La tribù dei dannati (708/709)

+4
Devil Mask
wakopa
Liberty Secular Sam
natural killer
8 partecipanti

Andare in basso

La tribù dei dannati (708/709) Empty La tribù dei dannati (708/709)

Messaggio Da natural killer Ven 06 Set 2019, 22:15

La tribù dei dannati (708/709) 122

Torna Makua, il pistolero indiano dalla mano fracassata e dal tragico destino…

TEX N° : 708
Periodicità: mensile

LA TRIBÙ DEI DANNATI
uscita: 08/10/2019

Formato: 16x21 cm, b/n

Pagine: 110

Codice a barre: 977112156104690708

Soggetto: Pasquale Ruju

Sceneggiatura: Pasquale Ruju

Disegni: Alfonso Font

Copertina: Claudio Villa


Makua è uscito dal carcere, ma come pistolero è finito: la sua mano destra ferita ormai, non ha più la forza di maneggiare una pistola. Grazie a Tex, ha trovato rifugio, amicizia e, forse, amore, in un villaggio di reietti scacciati da varie tribù che vivono tra loro in pace. Ma Mateo, fratello del feroce Domingo, scende sul sentiero di guerra con i suoi predoni Mescalero e, sulla sua pista di sangue, ci sono Tex Willer e Makua!


Ultima modifica di natural killer il Mer 08 Gen 2020, 13:05 - modificato 1 volta.

_________________________________________________
the haematologist
natural killer
natural killer
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 21542
Data d'iscrizione : 27.01.15
Località : Sardegna centro orientale

Torna in alto Andare in basso

La tribù dei dannati (708/709) Empty Re: La tribù dei dannati (708/709)

Messaggio Da natural killer Ven 06 Set 2019, 22:17

La tribù dei dannati (708/709) 220


La tribù dei dannati (708/709) 319


La tribù dei dannati (708/709) 417

_________________________________________________
the haematologist
natural killer
natural killer
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 21542
Data d'iscrizione : 27.01.15
Località : Sardegna centro orientale

Torna in alto Andare in basso

La tribù dei dannati (708/709) Empty Re: La tribù dei dannati (708/709)

Messaggio Da natural killer Gio 10 Ott 2019, 19:28

I sequel rischiano sempre di essere giudicati in confronto con la prima storia e anche in questo caso non si sfugge alla regola.



Ora la parabola di Makua riparte, dopo l'espiazione della pena, mettendolo quasi passivamente nelle mani di Tex che, dopo aver messo fine alla sua carriera di pistolero, ha programmato per lui un reinserimento nella vita partendo dalla tribù dei dannati.

E se da un lato assistiamo ai tormenti interiori di un ragazzo che pare aver trovato finalmente una famiglia e anche l'amore, come contraltare partecipiamo all'ascesa di Mateo, sanguinoso mescalero assetato di odio e di vendetta. E le nostalgie di Makua per un passato che non può tornare, materializzato nella vecchia pistola che la mano destra non potrà più impugnare, si scontrano brutalmente con il massacro della gente che lo aveva accolto da parte del crudele ribelle. Questo incrocio sarà probabilmente quello che cambierà i destini dei due giovani come potremo constatare nel prossimo albo.



Lo spessore di Makua e Mateo potrebbe oscurare in qualche modo Tex , se non fosse che Ruju impone al ranger il doppio ruolo di vigilare su Makua e di dare la caccia a Mateo.

Carson si ritaglia uno spazio proprio in occasione del salvataggio della ragazza e poi dà il solito contributo nel momento del bisogno.

C'è azione in questa storia, soprattutto per opera dei feroci mescaleros, ma c'è sopratutto il tormento di due giovani con diversi vissuti e ambizioni che caratterizza tutto l'albo. E il senso di ineluttabilità costruito da Ruju ci pervade di cupa malinconia.



Il tratto sporco e grottesco di Font ben si sposa alla rappresentazione di questa storia. Le forzature fisionomiche riflettono gli eccessi comportamentali dei protagonisti accentuando il pathos che accompagna lo svolgimento della storia. Il segno potente di Font si differenzia totalmente dal classico disegno di Tex e questo fa storcere il naso a molti di noi, ma il maestro spagnolo, arrivato al suo quattordicesimo lavoro texiano, è ormai da considerare a tutti gli effetti tra i maggiori interpreti del ranger.



Sarà il prossimo albo a farci scoprire dove Ruju e Font ci vogliono condurre e a consentire un giudizio su una storia nella quale mi aspetto un cambio di registro.

_________________________________________________
the haematologist
natural killer
natural killer
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 21542
Data d'iscrizione : 27.01.15
Località : Sardegna centro orientale

Torna in alto Andare in basso

La tribù dei dannati (708/709) Empty Re: La tribù dei dannati (708/709)

Messaggio Da Liberty Secular Sam Ven 11 Ott 2019, 08:58

Il percorso di redenzione e la nuova vita del giovane meticcio Makua, cosi come indirizzata da Tex , sono sconvolte da un feroce attacco Mescalero , l'albo si chiude nel dramma del ragazzo ben evidenziato dai disegni del solito Font , tratto essenziale e caricato , meravigliosamente efficace ( condivido quanto scritto argutamente prima da natural Killer in merito ai suoi disegni ) , in tutto tranne che nel volto di Tex ( poco azzeccato ) .
Il titolo del prossimo albo "la furia di Makua" sembra indicare che il percorso di redenzione del giovane meticcio potrebbe vacillare scivolando pericolosamente verso una spirale d'odio e vendetta nella quale il giovane potrebbe macchiarsi anche di crimini insensati . La prima parte delle anticipazioni sembra indicare questo . Tex e Carson  intanto stanno per cacciarsi in bocca al tornado mescalero ( la banda di Mateo ) e dovrebbero restare  sufficientemente impegnati quel tanto che basta per lasciare involontariamente Makua in balia della sua ira .

spoiler di pulcinella (  leggete pure se avete letto le anticipazioni nell'albo )

Ma la seconda parte delle quattro righe di presentazione al successivo albo rivelano anche troppo, lasciando intuire che Makua dovrebbe seguire il percorso del giovane Tex e probabilmente non sarà responsabile della morte che gli viene accreditata . Tex stesso all'inizio della storia rammenta di quando da giovane era (ingiustamente) braccato . Si poteva forse evitare di anticipare cosi tanto ...ma sarà veramente cosi ?!  

_________________________________________________
Per me Zagor è morto nel momento in cui  la macchia nel cuore è stata smacchiata, il mito che lasciava l'amaro in bocca è stato addolcito e sopratutto in nome di una insensata presunta coerenza logica la verità e la giustizia sono scivolate tutte da una parte...

... e se la verità e la giustizia scivolano tutte da una parte la vendetta vale quanto la giustizia e Zagor ( il suo Clone )  è solo un povero idealista preso per i fondelli da una ( voluta ) realtà molto più manichea e miseramente  banale. INACCETTABILE !
Liberty Secular Sam
Liberty Secular Sam
FORUMISTA D'ASSALTO
FORUMISTA D'ASSALTO

Messaggi : 717
Data d'iscrizione : 28.01.15

Torna in alto Andare in basso

La tribù dei dannati (708/709) Empty Re: La tribù dei dannati (708/709)

Messaggio Da Liberty Secular Sam Ven 11 Ott 2019, 08:59

Dimenticavo COVER FANTASTICA.

_________________________________________________
Per me Zagor è morto nel momento in cui  la macchia nel cuore è stata smacchiata, il mito che lasciava l'amaro in bocca è stato addolcito e sopratutto in nome di una insensata presunta coerenza logica la verità e la giustizia sono scivolate tutte da una parte...

... e se la verità e la giustizia scivolano tutte da una parte la vendetta vale quanto la giustizia e Zagor ( il suo Clone )  è solo un povero idealista preso per i fondelli da una ( voluta ) realtà molto più manichea e miseramente  banale. INACCETTABILE !
Liberty Secular Sam
Liberty Secular Sam
FORUMISTA D'ASSALTO
FORUMISTA D'ASSALTO

Messaggi : 717
Data d'iscrizione : 28.01.15

Torna in alto Andare in basso

La tribù dei dannati (708/709) Empty Re: La tribù dei dannati (708/709)

Messaggio Da wakopa Dom 13 Ott 2019, 11:45

natural killer ha scritto:



E il senso di ineluttabilità costruito da Ruju ci pervade di cupa malinconia.



questo assieme ai disegni di Font ha fatto si' che mi sembrasse di leggere la leggendaria "storia del west" di D'antonio Shocked Exclamation

Forse l'ottimo Ruju ha solo ecceduto nel tono serioso e sussiegoso che da a Tex facendolo atteggiare a maestro di vita nei confronti di Makua Rolling Eyes provo sempre un senso di disagio quando gli autori smarriscono il sarcasmo bonelliano stella2
anche il villaggio "globale" indiano indugia in un sentimentalismo facile , ma bazzecole ripeto rispetto all'intera storia che deve ancora dipanarsi e che promette bene no-ta
Font come disegnatore non si discute,e' un portento,basti ammirare i fantastici dinamismi nell'attacco dei mescaleros al conestoga tz/
deve pero' aver piu' "rispetto" per il personaggio, spesso Tex ma anche gli altri personaggi soprattutto nei campi lunghi ,sembrano degli sgorbietti mutley1 benvenuto
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 7353
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

La tribù dei dannati (708/709) Empty Re: La tribù dei dannati (708/709)

Messaggio Da Devil Mask Lun 14 Ott 2019, 13:31

Buona come trama iniziale, Ruju fa un bel lavoro.
Disegni di Font bravissimo a rendere i dinamismi ma ha un tratto troppo grottesco che rende i personaggi quasi inguardabili.

_________________________________________________
Maurizio
Devil Mask
Devil Mask
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4379
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Isola della Scala(VR)

Torna in alto Andare in basso

La tribù dei dannati (708/709) Empty Re: La tribù dei dannati (708/709)

Messaggio Da biascid_70 Lun 14 Ott 2019, 14:21

Per adesso la storia non mi sembra un granchè.
Makua si dovrà vendicare per l'uccisione della sua donna..... che però alla fine ha conosciuto da pochissimo tempo: non c'è pathos, e non monta l'indignazione per il fatto che la ragazza sia stata uccisa.
Poi c'è questo Mateo brutto e cattivo come mille altri personaggi di questo tipo, quindi originalità zero.
Vedremo se nel prossimo numero ci sarà qualcosa di sorprendente per alzare l'interesse di una storia altrimenti abbastanza piatta.

I disegni di Font sono orribili come sempre.
Mi domando dopo tutti questi anni come hanno fatto i Texiani a non insorgere nella protesta, visto che questo è forse l'unico disegnatore della testata a rendere irriconoscibile il personaggio

_________________________________________________
fate molto male a ridere,
al mio mulo non piace la gente che ride...
ha subito l'impressione che si rida di lui
biascid_70
biascid_70
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1544
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Ponsacco (PI)

Torna in alto Andare in basso

La tribù dei dannati (708/709) Empty Re: La tribù dei dannati (708/709)

Messaggio Da claudio57 Dom 20 Ott 2019, 17:50

Buona la prima …
parte della storia e la seconda e conclusiva "la furia di Makua" è tutto un programma
sarà la vendetta del pistolero mancino con la pistola del padre, credo…
a pagina 87 ha disseminato un indizio con Makua che pensa: "la mia mano sinistra… è ancora sana, forte e salda. Tex Willer spara bene sia con la destra che con la sinistra. Io non ci ho mai provato"
bravo Ruju
claudio57
claudio57
ZAGORIANO INDISPENSABILE
ZAGORIANO INDISPENSABILE

Messaggi : 25009
Data d'iscrizione : 25.06.15
Località : broni PV

Torna in alto Andare in basso

La tribù dei dannati (708/709) Empty Re: La tribù dei dannati (708/709)

Messaggio Da Liberty Secular Sam Sab 16 Nov 2019, 17:46

Letta la seconda parte . Diciamo che la prima creava aspettative maggiori rispetto al reale successivo sviluppo .
Qualche trovata mi ha ricordato le fantasiose invenzioni di mio figliolo mentre gioca agli indiani.
Il primo tiro alla dinamite ci sta il secondo un po meno.
Tutta la vicenda della trappola e contro trappola mi è sembrata un po banale.
Mateo alla fine si rivela ben poca cosa, tutto precipita verso un finale un po affrettato, un mezzo passo falso per Ruju (che solitamente apprezzo moltissimo) e per una serie che da anni sforna un eccellente livello medio. Storia comunque sufficiente . Disegni buoni, come sempre Font bravissimo in tutto , tranne il volto di Tex .

_________________________________________________
Per me Zagor è morto nel momento in cui  la macchia nel cuore è stata smacchiata, il mito che lasciava l'amaro in bocca è stato addolcito e sopratutto in nome di una insensata presunta coerenza logica la verità e la giustizia sono scivolate tutte da una parte...

... e se la verità e la giustizia scivolano tutte da una parte la vendetta vale quanto la giustizia e Zagor ( il suo Clone )  è solo un povero idealista preso per i fondelli da una ( voluta ) realtà molto più manichea e miseramente  banale. INACCETTABILE !
Liberty Secular Sam
Liberty Secular Sam
FORUMISTA D'ASSALTO
FORUMISTA D'ASSALTO

Messaggi : 717
Data d'iscrizione : 28.01.15

Torna in alto Andare in basso

La tribù dei dannati (708/709) Empty Re: La tribù dei dannati (708/709)

Messaggio Da wakopa Dom 17 Nov 2019, 11:31

a me invece e' piaciuta Very Happy
ormai grido sempre al miracolo quando leggo un albo che riesce a non farmi abbioccare mutley1
ho continuato a respirare aria GinoD'antoniana pure in quest'albo e il finale amarognolo sul futuro di Makua e' stato un tocco di classe da parte dell'autore no-ta
Con gli anni mastro Font mi ha conquistato,al netto di alcune rappresentazioni macchiettistiche dei pards,pochi sanno rendere i paesaggi ,i dinamismi e i ceffi rossi o o bianchi di frontiera come lui benvenuto
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 7353
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

La tribù dei dannati (708/709) Empty Re: La tribù dei dannati (708/709)

Messaggio Da claudio57 Dom 17 Nov 2019, 11:46

anche a me è piaciuta Exclamation Very Happy
concordo pienamente con wakopa sul finale Smile
ancora una dico bravo Ruju Exclamation
claudio57
claudio57
ZAGORIANO INDISPENSABILE
ZAGORIANO INDISPENSABILE

Messaggi : 25009
Data d'iscrizione : 25.06.15
Località : broni PV

Torna in alto Andare in basso

La tribù dei dannati (708/709) Empty Re: La tribù dei dannati (708/709)

Messaggio Da biascid_70 Lun 18 Nov 2019, 09:33

Parto dai disegni e dico subito che Font è per me uno dei meno graditi su Tex.
Riconosco che è bravo nelle ambientazioni (specialmente nelle storie ambientate al nord), ma con i volti proprio non ci siamo.
A parte la brutta interpretazione che dà di Tex, anche la fisionomia degli altri personaggi è molto ripetitiva:
per esempio, non so se qualcuno ci ha fatto caso, ma l'indiano che fa lo spione (tale Felipe) è praticamente uguale a Makua, e anche
il ragazzo più giovane che lo accompagna è quasi uguale. Quindi sono molto perplesso.

La storia mi è piaciuta abbastanza anche se inferiore alla precedente "Mezzosangue".
Probabilmente con i "ritorni" Ruju non dà il meglio di sè: anche su Dylan Dog ricordo la saga dei vampiri con Manila, di cui la prima storia era ottima,
e gli episodi successivi sono andati via via in calando.

Di positivo c'è che la storia è semplice e scorre piacevolmente. Il fatto che gli avversari non abbiano un grande spessore non è necessariamente un male:
se ci fossero sempre nemici che per poco non riescano a fare la pelle ai nostri si eccederebbe in senso contrario, quindi per me va bene così.
Anzi, quando nel finale Mateo rimasto da solo, scappa a gambe levate per evitare il duello con Tex, la soluzione mi ha divertito perchè è abbastanza inconsueta.

Quello che mi è piaciuto meno è, come ho già detto, la frettolosa uccisione della ragazza di Makua e dei componenti della tribù che lo aveva "adottato";
quindi senza darci il tempo di rimanere indignati. Anche l'insicurezza di Makua quando fugge all'arrivo di Tex, dopo aver ucciso i rapinatori per legittima difesa:
ormai doveva aver capito che il ranger non giudica le persone in base alle apparenze.
Poi alcune volte i mescaleros parlano come un libro stampato; tipo quando si accorgano di essere stati traditi dopo essere cascati in un trappola, e Mateo dice:
"ai traditori penseremo al momento opportuno" (che scuola ha fatto?).

Comunque la storia per me è abbastanza buona e meriterebbe anche un 7; poi facendo la media con i disegni da 5, il mio voto complessivo è 6 (sufficienza)

_________________________________________________
fate molto male a ridere,
al mio mulo non piace la gente che ride...
ha subito l'impressione che si rida di lui
biascid_70
biascid_70
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1544
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Ponsacco (PI)

Torna in alto Andare in basso

La tribù dei dannati (708/709) Empty Re: La tribù dei dannati (708/709)

Messaggio Da Andrea67 Mar 03 Dic 2019, 18:40

Neanche lontana parente della bella avventura con lo stesso personaggio, scritta sempre dallo stesso autore, questa doppia ci offre un tema classico, quella del ribelle indiano (apache, nell’occasione) che vuole riunire attorno a sé giovani di varie tribù per muovere guerra all’uomo bianco, e la unisce al tema della vendetta. Ne esce un Makua in tono minore, che risulta persino antipatico, a riprova del fatto che, probabilmente, non era un personaggio da riutilizzare, o almeno non in questo modo.
Anche Font regredisce rispetto alla precedente prova oltre che rispetto al suo standard.
Voto alla storia: 6,5
Voto ai disegni. 7

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5000
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

La tribù dei dannati (708/709) Empty Re: La tribù dei dannati (708/709)

Messaggio Da Magico Vento Lun 06 Lug 2020, 12:38

Nonostante la storia sia molto classica, questi albi scritti da Ruju mi sono piaciuti abbastanza. Il grande pregio della trama è di essere molto scorrevole e molto veloce, tant'è che ho divorato questi due albi in pochissimo tempo. L'assenza di verbosità fa sì che le scene d'azione facciano da padrone alla storia e che gli albi non siano mai noiosi. Bravo Ruju, che realizza una storia classica, ma comunque piacevole e gradevole, con belle scene d'azione e un buon finale. Ottimo il ripescaggio del personaggio di Makua.
I disegni di Font sinceramente non mi fanno impazzire. Tex non è perfettamente riconoscibile e il suo cappello mi sembra un po' troppo piccolo.
Le copertine di Villa sono come al solito ottime. La seconda, in particolare, è stratosferica.

Storia: 8-
Disegni: 7
Magico Vento
Magico Vento
MASTER IN ZAGOR
MASTER IN ZAGOR

Messaggi : 7376
Data d'iscrizione : 03.12.19
Località : Blizzard

Torna in alto Andare in basso

La tribù dei dannati (708/709) Empty Re: La tribù dei dannati (708/709)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.