Moreno Burattini

Pagina 1 di 39 1, 2, 3 ... 20 ... 39  Seguente

Andare in basso

Moreno Burattini

Messaggio Da Admin il Mer 14 Gen 2015 - 12:57

Oggetto della discussione: topic per parlare un pò in generale del Moreno Burattini sceneggiatore.
Opinioni sul suo Zagor, curiosità, estratti dal suo blog personale.
Link al medesimo topic sul vecchio forum:
http://ramath.forumup.it/viewtopic.php?t=9632&start=0&mforum=ramath


Ultima modifica di Admin il Sab 31 Gen 2015 - 1:42, modificato 1 volta

_________________________________________________
il nuovo forum di ZTN http://zagortenay.forumattivo.it

ZTN pagina facebook


ZAGOR TV pagina facebook


Sleep
avatar
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3431
Data d'iscrizione : 01.01.14

Visualizza il profilo http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Moreno Burattini

Messaggio Da Kramer76 il Ven 30 Gen 2015 - 14:09

20

palude mortale
uno degli albi più divertenti e meglio disegnati. il maestro chiarolla incontenibile. burattini gli scrive addosso una sceneggiatura semplice, trash di altissimo livello, addirittura aulico, con grandi immagini e grandi casini, gli attacchi dei "mostri" in vetrina ("terra maledetta", la vendetta della minaccia verde, tutti bellissimi, non so scegliere... beh, le liane "caudine" forse) in un contesto umano malinconico e malsano tanto quanto (il sakem disabile e alcolizzato fracico) sarcasticamente toninelliano (faccia tagliatissima e i trafficanti), con un finale fuori di testa. insomma, il cocktail perfetto per la storia più sottovalutata di tutti i tempi
tasso spiegazionismo: ok
VOTO 9+

19

i pirati del drago
capitolo degnissimo dell'odissea boselliana, un piccolo classico proprio come lo divenne all'istante la sua progenitrice "ombre". come in tutte le storie di burattini, ci sono tante istruzioni e sottolineature, pure un finale giallesco, ma il bello è la "violenza" di questa storia, i pochi, buoni tratti, con cui sono descritti il "drago" o il suo rivale, in contrasto a episodi più gentili, magistrali, come quello della samaritana lebbrosa. e zagor, "messia" risoluto e risolutivo, con tante acrobazie toninelliane e nolittiane.
tasso spiegazionismo: ALLARME ARANCIONE
VOTO 9+

18

pericolo mortale
è già burattini-mania, con i balloon che coprono tutta la vignetta, e una sceneggiatura "ragionatissima". i personaggi, ogni cosa che gli si para davanti, la "sviscerano". gestazione nolittiana, con uno zagor, che, sì, prende una botta e sta per farsi ammazzare, ma poi "gestisce" la storia (non "gesticola" come zagor di sclavi toninelli) con genio e generosità. e nolittiana perchè fantasiosa, debitrice degli anni settanta e degli zombi, non quelli nolittiani, però, ma quelli di fine anni settanta e anni ottanta, quindi gestazione anche caponiana-ferriana (il vedovo indiano...)
tasso spiegazionismo: ALLARME ARANCIONE
VOTO 9+


17

l'uomo con il fucile
CAPOLAVORO di gallieno ferri, è il suo album "bianco". la storia è un'ode alla natura ma anche uno stupro della natura, una mattanza di madri e di bestie. storia comunque post-toninelliana: il cattivo umore e il giallo "balistico" sono già burattiniani puri. cattivo umore naturalmente è un eufemismo... la storia più disgraziata di tutte: "zagor racconta"... bull rantola. kill bull!
tasso spiegazionismo: ALLARME ARANCIONE
VOTO 9+

16

soldati fantasma
uno dei migliori speciali e uno dei migliori gialli di moreno burattini. gli spiegoni sono puntuali ed implacabili, come le incazzatissime giubbe rosse sconfitte dalla storia, ma sono spiegazioni sfumate nell'eterea atmosfera colta in maniera perfetta dal veterano marcello, al suo malinconico passo d'addio. riprende una delle "fotografie" più belle e magnetiche di "servizio segreto", quella scena nella nebbia in cui zagor e cico si imbattono nelle prime due giubbe rosse. burattini poi è come suo solito truculento. da ricordare lo stanzino che dà sul camposanto e la fossa comune. i personaggi sono financo simpatici, e sto riferendomi in particolare ai due romantici vecchietti... e a cico
tasso spiegazionismo: ALLARME ARANCIONE
VOTO 9+

15

il mistero dell'unicorno
anche se è spiegazionista e giallesca, la storia è troppo fantastica ed E' soprattutto un indispensabile alessandro chiarolla, un'opera d'arte, con i suoi flutti magistrali, i primi piani, i suoi commuoventi eschimesi ed i fanciulli. honest joe e felix li apprezzo molto, felix è simpaticissimo e dolcissimo... a parte che il primo albo è tecnicamente una forza, felix disinnesca la noia insita nel giallo "on the road" "con sabotaggi" ("terranova"?), e la scena in cui il killer poi lo butta a mare fa tanto "horror" per ragazzi... la storia è un'avventura "con il pallone aerostatico", una patina "nera" e un cattivo crucco e porco. riesce a tenere insieme alla grande i classici dell'avventura, del giallo e dell'horror, insomma! perfino i quattrocchi regalano momenti memorabili e non solo sbadigli...
tasso spiegazionismo: ALLARME ARANCIONE
VOTO 9+

14

alla ricerca di zagor
un piccolo miracolo in piena era giallo-spiegazionista o, giocando con il cronomoto, durante il medioevo di toninelli in cui potrebbe benissimo collocarsi: è sia maratona nolittiana che "trafficants holocaust". sarebbe potuta essere il miglior almanacco o uno dei migliori albi centenari. chissà perchè burattini non ha usato una storia di questo tipo per i suoi.. schneider è un'icona trash, il tizzone umano burattiniano definitivo. gli esposito si divertono da pazzi, con animali feroci, bufere da tregenda, lineamenti spossati.
tasso spiegazionismo: ok
VOTO 9+

13

la diabolica invenzione
ci sono quelle incongruenze, quelle sospensioni dell'incredulità che tanto indignano i lettori "più attenti" a queste cose.. a me fanno l'effetto contrario. come si fa a godersi una storia di zagor (e una storia di zagor di questo tipo, in particolare) con la logica di uno uomo di scienza? verybad stesso è nato dal genio di nolitta per perculare la scienza e la logica... zagor contro lo zoccolo duro! la migliore storia con verybad, insieme a "le creature delle acque morte", che però è proprio diversissima e anti-nolittiana
tasso spiegazionismo: ok
VOTO 9+

12

fuga per la libertà
ATTILA! il "fratello" di dio... dopo "fratelli di sangue" (catene.. sì ma quelle di matarazzo) burattini va alla guerra, unica igiene del mondo, demolizione dopo demolizione, con patatine e popcorn (e non solo) che saltano in aria. è strano che una storia così spinta sia stata scritta dal presunto erede di nolitta. in effetti, il suo zagor demolitore è anti-nolittiano come lo spiegazionismo! non poteva che essere disegnata dal compianto e potentissimo pepe...
tasso spiegazionismo: ok
VOTO 10

11

il gigante di pietra
viaggio (sentimentale) nella paura e i gialli di burattini: un binomio killer che tuttavia ha saputo esercitare, nei confronti del sottoscritto, un fascino magnetico... amore totale nell'ultimo albo (da pagina 50 a pagina 98, per essere precisi). rubini influisce.. c'è anche da dire che burattini si è spinto oltre, è stato troppo intellettuale in questa storia, per poter essere liquidato freddamente. ostenta il raggiungimento della maggiore età, le divergenze-affinità con il compagno nolitta. i personaggi sono estremamente realistici. sofferti i due alpinisti, infidi tutti gli altri. perfino gli indiani, non sono tirati in ballo per caso. mo-hi-la paranoica.
tasso spiegazionismo: ALLARME ARANCIONE
VOTO 10

10

uomini in guerra
albo celebrativo perfetto. abrogazione tacita del vuoto rito centenario. la trama è un fuoco di paglia e mostra... la corda. mi riferisco ovviamente allo strepitoso duello finale. un "carosello" di situazioni zagorianissime (c'è perfino il soldato semplice martire...) come aveva fatto boselli in "la banda del guercio" e come fa, negli stessi mesi, capone in "la valle misteriosa". tre storie moderne che si potrebbero far leggere a chi non sa cosa sia zagor. c'è tutto quello che bisogna sapere, nonostante si tratti di tre storie realistiche e io sono tendenzialmente per la fantasia a tutto spiano. ho apprezzato prisco fin dalla prima vignetta, con il tempo è diventato uno dei miei preferiti in assoluto
tasso spiegazionismo: ok
VOTO 10

9

la lunga marcia
"fratelli di sangue" ha bosellizzato la grande guerra tra nativi e coloni. "incubi" per boselli vuol dire "scherzi", e come dargli torto. burattini si è rifugiato nella tradizione zagoriana e bonelliana delle storie politiche. è grigio e spiegazionista come non mai, tuttavia uno dei suoi momenti migliori e uno dei più importanti. zagor texiano e kenparkeriano ma anti-toninelli. woodward è il walter maddenbrook del rinascimento, alter-ego del lettore o di burattini stesso: particolare il personaggio del padre, dimesso e bonario angelo custode. perfetta alternanza tra scene di deportazione e "zagorate" tutte divertenti e memorabili, il faccia a faccia col presidente e il macello alla sede della guardia georgiana, ma anche l'immancabile calesse e la classica dei "sepolti vivi"
tasso spiegazionismo: ALLARME ARANCIONE
VOTO 10

8

il tesoro di jean lafitte
senz'altro spiegazionista e documentaristica, ma "alla filibustiera", alla marinara. a titolo di esempio, "i cinque buoni motivi" per cui zagor rimane a bordo! ho molto gradito l'incrocio con un personaggio "di panza" come lafitte. bello e storico in particolare il terzo albo, con l'incubo africano e la frenesia finale.. cambi di scena ogni pagina, da k.o. immediato per chi s'aspetta ancora i tempi dilatati di nolitta e nicolai! denise è la miss zagor di tutti i tempi... mitologico sergio bonelli che ha avuto il coraggio, contro tutto e tutti, di lasciare fare CHIAROLLA
tasso spiegazionismo: ALLARME ARANCIONE
VOTO 10

7

l'uomo che sconfisse la morte
"il flashback che sconfisse lo spiegazionismo". "il fumetto che sconfisse la morte". moreno è uscito dal tunnell ell ell ell. extra perfetto e miracoloso, citazionista e sensazionalista. la mia scena preferita, alla fine, è quella con l'azione, la "biblioteca", ma fortissimo anche "il ritorno" di zagor, con gli indianini che se la fanno sotto dalla paura, e la scelta (da marpione inverecondo, qual'è ormai burattini) di aprire con "la fine del mondo" e chiudere con una classica apparizione al raduno. burattiniano il modo in cui cico, molti occhi e gli altri assimilano la tragedia e si mettono subito a indagare. molto burattiniana è anche l'ascesa di olaf, da macchietta a personaggio più vero del vero e più serio del serio, da ladro di polli a perlasca. com'è burattiniano anche il ritritissimo "sosia": ce ne sono addirittura due! verni uomo-ombra di burattini. è proprio un albo da compromesso storico. rinascimento 2.0. bruciate il libro del demonio!
tasso spiegazionismo: ok
VOTO 10

6

il diabolico mortimer
il re di newyorkwood. al di là della strizzatina d'occhio (zagor ''è stato il mio primo nemico che non ho... eccetera''), "bassifondi" è sia titolo che oggetto. zagor strapazza gobbi, nani, panzoni, labbra leporine, "sbirri", insomma è una storia divertentissima (quindi il contrario di toninelliana... e l'altra faccia della medaglia "vudu", per via dell'indagine nel sottobosco) ed un ferriano e post-nolittiano cero votivo a "solo contro tutti" e al conte di lapalette. mortimer non è ancora il "murdo" di burattini, o l'hellingen sclaviano di burattini...non è ancora tutto e il contrario di tutto... lo spiegazionismo c'è già, anche se qui, a differenza di storie future, zagor bluffa e non viene spiegato... ma quello che intendo dire è che mortimer (e ferri influisce) è un "mostro" dei bassifondi, pure lui, una maligna forza della natura...
tasso spiegazionismo: ok
VOTO 10

5

hawak il crudele
lo zagor in cagnesco di pepe non tornerà mai più... però i fratelli esposito hanno benissimo interpretato lo spirito (l'ambiente, gli indiani) di fino all'ultimo respiro, titolo già cinefilissimo.. si dice che ormai è difficile inventare storie di zagor. ma, avendo una "cultura" dell'azione, storie come questa se ne potranno "inventare" ancora tante... comunque, storie in cui zagor si comporta in una certa maniera, fa certe cose. questo zagor salverà zagor. a burattini, l'azione, piace. forse è qualcosa di inconscio (lui preferisce scrivere storie complicate), ma di certo non ha la puzza sotto al naso dei fanatici dello zagor nolittiano. non si torna indietro.
tasso spiegazionismo: ok
VOTO 10

4

il varco tra i millenni
burattini e darwin. no, tranquilli.. "darwin" di banco del mutuo soccorso, seppure in una versione edonistica/edenistica. storia partorita ad imago espositi (i tre fratelli "verni"), cresce, si riproduce, muore e diventa rinascimento 2.0. rakum 2.0. non capisco le critiche "mi piace la trama ma i flashback no" "mi piace com'è scritta, ma la trama è banale" la trama è bellissima, è un inno pop alla forza di volontà e ai muscoli (volontari e involontari) contro bestie feroci e forza di gravità. i trogloditi sono dei tronisti? è "l'eco delle entità psichiche", non sono trogloditi reali! burattini non è un genio, sta semplicemente SALVANDO zagor, con la fantasia (scatola vuota, ci sta dentro il citazionismo) e i "flashback", sta salvando SE' stesso dallo spiegazionismo. a differenza di zagor e del troglodita, il talebano resta indietro, ed è fottuto.
tasso spiegazionismo: ok
VOTO 10

3

la palude dei forzati
"catene" parte seconda. "la marcia della disperazione" burattiniana. manca il bacio a rita, che a quanto pare sergio bonelli non volle pubblicato. nuovo cinema paradiso? infatti è uno di quei filmoni fatti per far tendenza e per fare incetta di oscar, con dei protagonisti freak gay-friendly e ascendenza semitica (il pugile irlandese giona, elia), i cattivi fascisti e corrotti, una rock-star arruolabile, ogni scena studiata (il prologo, le scene di lavoro forzato, gli attacchi, la vendetta e la "grazia"), anche la strizzatina al pubblico più nerd e toninelliano, bimbo sullivan. ruffiana. e quindi, cosa c'è di male? solo gli spiegoni... l'avventura è realistica però anche fantastica e citazionista. laurenti ancora su alti livelli. indiani d'eccezione. quattro albi urgenti, da rinascimento.. and the oscar goes to... moreno
tasso spiegazionismo: ALLARME ARANCIONE
VOTO 10

2

lo zoo di kaufman
già dalla sceneggiatura (l'uso dei flashback, albi che si chiudono sul più bello) e dalla "scenografia" si capisce che nuccio e burattini hanno realizzato un miracolo, tra fortezze malesi, architetture pigmee (come quelle di marcus) e case stregate in cima ai fiordi.. storia che mi ha lasciato letteralmente incredulo durante la lettura: zagor che sfida in velocità il ghepardo è zagor che torna momentaneamente CAPRA come quello di NOLITTA ("leonardo da vinci? un trapper") a contatto con una natura ostile e sconosciuta (i combattimenti uno più bello dell'altro) tallonato da cattivi pittoreschi che poi, proprio per non farci mancare NIENTE, non sono cattivi cattivi.. qualcuno dirà: "sì vabbè, ma lo aveva già fatto nolitta", risposta: "esatto"
tasso spiegazionismo: ok
VOTO 10 E LODE

1

mortimer: ultimo atto
un back-to-darkwood burattiniano ci voleva! invece di hellingen, c'è questo "duello" nolittiano terroristico con un mortimer in versione faccia da cane bastonato IMPAGABILE. zagor divino. scene di tensione e di azione PERFETTE, in particolare nell'ultimo albo. anche volendo sminuire doney e gli altri, le scene sono troppo belle e sincere. doney era importante per nolitta. basta il pensiero: la golden baby nel mirino del cane bastardo arrabbiato mortimer. queste ultime storie di burattini sono meno "prolisse" (qualcuno infatti si è lamentato che questa storia di mortimer è meno "complessa" delle precedenti ahahah) ma sono più "intense": il "fuoco" (l'acciarino), cave canem, la volpe, lo squalo, le ragazze di pleasant point, la battuta di cico sugli avi fabbricatori di coltelli, ecc. lo spiegazionismo è morto. viva verni. altro che "incubi"...
tasso spiegazionismo: ok
VOTO 10 E LODE


Ultima modifica di Kramer76 il Sab 24 Feb 2018 - 8:57, modificato 25 volte
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2668
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Moreno Burattini

Messaggio Da Andrea67 il Ven 30 Gen 2015 - 14:11

Bellissime Kramer! Sono le tue storie preferite di Burattini?

_________________________________________________
Hernan Cortes
avatar
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4156
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Moreno Burattini

Messaggio Da Kramer76 il Ven 30 Gen 2015 - 14:11

sì.



Ultima modifica di Kramer76 il Ven 13 Feb 2015 - 22:24, modificato 1 volta
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2668
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Moreno Burattini

Messaggio Da Walter Dorian il Lun 9 Feb 2015 - 12:32

Ho appena finito di scrivere la storia degli albi di Zagor 601-602, disegnata da Gallieno Ferri, che farà da prologo al ritorno di Hellingen,

Dalla pagina FB di Burattini.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.9 - LA RIVISTA
avatar
Walter Dorian
vincitore SUPERCOPPA Febbre 90
vincitore SUPERCOPPA Febbre 90

Messaggi : 9351
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Moreno Burattini

Messaggio Da Andrea67 il Lun 9 Feb 2015 - 13:47

E il povero Ferri deve fare gli straordinari.

_________________________________________________
Hernan Cortes
avatar
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4156
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Moreno Burattini

Messaggio Da markfat il Lun 9 Feb 2015 - 20:51

@Andrea67 ha scritto:E il povero Ferri deve fare gli straordinari.

Ferri vive per disegnare e andare in barca. Sono contento ogni volta di sapere che questo giovanottino ha completato un albo. Ragazzi, a marzo saranno 86 candeline e questo mi fa una grande tenerezza.
avatar
markfat
FORUMISTA IN CRESCITA
FORUMISTA IN CRESCITA

Messaggi : 969
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Moreno Burattini

Messaggio Da Walter Dorian il Sab 14 Feb 2015 - 13:06

Per chi è della Toscana, o comunque sia interessato ad andarci:


Mi trovo a San Marcello Pistoiese, il mio paese natale. Ho preso accordi con l'amministrazione comunale per una mostra che si terrà tra luglio e settembre e che festeggerà i miei primi 25 anni di attività nel mondo del fumetto. Grazie a chi se ne è ricordato.

Fonte: la sua pagina FB

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.9 - LA RIVISTA
avatar
Walter Dorian
vincitore SUPERCOPPA Febbre 90
vincitore SUPERCOPPA Febbre 90

Messaggi : 9351
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Utili sputi di riflessioni di Moreno Burattini

Messaggio Da Ramath il Mar 7 Apr 2015 - 15:41

Cari amici,
entro un mese uscirà la raccolta di aforismi "Utili sputi di  
riflessione", edita da Allagalla e firmata interamente da Moreno Burattini.
Per chi conosce Burattini e il suo arguto modo di pensare,di districarsi tra sciarade ed aforismi,aneddoti e cruciverba,è l'occasione giusta per ritrovarlo al meglio delle sue notevolissime possibilità satiriche.
E' un volume divertente,simpatico,mai banale,di lettura facile e spassosa.
Inoltre conterrà i disegni di 28 famosi fumettisti italiani, le cui  
opere saranno esposte in una mostra ad Albissola Comics a fine maggio.
In attesa di darvi qualche dato più corposo, ecco la copertina (opera di Lucio Filippucci) e il  retro (con un disegno di Nik Guerra in cui Rasputin sputazza, come  vuole il nome).
Io direi di segnarvi il titolo e di ricercarlo nelle fumetterie,librerie,mostre e convegni.
Coma sempre,ne vale la pena.


_________________________________________________
SOLO NOI ! SOLO ZAGOR TV !
avatar
Ramath
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2409
Data d'iscrizione : 02.01.14
Località : Mascalucia (CT),ad un passo da Darkwood

Visualizza il profilo http://zagortenay.forumattivo.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Moreno Burattini

Messaggio Da Preacher il Mar 7 Apr 2015 - 22:22

Divertente la quarta di copertina.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4059
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Moreno Burattini

Messaggio Da Ramath il Mer 29 Apr 2015 - 10:51

Morenone!

_________________________________________________
SOLO NOI ! SOLO ZAGOR TV !
avatar
Ramath
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2409
Data d'iscrizione : 02.01.14
Località : Mascalucia (CT),ad un passo da Darkwood

Visualizza il profilo http://zagortenay.forumattivo.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Moreno Burattini

Messaggio Da wakopa il Mer 29 Apr 2015 - 11:12

mitico il caffe' della Pina A 1000 GRADI Farenheit del primo tragio Fantozzi di Salce Very Happy

Very Happy
e pure quel Silver star di Tex(seppur ristampa) fa la sua porca figura no-ta
avatar
wakopa
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5036
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Moreno Burattini

Messaggio Da Guitarjim1982 il Mer 29 Apr 2015 - 11:52

bel video!
avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4857
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Moreno Burattini

Messaggio Da toro seduto il Mer 29 Apr 2015 - 14:36

Grande Moreno !!! no-ta
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3463
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Moreno Burattini

Messaggio Da Walter Dorian il Lun 4 Mag 2015 - 12:05

Un passaggio di un suo sfogo dal suo blog:

...Perché sono rimasto a bocca aperta? Perché vengo da una settimana in cui da più parti sono stato bersagliato da critiche feroci di segno del tutto opposto. Qualcuno, tra gli addetti ai lavori con cui ho a che fare più da vicino, mi ha rimproverato di scrivere, negli ultimi anni, storie più brutte rispetto a quello del passato (mentre “L’uomo che sconfisse la morte”, che Verni considera un “capolavoro” è un racconto piuttosto recente). Qualcun altro, invece, mi ha attaccato accusandomi di essere un egocentrico e un vanitoso alla massima potenza.

...Morale della favola: per qualcuno sono “umile e mai presuntuoso”, per altri egocentrico e insopportabile. Per qualcuno non scrivo più storie valide, per altri “L’uomo che sconfisse la morte”, “Vendetta trasversale”, "Il varco tra i millenni" o “Corsa disperata” sono dei capolavori. Docce scozzesi a gogò. A chi credere? Non lo so. Io so che sono spontaneo e assecondo l’istinto. Forse dovremmo tutti imparare a non curarci troppo dei giudizi altrui e fare del nostro meglio così come ci riesce. Prometto comunque di tener sempre conto dei consigli e cercare sempre di non credermi chissà chi, conscio di chi realmente sono.

http://morenoburattini.blogspot.it/2015/05/che-vita-sarebbe-senza.html

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.9 - LA RIVISTA
avatar
Walter Dorian
vincitore SUPERCOPPA Febbre 90
vincitore SUPERCOPPA Febbre 90

Messaggi : 9351
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Moreno Burattini

Messaggio Da Guitarjim1982 il Lun 4 Mag 2015 - 12:59

mi fa triste leggere queste cose. Moreno spesso s'è lamentato e fatto allusioni di questo tipo. Certamente nel suo profilo privato di Facebook può scrivere e fare quello che gli pare e non dovrebbero rompergli i maroni per questo. La sua non è la pagina ufficiale di Zagor ma alcuni se ne dimenticano.

Per quanto riguarda le critiche sulle sue storie, mi sembra di capire, espresse da alcuni suoi colleghi addetti, di cui non fa il nome, è proprio strano sto fatto! Ma se in questi ultimi mesi ha sfornato davvero belle storie! Bah.

avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4857
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Moreno Burattini

Messaggio Da Walter Dorian il Lun 4 Mag 2015 - 13:04

@Guitarjim1982 ha scritto:
Per quanto riguarda le critiche sulle sue storie, mi sembra di capire, espresse da alcuni suoi colleghi addetti, di cui non fa il nome, è proprio strano sto fatto! Ma se in questi ultimi mesi ha sfornato davvero belle storie! Bah.

Infatti Guitar: quando parla di "addetti ai lavori" ce l'ha con qualche collega, non con i lettori, e questa cosa in particolare mi ha colpito, non è la prima volta che si sfoga su qualche critica di qualche collega a una sua storia. Surprised

Per il resto, non vedo il problema se uno voglia farsi una foto in redazione per pubblicizzare l'albo mensile in uscita. flower

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.9 - LA RIVISTA
avatar
Walter Dorian
vincitore SUPERCOPPA Febbre 90
vincitore SUPERCOPPA Febbre 90

Messaggi : 9351
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Moreno Burattini

Messaggio Da Guitarjim1982 il Lun 4 Mag 2015 - 13:08

@Walter Dorian ha scritto:
@Guitarjim1982 ha scritto:
Per quanto riguarda le critiche sulle sue storie, mi sembra di capire, espresse da alcuni suoi colleghi addetti, di cui non fa il nome, è proprio strano sto fatto! Ma se in questi ultimi mesi ha sfornato davvero belle storie! Bah.

Infatti Guitar: quando parla di "addetti ai lavori" ce l'ha con qualche collega, non con i lettori, e questa cosa in particolare mi ha colpito, non è la prima volta che si sfoga su qualche critica di qualche collega a una sua storia. Surprised

Per il resto, non vedo il problema se uno voglia farsi una foto in redazione per pubblicizzare l'albo mensile in uscita. flower

Infatti.

Anche sugli aforismi che scrive lo contestano. Deve fare come Boselli e isolarsi? Oppure come Medda che non partecipa a forum, siti, pagine face e altro? Ma Medda non vuole aver a che fare con i lettori. Un punto che posso capire perché un autore può crearsi dei problemi nel leggere le critiche. Oggi tutto è veloce, una volta dovevi mandare una letterina a Bonelli e aspettare mesi per un dialogo reciproco. Ma qua Burattini si lamenta anche dei colleghi, senza fare nomi, e dico che dovrebbe proprio strafregarsene. Poi dipende da CHI sono arrivate queste critiche. Ma Moreno non lo dirà mai.

Ricordo due volte, sempre su facebook, che è suo spazio privato e fa quello che gli pare, scrisse che non sempre si viene apprezzati dai piani alti e che (questa è recente) non te ne puoi andare sbattendo la porta. Chissà a chi si riferiva. Surprised

avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4857
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Moreno Burattini

Messaggio Da Ramath il Lun 4 Mag 2015 - 16:38

@Guitarjim1982 ha scritto:
@Walter Dorian ha scritto:
@Guitarjim1982 ha scritto:
Per quanto riguarda le critiche sulle sue storie, mi sembra di capire, espresse da alcuni suoi colleghi addetti, di cui non fa il nome, è proprio strano sto fatto! Ma se in questi ultimi mesi ha sfornato davvero belle storie! Bah.

Infatti Guitar: quando parla di "addetti ai lavori" ce l'ha con qualche collega, non con i lettori, e questa cosa in particolare mi ha colpito, non è la prima volta che si sfoga su qualche critica di qualche collega a una sua storia. Surprised

Per il resto, non vedo il problema se uno voglia farsi una foto in redazione per pubblicizzare l'albo mensile in uscita. flower

Infatti.

Anche sugli aforismi che scrive lo contestano. Deve fare come Boselli e isolarsi? Oppure come Medda che non partecipa a forum, siti, pagine face e altro? Ma Medda non vuole aver a che fare con i lettori. Un punto che posso capire perché un autore può crearsi dei problemi nel leggere le critiche. Oggi tutto è veloce, una volta dovevi mandare una letterina a Bonelli e aspettare mesi per un dialogo reciproco. Ma qua Burattini si lamenta anche dei colleghi, senza fare nomi, e dico che dovrebbe proprio strafregarsene. Poi dipende da CHI sono arrivate queste critiche. Ma Moreno non lo dirà mai.

Ricordo due volte, sempre su facebook, che è suo spazio privato e fa quello che gli pare, scrisse che non sempre si viene apprezzati dai piani alti e che (questa è recente) non te ne puoi andare sbattendo la porta. Chissà a chi si riferiva.  Surprised

Off-topic.
Ti inviato a leggere quest'articolo chiarificatore su chi è Medda e come la pensa.
Io lessi quell'articolo che scrisse e da quel momento,promisi che NON avrei comprato piu' niente a firma MEDDA.

http://www.fumettodautore.com/magazine/moleskine/4453-michele-medda-festeggia-25-anni-di-carriera-con-un-attacco-di-sindrome-del-marchese-del-grillo


Tranne la carta igienica,ovvio. stella2

_________________________________________________
SOLO NOI ! SOLO ZAGOR TV !
avatar
Ramath
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2409
Data d'iscrizione : 02.01.14
Località : Mascalucia (CT),ad un passo da Darkwood

Visualizza il profilo http://zagortenay.forumattivo.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Moreno Burattini

Messaggio Da Andrea67 il Lun 4 Mag 2015 - 17:34

Non conoscevo questo articolo. Ovviamente mi associo al tuo pensiero Ramath.

_________________________________________________
Hernan Cortes
avatar
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4156
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Moreno Burattini

Messaggio Da Ramath il Lun 4 Mag 2015 - 17:43

Off-Topic.
Stralci del Medda-pensiero:

«chiunque oggi può intervenire su un forum, aprirsi una pagina Facebook o un blog. Internet è una fogna intasata dove qualsiasi stronzo può salire a galla».


«vedete, non dovrei essere io a spiegarvelo, ma stronzi di questo tipo vivono e prosperano solo nella Rete. Nel mondo reale non hanno consistenza. Sono ectoplasmi. Se non avessero una connessione internet scomparirebbero, e nemmeno li sentireste fare puff. Sarebbero il proverbiale albero che cade nella foresta»



«ma c’è un modo per neutralizzare gli ectoplasmi anche nella loro esistenza virtuale. Ed è ignorarli. Isolarli. Togliere loro l’attenzione degli autori equivale a togliere loro la voce. Senza il riscontro, senza il certificato di esistenza in vita che alcuni autori ingenuamente regalano, il loro è un grido afono».



«e se proprio non ci riuscite… se proprio soccombete all’impulso di interagire con un cazzaro… allora ficcatevi in testa che questa è una guerra. Non si dà tregua e non si fanno prigionieri».



«c’è una sola cosa che gli potete dire (ai cazzari ectoplasmi meddiani – ndr): vaffanculo. Tolleranza zero per chi è uno zero e conta zero».







Mi scusino i frequentatori del topic per la brave parentesi assai esaustiva.

_________________________________________________
SOLO NOI ! SOLO ZAGOR TV !
avatar
Ramath
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2409
Data d'iscrizione : 02.01.14
Località : Mascalucia (CT),ad un passo da Darkwood

Visualizza il profilo http://zagortenay.forumattivo.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Moreno Burattini

Messaggio Da Walter Dorian il Mar 5 Mag 2015 - 13:40

@Guitarjim1982 ha scritto:Deve fare come Boselli e isolarsi?

Boselli non mi sembra che si isoli, anzi sta iscritto a tutti i forum di fumetti inerenti ai suoi personaggi e interagisce spesso pure con gli utenti.
Magari non gli piace fb, ma non vuol dire che si isola visto quanto detto sopra. Wink

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.9 - LA RIVISTA
avatar
Walter Dorian
vincitore SUPERCOPPA Febbre 90
vincitore SUPERCOPPA Febbre 90

Messaggi : 9351
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Moreno Burattini

Messaggio Da Guitarjim1982 il Mar 5 Mag 2015 - 20:07

per Walter: quando dico Boselli mi riferisco al fatto che lui se ne frega meno delle critiche in confronto a Moreno che, diciamo, è più sensibile. Lo so perché una volta mi disse nel forum di Tex che spesso Moreno si lascia... condizionare.

Per Ramath: caro amico mio però nel link che tu citi non mi sembra che Michele Medda (autore che adoro per quanto riguarda i suoi Nathan Never) si riferisca a tutti gli internauti ma a chi fa il "cazzaro". Cioè quelle persone che preventivamente seminano zizzania. Non penso proprio che Michele sia contro la libertà di espressione. Poi, naturalmente, ha usato termini forti ma io non me la prendo perché so che non faccio il cazzaro di professione.

Naturalmente conoscere i propri autori è una cosa rischiosa. Lo scrive Corrado Augias nel suo libro Sul Leggere in cui dice che non ha voluto partecipare a una festa in cui c'era il noto scrittore Philpp Roth per non avere "brutte sorprese". Stessa cosa la spiega a livello fumettistico Sclavi in Mefistofele special numero 4 di Dylan Dog... e di esempi se ne potrebbero ancora fare. Insoma conoscere chi si adora o chi si stima può essere rischioso.

Il mio riferimento a Medda era inteso in questo senso, cioè che Burattini dovrebbe tener conto di chi davvero merita e non di chi contesta a prescindere, lettori o autori che siano.

P.s. Ramath leggi se ti capiterà senza pregiudizio le storie di Nathan scritte da questo autore. Alcune sono davvero belle. no-ta
avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4857
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Moreno Burattini

Messaggio Da Ospite il Mar 5 Mag 2015 - 21:37

Mi dispiace per Moreno Burattini... è una persona molto gentile, molto disponible, sensibile e comprensiva. Il libro di aforismi mi sembra divertente, lo vorrei comprare. Forse è confuso dai commenti contrastanti... una volta, a giudicare dai suoi passati commenti, probabilmente era convinto che ci fosse qualche invidioso che lo voleva boicottare... Ora che avrà capito che non è così, forse è anche peggio per lui. Perché se le critiche sono a doppio fine, te la ridi. Se invece sono critiche e basta, ci rimani male per davvero.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Moreno Burattini

Messaggio Da Preacher il Mer 6 Mag 2015 - 0:10

Non mi sembra si fotografi nudo con gli albi di Zagor, quindi non capisco che male faccia.
Però caro Moreno non capisco neanche perché dannarti l'anima per qualche critica detta da qualche collega e non goderti i tanti commenti positivi che avrai letto su Vendetta trasversale, sul varco tra i millenni o sullo speciale con Barison ?
Non capisco Burattini in questo, o forse sì: a me sembra una persona molto pessimista a dispetto del suo modo di porsi gioviale e solare.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4059
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Moreno Burattini

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 39 1, 2, 3 ... 20 ... 39  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum