I rapitori (Almanacco del West 2014)

2 partecipanti

Andare in basso

I rapitori (Almanacco del West 2014) Empty I rapitori (Almanacco del West 2014)

Messaggio Da Admin Lun 09 Mar 2015, 15:31

I rapitori (Almanacco del West 2014) UpkPfA5XLjhyexpEduR47l33eW4WUm2EDnU+mdAj8nk=--

Uscita:24/01/2014

Soggetto e sceneggiatura: Tito Faraci
Disegni: Orestes Suarez
Copertina: Claudio Villa


Un promesso sposo rapito il giorno prima delle nozze! È un punto d’onore per Tex strapparlo ancora vivo dalle mani dei sequestratori e asciugare così le lacrime dal volto della giovane e bella fidanzata... Ma la faccenda non è così semplice, quando da dietro ogni albero della foresta spuntano fucili che vomitano piombo! A completare l'Almanacco, i dossier dedicati all'angelo con la pistola Giuliano Gemma, all'ultima battaglia di Toro Seduto e a un cavallo per amico, oltre a tutto sui libri, i film, i fumetti, i telefilm e i videogiochi dell'annata Western.
Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3443
Data d'iscrizione : 01.01.14

https://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

I rapitori (Almanacco del West 2014) Empty Re: I rapitori (Almanacco del West 2014)

Messaggio Da Admin Lun 09 Mar 2015, 15:32

Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3443
Data d'iscrizione : 01.01.14

https://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

I rapitori (Almanacco del West 2014) Empty Re: I rapitori (Almanacco del West 2014)

Messaggio Da Ospite Mar 10 Mar 2015, 10:40

Che storia insulsa e balorda, era da tanto tempo che non leggevo una storia così insipida e senza mordente su tex. Faraci non mi ha mai esaltato, ma in questa storia ha veramente toccato il fondo, tanto che viene spontaneo domandarsi : ma cosa ci fa in una testata così prestigiosa? Per quanto si è visto fino ad adesso, non ha le caratteristiche per scrivere su tex.

La trama e' di una banalità incredibile, di quelle viste e riviste, ed inoltre è anche sviluppata male : si capisce fin dall'inizio che jimmy parker e' un doppiogiochista, ci sono molte sparatorie, però nessuna di esse provoca emozioni, i cattivi di turno sono degli autentici beccaccioni senza spina dorsale, con una mira da autentici coscritti. Sembrano i tipici imbranati del paese che vanno alle giostre a tirare col fucile per provare a vincere qualche peluche, ma data la loro pessima mira, chiaramente non colpiscono un solo bersaglio.
Non è che chiedo sempre trame originali, anche quelle già riviste alcune volte sono accettabili, però andrebbero sviluppate egregiamente, non come questa, in cui non si nota alcun sforzo da parte dello sceneggiatore.
Se questa e' la qualità' degli almanacchi allora è' meglio smettere di mandarli in edicola, 6 euro per questo albo e' un vero furto.

Suarez e' indubbiamente un buon artista, però i suoi disegni non mi hanno soddisfatto, in quanto li ho trovati troppo scuri, avrei gradito una maggiore luminosità

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

I rapitori (Almanacco del West 2014) Empty Re: I rapitori (Almanacco del West 2014)

Messaggio Da Andrea67 Sab 14 Mar 2015, 09:23

Non è un capolavoro, d’accordo, ma non è neanche da buttare via.
E’ un’onesta avventura tutta azione, senza alcuna caratterizzazione psicologica, ma almeno l’azione è fatta bene.
Bella la scena finale, senza spiegazioni, e che pertanto lascia spazio all’immaginazione.
Suarez avrebbe meritato di più se non fosse per il suo Tex piuttosto grassoccio e dal viso da impiegato di banca.
Voto alla storia: 6,5
Voto ai disegni: 7,5

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4953
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

I rapitori (Almanacco del West 2014) Empty Re: I rapitori (Almanacco del West 2014)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.