La pista degli assassini (Speciale n.20)

Andare in basso

La pista degli assassini (Speciale n.20) Empty La pista degli assassini (Speciale n.20)

Messaggio Da Admin il Mar 20 Gen 2015 - 12:14

La pista degli assassini (Speciale n.20) E893212176be6b3103d0a0fd7829a91a.jpg--la_pista_degli_assassini

Soggetto e sceneggiatura: Luigi Mignacco
Disegni: Marco Torricelli
Copertina: Gallieno Ferri

Il piccolo Thomas Ward, figlio di un ricco uomo d'affari di Boston, vede massacrati i propri genitori sotto i suoi occhi, durante un viaggio in carrozza attraverso la foresta di Darkwood. Dell'aggressione vengono accusati misteriosi pellerossa che, dopo aver colpito nel buio della notte, sono fuggiti senza lasciare traccia. La tragedia segna la vita del bambino, scampato alla strage: Thomas cresce preda di incubi e angosce che lo tormentano. Divenuto uomo, il giovane Ward decide di affrontare le proprie paure e, grazie anche a Zagor che lo guida, torna sul luogo dell'agguato. Non lontano, sorge la capanna di uno sciamano in grado di trasportare gli uomini con l'anima lacerata nel Paese delle Ombre, in un viaggio nel fondo oscuro del proprio cuore, ad affrontare i demoni che vi dimorano. Ma gli assassini che colpirono molti anni prima sono ancora nei paraggi, e intendono portare a compimento il lavoro che all'epoca lasciarono a metà...
Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

La pista degli assassini (Speciale n.20) Empty Re: La pista degli assassini (Speciale n.20)

Messaggio Da Admin il Mar 20 Gen 2015 - 12:15

Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

La pista degli assassini (Speciale n.20) Empty Re: La pista degli assassini (Speciale n.20)

Messaggio Da Andrea67 il Lun 2 Nov 2015 - 19:10

Discreto giallo/thriller col quale Mignacco ci fa entrare in una Darkwood sconosciuta nella quale vivono, affratellati, indiani di diverse tribù, tutti seguaci di uno stregone con poteri magici.
Il bello dello Zagor di Mignacco è che è sempre conosciuto (e riconosciuto) dai pellerossa (di persona o soltanto di fama), qualunque età abbiano e a qualunque tribù appartengano.
La storia è intrisa d'azione e Zagor giganteggia tra banditi veri e presunti.
Splendido il tuffo nel vuoto, dallo stesso effettuato, per salvare Thomas che stava precipitando nel burrone.
Disegni di Torricelli a volte imprecisi, ma comunque classici e godibili.
Voto alla storia: 7
Voto ai disegni: 7,5

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4541
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

La pista degli assassini (Speciale n.20) Empty Re: La pista degli assassini (Speciale n.20)

Messaggio Da Ospite il Dom 8 Nov 2015 - 15:33

Questa è una storia che mi è piaciuta molto! complimenti a Mignacco.  Exclamation
Un bel personaggio Volo di farfalle, e ho trovato un Zagor in ottima forma.
Bello anche il finale, anche se in un primo momento avevo sospettato dello zio di Thomas!!
Molto belli i disegni di Torricelli.
voto storia: 7.5
voto disegni: 8.5

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

La pista degli assassini (Speciale n.20) Empty Re: La pista degli assassini (Speciale n.20)

Messaggio Da kit carson il Dom 8 Nov 2015 - 21:48

NPartiamo dalla copertina : veramente molto bella, che farebbe presagire una storia molto cupa, piena di mistero e suspence. Sfogliando l'albo saltano subito agli occhi i disegni capolavoro di Torricelli, veramente tavole da 30 e lode, secondo me uno dei suoi migliori lavori su Zagor, tratto pulito e tavole ricchissime di particolari. Una domanda che mi sono sempre fatto è la seguente: ma come mai i disegnatori continuano a raffigurare le colt cavallery nelle storie di Zagor? Questa è una pistola del 1871, mentre Zagor si dovrebbere svolgere attorono al 1820-1830. Già la pistola di Zagor (colt navy) è abbastanza futuristica, dato che è del 1851, ma la colt cavallery è completamente fuori epoca. Chiaro che questa è una considerazione di un pignolo fanatico di armi quale io sono, che comunque non influenza minimamente l'opera d'arte del bravissimo Torricelli. 
Adesso passiamo alla storia : Mignacco non mi ha mai entusiasmato su Mister No e continua a non entusiasmarmi su Zagor. Sia chiaro, rispetto all'albo inedito (sull'orlo del vulcano) questo speciale è nettamente superiore, si lascia leggere, però secondo me manca di mordente, risulta abbastanza piatta, non riesce a trasmettermi grandi emozioni. La figura dello stregone Volo di Farfalle potrebbe essere abbastanza carismatica, ma purtroppo gli manca quel qualcosa che la renderebbe indimenticabile (scusate la cattiveria per il confronto, però vi immaginate cosa avrebbe potuto "rendere" questo stregone nelle mani del mitico Butattini?). Anche l'avventura di Zagor nel paese delle ombre non mi ha trasmesso emozioni, viene tutto liquidato in poche vignette. Sinceramente avrei preferito che Mignacco avesse dedicato più spazio a questa parte, chiaramente con scene più epiche. Un'altra cosa che non ho apprezzato è che anche qui Mignacco non si sforza molto per cercare di trovare un espediente che permetta ai nostri di scoprire chi sia l'assassino dei genitori di Thomas, il tutto viene rivelato da sogni/incubi/visioni. Di positivo c'è da dire che Zagor è veramente tosto, sempre al centro dell'azione, mi è piaciuto la maniera autoritaria con cui si presenta a kramer (pag 25), di come si libera dei due malviventi a pag 92 e di come sistema kramer a pag 110 ("vai a cuccia" è veramente di grande effetto). Altra cosa positiva è che il colpevole non è lo zio. Tutto sommato una storia sufficente, però niente di particolare per una saga come Zagor che già da diversi anni ci sta proponendo storie la maggior parte delle quali hanno un livello decisamente buono
kit carson
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Torna in alto Andare in basso

La pista degli assassini (Speciale n.20) Empty Re: La pista degli assassini (Speciale n.20)

Messaggio Da wakopa il Mer 25 Nov 2015 - 15:41

@kit carson ha scritto: il colpevole non è lo zio. [/size]
La pista degli assassini (Speciale n.20) 5zh17d
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

La pista degli assassini (Speciale n.20) Empty Re: La pista degli assassini (Speciale n.20)

Messaggio Da wakopa il Mer 25 Nov 2015 - 15:44

La pista degli assassini (Speciale n.20) Cover_ZagorSp11_small
La pista degli assassini (Speciale n.20) 2dula3p
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

La pista degli assassini (Speciale n.20) Empty Re: La pista degli assassini (Speciale n.20)

Messaggio Da Kramer76 il Lun 24 Lug 2017 - 19:42

La pista degli assassini (Speciale n.20) Ji12fb

la pista degli assassini
al di là dei bianchi cattivi che si travestono da indiani (i "trans" zagoriani) mignacco si è divertito a inserire dei riferimenti plateali a batman, mentre il personaggio principale sembra preso di peso da dylan dog, un "rain man" lagnoso come certi personaggi di burattini (penso a quello di "il castello del cielo") il dottor zagrosky riesce a portare a termine anche questa delicata terapia, nel segno della magia indiana e della "retorica dell'orfano", oramai strabusata in tutte le salse su zagor.. strana prova di torricelli adeguata alle atmosfere evanescenti della trama, con un volto di zagor quasi fanciullesco.. storia non insufficiente ma neanche questo granchè

voto 6


Ultima modifica di Kramer76 il Ven 4 Ago 2017 - 18:21, modificato 1 volta
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3864
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

La pista degli assassini (Speciale n.20) Empty Re: La pista degli assassini (Speciale n.20)

Messaggio Da doctorZeta il Lun 24 Lug 2017 - 23:54

stella2

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
doctorZeta
doctorZeta
FORUMISTA HONORIS CAUSA
FORUMISTA HONORIS CAUSA

Messaggi : 9565
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

La pista degli assassini (Speciale n.20) Empty Re: La pista degli assassini (Speciale n.20)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum