Toninelli/periodo toninelliano

Pagina 10 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11, 12  Seguente

Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da capelli d'argento il Ven 10 Ago 2018 - 11:43

@Wolfenstein1976 ha scritto:Nizzi ha avuto 10 anni di alti e bassi su Tex e 15 anni disastrosi, con una ciofeca dietro l'altra.Toninelli ha scritto delle belle storie di Zagor,lo sto rivalutando.
Breve digressione su Tex: secondo me, Nizzi per 10 anni ha scritto delle "signore" storie ( oltretutto restando abbastanza fedele al linguaggio glbonelliano e non solo ). Molte di livello discreto, parecchie ottime e pochissime insufficienti. Exclamation
Poi, sono d' accordo con te, è stato un mezzo e, successivamente, intero disastro ( non soltanto per "colpe" sue ). Laughing
Tornando a Zagor: di Toninelli ho letto poco perché, onestamente, mi garbavano poco le sue storie e ne saltai parecchie ( in quel periodo quasi abbandonai Zagor ) fino alla "rinascita" bosellian/burattiniana.

_________________________________________________
“Il domani spera che noi si abbia imparato qualcosa dallo ieri.”
John Wayne
capelli d'argento
capelli d'argento
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1658
Data d'iscrizione : 02.08.16
Località : canaveìs

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Walter Dorian il Ven 10 Ago 2018 - 12:00

@Fabri73 ha scritto:....Sentiero di guerra, Le belve del Black River e La palude dell'orrore.

Solo queste?  Ce ne sono molte altre notevoli:
Jess lo spietato, La maledizione di Tonka, Uno strano fuorilegge,
La miniera insanguinata, L'agguato del mutante, L'assassino di Darkwood,
L'assassino di pietra, I predatori della Valle del Diavolo,
I giorni del terrore, Viaggio nella paura, etc …….

mi sembra che siano di Toninelli, queste.  

Poi, per carità, De Gustibus!

Fabrì, quelle che hai menzionato tu non mi sembrano - e non solo a detta mia, ma in generale leggendo anche altri pareri - delle storie memorabili o eccellenti, mi sembrano tutte mediamente buone storie. Poi hai messo I predatori della valle del diavolo che presenta i maggiori difetti dello Zagor di Toninelli (dello Zagor che si fa sorprendere come un ingenuo completamente) e I giorni del terrore che è considerata da molti addirittura tra le peggiori.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11602
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Wolfenstein1976 il Ven 10 Ago 2018 - 12:11

I predatori della valle del diavolo e' un ottima storia a parte il finale,I giorni del terrore a me piace parecchio.Ah io aggiungerei anche Sentieri selvaggi, Yeti,Le creature delle acque morte, le 5 piume, e sicuramente ne dimentico altre.
Wolfenstein1976
Wolfenstein1976
FORUMISTA GRINTOSO
FORUMISTA GRINTOSO

Messaggi : 527
Data d'iscrizione : 26.07.17

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Walter Dorian il Ven 10 Ago 2018 - 12:15

@Wolfenstein1976 ha scritto:I predatori della valle del diavolo e' un ottima storia a parte il finale,I giorni del terrore a me piace parecchio.Ah io aggiungerei anche Sentieri selvaggi, Yeti,Le creature delle acque morte, le 5 piume, e sicuramente ne dimentico altre.


Ma a parte quel finale, una storia dove Zagor le prende da un anzianotto e viene battuto due volte precedentemente nel finale da Big George. Una storia che già ha un soggetto che fa acqua di un carcere a cielo aperto coi detenuti liberi di scorazzare e che ci avrebbero messo poco a fuggire, non può essere considerata ottima.
Per quanto riguarda le altre storie, io parlavo di storie che si avvicinavano al capolavoro, non di storie mediamente buone che hai nominato.
E sinceramente di memorabile di epico, Toninelli mi sembra che conti appena tre storie(ma non lo dico solo io, ma tanti altri).

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11602
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Wolfenstein1976 il Ven 10 Ago 2018 - 12:23

Zagor le prende e ne da anche parecchie, e poi questo anzianotto non mi sembrava cosi anzianotto, ed era dotato di una forza probabilmente anche superiore allo stesso Zagor, gli evasi si trovavano in una vallata in cui le montagne erano alte,non c'erano valichi da oltrepassare ed erano ben difese sicuramente da postazioni militari . Inoltre l'unico modo per fuggire era con le mongolfiere.inoltre leggiamo fumetti, ci vuole un po di sospensione dell'incredulita'.Non voglio minare le convinzioni di chi non apprezza questa avventura, anzi le rispetto, ma la mia opinione e ' diversa.
Wolfenstein1976
Wolfenstein1976
FORUMISTA GRINTOSO
FORUMISTA GRINTOSO

Messaggi : 527
Data d'iscrizione : 26.07.17

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Walter Dorian il Ven 10 Ago 2018 - 12:43

@Wolfenstein1976 ha scritto:Zagor le prende e ne da anche parecchie, e poi questo anzianotto non mi sembrava cosi anzianotto.

Quello con i baffi era un signorotto di mezza età, che pesta Zagor (che era stato pestato gà due volte in una storia: troppe) che si salva solo grazie a un cannibale che piomba addosso all'aggressore; un po' ridicolo per uno chiamato il Signore di Darkwood.

ed era dotato di una forza probabilmente anche superiore allo stesso Zagor,

Ah beh, se parti dall'assunto che ti sta bene che un qualsiasi montanaro spaccalegna di mezza tacca sia più forte di quello che è considerato uno spirito della foresta, vuol dire che hai una concezione di Zagor da uomo di frontiera qualunque, non da Zagor di Nolitta di certo.

gli evasi si trovavano in una vallata in cui le montagne erano alte,non c'erano valichi da oltrepassare ed erano ben difese sicuramente da postazioni militari . Inoltre l'unico modo per fuggire era con le mongolfiere.inoltre leggiamo fumetti, ci vuole un po di sospensione dell'incredulita'.Non voglio minare le convinzioni di chi non apprezza questa avventura, anzi le rispetto, ma la mia opinione e ' diversa

Intanto un detenuto pur di assaporare la libertà, si arrampicherebbe anche in mezzo le montagne. Scappare via da un ambiente spazioso e aperto, è certamente più facile rispetto a un ambiente chiuso. Poi non mi pare ci fosse questo grande spiegamento di secondini, visto che te lo dimostra anche il finale dove basta una rivolta per spazzare via tutti i secondini.
La sospensione di incredulità va bene fino a un certo punto, quello che avviene in quella storia è proprio mancanza di logica secondo me.



_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11602
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Kramer76 il Ven 10 Ago 2018 - 13:10

@Walter Dorian ha scritto:

Zagor le prende da un anzianotto

quel finale, purtroppo, mi ricorda il finale di terre bruciate con il famoso notaio

in quel caso toninelli avrebbe potuto dire "lo faceva anche nolitta"
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3915
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Walter Dorian il Ven 10 Ago 2018 - 13:27

@Kramer76 ha scritto:
@Walter Dorian ha scritto:

Zagor le prende da un anzianotto

quel finale, purtroppo, mi ricorda il finale di terre bruciate con il famoso notaio

in quel caso toninelli avrebbe potuto dire "lo faceva anche nolitta"

Kramer, però mi sembrano due episodi in contesti diversi.
Quello fu uno scivolone di Nolitta su una storia dalla tensione e sense of wonder altissimo, come fare una gara ottima e perfetta e fare un piccolo incidente all'ultimo giro.
Quello di Toninelli un cattivo vizio, che si era già visto in quella storia perché Zagor le busca due volte, e in altre storie.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11602
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Spirito errante il Ven 10 Ago 2018 - 14:04

Questa volta mi trovo in linea con Dorian.
Parliamo di una storia che parte da un soggetto intrigante ma sviluppata in maniera bislacca.
Quanto allo Zagor del finale caro Wolfenstein, uno Zagor che le prende in quella maniera da un signor nessuno è uno Zagor alla frutta.
Spirito errante
Spirito errante
SAPIENTONE DI ZAGOR
SAPIENTONE DI ZAGOR

Messaggi : 810
Data d'iscrizione : 15.05.18
Località : Abbottabad

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Wolfenstein1976 il Ven 10 Ago 2018 - 14:09

Appunto, ho detto che il finale non mi e' piaciuto, ma secondo me e' anche peggio Il Bounty killer dove Zagor viene gettato fuori dal saloon come un ubriacone.Ecco, li si che un lettore si "incavola".Pero'Toninelli ha scritto anche storie notevoli, secondo me.
Wolfenstein1976
Wolfenstein1976
FORUMISTA GRINTOSO
FORUMISTA GRINTOSO

Messaggi : 527
Data d'iscrizione : 26.07.17

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Ospite il Ven 10 Ago 2018 - 14:14

Zagor NON PUO' essere pestato in quel modo, non può buscarle (a meno che non sia qualcuno che ha poteri particolari, o che lui stesso sia in condizioni in cui non possa combattere, basti ricordare la prima storia con Iron Man). La scena di lui sbatacchiato fuori dal saloon è ASSURDA e irrispettosa. Poi ci lamentiamo. Zagor è come Tex, non può subire certe onte. Per fare cosa? Renderlo più verosimile? Mah.

Toninelli eccedeva troppo, a mio avviso. Non lo rimpiango.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Ospite il Ven 10 Ago 2018 - 14:18

@Wolfenstein1976 ha scritto:leggiamo fumetti, ci vuole un po di sospensione dell'incredulita'.Non voglio minare le convinzioni di chi non apprezza questa avventura, anzi le rispetto, ma la mia opinione e ' diversa.

Guarda, sono d'accordo sulla "sospensione dell'incredulità", sul "patto" tra autore e lettore, purché questo non vada a minare le caratteristiche originarie del personaggio. Il "carcere aperto" andava bene per un racconto di fantascienza, con criminali che si aggirano in un territorio apparentemente libero... in una vicenda western non ce lo vedo, nonostante Zagor possa ospitare avventure di vario genere... ma devono partire sempre da un presupposto preciso e specifico.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Fabri73 il Ven 10 Ago 2018 - 15:06

Scusa Walter , ok , Toninelli ha esagerato
con lo Zagor che le buscava da tutti. Ma in fondo
se la storia è buona che male c'è? Se ogni tanto Zagor
le prende, anche bizzarramente, se però la trama regge
che problema c'è? A questo punto un capolavoro
di Nolitta come "Zagor contro SuperMike" dove Zagor
viene umiliato per quasi tutta la storia? Lo dovremmo
declassare? Non sia mai. Bisogna considerare il mix
dei fattori, non guardare solo un aspetto.

_________________________________________________
ARSÈNE LUPIN, LADRO GENTILUOMO

FABRIZIO
Fabri73
Fabri73
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4054
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Quartu S.E. (CA)

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Walter Dorian il Ven 10 Ago 2018 - 15:18

@Fabri73 ha scritto:Scusa Walter , ok , Toninelli ha esagerato
con lo Zagor che le buscava da tutti. Ma in fondo
se la storia è buona che male c'è?  Se ogni tanto Zagor
le prende, anche bizzarramente, se però la trama regge
che problema c'è?  A questo punto un capolavoro
di Nolitta come "Zagor contro SuperMike" dove Zagor
viene umiliato per quasi tutta la storia? Lo dovremmo
declassare? Non sia mai. Bisogna considerare il mix
dei fattori, non guardare solo un aspetto.

Fabrì, una storia con Zagor che busca in continuazione ma più che altro che si fa sorprendere come un allocco, già parte col presupposto che mai sarà una bellissima storia, per quanto la trama possa reggere.
Un conto è buscarle ed essere messo in difficoltà da un grande nemico ben caratterizzato come Supermike e rendere le scene credibili (dove lì Nolitta si inventa praticamente un antiZagor vero). Altro discorso è vedere un eroe andare in difficoltà nel confronto fisico con banditi e cattivi qualunque di mezza tacca (ed era una costante di Toninelli). C'è una bella differenza, su.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11602
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Fabri73 il Ven 10 Ago 2018 - 16:09

Io preferisco non fare ragionamenti
raffinati come i tuoi. Se una storia mi piace
mi piace, se non mi piace non mi piace.
Con tutti i suoi limiti, Toninelli per me non
è stato mediocre per niente. Ha scritto tante
storie belle come tante bruttine, ma non
è stato un mediocre. E ha anche inventato
nuovi personaggi e locations poi ripresi anche
da Boselli e Burattini.

_________________________________________________
ARSÈNE LUPIN, LADRO GENTILUOMO

FABRIZIO
Fabri73
Fabri73
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4054
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Quartu S.E. (CA)

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Walter Dorian il Ven 10 Ago 2018 - 17:25

@Fabri73 ha scritto:Io preferisco non fare ragionamenti
raffinati come i tuoi. Se una storia mi piace
mi piace, se non mi piace non mi piace.
Con tutti i suoi limiti, Toninelli per me non
è stato mediocre per niente. Ha scritto tante
storie belle come tante bruttine, ma non
è stato un mediocre. E ha anche inventato
nuovi personaggi e locations poi ripresi anche
da Boselli e Burattini.

Ma non sono ragionamenti "raffinati", sono ragionamenti lineari come tanti.
Una storia per piacermi deve vedere caratterizzato Zagor come un eroe, non come un essere qualunque che viene menato più di qualche volta o si fa sorprendere spesse volte.
Non ho detto infatti che non ha scritto storie carine, ho detto che ha scritto solo tre storie veramente memorabili che si avvicinano al capolavoro (che sono superiori alle storie mediamente buone) in 11 anni di carriera su Zagor, il che mi sembrano troppo poche.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11602
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Fabri73 il Ven 10 Ago 2018 - 17:52

Per me di storie memorabili ne ha scritte ben
più di tre. Sarà che io ho conosciuto Zagor
quando c'era lui.... e quindi sono affezionato a
quel periodo....

_________________________________________________
ARSÈNE LUPIN, LADRO GENTILUOMO

FABRIZIO
Fabri73
Fabri73
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4054
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Quartu S.E. (CA)

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da toro seduto il Ven 10 Ago 2018 - 18:07

Guitarjim1982 ha scritto:Zagor NON PUO' essere pestato in quel modo, non può buscarle (a meno che non sia qualcuno che ha poteri particolari, o che lui stesso sia in condizioni in cui non possa combattere, basti ricordare la prima storia con Iron Man). La scena di lui sbatacchiato fuori dal saloon è ASSURDA e irrispettosa. Poi ci lamentiamo. Zagor è come Tex, non può subire certe onte. Per fare cosa? Renderlo più verosimile? Mah.

Toninelli eccedeva troppo, a mio avviso. Non lo rimpiango.
...vero ..un grande difetto di Toninelli fargli prendere botte anche da mezze tacche ... Very Happy
toro seduto
toro seduto
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da toro seduto il Ven 10 Ago 2018 - 18:10

@Spirito errante ha scritto:Questa volta mi trovo in linea con Dorian.
Parliamo di una storia che parte da un soggetto intrigante ma sviluppata in maniera bislacca.
Quanto allo Zagor del finale caro Wolfenstein, uno Zagor che le prende in quella maniera da un signor nessuno è uno Zagor alla frutta.
....direi di si , e alla Grande !!! no-ta
toro seduto
toro seduto
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Kramer76 il Ven 10 Ago 2018 - 18:42

@Fabri73 ha scritto:Per me di storie memorabili ne ha scritte ben
più di tre. Sarà che io ho conosciuto Zagor
quando c'era lui.... e quindi sono affezionato a
quel periodo....

per me sono
la palude dell'orrore (ai livelli di nolitta)
sentiero di guerra
le belve del black river
la miniera insanguinata (se l'avesse scritta nolitta, sarebbe stato un nolitta minore, il bello è che sembra scritta da nolitta)

le creature delle acque morte (storia estrema, particolare)
jess lo spietato (storia estrema, particolare)
sentieri selvaggi (storia estrema, particolare)

l'agguato del mutante (anche questo sarebbe stato un nolitta minore)

poi vengono altre storie buone tra cui, al limite, posso mettere le famose "viaggio nella paura" e "l'assassino di darkwood" per cui molti stravedono
o altre per cui stravedo io (inferno bianco) che obiettivamente non sono dei capolavori
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3915
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Fabri73 il Sab 11 Ago 2018 - 12:46

Kramer ha indicato più o meno
le storie che ho indicato anch'io.
no-ta

_________________________________________________
ARSÈNE LUPIN, LADRO GENTILUOMO

FABRIZIO
Fabri73
Fabri73
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4054
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Quartu S.E. (CA)

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Walter Dorian il Sab 11 Ago 2018 - 13:05

@Kramer76 ha scritto:
per me sono
la palude dell'orrore (ai livelli di nolitta)
sentiero di guerra
le belve del black river
la miniera insanguinata (se l'avesse scritta nolitta, sarebbe stato un nolitta minore, il bello è che sembra scritta da nolitta)

le creature delle acque morte (storia estrema, particolare)
jess lo spietato (storia estrema, particolare)
sentieri selvaggi (storia estrema, particolare)

Le prime tre sono d'accordo, L'avamposto dei mostri è carina ma ha una pessima gestione di Verybad da bizzarro e divertente a cupo e monocorde- Il tesoro della città fantasma è bellissima come location, soggetto e nemici ma presenta troppe incongruenze per classificarla come eccellente (Jess che libera Zagor per tutto il viaggio, con questo che poteva benissimo affrontarlo e sconfiggerlo e ce ne sono altre).
Sentieri selvaggi è coinvolgente e ha uno dei finali più drammatici, però ha il solito difetto toninelliano delle botte in testa a go-go che prende Zagor.
La miniera insanguinata la ricordo che ha un inizio troppo lento.
Per me una storia per essere avvicinabile a quelle della Golden Age, oltre a emozionare, deve essere perfetta.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11602
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Preacher il Sab 11 Ago 2018 - 15:08

Mah, secondo me ne ha scritte di buone che potrebbero stare in una Silver Age nolittiana, non dico tra i capolavori. flower Come quelle summenzionate da Kramer.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
Preacher
Preacher
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5301
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da toro seduto il Sab 11 Ago 2018 - 17:00

Comunque per me un autore che tra i vari Zamberletti e Mignacco ci starebbe anche lui alla grande .... Cool Very Happy
toro seduto
toro seduto
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Devil Mask il Lun 13 Ago 2018 - 9:02

@Wolfenstein1976 ha scritto:le sto leggendo tutte le storie di Nizzi, grazie alle varie ristampe, nella centuria 300-400 ci sono storie notevoli ma anche bassi, nella centuria 400-500 le storie diventano sempre piu' insipide, magari con i primi albi buoni e l'ultimo albo che affossa letteralmente la storia, dal 450 in avanti un disastro assoluto.Per fortuna che c'era anche Boselli.Comunque per chi adora Nizzi, e' tornato in pianta stabile a 80 anni su Tex, compreso Zamberletti.Per quanto riguarda Toninelli in 10 anni ha scritto anche lui storie notevoli e anche varie ciofeche,ma se ci fosse stata una minor uniformita' riguardo ai disegni, un Donatelli non al top, anche le storie meno riuscite sarebbero state probabilmente piu' apprezzate.

Toninelli storie come La congiura, La tigre nera, Fuga da Anderville ecc. se le sogna in cartolina. Nizzi come Nolitta ha avuto la sua Golden Age, un periodo con storie meno attraenti ma sempre valide, e un calo precipitoso da fine anni novanta in poi...
Toninelli ha sempre galleggiato in una qualità modesta con qualche spruzzata di buona storia, ma con altre storie ai limiti della leggibilità, ma non ha avuto mai il suo periodo top.

_________________________________________________
Maurizio
Devil Mask
Devil Mask
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3372
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Isola della Scala(VR)

Torna in alto Andare in basso

Toninelli/periodo toninelliano - Pagina 10 Empty Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 10 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11, 12  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum