Lo sceriffo di Wickenburg (n.373/374)

2 partecipanti

Andare in basso

Lo sceriffo di Wickenburg (n.373/374) Empty Lo sceriffo di Wickenburg (n.373/374)

Messaggio Da Admin Mar 29 Set 2015, 10:52

Lo sceriffo di Wickenburg (n.373/374) Ef1e5fe762f3f2a4420177f9182bf17f.jpg--la_pistola_nascosta

Soggetto e sceneggiatura: Claudio Nizzi
Disegni: Alberto Giolitti (Gilbert)
Copertina: Aurelio Galleppini

Tiger Jack fa sparire i cavalli dei suoi inseguitori, bravi cittadini di Wickenburg convinti di dar la caccia all'assassino del loro sceriffo. Non sanno però che questi era in combutta con quattro banditi della peggiore specie che, spacciandosi per galantuomini, ora sono tra i più animosi nel braccare il navajo. Carson, che si era messo sulla pista del pard indiano molte ore dopo, viene catturato da uno dei partecipanti alla caccia all'uomo, racconta tutta la storia e smaschera i banditi. L'arrivo di Tex, la ricomparsa di Tiger Jack e l'atto di coraggio di un mite dottore sbloccano la rovente situazione e sull'infame quartetto cala il sipario!
Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3443
Data d'iscrizione : 01.01.14

https://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Lo sceriffo di Wickenburg (n.373/374) Empty Re: Lo sceriffo di Wickenburg (n.373/374)

Messaggio Da Andrea67 Ven 02 Ott 2015, 09:55

Storia di puro western molto bella e molto particolare. Tex, infatti, non é protagonista di gran parte della storia se non come minaccia temuta dai banditi. Tiger grandioso nella scena del saloon.
Un Nizzi d'altri tempi e un immenso Giolitti con una sola pecca: il volto di Tex.
Voto alla storia: 7,8
Voto ai disegni: 8,5

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5000
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.