Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128)

Andare in basso

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) Empty Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128)

Messaggio Da Admin il Gio 15 Gen 2015 - 15:18

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) LBDIuoUsEby8OfG+--

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) EvBuoKUANzXqq8vj9l6KYSYWVEQbsBNby1H9PBn4NXha3eEy7hw2hiFdNRgRCgsr-- Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) SfLQypGQabaECPKx2dtdFfVwS2cOtmomTSTmUOp0BzCWAjd5yMZ2R9aOR--

Soggetto e sceneggiatura: Guido Nolitta
Disegni: Franco Donatelli
Copertina: Gallieno Ferri

Alcuni uomini, guidati dal colonnello Potosky, cercano il conte Boris e il principe Alexis, due esuli fuggiti dalla colonia russa di Novograd, in Alaska: si dichiarano inviati dallo zar. Il principe diventerà il reggente della colonia al posto dell'usurpatore Tarassenko. Il trapper Rochas accetta di guidare Potosky e i suoi nel luogo in cui si sarebbe rifugiato Alexis. Ma, pochi giorni dopo, arrivano altri russi dicendo che Potosky e suoi sono, in realtà, sicari di Tarassenko…
Zagor scopre che Korsakoff e i suoi sono semplici banditi, smaniosi di impossessarsi della favolosa corona di Novograd, in mano ad Alexis. Ma c'è un'altra rivelazione, ancora più sorprendente: il conte Boris e il principe Alexis sono vivi e il primo ha fondato Borisgrad, una città in stile russo nel cuore di Darkwood, con tanto di Cosacchi del Don!
È guerra aperta tra Zagor e il conte Boris, mentre i trapper di Doc e i Mohawk di Tonka assediano la cittadella russa. Lo Spirito con la Scure trova anche un inaspettato alleato all'interno di Borisgrad. Il conte Boris e i suoi uomini hanno le ore contate, ma il vecchio tiranno ha ancora un asso nella manica…
Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) Empty Re: Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128)

Messaggio Da Admin il Gio 15 Gen 2015 - 15:19

Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) Empty Re: Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128)

Messaggio Da Kramer76 il Lun 16 Feb 2015 - 13:40

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) Vyxf1j

agli ordini dello zar
tre albi ingialliti in mezzo all'oro, un'avventura davvero vecchio stampo, rispetto ai capolavori acclamati, con i vari clichè sulle valli e le città nascoste, e sulla russia. boris, drago, igor. manca solo rasputin. ma, in realtà, non è una storia ingenua: è anzi abbastanza truce e allo stesso tempo boselliana, per via della battaglia, di alexis, e più superficialmente dei due "miracolati" boselliani, rochas e tonka. due chicche, sopra tutti: il tentativo di fuga, costellato dalle icone ortodosse e dalle vetrate decorate, e cico vestito da cosacco. due difetti: il plantigrado, poteva essere disegnato meglio, e la botta in testa, rifilata a zagor da una vecchietta. la si perdona solo a nolitta. diverse volte preso alle spalle, comunque.

voto 10


Ultima modifica di Kramer76 il Lun 17 Lug 2017 - 18:39, modificato 2 volte
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3864
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) Empty Re: Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128)

Messaggio Da Andrea67 il Lun 16 Feb 2015 - 19:05

Uno Zagor doppiamente ingenuo si lascia trascinare inun'avventura ai confini del Canada ed uno Zagor altrettanto ingenuo si lascia catturare nientemeno che da una vecchietta. Ed é ancora l'ingenuità ad avere il sopravvento, alla fine della storia, quando il Conte Boris lo sta per pugnalare alle spalle.
Ma nel mezzo ci sta tanta azione, tanta "zagorianità" e tanto Zagor da farla in barba alle suddette.
La lezione Nolittiana é sempre la stessa: é meglio una vita all'aria aperta, a contatto con la natura, che una vita da principe. Ed é una lezione sicuramente convincente, pur se attualmente utopica.
Ultima nota sui disegni: Donatelli nel suo periodo d'oro.

Voto alla storia: 9,5
Voto ai disegni: 9


Ultima modifica di Andrea67 il Sab 23 Feb 2019 - 8:27, modificato 3 volte

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4541
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) Empty Re: Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128)

Messaggio Da Marco65 il Lun 9 Mar 2015 - 22:00

Una fitta rete di intrighi e tradimenti per questa avventura che e' un'altra gemma incastonata nella collana Golden age.Il racconto e' soprattutto una storia d'amicizia,descritta nel rapporto tra Zagor e gli abitanti di Darkwood disposti a rischiare la vita pur di tirarlo fuori dai guai.Il nostro eroe,spaventato proprio da questa eventualità,ricambia con altrettanta generosità.Da rilevare anche la profonda intesa tra i Mohawk di Tonka e i trapper che testimonia che almeno nel microcosmo di Darkwood la tolleranza e la convivenza pacifica voluta da Zagor sta funzionando.In questa circostanza la parte del leone la fa Rochas che con una pronta reazione riuscirebbe ad avere la meglio su tre sicari se non fosse poi pugnalato alle spalle.Pur gravemente ferito riesce ad intraprendere il viaggio di ritorno ed e' bellissima la scena in cui cade tra le braccia di Zagor chiedendogli aiuto.Il basco avrà dopo anche l'onore di sparare il colpo decisivo al conte Boris,il cattivo in questione.
Di grande spessore la caratterizzazione del principe Alexis,un cuore puro,uno spirito libero che nella vita di foresta trova la sua vera vocazione.Pare che il personaggio debba tornare prossimamente su queste pagine.
Da ricordare anche la battaglia dei trapper contro i cosacchi e gli scontri di Zagor contro un ferocissimo orso e soprattutto contro lo stalliere Igor uno dei più duri avversari affrontati.
Infine l'esibizione "Zagor numero 2" da parte di Cico che alla fine scambia un affresco per una vetrata stella2
Ottimi i disegni di Donatelli in un'avventura che non presenta particolari difetti se non l'opinabile vezzo dell'autore di far sorprendere Zagor dal cattivo di turno che difficilmente nelle sue storie muore per mano dell'eroe.
VOTO 9,3
Marco65
Marco65
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2563
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) Empty Re: Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128)

Messaggio Da kit carson il Mar 10 Mar 2015 - 8:09

Ottima storia, un altro capolavoro di Nolitta dopo l'eccezzionale avventura con Supermike. Che tempi incredibili, stiamo parlando dell'epoca d'oro zagoriana, in cui ogni storia era un capolavoro. Mi piacque molto l'ambientazione e l'incontro di Zagor con la popolazione russa. Tale spunto penso che fu ripreso da una storia di Tex. Anche qui la trama era molto simile, con Tex che aiuta il nipote di vedute democratiche ad avere la meglio sullo zio tiranno.
Come già detto da Senior Joker, in questa avventura Zagor ha un carisma eccezzionale, i dialoghi con cui convince i russi a seguirlo sono bellissimi. Sarebbe bello rivedere un ritorno di Alexis in un'avventura ambientata sulle nevi del Nord
kit carson
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Torna in alto Andare in basso

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) Empty Re: Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128)

Messaggio Da Ospite il Sab 27 Feb 2016 - 15:57

Gran bella storia di Nolitta, con una sceneggiatura perfetta, tutta azione e con un grande Zagor!  Exclamation
Donatelli in grande forma, bellissimi disegni.
Cosa insolita l'ultimo albo della storia (La fine di un tiranno) ha più delle solite 94 pagine.
voto storia: 9
voto disegni: 9

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) Empty Re: Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128)

Messaggio Da Ospite il Sab 27 Feb 2016 - 16:24

Cico e Totò uguali  stella2

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) Vyxf1j

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) Zklmwj

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) Empty Re: Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128)

Messaggio Da Il tessitore il Sab 30 Giu 2018 - 19:40

La storia ricalca molto La scure e la sciabola, questa volta, però, invece dei samurai, Nolitta a Darkwood porta i cosacchi del Don.
Ed è un tripudio di originalità e colpi di scena, tra tanti personaggi coloriti e impattanti.

L'inizio sembra un gioco rompicapo alla ricerca della vera identità dei ricercatori del principe Alexis; buoni che sembrano cattivi e viceversa.
Alla fine di tutto, si rivela il vero antagonista Boris Pirlov che viene caratterizzato molto bene nella sua lucida megalomania e crudeltà. Wink
Grazie a questo personaggio Nolitta semina messaggi antipolitici quando il folle conte russo dice che nessuno può comandare il popolo senza spargere sangue e terrore (o qualcosa del genere).
Interessante è anche la figura di Alexis Pougatchev, che sembra l'antitesi del conte Boris. Il tradimento sembra quasi telefonato, ma Nolitta lo fa mostrando delle scene suggestive e al cardiopalma, non facendolo avvertire al lettore che potesse essere un tradimento prevedibile.

Poi c'è il finale pieno di azione, ribaltamenti di fronte e la battaglia finale con i trappers tutti uniti, e i cosacchi che lottano alla fine anche in minoranza numerica. Una chicca anche il combattimento contro il gigantesco e nerboruto Igor del nostro eroe. Exclamation

Un'unica pecca: Zagor secondo me ha fatto un po' il fessacchiotto quando volta le spalle a Boris...

Ottimo Donatelli, molto efficace nelle scene drammatiche e nelle ambientazioni innevate dimostra di trovarsi a suo agio.

Storia: 9
Disegni: 9
Il tessitore
Il tessitore
MATRICOLA DEL FORUM
MATRICOLA DEL FORUM

Messaggi : 447
Data d'iscrizione : 27.05.18
Località : Chiavari (GE)

Torna in alto Andare in basso

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) Empty Re: Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128)

Messaggio Da Kramer76 il Ven 1 Mar 2019 - 15:24

La mia top 10 di "Agli ordini dello zar"

10. rolleyes  flower

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) GE8rrr1

9. Il sosia

8. Mi diverte Zagor dietro in braccia conserte...

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) XI6w0qZ

7. Il Principe Alexis diventa un trapper

6. Ataman non si arrende

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) ENYdX3H

5. Zagor contro Drago ("l'orso sembra disegnato da un bambino")

4. Zagor contro Igor

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) 6C4oqb8

3. La carica dei cosacchi

2. La fuga a palazzo, le icone ortodosse...

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) Tf1PYY1

1. Cico cosacco Exclamation

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) NluRnkI


Ultima modifica di Kramer76 il Lun 4 Mar 2019 - 11:03, modificato 1 volta
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3864
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) Empty Re: Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128)

Messaggio Da wakopa il Ven 1 Mar 2019 - 15:32

@Kramer76 ha scritto:

10. rolleyes  flower

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) GE8rrr1

Toninelli potrebbe licenziare Satko e difendersi da solo stella2
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) Empty Re: Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128)

Messaggio Da KLAIN il Ven 1 Mar 2019 - 18:41

Con tutte le ingenuità che volete, ma se oggi uno sceneggiatore mi scrivesse una storia simile griderei al miracolo...purtroppo non credo ai miracoli!!!

_________________________________________________
ZAGROSKY , altrove...
Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) 2la5wyo

Rispetto per i Di Vitto e per Pini Segna, grazie!!!

Detrattore con la scure!!!
KLAIN
KLAIN
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2611
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : AVEZZANO

Torna in alto Andare in basso

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) Empty Re: Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128)

Messaggio Da Preacher il Sab 2 Mar 2019 - 12:35

A me la scena in cui Boris getta a Zagor il pugnale nella fossa. Exclamation

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
Preacher
Preacher
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5279
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Torna in alto Andare in basso

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) Empty Re: Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128)

Messaggio Da Spirito errante il Sab 2 Mar 2019 - 14:51

Buona storia ma non di più.

Mancano quei momenti epici ed esaltanti che hanno contraddistinto la narrativa nolittiana.

Non manca qualche stortura: Rochas si becca una coltellata che avrebbe ucciso anche un bisonte e resta vivo.
Anche il modo in cui Zagor nel finale si fa infinocchiare da Boris è un po' da tontolone.

_________________________________________________
La scienza non ci ha ancora insegnato se la pazzia sia o no più sublime dell'intelligenza.
(Edgar Allan Poe)
Spirito errante
Spirito errante
FORUMISTA D'ASSALTO
FORUMISTA D'ASSALTO

Messaggi : 786
Data d'iscrizione : 15.05.18
Località : Abbottabad

Torna in alto Andare in basso

Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128) Empty Re: Agli ordini dello Zar (n.125/126/127/128)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum