Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Pagina 9 di 14 Precedente  1 ... 6 ... 8, 9, 10 ... 14  Seguente

Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Liberty Secular Sam il Lun 19 Ago 2019, 18:11

Il problema non è scrivere diversamente da Nolitta , ben venga , il problema come dice Dies Irae è non aver compreso nulla della nolittianità intesa come valori , come universo , come approccio di Zagor verso i nemici , della sua mentalità . Anche Tex di GLB sta dalla parte del bene ma ci sta in tutt'altro modo ed ha tutt'altro piglio dallo Zagor di Nolitta ( ho già scritto in proposito e non voglio ripetermi ) . Anche su Hellingen , da ex-fanzinaro è andato alla ricerca del nome , del passato , ma nel creare il dettaglio ha finito per perdere di vista il personaggio che da polemico "culturalista" o se vogliamo "intelligentista" è finito per scadere a banalissimo stupidissimo razzista .

_________________________________________________
Per me Zagor è morto nel momento in cui  la macchia nel cuore è stata smacchiata, il mito che lasciava l'amaro in bocca è stato addolcito e sopratutto in nome di una insensata presunta coerenza logica la verità e la giustizia sono scivolate tutte da una parte...

... e se la verità e la giustizia scivolano tutte da una parte la vendetta vale quanto la giustizia e Zagor ( il suo Clone )  è solo un povero idealista preso per i fondelli da una ( voluta ) realtà molto più manichea e miseramente  banale. INACCETTABILE !
Liberty Secular Sam
Liberty Secular Sam
FORUMISTA D'ASSALTO
FORUMISTA D'ASSALTO

Messaggi : 703
Data d'iscrizione : 28.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Liberty Secular Sam il Lun 19 Ago 2019, 18:11

MI riferisco chiaramente alla sua penultima apparizione ...

_________________________________________________
Per me Zagor è morto nel momento in cui  la macchia nel cuore è stata smacchiata, il mito che lasciava l'amaro in bocca è stato addolcito e sopratutto in nome di una insensata presunta coerenza logica la verità e la giustizia sono scivolate tutte da una parte...

... e se la verità e la giustizia scivolano tutte da una parte la vendetta vale quanto la giustizia e Zagor ( il suo Clone )  è solo un povero idealista preso per i fondelli da una ( voluta ) realtà molto più manichea e miseramente  banale. INACCETTABILE !
Liberty Secular Sam
Liberty Secular Sam
FORUMISTA D'ASSALTO
FORUMISTA D'ASSALTO

Messaggi : 703
Data d'iscrizione : 28.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Preacher il Mar 20 Ago 2019, 00:27

@Spirito senza scure ha scritto:Più che altro intendevo dire che "lui si sente nolittiano", nel senso che ha provato a ricalcarne le modalità.
Invero bisogna ammettere che il suo stile è diverso, in fondo necessariamente, perchè ripetere le gesta di Sergio Bonelli non era possibile.

Non era possibile per incapacità di Burattini a ricalcarne le gesta, non per confronti col passato. Wink Non mi va di tracciare un elenco in quanto andremo vergognosamente troppo OT, ma credo che Burattini per molti aspetti sia molto lontano da Nolitta. Burattini ha la fissa di incastonare e spiegare tutto alla perfezione spesse volte esagerando e ammorbando di spiegazioni inutili, Nolitta a volte andava nello sceneggiare gli eventi un po' dove tirava il vento, ma riusciva a emozionare 10 volte di più.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
Preacher
Preacher
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5808
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Spirito errante il Mar 20 Ago 2019, 11:32

@Kramer76 ha scritto:
@Spirito senza scure ha scritto:Non dimentichiamoci mai, però, che se Burattini scrive Zagor in questo modo (ultraspiegazionista) è colpa sopratutto dell'involuzione della nostra società.
Ai tempi di Nolitta i lettori erano quasi tutti diplomati, alcuni già laureati, quindi cosa doveva spiegare loro?
Oggi i giovani non studiano più, spesso non arrivano a completare le scuole dell'obbligo, sono poco propensi al confronto con alcune discipline, così che Moreno è costretto a spiegare tutto, passo per passo, come se li prendesse per mano, altrimenti dopo poche pagine abbandonerebbero la lettura, perchè non capirebbero nulla di ciò che stanno sfogliando.
Che la Bonelli stia cercando, da alcuni anni, di avvicinarsi alle nuove generazioni, mi pare un fatto conclamato, no?

trollata da oscar

q*

_________________________________________________
La scienza non ci ha ancora insegnato se la pazzia sia o no più sublime dell'intelligenza.
(Edgar Allan Poe)
Spirito errante
Spirito errante
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1102
Data d'iscrizione : 15.05.18
Località : Abbottabad

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da toro seduto il Mar 20 Ago 2019, 12:36

@Preacher ha scritto:
@Spirito senza scure ha scritto:Più che altro intendevo dire che "lui si sente nolittiano", nel senso che ha provato a ricalcarne le modalità.
Invero bisogna ammettere che il suo stile è diverso, in fondo necessariamente, perchè ripetere le gesta di Sergio Bonelli non era possibile.

Non era possibile per incapacità di Burattini a ricalcarne le gesta, non per confronti col passato. Wink Non mi va di tracciare un elenco in quanto andremo vergognosamente troppo OT, ma credo che Burattini per molti aspetti sia molto lontano da Nolitta. Burattini ha la fissa di incastonare e spiegare tutto alla perfezione spesse volte esagerando e ammorbando di spiegazioni inutili, Nolitta a volte andava nello sceneggiare gli eventi un po' dove tirava il vento, ma riusciva a emozionare 10 volte di più.
.... Exclamation Exclamation Exclamation
toro seduto
toro seduto
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4745
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Kramer76 il Mar 03 Set 2019, 21:41

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 I82Jnmd

i discepoli
il commento finale è più o meno quello di quattro anni fa, come storia mi è piaciuta ma forse la apprezzerò di più tra qualche tempo, magari rileggendola insieme alla storia del 2015, i riassunti sono tanti, sempre troppi, ma forse sembrano di più di quelli che effettivamente sono, nell'ultimo albo non ce ne sono, ci sono invece tre chicche di quelle che piacciono a me: la tanto attesa dipartita (meglio a lui che agli altri), l'attacco kamikaze e il finale, che appunto si gustano ancora di più se considerati nel contesto di questi 9 albi, dal numero 600 in poi, in cui gli autori hanno clonato sè stessi, abbiamo infatti una doppia resurrezione (anzi, tripla), una doppia evocazione, diversi robot e un doppio finale paradossale e cattivello, della serie: non si impara mai dagli errori... per me la saga burattiniana su hellingen si attesta complessivamente sul buono, io qua e là mi sono divertito, lo scopo principale di burattini era mettere ordine nel caos zagoriano anche se le assurde teorie messe in bocca a zagor hanno l'effetto opposto e certificano la deriva magico-fantascientifica, magari alla prossima torneremo finalmente ai fasti di una volta, come faceva nolitta

voto 7+
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 4932
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Kandrax il druido il Mer 04 Set 2019, 09:03

IL DESTINO DI HELLINGEN
Inizio subito col dire che le cover sono veramente belle, forse quella più coerente con la storia è quella del destino di Hellingen ed è forse anche la più bella . La storia inizia con una gag con trampy davvero poco convincente , infarcita di spiegazioni e per nulla divertente. Forse la più brutta mai vista . Per il primo albo e mezzo l'azione si alterna con le spiegazioni riguardanti le storie precedenti non facendo scorrere a dovere il ritmo della narrazione . Ah , vi posso assicurare che non c'è nessuna morte inaspettata di comprimari storici che annunciava Burattini... . Ora passiamo ai lati positivi della storia : a metà storia il ritmo diventa incalzante fino al finale aperto come piace a me . Burattini è riuscito nell'impresa di riportare la saga del mad doctor nella nolittianita' : riportando sulla terra il vero mad doctor ed eliminando definitivamente il Wendigo e il clone di Hellingen , i quali creavano solamente che confusione . Inoltre mi è piaciuta molto l'idea dei discepoli e delle armature corazzate . I disegni della magica coppia romagnola solo stupendi , dei disegni che adoro particolarmente , i quali insieme a quelli di Nuccio sono quelli che attualmente preferisco sulla serie .
STORIA : 7,5
DISEGNI : 10
Kandrax il druido
Kandrax il druido
FORUMISTA D'ASSALTO
FORUMISTA D'ASSALTO

Messaggi : 761
Data d'iscrizione : 12.02.19
Località : Port Whale

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da natural killer il Mer 04 Set 2019, 09:07

morte annunciata dell'unico veramente immortale... Surprised

se non altro prendiamo atto della sua definitiva uscita di scena dalla saga

o no???  *.*

_________________________________________________
the haematologist
natural killer
natural killer
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 18946
Data d'iscrizione : 27.01.15
Località : Sardegna centro orientale

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da wakopa il Mer 04 Set 2019, 11:19

S
P
O
I
L
E
R
Che poi fatto 30(eliminazione del Wendigo),Burattini gia' che c'era poteva far 31  Very Happy
e cioe' affermare che venuto a mancare il signore del male, si dissolveva pure l'alter ego bimbominkia del bene(kiki manito),ma lo si potrebbe assumere anche come tacito   [,]

Fatti quindi i debiti ringraziamenti al curatore per averci tolto dagli zebedei queste figure grossolane e pacchiane ideate da Sclavi e Boselli,rimane comunque una storia molto debole che si fonda su basi davvero troppo semplicistiche al limite dell'infantile zzzz


Io personalmente sono in overdose da varchi, dimensioni parallele Suspect

 e ora Hellingen, prima Kandrax, prima ancora la figlia di Dharma,
non se ne puo' piu',occorrerebbe una terapia d'urto toninelliana mutley1

Buoni i disegni del duo ma senza entusiasmare benvenuto
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6675
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Smash il Mer 04 Set 2019, 14:12

Una buona parte finale che contiene belle chicche (l'uccisione del clone, l'assalto finale, la fuga con crollo annesso) e soprattutto la fine del Wendigo avvenuta in modo molto magistrale.

Mi ha fatto soltanto un po' sorridere vedere Hellingen con quella corazza addosso.
Sul finale Tonka e Verybad sono sani e salvi, il comprimario a cui faceva riferimento Moreno di importante che sarebbe morto era Wendigo.
Alla fine però per un momento avevo pensato davvero che fosse la fine anche per l'Hellingen originale mentre invece Burattini ci ha sorpreso con il cliffhanger finale.

Certo su tre albi pesano gli spiegazionismi e i riassuntini di alcune storie precedenti che sembrano pensati per lettori con la memoria corta.

Buoni i disegni del duo Verni/Sedioli.

Voto: storia 6,5 disegni 7,5
Smash
Smash
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3459
Data d'iscrizione : 21.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da L'uomo lupo il Mer 04 Set 2019, 14:19

@wakopa ha scritto:occorrerebbe una terapia d'urto toninelliana

Se tornasse per delle storie io ne sarei felice .

SPOILER!!!!!

"Il destino di Hellingen" , dopo i primi due numeri preparatori, mi ha divertito . E' ricco di sorprese e scorre bene  . Termina con un'inquietante certezza (Hellingen è vivo e vegeto!) e Il wendigo non c'è più e questo non dispiacerà a nessuno. Burattini ha compiuto con successo l'impresa di riportare Hellingen "sulla terra" , ritornando al cattivo nolittiano che conoscevamo prima di "Incubi" e non era un'impresa semplice. La saga continua e Hellingen tornerà...A Moreno, bravo, vorrei dire che lo Zagor che decide di non allontanarsi ma di entrare e partire con l'astronave avrebbe meritato maggiore drammaticità in chi gli vuole bene . Mi è sembrata un po' fredda la cosa , ecco tutto.
Voti: storia 7 , disegni 7,5.
L'uomo lupo
L'uomo lupo
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1005
Data d'iscrizione : 20.11.16

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da AANGELO il Mer 04 Set 2019, 15:31

si salvano solo i disegni

finale grottesco, Hellingen con la corazza con la testa libera

aspettiamoci Zagor contro Mazinga e Jeeg robot

_________________________________________________
Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Labels=1

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Labels=1
AANGELO
AANGELO
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4227
Data d'iscrizione : 07.02.18
Località : nord-ovest Milano

https://www.deviantart.com/aangeloo

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Il destino di Hellingen

Messaggio Da wendigo il Mer 04 Set 2019, 15:54

A me la storia e' piaciuta Moreno e' riuscito a portare nel mondo terreno Hellingen. Non era facile. Ora ci aspettiamo per il futuro nuove storie con il ritorno all'era di Nolitta

wendigo
FORUMISTA D'ASSALTO
FORUMISTA D'ASSALTO

Messaggi : 755
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Savona

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Claudio L. il Mer 04 Set 2019, 18:51

I disegni dei due imitatori si fanno guardare (anche se, come ho ripetuto mille volte, non vorrei vedere scopiazzatori sulla serie).
La storia sembra un ennesimo tassello di un puzzle più grande, e lascia un senso di 'incompiuto', ma ha almeno il merito di riportare in scena Hellingen e di averci tolto dalle scatole Wendigo!!!!!!! bananana

_________________________________________________
Mi sono sempre immaginato il paradiso come una specie di biblioteca. - Jorge Luis Borges
Claudio L.
Claudio L.
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 6914
Data d'iscrizione : 08.02.15
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Spirito senza scure il Gio 05 Set 2019, 12:04

Al netto della conclamata necessità che questa storia avesse, ovvero eliminare definitivamente dalla saga tutto (o quasi) ciò che era stato scritto da Incubi in poi, diciamo che l'ultimo albo ha avuto una lettura molto veloce (forse troppo).
Se la prossima, che a questo punto si prevede in puro stile nolittiano, sarà davvero spettacolare come si spera, allora anche questa sarà rivalutata ulteriormente.
La dipartita preannunciata da Burattini è stata un po' una presa per i fondelli, diciamocelo, perchè propedeutica allo sviluppo futuro della trama, quindi a lui stesso. Non credo che qualche lettore si sia stupito o abbia sobbalzato dalla sedia per questo ...
Consegno quindi anch'io un 7+, che, ripeto, potrebbe diventare un "8" se la prossima apparizione di Hellingen sarà all'altezza di quelle nolittiane.

P.S.: mi dispiace per i fan degli Incubi sclaviani, ma, per chi non l'avesse già fatto, consiglio la bella intervista a Toninelli all'interno di Zagorianità n. 12 (attualmente in distribuzione), il quale confermerà che si trattò di "una grande baggianata" (parole sue) Cool [,] l:o

_________________________________________________
Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 AAD22eAzDkdil2mHOCFAMUgDa
Spirito senza scure
Spirito senza scure
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 3209
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Abruzzo

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da AANGELO il Gio 05 Set 2019, 14:37

@Spirito senza scure ha scritto:Al netto della conclamata necessità che questa storia avesse, ovvero eliminare definitivamente dalla saga tutto (o quasi) ciò che era stato scritto da Incubi in poi, diciamo che l'ultimo albo ha avuto una lettura molto veloce (forse troppo).
Se la prossima, che a questo punto si prevede in puro stile nolittiano, sarà davvero spettacolare come si spera, allora anche questa sarà rivalutata ulteriormente.
La dipartita preannunciata da Burattini è stata un po' una presa per i fondelli, diciamocelo, perchè propedeutica allo sviluppo futuro della trama, quindi a lui stesso. Non credo che qualche lettore si sia stupito o abbia sobbalzato dalla sedia per questo ...
Consegno quindi anch'io un 7+, che, ripeto, potrebbe diventare un "8" se la prossima apparizione di Hellingen sarà all'altezza di quelle nolittiane.

P.S.: mi dispiace per i fan degli Incubi sclaviani, ma, per chi non l'avesse già fatto, consiglio la bella intervista a Toninelli all'interno di Zagorianità n. 12 (attualmente in distribuzione), il quale confermerà che si trattò di "una grande baggianata" (parole sue) Cool [,] l:o




La dipartita preannunciata da Burattini è stata un po' una presa per i fondelli OVVIAMENTE

_________________________________________________
Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Labels=1

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Labels=1
AANGELO
AANGELO
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4227
Data d'iscrizione : 07.02.18
Località : nord-ovest Milano

https://www.deviantart.com/aangeloo

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da KLAIN il Gio 05 Set 2019, 18:00

Due albi superflui e uno significativo.
Sicuramente si poteva gestire meglio il doppio Hellingen e farlo durare di più, a scapito degli spiegoni precedenti.
Però alla fine devo dire di essere moderatamente soddisfatto.
Hellingen è tornato uno scienziato , Wendigo finalmente eliminato!
Ecco, H è stato il vero protagonista del terzo albo , ed il finale mi è piaciuto.
Ora , senza fretta, ma voglio rivederlo al livello di Ora Zero.
Disegni sufficient

_________________________________________________
ZAGROSKY , altrove...
Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 2la5wyo

Rispetto per i Di Vitto e per Pini Segna, grazie!!!

Detrattore con la scure!!!
KLAIN
KLAIN
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2811
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : AVEZZANO

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da toro seduto il Gio 05 Set 2019, 19:39

@KLAIN ha scritto:Due albi superflui e uno significativo.
Sicuramente si poteva gestire meglio il doppio Hellingen e farlo durare di più, a scapito degli spiegoni precedenti.
Però alla fine devo dire di essere moderatamente soddisfatto.
Hellingen è tornato uno scienziato ,  Wendigo  finalmente eliminato!
Ecco, H è stato il vero protagonista del terzo albo ,  ed il finale mi è piaciuto.
Ora , senza fretta, ma voglio rivederlo al livello di Ora Zero.
Disegni  sufficient
.. Smile no-ta ...quoto il tuo giudizio completamente ...per me un 6,5 ci puo' stare ...certo mi aspettavo molto di piu' ...speriamo meglio nella prossima
toro seduto
toro seduto
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4745
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da biascid_70 il Gio 05 Set 2019, 20:28

L'obiettivo dichiarato di Burattini di ritornare all'Hellingen Nolittiano è stato finalmente raggiunto. L'eliminazione del Wendigo è superflua: per me il "dio del male" si poteva anche semplicemente ignorare (per sempre) dopo che Hellingen era ritornato attraverso la vasca.
Comunque per farlo tornare in una storia da semplice scienziato pazzo aspetterei diversi anni e solo se ci sono idee valide e originali.
La storia è stata nel complesso abbastanza buona.
Bella l'idea dei discepoli che riescono, anche se in modo involontario, a riportare sulla terra il loro mentore. Qualcuno ha detto che non gli è piaciuto l'Hellingen che si sporca le mani in prima persona, invece a me non dispiace il ghigno sadico quando accoltella il suo clone.
La furia cieca di Hellingen dovuta all'odio verso Zagor è anche quella che lo porta a distruggere la sua stessa astronave. Buono il finale dove si fà prima credere che il mad doctor sia morto, mentre nelle pagine finali si rivela che è solo prigioniero (per ora) ad altrove.
La nota negativa (gag iniziale a parte, che conta poco) è secondo me la sensazione che mi prende riguardo la mancanza di pericolosità dell'avversario, anche se si chiama Hellingen.
Se avesse ucciso Verybad invece del Wendigo magari sarebbe stato diverso; è un po' come lo Yama su Tex che pur potendo colpire con le armi a distanza, non riescere a uccidere neanche Eusebio: così già all'inizio della storia ci aspettiamo che questi grandi nemici non siano in grado mai di combinare granchè.
Servirebbe magari osare un pò di più, almeno come fatto sull'ultimo Mortimer.
Chissà se Rauch oserà di più con Rakosi: magari facendo vampirizzare Zagor che potrebbe essere salvato da Metrevelic con delle trasfusioni.
Disegni di Sedioli/Verni buoni come sempre: ci sarà anche chi li chiama "copioni", ma visto che sulla testata ci sono già abbastanza disegnatori che personalizzano parecchio il personaggio, avere qualcuno che sia attiene di più al tratto classico, non può essere che un bene.

Voto complessivo 7

_________________________________________________
fate molto male a ridere,
al mio mulo non piace la gente che ride...
ha subito l'impressione che si rida di lui
biascid_70
biascid_70
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1196
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Ponsacco (PI)

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da biascid_70 il Gio 05 Set 2019, 20:57

@Spirito senza scure ha scritto: mi dispiace per i fan degli Incubi sclaviani, ma, per chi non l'avesse già fatto, consiglio la bella intervista a Toninelli all'interno di Zagorianità n. 12 (attualmente in distribuzione), il quale confermerà che si trattò di "una grande baggianata" (parole sue) Cool [,] l:o

Se si è espresso con questi termini esatti, secondo me ha sbagliato.
Non si dovrebbe denigrare il lavoro di un collega, specialmente se come sceneggiatore di fumetti ha fatto sicuramente meglio di te:
parlano i numeri che ha fatto con Dylan Dog, senza il quale non so in quale situazione si sarebbe trovata adesso la Bonelli.
Poi posso capire che lo stile visionario di Sclavi, possa risultare indigesto ad alcuni lettori di Zagor più tradizionali, se così si può dire

_________________________________________________
fate molto male a ridere,
al mio mulo non piace la gente che ride...
ha subito l'impressione che si rida di lui
biascid_70
biascid_70
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1196
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Ponsacco (PI)

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Andrea67 il Gio 05 Set 2019, 21:16

@biascid_70 ha scritto:
@Spirito senza scure ha scritto: mi dispiace per i fan degli Incubi sclaviani, ma, per chi non l'avesse già fatto, consiglio la bella intervista a Toninelli all'interno di Zagorianità n. 12 (attualmente in distribuzione), il quale confermerà che si trattò di "una grande baggianata" (parole sue) Cool [,] l:o

Se si è espresso con questi termini esatti, secondo me ha sbagliato.
Non si dovrebbe denigrare il lavoro di un collega, specialmente se come sceneggiatore di fumetti ha fatto sicuramente meglio di te:
parlano i numeri che ha fatto con Dylan Dog, senza il quale non so in quale situazione si sarebbe trovata adesso la Bonelli.
Poi posso capire che lo stile visionario di Sclavi, possa risultare indigesto ad alcuni lettori di Zagor più tradizionali, se così si può dire
Lui ha giudicato una storia non la carriera del collega. Se poi aver creato un personaggio vincente deve diventare una giustificazione per scrivere ciofeche nelle altre serie...

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4696
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Lapalette il Ven 06 Set 2019, 00:18

Plaudo al ritorno di Hellingen alla dimensione fantascientifica e scientifica. Voglio giudicare questa storia come un qualcosa a sé stante dalla continuity prima con Incubi e quella di Boselli e ora con Altrove, perché siamo di fronte all'ennesimo finale aperto e sembra quasi di mettere insieme un qualcosa a cui manca qualche pezzo.
Alla storia do una sufficienza piena, perché l'inizio l'ho trovato interessante con i discepoli che aspettano il loro messia, il finale ti colpisce, però è nella parte centrale che tra scambi di dialoghi pallosi per spiegare e riassumere episodi del passato non mi ha coinvolto assolutamente.

_________________________________________________
Chi ha paura del lupo non entri nel bosco
Lapalette
Lapalette
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1203
Data d'iscrizione : 05.10.16
Località : Busti Grandi

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da biascid_70 il Ven 06 Set 2019, 10:55

@Andrea67 ha scritto:
@biascid_70 ha scritto:
@Spirito senza scure ha scritto: mi dispiace per i fan degli Incubi sclaviani, ma, per chi non l'avesse già fatto, consiglio la bella intervista a Toninelli all'interno di Zagorianità n. 12 (attualmente in distribuzione), il quale confermerà che si trattò di "una grande baggianata" (parole sue) Cool [,] l:o

Se si è espresso con questi termini esatti, secondo me ha sbagliato.
Non si dovrebbe denigrare il lavoro di un collega, specialmente se come sceneggiatore di fumetti ha fatto sicuramente meglio di te:
parlano i numeri che ha fatto con Dylan Dog, senza il quale non so in quale situazione si sarebbe trovata adesso la Bonelli.
Poi posso capire che lo stile visionario di Sclavi, possa risultare indigesto ad alcuni lettori di Zagor più tradizionali, se così si può dire
Lui ha giudicato una storia non la carriera del collega. Se poi aver creato un personaggio vincente deve diventare una giustificazione per scrivere ciofeche nelle altre serie...

Che Incubi sia una ciofeca lo pensi te e tutti quelli che non apprezzano quel tipo di storie su Zagor, compreso Toninelli (che però essendo addetto ai lavori poteva almeno dire che a lui non piaceva anzichè andare per valori assoluti come se i suoi gusti personali fossero il verbo assoluto della verità)
Per me e molti altri Incubi è un capolavoro.

_________________________________________________
fate molto male a ridere,
al mio mulo non piace la gente che ride...
ha subito l'impressione che si rida di lui
biascid_70
biascid_70
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1196
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Ponsacco (PI)

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Walter Dorian il Ven 06 Set 2019, 12:24

@biascid_70 ha scritto:
Che Incubi sia una ciofeca lo pensi te e tutti quelli che non apprezzano quel tipo di storie su Zagor, compreso Toninelli (che però essendo addetto ai lavori poteva almeno dire che a lui non piaceva anzichè andare per valori assoluti come se i suoi gusti personali fossero il verbo assoluto della verità)
Per me e molti altri Incubi è un capolavoro.

Ma guarda/guardate che il suo parere che ha espresso su Incubi in quella intervista è il suo pensiero personale, non è che se l'ha detto Toninelli che è un autore di Zagor lo si deve prendere come il verbo e il Vangelo; assolutamente no.

P.S. Ora torniamo in topic, se volete parlare di Incubi c'è un topic apposito.


Ultima modifica di Walter Dorian il Ven 06 Set 2019, 12:24, modificato 1 volta

_________________________________________________
ZAGORIANITA' SITO UFFICIALE
ZAGORIANITA' PAGINA FACEBOOK
Walter Dorian
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 12448
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da biascid_70 il Ven 06 Set 2019, 13:54

Ok, se si è espresso a titolo personale, è lecito.
Come da parte mia è stato lecito interrompere l'acquisto di Zagor per qualche anno, di conseguenza alle sue storie a mio parere assai noiose (con qualche eccezione per fortuna).

Tornando alla storia appena finita in edicola, io credo che la scelta di riportarsi all'Hellingen "Nolittiano", non sia tanto dovuta al desiderio di scrivere a breve un altro capitolo della saga senza elementi magici e/o di fantascienza.
Credo invece che Burattini sia assai sensibile alle critiche che vengono mosse dai lettori, molto più di quanto non voglia ammettere. In questo caso le molte lamentele sulla storia precedente riguardo al riutilizzo del Wendigo Boselliano, lo hanno secondo me spinto verso la soluzione attuale.

_________________________________________________
fate molto male a ridere,
al mio mulo non piace la gente che ride...
ha subito l'impressione che si rida di lui
biascid_70
biascid_70
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1196
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Ponsacco (PI)

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 9 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 9 di 14 Precedente  1 ... 6 ... 8, 9, 10 ... 14  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.