Serie TV

Pagina 22 di 23 Precedente  1 ... 12 ... 21, 22, 23  Seguente

Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da claudio57 Mer Apr 28, 2021 3:22 pm

The Falcon and the Winter Soldier: La risposta di Anthony Mackie alla notizia di Captain America 4 (comingsoon.it)
Serie TV - Pagina 22 122562_ppl
La notizia è sulla bocca di tutti i fan della Marvel: Sam Wilson è ufficialmente il nuovo Captain America. Lo ha definito il finale di The Falcon and the Winter Soldier, la serie evento disponibile in streaming su Disney+, nel quale il personaggio interpretato da Anthony Mackie ha indossato un nuovo, glorioso costume che incorpora anche le ali di Falcon. Ora circola insistentemente una voce secondo cui Marvel Studios e lo sceneggiatore Malcolm Spellman continueranno la storia in un nuovo film, Captain America 4. Indiscrezioni alle quali Mackie ha risposto nelle ultime ore durante un'intervista con Entertainment Weekly.
"L'ho saputo ieri mentre mi trovavo praticamente in un negozio di alimentari", ha detto Mackie. "Il cassiere, Dwayne, un bravo ragazzo, mi ha chiesto: 'Ehi, amico. È vero?!'. Gli ho risposto: 'Non ne so nulla'. È questo che mi piace del lavorare per Marvel. Ti chiamano e ti dicono cose tipo 'Vieni a Los Angeles. Vogliamo dirti cosa sta succedendo'. Quindi, non vedo l'ora di scoprire cosa succederà, ma non ho sentito nulla".

Mackie ha detto di non aver sentito nulla neppure a proposito di una seconda stagione di The Falcon and the Winter Soldier su Disney+. "È sempre fantastico lavorare con Sebastian Stan. E Kari Skogland, la nostra regista, è stata straordinaria. Sarebbe dannatamente divertente farlo". E se, parlando della popolarità ancora maggiore che vestire il costume di Captain America gli donerà, ha aggiunto che "Non so cosa mi aspetti, ma sicuramente non è quello che pensavo sarebbe stato", a proposito del nuovo costume, composto da "10 o 12 pezzi", ha detto che lo ha sorpreso constatare la scampata fuga di notizie. "Eravamo nel centro di Atlanta, nel mezzo dell'Atlantic Station, circondati da non so quanti condomini, stavamo girando un'enorme scena di combattimento e nessuno ha scattato foto. È stato pazzesco".

Sam Wilson sarà un Captain America diverso da Steve Rogers e John Walker, i suoi predecessori interpretati da Chris Evans e Wyatt Russell rispettivamente. Qualcosa che ha a che fare con il modo in cui il personaggio ha gestito Karli (Erin Kellyman) e i Flag-Smashers. "Ricordate, è un consulente e un tipo normale al quale è capitato di diventare un Vendicatore. Non ci sono superpoteri, non c'è un super costume, non c'è un super siero. È solo un uomo", ha spiegato Mackie. "Adoro l'idea di lui che si muove nelle vesti di Captain America, come qualcuno che porta pace e cambiamento invece di distruzione e forza fisica".
claudio57
claudio57
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 10959
Data d'iscrizione : 25.06.15
Località : broni PV

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da claudio57 Gio Apr 29, 2021 1:29 pm

Luna Park: Netflix annuncia una nuova serie italiana ambientata nella Roma degli anni '60 (comingsoon.it)
Il posto più magico della Roma degli anni '60 sta per aprire le porte. Netflix ha annunciato l'ordine di una nuova serie originale italiana, Luna Park, creata da Isabella Aguilar (Baby) e interpretata da Simona Tabasco, vista in DOC: Nelle tue mani e I bastardi di Pizzofalcone, e Lia Grieco. Disponibile in streaming entro la fine dell'anno, il drama d'ambientazione storica si mostra in un caleidoscopico primo teaser trailer.


Scritta dalla Aguilar e diretta da Leonardo D'Agostini (Nastro d'Argento al miglior regista esordiente per Il campione) insieme con Anna Negri (Baby), Luna Park racconta, sullo sfondo della Dolce Vita, come l'incontro fra una giovane giostraia e una ragazza della Roma bene porta due famiglie agli antipodi a guardarsi indietro per fare chiarezza sul proprio futuro. Nel luna park si alternano e si intrecciano i destini di diverse generazioni, in un percorso fatto di intrighi e segreti ma anche di nuovi e inaspettati amori.

La famiglia Marini, di cui fa parte Nora (Tabasco), vede Tommaso Ragno (Baby) nel ruolo di suo padre Antonio, Milvia Marigliano (Loro 2) della nonna Miranda, Mario Sgueglia (Summertime) dello zio Ettore e Ludovica Martino (Sotto il sole di Riccione) della madre Stella. La famiglia Gabrielli è composta da Lia Grieco, che debutta in una serie tv nel ruolo di Rosa, Guglielmo Poggi (Smetto quando voglio) del fratello Giggi, Paolo Calabresi (Il restauratore) del padre Tullio e Fabrizia Sacchi (La prima cosa bella) della madre Lucia. Alle loro vicende si intrecciano quelle dei Baldi, famiglia composta da Lando, interpretato da Michele Bevilacqua (Don Matteo); Doriana, che ha il volto di Lorenza Indovina (Qualunquemente); e i loro figli Matteo e Simone, interpretati da Edoardo Coen e Alessio Lapice (Il Primo Re).
Completano il cast Giulio Corso (Il paradiso delle signore), Matteo OlivettiAlessandra Carrillo (Un cielo stellato sopra il ghetto di Roma), Gianfranco Gallo (Gomorra: La serie), Davide ValleRoberto EvangelistaGiulia Ricciardi (Medicina generale), Lidia Vitale (Romolo + Giuly) e Ilaria Loriga.
claudio57
claudio57
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 10959
Data d'iscrizione : 25.06.15
Località : broni PV

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da claudio57 Gio Apr 29, 2021 1:32 pm

Ewan McGregor: il vantaggio di Obi-Wan Kenobi sui prequel di Star Wars (comingsoon.it)
C'è grande attesa per la miniserie Obi-Wan Kenobi, interpretata da Ewan McGregor e prevista in streaming su Disney+: chiacchierando con The Hollywood Reporter, l'attore ha operato un paragone tra il suo impegno nei panni del personaggio nei prequel di Star Wars firmati George Lucas, e questa ripresa del mitico Kenobi. McGregor in passato non è mai stato troppo tenero con la lavorazione di La minaccia fantasmaL'attacco dei cloni e La vendetta dei Sith, ed è tornato sulla questione tecnica. Questa volta però spiega che sul set di Obi-Wan Kenobi qualcosa è cambiato...
George ama la tecnologia e ama addentrarsi in quel mondo. Voleva sempre più controllo su quello che vedevamo nello sfondo. [...] Dopo tre o quattro mesi [di blue screen] diventa una noia, specialmente quando le scene sono... non voglio essere maleducato, ma non è Shakespeare. Non c'è molto da approfondire nel dialogo che possa soddisfarti, quando non c'è un ambiente fisico intorno a te. Fu molto difficile da fare.[...]
[per la serie di Obi-Wan Kenobi] proiettano gli ambienti virtuali su questi enormi schermi LED. Quindi se sei nel deserto, sei proprio in piedi in mezzo al deserto. Se sei nella neve, la neve ti circonda. Se sei nell'abitacolo di uno starfighter, sei proprio nello spazio. Sembrerà tutto molto più reale.

Ewan McGregor si riferisce alla tecnologia dello Stagecraft, inagurata con grande successo dalle prime due stagioni di The Mandalorian, una piccola rivoluzione targata Lucasfilm e Industrial Light & Magic: permette di ridurre il lavoro in post-produzione, muovendo e visualizzando il set virtuale direttamente durante le riprese, oltre a consentire una migliore immedesimazione degli attori nella scena, come spiega McGregor. Una versione meno sofisticata dello stesso principio è applicata nella nostra trasmissione Ulisse di Alberto Angela.
La serie Obi-Wan Kenobi sarà diretta da Deborah Chow (già attiva su due puntate proprio di Mandalorian) e nel cast vedrà inoltre Joel Edgerton e Hayden Christensen, che riprenderà il suo Darth Vader.
claudio57
claudio57
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 10959
Data d'iscrizione : 25.06.15
Località : broni PV

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da claudio57 Gio Apr 29, 2021 1:35 pm

Arriva Rebel, la serie tv ispirata da Erin Brockovich: Il trailer ufficiale di Disney+ (comingsoon.it)
Non intende farla passare liscia ai potenti delle multinazionali Annie Bello, la determinata attivista interpretata da Katey Sagal, nel trailer ufficiale (che vedete in basso sottotitolato in italiano) di Rebel, la nuova serie Star Original che sarà disponibile in streaming su Disney+ a partire dal prossimo 28 maggio, con un nuovo episodio ogni venerdì. Il legal drama, ispirato alle più recenti esperienze di vita della leggendaria Erin Brockovich, porta la firma della showrunner di Grey's Anatomy Krista Vernoff e può vantare un cast stellare nel quale spiccano, oltre alla vincitrice dell'Emmy Katey Sagal, anche John Corbett e il nominato all'Oscar Andy Garcia.


La serie racconta la storia di Annie 'Rebel' Bello (Katey Sagal), una consulente legale che, venti anni dopo il film che l'ha resa famosa, continua a lavorare nonostante non sia laureata in legge.  È una donna divertente, disordinata, brillante e coraggiosa che ha estremamente a cuore le cause per cui si batte e le persone che ama. Quando Rebel si impegna in una lotta in cui crede, vincerà quasi ad ogni costo.

John Corbett interpreta Grady Bello, il terzo marito della protagonista; James Lesure (Good Girls) veste i panni di Benji, il collega con il quale è stata sposata prima di Grady; Lex Scott Davis (The L Word: Generation Q) di Cassidy, la figlia di Rebel e Benji che lavora come avvocato; Tamala Jones (Castle) di Lona, la sorella di Benji; Ariela Barer (Runaways) di Ziggie, la ribelle e vulnerabile figlia adottiva di Rebel; Kevin Zegers (Fear the Walking Dead) di Nate, un medico e il figlio maggiore di Rebel; Sam Palladio (Nashville) di Luke, un avvocato giovane e sexy che lavora nello studio di Benji; e Andy Garcia (Il padrino: Parte III) di Julian Cruz, un avvocato al quale Rebel chiede spesso consigli.
claudio57
claudio57
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 10959
Data d'iscrizione : 25.06.15
Località : broni PV

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da claudio57 Ven Apr 30, 2021 5:18 pm

Un Dexter sorridente e ammiccante nel nuovo teaser trailer del revival (comingsoon.it)
Il quadro si fa un po' più chiaro nel nuovo teaser trailer del revival di Dexter diffuso nelle scorse ore dalla rete americana Showtime, occasione nella quale ne ha ufficializzato l'arrivo in tv il prossimo autunno. Sì, l'intrigante ex ematologo della polizia di Miami interpretato da Michael C. Hall ha ritrovato il suo Passeggero Oscuro. E sì, il sole e le spiagge hanno ceduto il posto ai boschi e alla neve.


Sono passati un bel po' di anni da quando Dexter Morgan ha inscenato la sua morte per dedicarsi a una vita apparentemente tranquilla lontano da tutti nell'Oregon. Nei nuovi 10 episodi scritti dallo showrunner di Dexter Clyde Phillips, ritroveremmo il personaggio da tutt'altra parte, nella piccola città di Iron Lake, nello Stato di New York. Qui, qualcosa o qualcuno lo porta a uccidere di nuovo - ammesso abbia mai smesso di farlo - mentre cresce la rivalità con Kurt Caldwell (la nuova aggiunta al cast Clancy Brown), il sindaco ufficioso del posto, un uomo potente, generoso e amato da tutti che possiede una stazione di servizio per camion.

A mettergli il bastone tra le ruote saranno probabilmente anche Angela Bishop (Julia JonesThe Mandalorian), il locale capo della polizia, e Molly (Jamie ChungLovecraft Country), la famosa conduttrice di un podcast true-crime di Los Angeles, la quale si ritrova coinvolta nell'oscuro mistero al centro di questo ciclo di episodi. Il resto del nuovo cast include Oscar Wahlberg (Manchester by the Sea), Johnny Sequoyah (Believe), Alano Miller (Underground), Jack Alcott (The Good Lord Bird), Michael Cyril Creighton (Dash & Lily), Katy Sullivan e David Magidoff (The Morning Show). Phillips ha fatto sapere nel frattempo che "Non cancelleremo nulla. Non tradiremo il pubblico dicendo: 'Ci dispiace, era tutto un sogno'. [Ma] quello che è successo nelle prime otto stagioni rimane nelle prime otto stagioni".
claudio57
claudio57
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 10959
Data d'iscrizione : 25.06.15
Località : broni PV

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da Magico Vento Ven Apr 30, 2021 5:26 pm

Finita ieri la serie "Equinox". Premesso che (almeno da quello che ho visto fin'ora) i film e le serie prodotte dalla Netflix mi fanno abbastanza pena, questa serie mi è piaciuta. Molto intrigante, alterna scene del presente a scene del passato creando un'affascinante e complesso intreccio. Ottimi tutti i richiami mitologici e splendidi i colpi di scena.
Consigliata benvenuto
Magico Vento
Magico Vento
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4975
Data d'iscrizione : 03.12.19
Località : Blizzard

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da doctorZeta Ven Apr 30, 2021 8:39 pm

Dipende. Su Netflix si trovano anche belle robine

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
doctorZeta
doctorZeta
SUPERFORUMISTA CON LODE
SUPERFORUMISTA CON LODE

Messaggi : 17183
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da doctorZeta Sab Mag 01, 2021 11:32 pm

The Falcon and the Winter Soldier, parte la campagna #ReleaseTheBuckyAndSarahCut!

I fan dei Marvel Studios sanno farsi sentire, e nel caso di The Falcon and the Winter Soldier sono anche già stati accontentati molto rapidamente quando hanno chiesto a gran voce di pubblicare il video esteso del ballo del Barone Zemo con l’hashtag #ReleaseTheZemoCut.

Ecco quindi che non ci stupiremo se la nuova campagna #ReleaseTheBuckySarahCut si tradurrà nel lancio di nuovo materiale della serie, sotto forma di scene tagliate, nelle prossime settimane. Tutto è nato dopo che la regista Kari Skogland ha rivelato che negli episodi usciti su Disney+ non sono state incluse alcune sequenze “con più flirt” tra Bucky Barnes (Sebastian Stan) e Sarah Wilson (Adepero Oduye). Nella serie, abbiamo visto i due scambiarsi sguardi languidi durante la visita di Bucky nella città natale di Sam a Delacroix, Louisiana. La regista ha parlato delle scene tagliate su TV Guide:

"Nel quinto episodio c’era più flirt tra loro, diciamo. Adoravo la dinamica tra Adepero e Sebastian, o meglio tra Bucky e Sarah. Adoro quella dinamica ed è stato davvero divertente, perché potete immaginare come Sam non fosse assolutamente d’accordo… C’era una scena più lunga ma abbiamo deciso di tagliarla, però era davvero godibile."

I fan sono andati ovviamente in delirio, e hanno iniziato a chiedere di pubblicare le scene tagliate, ottenendo il sostegno sui social degli stessi Oduye e Stan!

https://www.badtaste.it/tv/articoli/the-falcon-and-the-winter-soldier-parte-la-campagna-releasethebuckyandsarahcut/?smclient=06dd192a-c61d-4869-9dc3-2e34ed8ad7f5&utm_source=salesmanago&utm_medium=email&utm_campaign=default

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
doctorZeta
doctorZeta
SUPERFORUMISTA CON LODE
SUPERFORUMISTA CON LODE

Messaggi : 17183
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da claudio57 Dom Mag 02, 2021 5:37 pm

Resident Alien: Su Rai 4 la comedy di fantascienza con Alan Tudyk improbabile alieno (comingsoon.it)
Vale davvero la pena distruggere l'umanità? È la domanda che si pone l'alieno sui generis interpretato da Alan Tudyk in Resident Alien, la nuova serie comica di fantascienza che arriverà dal domani, 3 maggio, in prima visione assoluta su Rai 4 (canale 21 del digitale terrestre). L'appuntamento è in prima serata, a partire dalle 21:20 con i primi due episodi e poi ogni lunedì.
Scritta da Chris Sheridan (I Griffin) e basata sull’omonimo fumetto creato da Peter Hogan e Steve Parkhouse e pubblicato da Dark Horse Comics, Resident Alien ruota attorno a Hah Re (Tudyk, veterano nella commedia visto già in film come Palle al balzo e Molto incinta e serie come Sant Clarita Diet e Suburgatory nonché doppiatore di lungo corso), un extraterrestre che arriva sulla Terra per compiere una missione segreta: sterminare la razza umana. Dopo aver assunto l'identità di Harry Vanderspeigle, un medico di una piccola città del Colorado, l'alieno si trova a vivere la quotidianità terrestre tra pregi e difetti e viene anche coinvolto dallo sceriffo Thompson nella risoluzione di un caso di omicidio. Mentre cerca di ambietarsi il più possibile, però, inizia a dubitare. Si fanno strada dentro di lui importanti dilemmi morali: la razza umana merita di essere salvata? E soprattutto, "perché gli umano piegano la pizza prima di mangiarla?".
Accanto a Tudyk recitano Sara Tomko (C'era una volta), Corey Reynolds (The Closer), Alice Wetterlund (People of Earth) e Levi Fiehler (Mars). Nel cast, in un ruolo secondario, c'è anche Linda Hamilton, iconica interprete di Sarah Connor nella saga di Terminator.
Ironica, tagliente e politicamente scorretta, Resident Alien ha debuttato negli Stati Uniti a gennaio 2021 sulla rete Syfy e, riscuotendo un grande successo presso la critica, si è meritata già il rinnovo per una seconda stagione.
claudio57
claudio57
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 10959
Data d'iscrizione : 25.06.15
Località : broni PV

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da claudio57 Lun Mag 03, 2021 12:54 pm

Green Lantern: Finn Wittrock sarà la Lanterna Verde Guy Gardner nella serie tv di HBO Max (comingsoon.it)
Una delle Lanterne Verdi più famose della DC Comics avrà il volto di Finn Wittrock in Green Lantern, la serie tv con la quale il servizio di video in streaming HBO Max esplorerà uno degli universi più affascinanti mai raccontati dal mondo del fumetto. La star di American Horror Story e Ratched interpreterà lo spaccone e borioso Guy Gardner, potenzialmente una delle Lanterne Verdi più potenti in assoluto.
Scritta dal demiurgo dell'Arrowverse Greg Berlanti insieme con il co-ideatore di Arrow e DC's Legends of Tomorrow Marc GuggenheimGreen Lantern, serie della quale HBO Max ha ordinato una prima stagione di 10 episodi, reinventa il franchise della DC attraverso una storia che abbraccia i decenni e le galassie, dalla Terra nel 1941 con la prima Lanterna Verde, l'agente dell'FBI segretamente omosessuale Alan Scott, al 1984 con il presuntuoso maschio alfa Guy Gardner e la mezza-aliena Bree Jarta. A loro si uniranno altre Lanterne - dalle più amate dei fumetti ad eroi mai visti prima.
Anche conosciuti come i Cavalieri dello Smeraldo, le Lanterne Verdi sono un corpo di polizia spaziale che ha il compito di mantenere l'ordine nell'universo e di fronteggiare i pericoli che ne minacciano l'esistenza. I membri del corpo, fondato dal popolo di immortali che vive sul pianeta Oa, ricevono in occasione del loro giuramento l'Anello del Potere, l'arma più potente della galassia, che conferisce al possessore la capacità di creare qualunque oggetto riesca a immaginare, nonché di sopravvivere nello spazio siderale, di volare e di comprendere qualunque linguaggio. Tra le Lanterne Verdi più celebri ci sono anche Hal Jordan, John Stewart e le più recenti Simon Baz e Jessica Cruz. Non sappiamo se e quali di queste saranno coinvolte nella serie, mentre è stato già confermato che una delle Lanterne preferite dai lettori del fumetto, Sinestro, ci sarà, insieme con l'alieno dall'aspetto porcino Kilowog.
claudio57
claudio57
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 10959
Data d'iscrizione : 25.06.15
Località : broni PV

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da claudio57 Lun Mag 03, 2021 4:23 pm

I Soprano: Edie Falco e James Gandolfini hanno girato un sequel segreto! (comingsoon.it)
Il finale de I Soprano, andato in onda ormai nel lontano 2007, è uno dei più discussi della tv. Volutamente aperto e provocatorio, negli anni ha alimentato decine di interpretazioni e suggestioni. Per questo quasi 15 anni dopo sorprendono le ultime dichiarazioni di Edie Falco, la Carmela Soprano della serie, che ha rivelato che lei e James Galdolfini sono entrati nuovamente nei panni dei loro personaggi in un sequel segreto, girato nel 2010. Si tratta di una clip inedita che però potrebbe dare una risposta a tutte le domande sulla sorte di Tony Soprano.
Ospite del podcast Shattered: Hope, Heartbreak and the New York Knicks, Edie Falco ha raccontato che lei e il compianto Gandolfini hanno girato un cortometraggio speciale commissionato dai vertici della squadra di basket New York Knicks per reclutare il campione LeBron James nel 2010. L'attrice ha ricordato che nella clip Tony e Carmela Soprano erano nel programa protezione testimoni e stavano progettando di aiutare LeBron a trovare un posto dove vivere a New York. Le poche scene dello sketch sono state girate nell'appartamento di Tribeca di Gandolfini. "Ricevevamo queste richieste in continuazione ma James non accettava mai. Ha accettato di fare questa cosa e infatti sono rimasta scioccata. In questo caso era davvero coinvolto. Immagino fosse un appassionato di basket più di quanto facesse credere", ha raccontato Falco. "Eravamo lì, vestiti come i nostri personaggi. Ricordo di aver pensato 'Non è possibile che stia succedendo?'. Sarei molto curiosa di vedere questa cosa adesso", ha concluso l'attrice.

Non è detto, tuttavia, che questa clip fosse a tutti gli effetti un sequel che rivelasse, in qualche modo, il destino di Tony Soprano, anche perché Edie Falco ha detto che "non era in alcun modo collegata" con la serie. Forse l'atteso film prequel The Many Saints of Newark darà le risposte tanto attese? Il figlio di Gandolfini, Michael, interpreterà una versione più giovane del boss nel film che uscirà questo autunno.
claudio57
claudio57
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 10959
Data d'iscrizione : 25.06.15
Località : broni PV

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da claudio57 Mar Mag 04, 2021 11:19 am

Law & Order inarrestabile: L'ottava serie For the Defense ordinata a NBC (comingsoon.it)
Visto il modo in cui Law & Order: Organized Crime sta rivitalizzando i numeri del franchise, riportandolo ai vertici della classifica delle serie più seguite della tv americana e facendo schizzare gli ascolti di Law & Order: Unità Speciale, con la quale incrocia le storie, non dovrebbe sorprendere la decisione di NBC di tirare fuori dal cilindro, senza alcun preavviso, la nuova Law & Order: For the Defense, ottava serie del franchise, della quale ha ordinato una prima stagione senza che sia stato prodotto un pilota.
Scritta dalla veterana di CSI Carol Mendelsohn e prodotta a livello esecutivo dall'immancabile Dick Wolf, l'uomo dalla cui mente ha avuto origine Law & Order nel 1990, For the Defense metterà gli avvocati sotto il microscopio, insieme al sistema giudiziario, con la promessa di raccontare ogni settimana storie contemporanee che abbiano un forte impatto educativo sulla società e lo stesso sistema.
Wolf ha dichiarato: "Questa nuova serie mi entusiasma particolarmente. Abbiamo trascorso gli ultimi 30 anni in serie che raccontavano l'accusa. Ora sarà fantastico guardare alla difesa, e poterlo fare con Carol è un onore e per entrambi l'opportunità di fare un tipo di televisione che non è stata mai fatta prima".
Dal debutto di Law & Order, serie conclusasi nel 2010 dopo ventitré stagioni, Wolf ha portato in tv Law & Order: Criminal Intent (2001), durata dieci stagioni, e Law & Order: Il verdetto (2005), Law & Order: LA (2010) e Law & Order True Crime (2017), chiuse dopo una sola stagione, oltre ovviamente a Law & Order: Unità Speciale, tuttora in onda con la ventiduesima stagione e già rinnovata fino alla ventiquattresima, e Law & Order: Organized Crime, partita lo scorso 1° aprile. Nel 2018, NBC aveva ordinato anche Law & Order: Hate Crimes, ma il progetto non è mai partito ufficialmente. Ora si vocifera che, per i temi e i linguaggi forti, potrebbe essere destinato al nuovo servizio streaming Peacock.
claudio57
claudio57
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 10959
Data d'iscrizione : 25.06.15
Località : broni PV

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da claudio57 Mar Mag 04, 2021 11:21 am

CSI: Confermato un altro importante ritorno nel revival (comingsoon.it)
Gil Grissom e Sara Sidle ritroveranno più di un vecchio amico e collega nel revival di CSI ordinato dalla rete americana CBS per la prossima stagione televisiva. Dopo l'annuncio che Wallace Langham riprenderà il ruolo del tecnico di laboratorio David Hodges accanto alle ex co-star William Petersen e Jorja Fox, arriva la bella notizia che anche Paul Guilfoyle ha accettato di recitare in CSI: Vegas, nuovamente nei panni del capitano Jim Brass.
Scritta da Jason Tracey, che conosce molto bene il genere avendo lavorato a lungo in Elementary e Duro a morireCSI: Vegas vedrà il dipartimento di polizia scientifica rischiare di crollare davanti a quella che viene definita una "minaccia esistenziale". Un nuovo, brillante team di investigatori forensi deve dare il bentornato a vecchie glorie del dipartimento e mettere in campo nuove tecniche investigative per preservare e servire la giustizia nella Città del Vizio.
Mentre Petersen, Fox e Langham saranno membri regolari del cast, stando a quanto appreso da Deadline Guilfoyle apparirà solo in due episodi. Accanto a loro reciteranno le new entries Matt Lauria (Friday Night LightsKingdom), Paula Newsome (Chicago MedBarry), Mel Rodriguez (The Last Man on Earth) e Mandeep Dhillon (After Life), mentre sempre nelle ultime ore Jamie McShane (Bloodline) è stato ingaggiato per il ruolo ricorrente di Anson Wix, un avvocato civilista, l'ultima persona che vorresti affrontare, un attaccabrighe che dopo anni di duro lavoro ha fondato un proprio studio legale
claudio57
claudio57
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 10959
Data d'iscrizione : 25.06.15
Località : broni PV

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da claudio57 Mar Mag 04, 2021 7:44 pm

Leverage: Redemption, il primo trailer del revival di IMDb TV (comingsoon.it)
Arriva, dall'evento di presentazione di IMDb TV agli Upfront, prima volta per il nuovo servizio streaming gratuito di Amazon, il primo trailer di Leverage: Redemption, atteso revival del crime drama di TNT cancellato nel 2012 dopo cinque stagioni. Tornano i membri del cast originario Christian KaneBeth RiesgrafGina Bellman e Aldis Hodge, ai quali si aggiunte il cinque volte nominato all'Emmy Noah Wyle (ERFalling Skies), una new entry.


Lunga 16 episodi, Redemption si presenta come un aggiornamento della serie originale, in cui una banda di abili criminali escogita piani elaborati per aiutare gli innocenti truffati dalle grandi multinazionali e dalle compagnie senza scrupoli a pareggiare i conti. Negli ultimi otto anni, la truffatrice Sophie Devereaux (Bellman), la ladro Parker (Riesgraf), l'esperto di armi Elliot Spencer (Kane) e l'hacker Alec Hardison (Hodge) hanno visto il mondo cambiare. Dal loro ultimo lavoro, è diventato più facile - e talvolta legale - per i ricchi diventare ancora più ricchi e per i potenti schiacciare chiunque si metta sulla loro strada. Per affrontare i cambiamenti nel mondo che la circonda, la banda trova nuova linfa in Harry Wilson (Wyle), un avvocato aziendale in cerca di redenzione dopo aver realizzato di essere stato dalla parte sbagliata del tavolo per tutta la sua carriera, e Breanna Casey (Aleyse ShannonStreghe), la sorella adottiva di Hardison, una giovane donna con un talento per i computer, la robotica e cacciarsi nei guai.
I primi otto otto episodi di Leverage: Redemption saranno disponibili a luglio. Per i restanti otto occorrerà attendere invece l'autunno.
claudio57
claudio57
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 10959
Data d'iscrizione : 25.06.15
Località : broni PV

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da doctorZeta Mer Mag 05, 2021 9:46 pm

The Flash: due protagonisti dicono addio alla serie dopo sette stagioni

S
P
O
I
L
E
R

Due dei membri del cast originale di The Flash, di cui sono stati protagonisti fino alle puntate attualmente in onda su The CW, hanno detto addio alla serie tratta dai fumetti della DC dopo sette stagioni.
Tom Cavanagh, interprete di Eobard Thawne/Reverse-Felsh, e Carlos Valdes, che ha la parte di Cisco Ramon, non torneranno infatti sul set per l’ottavo ciclo di puntate.

Valdes apparirà per l’ultima volta in veste di presenza regolare nello show nel season finale della settima stagione, mentre Cavanagh avrebbe dovuto, secondo le fonti di Deadline, dire addio al mondo della DC alla fine della sesta. L’attore aveva accennato alla situazione in un post condiviso su Instagram nel febbraio 2020, tuttavia lo scoppio della pandemia aveva modificato i piani degli sceneggiatori che si erano ritrovati alle prese con lo stop alla produzione.
Cavanagh ha smesso così di essere una presenza regolare nell’episodio intitolato Mother, ritornando in vesta di guest star. I produttori non hanno voluto rivelare quando è in programma l’ultima apparizione di Harrison Wells e hanno confermato che entrambi gli attori potrebbero tornare in futuro per alcune puntate.
Eric Wallace, produttore esecutivo e showrunner di The Flash, ha dichiarato:
Tom e Carl sono stati una parte essenziale del nostro show per sette stagioni e ne sentiremo enormemente la mancanza. Entrambi sono degli incredibili talenti che hanno creato dei personaggi amati dai fan e dagli spettatori in tutto il mondo. Ed è per questo che manterremo con gioia le porte aperte per eventuali apparizioni future.
https://www.badtaste.it/tv/articoli/the-flash-due-protagonisti-dicono-addio-alla-serie-dopo-sette-stagioni/?smclient=06dd192a-c61d-4869-9dc3-2e34ed8ad7f5&utm_source=salesmanago&utm_medium=email&utm_campaign=default

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
doctorZeta
doctorZeta
SUPERFORUMISTA CON LODE
SUPERFORUMISTA CON LODE

Messaggi : 17183
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da claudio57 Gio Mag 06, 2021 11:41 am

Disney+ anticipa il debutto di Loki: Il video-annuncio di Tom Hiddleston (comingsoon.it)
Il dio dell'Inganno colpisce ancora! Con un video-messaggio che ha letteralmente sorpreso e accaldato i fan della Marvel, Tom Hiddleston ha annunciato che Loki, la nuova serie evento di Disney+ attesa inizialmente per l'11 giugno anticiperà il debutto di qualche giorno, al 9 giugno, con la programmazione dei sei episodi previsti spostata dal consueto venerdì al mercoledì.


La terza serie ambientata all'indomani degli importanti eventi di Avengers: Endgame che hanno chiuso la Fase Quattro del Marvel Cinematic Universe, Loki vede l'omonimo personaggio interpretato da Hiddleston in un mare di guai con l'agenzia burocratica TVA (Time Variance Authority), l'autorità che nei fumetti Marvel monitora il multiverso e può sfoltire le linee temporali se ritenute troppo pericolose. Tuttavia, come ci si potrebbe aspettare, Loki non è il tipo al quale si possono dare facilmente ordini.
Nella serie, definita dal presidente dei Marvel Studios Kevin Feige un "crime thriller", recitano anche Owen Wilson (2 single a nozze), Gugu Mbatha-Raw (The Morning Show), Wunmi Mosaku (Lovecraft Country), Richard E. Grant (Downton Abbey) e Sophia Di Martino, con i primi tre scelti per i ruoli dei membri della TVA Mobius M. Mobius, Ravonna Lexus Renslayer e Hunter B-15 rispettivamente. Non si conoscono ancora, invece, le entità dei personaggi affidati agli altri attori. Michael Waldron firma le sceneggiature, mentre la regia è di Kate Herron (Sex Education).
claudio57
claudio57
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 10959
Data d'iscrizione : 25.06.15
Località : broni PV

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da claudio57 Gio Mag 06, 2021 11:43 am

Claire Foy protagonista della serie thriller Marlow (comingsoon.it)
Dai sontuosi corridoi di Buckingham Palace alle fangose terre degli "Edgelands". Dopo aver indossato la corona in The CrownClaire Foy torna in tv da protagonista in Marlow, nuovo crime thriller che debutterà prossimamente sul servizio di video in streaming BritBox (attivo negli Stati Uniti, in Gran Bretagna e in altri paesi del mondo ma non in Italia).
Scritta da Tony Grisoni (Southcliffe) e Simon Maxwell (Deep State), Marlow è incentrata su due famiglie nemiche che vivono sull'estuario del Tamigi, vicino Londra, nelle terre comunemente note come Edgelands, dove città e campagna si incontrano. Foy interpreterà Evie Wyatt, una donna che torna negli Edgelands in cerca di risposte e vendetta dopo aver perso suo padre a causa di un incendio 15 anni prima. Ma non passa molto tempo prima che venga coinvolta nei conflitti in corso tra le due famiglie. Il progetto, un drama di 8 episodi da 60 minuti l'uno, sarà prodotto da Motive Pictures e Endeavor Content e le riprese inizieranno in autunno. Il debutto è previsto su BritBox nel 2022.

"Sono felice di far parte di questo avvincente thriller", ha detto Foy. “Le sceneggiature di Tony e Simon sono così evocative del luogo e ricche di atmosfera, e i colpi di scena, le svolte e i misteri al centro di questo drama sono assolutamente avvincenti. Evie Wyatt è un personaggio così accattivante, complesso e seducente, proprio come l'enigmatico Edgelands che lei chiama casa, e non vedo l'ora di interpretarla", ha aggiunto l'attrice. Per Foy non si tratta del primo ingaggio dopo The Crown: la vedremo infatti anche accanto a Paul Bettany nella stagione 2 dell'acclamata serie antologica di BBC A Very English Scandal, ribattezzata A Very British Scandal.
I due autori, anche produttori esecutivi di Marlow, hanno dichiarato: "Le Edgelands dell'estuario del Tamigi offrono un mondo unico e straordinario fatto di fango, mare e cielo infinito. Marlow è una saga esclusivamente nostrana, un'epopea poliziesca su chi siamo ora, da dove veniamo e cosa potremmo diventare."
claudio57
claudio57
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 10959
Data d'iscrizione : 25.06.15
Località : broni PV

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da claudio57 Gio Mag 06, 2021 11:45 am

Christopher Eccleston sarà Fagin in Dodger, serie tv basata sui personaggi di Oliver Twist (comingsoon.it)
L'ex protagonista di Doctor Who Christopher Eccleston è stato scelto dalla britannica BBC per il ruolo del "disgustoso" Fagin, uno dei villain più iconici nati dalla penna di Charles Dickens, nella serie tv Dodger, un'opera di Rhys Thomas e Lucy Montgomery ambientata prima degli eventi di Oliver Twist.
Descritta come un family drama, la serie di 10 episodi segue l'astuto borseggiatore Artful Dodger e gli altri bambini che fanno parte della banda di criminali addestrata da Fagin mentre trovano modi ingegnosi per sopravvivere alle condizioni spietate e di sfruttamento della Londra vittoriana. "Fagin è un ruolo iconico; sono un attore molto fortunato", ha commentato Eccleston. "Rhys Thomas e Lucy Montgomery [che appariranno nella serie] hanno preso gli straordinari personaggi di Charles Dickens e hanno immaginato per loro un mondo e delle vite completamente nuovi. Sono davvero, davvero elettrizzato".
Visto anche in The Leftovers, Eccleston raggiunge gli altri membri del cast David Threlfall (l'originale Shameless), scelto per il ruolo del capo della polizia Sir Charles Rowan, Saira Choudhry (No Offence) di Nancy e Billy Jenkins (The Crown) di Dodger. Si aggiungono Sam C. Wilson (Hanna), Tanya Reynolds (Sex Education), Frances Barber (Doctor Who), Javone Prince (Yesterday) e gli esordienti Aabay AliEllie-May SheridanMila Lieu e Connor Curren.
claudio57
claudio57
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 10959
Data d'iscrizione : 25.06.15
Località : broni PV

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da claudio57 Gio Mag 06, 2021 11:47 am

Ken Jeong su Amazon con la serie tv Shoot the Moon (comingsoon.it)
Il veterano di Community Ken Jeong, meglio noto al grande pubblico come uno dei protagonisti del divertentissimo film Una notte da leoni, sarà il protagonista di Shoot the Moon, dramedy con episodi da mezz'ora incentrato sui fallimenti della vita, in sviluppo a Prime Video con l'ex star di Hawaii Five-0 Daniel Dae Kim, negli ultimi anni impegnato in tv come produttore esecutivo di The Good Doctor.
La storia, ispirata in parte dalle esperienze di Paul Bae, l'ex insegnante di liceo e cabarettista che ha creato il podcast di successo The Black Tapes, ruota attorno a Michael (Jeong), un figlio di immigrati coreani che ha realizzato il sogno americano ma lo vede improvvisamente andare in pezzi quando il suo matrimonio e la sua carriera deragliano, spingendolo a rivalutare e rimettere in sesto la sua vita.
Bae era un pastore evangelico che aveva sposato la sua fidanzata del college. Dopo aver perso la moglie a causa del divorzio e Gesù a causa dell'ateismo, Bae ha intrapreso un viaggio incespicante e lungo anni con i suoi amici e familiari per ritrovare un equilibrio. "La scrittura irriverente e impertinente di Paul, insieme alle impeccabili abilità comiche di Ken, rendono questo un progetto di cui tutti alla 3AD siamo davvero entusiasti", ha dichiarato Kim a Deadline. "Siamo felicissimi di collaborare con loro e con Amazon per dare vita a questo mondo unico".
claudio57
claudio57
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 10959
Data d'iscrizione : 25.06.15
Località : broni PV

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da claudio57 Ven Mag 07, 2021 11:14 am

From Now: Richard Madden e Brian Cox lavorano a una serie tv per Amazon (comingsoon.it)
Amazon Studios sta collaborando con i vincitori del Golden Globe Richard Madden (Bodyguard) e Brian Cox (Succession) allo sviluppo di una serie di fantascienza basata sul podcast di successo From Now, al quale entrambi hanno prestato la voce. Tuttavia, a chi starà già sfregando le mani dobbiamo dire che il progetto, scritto dagli ideatori del podcast Rhys Wakefield (True Detective) e William Day Frank (North Hollywood), li sta coinvolgendo solo in qualità di produttori esecutivi.
L'originale From Now racconta la storia di due fratelli gemelli monozigoti separati dal tempo e si concentra sulle conseguenze della loro storica riunione quando la navicella spaziale dell'astronauta Edward Fitz (Madden) riappare improvvisamente nell'orbita terrestre 35 anni dopo la sua scomparsa, rivelando sorprendentemente che il suo passeggero non è invecchiato di un giorno da quando è partito.
Per Madden, in tv conosciuto anche per i suoi trascorsi ne Il Trono di Spade, questo non è il primo progetto per la piattaforma streaming di Amazon Prime Video. Attualmente è impegnato anche sul set di Citadel, thriller internazionale dei fratelli Joe ed Anthony Russo.
claudio57
claudio57
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 10959
Data d'iscrizione : 25.06.15
Località : broni PV

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da claudio57 Ven Mag 07, 2021 11:18 am

Grey's Anatomy 17: Un altro attore di lungo corso lascia la serie (SPOILER) (comingsoon.it)

I fan di Grey's Anatomy dovrebbero essere ormai ben preparati alle tragedie, ai colpi di scena e gli addii improvvisi di membri del cast molto amati. Eppure fa sempre un certo effetto dover salutare un personaggio che ha indossato il camice del Grey Sloan Memorial Hospital (fu Seattle Grace) per così tanto tempo. Apprendiamo, dopo l'episodio andato in onda ieri sera negli Stati Uniti, su ABC, che un altro attore, membro regolare del cast, lascerà la serie tra qualche episodio, addirittura prima del finale di stagione (o forse di serie, ancora non è dato saperlo). Se non volete leggere ulteriori anticipazioni vi invitiamo a non proseguire con la lettura perché seguiranno 
spoiler


Il dottore che dovremo salutare, tra qualche episodio, è il dottor Jackson Avery, il chirurgo plastico interpretato da Jesse Williams per ben 12 stagioni. Lo avevamo incontrato per la prima volta all'inizio della sesta stagione quando il Seattle Grace si era unito al Mercy West e, negli anni, ha ricoperto un ruolo prominente anche per gli equilibri dell'ospedale di cui, a un certo punto, è diventato maggiore azionista. L'ultimo episodio in cui lo vedremo sarà quello in onda negli Stati Uniti il 20 maggio, ma - come riporta Deadline - non sono ancora chiare le circostanze del suo addio. Nell'episodio in onda ieri sera su ABC, Jackson ha ritrovato la sua ex moglie e madre di sua figlia April Kepner, tornata per l'occasione come guest star.

"Jesse mette così tanto cuore, tanta cura e tanta intelligenza nel suo lavoro", ha detto la showrunner di Grey's Anatomy Krista Vernoff a Deadline"Ci mancherà terribilmente Jesse e ci mancherà Jackson Avery a cui lui ha prestato il volto in modo perfetto per così tanti anni". "Sarò per sempre grato per le infinite opportunità che mi hanno dato Shonda Rhimes, la rete, lo studio, i compagni del cast, la nostra incredibile troupe, Krista, Ellen Pompeo e Debbie Allen", ha detto Williams tramite un comunicato. “Come attore, regista e essere umano sono stato incredibilmente fortunato ad imparare così tanto da così tante persone. Sono immensamente orgoglioso del nostro lavoro, della nostra influenza sulle persone, e sono felice di essere in grado di guardare avanti così tanti strumenti, opportunità, alleati e cari amici", ha concluso.
In Italia Grey's Anatomy 17 va in onda su Fox e in streaming su NOW ogni martedì e con la programmazione arrivata al nono episodio intitolato "Nella mia vita". Negli Stati Uniti, il finale di stagione andrà in onda il 3 giugno. A soli 2 episodi dalla fine, ancora non è chiaro se la serie verrà rinnovata o se questa, come sembra, sarà l'ultima stagione. In bilico c'è sempre il rinnovo contratto della protagonista Ellen Pompeo su cui, si spera, avremo notizie a breve.
claudio57
claudio57
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 10959
Data d'iscrizione : 25.06.15
Località : broni PV

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da claudio57 Sab Mag 08, 2021 12:35 pm

Scarface and the Untouchable: La lotta tra Al Capone ed Eliot Ness al centro di una nuova serie Showtime (comingsoon.it)
L'epica faida tra Al Capone ed Eliot Ness sarà oggetto di una nuova serie tv in sviluppo a Showtime e co-prodotta da CBS Studios insieme alla società di produzione di Alex Kurtzman (Star TrekFringe) Secret Hideout, riporta Deadline.
Scritta da Ben Jacoby (Newsflash, Flash Boys), la potenziale serie tv è basata sul libro di Max Allen Collins e A. Brad Schwartz Scarface and the Untouchable: Al Capone, Eliot Ness and the Battle for Chicago. Pubblicato nel 2018 e subito preso d'occhio da Secret Hideout che ne ha acquisito i diritti, il saggio racconta le vite del gangster Al Capone e della sua nemesi, Eliot Ness, negli anni del proibizionismo, a Chicago. Descritto dall'editore HarperCollins come "la nuova storia definitiva dell'era gangster di Chicago", il libro "attinge a decenni di ricerca di fonti primarie, inclusi i documenti personali di Ness e dei suoi associati, documenti federali appena pubblicati e riviste di criminalità dimenticate da tempo contenenti interviste con i gangster".
La lotta tra uno dei criminali più famosi della storia e il poliziotto Eliot Ness è stata al centro di numerosi film e serie tv. L'adattamento più memorabile, naturalmente, è il film del 1987 The Untouchables - Gli intoccabili, di Brian De Palma. In quell'occasione a vestire i panni di Ness e di Capone erano stati rispettivamente Kevin Costner e Robert De NiroScarface and the Untouchable, la nuova potenziale serie tv, intende approfondire temi come la politica dell'era del proibizionismo, l'industrializzazione, i mass media, l'immigrazione e la nascita della criminalità organizzata. Passerà dai ruggenti anni '20 alla Grande Depressione, dai bassifondi di South Side fino alla Casa Bianca. Mostrerà come Al Capone ha corporatizzato il crimine a un livello mai immaginato prima e come Eliot Ness, uno dei poliziotti più rivoluzionari nella storia americana, ha combattuto una dura battaglia per riformare le forze dell'ordine, una battaglia che continua ancora oggi.
Ben Jacoby è anche produttore esecutivo della serie con Kurtzman, Kadin e Aaron Baiers di Secret Hideout. Tra i produttori ci sono, inoltre, Alan Gasmer, Bob Bookman, Peter Jaysen e Bill Nuss.
claudio57
claudio57
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 10959
Data d'iscrizione : 25.06.15
Località : broni PV

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da claudio57 Dom Mag 09, 2021 11:31 am

Discovery+ ordina la serie antologica Confessions of a Crime Queen prodotta da 50 Cent (comingsoon.it)
Curtis “50 Cent” Jackson è alle prese con un nuovo interessante progetto. Il rapper e produttore americano produrrà, insieme a Rich Bye e a Lionsgate Television, Confessions of a Crime Queen, una nuova serie antologica true crime appena ordinata a Discovery+.
Confessions of a Crime Queen è descritta come una serie antologica unica nel suo genere che darà vita a storie avvincenti combinando il genere del documentario e quello del drama con sceneggiatura. Ogni stagione si concentrerà sulla storia vera di una donna che ha creato e guidato un impero criminale multimilionario prima di cadere in rovina. La protagonista, in ogni stagione, sarà un'attrice che intervisterà anche la vera donna al centro della storia. Attualmente sono in corso i casting per la prima stagione, che dovrebbe debuttare l'anno prossimo

"Mentre G-Unit Film & Television continua la sua rapida crescita, dobbiamo pensare fuori dagli schemi e sfidare noi stessi a raccontare storie divertenti e importanti in modi nuovi", ha detto Jackson. Con il supporto di Discovery +, i nostri amici di Lionsgate TV e in collaborazione con i migliori produttori, Rich Bye e Goodbye Pictures, abbiamo il team giusto per alzare l'asticella del limite creativo", ha continuato. La G-Unit di Curtis “50 Cent” Jackson attualmente produce già diverse serie televisive: Power Book II: GhostThe Case Of Cyntoia Brown e Black Family Mafia di Starz, For Life di ABC e Twenty Four Seven di Paramount+, solo per citarne alcune.
claudio57
claudio57
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 10959
Data d'iscrizione : 25.06.15
Località : broni PV

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da claudio57 Dom Mag 09, 2021 11:36 am

Absentia si ferma dopo tre stagioni: L'addio di Stana Katic (comingsoon.it)
Il complicato e avvincente viaggio dell'agente dell'FBI Emily Byrne finisce qui. Absentia, la serie thriller che ha riportato in tv dopo Castle Stana Katic, si ferma dopo tre stagioni, tutte disponibili in streaming su Prime Video. La notizia della cancellazione l'ha data via Twitter la stessa protagonista la quale ha confermato che la serie è sempre stata concepita come una storia di tre stagioni.
"Sebbene fossimo stuzzicati dall'idea di continuare la storia,  Absentia è sempre stata pensata per durare tre stagioni, e non potevo pensare a un finale migliore... per qualsiasi persona su questo pianeta, ma soprattutto per Emily e i suoi cari", ha scritto Katic ringraziando naturalmente il cast, la troupe, lo studio di produzione e tutti coloro che hanno lavorato alla serie. "Quando nel gennaio 2017 mi hanno chiesto se ero pronta a trascorrere tre anni in Bulgaria a girare una serie tv via cavo, non avevo idea di cosa mi aspettasse", ha aggiunto. “Non avrei mai potuto immaginare le collaborazioni creative e le amicizie che avrebbero plasmato e arricchito la mia vita. Tre stagioni sono state la durata perfetta di un viaggio bello, complicato e meravigliosamente appagante"

Absentia Katic interpreta l'agente dell'FBI Emily Byrne, scomparsa nel nulla mentre era sulle tracce di un noto serial killer. Sopravvissuta a sei anni di torture fisiche e mentali, Emily cerca con difficoltà di ritrovare un equilibrio tra il suo passato e il ruolo di madre, cosa che diventa più complicata quando diventa la principale sospettata di una serie di omicidi. Nella terza (e, ora lo sappiamo, ultima) stagione che ha debuttato lo scorso luglio su Prime Video, Emily e il suo ex marito, l'agente speciale Nick Durand (Patrick Heusinger), non hanno avuto altra scelta che intervenire quando un nuovo caso internazionale ha sconvolto gli equilibri mettendo in pericolo la vita di Nick. Mentre scontava gli ultimi giorni della sua sospensione dall'FBI, Emily ha fatto una corsa contro il tempo per salvare Nick, scoprendo una cospirazione più ampia e complessa.

Le prime due stagioni sono state trasmesse anche in chiaro da Rai 4
claudio57
claudio57
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 10959
Data d'iscrizione : 25.06.15
Località : broni PV

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da claudio57 Lun Mag 10, 2021 11:23 am

L’addio di Dominic Purcell a Legends of Tomorrow: Cos'è successo realmente? (comingsoon.it)
Lo scorso mese, con un messaggio piuttosto piccato condiviso su Instagram, l'attore Dominic Purcell ha rivelato la propria intenzione di lasciare il cast di DC's Legends of Tomorrow al termine della sesta stagione attualmente in onda. Non tornerà nei panni del criminale in carriera Mick Rory/Heat Wave nella già ordinata settima stagione, spiegando sommariamente di non aver raggiunto un accordo con lo studio e lasciando trasparire un certo malessere per come probabilmente sia andata la trattativa. Poco dopo, l'attore era tornato sulla questione cancellando le parti più polemiche del suo intervento e precisando di non escludere qualche occasionale ritorno nella serie in futuro, come concordato con una stretta di mano con lo showrunner Phil Klemmer.
"Niente accordo. Non ho alcun interesse" aveva scritto Purcell, aggiungendo che qualunque offerta lo studio gli avrebbe fatto, "me ne andrò da DC's Legends of Tomorrow. È stato un vero piacere e un'esperienza incredibile dare vita all'iconico personaggio della DC Heat Wave, anche conosciuto come Mick Rory. Ho fatto di tutto per questo personaggio - nessun attore al mondo avrebbe potuto fare di meglio". E nella parte poi cancellata: "Lo studio non se ne cura. L'etica del lavoro e il talento degli attori devono dar loro la sicurezza necessaria per mettere in discussione l'autorità. Auguro il bene a tutti. Non mi sfugge quanto sia fortunato".
Raggiunto da TVLine per un chiarimento, Klemmer prima ha riso spiegando che Purcell è stato abbastanza chiaro su quale sia il suo futuro nello show, "non con il suo primo post ma con i suoi post successivi". Poi ha aggiunto: "Penso che tutti abbiano bisogno di prendersi una pausa dallo show, me compreso. Ma anche quando le persone lasciano la Waverider, c'è sempre una porta aperta per farle tornare. Non vedo l'ora di averlo nello show la prossima stagione". Il messaggio di Purcell, in effetti, non alludeva a una sua stanchezza, ma è sembrato escludere anche motivazioni di natura economica. È più probabile invece che ad allontanarlo saranno motivi puramente creativi, apparentemente non condivisi, con la promessa però di non dimenticare Mick Rory. In realtà nulla di nuovo ma qualcosa che nell'Arrowverse accade di continuo, tra personaggi che vanno via e altri che ritornano.
claudio57
claudio57
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 10959
Data d'iscrizione : 25.06.15
Località : broni PV

Torna in alto Andare in basso

Serie TV - Pagina 22 Empty Re: Serie TV

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 22 di 23 Precedente  1 ... 12 ... 21, 22, 23  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.