Nessuna pietà per Coleman (Almanacco 2010)

Andare in basso

Nessuna pietà per Coleman (Almanacco 2010)

Messaggio Da Admin il Gio 22 Gen 2015 - 12:28



Soggetto e Sceneggiatura: Diego Cajelli
Disegni: Roberto D’Arcangelo
Copertina: Gallieno Ferri  

Joe Coleman, un pericoloso bandito, viene gravemente
 ferito durante uno scontro con un gruppo di pellerossa, che lo catturano. 
I complici del fuorilegge, i sanguinari fratelli Williams, lo danno per morto.
 Coleman, però, è l'unico a sapere dove si trovi l'oro che la sua banda ha
 nascosto dopo una tragica rapina. Inoltre, sulla sua testa c'è una 
taglia che fa gola a molti.
 I pellerossa, messi sull'avviso che il loro prigioniero è un ricercato, chiedono aiuto a Zagor per consegnare Coleman alla
 giustizia, prima che cacciatori di taglie, i suoi ex-complici e altri banditi desiderosi di mettere le mani sul bottino attacchino il loro villaggio...

_________________________________________________
il nuovo forum di ZTN http://zagortenay.forumattivo.it

ZTN pagina facebook


ZAGOR TV pagina facebook


Sleep
avatar
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3433
Data d'iscrizione : 01.01.14

Visualizza il profilo http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Nessuna pietà per Coleman (Almanacco 2010)

Messaggio Da Admin il Gio 22 Gen 2015 - 12:28


_________________________________________________
il nuovo forum di ZTN http://zagortenay.forumattivo.it

ZTN pagina facebook


ZAGOR TV pagina facebook


Sleep
avatar
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3433
Data d'iscrizione : 01.01.14

Visualizza il profilo http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Nessuna pietà per Coleman (Almanacco 2010)

Messaggio Da Andrea67 il Gio 18 Giu 2015 - 14:18

Senza infamia e senza lode, la storia si legge velocemente, il che non è sempre un male.
Non lascia però il segno. Eppure non saprei dire che cosa non mi è piaciuto o, più esattamente, che cosa non la rende memorabile, perchè la stessa, a mio parere, è esente da difetti, Castelliani o Toninelliani che siano, che possono fartela odiare, ma non ha neanche i pregi che avevano le precedenti storie di Cajelli.
i disegni di D'Arcangelo, poi, non aiutano affatto a migliorare la qualità della storia, comunque sufficiente.

Voto alla storia: 6
Voto ai disegni: 6


_________________________________________________
Hernan Cortes
avatar
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4287
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nessuna pietà per Coleman (Almanacco 2010)

Messaggio Da Salgor il Lun 28 Set 2015 - 22:09

Storia carina, un buon intreccio, niente di eccezionale ma piacevole.
Ottimi i disegni di D'Arcangelo.

Degli articoli dell'almanacco ho trovato interessante solo quelli sul Kung-Fu.

voto storia: 6.5
voto disegni: 7.5

_________________________________________________
VINCITORE DI FEBBRE A 90 (2009-10)


ZAGOR TV pagina facebook : https://www.facebook.com/Zagortvandfriends/
avatar
Salgor
photoreporter del forum
photoreporter del forum

Messaggi : 5190
Data d'iscrizione : 04.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nessuna pietà per Coleman (Almanacco 2010)

Messaggio Da kit carson il Mar 29 Set 2015 - 13:09

Premetto che a me le sceneggiature di Cajelli normalmente piacciono, in quanto le sue trame sono solitamente molto fluide e frizzanti. Purtroppo in questa avventura ha avuto solamente una novantina di pagine a disposizione, quindi questo lo ha sicuramente penalizzato.

La storia non mi è piaciuta, è una storiella “all’acqua di rosa”, che non trasmette emozioni, scivola via senza lasciare il segno.

La trama è tipicamente western, molto classica e già rivista svariate volte, però il problema principale è che manca di “mordente”, non è assolutamente incisiva, i banditi non sono "tosti" ed anche Zagor non mi è piaciuto molto.

Infatti in due frangenti si dimostra un ingenuo : quando ha messo al tappeto Luther e poi non bada più a lui, consentendogli di prendere l'arma che poteva freddarlo. Analoga scena con uno dei fratelli Williams, che viene completamente trascurato. In entrambe le situazioni interviene una provvidenziale terza persona a toglierlo dagli impicci. Questo mi ha riportato alla mente (purtroppo) le sceneggiature di Toninelli.

Ad una prima superficiale lettura potrebbe sembrare assurdo che il nostro eroe rischi la sua stessa vita per un avanzo di galera come Coleman, che inoltre dovrà finire sulla forca, ma questo invece fa proprio parte dell’indole altruista di Zagor, per il quale ogni uomo, anche il più malvagio, ha diritto ad un processo. Quindi Cajelli ha colto un punto significativo del carattere del nostro eroe.

I disegni sono più che degni, mi sembra che D'Arcangelo sia molto migliorato rispetto alla sua ultima prestazione.
avatar
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nessuna pietà per Coleman (Almanacco 2010)

Messaggio Da Ospite il Mer 30 Set 2015 - 13:03

Ciò che mi infastidisce di questa storia è il costo. Forse era accettabile se inserita in un maxi di 3 storie, ma in un Almanacco che costa un sacco di soldi, dove ci sono notizie ormai sorpassate, diventa ancora più fastidiosa.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Nessuna pietà per Coleman (Almanacco 2010)

Messaggio Da wakopa il Gio 1 Ott 2015 - 11:09

@Robert Gray ha scritto:Ciò che mi infastidisce di questa storia è il costo. un Almanacco che costa un sacco di soldi,
all'epoca non sfogliavi a scrocco? stella2
avatar
wakopa
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5255
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nessuna pietà per Coleman (Almanacco 2010)

Messaggio Da Kramer76 il Dom 17 Set 2017 - 16:14



nessuna pietà per coleman
un titolo un perchè, fin dalla sua uscita è stata subito inserita dalla gran parte dei lettori tra le storie peggiori di zagor, un modo come un altro per manifestare la propria insofferenza verso la formula degli almanacchi (qui al dire il vero i dossier erano interessanti) e verso i due autori, una triste parabola quella del disegnatore messo alla porta da bonelli in persona dopo che era stato presentato quasi come l'erede di donatelli... anche per cajelli alti e bassi, è passato da storie briose come "i lupi del fiume" a queste 94 pagine da svogliato pilota automatico, una storia che avrebbe potuto scrivere chiunque, anche gigi brivio o chinaski89, si riconfermano i problemi nello scrivere un western zagoriano senza annoiare(se non ti chiami colombo e se non fai miracoli) unico particolare da ricordare una vignetta nel finale in cui il "terribile"(?) coleman si prende gioco della pietà zagoriana  

voto 5
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2900
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nessuna pietà per Coleman (Almanacco 2010)

Messaggio Da wakopa il Lun 18 Set 2017 - 9:37

@Kramer76 ha scritto: una storia che avrebbe potuto scrivere chiunque, anche gigi brivio o chinaski89,

clap
avatar
wakopa
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5255
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nessuna pietà per Coleman (Almanacco 2010)

Messaggio Da Preacher il Mar 19 Set 2017 - 1:43

stella2

Soggetto semplicistico e caratterizzazione dei personaggi ai minimi termini. Dialoghi da fumetto anni 60 "Zagor ti verrò a cercare...".

La mia teoria è che l'almanacco serviva ad assorbire le storie che altrimenti sarebbero diventate scarti da riporre nei cassetti degli sceneggiatori.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4213
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Nessuna pietà per Coleman (Almanacco 2010)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum