Pugni e pepite (n.144/145/146)

Andare in basso

Pugni e pepite (n.144/145/146) Empty Pugni e pepite (n.144/145/146)

Messaggio Da Admin il Gio 15 Gen 2015 - 15:23

Pugni e pepite (n.144/145/146) 1z2dmxy Pugni e pepite (n.144/145/146) 2vtzfqr

Soggetto e sceneggiatura: Decio Canzio
Disegni e copertina: Gallieno Ferri


Fra i trapper di Darkwood serpeggia la febbre dell’oro: al Goose Creek è stato, infatti, appena scoperto una ricco filone aurifero e tutti i cacciatori di pellicce (inclusi Doc e Chapman) hanno deciso di approfittarne. Poiché anche Cico si è messo in testa di emularli, Zagor lo segue al Goose Creek, dove incontra tre vecchie conoscenze: i saltimbanchi Sullivan, che hanno un nuovo collaboratore, l’egiziano Durga, e hanno trovato una cospicua vena d’oro. Alla quale è però interessato il losco Wallace…
Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Pugni e pepite (n.144/145/146) Empty Re: Pugni e pepite (n.144/145/146)

Messaggio Da Admin il Gio 15 Gen 2015 - 15:23

Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Pugni e pepite (n.144/145/146) Empty Re: Pugni e pepite (n.144/145/146)

Messaggio Da Kramer76 il Mar 17 Feb 2015 - 10:11

Pugni e pepite (n.144/145/146) 281gdab

pugni e pepite
titolo e vabbè, gli amiconi del bosco, il litigio, cico si fa la bua, l'offesa razzista, i sullivan, la guest star bronson, l'epica scanzonata dell'evasione, il finale in coro. l'unico che mette il broncio è appunto l'egiziano. gialletto, ma senza spiegazionismo. che è un punto a favore di questo episodio da sit-com, oltre ad essere disegnato da dio. quindi per me la golden age non è ancora finita. ci si è andati vicini con quell'eresia campata per aria di pericolo biondo, ma nolitta continuerà a scrivere capolavori o giù di lì

voto 7,5


Ultima modifica di Kramer76 il Gio 14 Mar 2019 - 11:24, modificato 13 volte
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3864
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Pugni e pepite (n.144/145/146) Empty Re: Pugni e pepite (n.144/145/146)

Messaggio Da Andrea67 il Dom 22 Feb 2015 - 22:11

La scrittura di Canzio é sicuramente la più simile a quella di Nolitta. Se non ci fossero i credits, saremmo portati a pensare che, a scrivere la storia, sia stato Nolitta.L'unica caratterizzazione che connota il segno di Canzio è la struttura "gialla" della stessa.
Per le prime 110 pagine non succede praticamente niente, eppure si leggono piavevolmente, tra gags Cichiane e rimembranze Darkwoodiane (Canzio rispolvera - oltre a tutti i trappers, di cui dimostra di conoscere le peculiarità - anche i Sullivan).
Poi, all'improvviso, l'azione, con una maxi-rissa, che culmina in un'accusa infamante per Pà Sullivan, con tanto di processo a suo carico.
E da qui parte la trama gialla, Canziano-Telleriana, con risoluzione finale del protagonista che non deve dividere i meriti con nessuno.
Disegni a dir poco perfetti.

Voto alla storia: 7,7
Voto ai disegni: 10

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4541
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Pugni e pepite (n.144/145/146) Empty Re: Pugni e pepite (n.144/145/146)

Messaggio Da Marco65 il Ven 20 Mar 2015 - 16:54

Considero "Pugni e pepite" un' avventura molto ricca di personaggi e situazioni coinvolgenti.Insieme ad "Affondate il Destroyer" (scritta pero' insieme a Nolitta) e' a mio parere la miglior prova di Canzio.L'autore mette dentro tantissimi elementi tanto cari a Sergio Bonelli:I trapper e i Sullivan d'accordo,ma ciò che conta di più e' quella morale di fondo a cui il suo editore difficilmente rinunciava.In questo caso la tematica e la classica corsa all'oro e nello specifico viene trattata con grande sensibilità,mettendo in evidenza come il miraggio della ricchezza possa inquinare anche  i cuori più semplici e puri come quelli dei trapper.Anche Cico non ne e' immune ma sappiamo bene che il messicano non e' nemmeno impassibile di fronte alle varie tentazioni.L'unico a rimanere del tutto indifferente e' ovviamente Zagor che si rende conto della situazione con un certo rammarico.Tutti quanti però faranno tesoro dell'esperienza,accorgendosi del proprio sbaglio e la canzone dedicata al fiume di Darkwood che viene cantata in coro durante il viaggio di ritorno,resterà nell'immaginario collettivo,tanto che arriveranno in seguito ulteriori contributi non solo scritti(da Burattini)ma anche musicali dal cantautore Graziano Romani che ne fara' una vera e propria canzone inserita nel suo cd "Zagor the king of Darkwood" dedicato ovviamente allo spirito con la scure.
I Sullivan,qui al loro primo suggestivo ritorno,non tradiscono le proprie caratteristiche,forse sono i nemici "Tom Wallace" e "Durga" a non essere trascendentali,ma ci sono delle belle scene di lotta nella scazzottata generale e nel combattimento finale tra Zagor e l'egiziano.
Se c'e' un elemento discutibile in questo racconto sta proprio nell'unico elemento che Canzio diversifica dalle storie Nolittiane e cioè la trama gialla,se riuscii ad identificare il colpevole anch' io, che non sono mai stato amante dei gialli di nessun tipo,mi viene da pensare che il mistero non fosse poi così fitto..chi altri poteva essere in fondo,una volta scagionato Wallace?Del resto se andate a pagina 87 dell'albo "Pugni e pepite" vedrete che Durga che ,dopo essere stato chiamato, balbetta un ingiustificato ecco..io..veramente..che non poteva non insospettire un attento lettore di qualche trama losca.
VOTO 7/8
Marco65
Marco65
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2563
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Pugni e pepite (n.144/145/146) Empty Re: Pugni e pepite (n.144/145/146)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum