Film, cinema e programmi televisivi (recensioni e commenti)

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Film, cinema e programmi televisivi (recensioni e commenti)

Messaggio Da Claudio L. il Mer 3 Ago 2016 - 1:33

No, non l'ho visto, ne vengo da 'Star Trek Beyond', prima ho visto il trailer de 'La notte del giudizio' è mi ha fatto buona impressione.

_________________________________________________
Mi sono sempre immaginato il paradiso come una specie di biblioteca. - Jorge Luis Borges
avatar
Claudio L.
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4618
Data d'iscrizione : 08.02.15
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Film, cinema e programmi televisivi (recensioni e commenti)

Messaggio Da wakopa il Sab 6 Ago 2016 - 10:03

Maccio Capatonda,herbert Ballerina e Frassica aprono la trasmissione stracult e son risate clap

a te la dama e a te 30.000 euro clap

avatar
wakopa
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014

Messaggi : 3931
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Film, cinema e programmi televisivi (recensioni e commenti)

Messaggio Da Walter Dorian il Lun 8 Ago 2016 - 15:03



Ottimi effettacci speciali, belle le interpretazioni della ragazza vittima e della megera zingara.
Ottima suspence capace di soprendere completamente lo spettatore alla fine.

Voto 8

_________________________________________________
(2011/12, Apertura 2016)
avatar
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 7206
Data d'iscrizione : 03.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Film, cinema e programmi televisivi (recensioni e commenti)

Messaggio Da superpippo il Lun 8 Ago 2016 - 21:08

quoto walter, bel film cincin
l'ho visto 2 volte, la prima volta da solo quando l'hanno trasmesso in TV alcuni anni fa presentandolo in prima visione all'interno di un ciclo dedicato ai film horror, quest'anno me lo sono visto una seconda volta x farlo vedere anche a mia sorella Evil or Very Mad
gli effetti speciali si fanno notare nella inquietante scena della capra posseduta, finale sicuramente inaspettato, mia sorella addirittura c'è rimasta male Arrow

_________________________________________________
sono solo uno spettatore del mondo, seduto ad un gradino della vita...
avatar
superpippo
Novellino del forum
Novellino del forum

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 17.02.15
Località : nato a erice, cresciuto a calatafimi, poi trapiantato a... trapani

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Film, cinema e programmi televisivi (recensioni e commenti)

Messaggio Da superpippo il Sab 20 Ago 2016 - 13:46

ieri sera mi sono visto tin men - due imbroglioni con signora, su rai movie Cool
film incentrato sulla continua e accesa rivalità fra richard dreyfuss e danny de vito, sono loro i 2 primattori di tutta la vicenda Very Happy

buonissima interpretazione di danny de vito, come sempre del resto Exclamation Exclamation

_________________________________________________
sono solo uno spettatore del mondo, seduto ad un gradino della vita...
avatar
superpippo
Novellino del forum
Novellino del forum

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 17.02.15
Località : nato a erice, cresciuto a calatafimi, poi trapiantato a... trapani

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Film, cinema e programmi televisivi (recensioni e commenti)

Messaggio Da wakopa il Sab 20 Ago 2016 - 15:12

@superpippo ha scritto:ieri sera mi sono visto tin men - due imbroglioni con signora, su rai movie

bravo a sfruttare le opportunita' che offre rai movie ,ottima rete Exclamation
avatar
wakopa
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014

Messaggi : 3931
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Film, cinema e programmi televisivi (recensioni e commenti)

Messaggio Da superpippo il Mar 23 Ago 2016 - 11:14

riuscite a immaginare un uomo in una casa con ben 5 donne? Like a Star @ heaven
è quello che succede in questo film stella2 ieri sera su rai 3

ho messo questa immagine così in un colpo solo potete leggervi anche la trama  hey
film molto piacevole, e un finale con colpo di scena old

all'inizio ero indeciso fra questo e un film d'azione con stallone e schwarznegger, ma sono soddisfatto della scelta cincin

_________________________________________________
sono solo uno spettatore del mondo, seduto ad un gradino della vita...
avatar
superpippo
Novellino del forum
Novellino del forum

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 17.02.15
Località : nato a erice, cresciuto a calatafimi, poi trapiantato a... trapani

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Film, cinema e programmi televisivi (recensioni e commenti)

Messaggio Da doctorZeta il Mar 23 Ago 2016 - 11:26

Non fa per me. Meglio Silvy e Arnold

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...


Buone Feste ai tutti i Forumisti.

Tutti, tranne:
xxxxxxxxxx
avatar
doctorZeta
Oscar ZTN miglior forumista
Oscar ZTN miglior forumista

Messaggi : 4276
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Film, cinema e programmi televisivi (recensioni e commenti)

Messaggio Da Salgor il Mar 23 Ago 2016 - 16:06

REC 4



REC 4: Apocalipsis è un film del 2014 diretto da Jaume Balagueró. È il quarto e ultimo film della saga horror spagnola REC, che racconta l'esito dell'epidemia.
Prima data di uscita: 31 ottobre 2014 (Spagna)
Regista: Jaume Balagueró
Musica composta da: Arnau Bataller
Serie cinematografica: REC
Sceneggiatura: Jaume Balagueró, Manu Díez



l'ho visto ieri! Una vera delusione, niente a che vedere con i primi 3 film. Come ultimo film della saga mi sarei aspettavo qualcosa di meglio.
voto: 6

_________________________________________________
VINCITORE DI FEBBRE A 90 (2009-10)


ZTN pagina facebook : https://www.facebook.com/ZagortenayForumZTN/
ZAGOR TV pagina facebook : https://www.facebook.com/ZAGOR-TV-THE-ORIGINAL-ONE-198129876892120/
avatar
Salgor
photoreporter del forum
photoreporter del forum

Messaggi : 4030
Data d'iscrizione : 04.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Film, cinema e programmi televisivi (recensioni e commenti)

Messaggio Da superpippo il Mer 24 Ago 2016 - 16:25

ieri sera su rai movie

una donna sale su un aereo con la sua bambina, ma dopo un po' la bimba scompare Shocked
la donna fa un subbuglio all'interno del velivolo x ritrovare sua figlia, attirandosi persino l'antipatia degli altri passeggeri che la considerano una disturbatrice sob
nessuno le crede, nemmeno il comandante, addirittura sono tutti convinti che la bambina non è mai salita a bordo zzzz

ad un certo punto ho temuto che potesse rivelarsi un film razzista, infatti del rapimento della bambina vengono accusati 2 arabi, il film sottolinea la paura dei dirottamenti dopo l'attentato dell'11 settembre Neutral
ma x fortuna il finale riserva qualche sorpresa Sleep

_________________________________________________
sono solo uno spettatore del mondo, seduto ad un gradino della vita...
avatar
superpippo
Novellino del forum
Novellino del forum

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 17.02.15
Località : nato a erice, cresciuto a calatafimi, poi trapiantato a... trapani

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Film, cinema e programmi televisivi (recensioni e commenti)

Messaggio Da doctorZeta il Mar 30 Ago 2016 - 17:07

Visto "Il diritto di uccidere": quando una decisione militare immediata, viene frenata dalla politica con tutti i pro e contro. Bellissimo!

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...


Buone Feste ai tutti i Forumisti.

Tutti, tranne:
xxxxxxxxxx
avatar
doctorZeta
Oscar ZTN miglior forumista
Oscar ZTN miglior forumista

Messaggi : 4276
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Film, cinema e programmi televisivi (recensioni e commenti)

Messaggio Da Salgor il Mer 14 Set 2016 - 10:31

attualmente al cinema


Independence Day - Rigenerazione (Independence Day: Resurgence) è un film di fantascienza del 2016 diretto da Roland Emmerich.
La pellicola è il sequel del film Independence Day del 1996.


l'ho visto sabato scorso. Non mi è piaciuto, ottimo l'inizio ma il finale mi ha deluso.

_________________________________________________
VINCITORE DI FEBBRE A 90 (2009-10)


ZTN pagina facebook : https://www.facebook.com/ZagortenayForumZTN/
ZAGOR TV pagina facebook : https://www.facebook.com/ZAGOR-TV-THE-ORIGINAL-ONE-198129876892120/
avatar
Salgor
photoreporter del forum
photoreporter del forum

Messaggi : 4030
Data d'iscrizione : 04.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Film, cinema e programmi televisivi (recensioni e commenti)

Messaggio Da Claudio L. il Mer 14 Set 2016 - 21:59

Visto domenica, concordo con te, un buona prima parte, ma poi lacune di sceneggiatura e qualche americanata fatta dal regista tedesco fanno prendere una direzione piuttosto mediocre al film. Ci avrei visto anche lo Zagor burattiniano dell'ultima storia *.*
avatar
Claudio L.
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4618
Data d'iscrizione : 08.02.15
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Film, cinema e programmi televisivi (recensioni e commenti)

Messaggio Da doctorZeta il Dom 18 Set 2016 - 7:08

Visto "Jason Bourne".
Mi piacciono un sacco questi film, anche se questo denota un aspetto un po' inquietante: il rapporto della CIA con le aziende di social della Silicon Valley, ovvero perdere la privacy per essere sempre controllato

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...


Buone Feste ai tutti i Forumisti.

Tutti, tranne:
xxxxxxxxxx
avatar
doctorZeta
Oscar ZTN miglior forumista
Oscar ZTN miglior forumista

Messaggi : 4276
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Film, cinema e programmi televisivi (recensioni e commenti)

Messaggio Da doctorZeta il Ven 23 Set 2016 - 1:26

Visto "Independence Day: rigenerazione".
Allora, mi è andato subito di traverso: vedere le prime scene alla Nathan Never mi hanno fatto storcere il naso. Velivoli alieni che solcano i cieli, tecnologia aliena che si è fusa con quella terrestre, no, non ci siamo. Incassato il pugno, il film è anche godibile, merita sicuramente, anche se
SPOILER:
nel finale mi sembra poco probabile che la regina in persona vada all'attacco...

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...


Buone Feste ai tutti i Forumisti.

Tutti, tranne:
xxxxxxxxxx
avatar
doctorZeta
Oscar ZTN miglior forumista
Oscar ZTN miglior forumista

Messaggi : 4276
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Film, cinema e programmi televisivi (recensioni e commenti)

Messaggio Da Claudio L. il Ven 23 Set 2016 - 18:42

SPOILER:
Io la penso esattamente al contrario rolleyes è verosimile che con decine di gigantesche astronavi supertecnologiche sulla terra, gli uomini abbiano sfruttato la tecnologia aliena. Invece la seconda parte con l'idea ormai trita e ritrita della razza extraterrestre con struttura simil-alveare, con tanto di regina ormai è un'idea sfruttatissima e mi ha alquanto deluso.
avatar
Claudio L.
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4618
Data d'iscrizione : 08.02.15
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Film, cinema e programmi televisivi (recensioni e commenti)

Messaggio Da doctorZeta il Ven 23 Set 2016 - 19:21

In effetti Alien è Alien, il resto uno scopiazzatura riuscita male...


Visto "Inferno".
All'inizio non si capisce nulla, ci vuole un po' per montare il puzzle. Rispetto agli altri due, questo sembra campato per aria. Molte sequenze topiche sembrano troppo affrettate, non si lascia il tempo di ragionare, nel complesso comunque godibile. Da vedere quando non si è stanchi o quando ci si vuole rilassare


Visto Il tempo e la storia. L'oggetto della puntata di oggi, III Guerra d'Indipendenza.
Innanzitutto, a cosa è servita? I pochi territori conquistati li abbiamo persi nella Prima Guerra Mondiale, poi ripresi nel gran finale.
La domanda che mi pongo è: se non ci fosse stato Bismarck a dichiarare guerra all'Austria, col piffero l'avrebbe fatto il nostro re.
Poi, ragà, siamo italiani, non c'è niente da fare, battuti a Custoza e con l'esercito nemico sbaragliato a Sadowa dalla Prussia, l'Austria inviò molte truppe al nord, abbandonando il fronte italiano. Accordandosi con Napoleone III, si era deciso di dare il Veneto all'Italia, ma Ricasoli rifiutò perché dovevamo riscattare la sconfitta di Custoza. Ci siamo talmente riscattati che abbiamo perso pure a Lissa. L'unica vittoria della guerra fu quella di Garibaldi a Bezzecca, ma fu vana: con l'armistizio tra Austria e Prussia, il re inviò un telegramma a Garibaldi al quale si ordinò di liberare il Tirolo (con famosa risposta "Obbedisco"). W l'Italia! W gli italiani!
Puntata del 19/10 su Alcide De Gasperi.
Lo ringraziamo per aver sventato una probabile guerra civile andando dal re a convincerlo dei risultati del referendum, ma al tempo stesso ha eliminato la sinistra dal governo per non lasciare il Paese quale satellite di Mosca e per avvicinarsi di più agli USA. Ed è questo che gli imputo: il Piano Marshall non è altro che un'egemonia americana su di noi


Un film leggero prima di addormentarmi: Come ammazzare il capo... E vivere felici.
Classica commedia americana con doppi sensi e creazione di situazioni surreali. Tre amici, vessati dai loro rispettivi capi, meditano di ucciderli: dapprima in tono scherzoso, poi sempre più convinti ma non troppo, infatti, arrivati al momento fatidico non riescono a compiere il gesto. Alla fine un assassino c'è davvero, è un capo che ne ammazza un altro che alla fine viene incastrato. Come viene incastrata quella gran topa della Aniston! Che gnocca, soprattutto la scena quando indossa il camice bianco aperto con mutandine ma senza reggiseno... Farò sonni tranquilli stasera. Ahahah


Visto: "La battaglia dei tre regni"
Film consigliato a quelli a cui piacciono i giochi di strategia militare della Koei (chi è gamer sa di cosa parlo) o comunque a chi piace vedere film di battaglie stile 300 o Wallace per intenderci. Certo che i generali sembrano infallibili a studiare tattiche che poi puntualmente funzionano e per chi è del mestiere sa che c'è sempre qualcosa che va storto. La scena che più mi ha fatto ridere: ai piedi del monte in consigliere militare dice "Tattica antiquata, ma sempre efficace". Quando il generale scende risponde "Tattica efficace" e il consigliere "Solo uno con l'udito fino come te poteva sentirmi"... Altro che l'uomo da un milione di dollari


Visto "Jack Reacher: punto di non ritorno".
Molto bello, con un Jack sicuro di sè ma molto meno spaccone del primo film. Un pathos molto arricchito non solo di azione, ma anche di sentimenti. Raro caso in cui un sequel è migliore del prequel.


Visto "Io sono Vendetta".
Cliché visto e rivisto: uomo si vendica dell'assassino di sua moglie, scoperchiando il classico vaso di Pandora. Rari momenti alla Steven Seagal, si risolve tutto a revolverate. Grande John Travolta nonostante sia imbolsito e con la pancia


Visto "King Kong" di Peter Jackson (2005)
Film che rimarca quanto sia razzista l'uomo: la paura del diverso trasforma in beoti la razza umana, hai voglia a fare proclami, il razzismo esisterà sempre, non può essere debellato. Film tristissimo. La scena in cui compaiono tirannosauri, mi sembrava Jurassic Park. A un certo punto, compaiono anche insetti giganti e subito la mia mente a collegato ciò a Baggi. Chissà, forse perché non ha disegnato nient'altro che insetti giganti?  Laughing Voto al film: un bell'8


Visto "Spy Kids 4 - È tempo di eroi".
Sbrigate le faccende domestiche, mi sdraio sul divano e mi guardo la tv. Inizia questo film e spinto dalla curiosità non avendo mai visto un prequel e e dalla pigrizia nel fare zapping, lo vedo tutto. Film assolutamente per ragazzini. A tratti demenziale e con una peggiore Jessica Alba non mi ha fatto neanche riposare... Ahahah


Visto "Pallottole cinesi"
Spassosissimo film con Jackie Chan e Owen Wilson. L'avrò visto mille volte e non finirà mai di farmi sorridere. Bella la figura di Wilson, un cattivo non cattivo


Visto "Drive angry"
Sottovalutato ma spassosissimo film. Nicholas Cage torna in vita per vendicarsi di un satanista, reo di aver ucciso la figlia e rapito la nipote per sacrificarla. Micidiale e ironico anche il contabile. La scena di sesso durante la sparatoria è stata ripresa da "Shoot'em up", anche se in quel film rappresenta un cult. È stato il primo incontro al cinema qualche anno fa con Amber Heard. MAMMA MIA CHE GNOCCA!


Ho visto "Mamma ho preso il morbillo", praticamente uguale a "Mamma, ho perso l'aereo". Ma sbaglio o c'era una giovanissima Scarlett Johansson?


Visto "Quel bravo ragazzo"
Spassosissimo film con un Herbert Ballerina (lo chiamerò sempre così) ingenuo più che mai a capo di una famiglia mafiosa. Ahahah


Visto "Mongol"
Film noiosissimo e lentissimo. Apprezzabile la biografia storica di Gengis Khan, ma il latte non arriva solo ai gomiti, ma anche alle ginocchia


Visto "Elizabeth"
Grande interpretazione di Cate Blanchett. Chapeau!


Visto "Mechanic: resurrection"
Il solito grande Jason Statham, ma i collegamenti tra una scena e l'altra sono scarni e con situazioni approssimative e anche un po' banalotte, come cercare di chiudere il più in fretta possibile il film... Tanta azione: forse era questo l'unico obiettivo del regista


Visto "Repo man"
Volevano fare un film originale, invece sa di già visto. Si potrebbe chiamare organi in affitto, nel senso che una volta trapiantati devi pagare la rata mensile e se non riesci più a pagarla, ecco che ti trovano e te lo asportano in mezzo a una strada... senza anestesia... come provetti chirughi... e ti lasciano lì ancora vivo (togli il fegato a uno, vediamo se rimane vivo steso in strada...). Fino a quando uno di questi esimi "chirughi" subisce lui stesso un trapianto e non riesce più a pagarlo... Mah e bah!


Visto "Matrix reloaded"
Per me, Matrix sarebbe dovuto finire al primo film, I seguiti lasciano molto a desiderare, tanta azione, ma solo fumo e una Bellucci che non si sa perché sia lì. Inoltre, sono anni che cerco di capire le parole del Merovingio (le ho quasi capite, parole su parole per dire che non c'è nessuna ragione perché Neo & Company siano da lui) e soprattutto del prpgramma finale... Ma che tazzo stai a dì?


Visto "Van Helsing"
Sembra La leggenda degli straordinari gentlemen oppure il film La lega degli uomini straordinari (per chi non avesse letto la saga di Alan Moore) tanti personaggi della tradizione horror sono presenti. Alcune scene sono molto belle, però l'ironia e soprattutto un Dracula mai male rappresentato come mai rendono il film mediocre


Visto "Lost in space - Sperduti nello spazio"
Film accettabile con clichè soliti (viaggio nello spazio finito male, trasporto in altra dimensione e inevitabile scontro con extraterrestri). Forse strizza un po' l'occhio ai teen


Visto "The three kings"
E' evidente che il regista non conosce il lavoro dei militari in missione (non esci dalla base da solo e fai quello che vuoi prendendo oro a destra e a manca...) Senza questo enorme difetto sarebbe stato anche un gran bel film, certo non da Oscar, però...


Visto "Matrix revolutions"
Una battaglia continua chiude la trilogia, ma come detto, gli ultimi due sono tutto tranne Matrix...


Visto "Quo vadis?"
Capolavoro con una figura magistralmente realizzata, ovvero Nerone. Un classico storico che non tramonta mai


Visto "The eagle"
Alla ricerca dell'insegna della IX legione romana, perduta dopo lo scontro con i Britanni. Film che strizza l'occhio a L'ultima legione, un film bruttissimo (IMO). Bella qui la scelta di interrompere la musica durante le scene clou. Un vero e proprio rumore... assordante

Visto "Cowboys & aliens"
Alla fine risulta una boiata, ma non si può non apprezzare la commistione tra genere western e fantascienza, soprattutto perché mi ricorda Zagor. Chissà se la deriva fantascientifica di Burattini non sia partita proprio da qui...

Visto Il tempo e la storia del 15 dicembre.
Non riesco mai a vederlo, soprattutto quando sono al lavoro. Oggi è mancata la corrente in quell'ora e quindi ne ho approfittato per vedermi la diretta tramite cellulare. L'argomento era la corsa all'atomica durante la Seconda guerra mondiale. Puntata molto scialba con un esperto che diceva cose ovvie, compresa caz...atine come la corsa all'atomica di molti paesi. Certo, finché si parla di Germania, Inghilterra e USA posso anche capirlo, ma quando si tirano dentro anche Romania e Ungheria... Ahahah


Visto "Rogue one"
Godibile spin-off della serie di Star Wars. Come nasce la Morte Nera? Non spoilero, tranquilli... Un dubbio, tuttavia, mi rode: non bastano i costumi uguali a fare un film Star Wars...


Visto "Sweeney Todd: il diabolico barbiere di Fleet street"
Sarà perché non mi piacciono i musical, ma definire horror 'sta cosa ce ne vuole. Alcune gole tagliate con sangue che scorre a fiumi alla Quentin Tarantino non possono essere classificate da genere horror. Funziona sempre comunque il duo Johnny Depp-Tim Burton


Fantastico! Nel 2017 il nuovo Blade Runner con Hartison Fird e Ryan Gosling:
https://www.youtube.com/watch?v=a1-mtw7Zenc


Visto "Il domani che verrà - The Tomorrow Series"
L'avevo già visto al cinema, ma serie? Esiste un seguito? Non ne ho mai sentito parlare... La trama? Possiamo dire la stessa di... Caravan, con la differenza che non si vede il tragitto


Stavo guardando "Atlantide", praticamente parlavano dell'Europa nella preistoria. Arrivato all'uomo di Neanderthal, il programma è stato bruscamente interrotto...  Mah, bah e boh


Visto "Oceania"
Film d'animazione fatto veramente bene. Ottima la grafica. Le figure umane sono realizzate ottimamente e con espressioni emozionali e comportamenti a seguito di una scena divertente lasciano a bocca aperta. Consigliato!


Visto "La sposa cadavere"
Bravo Tim Burton, forse il film nel quale si esaltano di più i sentimenti. Tra l'altro mi da che li ha disegnati direttamente lui...


Visto "Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali
Ultima fatica di Tim Burton e anche lui casca con anelli temporali per controllare il tempo (sembra ormai una moda). Eva Green, che interpreta la miss che dà il titolo del film, veste un ruolo in secondo piano. Molti rimandi ad altre cose: la casa non sembra altro che la scuola degli X-men. C'è anche un omaggio (?) al Jack Nicholson di Shining, quando Bannor, interpretato da uno spassosissimo Samuel Leroy Jackson, sfonda una porta di legno con un'accetta (in realtà era la sua mano trasformata). Film gradevole


Visto "In nome del papa re"
Film bellissimo con un interpretazione da Oscar di Nino Manfredi. Film di denuncia sia contro la guerra e la rivoluzione (con i tre giovani bombaroli arrestati dai papalini) sia contro il potere temporale del papa (sul quale il regista Luigi Magni costruisce una mafia veritiera). E il buon Nino Manfredi sta proprio nel mezzo, comprendendo benissimo che la guerra è alle porte, prendendo le difese dei bombaroli (uno di loro è suo figlio a sua insaputa fino all'evento) senza risparmiare battute acide sulla rivoluzione. Da applausi


Visto "Hunger games"
Il più bel film del filone teen (ovvero tipo Divergent, Maze runner, ecc...). In un mondo dittatoriale diviso in dodici distretti, si combatte ancora nelle arene. Per ogni distretto vengono sorteggiati un ragazzo e una ragazza che si confronteranno della serie "ne rimarrà soltanto uno". Molto ben fatto, anche se la naturalezza con la quale sembrano andare a morire è completamente innaturale, vero che dovrebbero essere abituati, però...


Si prosegue con la visione degli Hunger games, questa volta "La ragazza di fuoco"
Per eliminare la speranza il presidente organizza i giochi della memoria con partecipanti i vincitori ancora in vita, coadiuvato dal primo stratega, che farà il doppio gioco iniziando la ribellione


Visto il carone animato "Sing"
Prodotto sicuramente per ragazzini, ma con una morale: quando si tocca il fondo si risale grazie al gruppo


Visto "Amsterdam, operazione diamanti"
Classico film di guerra. All'alba dell'invasione nazista dell'Olanda, Inghilterra e Legazione olandese a Londra decidono di far convogliare nel Regno Unito i diamanti olandesi per non farli cadere in mano nemica. C'è azione, molta, e per essere un classico va benissimo, però le scene sino troppo semplici. Anche quando ci si aspetta suspence, questa non c'è. Anche gli imprevisti che accadono al gruppo protagonista sono affrontati senza sorpresa, senza pathos e vengono risolti in men che non si dica. Ripeto, è un classico, quindi vedere tutta quest'azione mi ha fatto piacere, non le solite scene sdolcinate dei film di guerra di un tempo che sono tutto tranne che guerra


Visto "Wanted -Scegli il tuo destino"
Perché i film ironici con tanta azione e cazz... all'americana maniera mi piacciono? Tra gag esilaranti, il protagonista entra in una confraternita di assassini (manco fosse Assassin's creed) che gli insegnano a staccare le ali alle mosche e a curvare i tiri delle armi a tiro teso (qualcuno ha detto Holly e Benji?) Alla fine, scontato, il vero nemico è il capo della confraternita, non il bersaglio primario che non era altro che il padre del protagonista, il quale ha fatto di tutto per proteggerlo dalla confraternita stessa


Visto "Le crociate"
Che dire? È il film con più inesattezze storiche che esista.
- l'elmo trapezoidale doveva ancora essere inventato e utilizzato; inoltre le armature teutoniche utilizzate dai cavalieri che tendono un agguato a Baliano sono del 1300, mentre il film è ambientato nel 1189
- a Messina, si vedono al porto le navi simili alle caravelle; inoltre le fortificazioni sembrano avete caratteristiche del secolo dopo
- stivali con i tacchi? Ma dove siamo, al Pitti Uomo?
- nell'assedio finale Saladino attacca solo un lato delle mura, mentre storicamente ha iniziato ad attaccare un lato e poi ci ha provato su un altro trovando la breccia; tra l'altro scarseggiava il legname (i crociati se lo fecero portare dai genovesi, Saladino dove ha trovato tutto quel legno per costruire le macchine d'assedio?)
- ah, all'inizio del film, tramite didascalia, ci viene detto che il dodicesimo secolo di povertà e repressione, invece fu un secolo di rinascita economica, culturale e di sviluppo
- occupata Gerusalemme, gli infedeli fissano una effige con la mezzaluna, peccato che questa venne introdotta quattrocento anni più tardi dai turchi
- il protagonista Baliano è realmente esistito, ma non fece mai il fabbro, nè tantomeno vide mai l'Europa e sposò una principessa bizantina; inoltre era tra i più autorevoli feudatari e diplomatici. Partecipò anche alla spedizione di Guido, con il compito di proteggere la retroguardia cristiana. Fu preso prigioniero da Saladino ed, essendo lui diplomatico, lo inviò a Gerusalemme per far capitolare la città, ma non fece ritorno e si occupò delle difese
- Eraclio non era un vescovo cattolico, ma il patriarca ortodosso di Gerusalemme
- Reginaldo fu un feudatario romano e non partecipò mai alle crociate
- Baliani, organizzando le difese della città, misura le distanze utilizzando il sistema metrico decimale, anziché le misurazioni dell'epoca. Peccato che il sistema usato venne introdotto solo nel 1790
- nella piazza della città di Gerusalemme si vede una fontana con acqua zampillante almeno mezzo metro e a getto continuo... Ma non si era in pieno deserto? Si vede che per trovare l'acqua scavano facendosi un mazzo così! Tutta questa pressione da dove esce? (E tralascio il fatto che in una notte Baliano trasformò il deserto in un orto botanico intriso d'acqua...)
- durante l'assedio i difensori usano baliste a molli. Errore, perché furono rimpiazzate già da decenni con quelle a tensione
- nel finale il re d'Inghilterra Riccardo Cuor di Leone indossa un elmo che non si vedrà prima di lmeno un secolo e mezzo (tra l'altro vuole portare con sè Baliano nella terza crociata e in effetti Baluani ci partecipò
- capitolo catapulte: tra un lancio e un altro ci vuole tempo per prepararla, mentre il bombardamento è quasi a raffica (tra l'altro sembrano bombe incendiare, inesistenti all'epoca); nell'aprire la breccia, invece, le catapulte sono vicine alle mura e con la caratteristica della parabola, i colpi sarebbero dovuti arrivare all'interno della città
- alla morte di re Baldovino IV fu incoronato Guido, ma per un anno e fino alla sua morte fu il nipote del re morto Baldovino V a essere re
- Tiberias: era in realtà Raimondo III di Tripoli e non è vero che non prese parte all'attacco contro Saladino, anzi ne era l'avanguardia
- re Baldovino a Kerak salva i templari nella loro fortezza, ma storicamente non erano templari, ma cavalieri ospitalieri; in più mancano le macchine d'assedio: infatti a Kerak le usavano (ovviamente poche per scarsità di legname, ma è documentato che le usarono)


Visto "I sette senza gloria"
Ambientato in Nord Africa durante la seconda guerra mondiale, racconta la storia di un reparto speciale con l'ordine di far saltare un importante deposito di carburanti di Rommel. A un capitano viene affiancato dalla n altro capitano, civile, non militare, del citato reparto speciale che conosce la zona. Per tutto il film i due si scornano su chi deve comandare. Verso la fine Montgomery decide di attaccare gli inglesi senza distruggere i depositi di carburante, per poterli poi utilizzare. Gli uomini inviati in missione, isolati e senza radio vengono quindi traditi dal loro stesso comandante in base, che conoscendo qualche spia, mette al corrente i tedeschi dell'attacco. Sopravvissuti soltanto i due capitani, infiltratisi con divise nazista, vengono freddati proprio dagli inglesi stessi che nel frattempo sono arrivati nel deposito ormai distrutto. Morale: due galli in un pollaio non possono coesistere e per raggiungere gli obiettivi militari, chi sta seduto su una scrivania può decidere di sacrificare chi si fa il mazzo al fronte rischiando la vita


Visto "Assassin's creed"
SPOLIER
Un film lento, ma che mi è piaciuto, forse perché ho consumato tutti i videogiochi di Assassin's creed. Soprattutto aver sottolineato il fatto di stare all'Asbergo e di entrare nell'Anymus, anziché fare un film vero e proprio su un'avventura fine a sé stessa, è un pregio in più. Riprodotti anche le, fantascientifiche, scalate a edifici, i balzi, le armi e le tecniche di assassinii letali e silenziosi, proprio come il videogioco


Visto "La grande storia - Hitler e Mussolini: l'ascesa"
Non male. Documentario incentrato più sulla diffidenza di Mussolini e la timidezza di Hitler davanti al Duce. L'unica cosa il commento finale di Paolo Mieli: troppo scontato e stereotipato


Visto "U-571"
Film di guerra fantastico, ambientato all'interno di un sottomarino, interno che si può visitare a Cinecittà. Super interpretazione di Matthew Mcconaughey, comandante all'inizio impacciato e incapace non solo di dare ordini, ma anche di pensarli, poi avanza a colpi di genio. Da vedere!


Visto "I mercenari 3"
Solito parterre de roi come attori, ma rispetto ai primi due, soprattutto al secondo. Sly prova un ricambio generazionale, ma non gli riesce molto bene. Poi, queste giovani leve, come fanno in quattro e quattr'otto ad essere (pseudo)militari super addestrati per uccidere... Mah


Visto "Arrival"
SPOLIER
Scesi sulla Terra 12 "gusci", l'esercito USA coinvolge una sua linguista collaborazionista e riserva alla fine un grande colpo di scena del personaggio interpretato da Amy Adams. Tutto il film con presentazione iniziale a parlare della figlia e poi... Alieni che chiedono aiuti e la solita umanità pronta a far guerra


Visto "Il prescelto"
Una comunità tipo mormoni si confina in un'isola dove da sempre adesca esseri umani, tramite relazioni sociali tipo matrimonio. La figlia del protagonista, un Nicolas Cage mai così sottotono, sparisce. Convinto dalla ex moglie a cercarla in quell'isola lei si nasconde bene e alla fine gli dà fuoco co.piendo il sacrificio. Apparizione di un James Franco giovane nei minuti finali adescato da una co.ponente della comunità. Film pessimo


Visto "Devil"
Ambientato in un ascensore, alcune persone rimangono intrappolate per un guasto. Ma c'è lo zampino del diavolo vendicativo. Quando si spegne la luce, accadono ferite e uccisioni inspiegabili e le persone si accusano a vicenda. Un gran bel film, non proprio horror classico, ma sicuramente godibile


Visto "Iron Man 2"
Un grande Tony Stark! Starkindustries contro Hammer. Robert Downey jr. contro Mickey Rourke. Mi è piaciuto molto, solo The Avengers lo batte


Visto "Superman returns"
Non l'avevo mai visto e alla fine mi sono chiesto: perché? Che cosa è? Come rovinare un personaggio.
Avevo citato I mercenari: aggiungo che nel 2 l'entrata in scena di Chuck Norris è forse la più esilarante della storia del cinema stella2


Recuperata la puntata sul castello medievale de Il tempo e la storia.
Trasmissione presa troppo poco seriamente non tanto dalla conduttrice, quanto dallo storico invitato, Alessandro Barbero. Comunque qualche spunto interessante ne è venuto fuori: non solo i re costruivano i castelli, ma anche la popolazione stessa chiedeva di essere incastellati in torri e mura fortificate. Inoltre, gli stessi mercanti chiedevano l'autorizzazione al re per costruirne uno loro, proteggendo i loro affari, scatenando un circolo mafioso: alla fine si trasformavano feudatari, perché chi assicurava protezione, comandava


Visto "Allied - L'ombra nascosta"
Un mattone sentimentale che finisce male. Peccato, c'erano tutti gli ingredienti per fare un buon film. Occasione persa


Visto "300"
Spettacolare! Combattimenti fantastici! Uguale alla graphic novel, tranne per una cosa: la regina e tutto quello che ruotava intorno a lei non c'era. Nel film è stata aggiunta e infatti sono le uniche scene inutili...


Visto "Inno di battaglia"
Ambientato durante la guerra di Corea, un pastore colonnello dell'aviazione americana si prende a cuore la sorte di 400 bambini coreani, riuscendo a portarli in salvo. Film godibile, incentrato sulla figura dell'ufficiale. Scarne e simili le azioni di guerra: bombardamenti americani contro le truppe coreane da una parte, bombardamenti di mig sovietici nelle basi americane dall'altra


Visto "Doomsday"
Una zona infettata di Londra è stata letteralmente ghettizzata e i suoi abitanti trasformati in quasi zombie. Dopo anni il contagio è tornato e un gruppo di militari va nella zona ghettizzata alla ricerca di un dottore che può avere la cura. Qui non esistono più zombie, ma due fazioni distinte in lotta tra loro: una comandata dal dottore in perfetto stile medievale con tanto di armature e archi e frecce, l'altra comandata dal figlio che strizza l'occhio a Mad Max. Chiaro comunque il riferimento a Resident evil: infatti il protagonista è un maggiore donna, praticamente una copia di Alice/Milla Jovovich


Qualcuno mi spiega Cloud atlas - Tutto è connesso?
Visto "Attacco: piattaforma Jennifer"
Lo classificano come film di guerra, ma non lo è. Una cosa posso dirla, però: FANTASTICO ROGER MOORE! Exclamation


Visto "Getaway - Senza via di fuga"
Doveva celebrare le potenzialità di un pilota fallito,  invece le azioni caotiche e le riprese interne all'abitacolo ne fanno una pessima regia. E la ragazzina che fastidio che dà...


Visto "Il tempo e la storia - Golpe di Tejero: la fine del franchismo"
Immense stupidaggini si sono dette. Anche il documentario in sé era proprio scarno: filmati brevissimi e dell'argomento che dà il titolo si è parlato forse in totale non più di tre minuti sui 25 a disposizione... Intanto paragonare il Gran Consiglio del Fascismo alla designazione di Juan Carlos non sta né in cielo né in terra: innanzitutto perché il primo ha letteralmente destituito Mussolini, che prese atto e si fece arrestare; mentre il secondo fu scelto da Franco stesso come suo successore, secondo la legge di successione promulgata dal Caudillo nel 1947 e non solo, infatti Juan Carlos divenne re solo e soltanto due giorni dopo la morte di Franco. Inoltre, non é vero che Franco governava senza l'appoggio del popolo: certo, c'era una gran fetta democratica che, per forza di cosa ideologicamente gli andava contro, ma alla fine della guerra civile eresse un monumento, esistente ancora oggi, con i nomi di tutti, un milione, di caduti. Tutti, sia falangisti, sia comunisti, perché, disse, che anche se hanno combattuto contro, erano spagnoli (una minima parte erano volontari provenienti dall'estero). E non è vero che, nel processo di democratizzazione, re Juan Carlos strizzava gli occhi a quelli di estrema sinistra: infatti represse, eliminando in toto, il movimento anarchico-insurrezionalista, appoggiato da Mosca, dopo che i comunisti e i socialisti firmassero una tregua morale con il nuovo re. Insomma, W la RAI...


Visto "La grande storia - Hitler, la post-verità e il bunker"
Documentario sulle ipotesi della fuga di Hitler in Sudamerica, confutando il suicidio nel bunker. SCEMPIAGGINI


Visto "Gli intrighi del potere - Nixon"
C-A-P-O-L-A-V-O-R-O! Realistico, belle le sequenze divise a metà tra filmati storici e film vero e proprio. Un grande Anthony Hopkins, da Oscar


Visto "Split"
Un grande Mccavoy regala un noioso film. Dotato di personalità multiple, i comportamenti e le fattezze facciali per ogni singolo personaggio sono da Oscar. Rapite tre studentesse, interagisce con loro con le varie personalità, in attesa della Bestia, che arriverà per ucciderle, perché chi nella vita non ha sofferto è impuro...


Visto "Troy"
Sinceramente parlando, ero molto scettico nel guardarlo. Un film hollywoodiano su una tematica della Grecia classica, non m'ispirava molta fiducia. Invece è veramente realizzato bene, incentrato sulla figura di Achille, un Brad Pitt mai così in forma. Consigliato!


Visto "Ted 2"
Wow e doppio Wow! Fa ridere come il primo. Linguaggio scurrile, situazioni imbarazzanti e droga a go-go. Anche lo scontro con il solito Donny si risolve fortunatamente in un amen. Va a pulire i cessi, va' Laughing


Visto "La croce di ferro"
Un film sulle truppe tedesche durante l'invasione della Russia nella seconda guerra mondiale. Il titolo prende spunto dal desiderio del capitano Stranski, volontario in Russia per prendere questa medaglia. L'ufficiale, impreparato alla guerra, si scontra subito con Steiner, militare refrattario, ma tenuto in grande considerazione per il suo valore e la sua idea di guerra. Quando Sam Peckinpah non sa fare solo western...


Recuperato lo speciale della RAI su Giulio Regeni. Ma cosa c'è da chiarire? Ha semplicemente ficcato il naso dove non avrebbe dovuto...


Visto "Cinquanta sfumature di nero"
Andato al cinema con alcuni miei colleghi con l'obiettivo di divertirci guardando il genere femminile. Obiettivo raggiunto, non tanto per il film in sé, una boiata sentimentale infarcita di scene di sesso con qualche oggetto sadomaso, ma quanto per vedere le ragazze/donne infoiate più che mai stella2 stella2 stella2 Uno spasso stella2 stella2 stella2

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...


Buone Feste ai tutti i Forumisti.

Tutti, tranne:
xxxxxxxxxx
avatar
doctorZeta
Oscar ZTN miglior forumista
Oscar ZTN miglior forumista

Messaggi : 4276
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Film, cinema e programmi televisivi (recensioni e commenti)

Messaggio Da wakopa il Ven 24 Feb 2017 - 11:55

genio clap

avatar
wakopa
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014

Messaggi : 3931
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Film, cinema e programmi televisivi (recensioni e commenti)

Messaggio Da lukas luke il Ven 24 Feb 2017 - 20:58

clap

_________________________________________________
Il blog del gatto con la scure   hate-ok
http://ilgattoconlascure.blogspot.com/

x 5

BACHECA DEI TROFEI VINTI A FEBBRE A 90

50238 post nel vecchio forum
avatar
lukas luke
DOBLETE SCUDETTO/EUROPEO - vincitore scudetto / Europeo 2016
DOBLETE SCUDETTO/EUROPEO - vincitore scudetto / Europeo 2016

Messaggi : 10885
Data d'iscrizione : 03.01.14
Località : Last Chance Hotel

Vedi il profilo dell'utente http://ilgattoconlascure.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Film, cinema e programmi televisivi (recensioni e commenti)

Messaggio Da Guitarjim1982 il Dom 26 Feb 2017 - 12:59

Mitico Maccio! stella2 stella2 stella2
avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4335
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Film, cinema e programmi televisivi (recensioni e commenti)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum