Il patto di sangue (n.7/8)

4 partecipanti

Andare in basso

Il patto di sangue (n.7/8) Empty Il patto di sangue (n.7/8)

Messaggio Da Admin Mer 13 Gen 2016, 15:20

Il patto di sangue (n.7/8) 007

Soggetto e sceneggiatura: Gianluigi Bonelli
Disegni e copertina: Aurelio Galleppini

Willer torna in patria e viene catturato dai Navajos durante le indagini su un contrabbando d’armi: rischia la morte al palo della tortura, ma Lilyth, figlia del capo Freccia Rossa, lo salva sposandolo. Tex, usando il campo indiano come base, e con indosso una maschera e un nero costume, compie letali incursioni contro i trafficanti capeggiati da Jerry Stone. Nasce così il mito di Aquila della Notte!
Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3443
Data d'iscrizione : 01.01.14

https://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Il patto di sangue (n.7/8) Empty Re: Il patto di sangue (n.7/8)

Messaggio Da Andrea67 Mer 13 Gen 2016, 18:23

Questa é la storia della svolta, perché senza di essa non ci sarebbe stato il figlio Kit, non ci sarebbe stato Tiger Jack (e quindi il completamento del più famoso quartetto di tutti i tempi dopo i Beatles e i Fantastici 4), non ci sarebbero stati i Navajos protagonisti di storie memorabili (Sangue Navajo su tutte). E a questo aggiungiamo che vengono introdotti Brennan e Teller, assassini di Lilith, che compare il fugace cane Satan, che vi é il duello indiano, il matrimonio indiano, la storia cittadina e la sfiducia dei vertici dei Rangers....ecc. ecc..ecc...
Voto alla storia: 7 (dovrei dare un 10 per la sua importanza)
Voto ai disegni: 8

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5000
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Il patto di sangue (n.7/8) Empty Re: Il patto di sangue (n.7/8)

Messaggio Da Kandrax il druido Mar 20 Ago 2019, 23:33

ORA SI CHE CI SIAMO!
Una storia semplice, basata principalmente sul trovare delle prove per incolpare dei trafficanti d'armi , ma con la presenza di alcuni elementi in grado di rendere questa storia fondamentale per la serie. Primo : tex si sposa con l' indiana lilith !!!! Sinceramente avrei preferito che si sposasse con Lupe... (almeno quest'ultima lo avrebbe sposato per amore... ) . Secondo elemento fondamentale : il soprannome indiano dato a tex dagli indiani navajo : "aquila della notte" !!!!! ( tanto "lo spirito con la scure " è più figo 😎) . Terzo : Satan : il cane di tex , il quale però non so ancora quanto sia importante per la serie.
Ho notato per la prima volta una simpatica ironia tra Carson e Marshall . Il tutto celebrato in un'avventura molto più lunga del solito , con un generale miglioramento grafico da parte di Galep .
STORIA : 7
DISEGNI : 7
Kandrax il druido
Kandrax il druido
FORUMISTA IN CRESCITA
FORUMISTA IN CRESCITA

Messaggi : 991
Data d'iscrizione : 12.02.19
Località : Port Whale

Torna in alto Andare in basso

Il patto di sangue (n.7/8) Empty Re: Il patto di sangue (n.7/8)

Messaggio Da Magico Vento Lun 04 Lug 2022, 16:36

Il patto di sangue (n.7/8) Screen52
Storia mitica, che, benché non sia tra le migliori storie né della serie né di Gianluigi Bonelli, ha un'importanza senza paragoni all'interno della saga del ranger del Texas.
Non sarà tra gli episodi migliori, ma comunque questa storia è assai ben riuscita e spicca sicuramente tra quelle dei primi albi, al di là della sua epocalità, probabilmente anche grazie al suo ampio respiro (dura più di 200 pagine). Apprezzo molto il ritmo delle prime storie a strisce, perché in pratica ogni dieci pagine del formato gigante c'è un momento di tensione o un colpo di scena che tiene alta l'attenzione e rende il tutto molto godibile. Grazie a ciò e grazie agli ottimi e frizzanti dialoghi di G.L.B. la storia è sempre coinvolgente, nonostante la sua non indifferente lunghezza.
Le iniziali, leggendarie strisce con il matrimonio di Tex e Lilyth sono bellissime e a dir poco memorabili.
Il tentativo da parte di Tex di trovare le prove contro dei trafficanti d'armi, cioè l'idea su cui si basa la storia, è molto intrigante in generale. Una delle mie sequenze preferite dell'episodio è quella in cui Jerry Stone e i suoi degni compari creano una trappola per poter eliminare Tex, inscenando un'evasione dal carcere di quest'ultimo per poter così mettere in atto la cosiddetta "Ley de Fuga". Molto appassionante anche la parte della vicenda in cui Tex deve tenere a bada il perfido Volpe Rossa e quella successiva dei "due contro cento", cioè quella in cui Tex e Carson affrontano soli Stone e i suoi uomini. Non sono poi da dimenticare i bellissimi e divertenti battibecchi tra Carson e Marshall. Ottimo il finale dell'episodio, per nulla scontato, con le dimissioni di Tex dai ranger.
Come ho già detto in passato, il Galep delle origini è sempre un bel vedere e qui si nota già anche un miglioramento rispetto alle storie immediatamente precedenti.
Bella ed emblematica la storica copertina dell'albo gigante Il patto di sangue.

Storia: 8
Disegni: 8
Magico Vento
Magico Vento
MASTER IN ZAGOR
MASTER IN ZAGOR

Messaggi : 7379
Data d'iscrizione : 03.12.19
Località : Blizzard

Torna in alto Andare in basso

Il patto di sangue (n.7/8) Empty Re: Il patto di sangue (n.7/8)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.