Il mondo perduto (n.575/576/577)

Andare in basso

Il mondo perduto (n.575/576/577) Empty Il mondo perduto (n.575/576/577)

Messaggio Da Admin il Lun 19 Gen 2015 - 15:54

Il mondo perduto (n.575/576/577) 348gbkk Il mondo perduto (n.575/576/577) 1ilqmd

Soggetto e sceneggiatura: Mauro Boselli
Disegni: Michele Rubini
Copertina: Gallieno Ferri  

Zagor ha scoperto che due stranieri sono scomparsi nel cuore del Mato Grosso mentre, con le guide della tribù Xavante, erano diretti verso una misteriosa destinazione. Che siano Dexter e Yambo? A rischio della vita, Zagor e Cico affrontano l’ostilità degli indios Xavante, che sostengono la responsabilità di malvagi spiriti nella scomparsa degli stranieri. Pare che le creature del Male vivano sulla cima di un inaccessibile altopiano nel cuore della giungla, il Grande Tepui. Riusciranno i nostri a raggiungerne la vetta? E quali indicibili orrori troveranno lassù?
Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Il mondo perduto (n.575/576/577) Empty Re: Il mondo perduto (n.575/576/577)

Messaggio Da Admin il Lun 19 Gen 2015 - 15:54

Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Il mondo perduto (n.575/576/577) Empty Re: Il mondo perduto (n.575/576/577)

Messaggio Da Kramer76 il Gio 23 Apr 2015 - 11:42

Il mondo perduto (n.575/576/577) Rircdv

scontro tra titani
come storia preferisco rotta verso panama e come autore "antiburattiniano" preferisco rauch. scontro tra titani e antartica li considero degli esercizi di stile, dei capolavori del fumetto, per quanto riguarda i disegni. boselli rubinosostenibile. la storia non è certo all'altezza dei classici o dei capolavori con mostri e con mondi perduti.. di nolitta, tanto per fare i nomi. però è ben raccontata (è "simpatica" a differenza delle ultime storie di boselli con tuaregs, cangaceiros, bimbominkia, tutti uguali) e ha almeno due scene meno di mestiere e più di cuore, l'omaggio definitivo a odissea americana nell'anfiteatro e tutta la parte finale con i pterodattili, compresa la trovata degli alianti.

voto 8,5


Ultima modifica di Kramer76 il Gio 14 Mar 2019 - 14:42, modificato 9 volte
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3860
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il mondo perduto (n.575/576/577) Empty Re: Il mondo perduto (n.575/576/577)

Messaggio Da kit carson il Gio 23 Apr 2015 - 12:54

Albo iniziale molto gradevole, fluido e ben sceneggiato. Questa prima parte rappresenta il prologo, nella prossima uscita si entrerà nel vivo della storia, quindi è prematuro dare giudizi, comunque da quanto si è visto fino ad adesso presumo che sarà un raccolto molto, ma molto interessante. Mi auspico che duri almeno 3 albi, in quanto l’argomento è intrigante (i mostri preistorici mi hanno sempre affascinato) e Ladro di Ombre, che incontreremo nel prossimo albo, è un personaggio molto simpatico.
Mi è molto piaciuta la scena in cui zagor combatte contro l’anaconda : ho apprezzato questa scelta sceneggiativa, dove non vengono mostrate le sequenze del combattimento, ma solo il momento in cui il nostro eroe emerge dall’acqua con il fanciullo, l’ho trovato altamente spettacolare.
Premetto che sono ignorante in zoologia, però quando ho letto di un’anaconda lunga 30-40 m sono rimasto basito, pensavo che la lunghezza massima fosse 15 m. Non so se questa lunghezza, che reputo eccessiva, sia una licenza poetica di Boselli, comunque questa riflessione non inficia assolutamente il mio giudizio sulla spettacolarità di questo passaggio.

La bravura di Boselli è stata anche quella di avere introdotto sapientemente i vari personaggi, ossia centellinandoli nell’albo, creando quindi pathos ed impaziente aspettativa per la prossima uscita.

I disegni di Rubini sono spettacolari, la giusta cornice a questo bellissimo prologo. Mi dispiace che abbandoni la testata (anche se fortunatamente andrà a fare parte dello staff di un fumetto che leggo), questa è una grande perdita per zagor
kit carson
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Torna in alto Andare in basso

Il mondo perduto (n.575/576/577) Empty Re: Il mondo perduto (n.575/576/577)

Messaggio Da kit carson il Gio 23 Apr 2015 - 12:56

Ottimo secondo albo, che conferma quanto di buono avevamo visto nel precedente. La prima parte, quantunque sia scevra di azione, e' molto interessante , in quanto descrive il mondo preistorico dell'altopiano, che boselli imposta molto bene, rendendolo intrigante e variegato.
Apprezzabile anche il combattimento di zagor contro joe, ove il nostro eroe mostra la sua straordinaria abilita' di combattente e si guadagna il rispetto e la consacrazione a semidio da parte dei detak.
La storia si "anima" dal momento in cui rulfo e akawe si trovano legati al palo sacrificale. Qui abbiamo una spettacolare entrata in scena di zagor, che mi ha rammentato la sequenza in cui il nostro eroe combatte contro lo scimmione in odissea americana.
Chiaramente, in questo caso, il dinosauro e' un animale troppo ostico anche per il re di darkwood, quindi ho trovato logico e veritiero che non fosse stato ucciso in un corpo a corpo contro il nostro eroe (in caso contrario la forzatura sarebbe stata eccessiva).
Comunque boselli e' bravo ad evidenziare il carattere impulsivo ed altruista del nostro eroe, che non esita a buttarsi a capofitto contro un avversario molto piu' forte di lui per aiutare gli amici che sono in pericolo.
In questa sequenza viene ulteriormente ribadita la grande umanita' dello spirito con la scure che, pur avendo di fronte l'imbestialita tribu' dei dink-dink, distoglie da loro la sua attenzione per prestare soccorso alla donna ed al bambino che stavano per essere aggrediti dal dinosauro.
Quando tutto sembra essersi risolto per il meglio, ossia dick-dick e detak in pace tra loro, con zagor consacrato a semidio della guerra, boselli ci riserva un altro colpo di scena, con lo spirito con la scure e compagni che tentano la fuga, che certamente non sara' gradita dagli umanoidi che popolano l'altopiano, di conseguenza prevedo che ne vedremo delle "belle" anche nel prossimo volume.

I disegni di rubini, come al solito, sono spettacolari, e riescono a rappresentare perfettamente l'ambiente preistorico.
Per concludere quindi un forte applauso alla coppia boselli-rubini per l'ottimo lavoro!!!!!
kit carson
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Torna in alto Andare in basso

Il mondo perduto (n.575/576/577) Empty Re: Il mondo perduto (n.575/576/577)

Messaggio Da kit carson il Gio 23 Apr 2015 - 12:58

Parte finale molto simpatica, un epilogo qualitativamente in sintonia con i precedenti albi. Dei tre comunque ho preferito il primo, in quanto era riuscito a creare una intrigante atmosfera ed aspettativa per i successivi.
In quest'ultimo zagor rafforza ulteriormente il suo ascendente sugli indigeni, riuscendo a liberare, con un'impresa eroica e molto ben rappresentata da Boselli, la donna ed il suo bambino dai mostri alati.
Per quanto riguarda l'abbandono dell'altopiano, non mi sarei aspettato che avessero utilizzato le ali dei volatili preistorici a mezzo deltaplano, questa e' stata una nuova esperienza per il nostro eroe. Avevo erroneamente supposto che sarebbero montati sul dorso dei volatili, dopo essere riusciti, utilizzando le maniere forti, ad ammansirli. Comunque ciò ' che avevo ipotizzato sarebbe sicuramente stata una notevole forzatura che avrebbe tolto credibilità alla scena, mentre invece ho reputato eccellente la soluzione adottata.
Altra scena apprezzabile e' quando zagor lascia i suoi vessilli al saggio joe, grazie ai quali verra' eletto capo del villaggio. Questo evidenzia il carattere da giustiziere di zagor, che, sebbene si accinga a lasciare l'altopiano, cerca di lasciare il villaggio ben organizzato e di assicurarne la futura pace con i loro vicini.

Disegni sempre spettacolari, un vero peccato che questa storia sia il suo ultimo "canto del cigno" su zagor.
Fortunatamente potrò riammirarlo su tex.
kit carson
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Torna in alto Andare in basso

Il mondo perduto (n.575/576/577) Empty Re: Il mondo perduto (n.575/576/577)

Messaggio Da chinaski89 il Gio 23 Apr 2015 - 13:10

@kit carson ha scritto:Albo iniziale molto gradevole, fluido e ben sceneggiato. Questa prima parte rappresenta il prologo, nella prossima uscita si entrerà nel vivo della storia, quindi è prematuro dare giudizi, comunque da quanto si è visto fino ad adesso presumo che sarà un raccolto molto, ma molto interessante. Mi auspico che duri almeno 3 albi, in quanto l’argomento è intrigante (i mostri preistorici mi hanno sempre affascinato) e Ladro di Ombre, che incontreremo nel prossimo albo, è un personaggio molto simpatico.
Mi è molto piaciuta la scena in cui zagor combatte contro l’anaconda : ho apprezzato questa scelta sceneggiativa, dove non vengono mostrate le sequenze del combattimento, ma solo il momento in cui il nostro eroe emerge dall’acqua con il fanciullo, l’ho trovato altamente spettacolare.
Premetto che sono ignorante in zoologia, però quando ho letto di un’anaconda lunga 30-40 m sono rimasto basito, pensavo che la lunghezza massima fosse 15 m. Non so se questa lunghezza, che reputo eccessiva, sia una licenza poetica di Boselli, comunque questa riflessione non inficia assolutamente il mio giudizio sulla spettacolarità di questo passaggio.

La bravura di Boselli è stata anche quella di avere introdotto sapientemente i vari personaggi, ossia centellinandoli nell’albo, creando quindi pathos ed impaziente aspettativa per la prossima uscita.

I disegni di Rubini sono spettacolari, la giusta cornice a questo bellissimo prologo. Mi dispiace che abbandoni la testata (anche se fortunatamente andrà a fare parte dello staff di un fumetto che leggo), questa è una grande perdita per zagor

Riguardo all'anaconda che io sappia in media sono lunghi circa 6 mt, mentre di esemplari sopra gli 11 mt si parla ma non è mai stata documentata l'esistenza. Leggende di indios parlano di esemplari giganteschi lunghi 35-40 mt ma sono per l'appunto leggende. Anche a mio parere però la cosa non inficia il giudizio sulla scena in questione.
chinaski89
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3242
Data d'iscrizione : 21.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il mondo perduto (n.575/576/577) Empty Re: Il mondo perduto (n.575/576/577)

Messaggio Da kit carson il Gio 23 Apr 2015 - 13:23

@chinaski89 ha scritto:
@kit carson ha scritto:Albo iniziale molto gradevole, fluido e ben sceneggiato. Questa prima parte rappresenta il prologo, nella prossima uscita si entrerà nel vivo della storia, quindi è prematuro dare giudizi, comunque da quanto si è visto fino ad adesso presumo che sarà un raccolto molto, ma molto interessante. Mi auspico che duri almeno 3 albi, in quanto l’argomento è intrigante (i mostri preistorici mi hanno sempre affascinato) e Ladro di Ombre, che incontreremo nel prossimo albo, è un personaggio molto simpatico.
Mi è molto piaciuta la scena in cui zagor combatte contro l’anaconda : ho apprezzato questa scelta sceneggiativa, dove non vengono mostrate le sequenze del combattimento, ma solo il momento in cui il nostro eroe emerge dall’acqua con il fanciullo, l’ho trovato altamente spettacolare.
Premetto che sono ignorante in zoologia, però quando ho letto di un’anaconda lunga 30-40 m sono rimasto basito, pensavo che la lunghezza massima fosse 15 m. Non so se questa lunghezza, che reputo eccessiva, sia una licenza poetica di Boselli, comunque questa riflessione non inficia assolutamente il mio giudizio sulla spettacolarità di questo passaggio.

La bravura di Boselli è stata anche quella di avere introdotto sapientemente i vari personaggi, ossia centellinandoli nell’albo, creando quindi pathos ed impaziente aspettativa per la prossima uscita.

I disegni di Rubini sono spettacolari, la giusta cornice a questo bellissimo prologo. Mi dispiace che abbandoni la testata (anche se fortunatamente andrà a fare parte dello staff di un fumetto che leggo), questa è una grande perdita per zagor

Riguardo all'anaconda che io sappia in media sono lunghi circa 6 mt, mentre di esemplari sopra gli 11 mt si parla ma non è mai stata documentata l'esistenza. Leggende di indios parlano di esemplari giganteschi lunghi 35-40 mt ma sono per l'appunto leggende. Anche a mio parere però la cosa non inficia il giudizio sulla scena in questione.

grazie per i commenti sulla lunghezza del serpente no-ta In effetti di un'anaconda lunga 35 m non ne avevo mai sentito parlare e, pensandoci un pò, in effetti è contronatura. Per avere una simile lunghezza dovrebbe avere un corpo del diametro di almeno 50-60 cm, il che sembra veramente assurdo flower
kit carson
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Torna in alto Andare in basso

Il mondo perduto (n.575/576/577) Empty Re: Il mondo perduto (n.575/576/577)

Messaggio Da osages il Ven 1 Mag 2015 - 21:28

La lunghezza dell anaconda va dai 6 agli 8 metri no-ta y
osages
osages
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1281
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il mondo perduto (n.575/576/577) Empty Re: Il mondo perduto (n.575/576/577)

Messaggio Da Ospite il Lun 11 Gen 2016 - 22:25

Gran bella storia che vede anche il ritorno di Ladro di Ombre e della principessa Nadia.
Storia molto appassionante con molte belle scene, soprattutto quella quando Zagor salva i due amici scagliandosi sul T-Rex e poi alla fine i Dink si inginocchiano a Zagor! Exclamation
Bella anche la scena quando Zagor e i suoi compagni usano le ali dei pterodattili per planare fuori dall'altopiano.
Invece non mi è piaciuto nel finale come si risolva tutto molto velocemente la guerra tra i due popoli e concludendo tutto a tarallucci e vino, solito finale boselliano. pale
Molto belli i disegni di Rubini
voto storia: 8
voto disegni: 8

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Il mondo perduto (n.575/576/577) Empty Re: Il mondo perduto (n.575/576/577)

Messaggio Da Andrea67 il Mer 20 Gen 2016 - 15:04

Non c’è niente da fare, questo qui (Boselli sic) l’avventura ce l’ha nel sangue e la sa raccontare come nessun altro.
Il primo è il classico albo preparatorio che ci porta verso l’ignoto, attraverso territori inesplorati, in compagnia di nuovi amici, con una suspence ed un’attesa degna dei grandi maestri del cinema. Nonostante la poca azione non ci si annoia neanche per un istante grazie alla maestria dello sceneggiatore nel raccontare il viaggio di Zagor e Cico verso pericoli sconosciuti.
Appena si entra nel vivo, si rivive in una sorta di Jurassic Park e si incontrano uomini primitivi, mostri preistorici e due vecchie conoscenze.
Gli scontri di Zagor con i mostri sono spettacolari.
Rubini si supera e sfodera sicuramente la sua migliore prova sulle pagine di Zagor.
Voto alla storia: 8,7
Voto ai disegni: 9

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4541
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Il mondo perduto (n.575/576/577) Empty Re: Il mondo perduto (n.575/576/577)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum