FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da Preacher il Mar 5 Mag 2015 - 23:42

@Guitarjim1982 ha scritto:

di Gordon Link mai letto uno anche se sapevo che era di Manfredi.

Ci ha lavorato anche il "nostro" Della Monica.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3216
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da Ninaccio il Mar 9 Giu 2015 - 10:48

MAi letto nemmeno io!
chissà se potrebbe piacermi...

_________________________________________________
avatar
Ninaccio
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3396
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Isola di Ustica

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da lukas luke il Lun 27 Lug 2015 - 22:21

Rispolveriamo il topic per parlare di un altra serie dalla breve vita editoriale: Samuel Sand!

Samuel Sand è una serie a fumetti creata da Giovanni Barbieri, Marco Abate e Antonio Sarchione nel 1996, pubblicata dalla casa editrice Star Comics, sull'onda del successo avuto con Lazarus Ledd. Nella serie sono presenti vari generi, tra cui spiccano l'avventura, il mistero e l'esoterismo. Dopo la chiusura della serie (avvenuta con il settimo volume) i personaggi sono ricomparsi negli albi di Lazarus Ledd.

TRAMA:

In una Parigi farcita di misteriosi eventi e delitti, il californiano Samuel (Sam) Sand lavora presso l'agenzia investigativa Dupin, nella sezione "casi impossibili", affiancato dalla collega Lilian (Lyla) De Cressy e il loro segretario Philo Durand. Per risolvere i suoi casi misteriosi Sam può contare sull'aiuto dell'ispettore Jospin della Sûreté Nationale, la polizia francese, ed in alcune particolari occasioni dell'amico newyorkese Lazarus Ledd, protagonista dell'omonima serie.

PERSONAGGI:

Samuel Sand: è un investigatore americano originario della California, trasferitosi in Francia da giovane. Ha un carattere irruente ed è un incallito dongiovanni, cosa che manda su tutte le furie Lyla. Sam è allergico ai gatti e in particolar modo a Misty.

Lilian (Lyla) De Cressy: collega di Sam, è una bella e colta francesina. Possiede alcuni poteri paranormali e un gatto magico di nome Misty. Esperta di arti marziali, guida in maniera spericolata. Perde la pazienza ogni volta che Sam corre dietro alla gonna di una bella donna.

Philo Durand: segretario di Sam e Lyla all'agenzia. È omosessuale.

Auguste Dupin: è il titolare dell'agenzia investigativa Dupin e datore di lavoro di Sam e Lyla.

Ispettore Jospin: poliziotto che ha preso Sam sotto la sua guida al suo arrivo in Francia, per toglierlo dalle strade. Aiuta in varie occasioni il figlioccio e la bella Lyla.

Misty: è il gatto di Lyla. Possiede un particolare legame magico con la sua padrona che gli permette di aiutarla in situazioni di pericolo.

_________________________________________________
Il blog del gatto con la scure   hate-ok
http://ilgattoconlascure.blogspot.com/

x 5

BACHECA DEI TROFEI VINTI A FEBBRE A 90

50238 post nel vecchio forum
avatar
lukas luke
vincitore EUROPEO Febbre 90
vincitore EUROPEO Febbre 90

Messaggi : 11122
Data d'iscrizione : 03.01.14
Località : Last Chance Hotel

Vedi il profilo dell'utente http://ilgattoconlascure.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da lukas luke il Lun 27 Lug 2015 - 22:28

In tutto uscirono 7 volumi:

1: IL GENIO DEL MALE (Barbieri- Sarchione)
2: LA DONNA DEL METRO' (Barbieri- M.Santucci)
3: IL BOSCO DEI SORTILEGI (Barbieri - Mantovani)
4: LA FOLLIA DI MONSIEUR GIRAUD (Barbieri - Di Bernardo)
5: LA PIRAMIDE ROVESCIATA (Abate - Brandi)
6: IL GIARDINO DELLE PASSIONI PERDUTE (Abate - Forlini)
7: DELIZIA D'ANGELI (Abate - D'Agata)

poi ci sono le apparizioni del personaggio nella serie Lazarus Ledd:

LL 42 Il segno del serpente (primo incontro tra Larry, Sam e Lyla)
LL extra 6 Il mistero dei Rosacroce
LL extra 7 Il cielo sopra Parigi (flashback sul passato di Samuel Sand)
LL extra 8 Il potere del talismano
LL 67 Il conte di Saint Germain (Lazzaro Sant'Andrea, personaggio di Andrea G. Pinketts, ingaggia Sam & Lyla)
LL 68 Geometria dell'Apocalisse
LL 80 Il vascello fantasma (con la partecipazione di Lazzaro Sant'Andrea)
LL 91 Il mio nome è Sand (flashback sul passato di Samuel Sand)
LL 107 Un caso impossibile
LL 151 L'ultima battaglia (con la partecipazione di Lazzaro Sant'Andrea)


Ultima modifica di lukas luke il Lun 27 Lug 2015 - 22:46, modificato 2 volte

_________________________________________________
Il blog del gatto con la scure   hate-ok
http://ilgattoconlascure.blogspot.com/

x 5

BACHECA DEI TROFEI VINTI A FEBBRE A 90

50238 post nel vecchio forum
avatar
lukas luke
vincitore EUROPEO Febbre 90
vincitore EUROPEO Febbre 90

Messaggi : 11122
Data d'iscrizione : 03.01.14
Località : Last Chance Hotel

Vedi il profilo dell'utente http://ilgattoconlascure.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da lukas luke il Lun 27 Lug 2015 - 22:36

Le copertine erano di Marco Turini (i primi due numeri) e Fabio Mantovani (dal tre al sette).









Ultima modifica di lukas luke il Ven 20 Nov 2015 - 19:56, modificato 1 volta

_________________________________________________
Il blog del gatto con la scure   hate-ok
http://ilgattoconlascure.blogspot.com/

x 5

BACHECA DEI TROFEI VINTI A FEBBRE A 90

50238 post nel vecchio forum
avatar
lukas luke
vincitore EUROPEO Febbre 90
vincitore EUROPEO Febbre 90

Messaggi : 11122
Data d'iscrizione : 03.01.14
Località : Last Chance Hotel

Vedi il profilo dell'utente http://ilgattoconlascure.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da lukas luke il Lun 27 Lug 2015 - 22:38






_________________________________________________
Il blog del gatto con la scure   hate-ok
http://ilgattoconlascure.blogspot.com/

x 5

BACHECA DEI TROFEI VINTI A FEBBRE A 90

50238 post nel vecchio forum
avatar
lukas luke
vincitore EUROPEO Febbre 90
vincitore EUROPEO Febbre 90

Messaggi : 11122
Data d'iscrizione : 03.01.14
Località : Last Chance Hotel

Vedi il profilo dell'utente http://ilgattoconlascure.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da Ninaccio il Mar 28 Lug 2015 - 18:20

Non ho mai visto ne letto nemmeno questo.... Cool Evil or Very Mad Evil or Very Mad

_________________________________________________
avatar
Ninaccio
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3396
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Isola di Ustica

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da lukas luke il Mar 28 Lug 2015 - 21:29

@Ninaccio ha scritto:Non ho mai visto ne letto nemmeno questo.... Cool Evil or Very Mad Evil or Very Mad

Io comprai in edicola il numero uno ma non mi prese per nulla e quindi non continuai la serie, però, visto che è durata solo sette numeri, non doveva essere nulla di che pale

_________________________________________________
Il blog del gatto con la scure   hate-ok
http://ilgattoconlascure.blogspot.com/

x 5

BACHECA DEI TROFEI VINTI A FEBBRE A 90

50238 post nel vecchio forum
avatar
lukas luke
vincitore EUROPEO Febbre 90
vincitore EUROPEO Febbre 90

Messaggi : 11122
Data d'iscrizione : 03.01.14
Località : Last Chance Hotel

Vedi il profilo dell'utente http://ilgattoconlascure.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da Ninaccio il Mer 29 Lug 2015 - 11:57

Claro...

_________________________________________________
avatar
Ninaccio
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3396
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Isola di Ustica

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da Preacher il Ven 11 Mar 2016 - 0:30



La cronologia: http://www.fumetto-online.it/it/ricerca_editore.php?EDITORE=PLAY%20PRESS&COLLANA=BALBOA%20(DAL%2067%20RONNY%20ROSS)

Ronny Ross è il protagonista dell'omonima serie di fumetti creata da Sauro Pennacchioli e dalla coppia di disegnatori Morale e Cerreto. È stata pubblicata dalla Play Press a cavallo tra gli anni ottanta e novanta e interrotta con il numero 81 nel dicembre del 1996.

Per la maggior parte della sua vita editoriale la serie uscì come Ronny Balboa. Il cambio di nome del personaggio avvenne nel 1995 in una trilogia, e dal numero 67 anche il nome della testata cambiò in Ronny Ross.

Ambientazione e personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]
Le storie si svolgono nella San Francisco contemporanea, tra le aule di tribunale, la villa di Ross e soprattutto la strada. Infatti, le avventure dell'avvocato Ross sono dense di azione e suspense, e sparatorie e combattimenti sono piuttosto frequenti.

Storia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]
Orgoglioso delle sue radici italoamericane, è uno dei legali più in vista della California. Sin dal primo numero della serie, Ronny utilizza la macchina della verità, camuffata nella poltrona dove siede il cliente, per stabilirne l'innocenza o meno. Come si scopre già nel primo numero, difende solo persone innocenti. Questa regola verrà infranta solo in alcuni casi con lo stesso comune denominatore: la pena di morte. Il padre di Ronny fu infatti condannato alla pena capitale pur essendo innocente, e fu questa la molla che lo spinse a diventare avvocato. Da allora nutre una profonda avversione per la pena di morte. Nel corso della serie si scopre inoltre che, dopo un'adolescenza da ribelle, ha combattuto in Vietnam. Oltre al padre, Ronny ha perso anche la madre prematuramente, per una malattia incurabile. Per scagionare i suoi clienti si avvale dei collaboratori Cnut, Debra ed Adam.

Cambio del nome[modifica | modifica wikitesto]
Il nostro scopre che il nonno, l'italo-americano John Ross, è stato ucciso dalla mafia. La nonna, Adele Badalamenti, era già su una nave diretta in America. All'arrivo, il suo nome, considerato troppo lungo e complicato venne storpiato in Balboa; vista la necessità di sfuggire alla mafia, Adele ne approfittò e mantenne il nome assegnatole. Dopo lunghe peripezie, Ronny scopre che il nonno è morto da eroe e decide così che è giunta l'ora di onorarne la memoria riprendendosi il suo cognome.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]
Cnut[modifica | modifica wikitesto]
Fisicamente somigliante ad Arnold Schwarzenegger, è un ex poliziotto, impiegato da Ronny come detective, esperto di armi e imbattibile combattente. Fratello di Debra, verso la quale è molto protettivo, soprattutto nei confronti di Adam, perennemente in cerca di un approccio con lei.

Debra[modifica | modifica wikitesto]
Ragazza bionda molto avvenente, è la "segretaria" di Ronny, anche se in realtà svolge quasi sempre un ruolo attivo nelle indagini, travestendosi nei modi più impensabili, dalla studentessa all'infermiera per infiltrarsi alla ricerca di indizi nei più disparati ambienti. Nella prima parte della serie è molto attratta da Ronny. fino al successivo inserimento del personaggio di Sonny, che diventa gradualmente la fidanzata ufficiale dell'avvocato.

Adam[modifica | modifica wikitesto]
Stereotipo dell'esperto informatico, viene impiegato nella parte tecnologica delle indagini. È inoltre l'addetto alla macchina della verità, attraverso la quale Ross decide se assumere o meno la difesa del cliente di turno.

Altri personaggi[modifica | modifica wikitesto]
Sonny Giornalista dal carattere forte, è la fidanzata di Ronny. Per un breve periodo venne pubblicata, sempre dalla Play Press, una serie a lei dedicata, interrotta però dopo pochi numeri a causa delle scarse vendite.
Capitan Simpson Poliziotto ottuso, opera sempre al limite della legge. Nemico giurato di Ronny.
Steve Appare negli ultimi numeri della serie, è il praticante avvocato di Ronny. Si scontra più volte con Ronny a causa delle divergenze sulla pena di morte.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3216
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da Guitarjim1982 il Ven 11 Mar 2016 - 11:26

Balboa devo leggerlo, anche se all'epoca molti dissero che era una sorta di Nick Raider. Comunque per farmi un'opinione devo recuperare i primi numeri.

Ho recuperato online i primi dieci numeri di Lazarus Leed. Mi sembra un bel personaggio. E' di Ade Capone con copertine di Olivares, disegnatore di Nathan Never, Hammer e Dragonero. Insomma, mi sembra interessante.
avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4452
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da KLAIN il Ven 11 Mar 2016 - 18:30

Meritano entrambi , Balboa-Ross è un poliziesco visto dalla parte legale, dunque non è un clone di Raider , le storie erano molto interessanti, i disegni invece erano perlopiù molto scarsi, motivo principale della chiusura.
Lazarus Ledd invece e' un fumetto avventuroso a 360 gradi, Ade inventò un personaggio accattivante pieno di difetti e con poche ma importanti virtù, sempre e comunque al servizio della giustizia, con vicissitudini molto realistiche calate in un ipotetico futuro leggermente più avanti del nostro, si sviluppò in oltre 170 albi , fino al momento in cui Capone, in rotta con l' editore, decise di chiudere la testata, col proposito di realizzare una storia finale che spero abbia ultimato prima della sua morte. Per i miei gusti LL merita un posto nell'olimpo del fumetto italiano di sempre.

_________________________________________________
ZAGROSKY , altrove...


Rispetto per i Di Vitto e per Pini Segna, grazie!!!
avatar
KLAIN
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1730
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : AVEZZANO

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da strepa il Sab 12 Mar 2016 - 14:16

Balboa viene accostato a Nick Raider, ma se ne distingue nettamente. Uno è più un legal thriller, l'altro è un più un giallo alla Ed Mcbain.
Quella di bollare come cloni di serie extra Bonelli serie uscite in quegli anni era cosa piuttosto comune.
Per esempio si assimilavano Dylan Dog - Gordon Link - Demon Hunter e persino Angel Dark (di Max Bunker) che erano parecchio diversi tra loro. C'erano anche differenze abissali di qualità (Demon Hunter era parecchio al di sotto degli altri...).

_________________________________________________
Andrea

Per aspera ad astra
avatar
strepa
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1509
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Tavernerio (CO)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da GIOB225 il Mer 16 Mar 2016 - 0:35

di Balboa invece recuperai su ebay l'intera collezione anni fa.
Non è affatto male e le storie sono ben costruite. La cosa che più mi ha sconcertato è il cambio del nome ed addirittura della testata.. mah... prima di chiudere le hanno provate tutte...


_________________________________________________
Veracruz 1997
Campana 2000

Campeon!
avatar
GIOB225
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1587
Data d'iscrizione : 22.01.15
Località : vallecamonica

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da KLAIN il Mer 16 Mar 2016 - 1:01

si, tutte meno quella risolutrice : avrebbero dovuto ingaggiare un paio di disegnatori di qualità

_________________________________________________
ZAGROSKY , altrove...


Rispetto per i Di Vitto e per Pini Segna, grazie!!!
avatar
KLAIN
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1730
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : AVEZZANO

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da GIOB225 il Mer 16 Mar 2016 - 1:07

@KLAIN ha scritto:si, tutte meno quella risolutrice : avrebbero dovuto ingaggiare un paio di disegnatori di qualità

...a volte la soluzione migliore è la più semplice...

Invece le storie erano scanzonate ma costruite bene... Pennacchioli so che ha fatto qualcosa su Martin Mystere, però non so altro...
avatar
GIOB225
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1587
Data d'iscrizione : 22.01.15
Località : vallecamonica

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da KLAIN il Mer 16 Mar 2016 - 1:10

anche qualche episodio di Zona X

_________________________________________________
ZAGROSKY , altrove...


Rispetto per i Di Vitto e per Pini Segna, grazie!!!
avatar
KLAIN
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1730
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : AVEZZANO

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da Guitarjim1982 il Mer 16 Mar 2016 - 13:27

@KLAIN ha scritto:anche qualche episodio di Zona X

infatti. Ricordo l'episodio Operazione Godzilla in particolare... tra l'altro c'è una storia di Pennacchioli, Il supermarket delle religioni, che non è mai stata pubblicata nonostante ne annunciassero in quarta di copertina...
avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4452
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da GIOB225 il Gio 17 Mar 2016 - 9:17

@Guitarjim1982 ha scritto:
@KLAIN ha scritto:anche qualche episodio di Zona X

infatti. Ricordo l'episodio Operazione Godzilla in particolare... tra l'altro c'è una storia di Pennacchioli, Il supermarket delle religioni, che non è mai stata pubblicata nonostante ne annunciassero in quarta di copertina...

ah si? Ma in Zona X dici? Surprised
speriamo la ripropongano in qualche modo.. come quella per MM uscita a fine anno scorso che rimasta nel cassetto..
Chissà quante ce ne sono in giro, in generale, nei "cassetti" della Bonelli di storie non più pubblicate... potrebbero farci una intera serie stella2
avatar
GIOB225
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1587
Data d'iscrizione : 22.01.15
Località : vallecamonica

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da Guitarjim1982 il Gio 17 Mar 2016 - 10:37

sì Giob mi riferisco ai primissimi numeri di Zona X... quelle con i classici presentati da Martin Mystère. Operazione Godzilla è una storia di Pennacchioli uscita nel numero 2. L'altra non è mai uscita e fu sostituita da Effetto Venere. Proprio in questi giorni hanno pubblicato su un Maxi di Dylan Dog una storia di Chiaverotti che era rimasta nei cassetti per tantissimi anni.
avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4452
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

plutos

Messaggio Da Fabri73 il Gio 8 Dic 2016 - 14:46

Gian Luigi Bonelli inedito.

http://www.giornalepop.it/ritrovate-tavole-inedite-di-un-supereroe-di-bonelli-e-campani

_________________________________________________
ARSÈNE LUPIN, LADRO GENTILUOMO

FABRIZIO
avatar
Fabri73
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2768
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Quartu S.E. (CA)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da Claudio L. il Gio 8 Dic 2016 - 19:53

Un supereroe in casa Bonelli.............

_________________________________________________
Mi sono sempre immaginato il paradiso come una specie di biblioteca. - Jorge Luis Borges
avatar
Claudio L.
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4750
Data d'iscrizione : 08.02.15
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da Guitarjim1982 il Ven 9 Dic 2016 - 11:25

Interessante... GLB è una continua fonte di sorprese. Pluto ha un'impostazione notevole... e comunque con Bonelli Padre senza ombra di dubbio si può dire che "era avanti" rispetto a tutti gli sceneggiatori di avventura. Anche i suoi cineromanzi a fumetti, mai ristampati, usciti negli anni Trenta, secondo me meriterebbero un'analisi molto attenta anche oggi.

In tal proposito in Francia uscì nel 1963 Galaor, un fumetto misconosciuto al pubblico italiano, ristampato per la prima volta dalla Mercury negli anni Duemila. Uno degli ultimi personaggi inediti usciti dalla penna del papà di Tex!

Sono tre volumi, ecco il primo:



Io non l'ho mai letto, e nello stile grafico mi ricorda Occhio Cupo, fumetto capolavoro di Galep e GLB. I volumi costano una botta, circa trenta euro cadauno, quindi se uno volesse acquistarli tutti e tre ci vogliono minimo novanta euro più spese di spedizione. Discorso economico a parte, Galaor è un cosiddetto "figlio di un fumetto minore" che meriterebbe una lettura... l'ambientazione mi piace, le storie con pirati, duelli, arrembaggi e galeoni anche.
avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4452
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da GIOB225 il Ven 9 Dic 2016 - 17:44

Qualche anno fa nei mercatinine giravano alcune copie a prezzi abborbabilissimi, non pensai però a prenderle...

_________________________________________________
Veracruz 1997
Campana 2000

Campeon!
avatar
GIOB225
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1587
Data d'iscrizione : 22.01.15
Località : vallecamonica

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da Preacher il Mer 22 Mar 2017 - 23:49

Le edizioni IF hanno annunciato la ristampa di Kinowa, fumetto western anni sessanta.

https://it.wikipedia.org/wiki/Kinowa

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3216
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: FIGLI DI UN FUMETTO MINORE

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum