La maschera dell'odio (n.205/206/207/208/209)

Andare in basso

La maschera dell'odio (n.205/206/207/208/209)

Messaggio Da Admin il Ven 16 Gen 2015 - 11:39




Soggetto e sceneggiatura: Alfredo Castelli
Disegni: Franco Donatelli
Copertina: Gallieno Ferri

Una minaccia si aggira per l'America! È quella del Tessitore, un cospiratore che, dopo aver invano tentato di destabilizzare l'Europa, vuole impadronirsi degli Stati Uniti. Lo rivela a Zagor e Cico l'agente segreto britannico John Mycroft, che però, poco dopo, muore misteriosamente. Opera di un colpo segreto degli invincibili guerrieri ninja agli ordini del Tessitore?
Il Tessitore ha fatto evadere alcuni rapinatori da un carcere di New York. Zagor si scontra con loro e con gli invincibili guerrieri ninja, che lo colpiscono con la "morte che giunge dopo": possono passare giorni, o settimane, ma lo Spirito con la Scure è destinato prima o poi a morire, tra atroci tormenti...
Zagor e Cico si infiltrano nel carcere newyorkese di Fort Concrete, detto "la Porta dell'Inferno", dove il Tessitore recluta i suoi uomini e la vita è durissima. Aiutati a evadere da un uomo dell'organizzazione criminale, i nostri eroi vengono sottoposti a terribili prove per essere ammessi a farne parte!
Zagor e Cico, che sono riusciti a infiltrarsi nell'organizzazione del Tessitore, vengono portati al cospetto del grande burattinaio. Diventano due dei suoi migliori agenti. Ma i giorni di Zagor stanno per scadere: il terribile colpo infertogli dai Ninja, "la morte che giunge dopo", sta per attivarsi!

_________________________________________________
il nuovo forum di ZTN http://zagortenay.forumattivo.it

ZTN pagina facebook


ZAGOR TV pagina facebook


Sleep
avatar
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3437
Data d'iscrizione : 01.01.14

Visualizza il profilo http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: La maschera dell'odio (n.205/206/207/208/209)

Messaggio Da Admin il Ven 16 Gen 2015 - 11:39


_________________________________________________
il nuovo forum di ZTN http://zagortenay.forumattivo.it

ZTN pagina facebook


ZAGOR TV pagina facebook


Sleep
avatar
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3437
Data d'iscrizione : 01.01.14

Visualizza il profilo http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: La maschera dell'odio (n.205/206/207/208/209)

Messaggio Da Kramer76 il Ven 20 Feb 2015 - 9:59



gli aguzzini   
il miglior cico, dopo nolitta, è di donatelli e castelli e di boselli in alcune storie ben precise. in questa storia c'è l'alchimia perfetta di coppia tra zagor e cico ma anche tra narratore e personaggio. è un castelli più "a briglia sciolta" di il regno delle tenebre, anche se le briglie, apparentemente le didascalie, ci sono ancora. un seppiato nolittiano, una "risciacquatura". indimenticabile ventrillo, il palmo vibrante, e il soggiorno carcerario. imbarazzante il confronto con il filtro diabolico. questa è una storia fantasiosa, forse non grandiosa (castelli si concentra sugli "albi" ognuno quasi titolo, copertina, trama a sè) perchè non vuole o non sa esserlo. malgrado una discutibile quadra finale, castelli ha lasciato ai posteri, su un piatto d'argento, una sorta di nuovo hellingen. ma pochi spunti (la trama del ragno? bleah) e molti sputi. al piatto, e a castelli.

voto 10


Ultima modifica di Kramer76 il Ven 29 Dic 2017 - 11:28, modificato 4 volte
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3012
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La maschera dell'odio (n.205/206/207/208/209)

Messaggio Da Salgor il Ven 20 Feb 2015 - 11:20

Storia capolavoro! bellissima tra intrighi, spionaggio, e il personaggio del Tessitore che si rivela un grande nemico e astutissimo!  Exclamation
Ottima l'idea di inserire nella storia i Ninja, bellissime le scene di lotta e soprattutto nell'uso dell'arma dello shuriken!
Divertenti le gag di Cico col ventrillo e le peripezie nel penitenziario.  stella2
Finale azzeccatissimo col Tessitore che sfugge alla cattura di Zagor!  Exclamation  Peccato che il ritorno non sia stato all'altezza!  pale
Magnifici i disegni di Donatelli! no-ta
voto storia: 9.5
voto disegni: 9

_________________________________________________
VINCITORE DI FEBBRE A 90 (2009-10)
avatar
Salgor
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5197
Data d'iscrizione : 04.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La maschera dell'odio (n.205/206/207/208/209)

Messaggio Da Andrea67 il Gio 26 Feb 2015 - 17:38

Delle nove storie scritte da Castelli, due sole sono ben al di sopra della sufficienza: il ritorno del vampiro e questa.
Bisogna però ammettere che - forse delusi da tutte le altre insufficienti o appena leggibili storie scritte dallo stesso Autore - si tende un po' a sopravvalutare questa che, pur contenendo delle ottime idee, dà la sensazione di grottesco.
Certo, ci sono i Ninja, assoluta novità della serie e dei Bonellidi in generale (anche se in questo, di negativo, ci vedo che Zagor non sia riuscito a sconfiggerne uno nel corpo a corpo, sia nel primo che nel secondo scontro), c'è la parentesi carceraria, anch'essa discreta, c'è la dinamite, anch'essa - mi sembra - per la prima volta su Zagor, ma tutto il resto mi sembra rimesso al caso, mischiato, inserito di forza, ingigantito, come ad esempio la scena da 007 anni '60, in cui il Tessitore scopre e fa uccidere il complice che gli sottraeva risorse economiche o il gigantesco coccodrillo cui non si capisce come abbiano fatto a sfuggire i due che avevano preceduto Zagor e Cico e che avevano superato le prove o, infine, la duratura supremazia di Cico all'interno del suo ramo del carcere.
Alla fine, però, la prova è sicuramente positiva per originalità e capacità di sorprendere.
I disegni di Donatelli li trovo inferiori ad altre sue prove del periodo.

Voto alla storia: 7,6
Voto ai disegni: 7,5

_________________________________________________
Hernan Cortes
avatar
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4309
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La maschera dell'odio (n.205/206/207/208/209)

Messaggio Da Marco65 il Sab 18 Lug 2015 - 17:49

La storia in se stessa sarebbe anche spettacolare, divertente e..quasi bella, ciò che non funziona sono le tante inaccettabili inverosimili situazioni proposte, a cominciare dal coinvolgimento dello spirito con la scure in casi di spionaggio internazionale, cosa piuttosto improbabile che non ho mai digerito del tutto e che secondo me non fa bene a questo tipo di collana. In pratica per certi versi ci troviamo di fronte ad una "Fortezza di Smirnoff" versione di lusso. Come si fa a credere che l'organizzazione recluti uomini solo dopo aver superato prove simili? Passi per il già poco coerente attentato da parte degli stessi sottoposti della gang, ma addirittura buttarli in pasto ai coccodrilli.... Chi può aver superato questo tipo di prove che non sia Zagor?... Il finale poi e' tragicomico e ci si chiede come facciano i banditi a non scoppiare dal ridere quando appare Cico travestito da Ninja... Ci sono meno assurdità nella fantastica "Il signore nero" che in questa presunta seriosa "Il grande inganno".
Come ho detto l'avventura presenta anche aspetti positivi che non la rendono un flop: l'apparizione dei Ninja è tra le più inquietanti della saga e le sequenze successive altamente spettacolari e di forte impatto emotivo. La trovata del palmo vibrante tiene col fiato sospeso il lettore anche se non viene ben spiegato se le conseguenze del colpo arrivano o meno per volontà di chi lo ha inflitto.
Molto bene anche le scene all'interno del carcere, sai quelle che riguardano Zagor che quelle che vedono impegnato Cico che col suo  "ventrillo" da spettacolo.
Buona l'idea della morte del direttore che avrebbe dovuto tirarli fuori dal carcere ma si sarebbe dovuto dar più peso alla drammaticità di questa situazione.
Il racconto è ben sostenuto dagli efficaci disegni di DONATELLI.
difficile dare un voto.
7


Ultima modifica di Marco65 il Gio 28 Lug 2016 - 0:26, modificato 1 volta
avatar
Marco65
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2448
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Genova

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La maschera dell'odio (n.205/206/207/208/209)

Messaggio Da wakopa il Lun 20 Lug 2015 - 16:02

@Marco65 ha scritto: l'apparizione dei Ninja è tra le più inquietanti della saga e le sequenze successive altamente spettacolari e di forte impatto emotivo.
avatar
wakopa
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5349
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La maschera dell'odio (n.205/206/207/208/209)

Messaggio Da wakopa il Lun 20 Lug 2015 - 16:04

Zagor in borghese e Cico barbuto Very Happy

avatar
wakopa
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5349
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La maschera dell'odio (n.205/206/207/208/209)

Messaggio Da Ospite il Sab 15 Ago 2015 - 20:00

Zagor è il primo fumetto italiano a ospitare un ninja, come affermato da Castelli in un’intervista.
Nel solito index di parte esaltano “Il villaggio sommerso”, dicendo che lì Zagor giganteggia. In realtà è qui che Zagor riesce a fare cose incredibili. A parte la sconfitta con il ninja (comprensibile) non si perde d’animo, va’ avanti come se non dovesse morire, scala la torre di pietra a mani nude, uccide nemici di tutti i tipi, mantiene un autocontrollo notevole. Oltre a lui, solo una persona era riuscita a entrare nei ranghi del Tessitore, tutti gli altri avevano fallito.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: La maschera dell'odio (n.205/206/207/208/209)

Messaggio Da Kramer76 il Dom 16 Ago 2015 - 11:03

@Robert Gray ha scritto:Nel solito index di parte esaltano “Il villaggio sommerso”, dicendo che lì Zagor giganteggia.

che vergogna....
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3012
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La maschera dell'odio (n.205/206/207/208/209)

Messaggio Da Smash il Lun 14 Dic 2015 - 18:12

Intrighi, misteri e spionaggio a go-go
quella della condanna a morte da parte del Ninja è un tocco epico e drammatico
peccato solo per un finale che poteva sbrogliare meglio e con più pathos i vari misteri, invece si rivela un po' arrangiato.

voto 8
avatar
Smash
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2545
Data d'iscrizione : 21.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La maschera dell'odio (n.205/206/207/208/209)

Messaggio Da Walter Dorian il Ven 15 Apr 2016 - 14:37

Una bella commistione tra comicità, spionaggio, con qualche tocco epico di una storia costruita benissimo.
Come al solito Castelli si dimostra bravissimo nella gestione di Cico, che non solo è divertente, ma diventa determinante in molte occasioni: quando tenta di dividere i banditi mettendoli l'uno contro l'altro sulla torre di pietra o a Fort Concrete quando diventa rispettato nel penitenziario. Tutto questo grazie al ventrillo che dall'inizio alla fine si rivelerà un oggetto determinante.
I Ninja si rivelano nemici ostici e affascinanti. Il primo soprattutto quando compare ti trasmette quella sensazione di mistero, di essere estraneo al mondo di Darkwood in tutto, quasi un fantasma per come combatte e come si muove sparendo tra le rocce e ricomparendo in vari punti.
Quella sensazione di impotenza che Zagor ha quando viene sopraffatto che si sente, contornata da un silenzio e con la condanna a morte col palmo vibrante che sprigiona una tensione incredibile ! Un momento veramente epico!
Ci sono poi altri momenti di grande drammaticità e che trasmettono un forte senso d'angoscia, quando Zagor per superare l'ultima prova deve sparare a Cico ma poi capirà che quella pistola mai avrebbe esploso il colpo. Anche quando vengono a sapere che il colonnello che avrebbe firmato il mandato di scarcerazione era morto e che quindi nessuno più era a conoscenza che erano sotto copertura a Fort Concrete.
Belle le prove da superare, e uno dei nemici più intriganti dell'intera saga.
Molto belli i disegni di Donatelli.


Storia: 9+
Disegni: 9

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.10 - LA RIVISTA
avatar
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 9842
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La maschera dell'odio (n.205/206/207/208/209)

Messaggio Da francesco67 il Sab 6 Ott 2018 - 19:23

Devo dire che Castelli era tra gli sceneggiatori da me preferiti di quel periodo, bellissima la storia del ritorno del vampiro, e devo dire che, personalmente, mi era piaciuta anche quella del ritorno di Supermike. Bella anche questa storia, per quanto lo spionaggio internazionale lo trovo un filone anomalo per lo Zagor classico (ante "L'esploratore scomparso", che ritengo l'inizio di una saga dello Zagor 2.0..). Affascinante la figura del Tessitore, bella la parte della storia ambientata nel penitenziario, ed è forse una delle storie in cui maggiormente spicca la figura di Cico. Azzeccata anche la scelta di inserire i ninja, che negli anni 80 imperversavano anche in Tv... Voto finale: 7.

francesco67
New Entry
New Entry

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 02.10.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La maschera dell'odio (n.205/206/207/208/209)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum