Toninelli/periodo toninelliano

Pagina 6 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da doctorZeta il Mer 11 Gen 2017 - 22:04


_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
avatar
doctorZeta
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5909
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Preacher il Mer 11 Gen 2017 - 22:34

Ho consegnato la sceneggiatura durante le feste di Natale, e qualche giorno dopo ho saputo che verrà disegnata da Matteo Toffanetti

E chi è ? Shocked Su cosa ha lavorato e lavora ? flower

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3514
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da natural killer il Mer 11 Gen 2017 - 22:44

Forse intendeva Romeo Toffanetti....

_________________________________________________
the haematologist
avatar
natural killer
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 10138
Data d'iscrizione : 27.01.15
Località : Sardegna centro orientale

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Preacher il Mer 11 Gen 2017 - 22:47

Ah, ok. Ho fatto una ricerca e ho visto che sta su Nathan Never, mai visto comunque.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3514
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da wakopa il Gio 12 Gen 2017 - 11:16


pero' almeno di spalle zagor non dispiace stella2 , rispolverati i polsini Exclamation e un'atmosfera che sa tanto di nord-est americano no-ta
avatar
wakopa
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014

Messaggi : 4456
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da KLAIN il Gio 12 Gen 2017 - 12:27

Bel disegno, in effetti!!!

_________________________________________________
ZAGROSKY , altrove...


Rispetto per i Di Vitto e per Pini Segna, grazie!!!
avatar
KLAIN
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : AVEZZANO

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da natural killer il Gio 12 Gen 2017 - 13:07

Aspettiamo che si volti per vederlo in volto...

_________________________________________________
the haematologist
avatar
natural killer
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 10138
Data d'iscrizione : 27.01.15
Località : Sardegna centro orientale

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da osages il Gio 12 Gen 2017 - 13:20

Aspettiamo per giudicare quando zagor girera` il volto verso i lettori stella2
avatar
osages
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1017
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Ospite il Gio 12 Gen 2017 - 21:29

Tanto lo sappiamo che questa storia breve sarà il cavallo di troia per far tornare il senese a Zagor. Questo non è un problema, anzi. Supponiamo che il senese scriva una storia all'anno, questo vuol dire che il pistoiese potrà usarla come spunto per almeno quattro storie e tre sketch di Cico.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Walter Dorian il Ven 13 Gen 2017 - 0:05

È solo una storia estemporanea che lui aveva in progetto da tempo e che ha riadattato per il formato ministoria da 40 pag., Toninelli non tornerà perché come sceneggiatore penso non ne abbia più la voglia.

_________________________________________________
I miei sogni, i miei incubi vanno ancora a 45 giri
avatar
Walter Dorian
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA

Messaggi : 8227
Data d'iscrizione : 03.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Preacher il Ven 13 Gen 2017 - 23:43

Concordo Walter.
Toninelli penso non abbia più nelle corde di mettersi a rifare lo sceneggiatore fisso su Zagor Surprised , diciamo che questa storia è un diversivo, un giusto saluto di Marcello.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3514
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Devil Mask il Lun 16 Gen 2017 - 9:15

@Robert Gray ha scritto:Tanto lo sappiamo che questa storia breve sarà il cavallo di troia per far tornare il senese a Zagor. Questo non è un problema, anzi. Supponiamo che il senese scriva una storia all'anno, questo vuol dire che il pistoiese potrà usarla come spunto per almeno quattro storie e tre sketch di Cico.

Asse Pistoia-Siena-Arezzo(Rauch), gomblotto tosgano! q*
Scherzi a parte, dopo Zamby e Mignacco ci mancherebbe solo il ritorno di Toninelli(che è una fantasia e tale resterà per fortuna). [,]

_________________________________________________
Maurizio
avatar
Devil Mask
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2263
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Isola della Scala(VR)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Guitarjim1982 il Lun 16 Gen 2017 - 11:13

Certo che su Zagor possibile non ci sia un nuovo autore in grado di scrivere storie interessanti? Capisco bisogna puntare sui "collaudati" ma diamo chance a qualche giovane... non so. Toninelli non credo ritornerà, sarà solo una "ospitata" stile televisivo... confido in futuro su Eccher a questo punto.
avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4648
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da L'uomo lupo il Lun 16 Gen 2017 - 13:00

Lo so, sono un forumista "atipico" , conosco Zagor come le mie tasche, ho riletto la CSAC , avendo lasciato la collezione col numero duecento, tanti anni or sono . Eppure sono sempre rimasto legato a Zagor e in trent'anni l'ho raramente ricomprato e, comunque, l'ho spesso preso in mano e sfogliato in edicola . E' come se fossi rimasto a lui legato da un filo invisibile. In questi ultimi anni ho comprato tutta la saggistica possibile sull'argomento, mi manca solo " La storia di Zagor" di Domenico Denaro.
Tutto questo per dirvi cosa penso dello Zagor di Toninelli, le cui storie ho riletto sulla CSAC . Pur essendo ovviamente legato indissolubilmente all'era Nolitta e ai disegni di Ferri e Donatelli , ho apprezzato molte delle storie uscite negli anni tra l'82 e il '94 , molte scritte da Toninelli. Alcune di queste sono ottime (lascio perdere la definizione di capolavoro , la Golden age è altra cosa) , es. la terra da cui non si torna, mercanti d'armi, viaggio nella paura , il mutante (un personaggio straordinario, mi ha molto impressionato, non lo conoscevo) , le cinque piume, la river patrol, il ritorno del sosia Botegovsky, l'assassino di Darkwood, la maledizione di Tonka, i mostri della palude ecc. tutte storie molto belle.
Certo, ci sono anche storie bruttine , un uso un pò eccessivo dei mercanti di armi e whisky, ma lo Zagor di Toninelli non mi è sembrato negativo come tutti o quasi lo dipingono. Detto per inciso, fatta salva l'epopea della lunga trasferta boselliana in Alaska e nel sud-ovest, poi ho trovato meno apprezzabili le storie degli anni successivi alla fine del periodo toninelliano.
E non è vero che solo lo Zagor di Toninelli prende sempre colpi in testa, ne " il mostro della palude" Nolitta fa colpire Zagor in testa per ben tre volte , altre mazzate ne "gli evasi" e così via...!
avatar
L'uomo lupo
Oscar ZTN miglior forumista
Oscar ZTN miglior forumista

Messaggi : 548
Data d'iscrizione : 20.11.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da toro seduto il Lun 16 Gen 2017 - 13:58


...Mi trovo Daccordo ... oggi su Zagor uno come Toninelli non sfigurerebbe affatto !!!! no-ta...sulle botte in testa un po meno Very Happy
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2936
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da wakopa il Lun 16 Gen 2017 - 16:12

@L'uomo lupo ha scritto:
E non è vero che solo lo Zagor di Toninelli prende sempre colpi in testa, ne " il mostro della palude" Nolitta fa colpire Zagor in testa per ben tre volte , altre mazzate ne "gli evasi" e così via...!

lo zagor di Nolitta non e' mai stato l'eroe invincibile,sovrumano,predestinato di Boselli e Burattini;
almeno questo Toninelli lo aveva capito *.*
pero' poi lo metteva in pratica in maniera fredda,meccanica,con dialoghi peraltro spesso "texiani" e fuori luogo scratch
gli episodi che citi si incastravano comunque in un percorso di pathos e capacita' affabulatorie di Nolitta fuori dal comune,che Toninelli non ha saputo mai riproporre, facendo soccombere spesso zagor al cospetto di vere mezze calzette,ricordo ancora una scena con lui buttato fuori dal saloon persino da un modesto ristoratore stella2
sson d'accordo pero' con te sul fatto che sia ingeneroso definire quel periodo "medioevo",quando ripeto assieme a buone storie di Toninelli uscivano pure i capolavori di capone,Castelli e Sclavi(di costui uno molto controverso stella2 ) benvenuto
avatar
wakopa
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014

Messaggi : 4456
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Smash il Lun 16 Gen 2017 - 20:45

@L'uomo lupo ha scritto: Alcune di queste sono ottime (lascio perdere la definizione di capolavoro , la Golden age è altra cosa) , es. la terra da cui non si torna, mercanti d'armi, viaggio nella paura , il mutante (un personaggio straordinario, mi ha molto impressionato, non lo conoscevo) , le cinque piume, la river patrol, il ritorno del sosia Botegovsky, l'assassino di Darkwood, la maledizione di Tonka, i mostri della palude ecc. tutte storie molto belle.

8/9 storie come bellezza sopra la media in 10 anni, un po' troppo poco
se dovessimo nominare le storie grossolane la lista sarebbe molto più lunga

botte in testa a parte, in alcune vicende neanche gli indiani non lo riconoscevano più come spirito con la scure ? Non è smitizzare Zagor questo ?
avatar
Smash
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2060
Data d'iscrizione : 21.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Walter Dorian il Lun 16 Gen 2017 - 22:11

@L'uomo lupo ha scritto:
E non è vero che solo lo Zagor di Toninelli prende sempre colpi in testa, ne " il mostro della palude" Nolitta fa colpire Zagor in testa per ben tre volte , altre mazzate ne "gli evasi" e così via...!


Bisogna vedere "come" le botte in testa vengono prese. Toninelli faceva soprendere e mettere in difficoltà Zagor da mezze tacche e nemici molto comuni, nonché Zagor veniva sorpreso a volte come un allocco quando si distraeva dall'avversario e questo lo stendeva con una sassata per es.
Gli esempi che citi tu non sono tanto paragonabili, perché in uno Zagor viene steso da un energumeno come Palla di neve, in Il mostro della laguna viene accerchiato e sopraffatto due volte ma ci sono voluti un gruppo di 5/6 persone insieme per stenderlo.

_________________________________________________
I miei sogni, i miei incubi vanno ancora a 45 giri
avatar
Walter Dorian
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA

Messaggi : 8227
Data d'iscrizione : 03.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Preacher il Lun 16 Gen 2017 - 23:12

@L'uomo lupo ha scritto:poi ho trovato meno apprezzabili le storie degli anni successivi alla fine del periodo toninelliano.

Anche io trovo che quel periodo tra l'abbandono di Toninelli e le prime storie di Boselli siano state il vero peggior periodo di Zagor, non quello toninelliano. Concordo con Wakopa che se da una parte Toninelli aveva capito che Zagor non era un eroe infallibile, dall'altra lo ha umanizzato troppo.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3514
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da L'uomo lupo il Mar 17 Gen 2017 - 9:46

Capisco, Walter, però sempre colpi in testa sono. Diciamo allora che sono stati un espediente per poter giustificare lo "stendere" Zagor, un eroe difficilmente battibile in combattimento, se non da Supermike. Al di là comunque dei colpi in testa, a me il periodo di Toninelli non è sembrato affatto ì negativo, ci sono tante belle avventure .Inoltre venire dopo Nolitta è stata dura e per tutti . Personalmente le storie più sgradevoli (per me) sono state quelle fantasy di Sclavi, con i troll , Golnor ecc. ecc.
avatar
L'uomo lupo
Oscar ZTN miglior forumista
Oscar ZTN miglior forumista

Messaggi : 548
Data d'iscrizione : 20.11.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Ospite il Mar 17 Gen 2017 - 10:13

Personalmente avevo la sensazione che se a scrivere un ritorno di Hellingen fosse stato il senese, Zagor sarebbe morto nelle prime due vignette, perché ormai non era più in grado di competere nemmeno con i cattivi da quattro soldi.
P.S. Non sei un forumista atipico, "uomo lupo", in fondo ci sono anche persone che apprezzano fumetti come Dick Drago o Demon Hunter.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da chinaski89 il Mar 17 Gen 2017 - 10:25

Se dopo Nolitta fossero venuti B&B di certo se la sarebbero cavata meglio di Toninelli, che è un autore passabile e ha scritto buone storie ma i due B li vede col telescopio, per non parlare di Nolitta.

È vero che in quel periodo ci sono state buone storie di Sclavi, ma io di lui ho apprezzato solo Il signore nero e Incubi, ottima e capolavoro assoluto. Il resto è imho tutto o quasi dimenticabile. Castelli ha scritto un buon ritorno del vampiro ma in questa serie non mi ha mai convinto. Capone invece l'ho quasi sempre apprezzato moltissimo.

Medioevo probabilmente è ingeneroso, ma Rinascimento per il periodo successivo non solo ci sta tutto ma è SACROSANTO.
avatar
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3113
Data d'iscrizione : 21.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Walter Dorian il Mar 17 Gen 2017 - 20:35

@L'uomo lupo ha scritto:Capisco, Walter, però sempre colpi in testa sono.

Sì, però se Zagor viene steso accerchiato da 6 persone non fa la figura del pappamolla, se quasi ogni volta va in difficoltà o si fa sorprendere da nemici che sono spesso delle mezze tacche(e con Toninelli succedeva spesso) allora fa la figura dell'allocco che non si addice tanto a un eroe.

_________________________________________________
I miei sogni, i miei incubi vanno ancora a 45 giri
avatar
Walter Dorian
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA

Messaggi : 8227
Data d'iscrizione : 03.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Devil Mask il Mar 17 Gen 2017 - 21:27

@L'uomo lupo ha scritto:lo Zagor di Toninelli non mi è sembrato negativo come tutti o quasi lo dipingono. Detto per inciso, fatta salva l'epopea della lunga trasferta boselliana in Alaska e nel sud-ovest, poi ho trovato meno apprezzabili le storie degli anni successivi alla fine del periodo toninelliano.

Guarda io non sono un burattiniano...né dell'attuale Zagor mi va bene tutto, ma anche quando Burattini ha cannato o scritto storie brutte è sempre stato superiore alla media produzione di Toninelli.

_________________________________________________
Maurizio
avatar
Devil Mask
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2263
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Isola della Scala(VR)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Preacher il Mar 17 Gen 2017 - 22:30

Beh, non sono tanto d'accordo. flower Diciamo che quando Toninelli non era ispirato scriveva storie davvero inguardabili, ma almeno nel suo "senza infamia e senza lode" si manteneva costante. Burattini ha grossi sbalzi: o eccelle o qualche volta toppa clamorosamente.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3514
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Toninelli/periodo toninelliano

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum