La terra dei Cherokee (n.372/373)

Andare in basso

La terra dei Cherokee (n.372/373) Empty La terra dei Cherokee (n.372/373)

Messaggio Da Admin il Dom 18 Gen 2015 - 18:29

La terra dei Cherokee (n.372/373) SfLTSpQCXBQiXoyn1zZYUiic3Pd9b95LtUEizzCejny8uqsorBDpXyI1l-- La terra dei Cherokee (n.372/373) 0XFWQcXLpK3ywAH1ThPYrSbDL--

La terra dei Cherokee  

Soggetto e sceneggiatura: Moreno Burattini
Disegni: Alessandro Chiarolla
Copertina: Gallieno Ferri

Georgia. I Cherokee di Satko sono in pericolo: un affarista senza scrupoli, Lancaster, vuole impadronirsi delle loro terre. I Cherokee si sono organizzati come nazione indipendente, ma Lancaster asserisce di aver comprato le loro terre da un capotribù, e soltanto Zagor può recuperare le prove per mandare in fumo il suo diabolico piano!
Lancaster ha fatto uccidere il capo cherokee Tahcee, facendo in modo che Satko venga accusato della sua morte. Satko si rifugia allora da Sequoya, il saggio leader morale della nazione Cherokee, e Zagor, aiutato dal giornalista Craig Turner, cerca le prove per scagionarlo.
Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

La terra dei Cherokee (n.372/373) Empty Re: La terra dei Cherokee (n.372/373)

Messaggio Da Admin il Dom 18 Gen 2015 - 18:30

Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

La terra dei Cherokee (n.372/373) Empty Re: La terra dei Cherokee (n.372/373)

Messaggio Da Kramer76 il Gio 26 Feb 2015 - 13:17

La terra dei Cherokee (n.372/373) 314sg1u

falsa accusa!
altra saga indiana e storia pesantissima.... nel senso che burattini comincia a strafare, con il genere, con lo spiegazionismo, con i nemici noiosi e il sosia, uno dei mille-mila, prossimi venturi, delle storie di burattini. ma anche nel senso buono, che è importante e che i tanti aspetti positivi impediscono di... stroncarla. melting-pop di arte (chiarolla supremo, primo salto di qualità), di cultura (e che due palle!) e di zagorianità profonda, vedi due scene astrusissime, ma risolte in maniera zagoriana, come quelle dell'udienza e della rosticceria, nel primo albo. come, poi, la visita alla casa bianca di la lunga marcia.  

voto 8


Ultima modifica di Kramer76 il Gio 14 Mar 2019 - 11:46, modificato 6 volte
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3864
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

La terra dei Cherokee (n.372/373) Empty Re: La terra dei Cherokee (n.372/373)

Messaggio Da Andrea67 il Gio 12 Mar 2015 - 7:00

Il principale difetto di questa storia è che vi sono poche scene d’azione. Si parla troppo, si parla sempre e si agisce poco.
Per il resto, la trama è ben congegnata ed altrettanto ben sviluppata, senza sbavature evidenti, ed ha il merito di presentarci nuovi personaggi che torneranno nella saga.
Giudizio quindi nel complesso positivo.
I disegni di Chiarolla non sono il massimo. L’artista avrebbe fatto meglio in futuro.

Voto alla storia: 7,6
Voto ai disegni: 7

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4541
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

La terra dei Cherokee (n.372/373) Empty Re: La terra dei Cherokee (n.372/373)

Messaggio Da Walter Dorian il Lun 20 Lug 2015 - 11:52

Storia molto imbolsita, si chiacchiera molto(dialoghi a volte legnosi) ma si agisce poco. Poi la ricostruzione storica non è bilanciata e accoppiata bene con il motore della vicenda e si rischia di creare troppa confusione facendo perdere più volte il filo e così è stato per me.
La ricostruzione dell'omicidio viene poi rispiegata più di una volta quando non ce ne era bisogno. Di positivo ci sono le parti dentro il tribunale, soprattutto la prima dove non sai se Zagor ce l'avrebbe fatta in quella corsa contro il tempo per recuperare quel cofanetto utile al giudice come prova; cofanetto che vedremo coi flashback come verrà recuperato,in questo caso Burattini fa bene a usare la tecnica del "te lo spiego dopo".
Non ci sono falle, ma è stata una storia noiosetta.
Non male Chiarolla, anche se in generale sapete come la penso di lui.


Storia: 6+
Disegni: 6,5


_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
La terra dei Cherokee (n.372/373) 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11546
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

La terra dei Cherokee (n.372/373) Empty Re: La terra dei Cherokee (n.372/373)

Messaggio Da wakopa il Lun 20 Lug 2015 - 15:53

@Walter Dorian ha scritto:Di positivo ci sono le parti dentro il tribunale,
dove mancavano i timbri stella2

La terra dei Cherokee (n.372/373) 2dja2h5
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

La terra dei Cherokee (n.372/373) Empty Re: La terra dei Cherokee (n.372/373)

Messaggio Da Ospite il Lun 20 Lug 2015 - 18:59

Buona storia ricca di riferimenti storici... dagli ottimi personaggi come Sequoya e del giornalista Turner e col ritorno di Satko!
Ottime le scene in aula.. che son piaciute anche a me.
Discreti i disegni di Chiarolla.
voto storia: 6.5
voto disegni: 6

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

La terra dei Cherokee (n.372/373) Empty Re: La terra dei Cherokee (n.372/373)

Messaggio Da Ospite il Lun 20 Lug 2015 - 19:00

@wakopa ha scritto:
@Walter Dorian ha scritto:Di positivo ci sono le parti dentro il tribunale,
dove mancavano i timbri stella2


stella2

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

La terra dei Cherokee (n.372/373) Empty Re: La terra dei Cherokee (n.372/373)

Messaggio Da Marco65 il Lun 30 Nov 2015 - 12:45

Una delle avventure più storiche, molto approfondita e documentata ma pure di una certa pesantezza. Torna Satko uno dei principali character dell'universo zagoriano e il personaggio viene ulteriormente approfondito, anche se mi sento più legato nonostante le ingenuità alla versione più fresca e dinamica di Nolitta.
I disegni di Chiarolla non aiutano la scorrevolezza del racconto e il cattivo sui generis è piuttosto banale, più interessanti le figure del giornalista Turner e del giudice Lewis.
Il personaggio principale è però Sequoya realmente vissuto e di fondamentale importanza per l'evoluzione del suo popolo.
Per la prima volta si concede più spazio ad un processo( ottimamente curato) anche all'interno della storia e non più solo nella parte conclusiva della storia.
VOTO 7
Marco65
Marco65
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2563
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

La terra dei Cherokee (n.372/373) Empty Re: La terra dei Cherokee (n.372/373)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum