallottola nello stomaco per un Ken vecchio e stanco e un pugno, sempre nello stomaco, per noi vecchi lettori che ci troviamo ad assistere alla fine di un amico che ci ha accompagnato per tanti anni.

_________________________________________________
the haematologist
natural killer
natural killer
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 18900
Data d'iscrizione : 27.01.15
Località : Sardegna centro orientale

Torna in alto Andare in basso

KEN PARKER - Pagina 35 Empty Re: KEN PARKER

Messaggio Da Magico Vento il Ven 24 Lug 2020, 19:58

@Jeremiah Johnson ha scritto:Da voci di corridoio (quindi da prendere con le pinze) Berardi non si è trovato in sintonia con Milazzo.
Il primo avrebbe voluto estendere il finale in più episodi ricollegandosi ad alcuni aspetti lasciati irrisolti (il figlio Teddy in primis).
Sembra, e sottolineo sembra, che Milazzo abbia insistito affinché si chiudesse in fretta il capitolo Ken Parker per dedicarsi a suoi personali progetti.
Surprised

Peccato, avrei preferito più storie che concludessero le trame lasciate aperte😢 Va beh, questa storia comunque mi è piaciuta...
Magico Vento
Magico Vento
FORUMISTA IN CRESCITA
FORUMISTA IN CRESCITA

Messaggi : 934
Data d'iscrizione : 03.12.19
Località : Blizzard

Torna in alto Andare in basso

KEN PARKER - Pagina 35 Empty Re: KEN PARKER

Messaggio Da Magico Vento il Ven 24 Lug 2020, 20:25

@natural killer ha scritto:
E nelle intenzioni di Berardi pare ci fosse effettivamente il desiderio di chiudere organicamente il ciclo di Lungo Fucile con una serie di episodi per portare a compimento tutto quello che era rimasto in sospeso. Però Milazzo apparentemente non ne ha voglia e al contempo non autorizza la produzione di storie realizzate da altri disegnatori. Il compromesso è quindi quello che abbiamo avuto modo di leggere, un episodio conclusivo che ci mostra il declino di un eroe e la decadenza di un mondo che culmina con la (presunta) morte di un uomo stanco e sopraffatto dalla vita, dagli anni e dalla dura esperienza carceraria.

Secondo me sarebbe stato meglio! Una serie di nuovi episodi che a mio avviso sarebbero stati stupendi...peccato davvero che Milazzo non avesse voglia e non avesse autorizzato altri disegnatori a illustrare le tavole del personaggio...
Magico Vento
Magico Vento
FORUMISTA IN CRESCITA
FORUMISTA IN CRESCITA

Messaggi : 934
Data d'iscrizione : 03.12.19
Località : Blizzard

Torna in alto Andare in basso

KEN PARKER - Pagina 35 Empty Re: KEN PARKER

Messaggio Da Fabri73 il Ven 24 Lug 2020, 22:26

Ricordo che dopo l'uscita di "Fin dove arriva il Mattino" (titolo
provvisorio Un Mondo Nuovo),
Berardi,  intervistato a EtnaComics disse che
aveva ancora nel cassetto circa 15
sceneggiature complete inedite di
KP che, prima o poi, sarebbero state
pubblicate. Ma sappiamo che Berardi e
Milazzo sono lenti, e probabilmente
Milazzo non era disponibile a disegnare
quelle storie nell'immediato.  
Quindi staremo a vedere.


Ultima modifica di Fabri73 il Gio 06 Ago 2020, 11:34, modificato 1 volta

_________________________________________________
ARSÈNE LUPIN, LADRO GENTILUOMO

FABRIZIO
Fabri73
Fabri73
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4277
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Quartu S.E. (CA)

Torna in alto Andare in basso

KEN PARKER - Pagina 35 Empty Re: KEN PARKER

Messaggio Da Magico Vento il Ven 24 Lug 2020, 22:34

@Fabri73 ha scritto:Ricordo che dopo l'uscita di
FDAIM (titolo provvisorio Un Mondo Nuovo),
Berardi,  intervistato a EtnaComics disse che
aveva ancora nel cassetto circa 15
sceneggiature complete inedite di
KP che, prima o poi, sarebbero state
pubblicate. Ma sappiamo che Berardi e
Milazzo sono lenti, e probabilmente
Milazzo non era disponibile a disegnare
quelle storie nell'immediato.  
Quindi staremo a vedere.  

Davvero?? Very Happy Ottima notizia! @
Magico Vento
Magico Vento
FORUMISTA IN CRESCITA
FORUMISTA IN CRESCITA

Messaggi : 934
Data d'iscrizione : 03.12.19
Località : Blizzard

Torna in alto Andare in basso

KEN PARKER - Pagina 35 Empty Re: KEN PARKER

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 35 di 35 Precedente  1 ... 19 ... 33, 34, 35

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.