Uomini nella tempesta (Almanacco 2008)

Andare in basso

Uomini nella tempesta (Almanacco 2008)

Messaggio Da Admin il Gio 22 Gen 2015 - 12:26



Uomini nella tempesta  

Soggetto e Sceneggiatura: Jacopo Rauch
Disegni: Roberto D’Arcangelo
Copertina: Gallieno Ferri  

In una notte in cui sembrano essersi rotte le cateratte del cielo e il fiume rischia di allagare l'intera vallata, un gruppo di soldati che trasporta le paghe per la guarnigione di Fort Snow ripara a Little Tree, un piccolo villaggio di cacciatori dove si trovano, di passaggio, anche Zagor e Cico. I militari raccontano che il traghetto poco lontano dal paese è stato portato via dalla piena e del traghettatore non c'è più traccia. Lo Spirito con la Scure e lo sceriffo Larsen si recano a controllare, scoprendo che oltre all'alluvione c'è un'altra grave minaccia che incombe sull'abitato… Completano l’Almanacco i dossier su “la Vendetta” (da Achille a “Kill Bill” di Quentin Tarantino), eroi e miti del ring (da Primo Carnera a Rocky Balboa), Rudyard Kipling, il narratore della giungla indiana al tempo del colonialismo.  

_________________________________________________
il nuovo forum di ZTN http://zagortenay.forumattivo.it

ZTN pagina facebook


ZAGOR TV pagina facebook


Sleep
avatar
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3426
Data d'iscrizione : 01.01.14

Visualizza il profilo dell'utente http://zagortenay.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Uomini nella tempesta (Almanacco 2008)

Messaggio Da Admin il Gio 22 Gen 2015 - 12:27


_________________________________________________
il nuovo forum di ZTN http://zagortenay.forumattivo.it

ZTN pagina facebook


ZAGOR TV pagina facebook


Sleep
avatar
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3426
Data d'iscrizione : 01.01.14

Visualizza il profilo dell'utente http://zagortenay.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Uomini nella tempesta (Almanacco 2008)

Messaggio Da Andrea67 il Sab 16 Mag 2015 - 8:06

Breve ma intensa questa piccola perla Rauchiana, con uno Zagor ai massimi livelli. Peccato per il finale tirato via troppo in fretta.
Disegni di D'Arcangelo, questa volta, molto buoni.

Voto alla storia: 7,3
Voto ai disegni: 7,5

_________________________________________________
Hernan Cortes
avatar
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4093
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Uomini nella tempesta (Almanacco 2008)

Messaggio Da Salgor il Sab 16 Mag 2015 - 11:22

Una buona storia con un finale troppo veloce. Ottimi i disegni di D'Arcangelo uno dei miei preferiti. Sulle rubriche dell'almanacco ho molto apprezzato il dossier sul pugilato.
Ho notato un errore nella storia: il traghettatore era ferito all'addome notava Zagor, però quando rinviene è racconta l'accaduto la ferita l'ha solo alla testa. flower
voto storia: 7
voto disegni: 7.5

_________________________________________________
VINCITORE DI FEBBRE A 90 (2009-10)


ZTN pagina facebook : https://www.facebook.com/ZagortenayForumZTN/
ZAGOR TV pagina facebook : https://www.facebook.com/ZAGOR-TV-THE-ORIGINAL-ONE-198129876892120/
avatar
Salgor
photoreporter del forum
photoreporter del forum

Messaggi : 4672
Data d'iscrizione : 04.01.14

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Uomini nella tempesta (Almanacco 2008)

Messaggio Da Andrea67 il Sab 16 Mag 2015 - 15:45

@Salgor ha scritto: D'Arcangelo uno dei miei preferiti.
???? Ti sarai confuso???

_________________________________________________
Hernan Cortes
avatar
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4093
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Uomini nella tempesta (Almanacco 2008)

Messaggio Da osages il Dom 17 Mag 2015 - 22:58

Buona storia nonostante la brevita che costringe l autore ad un finale un po affrettato.
Belli i disegni
avatar
osages
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1099
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Uomini nella tempesta (Almanacco 2008)

Messaggio Da Salgor il Mar 26 Mag 2015 - 12:47

@Andrea67 ha scritto:
@Salgor ha scritto: D'Arcangelo uno dei miei preferiti.
???? Ti sarai confuso???

no, no! stella2
tra i vari Gramaccioni, Di Vitto, Cassaro e Chiarolla, sicuramente preferivo D'Arcangelo pale

_________________________________________________
VINCITORE DI FEBBRE A 90 (2009-10)


ZTN pagina facebook : https://www.facebook.com/ZagortenayForumZTN/
ZAGOR TV pagina facebook : https://www.facebook.com/ZAGOR-TV-THE-ORIGINAL-ONE-198129876892120/
avatar
Salgor
photoreporter del forum
photoreporter del forum

Messaggi : 4672
Data d'iscrizione : 04.01.14

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Uomini nella tempesta (Almanacco 2008)

Messaggio Da kit carson il Mar 26 Mag 2015 - 13:00

La prima cosa che colpisce di questo almanacco è la copertina, è meravigliosa, secondo me la migliore copertina eseguita da Ferri in questi ultimi anni (mi piace ancora di più che quella della notte del diluvio).
Sfortunatamente la storia non è all'altezza del capolavoro di Castelli (la notte de diluvio), comunque è piacevole, scorre via abbastanza bene con uno Zagor sempre al centro dell'azione. Purtroppo il finale è un pò tirato via (secondo me necessitava qualche pagina in più), però questo è il limite degli almanacchi in cui è necessario articolare una storia in poche pagine, quindi è difficile leggere dei capolavori. I disegni di D'Arcangelo sono sufficienti. (Uno dei pochi scrittori capaci di scrivere capolavori in un solo album era G.L. Bonelli, consiglio a tutti di leggere "vendetta indiana", una storia stratosferica).
Comunque consiglio l'acquisto di questo album, la copertina da sola ne vale il prezzo.
avatar
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Uomini nella tempesta (Almanacco 2008)

Messaggio Da toro seduto il Mar 26 Mag 2015 - 14:19

Kit ti devo correggere .... la notte del diluvio e' del compianto Ade Capone .. no-ta
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3110
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Uomini nella tempesta (Almanacco 2008)

Messaggio Da Tonka il Ven 3 Mar 2017 - 0:42

E’ notte…  una notte tinta dai bagliori di una tempesta in atto… una tempesta che si abbatte inesorabile sugli ignari cittadini di un piccolo villaggio …una tempesta che si abbatte su di un uragano in arrivo.
E’ incredibile la storia carica di adrenalina… carica di una tensione tale da portarmi … già dalle prime tavole… ad occuparmi mente e anima a tal punto da non accorgermi…  girando quella che poi risulterà essere l’ultima tavola… che la foto a seguire…captata con la coda dell’occhio… non è un intermezzo nella storia ma  la sfiga che mi avvisa che purtroppo la tempesta è oramai finita.
Ecco l’unico neo di un’avventura capolavoro di Jacopo … voto 10 con lode… un’avventura troppo breve…un’avventura che se fosse stata destinata alla serie regolare… cioè con la possibilità di gestirne la durata… poteva passare alla storia.
E la storia inizia con quel sogno premonitore carico di sventura che si intreccia con le sagome scure dei funesti “soldati” pronti inesorabilmente a colpire. Ma il tempo è tiranno ed è così che l’avventura diventa incalzante …senza tregua … ansiosa al punto tale che anche la figura di uno  Zagor risoluto non placa la percezione continua di pericolo in atto fino ad un finale inaspettato.
Ed è così che l’incubo di Dana diventa il mio incubo… la sua paura la mia paura ... la sua angoscia la mia angoscia. Che si può volere di più da uno sceneggiatore?

Che si accompagni a un disegnatore che sappia interpretare magistralmente il pensiero di Rauch…e fortunatamente c’è. C’è Roberto D’Arcangelo … voto 9 ... a rendere la pioggia soffocante … le ombre inquietanti... i chiaro scuri funesti… cioè a plasmare alla perfezione la tensione palpabile di Jacopo... e perché no… anche a realizzare una Dana tanto semplice quanto carina.

E’ notte … vengo letteralmente rapito e trasportato…  sotto la furia di una pioggia incontenibile …  alle porte di Little Tree. Una figura dalle dolci sembianze…. impaurita mi passa davanti …e non si accorge che anche io son qui…  con lei…….a vivermi quella notte infernale.

Cover:  
0123456

Storia
0123456

Disegni
0123456

_________________________________________________
in ordine alfabetico i miei si assoluti

avatar
Tonka
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3289
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Uomini nella tempesta (Almanacco 2008)

Messaggio Da Kramer76 il Mer 26 Lug 2017 - 18:25



uomini nella tempesta
rauch convince anche nei limiti di una storia da almanacco, il messaggio di "uomini in tempesta" arriva comunque forte e chiaro, un altro bel western d'atmosfera di rauch: bisogna sempre ricordare che viene pubblicata su una rivista e che deve terminare in fretta per lasciare spazio ai validi articoli di colombo e degli altri, qualche pagina in più non sarebbe cambiato poi molto, si potevano forse dilatare alcune situazioni per valorizzarle di più, ad esempio ambientarla in un centro cittadino più grande, quindi più morti Very Happy ed estendere le parti di zagor (quando deve liberare gli ostaggi) e del trucido decker (quando torna in paese per vendicarsi), un western corvino si sarebbe trasformato a quel punto in una storia su un serial killer! chissà che non si possa fare prima o poi un REMAKE  

voto 7
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2402
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Uomini nella tempesta (Almanacco 2008)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum