Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da Admin il Lun 19 Gen 2015 - 11:57




Soggetto e sceneggiatura: Moreno Burattini
Disegni: Michele Rubini
Copertina: Gallieno Ferri

Una spedizione lascia Fort King diretta verso le Montagne Rocciose. Ne fanno parte due esperti alpinisti: il veterano Jerry Lachman e il ricco uomo d'affari Normal Boswell, accompagnati dai tre giovani nipoti di quest'ultimo, alla loro prima ascensione. Il gruppo intende scalare la vetta del monte Leigh, un inviolato gigante di pietra. Per Lachman si tratta del secondo tentativo: anni prima, sulla stessa cima, mentre si arrampicavano insieme, suo fratello Sandy scomparve in circostanze misteriose e Jerry spera adesso di ritrovarne il corpo e ricostruire ciò che avvenne. Zagor scopre, però, che qualcuno sta tramando contro la spedizione e si mette sulle tracce dei carri insieme a Cico…
Non sono soltanto le frecce degli indiani a minacciare la spedizione diretta verso il monte Leigh. E' chiaro infatti che uno dei membri del gruppo trama qualcosa ai danni degli altri. Ma chi? E perché? Deciso a risovere il mistero, Zagor si aggrega agli alpinisti abbandonati dalle loro guide, e li conduce verso le Montagne Rocciose attraverso le sterminate praterie, in gran parte ancora inesplorate….
Gli alpinisti intenzionati a tentare la scalata alla cima del Leigh, nella catena delle Montagne Rocciose, sotto la guida di Zagor, sono finalmente giunti a destinazione alle pendici del gigante di pietra. L'impresa ha inizio in un clima cupo e minaccioso come le nubi che si addensano sulla vetta. E mentre la mano omicida di un traditore è pronta a colpire i membri della spedizione, il fantasma di un esploratore scomparso molti anni prima si aggira senza pace tra le rocce...
La spedizione di alpinisti decisi a raggingere la vetta del monte Leigh, guidata da Zagor, è giunta là dove le nevi sono perenni e soltanto un insidioso ghiacciaio separa gli scalatori della cima. Ma tra costoro si nasconde un traditore che cerca di uccidere, mentre un'altra inquietante minaccia sembra incombere sul gruppo: c'è infatti chi dice di aver visto il fantasma di un uomo scomparso fra i ghiacci molti anni prima, qualcuno che aspetta al varco il proprio fratello, l'unico a sapere la tragica verità sui fatti accaduti in quel giorno lontano...

_________________________________________________
il nuovo forum di ZTN http://zagortenay.forumattivo.it

ZTN pagina facebook


ZAGOR TV pagina facebook


Sleep
avatar
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3437
Data d'iscrizione : 01.01.14

Visualizza il profilo http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da Admin il Lun 19 Gen 2015 - 11:57


_________________________________________________
il nuovo forum di ZTN http://zagortenay.forumattivo.it

ZTN pagina facebook


ZAGOR TV pagina facebook


Sleep
avatar
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3437
Data d'iscrizione : 01.01.14

Visualizza il profilo http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da Kramer76 il Ven 6 Mar 2015 - 17:55



la morte sospesa
viaggio (sentimentale) nella paura e i gialli di burattini sono la mia personale criptonite.... viaggio nella paura e la carica bovina di sentieri selvaggi erano già presenti in il tomahawk avvelenato. eppure la storia ha saputo esercitare, nei confronti del sottoscritto, un fascino magnetico... innamoramento, nell'ultimo albo (da pagina 50 a pagina 98, per essere precisi). rubini ha trasformato la criptonite in oro? c'è anche da dire che burattini si è spinto oltre, è stato troppo intellettuale in questa storia, per poter essere liquidato freddamente. ostenta il raggiungimento della maggiore età, le divergenze-affinità con il compagno nolitta. i personaggi sono estremamente realistici. sofferti i due alpinisti, infidi tutti gli altri. perfino gli indiani, non sono tirati in ballo per caso. mo-hi-la paranoica.

voto 10


Ultima modifica di Kramer76 il Mer 31 Gen 2018 - 19:12, modificato 8 volte
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3012
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da kit carson il Sab 7 Mar 2015 - 18:18

La morte sospesa


Prima di tutto colpisce la copertina, veramente bella, secondo me la migliore di questo anno. I disegni di Rubibi sono veramente belli, mi stanno prendendo sempre di più. Secondo me dovrebbe migliorare un pò la fisionomia di Cico e qualche volta il volto di Zagor non mi piace troppo, comunque è su un'ottima strada. Per quanto riguarda la storia, non dice molto, è sempre interlocutiva, comunque si legge bene e mantiene la suspence, Burattini è bravo a non fare trapelare niente riguardo al complottatore. Viste le premesse, mi aspetto un quarto albo molto intenso ed interessante.
avatar
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da kit carson il Sab 7 Mar 2015 - 18:24

Il gigante di pietra

Secondo me la cosa che impatta di più sono i disegni di Rubini,veramente belli, alcuni paesaggi che raffigurano la montagna sono veramente spettacolari.
Per quanto riguarda la storia, mi aspettavo un albo finale "scoppiettante", con molta più azione dei precedenti e notevoli colpi di scena. Sfortunatamente sono rimasto deluso, non che l'albo sia brutto, ma non mi ha preso. La gag iniziale di Cico non mi ha molto divertito ed anche questo albo risulta molto parlato e con molte vignette mute (in cui Rubini evidenzia le sue notevoli doti di disegnatore). Secondo me una delle scene più belle è a pag. 84, quando la scure di Zagor copisce la mano di Boswell, comunque questa scena non basta a risollevare le sorti di un'avventura (parlo dei 4 albi) secondo me abbastanza "piatta" e priva di "sussulti".
L'idea della scalata della montagna era buona, ma nel complesso secondo me questa avventura non decolla, manca di azione, che è una caratteristica fondamentale delle avventure dello Spirito con la Scure.
Comunque tra qualche mese voglio rileggere i 4 albi tutti assieme, per vedere se riuscirò ad apprezzare di più questa storia
avatar
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da osages il Sab 2 Mag 2015 - 16:52

Storia lunghissima nella quale non succede praticamente nulla,non mi sono piaciuti neppure i disegni di rubini.....da salvare forse solo le covrr
avatar
osages
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1180
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da wakopa il Dom 3 Mag 2015 - 10:54

@osages ha scritto:Storia lunghissima nella quale non succede praticamente nulla,

questa volta non sono d'accordo per niente col mio guerriero stella2
la ritengo tra le storie piu' emozionanti di Burattini no-ta
avatar
wakopa
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5350
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da osages il Dom 3 Mag 2015 - 11:40

@wakopa ha scritto:
@osages ha scritto:Storia lunghissima nella quale non succede praticamente nulla,

questa volta non sono d'accordo per niente col mio guerriero stella2
la ritengo tra le storie piu' emozionanti di Burattini no-ta

Grazie per mio guerriero.... clap clap clap
Ma davvero per te e` tra le piu` emozionanti di buarattini?? flower mad
avatar
osages
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1180
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da Walter Dorian il Lun 4 Mag 2015 - 11:32

Io sono d'accordo con Stefano(Osages): un brodo troppo allungato ricordo, troppi dialoghi esplicativi e qualche spiegone. L'ambientazione avrebbe meritato di più. Surprised

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.10 - LA RIVISTA
avatar
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 9842
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da wakopa il Lun 4 Mag 2015 - 11:48

osages2 ha scritto:Ma davvero per te e` tra le piu` emozionanti di buarattini?? flower mad

non nego che ci siano i difetti che Burattini pare stia smussando e di molto ultimamente;

Boswell e Sylvester che si sparano a vicenda,tutta la trama ordita dai nipoti mi ha davvero creato durante la lettura molte emozioni,e' un po' se vogliamo "la fuga da Anderville" Burattiniana benvenuto
avatar
wakopa
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5350
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da Kramer76 il Lun 4 Mag 2015 - 21:31

burattini pinna gialla
-la morte sospesa (opera d'arte, viaggio nella paura 2.0)
-l'uomo con il fucile (opera d'arte, l'avvoltoio 2.0)
-buio rosso sangue (l'uomo lupo 2.0)
-risvegli (zombi 2.0)
-soldati fantasma (servizio segreto 2.0)
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3012
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da Preacher il Lun 4 Mag 2015 - 23:39

Per me è una bellissima storia e quoto Wakopa.
Mi ricordo un giallo molto complesso dove ogni volta sembravi arrivare alla soluzione e puntualmente venivi smentito.
Notevoli e preziose anche tutte le terminologie sull'alpinismo snocciolate da Burattini che non risultano affatto noiose.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4310
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da kit carson il Mar 5 Mag 2015 - 13:35

@wakopa ha scritto:
osages2 ha scritto:Ma davvero per te e` tra le piu` emozionanti di buarattini?? flower mad

non nego che ci siano i difetti che Burattini pare stia smussando e di molto ultimamente;

Boswell e Sylvester che si sparano a vicenda,tutta la trama ordita dai nipoti mi ha davvero creato durante la lettura molte emozioni,e' un po' se vogliamo "la fuga da Anderville" Burattiniana benvenuto

Nooooooo!!!! La fuga di anderville è decisamente un altro livello, quella si che è un capolavoro!!
Rispetto i tuoi gusti riguardo al gigante di pietra (anche se non li condivido), però metterla "quasi" allo stello livello della fuga di anderville mi sembra decisamente eccessivo
avatar
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da Andrea67 il Mer 13 Gen 2016 - 18:29

Storia molto piacevole alla quale, però, voglio muovere un paio di critiche: innanzitutto la lunghezza in questo caso é un handicap; la storia poteva essere raccontata in 3 albi riducendo un pò di dialoghi e ravvicinando le scene d'azione.
In secondo luogo, in ogni giallo che si rispetti, la prima regola, che Moreno conosce benissimo, é quella di preparare il lettore alla soluzione dopo aver ben delineato le figure dei protagonisti di modo che, chi volesse cimentarsi a risolvere il mistero, avrebbe una ben chiara idea dei possibili colpevoli e contestuali moventi.
Io, invece, e non so se é capitato anche a voi, dopo ben 4 albi, ho fatto fatica a distinguere i tre cugini, sia visivamente che caratterialmente, tant'é vero che il colpevole avrebbe potuto essere chiunque di loro senza alterare la trama; nessuna differenza, dunque, tra il plagiatore ed i plagiati.
Detto questo, confermo la piacevolezza della storia che, nonostante la quasi nulla azione, appassiona come poche tenendo il lettore sulle spine alla ricerca del colpevole che, alla fine, si rivela con un doppio colpo di scena. Doppio è anche il risvolto psicologico, anche se con le stesse motivazioni, che coinvolge i due coprotagonisti della vicenda.
Zagor, infine, carismatico, ma un po' troppo in attesa degli eventi.
I disegni dell'esordiente Rubini sono molto buoni pur con delle imprecisioni nei volti di Zagor e Cico.
Voto alla storia: 8,2
Voto ai disegni: 8

_________________________________________________
Hernan Cortes
avatar
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4309
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da Salgor il Dom 17 Gen 2016 - 15:44

Avventura classica sullo stile di Nolitta con alcune novita come i sioux e l'alpinismo.
Storia tuttosommato buona a cui do un 7, anche se  il finale non mi ha molto entusiasmato, la soluzione e la fine di Lachman non mi è piaciuta.
Comunque ci sono alcune scene davvero ottime come quella in cui zagor taglia la fune che teneva lui e Lachman appessi, praticamente sacrificandosi per salvare gli altri  Exclamation
Belli i disegni, specialmente i panorami montagnosi. no-ta
voto storia: 7
voto disegni: 8

_________________________________________________
VINCITORE DI FEBBRE A 90 (2009-10)
avatar
Salgor
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5197
Data d'iscrizione : 04.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da wakopa il Mer 17 Mag 2017 - 15:20

avatar
wakopa
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5350
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da kit carson il Sab 27 Mag 2017 - 10:01

Durante la prima lettura mi sembrò un po' tediosa, comunque adesso voglio provare a leggerla tutta assieme per vedere se cambierò giudizio
avatar
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da KLAIN il Sab 27 Mag 2017 - 10:54

Bella bella bella, tra le migliori di Moreno, secondo il mio insindacabile giudizio...
Scrivesse ora qualcosa di questo livello...

_________________________________________________
ZAGROSKY , altrove...


Rispetto per i Di Vitto e per Pini Segna, grazie!!!

Detrattore con la scure!!!
avatar
KLAIN
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2245
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : AVEZZANO

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da Wolfenstein1976 il Lun 28 Mag 2018 - 0:55

Sto rileggendo questa storia grazie alla CSAC, per me e' un avventura stupenda, tra le prime 10 di Burattini.
avatar
Wolfenstein1976
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 335
Data d'iscrizione : 26.07.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da Liberty Secular Sam il Sab 21 Lug 2018 - 12:18

Non ho apprezzato il finale . Alla fine vien fuori che Zagor si ritrova in un nido di autentiche vipere in cui tutti più o meno coscientemente avrebbero voluto uccidere tutti . Insomma un bello gruppo di personcine che improvvisamente si redimono nel finale a tarallucci e vino. 
La conclusione sembra un po  troppo angelica e zuccherosa per dei personaggi che mi sono sembrati tutti un po  troppo  sporchi . Nei panni di Zagor avrei soprasseduto , non avrei fatto parola nemmeno con Cico , ma più per DISGUSTO di aver vissuto e di dover raccontare una situazione simile che per altro  .... 
Il problema in sostanza è l'eccessiva smielata finale, secondo me lo Zagor Nolittiano nel finale si sarebbe rallegrato si, ma non più di tanto , manifestando un leggero disagio per la situazione di fondo . 
Magari avrebbe detto o pensato che di spedizioni sportive e di ricchi Europei ne avrebbe avuto abbastanza per un bel pezzo ( una reazione simile a quella che ebbe dopo la cattura di Don Chisciotte da parte del cugino Spagnolo ) .
avatar
Liberty Secular Sam
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 241
Data d'iscrizione : 28.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da doctorZeta il Dom 22 Lug 2018 - 2:37

Se paragoniamo sempre Nolitta, nessun finale ci piacerà

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
avatar
doctorZeta
MASTER IN ZAGOR
MASTER IN ZAGOR

Messaggi : 7537
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da Liberty Secular Sam il Lun 23 Lug 2018 - 16:26

E' ma il DNA caratteriale ( oltre che filosofico )  dovrebbe restare quello o non è ZAGOR ...
avatar
Liberty Secular Sam
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 241
Data d'iscrizione : 28.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da Kramer76 il Lun 23 Lug 2018 - 16:36

è un finale ingenuo? a me va bene lo stesso

fino a quel momento la montagna era stata teatro di tragedie e di miserie morali
ora è un luogo in cui si può anche riconciliare
la presenza di zagor spezza il sortilegio...
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3012
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da Walter Dorian il Mar 24 Lug 2018 - 12:15

Che Zagor abbia perdonato le marachelle dei due cugini non me ne è fregato nulla.
Piuttosto è la pochissima azione in una storia tirata troppo per le lunghe con 4 albi il problema.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.10 - LA RIVISTA
avatar
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 9842
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da Kramer76 il Mar 24 Lug 2018 - 12:43

gli obiettivi della storia sono altri
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3012
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il gigante di pietra (n.506/507/508/509)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum