Toninelli/periodo toninelliano

Pagina 4 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Marco65 il Gio 10 Set 2015 - 0:14

@Walter Dorian ha scritto:
@Marco65 ha scritto:Senza scomodare gli irripetibili capolavori nolittiani anche Toninelli ha scritto storie di ottima qualità, consiglio di rileggere "Mercanti d'armi" "Terra maledetta" e "Uomini della frontiera" tre avventure da leccarsi i baffi che dimostrano che se l'autore senese fosse stato meglio supportato ci avrebbe regalato un numero maggiore di storie ad alto livello. .

Però ha avuto la fortuna di essere affiancato da Ferri e Donatelli agli apici della loro carriera, direi che non è stato mal supportato.
Non gli disconosco che ha scritto ottime storie di qualità, ma ha scritto anche una decina veramente insufficienti e dimenticabili.

flower
Certamente ha scritto anche alcune tra le più brutte storie della serie ma ha tirato la carretta praticamente da solo per anni alle sceneggiature questo intendevo e confermo che il suo lavoro non va disprezzato in toto pale
avatar
Marco65
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2304
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da toro seduto il Gio 10 Set 2015 - 6:30

@Marco65 ha scritto:
@Walter Dorian ha scritto:
@Marco65 ha scritto:Senza scomodare gli irripetibili capolavori nolittiani anche Toninelli ha scritto storie di ottima qualità, consiglio di rileggere "Mercanti d'armi" "Terra maledetta" e "Uomini della frontiera" tre avventure da leccarsi i baffi che dimostrano che se l'autore senese fosse stato meglio supportato ci avrebbe regalato un numero maggiore di storie ad alto livello. .

Però ha avuto la fortuna di essere affiancato da Ferri e Donatelli agli apici della loro carriera, direi che non è stato mal supportato.
Non gli disconosco che ha scritto ottime storie di qualità, ma ha scritto anche una decina veramente insufficienti e dimenticabili.

flower
Certamente ha scritto anche alcune tra le più brutte storie della serie ma ha tirato la carretta praticamente da solo per anni alle sceneggiature questo intendevo e confermo che il suo lavoro non va disprezzato in toto pale
Smile concordo con Marco le 3 storie da te citate sono 3 gioielli .... a me piacerebbe un Toninelli che tornasse una tantum a scrivere per Zagor !! no-ta
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2936
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Andrea67 il Gio 10 Set 2015 - 11:07

Il problema di Toninelli, a mio parere, non è nella sua capacità di scrivere, che è molto elevata (infatti, sono pochine le storie veramente brutte), ma nella caratterizzazione che in alcune sue storie dava di Zagor. Ce lo presentava a volte imbolsito e, quasi sempre, come un uomo normale, troppo diverso dallo Zagor che conosciamo. E questo, sempre IMO, era dovuto al poco amore che lo stesso nutriva per il personaggio.
E questo è un difetto gravissimo!!!
Un autore che scrive le storie di un personaggio deve amarlo e dovrebbe riuscirgli difficile, anche fastidioso, fargli fare delle brutte figure, ma a lui, evidentemente, questo non importava e, a tal proposito, mi fa piacere citare due (delle tre) storie scritte da lui per Il Piccolo Ranger (da me considerate bellissime, una addirittura un capolavoro), nelle quali riesce a far perdere al personaggio principale (Kit Teller, ovviamente) i due scontri fisici dallo stesso sostenuti contro i due villain. Ebbene, se con Kit si poteva tollerare, anche se a me diede comunque fastidio, con Zagor è tutta un'altra storia.

_________________________________________________
Hernan Cortes
avatar
Andrea67
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3949
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Walter Dorian il Ven 11 Set 2015 - 0:04

@Marco65 ha scritto:
@Walter Dorian ha scritto:
@Marco65 ha scritto:Senza scomodare gli irripetibili capolavori nolittiani anche Toninelli ha scritto storie di ottima qualità, consiglio di rileggere "Mercanti d'armi" "Terra maledetta" e "Uomini della frontiera" tre avventure da leccarsi i baffi che dimostrano che se l'autore senese fosse stato meglio supportato ci avrebbe regalato un numero maggiore di storie ad alto livello. .

Però ha avuto la fortuna di essere affiancato da Ferri e Donatelli agli apici della loro carriera, direi che non è stato mal supportato.
Non gli disconosco che ha scritto ottime storie di qualità, ma ha scritto anche una decina veramente insufficienti e dimenticabili.

flower
Certamente ha scritto anche alcune tra le più brutte storie della serie ma ha tirato la carretta praticamente da solo per anni alle sceneggiature questo intendevo e confermo che il suo lavoro non va disprezzato in toto pale

Sì, quella è l'unica attenuante che gli ho sempre riconosciuto; non aver avuto due spalle come sceneggiatori per essere meno oberato. no-ta
Anche se questo non è che avrebbe cancellato di tanto i suoi difetti(sempre ripetitivo col western, Zagor ingenuo e presentato come troppo umano).

_________________________________________________
I miei sogni, i miei incubi vanno ancora a 45 giri
avatar
Walter Dorian
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA

Messaggi : 8227
Data d'iscrizione : 03.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Preacher il Ven 11 Set 2015 - 23:49

@toro seduto ha scritto:a me piacerebbe un Toninelli che tornasse una tantum a scrivere per Zagor !! no-ta
Per carità toro seduto,te lo dice uno che non è stato mai aspro nei confronti di Marcello Toninelli,ma lasciamo stare le minestre riscaldate dove stanno.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3514
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da toro seduto il Sab 12 Set 2015 - 6:12

@Preacher ha scritto:
@toro seduto ha scritto:a me piacerebbe un Toninelli che tornasse una tantum a scrivere per Zagor !! no-ta
Per carità toro seduto,te lo dice uno che non è stato mai aspro nei confronti di Marcello Toninelli,ma lasciamo stare le minestre riscaldate dove stanno.
.. minestre riscaldate .... a me piacciono e resto della mia idea , Toninelli oggi non sfigurerebbe proprio !!
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2936
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Walter Dorian il Sab 12 Set 2015 - 12:23

Neanche io credo ai cavalli di ritorno, a maggior ragione se l'autore in questione non ha lasciato un bel ricordo in molti e considerando che non scrive più Zagor da 21 anni.

Poi credo che visto quanto disse in un'intervista(vedi sotto), che da quando non è più autore di Zagor ha smesso anche di leggerlo, credo che non abbia nessuna intenzione di rimettersi a scrivere Zagor.


Che ne pensi del modo in cui, prima Boselli e poi Burattini, hanno portato avanti la serie regolare dopo di te?

Niente, perché ho smesso di leggerlo quando ho smesso di scriverlo. Suppongo che stiano facendo il miglior lavoro possibile nella difficile contingenza che vive il fumetto (come la carta stampata in generale), ma non ho elementi per giudicarlo.

http://gliaudaci.blogspot.it/2012/03/quattro-chiacchiere-con-marcello.html

_________________________________________________
I miei sogni, i miei incubi vanno ancora a 45 giri
avatar
Walter Dorian
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA

Messaggi : 8227
Data d'iscrizione : 03.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Preacher il Sab 12 Set 2015 - 16:13

@toro seduto ha scritto:
@Preacher ha scritto:
@toro seduto ha scritto:a me piacerebbe un Toninelli che tornasse una tantum a scrivere per Zagor !! no-ta
Per carità toro seduto,te lo dice uno che non è stato mai aspro nei confronti di Marcello Toninelli,ma lasciamo stare le minestre riscaldate dove stanno.
.. minestre riscaldate .... a me piacciono e resto della mia idea , Toninelli oggi non sfigurerebbe proprio !!
Sfigurerebbe Zagor,perchè una serie che invece di guardare avanti richiama un ex autore che non è più in attività è segno che è una serie che sta alla frutta,oltre ad essere un'operazione triste. E' come se a un'edizione di Sanremo richiamassero Celentano. Shocked pale q*

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3514
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da toro seduto il Sab 12 Set 2015 - 21:02

@Preacher ha scritto:
@toro seduto ha scritto:
@Preacher ha scritto:
Per carità toro seduto,te lo dice uno che non è stato mai aspro nei confronti di Marcello Toninelli,ma lasciamo stare le minestre riscaldate dove stanno.
.. minestre riscaldate .... a me piacciono e resto della mia idea , Toninelli oggi non sfigurerebbe proprio !!
Sfigurerebbe Zagor,perchè una serie che invece di guardare avanti richiama un ex autore che non è più in attività è segno che è una serie che sta alla frutta,oltre ad essere un'operazione triste. E' come se a un'edizione di Sanremo richiamassero Celentano. Shocked pale q*
.... forse non ci siamo capiti , io intendevo 1 o 2 storie all' anno , tipo Zamberletti , che non mi sembra superiore a Toninelli , anzi .... ecco tutto qua' .... e poi lo so anche io che Toninelli non tornera' piu' , pero' e' indubbio che molte sue storie sono state autentici gioielli .
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2936
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Redford il Sab 12 Set 2015 - 22:26

Toninelli voleva tornare, ha una sceneggiatura pronta incentrata sul ritorno di un suo personaggio (non ricordo chi).
Ebbene, gli hanno risposto no!

_________________________________________________
Sky his is ceiling,
grass his is bed,
a saddle is the pillow
for a cowboy's head.
Where the eagles scream
and the catamounts squal,
the cowboy's home
is the best of all.
avatar
Redford
Novellino del forum
Novellino del forum

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Redford il Sab 12 Set 2015 - 22:33

@toro seduto ha scritto:
Certamente ha scritto anche alcune tra le più brutte storie della serie ma ha tirato la carretta praticamente da solo per anni...
Non mi sembra un'attenuante da poco se consideriamo che Burattini (pure lui) ha certamente scritto alcune tra le più brutte storie della serie, con la differenza che la carretta la porta avanti con tanta altra gente...
[,]

_________________________________________________
Sky his is ceiling,
grass his is bed,
a saddle is the pillow
for a cowboy's head.
Where the eagles scream
and the catamounts squal,
the cowboy's home
is the best of all.
avatar
Redford
Novellino del forum
Novellino del forum

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da toro seduto il Sab 12 Set 2015 - 22:56

@Redford ha scritto:
@toro seduto ha scritto:
Certamente ha scritto anche alcune tra le più brutte storie della serie ma ha tirato la carretta praticamente da solo per anni...
Non mi sembra un'attenuante da poco se consideriamo che Burattini (pure lui) ha certamente scritto alcune tra le più brutte storie della serie, con la differenza che la carretta la porta avanti con tanta altra gente...
[,]
.. Redford questa non e' una mia citazione , e' di Marco 65 ( che approvo ) !! no-ta
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2936
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Marco65 il Sab 12 Set 2015 - 23:28

Confermo Toro seduto, la mia posizione su Toninelli non è mai stata netta ne in positivo ne in negativo, ho apprezzato le sue migliori storie e criticato quelle peggiori che sto commentando proprio in questo periodo.. certo che Burattini soprattutto quello attuale mi sembra nettamente superiore e il paragone con Nolitta non lo faccio nemmeno. Ovviamente sono mie opinioni.
avatar
Marco65
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2304
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da toro seduto il Dom 13 Set 2015 - 0:52

@Marco65 ha scritto:Confermo Toro seduto, la mia posizione su Toninelli non è mai stata netta ne in positivo ne in negativo, ho apprezzato le sue migliori storie e criticato quelle peggiori che sto commentando proprio in questo periodo.. certo che Burattini soprattutto quello attuale mi sembra nettamente superiore e il paragone con Nolitta non lo faccio nemmeno. Ovviamente sono mie opinioni.
...mi trovo daccordo Marco no-ta
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2936
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Walter Dorian il Dom 13 Set 2015 - 11:25

@Redford ha scritto:Toninelli voleva tornare, ha una sceneggiatura pronta incentrata sul ritorno di un suo personaggio (non ricordo chi).
Ebbene, gli hanno risposto no!

Il personaggio era Banack, ma l'intenzione sua era quella di scrivere soltanto una storia per far vedere come Zagor e Banack si erano conosciuti, non voleva di certo tornare in pianta stabile, anche perché in risposta a chi glie lo ha chiesto ha detto pure lui che dopo venti anni che non scrive e non legge più Zagor non se la sentirebbe e non lo divertirebbe più sceneggiare Zagor.

_________________________________________________
I miei sogni, i miei incubi vanno ancora a 45 giri
avatar
Walter Dorian
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA

Messaggi : 8227
Data d'iscrizione : 03.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Ospite il Dom 13 Set 2015 - 12:38

Io Toninelli Burattini li vedo uguali, quasi gemelli astrali. Toninelli ha fatto l'errore più grande di continuare "Un'impresa disperata" scritta da Nolitta, così tutti pensavamo "ma questo ha iniziato scrivendo come Bonelli, come mai ora ha cambiato stile?" quando invece erano proprio due autori diversi. Entrambi mi sembra abbiano black-out paurosi... magari Toninelli fa i trapper perfetti, poi Digging Bill sembra un altro. Di solito i personaggi sono più grezzi rispetto agli originali... vedi Hellingen di Burattini "spaco botiglia"... Ho anche letto, grazie a un amico, l'ultimo ritorno di Mortimer, e anche lì ci sono le mazzette tagliate a metà. Come nel primo Speciale di Toninelli. Il cerchio si chiude. E non dimentichiamo che anche Burattini si lamentava che gli tagliavano le gag. Il cerchio si ri-chiude. mutley1

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Kramer76 il Lun 14 Set 2015 - 10:03

sì, infatti. se il varco tra i millenni, vendetta trasversale e corsa disperata le avesse scritte toninelli chissà che letizie leggeremmo da parte dei "detrattori"

la diatriba è sempre stata tra i "generi", più che tra gli autori, togliendo il caso particolare di un autore che divide et impera come boselli...


Ultima modifica di Kramer76 il Lun 14 Set 2015 - 13:02, modificato 1 volta
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2171
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Nel bunker

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da wakopa il Lun 14 Set 2015 - 10:07

@Robert Gray ha scritto:Ho anche letto, grazie a un amico, l'ultimo ritorno di Mortimer,
l'edicola ti ha cacciato? clap
avatar
wakopa
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014

Messaggi : 4456
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Devil Mask il Lun 14 Set 2015 - 10:10

@Robert Gray ha scritto:Io Toninelli Burattini li vedo uguali Entrambi mi sembra abbiano black-out paurosi...
Non sono d'accordo,perchè Burattini anche quando non è in stato di grazia riesce comunque a far intravedere qualche spiraglio di qualità, le peggiori storie di Toninelli sono incosistenti e insulse e non c'è da salvare nulla.

_________________________________________________
Maurizio
avatar
Devil Mask
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2263
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Isola della Scala(VR)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Smash il Lun 14 Set 2015 - 11:00

peccato perchè Banack era uno dei pochi comprimari che mi piaceva di Toninelli

Quello sfizio potevano anche concederglielo
avatar
Smash
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2060
Data d'iscrizione : 21.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da toro seduto il Lun 14 Set 2015 - 11:20

@Smash ha scritto:peccato perchè Banack era uno dei pochi comprimari che mi piaceva di Toninelli

Quello sfizio potevano anche concederglielo
. Smile no-ta
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2936
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Redford il Lun 14 Set 2015 - 18:58

@Devil Mask ha scritto:
@Robert Gray ha scritto:Io Toninelli Burattini li vedo uguali Entrambi mi sembra abbiano black-out paurosi...
Non sono d'accordo,perchè Burattini anche quando non è in stato di grazia riesce comunque a far intravedere qualche spiraglio di qualità, le peggiori storie di Toninelli sono incosistenti e insulse e non c'è da salvare nulla.
scratch

_________________________________________________
Sky his is ceiling,
grass his is bed,
a saddle is the pillow
for a cowboy's head.
Where the eagles scream
and the catamounts squal,
the cowboy's home
is the best of all.
avatar
Redford
Novellino del forum
Novellino del forum

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Preacher il Lun 14 Set 2015 - 21:46

@toro seduto ha scritto:
@Preacher ha scritto:
@toro seduto ha scritto:
.. minestre riscaldate .... a me piacciono e resto della mia idea , Toninelli oggi non sfigurerebbe proprio !!
Sfigurerebbe Zagor,perchè una serie che invece di guardare avanti richiama un ex autore che non è più in attività è segno che è una serie che sta alla frutta,oltre ad essere un'operazione triste. E' come se a un'edizione di Sanremo richiamassero Celentano. Shocked pale q*
.... forse non ci siamo capiti , io intendevo 1 o 2 storie all' anno , tipo Zamberletti , che non mi sembra superiore a Toninelli , anzi .... ecco tutto qua' .... e poi lo so anche io che Toninelli non tornera' piu' , pero' e' indubbio che molte sue storie sono state autentici gioielli .
Avevo capito cosa volevi dire. Anche io dico che Toninelli ha scritto ottime storie e neanche a me Zamberletti piace, è il concetto di richiamare un autore del passato che saprebbe di debolezza e di resa da parte di una serie. Preferirei guardare avanti con forze fresche come sceneggiatori, questo era il mio pensiero.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3514
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Preacher il Lun 14 Set 2015 - 21:50

Riguardo la similitudine tra Toninelli e Burattini in parte sono d'accordo con Robert.
I personaggi di Burattini sono sempre razionali e "umanoidi" come lo erano quelli di Toninelli.
Si differenziano molto per Zagor: quello di Burattini spesso è troppo infallibile da somigliare a Terminator, molto umano quello di Toninelli(come lo era a volte anche quello di Nolitta).

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3514
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da toro seduto il Lun 14 Set 2015 - 23:24

@Preacher ha scritto:Riguardo la similitudine tra Toninelli e Burattini in parte sono d'accordo con Robert.
I personaggi di Burattini sono sempre razionali e "umanoidi" come lo erano quelli di Toninelli.
Si differenziano molto per Zagor: quello di Burattini spesso è troppo infallibile da somigliare a Terminator, molto umano quello di Toninelli(come lo era a volte anche quello di Nolitta).
.... e qui mi trovi perfettamente daccordo !! no-ta
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2936
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum