Il marchio di Satana (n.248/249)

5 partecipanti

Andare in basso

Il marchio di Satana (n.248/249) Empty Il marchio di Satana (n.248/249)

Messaggio Da Admin Sab 07 Mar 2015, 17:27

Il marchio di Satana (n.248/249) ABGM7qYOE2ssp4UW0aCbnhTC5IkqbIjrPpawzzIMJaffM8dj33Zat6xySJhZ3XEN-- Il marchio di Satana (n.248/249) 8F68b41kh4lzn7vyTEd8Wrb2jXLy44aBmA9Bheo46--


Soggetto e sceneggiatura: Gianluigi Bonelli
Disegni: Fernando Fusco
Copertina: Aurelio Galleppini


Sul Lava Flow, distesa di magma solidificato, si erge un macabro tempio, sede di una setta demoniaca che rapisce e sacrifica giovani donne zuni! Tex e Carson, indagando sulle misteriose sparizioni, fanno tappa a Quemado. Qui, in un pesante clima di diffidenza e omertà, adocchiano l’allevatore Sam Prescott, boss indiscusso del paese, e padre Crandall, lugubre ed enigmatico sacerdote della chiesa dei Figli dell’Apocalisse. I satanisti, per eliminare le prove dei loro misfatti, incendiano l’edificio sul Lava Flow, che cela uno spaventoso cimitero, zeppo di cadaveri decapitati.
Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3443
Data d'iscrizione : 01.01.14

https://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Il marchio di Satana (n.248/249) Empty Re: Il marchio di Satana (n.248/249)

Messaggio Da Admin Sab 07 Mar 2015, 17:28

Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3443
Data d'iscrizione : 01.01.14

https://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Il marchio di Satana (n.248/249) Empty Re: Il marchio di Satana (n.248/249)

Messaggio Da Ospite Lun 09 Mar 2015, 12:59

A me questa storia piace moltissimo, in quanto è pervasa da un'aria di mistero, e si ha sempre l'impressione che sfoci nel soprannaturale, mentre GL Bonelli fu bravissimo a mantenere tutto nel reale e razionale.
Il paese abitato solamente dalla setta di invasati, con il demoniaco sacerdote come loro guida spirituale è perfetto per mantenere alta la tensione e la suspence.

Questa congrega di invasati mi ricorda la setta capeggiata da stephan nella "notte del diluvio" di zagor, ma in zagor si sconfina nel paranormale, cosa che nelle avventure dello spirito con la scure è accettabile, mentre in tex striderebbe.

I disegni "graffianti" di fusco ben si sposano a questa tipologia di storia ed esaltano l'esoterismo che si respira all'interno del racconto

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Il marchio di Satana (n.248/249) Empty Re: Il marchio di Satana (n.248/249)

Messaggio Da Andrea67 Sab 02 Mag 2015, 18:19

Molto carina questa storia per l'aria di mistero che si respira e per il soggetto, non frequente nella saga del ranger. Un intero paese contro i due pards che riescono a spuntarla, ma non a salvare il loro amico allevatore. E questa è l'unica cosa che mi è veramente dispiaciuta: se si era salvato dall'agguato degli incappucciati, perché farlo morire nel rogo?
Voto alla storia: 6,7
Voto ai disegni: 8

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4924
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Il marchio di Satana (n.248/249) Empty Re: Il marchio di Satana (n.248/249)

Messaggio Da Fabri73 Gio 04 Lug 2019, 14:52

Storia molto brutta e con un tema
proprio estraneo a Tex.
Se ci aggiungiamo i pessimi
Disegni di Fusco la frittata è fatta.
Storia 4
Disegni 2

_________________________________________________
ARSÈNE LUPIN, LADRO GENTILUOMO

FABRIZIO
Fabri73
Fabri73
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Quartu S. Elena (CA)

Torna in alto Andare in basso

Il marchio di Satana (n.248/249) Empty Re: Il marchio di Satana (n.248/249)

Messaggio Da doctorZeta Ven 05 Lug 2019, 08:54

Non sono d'accordo sul tema estraneo a Tex. Già altre volte lo si è trattato... Al massimo, posso concordare sul fatto che i risultati siano altalenanti

_________________________________________________
SENZA ORSATO CHE JUVE SAREBBE?

E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
doctorZeta
doctorZeta
ZAGORIANO INDISPENSABILE
ZAGORIANO INDISPENSABILE

Messaggi : 20108
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Il marchio di Satana (n.248/249) Empty Re: Il marchio di Satana (n.248/249)

Messaggio Da Kandrax il druido Mar 24 Nov 2020, 13:20

Sono rimasto piacevolmente sorpreso da questa ottima storia. Una versione 1.0 della notte del diluvio zagoriana da tanto me l'ha ricordata, scritta però in maniera più realistica e adeguata a Tex. Non capisco perché dovrebbe essere una storia inadatta a Tex: un gruppo di fanatici satanisti che compie questi riti crudeli è una cosa realistica, non si sono mica visti fantasmi e lupi mannari eh.
Purtroppo rimane insoluto il mistero delle tracce scomparse e anche in questo caso non ho trovato personaggi interessanti ma per il resto mi è piaciuto tutto: l'aria di mistero e di pericolo che avvolge il paese, l'ostilità dei paesani nei confronti dei 2 pard e il gran finale con tanto di salto dal tempio fino agli alberi sottostanti. Buona prova anche di Fusco che è riuscito a ricreare delle belle atmosfere dark.
STORIA: 8
DISEGNI: 7
Kandrax il druido
Kandrax il druido
FORUMISTA IN CRESCITA
FORUMISTA IN CRESCITA

Messaggi : 958
Data d'iscrizione : 12.02.19
Località : Port Whale

Torna in alto Andare in basso

Il marchio di Satana (n.248/249) Empty Re: Il marchio di Satana (n.248/249)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.