Il padrone del tempo (n.261/262/263)

Andare in basso

Il padrone del tempo (n.261/262/263) Empty Il padrone del tempo (n.261/262/263)

Messaggio Da Admin il Sab 17 Gen 2015 - 15:14

Il padrone del tempo (n.261/262/263) ABGM7qYOE2ui6p1e+E+o7+2Z1R9eN9ZYwHcPLT6FJGu0AWlSGws0TKwMwkfBRzhK-- Il padrone del tempo (n.261/262/263) A1NU5LQabDnXRtNBoKsGbQ84d4R9dxKu4AA5WZJ1IOAgW1i6UsKdioIzimCUz5FN--

Soggetto e sceneggiatura: Marcello Toninelli
Disegni: Marco Torricelli
Copertina: Gallieno Ferri

Bat Batterton e il cugino Bing, i due soci-fondatori della “Batterton & Batterton”, guidano il giovane Jim Crabb alla ricerca del padre, sparito anni prima sulle White Mountains insieme a un certo Wordell. Zagor e Cico si uniscono al gruppo e incontrano Clapperton, un antropologo che in realtà non è chi dice di essere...
Clapperton è, in realtà, Wordell, il compagno del padre di Jim Crabb! Anni prima, Wordell ha obbligato lo stregone Okanharet a costruire una statua che invecchi al suo posto. La statua è orribilmente segnata dal tempo e dalla malvagità di Wordell, che invece è diventato praticamente immortale...
Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Il padrone del tempo (n.261/262/263) Empty Re: Il padrone del tempo (n.261/262/263)

Messaggio Da Admin il Sab 17 Gen 2015 - 15:14

Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Il padrone del tempo (n.261/262/263) Empty Re: Il padrone del tempo (n.261/262/263)

Messaggio Da Kramer76 il Ven 20 Feb 2015 - 21:08

Il padrone del tempo (n.261/262/263) 2wnti5d

l'assassino di pietra  
mea culpa. questa è una buona sceneggiatura, tra le "meno peggio". l'ho definito ironicamente "metafumetto" perchè i disegni di torricelli sono il simulacro osceno di ferri. ma la storia non è piatta. anzi. è interessante. con i disegni di ferri, quelli autentici, sarebbe stata dark fino in fondo. o anche con quelli di donatelli, visto che lui e toninelli ambientavano le storie sempre in una pietraia. zagor non prende botte, ma anzi ben si districa ed è ben messo alla prova con la "discesa negli inferi", che è il nerbo della storia. baffoni vari.... bing, ripensandoci, era simpatico.

voto 8


Ultima modifica di Kramer76 il Sab 20 Gen 2018 - 23:03, modificato 9 volte
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3864
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il padrone del tempo (n.261/262/263) Empty Re: Il padrone del tempo (n.261/262/263)

Messaggio Da Andrea67 il Sab 28 Feb 2015 - 8:36

Trasposizione del romanzo di Dorian Grey adattato a fumetto.
Il racconto è scorrevole e piacevole e ci offre, come quasi tutte le storie di Toninelli, nuovi e vecchi comprimari: in questo caso, l’Autore si inventa un cugino di Batterton, tale Bing, il quale, dopo un’entrata in scena un po’ sotto tono, si rivela un uomo d’azione, quantomeno con un fucile in mano, quale non è invece il suo illustre parente Bat.
Il cattivo, inizialmente, sembra uno dei tanti già incontrati nella saga, ma alla fine rivela il suo terribile segreto che lo fa innalzare rispetto ad altri villain, ma non lascia, stranamente, il segno. Tra l’altro, non si capisce perché Zagor, nella grotta, non gli spari addosso, visto che aveva appena constatato che un colpo nel petto, seppur non poteva ucciderlo, quantomeno avrebbe potuto fermarlo temporaneamente.
Torricelli non ripete la prova precedente ma si difende con un bel tratto classico anche se un po’ discontinuo.

Voto alla storia: 7
Voto ai disegni: 7,5


Ultima modifica di Andrea67 il Lun 31 Dic 2018 - 19:34, modificato 1 volta

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4541
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Il padrone del tempo (n.261/262/263) Empty Re: Il padrone del tempo (n.261/262/263)

Messaggio Da Marco65 il Mar 22 Set 2015 - 22:41

Storia chiaramente ispirata dal romanzo di Oscar Wilde "Il ritratto di Dorian Gray".
Non tutto funziona per il meglio, i disegni di Torricelli sono discreti ma nei momenti clou dell'avventura mancano di un qualcosa in più che ne sottolineano la drammaticità. Non si sentiva il bisogno a mio parere di un cugino intelligente socio di Bat che appesantisce il racconto, che non se ne era mai saputo niente prima e che infatti non si vedrà più se non in un albetto speciale.
Lo spunto del racconto ha ottime potenzialità e in effetti è raccapricciante la scena in cui il corpo di Clapperton percepisce tutte in una volta le ferite riversate sulla statua. Si capisce però quasi subito che il misterioso attentatore sia lui.
Come nel più famoso romanzo la vicenda evidenzia la presunzione del genere umano nel voler sfidare le leggi della natura.
VOTO 6,5
Marco65
Marco65
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2563
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Il padrone del tempo (n.261/262/263) Empty Re: Il padrone del tempo (n.261/262/263)

Messaggio Da wakopa il Mer 23 Set 2015 - 11:12

@Kramer76 ha scritto: i disegni di torricelli sono il simulacro osceno di ferri.
davvero scratch

Il padrone del tempo (n.261/262/263) 1389697585292
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il padrone del tempo (n.261/262/263) Empty Re: Il padrone del tempo (n.261/262/263)

Messaggio Da Ospite il Mer 23 Set 2015 - 11:51

Una delle migliori storie di Toninelli, capolavoro sfiorato, con uno Zagor in grande forma e un ottima sceneggiatura, chiaramente ispirata al romanzo di Oscar Wilde.
Storia che vede l'entrata in scena di Bing Batterton cugino di Bat.
Il finale è ottimo, agghiacciante la morte di Wordell!  Exclamation  
Molto belli i disegni di Torricelli, qui molto ferriano.
voto storia: 9
voto disegni: 7.5

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Il padrone del tempo (n.261/262/263) Empty Re: Il padrone del tempo (n.261/262/263)

Messaggio Da Walter Dorian il Mer 12 Ott 2016 - 15:40

Indubbiamente Wordell è uno dei nemici più intriganti e riusciti di Toninelli, e caratterizzato bene: scaltro, perfido, diabolico. Tanto che è un peccato che un nemico dai così immensi poteri sia stato quasi utilizzato per questa storia soltanto. flower
Molto bella quell'ambiguità e quell'alone di mistero che ha appena si unisce alla spedizione, bello anche tutto il clima di mistero del viaggio fino alle montagne dei Wankar pieno di insidie e dove Zagor sospetta continuamente dell'antropologo.
Bella carica di angoscia e pathos anche la sequenza in cui Zagor rimane intrappolato dentro la caverna.
Particolarmente succoso anche il finale, dove tutto avviene quasi per caso: sono convinto infatti che l'intenzione di Zagor non era quello di distruggere la statua, mentre Wordell avendo perso il controllo dei nervi spara ferendo Zagor di striscio e la statua cade facendosi in mille pezzi.
La fine di Wordell che vede trasformarsi in un essere mostruoso che in pochi secondi patisce tutto quello che avrebbe dovuto patire in 20 anni in cui è stato invulnerabile è stata agghiacciante. Exclamation
L'unico difetto è l'inizio: quando Wordell si aggrega alla spedizione, Zagor avrebbe dovuto riconoscere che era lo stesso che aveva rincorso dopo il tentato agguato a Jim Crabb. Da lettore anche si nota benissimo, e appena il nemico si aggrega, si capisce subito che sarebbe stato un sabotatore.
Ottimi i disegni di Torricelli, a parte qualche sproporzione(testa di Zagor e pistola troppo piccola rispetto al corpo a volte).


Storia: 7,5
Disegni: 8

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Il padrone del tempo (n.261/262/263) 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11546
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Il padrone del tempo (n.261/262/263) Empty Re: Il padrone del tempo (n.261/262/263)

Messaggio Da doctorZeta il Gio 13 Ott 2016 - 9:39

La seconda frase che hai scritto, nascondila. Moreno potrebbe leggerla... Ahahah

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
doctorZeta
doctorZeta
FORUMISTA HONORIS CAUSA
FORUMISTA HONORIS CAUSA

Messaggi : 9565
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Il padrone del tempo (n.261/262/263) Empty Re: Il padrone del tempo (n.261/262/263)

Messaggio Da Walter Dorian il Gio 13 Ott 2016 - 11:58

Ma magari Burattini creasse un nemico dello spessore di Wordell.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Il padrone del tempo (n.261/262/263) 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11546
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Il padrone del tempo (n.261/262/263) Empty Re: Il padrone del tempo (n.261/262/263)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum