Zenith 666 (n.615)

Pagina 12 di 18 Precedente  1 ... 7 ... 11, 12, 13 ... 18  Seguente

Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Capitan Kidd il Ven 07 Ott 2016, 19:13

Una storia per bambini: è questa la prima cosa che mi è balzata in mente dopo aver chiuso l’albo di questa storia. Ed è un peccato perché sono dell’esatto parere opposto di alcuni commenti letti che essendo un albo celebrativo bisogna accettare la trama con tutte le ingenuità(raccapriccianti aggiungo io) di fondo: non è così! Un albo celebrativo dovrebbe essere qualcosa di particolare, ma di scritto bene, non solo di emozionante, ma di avere quella molla tale da incuriosire qualcuno che non sia neanche lettore di Zagor e possa diventarlo ; ma chi potrebbe mai incuriosire una storiella risibile con disegni obbrobriosi del genere? Ed ecco perché per me rappresenta una grossa occasione persa!
Tra l’altro se si voleva celebrare Sclavi, si è ottenuto l’effetto contrario: quello di aver enfatizzato e fatto tornare in mente i ricordi negativi verso chi lo Sclavi sceneggiatore e per qualche periodo anche curatore zagoriano, non lo ha mai apprezzato.
La trama, i rimandi e il collegamento finale a Dylan Dog hanno anche un senso, ma sono alcune soluzioni narrative nel corso della storia che sono da fumetto per 12enni al massimo. Andando con ordine;

1)I personaggi sembrano ammassati uno dietro l’altro come se si stesse componendo un puzzle disordinato in fretta e furia, non hanno un minimo di profondità e non regge il fatto che tutto è spalmato in sole 94 pagine; si poteva dare a ognuno di essi un po’ di personalità anche con poche vignette(Nolitta docet). Su tutti Digging Bill lontano parente del simpatico imbroglione che conosciamo. Qui Mignacco lo presenta come un cretino che sa solo piagnucolare e troppo serioso.

2)L’olfatto di Zagor che riconoscerebbe gli odori dei diversi territori dove ha messo piede, dire che ha dell’inverosimile è fare un complimento. E’ semplicemente l’amnesia di un autore che in quel momento non sapeva cosa scrivere, in caso contrario è una presa per i fondelli.

3)È inverosimile che Cico in mezzo a una miriade di oggetti di quell’emporio del ricettatore, sia riuscito a ricordarsi di aver visto una mappa appesa al muro. Non solo l’aveva vista da lontano, ma una mappa non è un oggetto facilmente ricordabile, soprattutto per uno come il messicano che della materia di mappe, ricerche, territori geografici da esplorare, tesori, non è pratico e non ha mai avuto interesse per le mappe in generale da arrivare a poter memorizzare una mappa come quella.

4)La tribù che prima era ipnotizzata dagli influssi magici di Xabaras e come d’incanto rinsavisce tutta per un breve discorso detto da Zagor è molto forzata come soluzione narrativa.

I disegni: veramente orribili, ormai Piccatto è praticamente a fine carriera. Da Zagor fino a Molti Occhi, tutti i personaggi sono irriconoscibili. Disegni tra il grottesco e senza un minimo di gusto estetico, assenza di dinamismo nelle tavole, con figure totalmente sproporzionate e caricaturali. Allora qui nessuno pretende che tutti imitino Ferri, o Andreucci, Laurenti e Chiarolla, vanno anche bene le sperimentazioni di nuovi disegnatori, ma un minimo di attenzione nel disegnare personaggi storici di una serie cribbio! Qui siamo davanti ad uno che ha disegnato questa storia in modo svogliato e ormai alle fasi conclusive della sua carriera da disegnatore! Penso il punto più basso come disegni che Zagor come serie abbia toccato.

Cordialità.

Storia: 4,5
Disegni: 3


_________________________________________________
Undici uomini sulla cassa del morto, e una bottiglia di rhum!
Capitan Kidd
Capitan Kidd
MATRICOLA DEL FORUM
MATRICOLA DEL FORUM

Messaggi : 455
Data d'iscrizione : 05.09.16

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da osages il Sab 08 Ott 2016, 11:59

Storia strampalata con molte trovate assurde.
Ammirevole il tentativo di mignacco di far quadrare in modo piu` o meno credibile tutti gli ingredienti utilizzati.
Risultato modesto ma che non mi scandalizza piu di tanto vista la particolarita` dell albo in questione,mi fanno molto piu arrabbiare le sceneggiature ridicole che leggiamo regolarmente negli ultimi anni piuttosto che quelle di un albo celebrativo fne a se stesso.
Per quanto riguarda i disegni non capisco cosa abbiamo fatto di male per merirarci un ` oscenita` simile.

Storia 5
Disegni 3
Cover 7(non mi convince completamente zagor)
osages
osages
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1342
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da osages il Sab 08 Ott 2016, 12:02

Ma quando la serie regolare raggiungera` anche lei il fatidico numero 666 avremo il seguito? flower Suspect
osages
osages
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1342
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da strepa il Sab 08 Ott 2016, 13:50

@Capitan Kidd ha scritto:

2)L’olfatto di Zagor che riconoscerebbe gli odori dei diversi territori dove ha messo piede, dire che ha dell’inverosimile è fare un complimento.

Su questo non sono d'accordo: è una cosa abbastanza normale nei romanzi di fantascienza, nel descrivere mondi alieni, evidenziare il diverso odore che hanno l'uno dall' altro.
Non ci vedo nulla di strano se anche i diversi mondi fantasy hanno odori diversi.

_________________________________________________
Andrea

Per aspera ad astra
strepa
strepa
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Tavernerio

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da doctorZeta il Sab 08 Ott 2016, 15:17

(Emoticon con occhi sgranati)

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
doctorZeta
doctorZeta
FORUMISTA DA LAUREA
FORUMISTA DA LAUREA

Messaggi : 12475
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Fabri73 il Sab 08 Ott 2016, 15:24

perché nessuno parla del fatto che i disegni non sono del solo Piccatto,
ma anche di Renato Riccio? così c'è scritto nell'albo.
Forse che Riccio è stato irrilevante? ha solo fatto qualche
rifinitura? eppure nei credits dell'albo c'è scritto "disegni di Luigi Piccatto e
Renato Riccio". Surprised

_________________________________________________
ARSÈNE LUPIN, LADRO GENTILUOMO

FABRIZIO
Fabri73
Fabri73
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4221
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Quartu S.E. (CA)

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Tonka il Sab 08 Ott 2016, 17:06

@Fabri73 ha scritto:perché nessuno parla del fatto che i disegni non sono del solo Piccatto,    
ma anche di Renato Riccio? così c'è scritto nell'albo.  
Forse che Riccio è stato irrilevante?  ha solo fatto qualche
rifinitura? eppure nei credits dell'albo c'è scritto "disegni di Luigi Piccatto e
Renato Riccio".  Surprised  

io ...nel mio commento... l'ho fatto notare Wink

_________________________________________________
JOEVITO NUCCIO: colui che disegna l'anima a Zagor
Tonka
Tonka
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4009
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Capitan Kidd il Sab 08 Ott 2016, 20:39

@strepa ha scritto:
@Capitan Kidd ha scritto:

2)L’olfatto di Zagor che riconoscerebbe gli odori dei diversi territori dove ha messo piede, dire che ha dell’inverosimile è fare un complimento.

Su questo non sono d'accordo: è una cosa abbastanza normale nei romanzi di fantascienza, nel descrivere mondi alieni, evidenziare il diverso odore che hanno l'uno dall' altro.
Non ci vedo nulla di strano se anche i diversi mondi fantasy hanno odori diversi.

In linea di massima non avrei nulla da contestare la tua osservazione acuta, Strepa, se non fosse per il fatto che ci troviamo nel mondo di Zagor, personaggio che tra le sue doti, non ha mai mostrato un senso dell'olfatto fuori dal comune che è più in uso a personaggi come Akim, ma un senso del fiuto normale.

Figuriamoci, quindi, se può essere plausibile che si metta a riconoscere gli odori differenti dei mondi fantasy che ha attraversato, cosa che neanche Sclavi, Boselli e chi ha scritto la storia con Dragonero hanno mai evidenziato. Surprised
Quella di Mignacco l'ho trovata un'idea bislacca per tentare di giustificare certe scelte narrative.

_________________________________________________
Undici uomini sulla cassa del morto, e una bottiglia di rhum!
Capitan Kidd
Capitan Kidd
MATRICOLA DEL FORUM
MATRICOLA DEL FORUM

Messaggi : 455
Data d'iscrizione : 05.09.16

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da kit carson il Sab 08 Ott 2016, 21:19

Zenith 666
SPOILER
Partiamo dalla cosa più bella, ossia la copertina, veramente strepitosa, sembra un dipinto, un vero capolavoro!!! Quindi complimenti vivissimi a Piccinelli!!!

Dalla cosa più bella passiamo a quella più brutta, ossia i disegni : sono al limite della guardabilita', alcune vignette sono veramente imbarazzanti. Lupo solitario sembra Mazinga Zeta, Zagor inguardabile. Proprio non ci siamo, d'accordo che doveva essere un tributo a Sclavi, ma bisogna ricordarci che si tratta sempre di un albo di zagor. Mi auguro vivamente che i suoi disegni non vengano mai più riproposti sugli albi dello spirito con la scure.

Dalla storia non mi aspettavo molto, quindi ero predisposto ad una cocente delusione. Invece seppure mi sia piaciuta poco e la consideri insufficiente, e' stata un po' meglio di quello che immaginavo. È comunque da tenere in considerazione che l'universo di golnor e' abbastanza complesso, quindi, al fine di ottenere una storia più interessante e sviluppata con i dovuti tempi narrativi, sarebbero state necessarie più pagine.
Comunque alcuni espedienti li ho trovati un po' banali e la presenza di digging bill irrilevante
kit carson
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da lukas luke il Sab 08 Ott 2016, 21:33

@kit carson ha scritto: Lupo solitario sembra Mazinga Zeta,

clap

_________________________________________________
Il blog del gatto con la scure   hate-ok
http://ilgattoconlascure.blogspot.com/

50238 post nel vecchio forum
lukas luke
lukas luke
vincitore CHAMPIONS/EUROPEO-Febbre a 90

Messaggi : 15326
Data d'iscrizione : 03.01.14
Località : Last Chance Hotel

http://ilgattoconlascure.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Claudio L. il Sab 08 Ott 2016, 21:52

@lukas luke ha scritto:
@kit carson ha scritto: Lupo solitario sembra Mazinga Zeta,

clap
Non insultiamo Mazinga Z per favore.. Crying or Very sad
l:o l:o
Claudio L.
Claudio L.
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 6778
Data d'iscrizione : 08.02.15
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da toro seduto il Sab 08 Ott 2016, 22:52

@Claudio L. ha scritto:
@lukas luke ha scritto:
@kit carson ha scritto: Lupo solitario sembra Mazinga Zeta,

clap
Non insultiamo Mazinga Z per favore.. Crying or Very sad
l:o l:o
.. Very Happy Very Happy
toro seduto
toro seduto
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4735
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da newprincevaliant il Sab 08 Ott 2016, 23:51

@Fabri73 ha scritto:perché nessuno parla del fatto che i disegni non sono del solo Piccatto,
ma anche di Renato Riccio? così c'è scritto nell'albo.
Forse che Riccio è stato irrilevante? ha solo fatto qualche
rifinitura? eppure nei credits dell'albo c'è scritto "disegni di Luigi Piccatto e
Renato Riccio". Surprised

A dire il vero anch'io nel mio commento ho citato l'assistente di Piccatto...Renato Riccio.

_________________________________________________
Pensa in grande e manda tutti al diavolo (tutti i mediocri)
newprincevaliant
newprincevaliant
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1007
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Walter Dorian il Dom 09 Ott 2016, 12:32

Riccio comunque ha solo inchiostrato, i disegni sono di Piccatto a tutti gli effetti, e certe pose deformi, certi volti squadrati, il non aver centrato per niente né Zagor, né i comprimari storici è responsabilità sua.

_________________________________________________
ZAGORIANITA' SITO UFFICIALE
ZAGORIANITA' PAGINA FACEBOOK
Walter Dorian
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 12267
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Fabri73 il Lun 10 Ott 2016, 08:43

beh, in tal caso, per le feroci critiche ai disegni possono
sempre accusarsi l'un l'altro.
- E' stato lui!
- No, è stato lui!

Wink Wink stella2 stella2 stella2 stella2 stella2 stella2 stella2 Mad Mad

_________________________________________________
ARSÈNE LUPIN, LADRO GENTILUOMO

FABRIZIO
Fabri73
Fabri73
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4221
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Quartu S.E. (CA)

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Smash il Lun 10 Ott 2016, 09:05

@wakopa ha scritto:
@Smash ha scritto:
l'albo celebrativo dovrebbe rappresentare qualcosa di memorabile, non un citazionismo fine a sé stesso con una trama peraltro molto debole di contorno.
Burattini invece sembra intenderli proprio cosi' stella2
vedasi anche il suo 500 che comunque rispetto a questo 666 e' oro colato benvenuto

O Lo scrigno di Manito(che comunque è sempre un passo avanti rispetto a questo)
la concezione errata che storia con allegra rimpatriata e trama esile=storia celebrativa
Smash
Smash
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3388
Data d'iscrizione : 21.01.15

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da MASSIMO il Lun 10 Ott 2016, 10:02

Lo scrigno di Manito, per quanto mediocre,  è 2 passi avanti....
MASSIMO
MASSIMO
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3446
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Sant'Eufemia D'Aspromonte (RC)

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da wakopa il Lun 10 Ott 2016, 12:02

@Capitan Kidd ha scritto:

Zagor, personaggio che tra le sue doti, non ha mai mostrato un senso dell'olfatto fuori dal comune che è più in uso a personaggi come Akim, ma un senso del fiuto normale.

variazione sul tema del sesto senso premonitore clap
buttiamola sul ridere che e' meglio Very Happy
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6570
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Walter Dorian il Lun 10 Ott 2016, 12:02

@Fabri73 ha scritto:beh, in tal caso, per le feroci critiche ai disegni possono  
sempre accusarsi l'un l'altro.
- E' stato lui!
- No, è stato lui!

Wink Wink stella2 stella2 stella2 stella2 stella2 stella2 stella2 Mad Mad

Sarebbe uno scaricabarile solo da parte di Piccatto. q*

_________________________________________________
ZAGORIANITA' SITO UFFICIALE
ZAGORIANITA' PAGINA FACEBOOK
Walter Dorian
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 12267
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Capitan Kidd il Lun 10 Ott 2016, 19:14

@wakopa ha scritto:
@Capitan Kidd ha scritto:

Zagor, personaggio che tra le sue doti, non ha mai mostrato un senso dell'olfatto fuori dal comune che è più in uso a personaggi come Akim, ma un senso del fiuto normale.

variazione sul tema del sesto senso premonitore clap
buttiamola sul ridere che e' meglio Very Happy

O Mignacco doveva essersi confuso con il quinto senso e mezzo dylandogghiano caro Wakopa. Very Happy no-ta

_________________________________________________
Undici uomini sulla cassa del morto, e una bottiglia di rhum!
Capitan Kidd
Capitan Kidd
MATRICOLA DEL FORUM
MATRICOLA DEL FORUM

Messaggi : 455
Data d'iscrizione : 05.09.16

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Daimon il Mar 11 Ott 2016, 01:36

Ho letto l'albo.
Credevo peggio. Con ciò, però, non voglio dire che sia buono.
Sui disegni si è detto molto. Cico è quello maggiormente maltrattato nella rappresentazione grafica. La colorazione può e DEVE essere migliore. Dico ciò perché su altre testate (anche Topolino) ci sono coloristi spettacolari. Su Zagor mi è sempre parso che si facesse un po' di economia su chi ingaggiare per tale onere.  Ma, va beh, se la storia è bella, sui disegni si può anche chiudere un occhio... cosa che faccio anche spinto dall'affetto nei confronti di Piccatto.
Ma questa storia, ahinoi, non è un granché.
Progettare una storia del genere, cioè un unico albo con tutta 'sta concentrazione di personaggi sclaviani e addirittura il collegamento a Dylan Dog, è stato parecchio ardimentoso da parte di Mignacco e Burattini in veste di curatore... e, come tutte le imprese ardimentose, il rischio di fallire era altissimo.
Sottoscrivo gran parte delle analisi espresse da altri utenti. In particolare, il rinsavimento in quattro e quattr'otto della tribù senza nome è veramente discutibile. L'incursione trashissima del dylandoghiano coniglio rosa mi ha fatto, invece, sorridere; ma ammetto di essere un disdicevole cultore del trash e di tutto ciò che è sopra le righe (come lo Zagor rambo-predatoresco di recente apparizione), e quindi capisco benissimo chi non la pensa come me.
Mi permetto di porre un interrogativo: qual è la storia peggiore fra questa e la precedente avventura zagoriana a Golnor?
Vi confesso che l'originale storia nel mondo di Golnor scritta da Sclavi la reputo ancora più sgangherata di questo Zenith 666. Quindi, partendo da quelle basi, questo seguito è stato a sua volta un po' sgangherato... ma sempre meno dell'originale, secondo me.

Concludo con un quesito che mi sono posto sin da quando ho letto la storia di Sclavi e che non ha trovato risposta neanche in questo albo: perchè "il libro del tempo" si chiama così? Perché è "del tempo"? Il tomo pone in collegamento due mondi diversi, non due ere diverse. Forse sono un po' tardo io a non capirlo... non so.
Daimon
Daimon
MATRICOLA DEL FORUM
MATRICOLA DEL FORUM

Messaggi : 448
Data d'iscrizione : 24.08.16

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Devil Mask il Mar 11 Ott 2016, 09:16

@Daimon, tra questa e il Signore nero non c'è paragone.
Il signore nero è di tre albi circa e quindi molto più sviluppata al contrario di questa che è del tutto compressa, del resto come hai detto tu, quando infili 5 spunti di storie diverse in un albo di 94 pagine più Xabaras e il suo collegamento, è facile che venga fuori un pastrocchio.
E poi nel Signore nero si vede tutto il genio di Sclavi, qui solo un timido copiaincollare di Mignacco con tante incongruenze poi.

_________________________________________________
Maurizio
Devil Mask
Devil Mask
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3587
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Isola della Scala(VR)

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Drunky Duck il Mar 11 Ott 2016, 09:19

acquisto Zagor da più di 40 anni, questo qui proposto è irriconoscibile, inguardabile. E' come snaturato. Orrendo, oserei dire.

Drunky Duck
New Entry
New Entry

Messaggi : 33
Data d'iscrizione : 03.06.16

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da wakopa il Mar 11 Ott 2016, 10:43

@Devil Mask ha scritto:@Daimon, tra questa e il Signore nero non c'è paragone.
Il signore nero è di tre albi circa e quindi molto più sviluppata al contrario di questa che è del tutto compressa,

infatti, Daimon che paragoni fai ? Wink
io comunque le avrei evitate volentieri entrambe benvenuto
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6570
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Walter Dorian il Mar 11 Ott 2016, 12:13

@Daimon ha scritto:
Concludo con un quesito che mi sono posto sin da quando ho letto la storia di Sclavi e che non ha trovato risposta neanche in questo albo: perchè "il libro del tempo" si chiama così? Perché è "del tempo"? Il tomo pone in collegamento due mondi diversi, non due ere diverse.

Credo perché c'è scritta tutta la storia di Golnor. flower
Il Signore Nero ha una grande inquietudine iniziale, e un'ottima gestione e approfondimento dei personaggi che la storia oggetto del topic si sogna. Qui addirittura i personaggi sono appena abbozzati(a parte Lupo Solitario).

_________________________________________________
ZAGORIANITA' SITO UFFICIALE
ZAGORIANITA' PAGINA FACEBOOK
Walter Dorian
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 12267
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 12 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 12 di 18 Precedente  1 ... 7 ... 11, 12, 13 ... 18  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum