Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da Admin il Ven 16 Gen 2015 - 15:13




Soggetto e sceneggiatura: Alfredo Castelli
Disegni: Gallieno Ferri
Copertina: Gallieno Ferri

I Penitenti degli Ultimissimi Giorni sono una setta religiosa che predica il distacco dalle cose materiali. Zagor e Cico vanno a Paragua, dove si trova il fondatore della setta, il Superpenitente... ovvero la loro vecchia conoscenza Mike Gordon, alias Supermike!
Supermike è veramente cambiato? Si è realmente pentito delle sue azioni criminose? Chissà... Non è questo, però, il problema più importante, adesso, per Zagor e Cico: il loro vecchio amico ingegner Robson è scomparso nel nulla insieme a una locomotiva! Supermike si offre di collaborare alle indagini: ma sarà affidabile?
Cico viene avvicinato da un vecchio indiano, che gli parla di un luogo in cui sono tenuti prigionieri molti uomini rossi. È una miniera nascosta nelle viscere della terra, dove Cico viene condotto da misteriosi individui incappucciati e dove ritrova… l'ingegner Robson!
C'è un piano diabolico dietro la scomparsa dell'ingegner Robson e soltanto Zagor e Supermike possono distruggere la banda di criminali che stanno sfruttando gli indiani: sapranno appianare la loro antica rivalità?


Ultima modifica di Admin il Ven 17 Giu 2016 - 21:36, modificato 1 volta

_________________________________________________
il nuovo forum di ZTN http://zagortenay.forumattivo.it

ZTN pagina facebook


ZAGOR TV pagina facebook


Sleep
avatar
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3437
Data d'iscrizione : 01.01.14

Visualizza il profilo http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da Admin il Ven 16 Gen 2015 - 15:13


_________________________________________________
il nuovo forum di ZTN http://zagortenay.forumattivo.it

ZTN pagina facebook


ZAGOR TV pagina facebook


Sleep
avatar
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3437
Data d'iscrizione : 01.01.14

Visualizza il profilo http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da Andrea67 il Ven 27 Feb 2015 - 11:36

Se fosse stata una storia normale, cioè senza Supermike, sarebbe stato sicuramente diverso il mio giudizio.
Ma, visto che non lo è, sottolineo che non l'ho mai digerita a causa della propensione di Castelli, già notata nelle storie precedenti, a ridicolizzare continuamente Zagor, questa volta davanti al suo ex acerrimo nemico.
Ma è possibile che il Nostro debba perdere tutti gli scontri fisici oltre che dimostrarsi nettamente inferiore dal punto di vista investigativo e psicologico? E' possibile che Supermike arrivi sempre un attimo prima di lui e che non corra mai pericoli dimostrandosi enormemente più in gamba di Zagor?
Al contrario, invece, Cico è caratterizzato al meglio, ma di questo si è sempre dato atto allo sceneggiatore.
I disegni impeccabili come sempre e, purtroppo, sprecati.

Voto alla storia: 6
Voto ai disegni: 9,5

_________________________________________________
Hernan Cortes
avatar
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4309
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da Marco65 il Ven 11 Set 2015 - 17:23

Non è come sostiene qualcuno una delle peggiori storie in assoluto, ma per aspettativa e portata del nemico è senz'altro la più deludente. Troppo marcata l'immagine del cattivo, che io ritengo abbia mandato in crisi Zagor più di ogni altro, per venire trasformato in una specie di S.Tommaso del silicio. Ovviamente Zagor non gli crede un po' per giusta diffidenza un po' per prevenuta antipatia che gli procura l'orticaria ad ogni pagina di questo racconto. Il risultato sono una serie di brutte figure del nostro eroe come ai tempi del loro primo incontro, ma con un riscatto finale molto più modesto e relativo quasi un risibile contentino che dimostra una volta di più l'antipatia di Castelli nei confronti di Zagor e di conseguenza la poca propensione a scriverlo. Il brutto è che anche il personaggio di Supermike uscì ridimensionato da questa avventura, pur conservando tutte le sue qualità, come alleato (forzato) di Zagor non funzionò altrettanto bene, la delusione dei lettori fu quasi unanime e ancora oggi gli sceneggiatori non si sono azzardati a imbastire un espediente per farlo tornare cattivo.
Robson è stato disegnato in modo troppo diverso dalle precedenti avventure e sembra invecchiato di 30 anni.
Gli aspetti positivi della vicenda riguardano Cico esilarante sia nella gag dei penitenti e le rape che introduce l'avventura che nel contesto del racconto dove Castelli una volta di più gli fa fare più bella figura di Zagor e i disegni di Ferri con delle splendide copertine.
VOTO 6+


Ultima modifica di Marco65 il Ven 11 Set 2015 - 17:26, modificato 1 volta (Motivazione : G)
avatar
Marco65
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2448
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Genova

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da Ospite il Ven 11 Set 2015 - 19:52

Sono d'accordo... ritorno mesto... non era male in fondo l'idea del nemico pentito (del resto ormai era stato sconfitto... e Mike Gordon non è Iron Man... non può tornare per vendicarsi... sarebbe troppo banale)... ma trasformarlo in un frate... mah. La storia di Robson sembra inserita a forza... mi sembra che siano due "atmosfere" che mal si conciliano, anche se non è impossibile.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da Walter Dorian il Sab 12 Set 2015 - 12:28

@Robert Gray ha scritto:non era male in fondo l'idea del nemico pentito (del resto ormai era stato sconfitto... e Mike Gordon non è Iron Man... non può tornare per vendicarsi... sarebbe troppo banale)...

Tanti altri nemici ricorrenti sono stati sconfitti più volte flower Poi Mike e Fletcher mi sembrano molto simili nelle abilità, nella forza fisica e soprattutto sul fatto che ce li ricordiamo entrambi perché hanno umiliato Zagor mettendone in discussione la sua autorità, quindi penso che un ritorno di Supermike che avrebbe compiuto una vendetta ci poteva stare tutto.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.10 - LA RIVISTA
avatar
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 9842
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da Kramer76 il Sab 12 Set 2015 - 13:13



i diavoli neri
questa storia, come quelle di sclavi, scusa in parte toninelli: la decisione di derubricare zagor fu presa tra bonelli, canzio, sclavi e referendum.. detto questo, una storia così la doveva scrivere "direttamente" sclavi, invece di "influenzarla" solamente, ci siamo persi un dark-supermike, qui manca proprio la fantasia dei precedenti castelli zagoriani, non a caso un giallo come "il ritorno di guitar jim", fanno eccezione il solito bel cico di castelli e la figura dell'eremita pazzo, presente anche in "la minaccia verde" e "la torre di pietra", disegni bellissimi e sprecati: secondo me non era stato detto a ferri di disegnare robson, lo hanno chiamato robson a tavole ultimate.... un bel pasticcio

voto 6


Ultima modifica di Kramer76 il Sab 20 Gen 2018 - 15:49, modificato 3 volte
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3012
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da wakopa il Dom 13 Set 2015 - 10:22

@Kramer76 ha scritto:
secondo me non era stato detto a ferri di disegnare robson
lo hanno chiamato robson a tavole ultimate.... un bel pasticcio

avatar
wakopa
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5349
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da wakopa il Dom 13 Set 2015 - 10:25

@Marco65 ha scritto: Ovviamente Zagor non gli crede un po' per giusta diffidenza un po' per prevenuta antipatia che gli procura l'orticaria ad ogni pagina di questo racconto.
stella2

avatar
wakopa
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5349
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da kit carson il Ven 18 Set 2015 - 13:33

Ho scoperto una parte masochista che sinceramente non pensavo di possedere, infatti mi sono riletto “il mio peggior nemico” e, come ben sapevo, mi sono annoiato, vista la scialbezza di questa storia. Alla fine della lettura la seguente domanda sorge spontanea : ma che ci sta a fare quell’energumeno con il costume giallo? Perché quello non è certo l’antagonista di zagor che nolitta creò in quell’avventura capolavoro “zagor contro supermike”. Che bisogno c’era di scomodare e snaturare un’icona del pianeta zagoriano per una storiella del genere?

Il supermike originale era l’alter ego di zagor, la sua antitesi, un personaggio volutamente antipatico ed odioso, che quindi incarnava tutto ciò che c’è di negativo nel genere umano, ossia la superbia, l’arroganza, il violare tutte le leggi al fine di primeggiare e mettersi in evidenza, il considerasi migliore di tutti e quindi utilizzare il prossimo solo per sterili sfide che contribuivano ad incrementare il proprio ego (ogni riferimento a noti politici italiani è puramente casuale). Secondo me è il personaggio più insopportabile dell’intera testata, quindi grandissimi complimenti a Nolitta in quanto riuscì perfettamente nel suo intento.
Zagor, nella sua prima avventura, fu umiliato diverse volte da supermike (e la M stampata sul volto del nostro eroe rappresentava la sua sconfitta), ma solo perché quest’ultimo lo traeva in trappole con l’inganno, o perché non “aveva ancora prese le misure” al biondo fuorilegge, in quanto frastornato e stupito da un personaggio fisicamente prestante quanto lui, ma governato da una morale completamente agli antipodi della sua.
Però quando la sfida si fa “leale”, ossia durante le famose 7 prove, emerge la supremazia di zagor, che alla fine ne esce vincitore.

Quindi un supermike pentito che si allea con zagor non si può proprio vedere, è contro la sua natura. Inoltre prima è un super pentito, poi nel finale della storia, durante la fuga, sembra mettere in dubbio i suoi buoni propositi di pentimento, no non ci siamo per niente.
Va sottolineato che durante tutto il racconto dimostra molta perspicacia facendo delle deduzioni estremamente intelligenti, le quali mettendo zagor in ridicolo, facendolo passare quasi per un minorato mentale, poi in fondo, quando zagor dice di avere capito chi sia il colpevole, ammette di non capirci nulla. Questa non è certo il comportamento di uno sborrone egocentrico quale supermike, e, viste le sue deduzioni precedenti, non è neppure credibile che sull'epilogo finale abbia un buio totale. Di conseguenza questa scena è stata fatta solo per dimostrare che anche zagor possiede un cervello, ma questa maniera di proporcelo appare decisamente poco felice.

Per poi non parlare di quella pagliacciata di scena in cui cico, da sonnambulo, dimostra una forza erculea riuscendo a rompere una catena, disarmare la guardia e liberare i prigionieri. Ma un episodio del genere poteva andare bene per un fumetto tipo “soldino”, “nonna Abelarda” o “tiramolla”, non certo per zagor, destinato ad un pubblico certamente più smaliziato. Le gag di cico vanno bene quando sono fini a se stesse, ossia quando non interferiscono cambiando lo svolgimento della trama, la quale, seppure vi siano intercalate scenette comiche, poi dovrebbe proseguire in maniera seria e plausibile, altrimenti, come in questo caso, cade nel ridicolo
avatar
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da Il tessitore il Dom 8 Lug 2018 - 20:20

Il soggetto se lo vai a prendere non è assolutamente male, sono d'accordo con tutti i critici che la parte debole e deludente è lo snaturamento di Supermike pentito.
Se al suo posto ci fosse stato un altro alleato di Zagor la storia sarebbe stata anche buona, ma il ruolo che assurge Mike Gordon del pentito buonista e a tratti ambiguo proprio non funziona e rovina la vicenda.
Ottimi i disegni.

Storia 5,5
Disegni 9
avatar
Il tessitore
Novellino del forum
Novellino del forum

Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 27.05.18
Località : Chiavari (GE)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da Liberty Secular Sam il Lun 9 Lug 2018 - 18:00

Nessuno snaturamento secondo me . Semplicemente Supermike interpreta il ruolo un ruolo e lo fa in modo Super . Come qualsiasi cosa che fa. L'ultima vignetta in cui compare è eloquente è tradisce la sua follia maniacale di base . 
Se lo si vuole recuperare si deve partire da questo . Supermike è un pazzo narcisista con qualche disturbo della personalità , può essere buono o cattivo a seconda del ruolo che interpreta , di certo vuol essere sempre il n° 1 .
avatar
Liberty Secular Sam
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 241
Data d'iscrizione : 28.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da Il tessitore il Lun 9 Lug 2018 - 18:40

@Liberty Secular Sam ha scritto:Nessuno snaturamento secondo me . Semplicemente Supermike interpreta il ruolo un ruolo e lo fa in modo Super . Come qualsiasi cosa che fa. L'ultima vignetta in cui compare è eloquente è tradisce la sua follia maniacale di base . 
Se lo si vuole recuperare si deve partire da questo . Supermike è un pazzo narcisista con qualche disturbo della personalità , può essere buono o cattivo a seconda del ruolo che interpreta , di certo vuol essere sempre il n° 1 .

Di questo Supermike Castelli ne ha mantenuto solo una certa sbruffonaggine, ma la sicurezza e l'essere totalmente egoista va tutta in fumo dal momento che decide di appoggiare Zagor, e tolte queste due caratteristiche ne fanno un Supermike "buono" che perde tutto il suo essere. Questo è snaturamento evidente.

avatar
Il tessitore
Novellino del forum
Novellino del forum

Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 27.05.18
Località : Chiavari (GE)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da Liberty Secular Sam il Sab 21 Lug 2018 - 12:06

Il suo essere Buono fa solo parte dell'interpretazione di un ruolo , non c'è anima in quello che fa . L'avventura è deludente ma Castelli non ha snaturato il personaggio , ti invito a rileggere le pagine finali di questa avventura , quando Mr Johnson confessa il movente delle sue malefatte dice << sarei diventato Super ricco e il più potente >> Supermike entra in estasi e ripete << il più potente , il più ricco già , perché non portare avanti il piano di Johnson, potrei prendere il suo posto , saresti solo tu a contrastarmi >>  e Zagor gli molla un gancio reset , Supermike sdrammatizza , parla di uno scherzo ma nel finale prima di uscire di scena accenna << Credo di aver pagato i miei debiti e prima o poi ci rivedremo e non è detto che quel progettino a cui ho appena accennato non possa diventare una realtà ...ah ah ah >>. Ti sembra buono un tipo del genere ?! Castelli realizza una brutta storia ma non snatura il personaggio . Supermike è un pazzo con una fisima , quella di essere super , il n° 1 . Super-musicista , Super-pistolero , Superuomo , anche Super-penitente ...tecnicamente perfetto ma senza anima . L'essere eventualmente buono fa parte solo del ruolo , non c'è anima . Supermike è ben recuperabile come cattivo, sempre ad avere una  buona idea per farlo tornare senza tediare con ritorni fini a se stessi .
avatar
Liberty Secular Sam
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 241
Data d'iscrizione : 28.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da Il tessitore il Sab 21 Lug 2018 - 17:38

Quello che pensa nella parte finale di potersi appropriare del sistema per rubare i carichi dei convogli e diventare "super ricco" e "super potente", cozza con tutto quello che fa durante la storia dove torna da alleato facendo praticamente la spalla di Zagor. Il bello di Supermike era quello di primeggiare su tutto e tutti, di non avere alleati, e Castelli che fa ? Ti riporta un Supermike amico di Zagor ? Lì c'è stato lo snaturamento.
avatar
Il tessitore
Novellino del forum
Novellino del forum

Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 27.05.18
Località : Chiavari (GE)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da doctorZeta il Dom 22 Lug 2018 - 2:35

Bisogna capire se voluta da Castelli o imposta a Castelli

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
avatar
doctorZeta
MASTER IN ZAGOR
MASTER IN ZAGOR

Messaggi : 7537
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da Preacher il Dom 22 Lug 2018 - 21:52

@doctorZeta ha scritto:Bisogna capire se voluta da Castelli o imposta a Castelli

Ma imposta da chi che Bonelli si è infuriato di questo Supermike pentito e buonista! Shocked pale
Cosa che ha dichiarato anche Castelli nell'intervista su Zagorianità.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4310
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da doctorZeta il Dom 22 Lug 2018 - 23:34

Non mi convince comunque

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
avatar
doctorZeta
MASTER IN ZAGOR
MASTER IN ZAGOR

Messaggi : 7537
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da Preacher il Lun 23 Lug 2018 - 0:04

@doctorZeta ha scritto:Non mi convince comunque

Tipico di chi viene messo di fronte all'evidenza e non sa più cosa dire...

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4310
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da doctorZeta il Lun 23 Lug 2018 - 0:46

Non vedo questa evidenza e comunque è un mio pensiero benvenuto

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
avatar
doctorZeta
MASTER IN ZAGOR
MASTER IN ZAGOR

Messaggi : 7537
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da Preacher il Lun 23 Lug 2018 - 1:23

@doctorZeta ha scritto:Non vedo questa evidenza e comunque è un mio pensiero benvenuto

AHAHAHHAHHAHHAHHAH

Alfredo Castelli che a tal proposito ha dichiarato che Sergio Bonelli non era affatto contento del ritorno di Supermike. Tant'è che Bonelli stesso mise il famoso veto dopo quel ritorno su certi personaggi, tra cui proprio Supermike perché era infuriato di come era stato trattato da Castelli. E tu hai il coraggio di dire che non è evidente? q*

Sei fantastico ! Cosa non si fa pur di ribattere all'interlocutore solo per soddisfare la propria mania postatoria. clap

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4310
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da doctorZeta il Lun 23 Lug 2018 - 6:39

Ti sei scordato che era appena arrivato Toninelli, comunque non m'importa è sempre un mio pensiero benvenuto

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
avatar
doctorZeta
MASTER IN ZAGOR
MASTER IN ZAGOR

Messaggi : 7537
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da Devil Mask il Lun 23 Lug 2018 - 9:42

Nonostante anche io bocci l'idea del Supermike superpenitente, trovo che questa storia nasconda anche degli ottimi momenti come la gag di Cico o i Diavoli neri. Anche la parte finale quando Supermike sembra assaporare il potere....
Un ritorno non riuscito, ma non sono stato mai tra quelli che l'hanno stroncata del tutto.

_________________________________________________
Maurizio
avatar
Devil Mask
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2749
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Isola della Scala(VR)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da Kramer76 il Lun 23 Lug 2018 - 10:14

appunto, la storia poteva essere molto molto valida
andando a comporre un'ideale trilogia con "il ritorno del vampiro" e "il grande inganno"

purtroppo c'è supermike...
drunken
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3012
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da Smash il Lun 23 Lug 2018 - 10:32

@Liberty Secular Sam ha scritto:Il suo essere Buono fa solo parte dell'interpretazione di un ruolo , non c'è anima in quello che fa . L'avventura è deludente ma Castelli non ha snaturato il personaggio , ti invito a rileggere le pagine finali di questa avventura , quando Mr Johnson confessa il movente delle sue malefatte dice << sarei diventato Super ricco e il più potente >> Supermike entra in estasi e ripete << il più potente , il più ricco già , perché non portare avanti il piano di Johnson, potrei prendere il suo posto , saresti solo tu a contrastarmi >>  e Zagor gli molla un gancio reset , Supermike sdrammatizza , parla di uno scherzo ma nel finale prima di uscire di scena accenna << Credo di aver pagato i miei debiti e prima o poi ci rivedremo e non è detto che quel progettino a cui ho appena accennato non possa diventare una realtà ...ah ah ah >>. Ti sembra buono un tipo del genere ?! Castelli realizza una brutta storia ma non snatura il personaggio . Supermike è un pazzo con una fisima , quella di essere super , il n° 1 . Super-musicista , Super-pistolero , Superuomo , anche Super-penitente ...tecnicamente perfetto ma senza anima . L'essere eventualmente buono fa parte solo del ruolo , non c'è anima . Supermike è ben recuperabile come cattivo, sempre ad avere una  buona idea per farlo tornare senza tediare con ritorni fini a se stessi .

fermo restando che sono d'accordo che questo flop non ne pregiudica il ritorno che Burattini sta preparando, riportare in scena un Mike penitente dopo che Zagor lo ha sconfitto e sbattuto dentro è già incongruente di suo.
il personaggio doveva essere Super a fargliela pagare a Zagor, non a tornare in una veste buonista.
avatar
Smash
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2545
Data d'iscrizione : 21.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il ritorno di Supermike (n.226/227/228/229)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum