La foresta degli agguati (n.1/2)

Andare in basso

La foresta degli agguati (n.1/2) Empty La foresta degli agguati (n.1/2)

Messaggio Da Admin il Gio 15 Gen 2015 - 11:58

La foresta degli agguati (n.1/2) SfLSbJvocZ7nLfElizHt1ELvb3iJkvAF0f9k1WsGjvBsCBhD0OR8jC5KC--
La foresta degli agguati (n.1/2) I1070424_A3

Uscita: 01/07/1965

Soggetto e sceneggiatura: Guido Nolitta
Disegni e copertina: Gallieno Ferri

Pleasant Point. Un piccolo gruppo di baracche sulla porta della Frontiera. È qui che un panciuto battelliere messicano di nome Cico ha un diverbio con James Regan, un rinnegato in combutta con i bellicosi indiani Delaware, guidati dal feroce sakem Kanoxen. I compagni di Cico vengono massacrati dai pellerossa, ma il messicano si salva grazie a un uomo coraggioso e indomito, dal pittoresco costume, di cui diventerà inseparabile amico: Zagor, il signore di Darkwood!


Ultima modifica di Admin il Sab 28 Mag 2016 - 4:11, modificato 1 volta
Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

La foresta degli agguati (n.1/2) Empty Re: La foresta degli agguati (n.1/2)

Messaggio Da Admin il Gio 15 Gen 2015 - 11:58

Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

La foresta degli agguati (n.1/2) Empty Re: La foresta degli agguati (n.1/2)

Messaggio Da Kramer76 il Mer 11 Feb 2015 - 10:06

La foresta degli agguati (n.1/2) 25u1mcy

la foresta degli agguati
storia significativa, non solo perchè è la prima. è adorabile, frenetica, scavezzacollo (la bellissima scena al villaggio nemico) e densa com'è di avvenimenti e di dettagli folkloristici che già creano l'universo darkwoodiano.. inoltre, se zagor forse non è del tutto riconoscibile (dice ancora "musi rossi") cico è già quello nolittiano, forse solo un pò più arcigno, ma con la sua mimica facciale e la sua ipocondria. va letta insieme a "tragedia nella palude". una delle migliori storie con i trafficanti: c'è anche "la cattura di zagor", con botta in testa, titolo ed intermezzo che hanno dato adito ad un futuro remoto di interpretazioni discutibili e forvianti e ad un futuro prossimo di nolittiana vulnerabilità e protagonismo assoluto cichiano.

voto 10


Ultima modifica di Kramer76 il Mar 5 Mar 2019 - 11:58, modificato 13 volte
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3864
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

La foresta degli agguati (n.1/2) Empty Re: La foresta degli agguati (n.1/2)

Messaggio Da Andrea67 il Ven 13 Feb 2015 - 19:58

Per essere una storia del 1961 e, soprattutto, la storia inaugurale di un personaggio, é ottima: forse la miglior prima storia dei personaggi Bonelli, anche se non conosco quelle da Dylan Dog in poi, ma dubito che siano state migliori di questa.
Forse eccessivi i 4 salvataggi di Zagor da parte di Cico ma, nel complesso, un'avventura che ricordo con piacere e nella quale si nota, da subito, la differenza di bravura di Nolitta rispetto a "tutti" gli altri sceneggiatori.

Voto alla storia: 7,5
Voto ai disegni: 7

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4541
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

La foresta degli agguati (n.1/2) Empty Re: La foresta degli agguati (n.1/2)

Messaggio Da lukas luke il Ven 13 Feb 2015 - 22:51

@Andrea67 ha scritto:Per essere una storia del 1961 e, soprattutto, la storia inaugurale di un personaggio, é ottima: forse la miglior prima storia dei personaggi Bonelli, anche se non conosco quelle da Dylan Dog in poi, ma dubito che siano state migliori di questa.

Beh, da Dylan Dog in poi ci sono state almeno tre prime storie più che ottime: quella di Magico Vento, quella di Demian e quella di Cassidy.
Poi ognuno se le colloca come gli pare, i gusti sono soggettivi Wink

Per quanto riguarda "La foresta degli agguati" è un buon albo d'esordio, certamente di molto superiore alle storie scritte da Ferri e G.L Bonelli che seguiranno.
Vedere Cico salvare più volte la vita a Zagor fà davvero specie se poi pensiamo a come cambierà il suo personaggio nel corso degli anni.
Regan e Kanoxen sono due avversari tosti: il primo è una vera carogna senza scrupoli mentre il secondo è il classico capo indiano desideroso di scendere sul piede di guerra contro i soldati.
Di buon livello i disegni di Ferri, anche se il suo tratto si deve ancora sgrezzare.

_________________________________________________
Il blog del gatto con la scure   hate-ok
http://ilgattoconlascure.blogspot.com/

50238 post nel vecchio forum
lukas luke
lukas luke
vincitore CHAMPIONS/EUROPEO-Febbre a 90

Messaggi : 15240
Data d'iscrizione : 03.01.14
Località : Last Chance Hotel

http://ilgattoconlascure.blogspot.it/

Torna in alto Andare in basso

La foresta degli agguati (n.1/2) Empty Re: La foresta degli agguati (n.1/2)

Messaggio Da strepa il Sab 14 Feb 2015 - 1:00

"La foresta degli agguati" uscì in edicola nel giugno 1961, nel formato a striscia in uso all'epoca,
Benché sia stata scritta e disegnata oltre 53 anni fa (molti di noi non erano nemmeno nati!) la prima apparizione di Zagor mantiene una sua gradevole freschezza.
Nolitta deve avere lungamente pensato l'esordio del personaggio: con consumata abilità, ritarda l'entrata in scena di Zagor e lo fa affidando l'incipit della storia alla prima gag di Cico, che, con i suoi compagni di viaggio è protagonista delle prime 9 tavole (cioè 26 strisce, e non è poco se si pensa che ogni albetto conta un centinaio di strisce).
Questa scelta è già di per sé significativa: si capisce sin da subito che l'elemento comico avrà il suo peso nelle storie (infatti non mancheranno nell'arco di questa avventura altri siparietti e, in seguito, la gag iniziale di Cico sarà un motivo ricorrente nelle sceneggiature di Nolitta).
Almeno all'inizio il viso di Cico è abbastanza diverso da quello che conosciamo, mentre per il resto, graficamente Ferri sembra ispirarsi al tipico messicano del grande schermo: basso, grasso, con i baffetti ed un enorme sombrero. Nel corso di quest'avventura, però, Ferri aggiusta il tiro: accorcia i baffetti, arrotonda i tratti, fa sparire il sombrero. Caratterialmente Cico è ingordo, truffaldino e imbelle; viene facilmente catturato dai Delaware e da Regan e, come spesso accadrà in futuro, toccherà a Zagor toglierlo dai guai.
Zagor, invece, è pressoché quello definitivo, scure, casacca e tutto il resto. Le sole differenze, i polsini ed un coltello nella cintola, che scompaiono ben presto.
I ruoli sono subito definiti: Zagor è l'eroe e Cico la spalla. Eppure, almeno in questa storia, Cico salva la vita a Zagor in tre occasioni e riesce a farlo evadere di prigione: è coraggioso, ha spirito d'iniziativa, qualità che purtroppo perderà di lì a poco.
Tornando alla storia, non si tratta di una unica vicenda, ma diverse consecutive collegate. Nolitta ricorre a numerosi topoi: il rinnegato in combutta con gli indiani, il losco trafficante di alcool, la ribellione indiana, l'ottuso e borioso militare. I primi due avversari, infine, Regan e Kanoxen, sono ossi duri.
La narrazione è piacevole, scorrevole, concisa. Bisogna tenere conto del formato originale: da un lato esso limitava notevolmente la sceneggiatura ed i disegni, dall'altro ben si prestava ad una lettura veloce.
Come storia d'esordio è sicuramente più che positiva.
Per concludere, una curiosità.
I disegni di Ferri, specie all'inizio, sono incostanti: è normale, sta ancora prendendo le misure e si alternano tavole non riuscitissime ad altre strepitose. Tra queste ultime segnalo quelle della pagina 90 della CSAC (che dovrebbe essere la pag. 78 dell'albo originale): Zagor si tuffa nel fiume saltando da una rupe. L'inquadratura è spettacolare, le proporzioni sono perfette, il dinamismo straordinario. La figura di Zagor nella seconda vignetta, in particolare, è talmente ben riuscita che Ferri la riprenderà pari pari per la copertina dell'albo “All'ultimo sangue”.

Voto alla storia: 7,5
Voto ai disegni: 7+

_________________________________________________
Andrea

Per aspera ad astra
strepa
strepa
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1851
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Tavernerio

Torna in alto Andare in basso

La foresta degli agguati (n.1/2) Empty Re: La foresta degli agguati (n.1/2)

Messaggio Da Walter Dorian il Sab 14 Feb 2015 - 11:54

Buona storia,lasciando stare facili sentimentalismi legati al primo numero mi è piaciuto molto il primo grido di Zagor con tutti gli abitanti in preda al panico a pleasant point.
Bello anche il primo incontro tra Zagor e Cico,che per un attimo sembrano allontanarsi poi Cico vede in Zagor un faro nella sua vita.

Cico utlilizzato benissimo,non solo nei siparietti,ma anche perchè è decisivo perchè salva a Zagor diverse volte la vita.
Un pò mi è piaciuto questo Zagor guascone alla Tex,bella anche la trappola che organizza nel forte ai delaware.

Trovo troppo poco credibile che Kanoxen sia fuggito senza che i soldati gli abbiano sparato un colpo visto che era a tiro perfettamente con tutti i soldati nella palizzata.
Kanoxen che a suicidarsi soltanto perchè Zagor lo stava inseguendo e braccando,sbaglia e fa di lui non un grande villain.

Non all'altezza del Ferri che vedremo i seguito i disegni,ma comunque carichi d'atmosfera.

STORIA: 7
DISEGNI: 7.5

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
La foresta degli agguati (n.1/2) 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11546
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

La foresta degli agguati (n.1/2) Empty Re: La foresta degli agguati (n.1/2)

Messaggio Da Ospite il Sab 28 Feb 2015 - 22:40

Una bella storia quella del numero 1 di Zagor, anche se il protagonista principale può considerarsi Cico, che oltre a salvare Zagor 3 volte, sono moltissime le gag che ritroviamo nella storia.
Lo Zagor del numero 1 non è ancora ben definito, infatti "il muso rosso" che dice spesso stona un poco... oppure altra cosa che ho notato "l'uso" che fa alla "Tex" per far parlare il commerciante traditore!
Il soggetto è molto semplice ma però la sceneggiatura è ottima... i dialoghi sono bellissimi da leggere. Exclamation
Ottimi i disegni del maestro, diciamo ancora un pò acerbi..
voto storia: 7
voto disegni: 7

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

La foresta degli agguati (n.1/2) Empty Re: La foresta degli agguati (n.1/2)

Messaggio Da Marco65 il Sab 28 Mar 2015 - 12:32

Ho letto il primo numero di Zagor solo negli anni 80 e cioe' dopo molto tempo che gia' seguivo le sue avventure(1972).Dico la verità che ero rimasto piuttosto deluso,abituato a leggere storie come Zagor contro il vampiro e seguenti o al massimo ristampe come la casa del terrore o le prime storie di Hellingen,non riconoscevo lo stile del mio eroe ne dai disegni ne dall'avventura in se stessa.Tuttavia per valutare bene una storia bisogna tener conto del periodo storico in cui e' stata scritta e penso che i primissimi numeri di Zagor pur con tutti i loro limiti non siano tra i peggiori in assoluto e che si guadagnino chi più chi meno un'onesta sufficienza.Nel caso di questo episodio pilota anche qualcosa di più,con una buona presentazione dei due protagonisti,dove e' proprio Cico a fare la parte del leone,rubando la scena al compagno salvandogli la vita per ben 5 volte(persino esagerato in effetti).
Molte cose sono ancora da definire come ad esempio il nome della foresta e la collocazione geografica e temporale,lo stesso ruolo dell'eroe e' ancora da delineare e il personaggio e' ancora in embrione.I nemici sono tutto sommato di ordinaria amministrazione ma già ben caratterizzati.
VOTO 6+
Marco65
Marco65
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2563
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

La foresta degli agguati (n.1/2) Empty Re: La foresta degli agguati (n.1/2)

Messaggio Da wakopa il Gio 28 Gen 2016 - 10:24

sono ormai passati quasi 4 anni da quando usci' il primo numero della csac Shocked


La foresta degli agguati (n.1/2) Zagor%2Bper%2BwebLa foresta degli agguati (n.1/2) SpvoflLa foresta degli agguati (n.1/2) 21b9lhc
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

La foresta degli agguati (n.1/2) Empty Re: La foresta degli agguati (n.1/2)

Messaggio Da wakopa il Gio 14 Feb 2019 - 15:29

La foresta degli agguati (n.1/2) 1550055125346.jpg-la_zagor_darkwood_box__curiosi_riguardo_al_contenuto__continuate_a_seguirci__presto_vi_mostreremo_tutto_

La foresta degli agguati (n.1/2) Zagor_classic_01

La foresta degli agguati (n.1/2) 2qs4bvn
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6162
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

La foresta degli agguati (n.1/2) Empty Re: La foresta degli agguati (n.1/2)

Messaggio Da Kramer76 il Mar 5 Mar 2019 - 14:06

La mia top 10 di "La foresta degli agguati", che per me è a tutti gli effetti un CAPOLAVORO della serie
è stata sempre presa sotto gamba questa storia (rispetto, per dire, a una "L'alba dei morti viventi"), per alcuni dettagli grafici e linguistici che la "isolano" rispetto al resto delle storie di zagor... ma c'è già tutto quello che si chiede a una storia di zagor...

10. Il simbolo  stella2

La foresta degli agguati (n.1/2) Z4o7hsR

9. La betulla stella2

La foresta degli agguati (n.1/2) 2ixf5Kd

8. Lo spettro!

La foresta degli agguati (n.1/2) GOz3Cmz

7. Cico salva Zagor!

La foresta degli agguati (n.1/2) CBIaWj9

6. La morte di Kanoxen

La foresta degli agguati (n.1/2) Api8qYN

5. Zagor terrorizza i delaware e libera Cico..
l'originale (scritta rossa) fa "AAAK - AAAHHH - AAAAAHHHH" stella2
nella tutto zagor diventa: "AAYK - AAAHHH - AAAAYKHHH"

La foresta degli agguati (n.1/2) V320aqJ

4. Zagor e Cico vanno a vivere insieme...

La foresta degli agguati (n.1/2) E6n3U4f

3. Il sesto senso di Zagor

La foresta degli agguati (n.1/2) OAGEqk3

2. La bambolina indiana

La foresta degli agguati (n.1/2) WWbNo8V

1. Tutta la parte nel villaggio dei delaware Exclamation
questa vignetta non sembra di ferri...

La foresta degli agguati (n.1/2) FRT8wBG
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3864
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

La foresta degli agguati (n.1/2) Empty Re: La foresta degli agguati (n.1/2)

Messaggio Da Dies Irae il Ven 24 Mag 2019 - 12:52

Riletta su Classic Zagor (in realtà dopo il primo numero ho proseguito la lettura su TuttoZagor, impossibile resistere all'attesa!). Ho ritrovato una storia sempre divertente che non lesina in morti truci (il massacro sulla barca e quello nell'avamposto restano due bei momento di forte impatto), con un cattivo magari non proprio memorabile ma adeguato ad assolvere la funzione introduttiva. A tal proposito mi è piaciuto come l'impostazione narrativa suggerisca inizialmente l'identità del villain nella figura di Regan, salvo poi farlo morire in malo modo a circa metà storia. stella2 Ottimo il ritmo serrato e incalzante con cui l'azione si sposta costantemente fra le varie situazioni, da Pleasant Point al campo dei delaware passando per Forte Henry e il rifugio nella palude. Carina anche la parte nel Forte con i due gaglioffi, con quell'adorabile atmosfera da spaghetti western cialtrone (strepitoso Zagor che si finge un fantasma). Fra i vari momenti di interesse: il primo incontro fra Zagor e Cico, la prova di wanka-tanka o lo scontro Cico vs. Tacchino.  stella2
A voler trovare il puntiglio, la curiosa spavalderia del pancione messicano mi è sembrata un po' stridente (tipo quando sulla barca affronta gli indiani per vendere cara la pelle), benché siano già presenti diverse caratteristiche ricorrenti come l'incontenibile appetito o l'innata indole nel cacciarsi nei guai. Anche i ricorrenti salvataggi di Zagor da parte di Cico, suppongono pensati per infondere fallibilità umana in uno e partecipazione fisica/emotiva nell'altro, a tratti finiscono col depotenziare la figura dell'eroe (forse sarebbe stato meglio limitare questi interventi a solo un paio di occasioni). Comunque resta una storia decisamente buona e solida in ogni sua parte. Per me è un 8 pieno, col valore aggiunto che rileggerla non stanca mai anche se la si conosce a memoria. Exclamation

_________________________________________________
Il rifugio degli zagoriani (gruppo Telegram)
Dies Irae
Dies Irae
New Entry
New Entry

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 01.04.19

Torna in alto Andare in basso

La foresta degli agguati (n.1/2) Empty Re: La foresta degli agguati (n.1/2)

Messaggio Da Spirito errante il Sab 25 Mag 2019 - 15:23

A prescindere dall'inestimabile valore simbolico della storia in sé, quello che mi è balzato agli occhi e che Zagor e Cico erano già due personaggi "fatti", ben delineati, con un loro spessore (gli scatti d'ira di Zagor o le gag comiche del messicano) quasi come se Nolitta e Ferri lo avessero programmato da tempo questo fumetto ma penso più per il fatto che è uscita fuori tutta la classe del Sergione. Una storia che come qualità stacca notevolmente quelle che verrano subito dopo.

_________________________________________________
La scienza non ci ha ancora insegnato se la pazzia sia o no più sublime dell'intelligenza.
(Edgar Allan Poe)
Spirito errante
Spirito errante
FORUMISTA D'ASSALTO
FORUMISTA D'ASSALTO

Messaggi : 786
Data d'iscrizione : 15.05.18
Località : Abbottabad

Torna in alto Andare in basso

La foresta degli agguati (n.1/2) Empty Re: La foresta degli agguati (n.1/2)

Messaggio Da Devil Mask il Lun 27 Mag 2019 - 7:14

@wakopa ha scritto:sono ormai passati quasi 4 anni da quando usci' il primo numero della csac Shocked

Sto rivedendo le immagini e i colori troppo accesi in confronto a quel b/n molto vintage dell'originale è un pugno agli occhi. §'§

_________________________________________________
Maurizio
Devil Mask
Devil Mask
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3345
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Isola della Scala(VR)

Torna in alto Andare in basso

La foresta degli agguati (n.1/2) Empty Re: La foresta degli agguati (n.1/2)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum