Liberty Sam (n.368/369)

Andare in basso

Liberty Sam (n.368/369) Empty Liberty Sam (n.368/369)

Messaggio Da Admin il Dom 18 Gen 2015 - 18:27

Liberty Sam (n.368/369) N-- Liberty Sam (n.368/369) 0bokF8B9YlhwoOhrhuX1WdGGtz1p--

Soggetto e sceneggiatura: Moreno Burattini
Disegni e copertina: Gallieno Ferri

Sud degli States. A un’asta di schiavi, Zagor e Cico vedono, messo in vendita, un vecchio amico: Liberty Sam, il luogotenente nero di Manetola! Pensavano fosse rimasto ucciso sull’isola di Britannia, e invece si è salvato, ma è stato di nuovo ridotto in schiavitù. E anche se ha attraversato sofferenze indicibili, la fiamma della libertà arde sempre in lui!
Zagor e Cico aiutano Liberty Sam a liberare la sua donna, Rebecca, dal padrone che l'ha comprata. Liberano anche altri trenta schiavi e, insieme a loro, Liberty Sam vuole tentare un'impresa disperata: impadronirsi di una nave negriera e tornare dove il colore della loro pelle non sia disprezzato. A casa, in Africa!
Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Liberty Sam (n.368/369) Empty Re: Liberty Sam (n.368/369)

Messaggio Da Admin il Dom 18 Gen 2015 - 18:27

Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Liberty Sam (n.368/369) Empty Re: Liberty Sam (n.368/369)

Messaggio Da Andrea67 il Gio 12 Mar 2015 - 6:58

Bella storia dal sapore nolittiano.
L’Autore rispolvera, con coraggio, un personaggio molto amato dai lettori e lo fa nel migliore dei modi, introducendo il tema dello schiavismo, allora ancora legale negli Stati Uniti e diffuso ovviamente nel sud.
Ne esce una bella avventura nella quale fanno capolino anche gli indiani Wichita, nella parte forse meno intrigante del racconto. Non ho trovato, infatti, per nulla appassionante il duello tra il capo indiano e Liberty Sam, grazie all’esito del quale i nostri riescono a continuare il loro viaggio di speranza.
Tutto il resto merita un plauso per come è stato sceneggiato e per le emozioni che riesce ad offrire.
Il Maestro ancora ad alti livelli.

Voto alla storia: 8,2
Voto ai disegni: 9,5


Ultima modifica di Andrea67 il Mer 27 Feb 2019 - 12:43, modificato 1 volta

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4541
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Liberty Sam (n.368/369) Empty Re: Liberty Sam (n.368/369)

Messaggio Da Walter Dorian il Sab 18 Apr 2015 - 11:58

Liberty Sam (n.368/369) 19351410

Apprezzabile il tentativo di Burattini di ripescare un personaggio complice di quella storia epica. Poi è sempre piacevole vedere Zagor che di fronte a certe angherie a cui assiste gli prudono le mani e si rende protagonista di quegli scatti d'ira. no-ta
Purtroppo una volta liberati gli schiavi dentro la tenuta di Stowe, la storia è come se non decolli più.
Tra la fuga e il viaggio verso la nave, non ci sono pericoli rilevanti, colpi di scena o qualche sottotrama che crea un bel climax in vista del finale. E' tutto lineare, tutto come prevedibile e non produce nessun interesse. Abbastanza sempliciotto l'incontro con gli Wichita, così come il duello finale ridotto in poche misere pagine !
Bello il piano di Zagor elaborato, peccato che perda tempo a spiegarlo nel primo albo con dialoghi soporiferi. I love you
Tra i comprimari ottima la figura di Cotton sempre pessimista,menagramo e afflitto da qualche malattia secondo me Shocked stella2
Mentre tra i nemici non ho trovato nessuna caratterizzazione psicologica da farmeli ricordare, sono tutti cattivi, schiavisti, ma non c'è su ognuno il minimo approfondimento sul perché, per come siano arrivati a condurre questo traffico umano, qualche aspetto particolare della loro vita... flower

Anche Ferri non mi è piaciuto, il tratto resta sempre gradevole, ma qualche volto in lontananza sempra appena abbozzato, molto frettoloso. E aggiungo che secondo me le prime avvisaglie di un calo del Maestro si intravedono proprio in questo periodo.


STORIA: 6
DISEGNI: 8

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Liberty Sam (n.368/369) 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11538
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Liberty Sam (n.368/369) Empty Re: Liberty Sam (n.368/369)

Messaggio Da Kramer76 il Sab 29 Ago 2015 - 19:12

Liberty Sam (n.368/369) Nbexcz

liberty sam
storia tutto sommato discreta e godibile. uno zagor gagliardo, come deve essere in questi contesti nazi-sudisti. uno zagor ladro, schiavista e naufragatore. ne poteva uscire un'altra marcia della disperazione. in effetti, ci sono uno o più tagli, ma con burattini non si può sapere se fossero scene da "odissea" o, peggio, spiegazioni e pianificazioni, o, meno peggio, prediche e altri dialoghi. il racconto di liberty sam è paradossalmente scarno, rispetto alle attese. sicuramente una disgrazia vivente come lui ne ha passate più di quante ne racconti. vorrei che venisse almeno divulgata la trama del ritorno pensato, a suo tempo, da capone. comunque brillante il personaggio di rebecca, che spero non venga mai coinvolta, almeno lei, in qualche vendetta trasversale. in la terra delle libertà la scampa... bellissimi, come sempre, i disegni di ferri.

voto 7


Ultima modifica di Kramer76 il Dom 5 Ago 2018 - 11:12, modificato 5 volte
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3864
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Liberty Sam (n.368/369) Empty Re: Liberty Sam (n.368/369)

Messaggio Da wakopa il Dom 30 Ago 2015 - 11:39

Liberty Sam (n.368/369) 2u480pcLiberty Sam (n.368/369) 15ethlx
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6154
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Liberty Sam (n.368/369) Empty Re: Liberty Sam (n.368/369)

Messaggio Da Ospite il Ven 4 Set 2015 - 22:50

Riletta in questi giorni!
Storia discreta. Il primo albo è piacevole ma non è niente di eccezionale!
Bella qualche scena tipo la reazione di Zagor quando assiste alla vendita degli schiavi... e poi successivamente alla scoperta di Liberty Sam!
Secondo albo forse un pò troppo sbrigativo...
Sinceramente ero contrario ad un ritorno di Liberty Sam, secondo me l'apparizione nell'epica storia "Liberta o morte" doveva essere l'unica!
Ottimi i disegni di Ferri.
voto storia: 6
voto disegni: 8.5

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Liberty Sam (n.368/369) Empty Re: Liberty Sam (n.368/369)

Messaggio Da Marco65 il Sab 28 Nov 2015 - 23:33

Il ritorno di Liberty Sam, un personaggio rimasto nel cuore degli zagoriani quasi quanto Manetola, è senza dubbio un evento di primaria importanza. Burattini colma il vuoto visivo ma anche nello stomaco dei lettori dopo circa 25 anni dal drammatico episodio nell'isola di Britannia, narrando come andarono veramente le cose dopo la forzata fuga di Zagor e Cico.
L'autore non tradisce lo spirito battagliero di Sam e il suo indomabile desiderio di libertà da cui prende il nome e conferma il suo spessore anche se per una volta la versione grafica di Donatelli mi piaceva di più rispetto a quella del maestro.
La trama in effetti non è ricchissima di avvenimenti e colpi di scena ed è molto lineare nel suo lieto fine, forse Burattini ha voluto compensare tutti i lettori che non avevano ancora digerito  il finale triste con la morte di Manetola nel racconto precedente ( un capolavoro assoluto),ma il punto di forza di questa avventura sono i dialoghi tra i protagonisti,  oltre a Zagor Cico E Liberty , la scena è impreziosita da Rebecca, compagna ideale dell'ex schiavo che convince Cotton, un altro schiavo tremebondo e deriso dagli schiavisti, a dare una mano per fuggire con loro. Non avrà fortuna ma almeno morirà da uomo libero.
Ottima anche la prestazione di Zagor soprattutto nell'indignarsi e reagire con forza ad ogni tipo di ingiustizia e sopruso, ribellandosi ancora all'indegna legalità.
Il finale è un po' sbrigativo per il solito problema di dover chiudere il racconto sui due albi ma la striscia dell'ultima pagina in cui gli ormai ex schiavi salutano dalla nave con sincera commozione basta da sola a riscattarlo.
VOTO 7,5
Marco65
Marco65
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2563
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Liberty Sam (n.368/369) Empty Re: Liberty Sam (n.368/369)

Messaggio Da wakopa il Dom 29 Nov 2015 - 10:06

@Marco65 ha scritto: Burattini colma il vuoto visivo ma anche nello stomaco dei lettori dopo circa 25 anni dal drammatico episodio nell'isola di Britannia, narrando come andarono veramente le cose dopo la forzata fuga di Zagor e Cico.
io sarei rimasto volentierissimo con quel vuoto nello stomaco stella2
se far ritornare un personaggio significa scalfire l'epica di un capolavoro come "liberta' o morte",ci rinuncio tranquillamente pale
ma quando mai si sarebbe salvato Liberty Sam da quella situazione? scratch
tra il rocambolesco e l'assurdo di baionette buoniste,si cancella altresi' in un colpo solo il pathos del discorso fatto da Liberty Sam nel celebre finale ass Very Happy Wink benvenuto
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6154
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Liberty Sam (n.368/369) Empty Re: Liberty Sam (n.368/369)

Messaggio Da Marco65 il Dom 29 Nov 2015 - 22:56

@wakopa ha scritto:
@Marco65 ha scritto: Burattini colma il vuoto visivo ma anche nello stomaco dei lettori dopo circa 25 anni dal drammatico episodio nell'isola di Britannia, narrando come andarono veramente le cose dopo la forzata fuga di Zagor e Cico.
io sarei rimasto volentierissimo con quel vuoto nello stomaco  stella2
se far ritornare un personaggio significa scalfire l'epica di un capolavoro come "liberta' o morte",ci rinuncio tranquillamente  pale
ma quando mai si sarebbe salvato Liberty Sam da quella situazione?  scratch
tra il rocambolesco e l'assurdo di baionette buoniste,si cancella altresi' in un colpo solo il pathos del discorso fatto da Liberty Sam nel celebre finale  ass  Very Happy  Wink  benvenuto  
Mah, queste operazioni sono in effetti rischiose perché come dici si può scalfire la lirica di un capolavoro ma la spiegazione che viene data di come Liberty era sopravvissuto mi sembrava abbastanza plausibile. La sua intenzione era veramente quella di morire con i Seminoles ma a volte il destino e le emozioni degli eventi mutano anche le scelte più impulsive. Tutto è comunque opinabile ma l'epica del suo discorso rimane scolpita nei nostri cuori tranquillo benvenuto
Ps ammetto però a sostegno della tua affermazione e ora che mi sono ricordato un passaggio, che le intenzioni dei soldati erano quelle di sterminarli tutti, a loro dire proprio per evitare che alcuni tra i "capi più svegli" potessero parlare e far saltar fuori la verità.
Marco65
Marco65
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2563
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Liberty Sam (n.368/369) Empty Re: Liberty Sam (n.368/369)

Messaggio Da wakopa il Lun 30 Nov 2015 - 10:37

@Marco65 ha scritto:
Ps ammetto però  a sostegno della tua affermazione e ora che mi sono ricordato un passaggio, che le intenzioni dei soldati erano quelle di sterminarli tutti, a loro dire proprio per evitare che alcuni tra i "capi più svegli" potessero parlare e far saltar fuori la verità.
la ricostruzione burattiniana molto faciullesca non sta in piedi  Wink
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6154
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Liberty Sam (n.368/369) Empty Re: Liberty Sam (n.368/369)

Messaggio Da Walter Dorian il Lun 30 Nov 2015 - 12:01

@Marco65 ha scritto:
La trama in effetti non è ricchissima di avvenimenti e colpi di scena ed è molto lineare nel suo lieto fine, forse Burattini ha voluto compensare tutti i lettori che non avevano ancora digerito  il finale triste con la morte di Manetola nel racconto precedente ( un capolavoro assoluto)
Io credo che, se quella storia oggi è ricordata come un capolavoro è proprio per via di quel finale amaro.
Con un finale e uno svolgersi così lineare, secondo me ha fatto sì che il confronto tra Libertà o morte e Liberty Sam appare impietoso.


_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Liberty Sam (n.368/369) 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11538
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Liberty Sam (n.368/369) Empty Re: Liberty Sam (n.368/369)

Messaggio Da Marco65 il Lun 30 Nov 2015 - 12:17

@Walter Dorian ha scritto:
@Marco65 ha scritto:
La trama in effetti non è ricchissima di avvenimenti e colpi di scena ed è molto lineare nel suo lieto fine, forse Burattini ha voluto compensare tutti i lettori che non avevano ancora digerito  il finale triste con la morte di Manetola nel racconto precedente ( un capolavoro assoluto)
Io credo che, se quella storia oggi è ricordata come un capolavoro è proprio per via di quel finale amaro.
Con un finale e uno svolgersi così lineare, secondo me ha fatto sì che il confronto tra Libertà o morte e Liberty Sam appare impietoso.

L'opportunità di far morire Manetola è materia di discussione ancora oggi, personalmente sono fra quelli che come te ritengono la storia un capolavoro ANCHE per il finale amaro. So di altri che invece tolgono punti alla storia proprio per l'uccisione del capo dei Seminoles ( effettivamente per spiegarmi meglio avrei dovuto scrivere "tutti quei lettori" e non "tutti i lettori")
Marco65
Marco65
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2563
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Liberty Sam (n.368/369) Empty Re: Liberty Sam (n.368/369)

Messaggio Da kit carson il Mar 1 Dic 2015 - 12:43

soggetto abbastanza semplice e non molto originale, però ben sceneggiato, tanto che ne viene fuori una piacevole e rilassante lettura, quindi nel complesso una storia positiva
kit carson
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Torna in alto Andare in basso

Liberty Sam (n.368/369) Empty Re: Liberty Sam (n.368/369)

Messaggio Da kit carson il Mar 1 Dic 2015 - 13:03

@wakopa ha scritto:
@Marco65 ha scritto: Burattini colma il vuoto visivo ma anche nello stomaco dei lettori dopo circa 25 anni dal drammatico episodio nell'isola di Britannia, narrando come andarono veramente le cose dopo la forzata fuga di Zagor e Cico.
io sarei rimasto volentierissimo con quel vuoto nello stomaco  stella2
se far ritornare un personaggio significa scalfire l'epica di un capolavoro come "liberta' o morte",ci rinuncio tranquillamente  pale
ma quando mai si sarebbe salvato Liberty Sam da quella situazione?  scratch
tra il rocambolesco e l'assurdo di baionette buoniste,si cancella altresi' in un colpo solo il pathos del discorso fatto da Liberty Sam nel celebre finale  ass  Very Happy  Wink  benvenuto  
Per quanto riguarda il resoconto di come liberty sam si sia salvato non posso che concordare con wakopa, e' decisamente molto forzato ed improbabile e c'è da chiedersi se effettivamente vale la pena di fare ritornare dei mitici personaggi quando la storia non è all'altezza della loro fama.
Comunque è anche vero che di ritorni forzati ce ne sono e probabilmente ce ne saranno (vedere l'ultimo Hellingen), di conseguenza, liberando la mente dalle forzature di cui sopra, ho trovato la storia sufficientemente piacevole.
Comunque la domanda è sempre quella : c'era veramente la necessità di fare ritornare un'icona come liberty sam, che aveva espresso tutta la sua potenzialità assieme a manoleta, ergendosi a mito con uno dei finali più struggenti di tutta la testata quale libertà o morte?
Se avessero utilizzato un qualsiasi altro oppresso (invece che liberty sam), penso che questo racconto non ne avrebbe risentito. In questo modo invece l'epicita' di liberty sam e' stata sminuita
kit carson
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Torna in alto Andare in basso

Liberty Sam (n.368/369) Empty Re: Liberty Sam (n.368/369)

Messaggio Da Walter Dorian il Mar 1 Dic 2015 - 13:14

A me non è il ripescaggio di Liberty Sam ad avermi disturbato, quanto una storia senza guizzi, che si trascina alla fine senza lasciarti nulla.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Liberty Sam (n.368/369) 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11538
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Liberty Sam (n.368/369) Empty Re: Liberty Sam (n.368/369)

Messaggio Da kit carson il Mar 1 Dic 2015 - 13:19

@Walter Dorian ha scritto:A me non è il ripescaggio di Liberty Sam ad avermi disturbato, quanto una storia senza guizzi, che si trascina alla fine senza lasciarti nulla.
È una storiella all'acqua di rose, che si fa leggere ma certamente non rimane addosso.
Ce ne sono di peggio, ma ovviamente anche di molte migliori. Quindi in una lunga saga come zagor ci può anche stare
kit carson
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Torna in alto Andare in basso

Liberty Sam (n.368/369) Empty Re: Liberty Sam (n.368/369)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum