La mummia delle Ande (n.562/563/564/565)

Andare in basso

La mummia delle Ande (n.562/563/564/565)

Messaggio Da Admin il Lun 19 Gen 2015 - 15:48




Soggetto e Sceneggiatura: Moreno Burattini
Disegni: Giuseppe Prisco
Copertina: Gallieno Ferri

Proseguendo la sua caccia a Dexter Green, lo Spirito con la Scure si imbarca verso il Perù e giunge nel porto del Callao. Qui, però, si scontra subito con una banda di killer. Intanto, un misterioso avventuriero, chiamato Barranco, è in cerca di una mummia nascosta sulle Ande, al cui collo c'è un "quipu", una collana di fili i cui nodi celano preziose informazioni..


Ultima modifica di Admin il Sab 28 Mag 2016 - 4:06, modificato 1 volta

_________________________________________________
il nuovo forum di ZTN http://zagortenay.forumattivo.it

ZTN pagina facebook


ZAGOR TV pagina facebook


Sleep
avatar
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3426
Data d'iscrizione : 01.01.14

Visualizza il profilo dell'utente http://zagortenay.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mummia delle Ande (n.562/563/564/565)

Messaggio Da Admin il Lun 19 Gen 2015 - 15:48


_________________________________________________
il nuovo forum di ZTN http://zagortenay.forumattivo.it

ZTN pagina facebook


ZAGOR TV pagina facebook


Sleep
avatar
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3426
Data d'iscrizione : 01.01.14

Visualizza il profilo dell'utente http://zagortenay.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mummia delle Ande (n.562/563/564/565)

Messaggio Da Kramer76 il Mar 21 Apr 2015 - 13:25



cuzco
storia originale (un documentario zagoriano), insoddisfacente per chi vuole storie zagoriane meno spezzettate (tralaltro andava pubblicata subito insieme a le donne guerriere, per fare una sorta di saga come atlantis e l'impero di songhay), in definitiva un pastrocchio di cartoline splendide e di quadri naturali (gli edifici di culto, i complessi abitativi, la corrida), di informazioni (una pro loco non sempre funzionale), di supercazzole e di spunti interessanti (la "matrice" mestruale, le suore di clausura di machu picchu), anche di scene d'azione spettacolari, quando c'è di mezzo burattini. prisco si propone come uno dei migliori disegnatori in circolazione. barranco? è un personaggio antipatico, il sesso "sporco" in contrapposizione al sesso "debole" o presunto tale. dexter? antipatico pure lui, ma la contrapposizione, è proprio quello che manca.

voto 8,5


Ultima modifica di Kramer76 il Lun 22 Gen 2018 - 19:32, modificato 6 volte
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2402
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mummia delle Ande (n.562/563/564/565)

Messaggio Da wakopa il Mar 21 Apr 2015 - 15:36

DJ SHADOW tz/
avatar
wakopa
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014

Messaggi : 4738
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mummia delle Ande (n.562/563/564/565)

Messaggio Da Andrea67 il Mer 20 Gen 2016 - 14:57

...e la trasferta prosegue in maniera più che positiva. Finora - iniziando dallo scettro di Tin Hinan - quattro storie una più bella dell'altra che mi farebbero venire voglia di proseguire velocemente con la lettura delle successive ma che, sadicamente con me stesso, sto assaporando lentamente come un buon vino.
Ricca di riferimenti storici e geografici, come lo stesso Moreno ha spiegato sul suo blog, la storia non lesina azione a tutto spiano, che alterna a dialoghi, in alcuni casi interessanti ed in altri un po' troppo verbosi.
Le vicende si intrecciano alla perfezione lasciandoci in sospeso per le tre principali (Zagor, Dexter e Barranco), mentre quella del perfido Torres sembra essersi conclusa.
Sulla parte finale - prettamente atlantidea - che in altri tempi non avrei affatto gradito, devo ammettere che è stata sceneggiata alla perfezione, aiutato anche dalla mia decisione di aprire la mente anche ad altri tipi di letture (ovviamente all'interno della stessa saga, non sto mica dicendo che mi metterò a leggere MM) lontane dalla mia formazione fumettistica.
Disegni molto curati soprattutto nei paesaggi e nella riproduzione di ambienti. Zagor è un misto Della Monica-Marcello, e risulta molto credibile. Miglioratissimo!
Voto alla storia: 8,2
Voto ai disegni: 8,5

_________________________________________________
Hernan Cortes
avatar
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4093
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mummia delle Ande (n.562/563/564/565)

Messaggio Da Salgor il Mer 3 Feb 2016 - 22:43

Storia che do un 7, con un unizio molto bello ma con un finale discreto.
Bellissimo il primo albo, con prima l'uccisione della ragazza e poi col ritrovamento della mummia ad opera di Barranco.
Bella la scena sulla nave con Cico, Zagor e l'avvocato... anche stavolta ci sono i vari racconti storici che ho comunque gradito.
Anche il ritorno misterioso di Dexter Green e Yambo nel monastero mi è piaciuto, evidente il cambiamento di carattere di Dexter Green, diventato molto spietato, visto che non ci pensa due volte a uccidere il monaco.
Bella la scena iniziale nel secondo albo durante la sparatoria quando Zagor mette in salvo Cico e l'avvocato sfruttando come riparo il carro.
Ottima tutta la scena al villaggio con Barranco e mama Jacinta, bellissimo il personaggio di Soledad . Tutto ancora da scoprire i vari rimandi a Shyer e le visioni di mama Jacinta.
Belle alcune scene nel corso della storia e di cui ho gradito tipo quella della corrida.
Ottima anche la scena sui tetti con Zagor che si sbarazza degli uomini di Torres. Qualche dubbio sulla parte in cui Torres si fa scudo con la figlia. Ma comunque ho trovato molto bella a seguire la reazione della figlia di Torres quando Zagor con un colpo di pistola fredda il padre. Exclamation
Storia che si conclude ma che in pratica continua... la scena delle incubatrici mi ha un po sorpreso ma tuttosommato mi è piaciuta. In conclusione una storia che raggiunge la sufficienza, un ottimo avvio ma con un finale un pò così...
Belli i disegni di Prisco.
voto storia: 7
voto disegni: 8

_________________________________________________
VINCITORE DI FEBBRE A 90 (2009-10)


ZTN pagina facebook : https://www.facebook.com/ZagortenayForumZTN/
ZAGOR TV pagina facebook : https://www.facebook.com/ZAGOR-TV-THE-ORIGINAL-ONE-198129876892120/
avatar
Salgor
photoreporter del forum
photoreporter del forum

Messaggi : 4672
Data d'iscrizione : 04.01.14

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mummia delle Ande (n.562/563/564/565)

Messaggio Da wakopa il Gio 19 Ott 2017 - 15:40

avatar
wakopa
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014

Messaggi : 4738
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mummia delle Ande (n.562/563/564/565)

Messaggio Da wakopa il Gio 26 Ott 2017 - 10:46

avatar
wakopa
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014

Messaggi : 4738
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mummia delle Ande (n.562/563/564/565)

Messaggio Da wakopa il Ven 27 Ott 2017 - 15:24

ultime tavole della CSAC ...

avatar
wakopa
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014

Messaggi : 4738
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mummia delle Ande (n.562/563/564/565)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum