Caccia infernale (606/607/608)

2 partecipanti

Andare in basso

Caccia infernale (606/607/608) Empty Caccia infernale (606/607/608)

Messaggio Da jsteele88 Ven 16 Gen 2015, 10:53

Caccia infernale (606/607/608) 2heahlg Caccia infernale (606/607/608) 1rb02o
Caccia infernale (606/607/608) 28som03


Soggetto e sceneggiatura: Mauro Boselli
Disegni: Yannis Ginosatis
Copertina: Claudio Villa

Il Sudovest è di nuovo in fiamme! Misteriosi incursori indiani, appartenenti a diverse tribù, giungono nottetempo da Sud del confine con il Messico per attaccare e depredare fattorie e villaggi isolati. Dopo aver fatto drammaticamente il loro incontro, Tex e Tiger s’imbattono, a Tucson, in Johnny Laredo, capo degli scout di Fort Apache, deciso a scoprire la verità sui misteriosi predoni. Il fratello di uno dei suoi scout è riuscito a infiltrarsi nelle loro schiere e a scoprire che il loro rifugio è sulla Sierra Madera e che il loro leader è un sinistro profeta che si fa chiamare Revekti, il “diviso”. Sulla pista dei predoni, intanto, oltre ai nostri eroi, parte verso il Messico un secondo gruppo armato, composto dai tagliagole arruolati da un potente ranchero, il colonnello Cunningham, e di cui fa parte una vecchia conoscenza di Tex e Laredo, l’ex-tenente Parkman...

il topic nel vecchio forum: http://ramath.forumup.it/viewtopic.php?t=8401&highlight=&mforum=ramath
jsteele88
jsteele88
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 378
Data d'iscrizione : 15.01.15

Torna in alto Andare in basso

Caccia infernale (606/607/608) Empty Re: Caccia infernale (606/607/608)

Messaggio Da Andrea67 Dom 25 Gen 2015, 18:43

Storia molto buona con tanti personaggi memorabili, alcuni dei quali, tra i cattivi, addirittura ti dispiace che muoiano. E questo lo ritengo un grosso complimento all'Autore, considerato che di solito questi villain si odiano e si spera sempre che facciano una brutta fine.
Come note stonate segnalo l'insipidità di Laredo (che avrebbe potuto anche non esserci), ben lontano dall'eroe che avevamo ammirato nel capolavoro Fordiano...ehm Boselliano, al quale non é stata riservata neanche una particina - che invece, piccola digressione, ha avuto Kit Willer all'inizio della storia - e la mancanza di Liz, presente solo attraverso i ricordi di Parkman, tra l'altro molto toccanti.
In conclusione, pur non essendo un capolavoro, come magari ci si aspettava visti i personaggi in gioco, é una di quelle storie, a mio parere, che vorresti sempre che comparissero nella saga.
Disegni magnifici e, anche se ho notato qualche piccolo difetto, soprassiedo e gli do quasi il massimo.
Voto alla storia: 8,3
Voto ai disegni: 9,8

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5000
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.