Fuga da Anderville (297-298-299)

5 partecipanti

Andare in basso

Fuga da Anderville (297-298-299) Empty Fuga da Anderville (297-298-299)

Messaggio Da Ospite Sab 23 Apr 2016, 14:23

Fuga da Anderville (297-298-299) 29810 Fuga da Anderville (297-298-299) 29910


Uscita: 01/08/1985
Soggetto e sceneggiatura: Claudio Nizzi
Disegni: Giovanni Ticci
Copertina: Aurelio Galleppini

Durante la Guerra Civile, l'ufficiale nordista John Walcott aveva sottratto un baule d'oro ai confederati, salvando la vita al cugino Leslie, gallonato sudista. Ma poi John era stato catturato dal nemico, e siccome la cassa recuperata dalle giacche grigie conteneva soltanto pietre, era stato spedito nel campo di prigionia di Anderville per sciogliergli la lingua. Gli unionisti, sicuri che John avesse nascosto i lingotti, incaricarono Tex di liberarlo. Sotto mentite spoglie, accompagnato dal nero Tom, Willer dovette superare mille insidie, rischiando di finire fucilato come spia!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Fuga da Anderville (297-298-299) Empty Re: Fuga da Anderville (297-298-299)

Messaggio Da Ospite Sab 23 Apr 2016, 14:24

il testamento di Nizzi. Storia monumentale.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Fuga da Anderville (297-298-299) Empty Re: Fuga da Anderville (297-298-299)

Messaggio Da Andrea67 Lun 02 Mag 2016, 20:03

Capolavoro Nizziano da prime tre (se la gioca con L'uomo senza passato e Furia rossa) con tanta azione, capovolgimenti di fronte e sorpresona finale. Il tutto illustrato da gran bei disegni di Ticci. Che si vuole di più?
Voto alla storia: 9,5
Voto ai disegni: 9

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4924
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Fuga da Anderville (297-298-299) Empty Re: Fuga da Anderville (297-298-299)

Messaggio Da Ospite Mer 04 Mag 2016, 19:58

un autentico capolavoro, una tra le più belle storie di tex, sopportata dai magnifici disegni di ticci.
Questo è una storia che consiglio a tutti di leggere, anche ai non texiani, perchè è stupenda

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Fuga da Anderville (297-298-299) Empty Re: Fuga da Anderville (297-298-299)

Messaggio Da Claudio L. Mer 04 Mag 2016, 21:38

Grandissimi Nizzi e Ticci, storia e disegni sono fantastici.

Dato che vivo di fumetti e di storia della guerra civile americana, una curiosità: I campi di prigionia (e le prigioni) durante la guerra di secessione, furono dei brutti posti per i malcapitati che ci finivano, le percentuali di morte dovute a malattia e denutrizione erano altissime. Anderville richiama uno fra i peggiori di questi campi: Andersonville situato in Georgia, il suo comandante fu l'unico soldato ad essere giustiziato, per crimini di guerra, alla fine del conflitto .
Claudio L.
Claudio L.
MASTER IN ZAGOR
MASTER IN ZAGOR

Messaggi : 7795
Data d'iscrizione : 08.02.15
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Fuga da Anderville (297-298-299) Empty Re: Fuga da Anderville (297-298-299)

Messaggio Da wakopa Gio 02 Giu 2016, 10:34

@lukas luke ha scritto:Ventitreesima uscita:

Fuga da Anderville (297-298-299) Tex118Fuga da Anderville (297-298-299) Tex218

wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 7142
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Fuga da Anderville (297-298-299) Empty Re: Fuga da Anderville (297-298-299)

Messaggio Da Ospite Ven 03 Giu 2016, 19:05

storia non al livello della grande invasione..... ma siamo vicini
bellissima storia...il nome anderville fa chiaramente riferimento alla prigione -campo di concentramento sudista di andersonville ..da leggere tutta d'un fiato

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Fuga da Anderville (297-298-299) Empty Re: Fuga da Anderville (297-298-299)

Messaggio Da Fabri73 Ven 05 Lug 2019, 00:45

Storia molto bella e incalzante sul
passato di TEX. Psychodrama finale
del tutto inatteso.
Peccato per i brutti disegni
di Ticci, che parzialmente rovinano
la storia.

_________________________________________________
ARSÈNE LUPIN, LADRO GENTILUOMO

FABRIZIO
Fabri73
Fabri73
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Quartu S. Elena (CA)

Torna in alto Andare in basso

Fuga da Anderville (297-298-299) Empty Re: Fuga da Anderville (297-298-299)

Messaggio Da Magico Vento Sab 02 Gen 2021, 11:57

Capolavoro, capolavoro, CAPOLAVORO! Questa, a mio avviso, è una delle migliori storie di Tex, da poter essere tranquillamente anche sul podio. Semplicemente perfetta. Grandissimo Nizzi, impeccabile!
Oltre a una trama bellissima, Nizzi crea anche dei dialoghi perfetti a dir poco. Non ho mai trovato noiosa la storia, il cui ritmo non cala mai, in alcun punto ed essa era talmente intrigante e appassionante che non riuscivo a smettere di leggerla. Ci sono continui colpi di scena e straordinari ribaltamenti che mi hanno fatto letteralmente adorare questa storia. Eccellente anche la caratterizzazione dei personaggi: John, Howard, l'odioso Leslie, il simpaticissimo Tom...tutti personaggi che, terminata la lettura, ti lasciano il segno per sempre, chi nel bene e chi nel male.
Ho apprezzato particolarmente anche l'ambientazione, durante la guerra di Secessione.
Bello il primo incontro tra Tex e Tom, personaggio simpatico e indimenticabile. Intrigante il mistero legato alla sparizione dei lingotti d'oro dei confederati e curiosa ed esaltante la missione di Tex: liberare John dal campo di concentramento sudista di Anderville (ispirato naturalmente al reale campo di Andersonville). Bellissima la scazzottata di Tex e Tom contro alcuni sudisti razzisti nel ristorante, che mi ha fatto riflettere sul fatto che il razzismo è presente anche al giorno d'oggi e che, forse oggi più che mai, avremmo bisogno di un Tex.
Epica la scena in cui Tex e Tom saltano dal ponte. Magnifica la parte in cui Tex mette in atto i suoi piani: entrare a Anderville e uscirne (vivo!) con John. La scena del sacrificio di Tom è una delle più emozionanti e drammatiche che abbia visto in un fumetto. Intrigantissimo il mistero legato alla morte di Leslie e quello ancora aperto legato alla sparizione dell'oro. Meraviglioso l'inaspettato finale, che contiene uno straordinario colpo di scena e che fa finalmente chiarezza sui misteri della sparizione dell'oro e dell'uccisione di Leslie. Raramente ho letto un finale così intenso e così bello. Grandissimo capolavoro: grazie, Nizzi, per questo gioiello. Dare 10 e lode a questa storia mi sembra quasi riduttivo: potrei darle benissimo 11, 12, 50, 100...
Per quanto riguarda i disegni, Ticci, che non mi fa di solito impazzire, mi è piaciuto. Del suo stile apprezzo soprattutto i magnifici paesaggi e la dinamicità che riesce a conferire alle scene.
Le copertine di Galep, invece, non mi hanno molto convinto, ma sono l'unico (e trascurabile) difetto di questo capolavoro.
Viva Nizzi e viva Tex!

Soggetto/Sceneggiatura: 10 e lode
Disegni: 9-

Fuga da Anderville (297-298-299) 20210113

Fuga da Anderville (297-298-299) 20210111

Fuga da Anderville (297-298-299) 20210112
Magico Vento
Magico Vento
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 6790
Data d'iscrizione : 03.12.19
Località : Blizzard

Torna in alto Andare in basso

Fuga da Anderville (297-298-299) Empty Re: Fuga da Anderville (297-298-299)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.