Differenza tra capolavoro e ottima storia

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da pegasus il Mer 18 Mar 2015 - 20:32

beh ma è ovvio che un lettore che legge questo personaggio da decenni
tipo me ad es Very Happy sa distinguere quando sono storie sopra la norma

io ho fatto l'esempio su un paio di storie di sicuro successo ..apprezzate da tanti

pegasus
pegasus
New Entry
New Entry

Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 04.02.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da Claudio L. il Mer 18 Mar 2015 - 23:54

Senza ripetermi, l'emozione è fondamentale, ma alle spalle di qualunque capolavoro deve esserci una grande storia/disegno; quindi il lavoro di grandi artisti.
Faccio un esempio unendo il sacro col profano: Tutti noi conosciamo la Cappella Sistina, essa è considerata patrimonio artistico, ogni volta osservandola ti emoziona e ogni volta che la vedi pensi all'artista, un maestro straordinario. Questo lo considero un capolavoro emozione e maestria.
Certe persone considerano capolavori delle tele bianche sulle quali si gettano secchiate di vernice. Può emozionare quanto si vuole e per quanto alcuni le esaltino, rimangono delle tele sporche.
Claudio L.
Claudio L.
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 6333
Data d'iscrizione : 08.02.15
Località : Genova

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da Preacher il Gio 19 Mar 2015 - 23:30

@Claudio L. ha scritto:Senza ripetermi, l'emozione è fondamentale, ma alle spalle di qualunque capolavoro deve esserci una grande storia/disegno; quindi il lavoro di grandi artisti.
Non sono tanto d'accordo qui Claudio, perchè l'emozione è una bella sensazione conseguenziale ad aver letto una grande storia e ad aver ammirato grandi disegni.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
Preacher
Preacher
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5240
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da Claudio L. il Ven 20 Mar 2015 - 0:35

Volevo solo ribadire il mio personalissimo pensiero, che magari non era chiaro nel primo post, perchè come spesso mi accade, scrivendo non sono assolutamente chiaro pipeee
Semplicemente è mia convinzione che i fumetti, qualunque essi siano, appena letti possano suscitare nel lettore sentimenti ed emozioni, ed ognuno pensa di avere letto una grande storia o addirittura un capolavoro. Rileggendo tali fumetti negli anni alcuni suscitano le stesse emozioni mentre per altri ci si accorge che in realtà non sono così belli come ricordavamo. Ecco quindi cosa penso: quei fumetti che "passano la selezione" (secondo il mio parere) sono sempre frutto di grandi maestri.
Non è impossibile, ma credo sia difficile che un capolavoro possa essere sfornato dalla mente di un mediocre sceneggiatore o un mediocre disegnatore. Questo ripeto è il mio pensiero rolleyes
Claudio L.
Claudio L.
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 6333
Data d'iscrizione : 08.02.15
Località : Genova

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da Walter Dorian il Ven 20 Mar 2015 - 14:36

@pegasus ha scritto:intanto devo dire.,che sono in sintonia con chi dice che bene o male in ogni fumetto ci sono sempre quella decina di storie che mettono tutti d'accordo

Provando a fare una carrellata di storie che mettono tutti d'accordo che siano dei capolavori io direi "La marcia della disperazione", "Oceano" , "Odissea americana", "Zagor contro il vampiro", "Libertà o morte", "Tigre", "Zagor racconta", "Il buono e il cattivo": su queste storie, tutti gli utenti che ho letto in questi anni, non si fanno problemi a definirle "capolavoro".

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11461
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da pegasus il Ven 20 Mar 2015 - 19:30

@Walter Dorian ha scritto:
@pegasus ha scritto:intanto devo dire.,che sono in sintonia con chi dice che bene o male in ogni fumetto ci sono sempre quella decina di storie che mettono tutti d'accordo

Provando a fare una carrellata di storie che mettono tutti d'accordo che siano dei capolavori io direi "La marcia della disperazione", "Oceano" , "Odissea americana", "Zagor contro il vampiro", "Libertà o morte", "Tigre", "Zagor racconta", "Il buono e il cattivo": su queste storie, tutti gli utenti che ho letto in questi anni, non si fanno problemi a definirle "capolavoro".

ah queste sono epocali ..io a gusto mio ci aggiungerei "addio fratello rosso" e "solo contro tutti"

invece mi piacerebbe sapere quali per voi sono i capolavori ..non nolittiani
pegasus
pegasus
New Entry
New Entry

Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 04.02.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da Preacher il Sab 21 Mar 2015 - 2:35

@Walter Dorian ha scritto:
@pegasus ha scritto:intanto devo dire.,che sono in sintonia con chi dice che bene o male in ogni fumetto ci sono sempre quella decina di storie che mettono tutti d'accordo

Provando a fare una carrellata di storie che mettono tutti d'accordo che siano dei capolavori io direi "La marcia della disperazione", "Oceano" , "Odissea americana", "Zagor contro il vampiro", "Libertà o morte", "Tigre", "Zagor racconta", "Il buono e il cattivo": su queste storie, tutti gli utenti che ho letto in questi anni, non si fanno problemi a definirle "capolavoro".
Sebbene sia poco "reclamizzata" ci aggiungerei anche Tragico carnevale Walter.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
Preacher
Preacher
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5240
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da Walter Dorian il Sab 21 Mar 2015 - 12:12

@pegasus ha scritto:
@Walter Dorian ha scritto:
@pegasus ha scritto:intanto devo dire.,che sono in sintonia con chi dice che bene o male in ogni fumetto ci sono sempre quella decina di storie che mettono tutti d'accordo

Provando a fare una carrellata di storie che mettono tutti d'accordo che siano dei capolavori io direi "La marcia della disperazione", "Oceano" , "Odissea americana", "Zagor contro il vampiro", "Libertà o morte", "Tigre", "Zagor racconta", "Il buono e il cattivo": su queste storie, tutti gli utenti che ho letto in questi anni, non si fanno problemi a definirle "capolavoro".

ah queste sono epocali ..io a gusto mio ci aggiungerei "addio fratello rosso" e "solo contro tutti"

Vero. Dimenticavo "Addio fratello rosso" è una storia che tutti definiscono capolavoro, "Solo contro tutti" anche se se ne può parlare se considerarla capolavoro, non ho sentito da tutti metterla alla pari con certi capolavori Surprised , stessa cosa per "Tragico carnevale" per rispondere a Preacher.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11461
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da pegasus il Sab 21 Mar 2015 - 13:35

scusa però walter le storie da te citate sono capolavori indiscussi e tutti lo sanno

ma confrontandomi con altri lettori zagoriani ..so anche che solo contro tutti è considerata un ottima storia..magari per qualcuno rimane ottima
per qualcuno è un capolavoro
.....questo per dire che ovviamente ..quando le storie sono ottime
diventa poi una cosa personale...se per qualcuno diventa qualcosa in più oppure rimane ottima

ossia se si parla di storie belle...poi le emozioni che suscitano sono del tutto personali
pegasus
pegasus
New Entry
New Entry

Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 04.02.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da Walter Dorian il Lun 23 Mar 2015 - 11:55

@pegasus ha scritto:scusa però walter le storie da te citate sono capolavori indiscussi e tutti lo sanno

ma confrontandomi con altri lettori zagoriani ..so anche che solo contro tutti è considerata un ottima storia..magari per qualcuno rimane ottima
per qualcuno è un capolavoro

Siccome pegasus parlavo di storie che mettono d'accordo tutti nell'essere definite "capolavori" è proprio questa la differenza marcata di cui parlo.
Quelle da me citate tutti sono d'accordo a definirle capolavori, solo contro tutti o altre non vengono messe in discussione come qualità, ma la differenza è che qualcuno le considera capolavori altri al massimo un'ottima storia.
Wink

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11461
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da pegasus il Lun 23 Mar 2015 - 23:01

quelli citati sono capolavori nolittiani

secondo te ( dico te ma la domanda la rivolgo anche a chiunque voglia rispondere) quali sono invece i capolavori non nolittiani che mettono d'accordo tutti?

pegasus
pegasus
New Entry
New Entry

Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 04.02.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da Ospite il Mar 24 Mar 2015 - 12:02

@pegasus ha scritto:quelli citati sono capolavori nolittiani

secondo te ( dico te ma la domanda la rivolgo anche a chiunque voglia rispondere) quali sono invece i capolavori non nolittiani che mettono d'accordo tutti?

beh per ME Il ritorno di Cain. C'è tutto in quel fumetto. E' un capolavoro. Ma sinceramente credo che gli autori post nolitta abbiano scritto quasi sempre storie buone, ottime o appena sufficienti. Capolavori pochi ne ricordo e uno di questi è quello che ho citato.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da Walter Dorian il Mar 24 Mar 2015 - 13:53

@pegasus ha scritto:

secondo te ( dico te ma la domanda la rivolgo anche a chiunque voglia rispondere) quali sono invece i capolavori non nolittiani che mettono d'accordo tutti?


Che mettono d'accordo tutti, o quasi, all'unanimità, solo due: La collina sacra e L'esploratore scomparso.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11461
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da kit carson il Sab 28 Mar 2015 - 16:55

@pegasus ha scritto:quelli citati sono capolavori nolittiani

secondo te ( dico te ma la domanda la rivolgo anche a chiunque voglia rispondere) quali sono invece i capolavori non nolittiani che mettono d'accordo tutti?


Secondo me è quasi impossibile mettere tutti d'accordo, in quanto i gusti sono molto soggettivi e comunque, in quanto "gusti", vanno tutti rispettati.
Tanto per fare un esempio, dal mío punto di vista l'esploratore  scomparso è un capolavoro (a mio avviso ve ne sono anche molti altri), pero' diversi lettori  non lo considerano tale
kit carson
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da kit carson il Sab 28 Mar 2015 - 16:58

@Walter Dorian ha scritto:
@pegasus ha scritto:

secondo te ( dico te ma la domanda la rivolgo anche a chiunque voglia rispondere) quali sono invece i capolavori non nolittiani che mettono d'accordo tutti?


Che mettono d'accordo tutti, o quasi, all'unanimità, solo due: La collina sacra e L'esploratore comparto

Tanto per ribadire come sia difficile mettere tutti d'accordo, secondo me la collina sacra non è assolutamente un capolavoro, storia buona, ma niente di più
kit carson
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da pegasus il Sab 28 Mar 2015 - 22:51

@kit carson ha scritto:
@Walter Dorian ha scritto:
@pegasus ha scritto:

secondo te ( dico te ma la domanda la rivolgo anche a chiunque voglia rispondere) quali sono invece i capolavori non nolittiani che mettono d'accordo tutti?


Che mettono d'accordo tutti, o quasi, all'unanimità, solo due: La collina sacra e L'esploratore comparto

Tanto per ribadire come sia difficile mettere tutti d'accordo, secondo me la collina sacra non è assolutamente un capolavoro, storia buona, ma niente di più

certamente è sempre una cosa soggettiva

il 95% di zagoriani che conosco lo considera un capolavoro e comunque un ottima storia

direi che comunque delle non nolittiane è tra le più citate

pegasus
pegasus
New Entry
New Entry

Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 04.02.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da Walter Dorian il Dom 29 Mar 2015 - 14:55

@kit carson ha scritto:
@Walter Dorian ha scritto:
@pegasus ha scritto:

secondo te ( dico te ma la domanda la rivolgo anche a chiunque voglia rispondere) quali sono invece i capolavori non nolittiani che mettono d'accordo tutti?


Che mettono d'accordo tutti, o quasi, all'unanimità, solo due: La collina sacra e L'esploratore comparto

Tanto per ribadire come sia difficile mettere tutti d'accordo, secondo me la collina sacra non è assolutamente un capolavoro, storia buona, ma niente di più

Ovviamente non è che una storia per considerarsi capolavoro debba mettere tutti d'accordo-sarebbe quasi impossibile-, ma quantomeno quasi l'unanimità per essere considerata tale.
Sulla collina sacra sei il primo che sento che la considera al massimo una buona storia.
Wink

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11461
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da Jeremiah Johnson il Sab 4 Apr 2015 - 10:39

Siccome vedo spesso usare il termine "capolavoro" per storie che (a mio modo di vedere) sono - nei migliori dei casi - belle storie e nulla più, provo ad elencare quali sono (sempre secondo me) le caratteristiche che differenziano gli uni dagli altri.

Generalmente, in campo cinematografico un film viene definito capolavoro quando contiene in sé:
1) una storia appassionante
2) una regia perfetta
3) gli attori protagonisti (e non protagonisti) bravissimi
4) una colonna sonora sublime
5) una fotografia magnifica
Per fare alcuni esempi di titoli che mi vengonno in mente:
VIALE DEL TRAMONTO, PSYCHO, APOCALYPSE NOW, BARRY LYNDON, IL PADRINO, CARLITO'S WAY, BLADE RUNNER, SENTIERI SELVAGGI, UN DOLLARO D'ONORE, IL CACCIATORE, I TRE GIORNI DEL CONDOR, SHINING, 1997: FUGA DA NEW YORK, etc. etc. sono pellicole straordinarie sotto tutti i punti di vista (e questo è un dato oggettivo, non soggettivo, che meriterebbe un discorso a parte)... dei capolavori, per l'appunto!

Parlando di fumetti (e di Zagor nel caso specifico) alcune interessanti analisi fin qui lette farebbero emergere che capolavori consacrati del passato zagoriano, siano stati giudicati da alcuni forumisti sullo stesso livello di storie più recenti molto belle ma che capolavori non possono assolutamente essere definiti ... ecco il perché...
Ricordate le caratteristiche dei capolavori di "celluloide"?
Ebbene, proviamo a fare lo stesso ragionamento per i capolavori di "cellulosa"...
Ossia:
1) una storia appassionante
2) un modo di raccontarla perfetto
3) i protagonisti (e comprimari) tutti perfettamente in parte
4) le copertine sublimi
5) i disegni magnifici

Ora, prendiamo alcune storie giudicate "capolavoro" dai forumisti.
L'ESPLORATORE SCOMPARSO e MAGIA SENZA TEMPO:
1) storia appassionante in entrambi i casi (dato oggettivo)
2) modo di raccontarla molto buono nel 1° caso, perfetto nel 2° (dato soggettivo)
3) protagonisti e comprimari tutti discretamente in parte nel 1° caso, perfettamente in parte nel 2° caso (dato soggettivo)
4) copertine discrete nel 1° caso, sublimi nel 2° caso (dato oggettivo)
5) disegni buoni nel 1° caso, magnifici nel 2° caso (dato oggettivo)

Altro esempio.
VENDETTA VUDU e OCEANO:
1) storia molto bella nel 1° caso, storia appassionante nel 2° caso (dato soggettivo)
2) modo di raccontarla molto buono nel 1° caso, perfetto nel 2° (dato soggettivo)
3) protagonisti e comprimari tutti discretamente in parte nel 1° caso, perfettamente in parte nel 2° caso (dato soggettivo)
4) copertine discrete nel 1° caso, sublimi nel 2° caso (dato oggettivo)
5) disegni buoni nel 1° caso, magnifici nel 2° caso (dato oggettivo)

Non so se vi siete accorti che sia nel 1° esempio, sia nel 2°, l'ago della bilancia propende nettamente a favore dei casi n. 2, ossia in storie in cui tutto, ma proprio tutto, funziona in maniera perfetta!
Questo fa sì che:
I casi 1, non essendo esenti da difetti, non possono annoverarsi tra i CAPOLAVORI.
I casi 2, senza se e senza ma, sono CAPOLAVORI!

Potrei andare avanti citando tanti altri casi simili ma mi fermo qui.
Mi sembra ci sia materiale sufficiente a conferma della mia teoria... Wink


Ultima modifica di Redford il Sab 4 Apr 2015 - 13:13, modificato 1 volta

_________________________________________________
Sky his is ceiling,
grass his is bed,
a saddle is the pillow
for a cowboy's head.
Where the eagles scream
and the catamounts squall,
the cowboy's home
is the best of all.
Jeremiah Johnson
Jeremiah Johnson
Novellino del forum
Novellino del forum

Messaggi : 191
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Milano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da Walter Dorian il Sab 4 Apr 2015 - 12:51

Io nei metri di giudizio per considerare un capolavoro, il valore e la qualità delle copertine sono parametri che non considero proprio.
Ad esempio degli albi de "La marcia della disperazione" nessuna mi fa impazzire, eppure la ritengo comunque un capolavoro.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11461
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da osages il Sab 4 Apr 2015 - 14:02

1 storia appassionante
2 personaggi ben caratterizzati e nemici all altezza
3 ottimi dialoghi
4 soprattutto per me syono imprescindibili i disegni ,se non sono di mio gradimento non potro mai considerare un capolavor.o una storia seppur bellissima.
osages
osages
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1281
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da toro seduto il Sab 4 Apr 2015 - 14:48

per me i copolavori non nolittiani sono 1) L' esploratore scomparso , 2 ) il terrore dal Mare , 3 ) la palude dei forzati .... in queste 3 storie c' e' tutto quello che chiedo ad un fumetto , Drammaticita' , Horror , Tensione, grandi nemici , ed uno Zagor all' ennesima potenza !!! no-ta no-ta
toro seduto
toro seduto
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4565
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da pegasus il Sab 4 Apr 2015 - 20:48

beh rileggendovi si torna...sempre alla soggettività

di storie belle ce ne sono molte in zagor...secondo me per quanto riguarda le serie bonelli è quella che ne ha collezionate di più..anche di tex stesso

qualcuna tipo appunto la marcia della disperazione è considerata da tutti un capolavoro
ma la maggior parte delle storie che hanno fatto epoca dipende dal proprio gusto

pegasus
pegasus
New Entry
New Entry

Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 04.02.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da graziano il Sab 4 Apr 2015 - 21:03

@pegasus ha scritto:quelli citati sono capolavori nolittiani

secondo te ( dico te ma la domanda la rivolgo anche a chiunque voglia rispondere) quali sono invece i capolavori non nolittiani che mettono d'accordo tutti?

nessuna storia,semplicemente perchè non esistono storie recenti che possono essere confrontate con i capolavori di nolitta e qui non transigo ghigli
graziano
graziano
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2861
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : falconara marittima

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da graziano il Sab 4 Apr 2015 - 21:04

pardon ce ne sono due di sclavi,lupo solitario ottima e INCUBI capolavoro
graziano
graziano
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2861
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : falconara marittima

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da Jeremiah Johnson il Sab 4 Apr 2015 - 21:17

@graziano ha scritto:pardon ce ne sono due di sclavi,lupo solitario ottima e INCUBI capolavoro
INCUBI è un caso a sé stante...
Capolavoro per alcuni (me compreso) ma chiavica per altri (vero Klain?)... Wink

_________________________________________________
Sky his is ceiling,
grass his is bed,
a saddle is the pillow
for a cowboy's head.
Where the eagles scream
and the catamounts squall,
the cowboy's home
is the best of all.
Jeremiah Johnson
Jeremiah Johnson
Novellino del forum
Novellino del forum

Messaggi : 191
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Milano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Differenza tra capolavoro e ottima storia - Pagina 2 Empty Re: Differenza tra capolavoro e ottima storia

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum