La Golden age zagoriana

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da ernesto62 il Ven 24 Mar 2017 - 8:59

Per me la Golden Zagoriane è quando ci sono le storie più belle a cominciare dalla numero uno a quando ha lasciato Nolitta. Per me tutta la opera che va dall' uno , anche se ci sono altri autori, altre storie buone o mediocri , resta sempre Golden Age fino a che scriveva Nolitta. Da dopo Nolitta in poi c'è come uno spartiacque
ernesto62
ernesto62
New Entry
New Entry

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 15.03.16

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da Walter Dorian il Ven 24 Mar 2017 - 11:52

@toro seduto ha scritto:No No ...ragazzi , la golden age e' scritta in alto all' inizio post ....e la stilata il grande Kramer autentica enciclopedia zagoriana ...nessuno meglio di lui !! Cool Very Happy...e poi un po di rispetto per il grande capo di tutte le tribu' Lakota e Sioux ..ghe sema capi'?? .. Mad

Kramer è un ottimo utente, ma non è la Bibbia, si è sbagliato e nel primo post ha fatto una classifica di tutte le storie nolittiane.
La Golden Age è da Zagor contro il vampiro a Tigre: sequenza di tutti capolavori uno dopo l'altro senza storie non capolavori nel mezzo, e storie scritte da tutti i disegnatori più importanti (Ferri, Donatelli e Bignotti e dove non c'è Segna). Questa è la Golden Age.

@Daimon, non lo so se l'ha coniata l'allora rivista Darkwood Monitor, o Nolitta nel rispondere a qualche lettore sulla posta di Zagor, sta di fatto che la trovo una definizione giusta di un periodo fatto di tutti capolavori consecutivi, che si distingue rispetto al periodo post Tigre con storie di Castelli e Sclavi alcune anche bizzarre e deludenti, o a quello del primo Nolitta dove c'erano storie di certo non capolavori e qualcuna anche ingenua.
Questo è.

Ciò non significa poi che storie come La preda umana, Solo contro tutti, Gli evasi che non rientrano nella Golden Age, se prese singolarmente non si possano classificare come capolavori.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
La Golden age zagoriana - Pagina 3 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11615
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da Kramer76 il Ven 24 Mar 2017 - 12:26

@Walter Dorian ha scritto:
@toro seduto ha scritto:No No ...ragazzi , la golden age e' scritta in alto all' inizio post ....e la stilata il grande Kramer autentica enciclopedia zagoriana ...nessuno meglio di lui !! Cool Very Happy...e poi un po di rispetto per il grande capo di tutte le tribu' Lakota e Sioux ..ghe sema capi'?? .. Mad

Kramer è un ottimo utente, ma non è la Bibbia,  si è sbagliato e nel primo post ha fatto una classifica di tutte le storie nolittiane.

una volta tanto che la penso come toro seduto e altri tradizionalisti  Shocked  clap

per me sarebbe anche ora di considera "biblico" tutto quanto (quasi) fatto da nolitta su zagor
da vampiro a tigre è la "DIAMOND age"
tutto il resto è golden age
che brutto il termine "silver" /incazzato/

ps già che ci sono ne aggiungo delle altre in prima pagina pale
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3927
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da ernesto62 il Ven 24 Mar 2017 - 12:41

Pure per me ( e lo ribadisco) Golden Age è e sarà per sempre fino a dove c'è era Nolittiano
ernesto62
ernesto62
New Entry
New Entry

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 15.03.16

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da Walter Dorian il Ven 24 Mar 2017 - 12:51

@Kramer76 ha scritto:

per me sarebbe anche ora di considera "biblico" tutto quanto (quasi) fatto da nolitta su zagor

Dai, non si può mettere sullo stesso piano Zagor attacca con Zagor contro il vampiro e seguenti.
A me Silver piace e non è mica offensivo: età d'argento.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
La Golden age zagoriana - Pagina 3 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11615
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da toro seduto il Ven 24 Mar 2017 - 13:25

@ernesto62 ha scritto:Pure per me ( e lo ribadisco) Golden Age è e sarà per sempre fino a dove c'è era Nolittiano
...inutile insistere Ernesto ...siamo ""soli contro tutti"" ( golden ) ... stella2 stella2 no-ta
toro seduto
toro seduto
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4602
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da toro seduto il Ven 24 Mar 2017 - 13:30

@Walter Dorian ha scritto:
@toro seduto ha scritto:No No ...ragazzi , la golden age e' scritta in alto all' inizio post ....e la stilata il grande Kramer autentica enciclopedia zagoriana ...nessuno meglio di lui !! Cool Very Happy...e poi un po di rispetto per il grande capo di tutte le tribu' Lakota e Sioux ..ghe sema capi'?? .. Mad

Kramer è un ottimo utente, ma non è la Bibbia,  si è sbagliato e nel primo post ha fatto una classifica di tutte le storie nolittiane.
La Golden Age è da Zagor contro il vampiro a Tigre: sequenza di tutti capolavori uno dopo l'altro senza storie non capolavori nel mezzo, e storie scritte da tutti i disegnatori più importanti (Ferri, Donatelli e Bignotti e dove non c'è Segna). Questa è la Golden Age.

@Daimon, non lo so se l'ha coniata l'allora rivista Darkwood Monitor, o Nolitta nel rispondere a qualche lettore sulla posta di Zagor, sta di fatto che la trovo una definizione giusta di un periodo fatto di tutti capolavori consecutivi, che si distingue rispetto al periodo post Tigre con storie di Castelli e Sclavi alcune anche bizzarre e deludenti, o a quello del primo Nolitta dove c'erano storie di certo non capolavori e qualcuna anche ingenua.
Questo è.

Ciò non significa poi che storie come La preda umana, Solo contro tutti, Gli evasi che non rientrano nella Golden Age, se prese singolarmente non si possano classificare come capolavori.
...infatti io non ho detto Bibbia , ma enciclopedia , e lo penso davvero .. Wink
toro seduto
toro seduto
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4602
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da Thunderman78 il Ven 24 Mar 2017 - 14:05

Giustamente è un periodo che non è intervallato da storie di Castelli o altre deboli di Melloncelli, o ad altre non proprio capolavori di Nolitta. Mai definizione mi sembra più azzeccata e denominata "golden".
Pure la Golden Age vi siete messi a discutere in nome del relativismo ?
Prossimo passo quale sarà ? Zagor graficamente lo hanno creato Torricelli e Andreucci anziché Ferri ?

_________________________________________________
http://www.mitiemisteri.it/index.html
Thunderman78
Thunderman78
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1185
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da ernesto62 il Ven 24 Mar 2017 - 14:41

Bè. Già che ci siamo , lo so che a livello grafico è Ferri il principe dei disegni, associato per eccellenza anche alla Gold Age ma io metterei allo stesso piano con gli stessi identici meriti Donatelli. E forse, personalmente mi piace di più seppur di un niente .
ernesto62
ernesto62
New Entry
New Entry

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 15.03.16

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da Smash il Ven 24 Mar 2017 - 15:08

La definizione di Golden age fu creata dagli Zagor Index

certo che secondo la teoria degli Index che dentro quel periodo non ci possa stare Il sigillo dell'imperatore, mentre Il mio amico Guitar Jim sì, è una iattura da accettare.
Smash
Smash
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3166
Data d'iscrizione : 21.01.15

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da ernesto62 il Ven 24 Mar 2017 - 15:28

Sono d accordo con te
ernesto62
ernesto62
New Entry
New Entry

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 15.03.16

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da Kramer76 il Ven 24 Mar 2017 - 16:44

@Thunderman78 ha scritto:
Pure la Golden Age vi siete messi a discutere in nome del relativismo ?
Prossimo passo quale sarà ? Zagor graficamente lo hanno creato Torricelli e Andreucci anziché Ferri ?

ma tu devi fare sempre così?
qui si discute se estendere o meno..
la cosiddetta "silver age" e la pre-golden age non sono paragonabili (per continuità e molto altro) ad alcun altro periodo zagoriano, tranquillo
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3927
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da Daimon il Ven 24 Mar 2017 - 17:52

@Smash ha scritto:La definizione di Golden age fu creata dagli Zagor Index

Grazie Smash! Questo lo reputo un importante tassello di "Storia della Critica Zagoriana" (materia che un giorno sarà studiata nelle università).  Very Happy
Prima o poi me li devo procurare questi Index.

A tal proposito, all'inizio del topic si potrebbe riportare lo stralcio dell'Index dove si parla di questa catalogazione. Così, secondo me, sarebbe tutto più ordinato, diciamo.
Fermo restando che, se il lettore Tizio dice: "La mia golden (intesa come gruppo di storie consecutive tutte buone/ottime) inizia qua e finisce là", non è che debba essere fucilato.
Se ne prende atto e 'sti ca', senza timore di intaccare la catalogazione fatta dagli Index, che comunque è approvata e sottoscritta dalla maggioranza dei lettori.
Ovviamente, eventuali "periodi golden personali" fatti a macchia di leopardo, con storie prese un po' qua e un po' là, non hanno molto senso.  Very Happy

Insomma, non muore nessuno se si lascia aperta una porticina al relativismo, parente stretto della sana diversità di vedute. Anche perché l'autore di quegli Index, cioè, va', non è Gesù Cristo (e, anche se fosse, ne potremmo discutere lo stesso). Wink

Concludo dicendo/ripetendo che io, la catalogazione golden convenzionale, la sottoscrivo pure. Ma se qualcuno la pensa diversamente, sto bene uguale. Wink
Daimon
Daimon
MATRICOLA DEL FORUM
MATRICOLA DEL FORUM

Messaggi : 437
Data d'iscrizione : 24.08.16

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da natural killer il Ven 24 Mar 2017 - 19:41

La discussione è sempre più surreale, ma molto interessante.
E' come dal punto di vista storico individuare l'età moderna che per taluni inizia con la caduta di Costantinopoli (1453) e per altri con la scoperta dell'America (1492) e termina per tutti con il Congresso di Vienna(1815). Non possiamo dire che Marco Polo che è stato un grande viaggiatore appartenga all'età moderna... sempre Medioevo resta...
Indipendentemente da quella che può essere stata la sua genesi il periodo aureo di Zagor, tra gli addetti al lavori, viene comunemente definito la Golden Age degli anni 70, non includendovi le pur bellissime storie precedenti.
Non è più una questione di gusti, ma una sorta di classificazione anche se ribadisco che i limiti non sono netti con inizio da Indian Circus o Angoscia! e fine tra SuperMike e Dharma, non oltre...

_________________________________________________
the haematologist
natural killer
natural killer
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 16449
Data d'iscrizione : 27.01.15
Località : Sardegna centro orientale

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da ernesto62 il Sab 25 Mar 2017 - 10:50

In questo sito dedicato a Zagor avete fatto un sondaggio delle più belle storie o la storia più bella in assoluto? Scusate la parentesi
ernesto62
ernesto62
New Entry
New Entry

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 15.03.16

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da Preacher il Dom 26 Mar 2017 - 0:33

@ernesto62 ha scritto:Eh eh eh ognuno tira l acqua al proprio mulino... Ma a parte gli scherzi per me L' uomo lupo può stare tranquillamente così come Molok tra le storie tipicamente Gold Age. Il fatto è che temporalmente sono catalogate al di fuori

Scusa, ma a me sembra che tu vada molto a "ricordi" che certe storie ti hanno suscitato in alcuni periodi nella vita, che a giudicare le storie stesse.
Sono due storie belle, ma che presentano-soprattutto Molok che tra l'altro è di Castelli- alcune leggerezze, e che non si possono accostare minimamente a Zagor contro il vampiro e tutte quelle seguenti fino a Tigre.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
Preacher
Preacher
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5305
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da Thunderman78 il Dom 26 Mar 2017 - 0:53

@Kramer76 ha scritto:
@Thunderman78 ha scritto:
Pure la Golden Age vi siete messi a discutere in nome del relativismo ?
Prossimo passo quale sarà ? Zagor graficamente lo hanno creato Torricelli e Andreucci anziché Ferri ?

ma tu devi fare sempre così?
qui si discute se estendere o meno..
la cosiddetta "silver age" e la pre-golden age non sono paragonabili (per continuità e molto altro) ad alcun altro periodo zagoriano, tranquillo

Così come ? Shocked
Per me ha poco senso intestardirsi a voler estendere un periodo di massimo splendore, a storie come Satko o a disegnatori come Gamba.
La particolarità che la rende grande, come già detto da altri, è che è una serie di storie capolavori senza gli intermezzi di storie "fill-in".

_________________________________________________
http://www.mitiemisteri.it/index.html
Thunderman78
Thunderman78
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1185
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da graziano il Dom 26 Mar 2017 - 8:40

mah,adesso l'era della golden age diventa soggettiva?
è stata sempre quella o qui si vuole sempre mettere in discussione pure quella?
va da angoscia a tigre punto e a capo
e sti cazzi,viva i talebani
graziano
graziano
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2888
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : falconara marittima

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da Kramer76 il Dom 26 Mar 2017 - 9:16

@Thunderman78 ha scritto:a storie come Satko

proprio quella che mi piace meno...
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3927
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da Marco Felipe il Dom 26 Mar 2017 - 11:07

Angelo Palumbo e Stefano Priarone scrivono così sulllo Zagor Index  "Con Indian Circus inizia la Golden Age di Zagor, il periodo più felice della vita editoriale del personaggio, periodo che si protrarrà fino all'episodio L'orrenda Magia" ; seguono le motivazioni   "Nolitta e Ferri, senza dimenticare Donatelli, vivono il loro momento creativo migliore. Nolitta nel 75 creerà il suo personaggio più amato "Mister No e rendono ogni storia di Zagor un capolavoro".
Non si può non essere d'accordo ma è pur sempre un giudizio soggettivo. Per me Nolitta il suo momento migliore lo viveva già da un pezzo: la maturità artistica e narrativa di Zagor Racconta, Mohican Jack e moltissime altre lo dimostra perfettamente; Ferri e Donatelli hanno già da tempo raggiunto il loro momento migliore e lo hanno proseguito anche dopo (inutile citare Il re delle Aquile, Eskimo,  Il tiranno del lago, Il sigillo dell'Imperatore e altre performances grafiche dei due grandi artisti). Per cui se la maggioranza di lettori e critici (ma è davvero così?) confina il periodo migliore zagoriano a quanto detto nell'index, non posso far altro che rispettare il loro pensiero, ma io non riesco ad accettare che una classificazione soggettiva debba essere il "verbo". Sarà che da sempre,quando qualcuno cerca di impormi una verità assoluta, il mio istinto mi porta a non accettare Verità imposte e classificate da altri, ma ad esprimere un mio parere. Per cui mi dissocio dal "Viva i talebani" di Graziano e gli oppongo il mio "Viva le minoranze ed il libero pensiero" hey
Marco Felipe
Marco Felipe
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1363
Data d'iscrizione : 31.01.15
Località : sassari

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da L'uomo lupo il Dom 26 Mar 2017 - 19:09

@ernesto62 ha scritto:     Bè. Già che ci siamo , lo so che a livello grafico è Ferri il principe dei disegni, associato per eccellenza anche alla Gold Age ma io metterei allo stesso piano con gli stessi identici meriti Donatelli. E forse, personalmente mi piace di più seppur di un niente .

 

Come andiamo d'accordo io e te !
L'uomo lupo
L'uomo lupo
FORUMISTA IN CRESCITA
FORUMISTA IN CRESCITA

Messaggi : 905
Data d'iscrizione : 20.11.16

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da Walter Dorian il Lun 27 Mar 2017 - 9:20

@Marco Felipe ha scritto:Angelo Palumbo e Stefano Priarone scrivono così sulllo Zagor Index  "Con Indian Circus inizia la Golden Age di Zagor, il periodo più felice della vita editoriale del personaggio, periodo che si protrarrà fino all'episodio L'orrenda Magia" ; seguono le motivazioni   "Nolitta e Ferri, senza dimenticare Donatelli, vivono il loro momento creativo migliore. Nolitta nel 75 creerà il suo personaggio più amato "Mister No e rendono ogni storia di Zagor un capolavoro".
Non si può non essere d'accordo ma è pur sempre un giudizio soggettivo. Per me Nolitta il suo momento migliore lo viveva già da un pezzo: la maturità artistica e narrativa di Zagor Racconta, Mohican Jack e moltissime altre lo dimostra perfettamente

Sì, ma in mezzo a quelle storie ce ne sono alcune di Nolitta che non sono riuscitissime o hanno qualche ingenuità, come L'arciere rosso o Natale calibro 45. Poi come viene definita negli index, non si tratta solo quando ha raggiunto la sua maturità artistica, ma quando ha reso ogni storia un capolavoro(lo hai anche riportato). Questa è la particolarità che la fa chiamare giustamente Golden Age.
Voi direte che anche quello di Palumbo e Priarone è una teoria soggettiva, sì, ma nemmeno in tutti questi anni ci sono stati autori di Zagor o qualcuno su qualche fanzine, rivista ecc. che hanno mai provato a smentire questa teoria che la Golden Age va da Indian Circus a Tigre.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
La Golden age zagoriana - Pagina 3 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11615
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da Marco Felipe il Lun 27 Mar 2017 - 11:49

@Walter Dorian ha scritto:
@Marco Felipe ha scritto:Angelo Palumbo e Stefano Priarone scrivono così sulllo Zagor Index  "Con Indian Circus inizia la Golden Age di Zagor, il periodo più felice della vita editoriale del personaggio, periodo che si protrarrà fino all'episodio L'orrenda Magia" ; seguono le motivazioni   "Nolitta e Ferri, senza dimenticare Donatelli, vivono il loro momento creativo migliore. Nolitta nel 75 creerà il suo personaggio più amato "Mister No e rendono ogni storia di Zagor un capolavoro".
Non si può non essere d'accordo ma è pur sempre un giudizio soggettivo. Per me Nolitta il suo momento migliore lo viveva già da un pezzo: la maturità artistica e narrativa di Zagor Racconta, Mohican Jack e moltissime altre lo dimostra perfettamente

Sì, ma in mezzo a quelle storie ce ne sono alcune di Nolitta che non sono riuscitissime o hanno qualche ingenuità, come L'arciere rosso o Natale calibro 45. Poi come viene definita negli index, non si tratta solo quando ha raggiunto la sua maturità artistica, ma quando ha reso ogni storia un capolavoro(lo hai anche riportato). Questa è la particolarità che la fa chiamare giustamente Golden Age.
Voi direte che anche quello di Palumbo e Priarone è una teoria soggettiva, sì, ma nemmeno in tutti questi anni ci sono stati autori di Zagor o qualcuno su qualche fanzine, rivista ecc. che hanno mai provato a smentire questa teoria che la Golden Age va da Indian Circus a Tigre.

Ok Walter, mi hai quasi convinto. Allora "Golden Age" ufficiale da Indian Circus (e non da Angoscia come sostiene il talebano Graziano) a l'Orrenda Magia. Poi ognuno si fa le sue classifiche personali ed "indiscutibili" su cui sarà ancora più divertente "discutere". Per esempio a me le storie leggere come Natale calibro 45 o "lo strano Mister Smith" piacciono tantissimo e sono riuscitissime nel loro intento: intermezzi leggeri, umoristici ma sempre avventurosi in mezzo a tante storie drammatiche. Una caratteristica eccezionale che solo il grande Nolitta aveva. cincin cincin cincin
Marco Felipe
Marco Felipe
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1363
Data d'iscrizione : 31.01.15
Località : sassari

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da kit carson il Lun 27 Mar 2017 - 13:03

@Marco Felipe ha scritto:
@Walter Dorian ha scritto:
@Marco Felipe ha scritto:Angelo Palumbo e Stefano Priarone scrivono così sulllo Zagor Index  "Con Indian Circus inizia la Golden Age di Zagor, il periodo più felice della vita editoriale del personaggio, periodo che si protrarrà fino all'episodio L'orrenda Magia" ; seguono le motivazioni   "Nolitta e Ferri, senza dimenticare Donatelli, vivono il loro momento creativo migliore. Nolitta nel 75 creerà il suo personaggio più amato "Mister No e rendono ogni storia di Zagor un capolavoro".
Non si può non essere d'accordo ma è pur sempre un giudizio soggettivo. Per me Nolitta il suo momento migliore lo viveva già da un pezzo: la maturità artistica e narrativa di Zagor Racconta, Mohican Jack e moltissime altre lo dimostra perfettamente

Sì, ma in mezzo a quelle storie ce ne sono alcune di Nolitta che non sono riuscitissime o hanno qualche ingenuità, come L'arciere rosso o Natale calibro 45. Poi come viene definita negli index, non si tratta solo quando ha raggiunto la sua maturità artistica, ma quando ha reso ogni storia un capolavoro(lo hai anche riportato). Questa è la particolarità che la fa chiamare giustamente Golden Age.
Voi direte che anche quello di Palumbo e Priarone è una teoria soggettiva, sì, ma nemmeno in tutti questi anni ci sono stati autori di Zagor o qualcuno su qualche fanzine, rivista ecc. che hanno mai provato a smentire questa teoria che la Golden Age va da Indian Circus a Tigre.

Ok Walter, mi hai quasi convinto. Allora "Golden Age" ufficiale da Indian Circus (e non da Angoscia come sostiene il talebano Graziano) a l'Orrenda Magia. Poi ognuno si fa le sue classifiche personali ed "indiscutibili" su cui sarà ancora più divertente "discutere". Per esempio a me le storie leggere come Natale calibro 45 o "lo strano Mister Smith" piacciono tantissimo e sono riuscitissime nel loro intento: intermezzi leggeri, umoristici ma sempre avventurosi in mezzo a tante storie drammatiche. Una caratteristica eccezionale che solo il grande Nolitta aveva. cincin cincin cincin

Nolitta aveva un modo di sceneggiare veramente unico, di conseguenza anche le sue storie meno riuscite non possono definirsi brutte. La sua maniera di sviluppare i soggetti fa si che tutte le sue storie abbiano un certo fascino.
Comunque, con pieno rispetto i tuoi sacrosanti gusti, non si può disconoscere che Natale calibro 45 e "lo strano Mister Smith" siano dei racconti riempitivi
kit carson
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da L'uomo lupo il Lun 27 Mar 2017 - 13:06

Ho riletto recentemente "Natale calibro 45" . La ricordavo come una storia leggera ma molto gradevole. Lo è , ma mi chiedo che cosa scriveremmo se uscisse oggi! Forse leggendola da ragazzi, a 15-16 anni di età, mi aveva fatto un'impressione diversa ( e forse questo vale anche per altre storie) .
L'uomo lupo
L'uomo lupo
FORUMISTA IN CRESCITA
FORUMISTA IN CRESCITA

Messaggi : 905
Data d'iscrizione : 20.11.16

Torna in alto Andare in basso

La Golden age zagoriana - Pagina 3 Empty Re: La Golden age zagoriana

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum