FORUM ZAGOR TE NAY LA DARKWOOD DEL WEB
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Toninelli/periodo toninelliano

Pagina 12 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 10, 11, 12

Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 12 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Kramer76 il Lun 4 Nov 2019 - 21:38

@Liberty Secular Sam ha scritto:Solo per fare un'esempio la grotta delle mummie aveva in origine un respiro molto più ampio ed è stata ampiamente mortificata,  non lo si evince solo da qualche sua intervista , si vede chiaramente .    

questa non lo sapevo, peccato, sarebbe stata l'ennesima grande storia targata ferri/senese, si vede che ci sono delle potenzialità

però come si spiega la sua avversione per il maestro?
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 4679
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 12 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Preacher il Mar 5 Nov 2019 - 1:20

Nell'intervista su Zagorianità del numero scorso ha detto che non era un'avversione, ha detto che non gli dava da autore le stesse emozioni che gli dava da lettore e che a Ferri ha sempre preferito Donatelli.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
Preacher
Preacher
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5678
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 12 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Liberty Secular Sam il Mar 5 Nov 2019 - 10:15

Se non ricordo male alla grotta delle mummie venne tagliato un intero albo. In una intervista di circa 10 anni fa era stato più esplicito. Pare che Ferri a suo giudizio tendesse a interpretare di suo e a non seguire pedissequamente le istruzioni dello sceneggiatore come faceva Donatelli . Un esempio sarebbe la morte del Pequod che non doveva risultare definitiva in quanto il personaggio andava ripescato. Chissa se anche la inopportuna morte di Zarkoff in Oceano è imputabile a Ferri ?

_________________________________________________
Per me Zagor è morto nel momento in cui  la macchia nel cuore è stata smacchiata, il mito che lasciava l'amaro in bocca è stato addolcito e sopratutto in nome di una insensata presunta coerenza logica la verità e la giustizia sono scivolate tutte da una parte...

... e se la verità e la giustizia scivolano tutte da una parte la vendetta vale quanto la giustizia e Zagor ( il suo Clone )  è solo un povero idealista preso per i fondelli da una ( voluta ) realtà molto più manichea e miseramente  banale. INACCETTABILE !
Liberty Secular Sam
Liberty Secular Sam
FORUMISTA D'ASSALTO
FORUMISTA D'ASSALTO

Messaggi : 703
Data d'iscrizione : 28.01.15

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 12 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Liberty Secular Sam il Mar 5 Nov 2019 - 10:23

Per morte del Pequod mi riferisco alla sua prima apparizione . Toninelli in oltre era lo sceneggiatore principale non il curatore della serie e non aveva rapporti sempre diretti con i disegnatori .

_________________________________________________
Per me Zagor è morto nel momento in cui  la macchia nel cuore è stata smacchiata, il mito che lasciava l'amaro in bocca è stato addolcito e sopratutto in nome di una insensata presunta coerenza logica la verità e la giustizia sono scivolate tutte da una parte...

... e se la verità e la giustizia scivolano tutte da una parte la vendetta vale quanto la giustizia e Zagor ( il suo Clone )  è solo un povero idealista preso per i fondelli da una ( voluta ) realtà molto più manichea e miseramente  banale. INACCETTABILE !
Liberty Secular Sam
Liberty Secular Sam
FORUMISTA D'ASSALTO
FORUMISTA D'ASSALTO

Messaggi : 703
Data d'iscrizione : 28.01.15

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 12 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Walter Dorian il Mar 5 Nov 2019 - 16:51

Ho spostato i post sulle Origini la miniserie qui: https://zagortenay.forumattivo.it/t3302p225-miniserie-zagor-le-origini#213637
Qui con Toninelli erano OT.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.15 - LA RIVISTA
Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 12 2gtvj810
Walter Dorian
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 12177
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 12 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Fabri73 il Mer 13 Nov 2019 - 18:25

@Liberty Secular Sam ha scritto:Se non ricordo male alla grotta delle mummie venne tagliato un intero albo. In una intervista di circa 10 anni fa era stato più esplicito. Pare che Ferri a suo giudizio tendesse a interpretare di suo e a non seguire pedissequamente le istruzioni dello sceneggiatore come faceva Donatelli . Un esempio sarebbe la morte del Pequod che non doveva risultare definitiva in quanto il personaggio andava ripescato. Chissa se anche la inopportuna morte di Zarkoff in Oceano è imputabile a Ferri ?  

Zarkoff non è morto in Oceano.
era una leggenda metropoliatana,
ma il marinaio morto non era Zarkoff,
tanto è vero che poi è riapparso.

_________________________________________________
ARSÈNE LUPIN, LADRO GENTILUOMO

FABRIZIO
Fabri73
Fabri73
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4193
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Quartu S.E. (CA)

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 12 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Fabri73 il Mer 13 Nov 2019 - 18:53

Io comunque rivaluto Toninelli, con tutti i
suoi difetti, assolutamente.  Meglio storie
western con troppi indiani e mercanti di
whisky e anche Zagor mazzolato troppo
spesso, piuttosto che l'abuso di fantasy
e soprannaturale degli ultimi 15 anni,
iniziato da Boselli e proseguito da
Burattini.    
Tutte le scemenze di Atlantide, trasferte
improbabili in Africa e SudAmerica, ma
per favore!!

_________________________________________________
ARSÈNE LUPIN, LADRO GENTILUOMO

FABRIZIO
Fabri73
Fabri73
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4193
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Quartu S.E. (CA)

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 12 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Fabri73 il Gio 14 Nov 2019 - 10:16

@Walter Dorian ha scritto:
@Kramer76 ha scritto:
@Fabri73 ha scritto:Quanto dura, 20 pagine?
😎😅😎

battuta dell'anno

E' una cosa che sappiamo io e lui, Kramer, io l'ho capita.
[,]
q*

Sì, è così. stella2 stella2 clap clap

_________________________________________________
ARSÈNE LUPIN, LADRO GENTILUOMO

FABRIZIO
Fabri73
Fabri73
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4193
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Quartu S.E. (CA)

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 12 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Walter Dorian il Gio 14 Nov 2019 - 18:52

@Fabri73 ha scritto:Io comunque rivaluto Toninelli, con tutti i
suoi difetti, assolutamente.  Meglio storie
western con troppi indiani e mercanti di
whisky e anche Zagor mazzolato troppo
spesso, piuttosto che l'abuso di fantasy
e soprannaturale degli ultimi 15 anni,
iniziato da Boselli e proseguito da
Burattini.    
Tutte le scemenze di Atlantide, trasferte  
improbabili in Africa e SudAmerica, ma
per favore!!

Io tra i due mali non scelgo nessuno.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.15 - LA RIVISTA
Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 12 2gtvj810
Walter Dorian
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 12177
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 12 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Liberty Secular Sam il Gio 14 Nov 2019 - 19:28

"Fabri73"
 Zarkoff non è morto in Oceano.
era una leggenda metropoliatana,
ma il marinaio morto non era Zarkoff,
tanto è vero che poi è riapparso.





Ne abbiamo già parlato nel topic specifico : Albo Oceano n°97 Scritta Rossa Giugno 1978 pag 28 Zagor spara in aria due colpi e ferma il linciaggio di Cico che ha involontariamente bruciato la mappa del tesoro << Per mille scalpi ...in quale testa devo piazzare la prima pallottola , nella tua Zarkoff , o nella tua che è più grossa Albanese ?>> Zarkoff veste con maglia scura , pantaloni chiari e fazzolettone annodato al collo , esattamente come il suo sosia . Dopo la morte di questo marinaio che per altro non ha un nome ( e questo contribuisce all'equivoco ) , Zarkoff non compare più e anche ciò contribuisce alla confusione. Tutto questo è roba da appassionati e non inficia minimamente la validità della storia a riprova che un'opera d'arte deve conquistare soprattutto il cuore del lettore ( ovvero emozionare ) più che filare rigorosamente sul piano logico e far quadrare proprio tutto. Zarkoff non è morto, ma aver ritratto quel marinaio esattamente come Zarkoff è stato quanto meno forviante  e forse è proprio colpa di Ferri . Questo confermerebbe la tesi di Toninelli . Questo era il mio ragionamento

_________________________________________________
Per me Zagor è morto nel momento in cui  la macchia nel cuore è stata smacchiata, il mito che lasciava l'amaro in bocca è stato addolcito e sopratutto in nome di una insensata presunta coerenza logica la verità e la giustizia sono scivolate tutte da una parte...

... e se la verità e la giustizia scivolano tutte da una parte la vendetta vale quanto la giustizia e Zagor ( il suo Clone )  è solo un povero idealista preso per i fondelli da una ( voluta ) realtà molto più manichea e miseramente  banale. INACCETTABILE !
Liberty Secular Sam
Liberty Secular Sam
FORUMISTA D'ASSALTO
FORUMISTA D'ASSALTO

Messaggi : 703
Data d'iscrizione : 28.01.15

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 12 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Kramer76 il Gio 14 Nov 2019 - 19:33

@Fabri73 ha scritto:
@Walter Dorian ha scritto:
@Kramer76 ha scritto:

battuta dell'anno

E' una cosa che sappiamo io e lui, Kramer, io l'ho capita.
[,]
q*

Sì, è così.  stella2 stella2 clap clap

suona bene anche senza il vostro sottinteso [,]
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 4679
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 12 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Kramer76 il Gio 14 Nov 2019 - 19:38

@Fabri73 ha scritto:Io comunque rivaluto Toninelli, con tutti i
suoi difetti, assolutamente. Meglio storie
western con troppi indiani e mercanti di
whisky e anche Zagor mazzolato troppo
spesso, piuttosto che l'abuso di fantasy
e soprannaturale degli ultimi 15 anni,
iniziato da Boselli e proseguito da
Burattini.
Tutte le scemenze di Atlantide, trasferte
improbabili in Africa e SudAmerica, ma
per favore!!

se si alternassero "Le sette città di Cibola", "La miniera insanguinata", "L'impero di Songhay", "Mercanti d'armi", "Il mistero dell'Unicorno", "Le belve del black river" parleremmo di GOLDEN AGE

_________________________________________________
Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 12 7bmdqOt
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 4679
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 12 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Preacher il Gio 14 Nov 2019 - 23:03

@Fabri73 ha scritto:Io comunque rivaluto Toninelli, con tutti i
suoi difetti, assolutamente.  Meglio storie
western con troppi indiani e mercanti di
whisky e anche Zagor mazzolato troppo
spesso, piuttosto che l'abuso di fantasy
e soprannaturale degli ultimi 15 anni,
iniziato da Boselli e proseguito da
Burattini.    
Tutte le scemenze di Atlantide, trasferte
improbabili in Africa e SudAmerica, ma
per favore!!

Io sono d'accordo con Fabrizio. Tra un'umanizzazione forse esagerata e un fantasy sgangherato preferisco la prima opzione.
Va detto che Boselli non sempre ha giocato col fantasy trash, cosa molto più comune a Burattini quando si cimenta con tale genere.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
Preacher
Preacher
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5678
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 12 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 12 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 10, 11, 12

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum