Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2)

Andare in basso

Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2) Empty Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2)

Messaggio Da Admin il Sab 17 Gen 2015 - 18:26

Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2) 24y1egw

Sceneggiatura: Jacopo Rauch
Disegni: Gianni Sedioli
Copertina: Gallieno Ferri
Colori: GFB Comics

Re Guthrum, capo di una colonia di vikinghi insediatasi da secoli in Nord America, chiede l'aiuto dello Spirito con la Scure per risolvere il mistero di una spedizione scientifica scomparsa in Labrador, mentre esplorava antichi insediamenti scandinavi. Guthrum pensa di coinvolgere Zagor per la presenza di indiani ostili, ma c’è anche dell'altro... le profezie di un sacerdote vikingo dicono anche che sta per materializzarsi una terribile minaccia! I Nostri, accompagnati dal professor Trevor e da una decina di guerrieri scelti, partono su un Drakkar vikingo, ma sulla loro strada non solo troveranno una feroce tribù pellerossa, ma dovranno assistere al risveglio dei mitologici Draugar, creature sanguinarie che affondano le loro origini nelle leggende vikinghe!
Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2) Empty Re: Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2)

Messaggio Da Admin il Sab 17 Gen 2015 - 18:26

Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2) Empty Re: Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2)

Messaggio Da Ninaccio il Sab 31 Gen 2015 - 11:32

Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2) 3122250739

Sceneggiatura: Jacopo Rauch voto 6,5
Disegni: Gianni Sedioli 8
Copertina: Gallieno Ferri 6,5
Colori: GFB Comics 9


Letto solo ieri (che volete? in estate lavoro come un negriero giorno e notte e poi ho famiglia, sono impegnato... stella2 )

Inizio a dire subito che pe me Rauch è il migliore sceneggiatore di Zagor, oggi, e in prospettiva il degno erede di Burattini, mi piace molto come scrive e ho sempre apprezzato le sue storie zagoriane!

Eppure, ieri fino ad un terzo di pagine, ho trovato la storia di questo secondo color zagor dedicato al re vichingo Guthrum, un pò noiosetta, ferma, con spiegazioni e rimandi storici che mi hanno annoiato...
Per fortuna, dall'arrivo sulle coste del nord dei nostri, è tutta un'altra musica!
Tornano gli elementi classici di Rauch, ovvero mistero, suspence, che ti tiene attaccato alla lettura e la storia si riprende nettamente!
E allora non mancheranno le emozioni per il lettore che tra spedizioni scomparse, tra premonizioni funeste, tra antiche leggende vichinghe, sortilegi mortali, nel bel mezzo di una terra selvaggia infestata da sanguinari predoni indiani, verrà trasportato dentro una storia che è ben suportata dai disegni di un bravissimo Sedioli (detto anche il velocista) a cui a sua volta i colori danno un plus, che li rende ancora più belli!
Il punto più alto di disegni e colorazione è raggiunto nell'antico insediamento gelato con scene rese in modo superbo!

Bella pure la cover, complimenti a Gallieno!

_________________________________________________
Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2) 5vdftw10
Ninaccio
Ninaccio
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3396
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Isola di Ustica

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2) Empty Re: Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2)

Messaggio Da Andrea67 il Sab 31 Gen 2015 - 11:54

La storia non è male, come ho recensito sopra, ma Rauch non lo ritengo (ancora) superiore a Burattini. Gli auguro di diventarlo.

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4541
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2) Empty Re: Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2)

Messaggio Da Ospite il Lun 23 Mar 2015 - 23:49

Ottima storia, anche questo 2° speciale a colori mi è molto piaciuto.
La storia fila abbastanza bene, ottimo l'inizio. Belle le scene di lotta tra i vikinghi e i Salteaux.
Bellissima la scena e le parole di Zagor a Guhtrum quando i due vikinghi e Lama Nera si sacrificano per far salvare gli altri. Exclamation
Ottimo anche il finale.
Bellissimi i disegni di Sedioli. no-ta
voto storia: 7.5
voto disegni: 8

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2) Empty Re: Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2)

Messaggio Da kit carson il Sab 28 Mar 2015 - 19:33


IL RITORNO DI GUTHRUM
E’ lapalissiano affermare che la colorazione di dragonero è superiore a questo zagor color, però è altresì vero che, personalmente, amo molto gli albi a colori, quindi mi ritengo soddisfatto anche da questo zagor. Inoltre il tratto pulito di Sedioli si presta molto ad essere colorato, quindi considero buona questo connubio colorazione/grafica. Sedioli è oramai un caposaldo di questa testata, i suoi disegni sono molto piacevoli, puliti, precisi e ben dettagliati, per di più ha oramai preso piena dimestichezza con le figure di zagor e cico, non vedo cosa gli si possa chiedere di più, in poche parole : bravo!!!

La storia non è certo un capolavoro, però è piacevole, è un tipico albo estivo che fa passare una rilassante e spensierata oretta, specialmente se letto sotto un ombrellone.
Guthrum è un personaggio divertente, quindi la sua presenza favorisce a rendere la lettura ancora più piacevole.
L’incontro dei nostri col simpatico vikingo avviene con una tradizionale scena zagoriana, ossia con una rissa in un locale causata dall’ubriacatura del biondo re. Questo episodio non è certo originale, però l’ho trovato divertente e gradevole in quanto mi ha fatto fare un tuffo nel passato.

Dopo alcune pagine di necessarie spiegazioni che ci introducono la missione si entra nel vivo dell’avventura, con tanto di scontro con i temibili salteaux wendigo che però così terribili non sembrerebbero, in quanto, pur essendo in soverchiante numero, riescono a far fuori solo 2 vikinghi. Bisogna tenere conto che zagor ed i biondi scandinavi sono avversari decisamente ostici, però questi indiani non mi sono sembrati dei nemici così difficili da sconfiggere.

Toccante il sacrificio di lama nera e dei due vikingi che decidono di affrontare da soli i salteaux, però in tale frangente il comportamento dello spirito con la scure non mi è sembrato troppo conforme alla sua natura, infatti ha accettato troppo di buon grado il sacrificio di questi uomini, mi sarei aspettato una sua maggiore resistenza. Però chiaramente le poche pagine a disposizione (128) non consentono l’approfondimento di tutte le tematiche.
Altra bella scena è dove si mostra la frana provocata da thorgill, che dimostra un’incredibile generosità, sacrificandosi anch’egli per il bene del gruppo.

A questo punto il racconto diventa più inquietante ed aumenta la carica di mistero e tensione, che raggiunge il suo culmine nel momento in cui i nostri raggiungono il vecchio villaggio ed entrano nelle grotte.
Secondo me questa parte necessitava un maggior numero di pagine, in quanto la sequenza che avrebbe dovuto essere più interessante, ossia il combattimento contro i draugar, e la loro sconfitta per mano del nostro eroe che rompe il teschio, viene sbrigata un po’ velocemente.
La cosa che ho avvertito poco infatti è il pathos, che invece avrebbe dovuto essere l’ingrediente principale di queste ultime scene.

Per concludere una storia che nel suo complesso non è molto originale, che strizza l'occhio alla classicità zagoriana del passato (ma dopo più di 50 anni in edicola non è possibile pretendere l’originalità in ogni avventura), però scritta con dovizia e mestiere, quindi decisamente più che sufficiente (7), anche se penalizzata dalle sole 128 pagine a disposizione.
Parere personale : dato che l'albo si compone di poche pagine, avrei ridotto un pò la parte introduttiva iniziale per dare più spazio alle sequenze nella grotta
kit carson
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2) Empty Re: Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2)

Messaggio Da Kramer76 il Ven 24 Apr 2015 - 12:24

Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2) S248x2

il ritorno di guthrum
l'ho letto in contemporanea con il varco tra i millenni, e quel mattone lo ha inevitabilmente oscurato. l'ho riletto e adesso ritengo che sia il migliore albo a colori di zagor, dietro naturalmente a quelli di nolitta. non era facile proporre un'odissea in un solo albo, riproporre, in un albo potenzialmente "per il lettore occasionale", il re del trash zagoriano guthrum, qualcosa che solo uno zagoriano può capire ed apprezzare... non è proprio come nella serie vikings ahahahah! adesso non sarà nemmeno facile riproporre lo stesso livello di sintesi, nei prossimi color. a meno di non "incatenare" rauch a questa collana. molto belli la città-gelato e i mostri vikinghi. belli i kamikaze rauchiani, siano essi compagni d'armi o pellerossa fetenti. bravo sedioli.

voto 8


Ultima modifica di Kramer76 il Gio 14 Mar 2019 - 12:22, modificato 9 volte
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3859
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2) Empty Re: Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2)

Messaggio Da Andrea67 il Mar 12 Mag 2015 - 14:53

Storiella scorrevole, che però non lascia il segno come quella dello scorso anno.
Dopo una quarantina di pagine di chiacchiere, a volte anche un po’ pesanti, si entra finalmente nel vivo e si lascia il campo all’azione, anche se ho visto un po’ forzata l’introduzione della tribù selvaggia – sconfitta, tra l’altro, troppo facilmente – quando invece il vero pericolo era un altro.
Mi è piaciuta, invece, la caratterizzazione dei dieci vichinghi, ciascuno con la propria specialità, e dei quali il buon Rauch ha avuto il buon senso di lasciarne vivi almeno un paio.
I disegni di Sedioli, seppur molto classici – e quindi a me molto graditi – non riescono ad entusiasmarmi a causa di uno Zagor un pò troppo legnoso

Voto alla storia: 6,8
Voto ai disegni: 7,5

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4541
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2) Empty Re: Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2)

Messaggio Da strepa il Mer 20 Mag 2015 - 17:38

Molto lento l'inizio del racconto: tra prologo, arrivo di Zagor e Cico a Shelford, rissa nel saloon alla Bud Spencer e Terence Hill e, finalmente, raggiungimento del villaggio di Guthrum passano più di 20 tavole prima di entrare nel vivo dell'azione.
Questo dilungarsi credo che abbia pesato sull'ultima parte nella grotta, che mi è parsa un po' affrettata.
Inoltre la profezia di Ragnar, il godhi del villaggio, è troppo esplicita e rende telefonata la soluzione del finale.
Ben caratterizzati i comprimari, un po' meno i salteaux wendigo dipinti come temibilissimi ed invincibili, in realtà rivelatisi nemici piuttosto scarsi.
Belli i combattimenti e veramente pregevole la trovata dei draugar che sbucano dal terreno: di grande effetto l'apparizione della faccia del primo guardiano con gli occhi di fuoco che sembra galleggiare sul suolo della grotta.

Non male i disegni di Sedioli, anche se sul volto di Zagor mi è parso spesso incerto.
La colorazione, confrontata con quella dello speciale di Dragonero contemporaneamente in edicola, è decisamente migliorabile, a volere essere generosi, ma tant'è, in SBE probabilmente ritengono che questa sia più in linea con il personaggio e la tradizione.

Voto alla storia: 7+
Voto ai disegni: 7-

_________________________________________________
Andrea

Per aspera ad astra
strepa
strepa
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1851
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Tavernerio

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2) Empty Re: Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2)

Messaggio Da Heisenberg il Dom 19 Lug 2015 - 12:40

La storia sembra ispirata in parte al primo film del Signore degli Anelli 'La compagnia dell'anello' oppure al 'tredicesimo guerriero' per come viene scelta una compagnia di guerrieri d'élite ognuno presentato col proprio nome e le sue abilita che lo caratterizzano. Ad ogni morte di qualcuno dei membri di questa spedizione vikinga è infatti ricordato il loro nome dando ad un personaggio il banalissimo e ripetitivo compito di gridare " Nooooo + pinco pallo" come se ogni personaggio abbia un certo spessore nella storia e il lettore debba sapere esattamente quale dei componenti è deceduto.
Al di fuori di questo, che non è per forza una cosa negativa, l'albo forse non ha una storia ricercata, elaborata e complicata ma alla fine dà quello che noi tutti lettori vogliamo: un' ottima dose di combattimento, mistero, avventura, magia, indiani, zagor salvatutto. E a noi va bene cosi, perchè la storia scorre molto bene e affascina abbastanza da meritare un bel 7,5.
Disegni molto belli esaltati dal colore in alcune vignette mi pareva quasi di stare guardando un film.

Cover 8
Storia 7,5
Disegni 8,5 ( 1 punto in più lo da il colore)
Heisenberg
Heisenberg
New Entry
New Entry

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 10.07.15

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2) Empty Re: Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2)

Messaggio Da Ninaccio il Dom 19 Lug 2015 - 13:27

Sono d'accordo sul colore: in special modo quando ad un certo punto è tutto ghiacciato...eccezionale!

_________________________________________________
Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2) 5vdftw10
Ninaccio
Ninaccio
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3396
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Isola di Ustica

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2) Empty Re: Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2)

Messaggio Da Heisenberg il Dom 19 Lug 2015 - 16:14

attendo con ansia il numero 3 che uscirà fra poco...
Più Color Zagor e meno Almanacchi avventura rolleyes
Heisenberg
Heisenberg
New Entry
New Entry

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 10.07.15

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2) Empty Re: Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2)

Messaggio Da Walter Dorian il Lun 20 Lug 2015 - 11:56

@Heisenberg ha scritto:i membri di questa spedizione vikinga è infatti ricordato il loro nome dando ad un personaggio il banalissimo e ripetitivo compito di gridare " Nooooo + pinco pallo" come se ogni personaggio abbia un certo spessore nella storia e il lettore debba sapere esattamente quale dei componenti è deceduto.
Sono d'accordo, per questo infatti, l'unico degno di nota per me fu Thorwald, quello che muore trafitto dalle frecce mentre tenta di sollevare quel tronco gigante.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2) 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11529
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2) Empty Re: Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2)

Messaggio Da Heisenberg il Lun 20 Lug 2015 - 16:39

@Walter Dorian ha scritto:
@Heisenberg ha scritto:i membri di questa spedizione vikinga è infatti ricordato il loro nome dando ad un personaggio il banalissimo e ripetitivo compito di gridare " Nooooo + pinco pallo" come se ogni personaggio abbia un certo spessore nella storia e il lettore debba sapere esattamente quale dei componenti è deceduto.
Sono d'accordo, per questo infatti, l'unico degno di nota per me fu Thorwald, quello che muore trafitto dalle frecce mentre tenta di sollevare quel tronco gigante.
Esattamente, lui è quello che spicca di più grazie al suo gesto finale, per gli altri appare esagerato ricorrere per ogni morte al grido con il loro nome. Diciamo che se l'albo avesse avuto più tavole a disposizione si poteva anche sviluppare meglio lo spessore degli altri membri della compagnia, in 128 pagine però non sarà mai possibile. pale
Heisenberg
Heisenberg
New Entry
New Entry

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 10.07.15

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2) Empty Re: Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2)

Messaggio Da RemovedQuasar il Gio 23 Lug 2015 - 10:51

A me è piaciuta moltissimo, Guthrum è uno dei miei personaggi preferiti, oltre al fatto che i Vichinghi nel Terranova è un argomento che mi ha affascinato da sempre clap

Per me l'autore della storia ha fatto bene ha presentare tutti i membri altrimenti suonava come un "Siccome sono comparse e muoiono non li nomino neanche", Guthrum va fiero dei suoi ragazzi u___u
RemovedQuasar
RemovedQuasar
Novellino del forum
Novellino del forum

Messaggi : 131
Data d'iscrizione : 03.07.15

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2) Empty Re: Il ritorno di Guthrum (Color Zagor n.2)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum