El Supremo (637/638/639/640)

3 partecipanti

Andare in basso

El Supremo (637/638/639/640) Empty El Supremo (637/638/639/640)

Messaggio Da jsteele88 Ven 16 Gen 2015, 10:26

El Supremo (637/638/639/640) 2uqhhuc El Supremo (637/638/639/640) 2eulngn
El Supremo (637/638/639/640) 154wzlk El Supremo (637/638/639/640) 2ueka6r


Soggetto: Mauro Boselli
Sceneggiatura: Mauro Boselli
Disegni di: Maurizio Dotti
Copertina: Claudio Villa

Nei deserti arroventati della Baja California, Tex e i suoi pards salvano un agente di Montales che si è infiltrato tra le fila di un esercito di guerriglieri. L’ex-generale Reynaldo Casamayor, che si fa chiamare El Supremo, vuole fondare uno stato indipendente di Sonora e Baja California, e per riuscire nel suo intento non esita a rubare armi negli Stati Uniti, facendo massacrare una compagnia di soldati. I rangers hanno ricevuto dal governo federale l’incarico di condurre le indagini a Nord del confine sui complici della cospirazione... La caccia ha inizio!

Il topic nel vecchio forum: http://ramath.forumup.it/viewtopic.php?t=9790&highlight=&mforum=ramath
jsteele88
jsteele88
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 378
Data d'iscrizione : 15.01.15

Torna in alto Andare in basso

El Supremo (637/638/639/640) Empty Re: El Supremo (637/638/639/640)

Messaggio Da Andrea67 Dom 25 Gen 2015, 18:48

Grandissima storia, quasi capolavoro direi, nella quale l’avventura si sposta dalla polverosa Arizona al Messico, dalla città di San Francisco fino all’imprendibile Isola della nebbia, e nella quale abbiamo il ritorno di alcuni tra i più importanti amici di Tex oltre che tutti e quattro i pards contemporaneamente, ciascuno con un proprio ruolo ben definito e con il giusto carisma.
Ottime le scene d’azione e vari i colpi di scena. I nemici sono tanti ma Tex è un rullo compressore e li abbatte tutti uno dietro l’altro.
Che dire? Mi sono divertito tantissimo.
I disegni dell’esordiente Dotti hanno fatto la loro parte rendendo al meglio tutti gli scenari e non offrendo alcun tipo di sbavatura.
Voto alla storia: 9,2
Voto ai disegni: 9

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5000
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

El Supremo (637/638/639/640) Empty Re: El Supremo (637/638/639/640)

Messaggio Da Ospite Dom 25 Gen 2015, 18:59

EL SUPREMO
Per prima cosa e' d'uopo commentare i disegni : semplicemente favolosi!!!! Che meraviglia, era da tanto che non mi esaltavo in questa maniera per una rappresentazione grafica. Dotti da 10 e lode, che fantastico artista!!!
Non c'è' un solo dettaglio che non mi sia piaciuto, i volti ed i fisici dei pards sono perfetti:
Tex mi ricorda quello di ticci, ossia la fisionomia che prediligo in assoluto.
Tiger è stupefacente, fiero e dignitoso come un guerriero del suo stampo deve essere.
Carson ha il volto segnato dall'età, però sempre in perfetta forma, ossia un uomo sempre vigoroso e con un invidiabile fisico, non il "vecchietto" che alcuni disegnatori qualche volta avevano rappresentato.

Anche la sceneggiatura è spettacolare, non c'è un attimo di pausa narrativa, tutti i pards sono parte integrante della storia e ne partecipano attivamente. Boselli e' abilissimo nella loro utilizzazione, contrariamente ad alcuni sceneggiatori, a cui la loro gestione in contemporanea crea problemi, tanto che, in alcune storie, Tiger e kit willer sono relegati a "belle statuine".
Da brivido l'entrata in scena di Tiger, che da' prova della sua abilità balistica scoccando un tiro che farebbe invidia anche a Guglielmo tell : avevo immaginato che il capitano sarebbe stato salvato, però pensavo ad un tiro di tex, quindi l'intervento di Tiger mi ha piacevolmente stupito.
Gli avversari mi sembrano di spessore ed inoltre sono ben ammanicati con importanti politici, di conseguenza i nostri non avranno sicuramente vita facile.
Quindi prima parte di altissimo livello, se il prosieguo mantiene questa qualità si potrà parlare di capolavoro.
A mio avviso Boselli su tex difficilmente sbaglia una storia, ha un rendimento stupefacente, secondo me è meglio sulle pagine del ranger che non su zagor, infatti su quest'ultima testata, anche se raramente, ogni tanto "toppa".
Per concludere un grandissimo plauso alla fantastica coppia Boselli/Dotti, che ci stanno regalando una storia spettacolare.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

El Supremo (637/638/639/640) Empty Re: El Supremo (637/638/639/640)

Messaggio Da Ospite Dom 25 Gen 2015, 19:03

TIRATORI SCELTI

Ottima seconda parte, che mantiene le buone aspettative percepite nel precedente albo.
Tipica scenografia boselliana, in cui vengono introdotti una miriade di interessanti personaggi, tra l’altro impeccabilmente caratterizzati, che si muovono su differenti sottotrame, le quali però si incastrano perfettamente le une con le altre.
I 4 pards sono tostissimi, dando prova che la loro nomea di essere delle leggende del west è ben riposta.
Mi è piaciuto l’interrogatorio, a suon di cazzottoni, quindi in puro stile “paterno”, che kit willer impartisce allo scagnozzo di el supremo. In questa sequenza kit dimostra di sapere prendere delle decisioni da solo e di avere i cosiddetti attributi, che ne fanno il degno figlio di aquila della notte. Se mi metto a pensare a come nizzi aveva ridotto kit willer mi viene da piangere : era un povero ebete che non sapeva prendere nessuna decisone ed, anche per qualsiasi banalissima azione, attendeva il parere del padre,....fortunatamente i tempi adesso sono cambiati.
Pregevole l’utilizzazione di Tiger all’inizio dell’albo, in questa sequenza viene evidenziata la grande esperienza dell’indiano e la sua abilità di sapersi muovere con un’incredibile silenziosità; mi fa piacere quando viene mostrata questa sua dote, che è parte intrinseca di questo fantastico personaggio.

La scena in cui tex dà prova della sua eccellente maestria balistica, centrando le due monete lanciate da carson è stata spettacolare, mi ha riportato nel passato, quanto al timone della testata c’era gl bonelli, che spesso amava mettere in mostra le doti del ranger. Qualora, in tale episodio, tex avesse avuto un comportamento più da “galletto”, avrei asserito che tale sequenza era stata scritta da gl bonelli!!!

Ottima anche la caratterizzazione di el supremo, spietato, privo di scrupoli ed intelligente, molto ben ammanicato politicamente, quindi un degno avversario per i nostri.

La storia si legge con moltissimo piacere, è avvincente, mantiene sempre il lettore in “tensione”, se il prosieguo si manterrà su questi livelli questo racconto potrebbe sfociare in un capolavoro.

Tex comunque ha fortunatamente riacquistato il fasto dei tempi passati, è già da un pò di tempo che si sta mantenendo su ottimi livelli, per quanto mi riguarda attualmente la considero la migliore testata della sbe.
Boselli su tex non sbaglia un colpo, ha un rendimento pazzesco (cosa che invece non accade quando si cimenta su zagor sul quale, forse per strafare, ogni tanto scrive storie poco apprezzabili).

Disegni sbalorditivi, dotti è fantastico winki

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

El Supremo (637/638/639/640) Empty Re: El Supremo (637/638/639/640)

Messaggio Da Ospite Dom 25 Gen 2015, 19:05

NEI BASSIFONDI DI SAN FRANCISCO
Altro volume spettacolare, se il prossimo si mantiene su questi livelli questo racconto sarà un vero capolavoro!!!
Le prime pagine sono già da bellissime, da sole valgono l’intero prezzo dell’albo : da applauso l’interrogatorio del vecchio carson, con l’autentica “chicca” del soldato accasciato contro la parete, in quanto aveva già “subito un interrogatorio”, troppo spassoso!!! Poi a seguire l’interrogatorio di tex, con il colonnello appeso come un salame sullo strapiombo, era da tanto che non vedevo un tex così cruento e determinato.

Inoltre c’è stato un apprezzabile tuffo nel passato, con i personaggi più simpatici di San Francisco : Tom Devil, Mike, Angelo, le simpatiche “canaglie” della palestra di Lefty.
La scazzottata nel locale portuale mi ha riportato all’epoca d’oro texiana, quando GL Bonelli era solito utilizzare i frequentatori della palestra per “massaggiare” qualche muso giallo.

Il racconto prosegue in maniera impeccabile, molto ben articolato grazie ad una miriade di sottotrame che si incastrano perfettamente l’una con l’altra ed ad una serie di comprimari ottimamente rappresentati.
Tutti i pards sono eccellenti, Carson è persino molto arguto, in quanto è il primo ad intuire che la rapita era la figlia del senatore, Kit Willer si dimostra un tiratore degno del genitore, riuscendo a colpire dei bersagli che sembravano impossibili e Tiger il solito guerriero agile, indomito e scaltro, che non si fa sfuggire una pista; vedere i pards in questa forma è pura goduria.

Non ho trovato una sola pecca in questa storia, meglio di così non penso sia possibile, quindi applausi sviscerati per Boselli.

Gli applausi si estendono chiaramente anche a Dotti, i cui disegni sono stupefacenti, tutte le vignette meriterebbero di essere incorniciate, che magnifico spettacolo!!!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

El Supremo (637/638/639/640) Empty Re: El Supremo (637/638/639/640)

Messaggio Da Ospite Dom 25 Gen 2015, 19:08

L'ISOLA DELLA NEBIA
finale bello e molto scoppiettante, tutto azione : questa moltitudine di sparatorie mi ha riportato alla mente un’altra bellissima storia di Boselli (il segreto dell’imperatore - nr 439), infatti anche in tale precedente avventura i “fuochi d’artificio” abbondavano.
Molto apprezzabile l’utilizzo di kit willer, abile ed agile durante la liberazione della fanciulla, la quale tra l’altro si dimostra essere molto grintosa.
I pards sono delle furie scatenate, ed infatti i soldati di el supremo vengono letteralmente sbaragliarti. In effetti il mio unico appunto lo vorrei rivolgere alla truppa di el supremo, che non mi sembra formata da professionisti, ma bensì da mediocri personaggi, l’unico che spicca in astuzia è nick castel, personaggio molto ben caratterizzato : scaltro, opportunista, viscido come un serpente e (volutamente) odioso. Mi è sembrata una buona idea non averlo mostrato tra gli uccisi in quanto, essendo un soggetto dotato di una grande potenzialità, potrà essere riutilizzato in qualche successivo racconto, sarebbe stato uno “spreco” bruciare un nemico così interessante.
Sono stato contento che donen non sia stato un traditore, in quanto questo avventuriero scavezzacollo mi è rimasto subito simpatico, e qualora avesse cambiato “sponda” l’ammirazione che nutrivo per lui sarebbe scemata.
Divertenti alcune battute del vecchio carson, che, dopo l’ardua scalata sui monti, lamenta stanchezza ma, appena ha il sentore che il suo figlioccio kit potrebbe essere in pericolo, scatta come una molla, incurante della fatica. Boselli è stato bravo a cogliere la vera essenza del vecchio ranger, brontolone ma generosissimo, pronto a gettarsi a capofitto nella battaglia per aiutare i suoi amici.

Disegni : basta una sola parola per commentarli, STRATOSFERICI!!!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

El Supremo (637/638/639/640) Empty Re: El Supremo (637/638/639/640)

Messaggio Da Marco Felipe Ven 13 Feb 2015, 19:24

Andrea67 ha scritto:Grandissima storia, quasi capolavoro direi, nella quale l’avventura si sposta dalla polverosa Arizona al Messico, dalla città di San Francisco fino all’imprendibile Isola della nebbia, e nella quale abbiamo il ritorno di alcuni tra i più importanti amici di Tex oltre che tutti e quattro i pards contemporaneamente, ciascuno con un proprio ruolo ben definito e con il giusto carisma.
Ottime le scene d’azione e vari i colpi di scena. I nemici sono tanti ma Tex è un rullo compressore e li abbatte tutti uno dietro l’altro.
Che dire? Mi sono divertito tantissimo.
I disegni dell’esordiente Dotti hanno fatto la loro parte rendendo al meglio tutti gli scenari e non offrendo alcun tipo di sbavatura.
Voto alla storia: 9,2
Voto ai disegni: 9
Sono d'accordo con Andrea al 100% al punto che, dopo avere letto questa storia ho commissionato al grande Maurizio Dotti il disegno che ho pubblicato nel topic "Disegni originali di Tex Exclamation
Marco Felipe
Marco Felipe
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1363
Data d'iscrizione : 31.01.15
Località : sassari

Torna in alto Andare in basso

El Supremo (637/638/639/640) Empty Re: El Supremo (637/638/639/640)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.