I tagliatori di teste (n.191/192/193/194)

Andare in basso

I tagliatori di teste (n.191/192/193/194) Empty I tagliatori di teste (n.191/192/193/194)

Messaggio Da Admin il Gio 15 Gen 2015 - 18:46

I tagliatori di teste (n.191/192/193/194) WaEk3HubGky5zY07nni-- I tagliatori di teste (n.191/192/193/194) DEK--

Soggetto e sceneggiatura: Tiziano Sclavi
Disegni: Franco Donatelli
Copertina: Gallieno Ferri

Alcuni spietati individui tagliano la testa agli indiani di Darkwood! Le tribù della foresta, sobillate dal nuovo irrequieto capo dei Wyandot, Akenat, vogliono scendere sul sentiero di guerra contro i bianchi. Ma il responsabile è soltanto Harakam, un potente individuo che nasconde un orribile segreto...
Tsantsas: così si chiamano le teste che gli indios amazzonici Jivaros hanno l'abitudine di ridurre in macabri trofei. E Harakam si serve proprio di due Jivaros per trasformare in tsantsas le teste degli indiani di Darkwood, sfogando, in questo orribile modo, la sua ira verso i pellerossa che anni prima lo hanno scalpato!
Per vendicare i famigliari massacrati dagli indiani,un uomo chiamato hakaram assolda feroci banditi e fa tagliare la testa agli indiani catturati per poi farla rimpicciolire da due indios.zagor ha sette giorni per porre fine a questa tragedia dopo di che sara' guerra indiana..
Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

I tagliatori di teste (n.191/192/193/194) Empty Re: I tagliatori di teste (n.191/192/193/194)

Messaggio Da Admin il Gio 15 Gen 2015 - 18:46

Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

I tagliatori di teste (n.191/192/193/194) Empty Re: I tagliatori di teste (n.191/192/193/194)

Messaggio Da Andrea67 il Mar 24 Feb 2015 - 15:33

Seconda prova di Sclavi di stampo Nolittiano-Toninelliano. Comunque positiva.
Addirittura inizia e prosegue col botto, almeno fino allo scontro verbale con il colonnello. Poi comincia a calare a causa di una serie di parziali sconfitte di Zagor che, con una più attenta sceneggiatura, potevano essere evitate.
In conclusione, comunque, la storia si lascia leggere con piacere, soprattutto considerato che fa parte del periodo dello scempio di Castelli e della buona volontà, non sempre ripagata dai risultati, di Pezzin.

Voto alla storia: 6,8
Voto ai disegni: 8,5

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4541
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

I tagliatori di teste (n.191/192/193/194) Empty Re: I tagliatori di teste (n.191/192/193/194)

Messaggio Da wakopa il Mar 24 Feb 2015 - 16:02

@Andrea67 ha scritto: fa parte del periodo dello scempio di Castelli

che il suddeto abbia sfornato delle ciofecuzze non ci sono dubbi,pero' buttale via storie come il vampiro2 e il tessitore1 stella2
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6154
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

I tagliatori di teste (n.191/192/193/194) Empty Re: I tagliatori di teste (n.191/192/193/194)

Messaggio Da Andrea67 il Mar 24 Feb 2015 - 16:23

Il vampiro è' una piacevole eccezione. Il tessitore viene dopo e, pur essendo positiva, la ritengo sopravvalutata.

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4541
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

I tagliatori di teste (n.191/192/193/194) Empty Re: I tagliatori di teste (n.191/192/193/194)

Messaggio Da Marco65 il Lun 29 Giu 2015 - 17:23

Sclavi omaggia Nolitta riunendo in questa storia molti dei suoi più tipici elementi, in pratica una specie di misto remake di alcune delle sue avventure più classiche. Troviamo il villan desideroso di vendetta per i lutti subiti in passato, l'indignazione di Zagor verso le influenze politiche sulle autorità militari, l'affascinante e pittoresco consiglio dei capi tribù, con tanto di testa calda con istinti bellicosi da stemperare e il ricorso dello spirito con la scure ai trucchi magici nelle sue apparizioni, non solo per far presa sugli indiani ma anche per spaventare i nemici.
In tutto questo Sclavi e solo di poco inferiore a Nolitta, tutto bello tutto corretto ma purtroppo anche tutto già visto...inoltre Zagor comincia a lasciarsi sorprendere un po' troppo facilmente, una tendenza negativa che sarà poi accentuata dalla gestione Toninelli.
Di nuovo l'autore introduce i Jivaros i tagliatori di teste della foresta amazzonica che dopo il loro caratteristico metodo di rimpicciolimento chiamano poi tsantzas .
Hakaram con le sue cicatrici e la sua tragedia famigliare ricorda intensamente Ben Stevens e l'avvoltoio.
Non è chiaro se Absaroka e' morto o è stato semplicemente sostituito da Akenat anzi il vecchio capo compare ancora per un madornale errore al consiglio dei capi tribù. Il nuovo sakem comunque non fa rimpiangere il pur ottimo precedente character ma si impone subito come un personaggio di spicco. Peccato che poi sarà sfruttato poco e male.
VOTO 7
Marco65
Marco65
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2563
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

I tagliatori di teste (n.191/192/193/194) Empty Re: I tagliatori di teste (n.191/192/193/194)

Messaggio Da wakopa il Lun 29 Giu 2015 - 19:23

I tagliatori di teste (n.191/192/193/194) 1374048607853
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6154
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

I tagliatori di teste (n.191/192/193/194) Empty Re: I tagliatori di teste (n.191/192/193/194)

Messaggio Da Kramer76 il Lun 29 Giu 2015 - 22:11

I tagliatori di teste (n.191/192/193/194) Rucy02

zagor l'immortale
un titolo quanto mai sarcastico pone le fondamenta del peggior medioevo toninelliano, ostaggio dei tagliagole.. e a chi dice che ANCHE questo E' zagor e che comunque è sclavi puro non ho niente da ribattere: è una storia dark come lo fu "il re delle aquile", sempre con un occhio al fratello minore mister no, con un molti occhi memorabile, cico inquadrato bene e donatelli che si è ripreso da un periodo di crisi e inizia a sperimentare

voto 7


Ultima modifica di Kramer76 il Sab 20 Gen 2018 - 18:34, modificato 4 volte
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3864
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

I tagliatori di teste (n.191/192/193/194) Empty Re: I tagliatori di teste (n.191/192/193/194)

Messaggio Da gigi brivio il Lun 29 Giu 2015 - 22:19



Uè Kramer..
Non sarò io ferratissimo e lucido su ogni storia, ma sai che faccio fatica a interpretare i tuoi messaggi super concentrati?
Non essere troppo "avaro" di parole dai...

Ciao, bonsoir!
gigi brivio
gigi brivio
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5752
Data d'iscrizione : 28.01.15
Località : Biassono

Torna in alto Andare in basso

I tagliatori di teste (n.191/192/193/194) Empty Re: I tagliatori di teste (n.191/192/193/194)

Messaggio Da Walter Dorian il Mar 12 Apr 2016 - 12:15

Altra buonissima storia, rovinata da alcune cadute di stampo toninelliano.

PREGI:
-L'atmosfera macabra che Sclavi riesce a creare e che pervade tutta la storia. Il mausoleo degli orrori, la foresta dove avvengono le decapitazioni che grazie ai disegni di Donatelli anche sembra una foresta nera, la scoperta delle tzsantas.

-Ottima la gestione di Zagor e Cico. Per il primo ripropone bene alcuni canoni tipici nolittiani, per il messicano c'è un'ottima gestione castelliana.

-Akenat: diffidente, tenace, ambiguo. Non sai mai da che parte sta e fino a quando potrebbe appoggiare Zagor. Ma sotto sotto dimostra un'ammirazione non da poco verso lo spirito con la scure.

-Ottima la gestione dei comprimari come Molti occhi, che si rende partecipe di un trucco divertente.

DIFETTI

-Troppe volte Zagor viene sorpreso, e per ben due volte è Akenat a salvarlo, soprattutto nel finale quando su di lui ha la meglio Hakaram nel combattimento fisico(che poi era stremato e a pezzi coi nervi...). Capisco che si voleva far giustiziare Hakaram da Akenat, ma si poteva inventare un'altra trovata.

Un incongruenza: quando Jack va a verificare se i corpi caduti fossero effettivamente morti non fa lo stesso con Zagor che sulla carta era l'avversario anche più pericoloso.

Disegni: Un Donatelli sugli scudi. La sua sembra una foresta nera, un tratto luminoso che fa da contrasto con quest'ultima e alcune inquadrature sono mozzafiato.


Storia: 7+
Disegni: 10

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
I tagliatori di teste (n.191/192/193/194) 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11538
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

I tagliatori di teste (n.191/192/193/194) Empty Re: I tagliatori di teste (n.191/192/193/194)

Messaggio Da wakopa il Mar 12 Apr 2016 - 16:03

@Walter Dorian ha scritto:

-Ottima la gestione dei comprimari come Molti occhi, che si rende partecipe di un trucco divertente.




tipica scena in cui i "laici" zagor e Molti occhi dimostrano il loro scetticismo verso le credenze indiane stella2
assolutamente fedele al personaggio originario tz/

ecco perche' trovo incredibile che lo stesso autore anni dopo, abbia capovolto completamente il ruolo del personaggio facendolo diventare davvero inviato di Manito ^^77ò benvenuto
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6154
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

I tagliatori di teste (n.191/192/193/194) Empty Re: I tagliatori di teste (n.191/192/193/194)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum