Sangue Mohawk (n.514/515/516)

Andare in basso

Sangue Mohawk (n.514/515/516) Empty Sangue Mohawk (n.514/515/516)

Messaggio Da Admin il Lun 19 Gen 2015 - 15:07

Sangue Mohawk (n.514/515/516) EauEKCoQnVpvxKv2r1bgY+OZ6NmjRIxoNeavt3KurJzf--

Sangue Mohawk (n.514/515/516) Rh5vfyVul-- Sangue Mohawk (n.514/515/516) UpkPfA5XLjgumzz8Q1O3ovjEknJutOM32JErWtPzPxjbUrFNAZ3nU7uyp1dgC0Ub--

Soggetto e sceneggiatura: Moreno Burattini
Disegni: Alessandro Chiarolla
Copertina: Gallieno Ferri  

Robert Gray, ex maggiore dell'esercito impegnato nella progettazione di armi innovative e micidiali, è rimasto privo delle mani in circostanze misteriose e per questo è stato esonerato dai suoi incarichi. Grazie al suo genio ingegneristico si è costruito delle protesi d'acciaio e vuole vendicarsi dei colleghi che lo hanno esautorato, uccidendoli crudelmente. Sconfitto da Zagor in un primo scontro, e dopo essere stato a lungo creduto morto, il criminale è tornato alla ribalta aggiungendo anche lo Spirito con la Scure alla lista dei bersagli da colpire. Le sue prime vittime, però, sono i Mohawk, colpevoli, agli occhi del folle, di averlo tradito anni prima...
Robert Gray, il diabolico scienziato dalle mani robotiche, continua a tessere la tela della sua vendetta! Deciso a scoprire il luogo in cui i militari hanno costruito un laboratorio segreto nel quale vengono sviluppati i progetti che egli stesso aveva elaborato prima di venire allontanato dall'esercito, Gray non si ferma davanti a nulla e lascia dietro di sè una lunga scia di sangue. Anche Zagor e Cico, che tentano di sbarrargli la strada, vengono rinchiusi nelle oscure gallerie di una miniera, di cui lo spietato criminale fa saltare l'ingresso...
È un combattimento all'ultimo sangue quello di Zagor contro l' "Alchimista", un antico avversario dotato di micidiali arti meccanici, a lungo creduto morto e tornato per vendicarsi... dopo aver costretto il colonnello Portman, sotto tortura, a rivelare prima di morire dove si trova la base segreta in cui l'esercito sta realizzando i suoi progetti di armi micidiali e innovative, Robert Gray vi fa irruzione e si prepara a completare la sua vendetta. Zagor, pur braccato dai soldati che lo credono responsabile della morte del loro colonnello, giunge a sua volta al laboratorio cercando di fermare il diabolico avversario…
Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Sangue Mohawk (n.514/515/516) Empty Re: Sangue Mohawk (n.514/515/516)

Messaggio Da Admin il Lun 19 Gen 2015 - 15:07

Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Sangue Mohawk (n.514/515/516) Empty Re: Sangue Mohawk (n.514/515/516)

Messaggio Da Kramer76 il Ven 6 Mar 2015 - 18:06

Sangue Mohawk (n.514/515/516) 2qsnk2t

senza pietà
sia il genio del crimine che questa storia sono figlie del loro tempo. nicolai era sclaviano-toninelliano, botte in testa comprese. burattini descrive un perfetto zagor anti-militari, però nelle prime pagine effettua uno dei più famigerati "revisionismi" zagoriani (sul finale "estremo" della storia di nicolai) che in realtà è spiegazionismo duro e puro. entrambe le storie sono fatte di tanti momenti. in questa, ad esempio, ci sono il cameo di bud spencer, il bombardamento del campo indiano, i collari, il classico burattiniano della miniera. le due storie, messe assieme, fanno una sola storia cultissima con due pilastri zagoriani come donatelli e chiarolla e con il nemico (umano) più zagoriano degli anni ottanta, perchè è sia nolittiano (il dualismo con zagor), sia castelliano (due storie folli), sia toninelliano (macabro). il mio voto va al dittico e al nemico.

voto 8


Ultima modifica di Kramer76 il Sab 20 Gen 2018 - 16:23, modificato 4 volte
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3864
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Sangue Mohawk (n.514/515/516) Empty Re: Sangue Mohawk (n.514/515/516)

Messaggio Da kit carson il Sab 7 Mar 2015 - 16:57

NR 514


I disegni del bravissimo Chiarolla mi sono piaciuti moltissimo, la fisionomia del suo Zagor è quella che preferisco, per me lo Zagor ideale è proprio il suo. Come dice una nota canzone, “gli eroi sono tutti giovani e belli”, quindi dato che Zagor è un eroe a me piace quando viene raffigurato come un bel ragazzo, e questo è quello che sta facendo Chiarolla.
Per quanto riguarda la storia, è un vero piacere leggere di nuovo un’avventura firmata da Burattini, mi sono molto divertito. Moreno si dimostra subito molto intelligente ed un ottimo conoscitore dello Spirito con la Scure, infatti nell’albo “il genio del crimine” sceneggiato da Nicolai, in cui compare per la prima volta Robert Gray, Zagor era stato snaturato completamente ed era stato rappresentato molto meschinamente, tanto che ne rimasi molto indignato (vedete la mia recenzione a proposito di tale albo). Anche Burattini ha avuto sicuramente la mia stessa identica percezione, quindi all’inizio di Sangue Mohaw riprende le redini del precedente finale (il genio del crimine) cercando, seppure non cambiando la trama, di proporre la vera immagine di Zagor, dandogli di nuovo il lustro che lo Spirito con la Scure si merita e levandogli di dosso la meschinità con cui Nicolai l’aveva dipinto. Ho molto apprezzato questa “revisione” e la grandissima bravura di Moreno nel riuscire a rimettere in carreggiata il finale disastroso scritto da Nicolai. Bravo Burattini!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
La storia prosegue con una divertente gag che ha come protagonisti Cico e Trampy, una scenetta veramente ben fatta e che assolutamente mai cade nel banale o nel già visto, quindi nuovamente un grande applauso a Moreno. Inoltre in questa gag Chiarolla ha la possibilità di cimentarsi nel disegno di 3 magnifiche ragazze, dando ancora una volta prova della sua maestria nella rappresentazione del gentil sesso. L’avventura continua in maniera molto piacevole, mostrando il primo attentato che Gray riserva ai Mohaw ed all’astuta trama con cui Gray tenta di mettere Zagor in contrapposizione all’esercito. Sono convinto che il soldato barbuto incontrato da Cico altri non era che Gray travestito. Quindi anche in questo frangente il bravissimo Moreno dà un’altra dimostrazione di bravura, riuscendo a creare questa sottotrama molto avvincente.
Per finire la bellissima scena con i soldati ottusi, con l’esplosione di rabbia di Zagor e la sua conseguente entrata nell’ufficio del colonnello, la cui porta viene sfondata dal corpo di uno dei soldati lanciato dal nostro eroe. Era da tanto tempo che Zagor non entrava in quel modo nell’ufficio di un graduato, ed ho apprezzato moltissimo questa scena, che mi ha riportato alla mente tanti bellissimi racconti del passato.
Come si può facilmente capire, ho apprezzato moltissimo questo albo, sia per i magnifici disegni del magico Chiarolla sia per la magnifica sceneggiatura del mitico Burattini. Mi aspetto molto dal proseguo di questa storia, che aspetterò freneticamente per tutto questo mese.
kit carson
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Torna in alto Andare in basso

Sangue Mohawk (n.514/515/516) Empty Re: Sangue Mohawk (n.514/515/516)

Messaggio Da kit carson il Sab 7 Mar 2015 - 17:03

NR 515

Mi sono letto “la minira abbandonata” in un battibaleno, una storia che scorre fluidamente, quando Moreno è in vena, come in questo caso, è veramente un bel leggere. Storia con molta azione e colpi di scena, con uno Zagor temerario e sempre al centro dell’azione. L’albo inizia con la cattura del colonnello, che vede uno Zagor molto dinamico e pronto ad afferrare l’unica opportunità che gli si presenta per non finire in galera. Bella la scena in cui Gray paga il compare che l’aveva aiutato, dimostrando di essere una autentica carogna priva di scrupoli, Moreno con questa scena vuole aumentare “l’odio” del lettore verso Gray, e ci riesce perfettamente. Anche la cattura di Zagor è molto plausibile, infatti in questa cattura il nostro eroe non viene umiliato, soccombe solamente perché ha di fronte un avversario molto astuto ed ingegneristicamente molto progredito. In alcuni frangenti è logico che Zagor debba soccombere ed essere catturato, però mi dà molto fastidio quando gli fanno fare la figura del pivello facendolo cadere in facili trabocchetti. In questo episodio Moreno è bravissimo ad evitare tutto ciò, facendo sì che Zagor soccomba in maniera “onorevole”; ho molto apprezzato questa scena, che inoltre denota la maestria dello sceneggiatore. In fatti il trovare sempre scene nuove e non scontate è quello che fa la differenza tra un normale sceneggiatore ed un fuoriclasse come Moreno. Durante la permanenza nella miniera Zagor dà prova di grande temerarietà quando sottrae la carica di esplosivo e grande determinazione e carattere quando non si dà assolutamente per vinto e fa di tutto pur di trovare uno spiraglio nella frana che lo aveva intrappolato: questo è lo Zagor che piace a me, quello che tira fuori gli attributi, che è sempre combattivo e che non si scoraggia mai, bravo Moreno!!!!!!!!!!!! Anche nella fuga dai soldati Zagor dimostra tutta la sua astuzia riuscendo, con un trucco, a portare i soldati su una falsa pista e quindi a calarsi in un dirupo che lo porta in salvo. Però, quando tutto sembra fatto, ecco il colpo di scena di Burattini che, tramite l’inserimento di un trapper, fa scoprire ai soldati il luogo in cui si nascondono i nostri eroi. Quindi un secondo albo molto positivo, che fa molto ben sperare per il proseguo della storia, che si preannuncia veramente molto intrigante e scoppiettante, non vedo l’ora di leggerla!!!! Grazie Moreno per questo magnifico racconto!!!!!!!!!!!! I disegni sono fantastici, Chiarolla ha un tratto molto dinamico, che ben si addice alle avventure dello Spirito con la Scure
kit carson
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Torna in alto Andare in basso

Sangue Mohawk (n.514/515/516) Empty Re: Sangue Mohawk (n.514/515/516)

Messaggio Da kit carson il Sab 7 Mar 2015 - 17:08

NR 516

Il mio giudizio sull’intera storia (3 albi) è certamente molto positivo, però l’albo finale mi è sembrato un pò sottotono rispetto ai precedenti due di cui ho già ampliamente discusso nei miei precedenti messaggi.
Il terzo albo inizia con il trapper che riesce a catturare momentaneamente Zagor che però, grazie alla sua prontezza di riflessi, riesce a sfruttare un momento di distrazione dell’avversario per liberarsene; quindi sicuramente un buon inizio con uno Zagor perfettamente in forma e reattivo. Interessante anche come il nostro eroe riesce a sfuggire all’inseguimento dell’ottuso capitano, sfruttando la sua conoscenza del territorio ed il cavallo di un ubriacone addormentato. Mi è sembrata un pò prolissa la spiegazione di come Zagor ha sottratto il cavallo all’ubriaco, dopotutto siamo in un fumetto in cui la nostra fantasia dovrebbe essere libera di galoppare, quindi lo spiegare per filo e per segno ogni passaggio (anche quelli non strettamente utili per lo sviluppo della storia) mi sembra un pò eccessivo. La nota dolente avviene quando Zagor, che è dentro la base militare, vede arrivare il capitano e la pattuglia di soldati che lo stavano inseguendo e che fa??? Come un autentico e candido Baccello gli si presenta incontro dicendogli che dentro la base c’è Robert Gray. Ma come si può ridicolizzare Zagor in questa maniera? Dove è finito lo Zagor astuto e guardingo che conosciamo? Come è solo possibile pensare che un capitano, che fino ad allora si era dimostrato ottuso, fosse convincibile dopo che finalmente aveva raggiunto la sua preda? Questa scena forse poteva andare bene nelle avventure di Paperino, ma non certamente in una saga come Zagor, il cui filone narrativo dovrebbe essere sopportato da una certa razionalità. Capisco che per come è stata sviluppata il proseguo della storia era necessario fare catturare Zagor, però Moreno poteva sicuramente cercare un’altra forma narrativa che non facesse passare il nostro eroe come un autentico principiante. In questa scena Burattini non si è sforzato troppo, scegliendo una soluzione semplice ed estremamente banale. Secondo me questa scena è quella che ha fatto perdere molti punti all’albo, che per il resto non è stato niente male.
Anche in questo albo Robert Gray conferma di essere il genio freddo, spietato e pefettamente calcolatore (mi ha ricordato un pò il Diabolik prima maniera), veramente un signor avversario. Dopo che Robert Gray spiega la sua versione dei fatti che portarono alla sua mutilazione con successivo allontanamento dell’esercito, ho molto apprezzato che Moreno non abbia raccontato anche la versione dell’ufficiale che smentisce la vericidità del racconto di Gray. Infatti un’altra spiegazione avrebbe appesantito troppo il racconto, senza tra l’altro aggiungere niente al filo narrativo della storia. Mi è molto piaciuta la maniera in cui Zagor riesce a liberarsi, infatti in questo frangente dimostra di essere estremamente intelligente, prima capendo in che maniera fosse possibile togliersi il collare (mediante la chiave a forma di stella) e successivamente utilizzando l’unica maniera possibile per sfilarsi il collare, ossia avvinghiandosi a Gray e costringendolo a liberarlo per il timore di esplodere. Molto avvincente anche l’epilogo finale con Gray ucciso dalla sua stessa invenzione. Gray si è rivelato un ottimo avversario, però secondo me un suo eventuale secondo ritorno sarebbe stato un pò forzato e probabilmente avrebbe rischiato di cadere nel ripetitivo, quindi molto meglio questa uscita di scena in grande stile, con un racconto da ricordare con piacere.


Ultima modifica di kit carson il Gio 29 Giu 2017 - 13:05, modificato 1 volta
kit carson
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Torna in alto Andare in basso

Sangue Mohawk (n.514/515/516) Empty Re: Sangue Mohawk (n.514/515/516)

Messaggio Da Ospite il Dom 23 Ago 2015 - 16:31

Discreta storia che non mi ha molto entusiasmato.
Un ritorno di Robert Gray che per i miei gusti non supera la storia di Nicolai.
Devo dire che rileggendola in questi giorni lo spiegazionismo iniziale che avrebbe dovuto aggiustare il finale scritto di Nicolai l'ho trovato inutile, anche perchè non si distingue di molto da l'originale e poi si era capito anche nella prima storia che Zagor sparò a Gray solo perchè era arrivato all'esasperazione e poi col braccio fuori uso, quindi questo spiegazionismo l'ho trovato inutile!
Comunque la storia è piacevole e nel secondo albo è priva di difetti. Burattini aggiunge qualcosa nelle diavolerei di Gray come il collare esplosivo alla "Saw l'enigmista", o il telo dell'invisibilita alla "Harry Potter"! stella2
Nel finale la storia cala un pò con alcune scene che erano da evitare, tipo: Zagor è ricercato, e i soldati sono alla sua ricerca, e Zagor che fa? All'ingresso della grotta va incontro ai soldati come un perfetto idiota, come se niente fosse successo prima! E questi che fanno invece di accolglierlo con le braccia aperte ovviamente gli danno una marea di mazzate! ma dai che scena da pivello scratch  vabbe che Burattini doveva escogitare qualcosa per fare uccidere i soldati nella scena successiva ma si poteva trovare un altro sistema. Una scena di pivello totale!
Lo scontro finale con Gray l'ho trovato ottimo, con Gray che muore crivellato da una delle sue diavolorei.
Discreti i disegni di Chiarolla! In un soldato o riconosciuto il volto di Bud Spencer!  Very Happy  
voto storia: 6.5
voto disegni: 6

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Sangue Mohawk (n.514/515/516) Empty Re: Sangue Mohawk (n.514/515/516)

Messaggio Da wakopa il Lun 24 Ago 2015 - 9:56

Salgor ha scritto:Comunque la storia è piacevole e nel secondo albo è priva di difetti. Burattini aggiunge qualcosa nelle diavolerei di Gray come il collare esplosivo
davvero spettacolare la trovata dei collari esplosivi Very Happy come anche i fucili che fuoriescono dal terreno...
storia che riesce ad essere davvero divertente in alcuni passaggi ,compensando l'assurda riscostruzione revisionista sul finale Nicolaiano e alcuni passaggi spiegazionistici in grado di sfinire anche il piu' ottuso dei lettori stella2 benvenuto
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Sangue Mohawk (n.514/515/516) Empty Re: Sangue Mohawk (n.514/515/516)

Messaggio Da Kramer76 il Lun 24 Ago 2015 - 11:59



Sangue Mohawk (n.514/515/516) 331oa5k

Sangue Mohawk (n.514/515/516) E5n50i

Sangue Mohawk (n.514/515/516) W8441f

Sangue Mohawk (n.514/515/516) 28ciqfr

Sangue Mohawk (n.514/515/516) 16kxc8n

Sangue Mohawk (n.514/515/516) Dqhj41

Sangue Mohawk (n.514/515/516) 2dvsjn7

Sangue Mohawk (n.514/515/516) 29dy33c

Sangue Mohawk (n.514/515/516) 282dh1t

Sangue Mohawk (n.514/515/516) 343sox1

PREMIO STRACULT miglior nemico a
Gray, Robert "L'alchimista"
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3864
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Sangue Mohawk (n.514/515/516) Empty Re: Sangue Mohawk (n.514/515/516)

Messaggio Da Walter Dorian il Lun 24 Ago 2015 - 12:06

Salgor ha scritto: lo spiegazionismo iniziale che avrebbe dovuto aggiustare il finale scritto di Nicolai l'ho trovato inutile

Inutile e anche un po' fastidioso: quasi a voler scervellarsi per dare un alto valore morale a Zagor. L'aveva ucciso in quel modo? basta. pale

Per il resto una storia piacevole: i trucchi di Gray, quell'atmosfera di tensione quando si credeva Zagor morto, Zagor che batte un nemico caratterizzato benissimo con la sua stessa arma.

Storia: 7,5
Disegni: 6


Ultima modifica di Walter Dorian il Mar 25 Ago 2015 - 11:40, modificato 1 volta

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Sangue Mohawk (n.514/515/516) 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11546
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Sangue Mohawk (n.514/515/516) Empty Re: Sangue Mohawk (n.514/515/516)

Messaggio Da Smash il Lun 24 Ago 2015 - 15:12

Salgor ha scritto:In un soldato o riconosciuto il volto di Bud Spencer!  Very Happy  
Sangue Mohawk (n.514/515/516) Bud10
Smash
Smash
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3142
Data d'iscrizione : 21.01.15

Torna in alto Andare in basso

Sangue Mohawk (n.514/515/516) Empty Re: Sangue Mohawk (n.514/515/516)

Messaggio Da Ospite il Lun 24 Ago 2015 - 16:09

@Walter Dorian ha scritto:
Salgor ha scritto: lo spiegazionismo iniziale che avrebbe dovuto aggiustare il finale scritto di Nicolai l'ho trovato inutile

Inutile e anche un po' fastidioso: quasi a voler scervellarsi per dare un alto valore morale a Zagor. L'aveva ucciso in quel modo? basta. pale

infatti è del tutto inutile, sono d'accordo con te!


Sangue Mohawk (n.514/515/516) A110

del tipo questo: spiegazionismo inutile e irritante! pale

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Sangue Mohawk (n.514/515/516) Empty Re: Sangue Mohawk (n.514/515/516)

Messaggio Da Andrea67 il Mer 13 Gen 2016 - 18:33

Burattini colpisce ancora!
Se era possibile migliorare la bella storia di Nicolai, Moreno c'é riuscito, com'era riuscito col mutante di Toninelli. Di solito, quando ci si cimenta in "ritorni" con personaggi altrui, non si riesce a superare l'originale.
Questa storia prova il contrario. E prova anche che ai ritorni bisognerebbe delegare lui e non qualcun altro.
Storia drammatica con scene molto crude ed uno Zagor in evidente difficoltà a doversi difendere non solo dal "magnifico" villain, ma anche dai soldati che lo credono colpevole, ingiustamente, della morte del proprio colonnello, oltre che, giustamente, del suo rapimento.
A favore dell'Autore, inteso come complimento, vi è il fatto che, a poche pagine dalla conclusione, la situazione sembra disperata e non si riesce ad immaginare come il nostro Zagor riuscirà a venirne fuori, il che fa scorrere adrenalina, il cui merito va solo a Burattini.
I disegni di Chiarolla, invece, seppur molto professionali, a mio parere sarebbero più adatti a qualche serie più moderna.
Voto alla storia: 8,3
Voto ai disegni: 6,5


Ultima modifica di Andrea67 il Mer 4 Set 2019 - 23:56, modificato 1 volta

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4541
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Sangue Mohawk (n.514/515/516) Empty Re: Sangue Mohawk (n.514/515/516)

Messaggio Da wakopa il Gio 15 Giu 2017 - 11:11

Sangue Mohawk (n.514/515/516) Bdwabk Sangue Mohawk (n.514/515/516) 2pzcger
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Sangue Mohawk (n.514/515/516) Empty Re: Sangue Mohawk (n.514/515/516)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum