Lupo Solitario (n.198/199)

Andare in basso

Lupo Solitario (n.198/199) Empty Lupo Solitario (n.198/199)

Messaggio Da Admin il Gio 15 Gen 2015 - 18:49

Lupo Solitario (n.198/199) YQKO8IKGbIZqZ+2qA4WmsCOCSAH5Q3-- Lupo Solitario (n.198/199) RSplJGSSNHxCD1N10YsNQ7HEahvHQftttCHTFIXv7Y1otNhDWnOp3jvWi+s9luX1--

Soggetto e sceneggiatura: Tiziano Sclavi
Disegni: Franco Donatelli
Copertina: Gallieno Ferri

La fredda morsa dell'inverno stringe la foresta di Darkwood. E Zagor viene coinvolto nello scontro tra un bianco, Warren, e un misterioso indiano, Lupo Solitario. Quale dramma segreto muove i due antagonisti?
Zagor convince Lupo Solitario a raccontargli la sua triste storia. Anni prima, Warren aveva ucciso la moglie e il figlio dell'indiano, per farsi dire da dove provenivano alcune pepite d'oro possedute dalla squaw. Da quel giorno, Lupo Solitario è un uomo distrutto. Ma, forse, può ancora ottenere giustizia..


Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Lupo Solitario (n.198/199) Empty Re: Lupo Solitario (n.198/199)

Messaggio Da Admin il Gio 15 Gen 2015 - 18:49

Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Lupo Solitario (n.198/199) Empty Re: Lupo Solitario (n.198/199)

Messaggio Da Andrea67 il Mar 24 Feb 2015 - 15:37

Con questa storia, probabilmente la migliore di Sclavi su Zagor (anche se molti considerano "Incubi" la sua migliore storia, ed io non sono tra questi), l'Autore dimostra di saper descrivere molto bene le variazioni dell'animo umano che proietta sui personaggi da lui ideati.
E così abbiamo il malvagio che, a causa della sete dell'oro, è disposto a commettere i peggiori crimini; il pellerossa, dignitoso e taciturno, che interpreta bene la mentalità dell'uomo bianco; l'uomo onesto, che si trasforma quando gli appare il miraggio della ricchezza.
E, in mezzo a loro, l'incorruttibile Spirito con la scure, baluardo di giustizia e lealtà, figura atipica e probabilmente inesistente nel mondo reale.
Il tutto sapientemente illustrato da un Donatelli in stato di grazia, i cui disegni sicuramente guadagnano grazie al colore.

Voto alla storia: 7,6
Voto ai disegni: 8,5


Ultima modifica di Andrea67 il Sab 15 Dic 2018 - 12:15, modificato 1 volta

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4541
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Lupo Solitario (n.198/199) Empty Re: Lupo Solitario (n.198/199)

Messaggio Da wakopa il Mar 24 Feb 2015 - 15:58

@Andrea67 ha scritto: Donatelli in stato di grazia, i cui disegni sicuramente guadagnano grazie al colore.


se c'e' un disegnatore a cui il colore ha fatto solo male(considerando i suoi sfondi spesso scarni),quello e' proprio Donatelli Shocked
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Lupo Solitario (n.198/199) Empty Re: Lupo Solitario (n.198/199)

Messaggio Da Andrea67 il Mar 24 Feb 2015 - 16:24

De gustibus

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4541
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Lupo Solitario (n.198/199) Empty Re: Lupo Solitario (n.198/199)

Messaggio Da Kramer76 il Lun 27 Apr 2015 - 15:03

Lupo Solitario (n.198/199) F9kvv6

il cerchio della vita
la scena del raptus del simpatico dottor potter è ben costruita.. sclavi e donatelli l'hanno confezionata con tutto l'amore ed il trasporto, non "processo" le intenzioni. è che sono un lettore cinico e questa per me è una storia "politica" e malinconica troppo ruffiana per riprodurre la magia nolittiana. la scena con il lupo solitario che attacca lupo solitario... è il johnny freak zagoriano. TUTTI QUELLI CHE non amano johnny freak, SANNO. che cosa intendo. la neve a darkwood? è finta. storia... che non esiste.

voto 7,5


Ultima modifica di Kramer76 il Lun 22 Gen 2018 - 19:24, modificato 4 volte
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3864
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Lupo Solitario (n.198/199) Empty Re: Lupo Solitario (n.198/199)

Messaggio Da kit carson il Mer 29 Apr 2015 - 13:30

Sinceramente, a parte la figura di Lupo Solitario che apprezzai notevolmente, la storia non mi piacque molto, in quanto alcuni passaggi meritavano di essere approfonditi.
Infatti vi sono alcune sequenze che ritengo un pò frettolose, per sviluppare la storia in maniera più armonica secondo me era necessario mezzo albo in più. Ad esempio il finale con lupo solitario che entra nell'aula del processo, con warren che gli salta addosso e poi tutto il pubblico che applaude l'indiano mi è sembrato molto forzato ed abbastanza puerile, questa scena secondo me doveva avere un approccio completamente diverso. Non è logico che l'entrata di lupo solitario sconvolga tutto così repentinamente, dopotutto sappiamo il "peso" che gli indiani avevano nel west!!!

Inoltre trovai molto innaturale che zagor si muovesse nella neve indossando solamente la sua camicetta senza maniche. Qualora gli avessero fatto indossare un giaccone questo non avrebbe certamente reso meno epiche le sue gesta ed avrebbe reso più reale l'intera avventura. Dopotutto Zagor è lo Spirito con la Scure, non lo Spirito dei Pinguini!!!!
Anche al scena in cui zagor ed il dottor potter finiscono nel fiume gelato è completamente fuori dalla realtà, qualora appena fuoriusciti dall'acqua avessero acceso un bel fuoco per scaldarsi sarebbe stata più verosimile
kit carson
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Torna in alto Andare in basso

Lupo Solitario (n.198/199) Empty Re: Lupo Solitario (n.198/199)

Messaggio Da Ospite il Ven 1 Mag 2015 - 15:29

Ottima storia, il personaggio di Lupo Solitario mi è piaciuto molto, ben caratterizzato nel suo odio per la razza bianca. Molto triste il racconto della morte della moglie e del figlio.
I difetti della storia sono il finale affrettato e Zagor che va in giro con la sola casacca nel bel mezzo della neve!!
Molto belli i disegni del grande Donatelli!
voto storia: 7.5
voto disegni: 8.5

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Lupo Solitario (n.198/199) Empty Re: Lupo Solitario (n.198/199)

Messaggio Da Marco65 il Mar 30 Giu 2015 - 11:23

Una parabola sul popolo degli uomini di uno Sclavi ispirato dai più importanti classici nolittiani sull'argomento. "Il cerchio della vita" è per certi versi una specie di "Giorno della giustizia" finito bene e anche se non ne eguaglia il fascino e la qualità, si distingue come una delle più importanti opere di questo autore.
Nel racconto sono ben distinti il bene e il male rappresentati rispettivamente da "Lupo solitario" e "Warren", con loro si vuol rappresentare la lotta tra il popolo rosso e l'uomo bianco e ribaltando i finali amari di Nolitta si concede a Lupo solitario una pur illusoria speranza di ritrovare il cerchio della vita.
Bisogna sottolineare che le storie Nolittiane erano più ricche d'azione (sempre alternate comunque da momenti di riflessione) rispetto a questo pur lodevole tentativo di rinverdire i classici epocali. In compenso l'autore da più spazio ai dialoghi che arricchiscono la psicologia dei personaggi.
Nel mezzo ci sta il dottor Potter, l'unico comprimario,che sospeso tra bene e male richiama anch'esso le storie di Sergio Bonelli.
VOTO 7/8
Marco65
Marco65
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2563
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Lupo Solitario (n.198/199) Empty Re: Lupo Solitario (n.198/199)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum