Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Andare in basso

Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da Admin il Mar 13 Gen 2015 - 15:52



Soggetto: Moreno Burattini-Stefano Priarone
Sceneggiatura: Moreno Burattini
Disegni: Raffaele Della Monica

L'amuleto da cui la terribile strega Dharma deriva tutto il suo potere le è stato sottratto e, per ritrovarlo, la crudele sacerdotessa del dio Jagannath è disposta ad attraversare l'Oceano e a inoltrarsi nella foresta di Darkwood, dove sembra che il talismano sia nascosto. Una sfida mortale per Zagor, che però conta su alcuni alleati di tutto rispetto: il maggiore inglese Kellog, l'avventuriero Mac Quade e Ramath il fakiro..
L'avventuriero Mac Quade svela a Zagor le ragioni che hanno costretto Ramath a lasciare l'India a bordo della nave del capitano Fishleg, braccato da Dharma. La temibile strega, affiancata dal rajah Kubal Singh e i suoi Thugs, ha varcato l'oceano per cercarlo nelle foreste di Darkwood, dove Mac Quade e l'ex maggiore Kellog hanno messo insieme un gruppo di miliziani, a protezione del fakiro ferito. La battaglia appare disperata, e l'esito potrebbe essere drammatico per i nostri amici, se al piccolo manipolo di eroi non si unisse anche Zagor…
L'amuleto del dio Jagannath, che Ramath ha sottratto alla strega Dharma, ha il potere di far reincarnare Kalkin, l'ultimo Avatar della religione induista, colui che metterà fine alla nostra era. È questo lo scopo di Dharma e del rajah Kubal Singh, suo alleato, e Zagor, caduto nelle mani della sinistra megera, sembra non essere in grado di fermarli, né di salvare la sua stessa vita…


Ultima modifica di Admin il Sab 2 Lug 2016 - 1:45, modificato 1 volta

_________________________________________________
il nuovo forum di ZTN http://zagortenay.forumattivo.it

ZTN pagina facebook


ZAGOR TV pagina facebook


Sleep
avatar
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3437
Data d'iscrizione : 01.01.14

Visualizza il profilo http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da Admin il Mar 13 Gen 2015 - 15:52


_________________________________________________
il nuovo forum di ZTN http://zagortenay.forumattivo.it

ZTN pagina facebook


ZAGOR TV pagina facebook


Sleep
avatar
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3437
Data d'iscrizione : 01.01.14

Visualizza il profilo http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da Kramer76 il Lun 2 Mar 2015 - 18:30



thugs!
storia controversa eppure di compromesso, con tante parentesi. i due cattivoni sono trash ma noiosi (lei sembra l'imperatore palpatine), insomma addio fratello tigre più nella forma che nella sostanza (anche in tigre dharma e kubal erano due personaggi negativi, non è questo il problema per me). però i puzzolentissimi thugs compaiono "solo" in questa storia (la dea nera non era una vera storia), i personaggi sono simpatici (ramath è sempre ramath), c'è l'esotismo (la tradizionale parentesi indiana, la principessa, il corvo di agente speciale), c'è tensione (zagor "incubato" con l'inquietante dejavu della scodella) e ci sono scene di riscossa abbastanza trascinanti (famosa quella del sasso miracoloso). da ricordare anche il tentativo di stupro ai danni di una giovinetta, tormentone burattiniano.

voto 8+


Ultima modifica di Kramer76 il Dom 5 Ago 2018 - 11:06, modificato 9 volte
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3012
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da Andrea67 il Mer 18 Mar 2015 - 11:55

Nonostante sia una buona storia, ho riscontrato dei difetti nella sceneggiatura dovuti alla pesantezza dei primi due albi, nei quali si fa troppo ricorso al flashback e Zagor è, di conseguenza, poco utilizzato. Con il terzo albo si naviga su alti livelli grazie ad una scorrevolezza che era mancata in precedenza.
Ben congegnata la motivazione che ha costretto Ramath a lasciare l'India per arruolarsi tra i marinai di Fishleg, molto belle tutte le scene d'azione che vedono coinvolto Zagor, un po' deboluccia, invece, la motivazione che spinge Dharma ad agire (anche se, dal suo punto di vista, è più importante di qualsiasi ricchezza economica) ed esagerata quella del Rajah prospettatagli falsamente dalla strega.
I tasselli sono però ben incastrati ed il nascondiglio del cofanetto è una vera sorpresa.
Della Monica ottimo come sempre, ma è un peccato che non riesca ad inquadrare perfettamente il volto di Zagor.

Voto alla storia: 8
Voto ai disegni: 8,5


_________________________________________________
Hernan Cortes
avatar
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4309
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da wakopa il Mer 22 Apr 2015 - 10:48



avatar
wakopa
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5350
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da kit carson il Mer 22 Apr 2015 - 12:56

la rammento molto vagamente, in quanto la lessi una sola volta al momento dell'uscita, però ricordo perfettamente che non mi piacque e che non gradii la caratterizzazione di Dharma.
Comunque la copertina di Thugs è veramente molto bella, la migliore cosa dei 3 allbi.
avatar
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da wakopa il Mer 29 Apr 2015 - 10:58

mi appartieni stella2
altro che Laveau o Gambit clap

avatar
wakopa
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5350
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da Preacher il Mer 29 Apr 2015 - 23:28

@wakopa ha scritto:mi appartieni stella2
altro che Laveau o Gambit clap
Questa sì che è una tortura per Zagor, non uno spasso. stella2

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4310
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da Salgor il Gio 30 Apr 2015 - 10:22

Storia deludente! Ancora un ennesimo ritorno di personaggi evitabile!
Il racconto del passato di Ramath non mi è piaciuto, una forzatura inserire Dharma e Kubal Singh nella vicenda, poi i personaggi rispetto a Nolitta non sono più loro... pale e nel complesso la vicenda mi ha preso poco.
Ottimi i disegni di Della Monica.
voto storia: 5.5
voto disegni: 7.5

_________________________________________________
VINCITORE DI FEBBRE A 90 (2009-10)
avatar
Salgor
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5197
Data d'iscrizione : 04.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da Walter Dorian il Lun 4 Mag 2015 - 13:33



Storia dove secondo me nel recupero dei personaggi Ramath, Dharma e Kubal sing, Burattini ha compiuto un ottimo lavoro.
Dharma che da personaggio marginale in Tigre si rivela essere non più quella che sottosta, ma quella che addirittura comanda con la sua sete di comandare il mondo e la minaccia che rappresenta che viene fuori ed espressa molto bene; Kubal Sing invece è un cattivo assetato di odio verso i figli d'Albione(memorabile il suo cinismo quando fa sbranare dalle tigri l'inglese catturato, nonostante questo avesse parlato..) fa il ruolo di braccio destro fino a che non scopre che la strega voleva dominare il mondo da sola e che lo aveva solamente usato infischiandosene delle motivazioni di rivalsa verso il colonialismo inglese sull'India.

Ramath sempre al centro della vicenda, caratterizzato psicologicamente molto bene con i suoi turbamenti interiori, e con la grossa responsabilità di sentirsi determinante a dover salvare il mondo dalla minaccia dell'amuleto se fosse caduto in mano alla strega.
Bello l'effetto sorpresa di aver nascosto l'amuleto scavando dentro la capanna di Zagor Exclamation Wink , mentre l'unico difetto nella caratterizzazione del fakiro è che una parola per quel povero disgraziato di Curdy- rimasto ucciso dai Thugs- che lo aveva salvato,accudito,aiutato nel tentativo di fuga, poteva pure spenderla. Shocked

Non era facile recuperare tutti gli elementi e personaggi che facevano capo all'India apparsi nella saga e intrecciarli, Burattini e Priarone ci sono riusciti abbastanza bene. Purtroppo(e questo ritengo sia il difetto grosso e principale) è che i primi due albi sono abbastanza pesanti in quanto i dialoghi sono infarciti di continue spiegazioni, citazioni e chiarimenti ^^77ò. Anche questo continuo viavai tra passato e presente con numerosi flashback rende la lettura poco fluida.

Mi sono piaciuti alcuni momenti di tensione come la cattura di Zagor o tutta la parte che anticipa il rapimento di Shakiri. Poco definito McQuade come comprimario.
Bella anche la scena finale quando Zagor è avvelenato perchè gli hanno occupato la capanna. Exclamation
"Per la dea Kalì" un thugs a Zagor.
"Ma va al diavolo tu e la tua dea!" gli risponde Zagor clap stella2 Exclamation

Più azione e meno flashback e dialoghi soporiferi, e la storia sarebbe stata eccellente. Così invece non va oltre una sufficienza discreta. Surprised

Bellissimi i disegni di Della Monica.


STORIA: 6,5
DISEGNI: 8,5

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.10 - LA RIVISTA
avatar
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 9842
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da kit carson il Lun 4 Mag 2015 - 13:45

ho riletto questa avventura sulla csac ed il giudizio non varia : storia non esaltante, con una dharma che, in quanto a carisma, non riesce a decollare. Anche Mc Quade è un personaggio un pò anonimo, che incide poco.
Piuttosto che riesumare dharma, sarebbe stato meglio scegliere un'altra strega con un nome diverso, perchè questa qui, con la dharma nolittiana, ha poco a che vedere.

Comunque vanno segnalati i fantastici disegni di della monica che, da soli, valgono il prezzo dell'albo. Della monica rende moltissimo a colori, ogni vignetta sembra un quadro da incorniciare, è stato veramente un bellissimo vedere!!!
avatar
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da Devil Mask il Mar 5 Mag 2015 - 18:21

Grandissima storia con un intreccio e impianto narrativo molto complesso, di personaggi incontrati e non in qualche modo riguardanti l'India...
Che Dharma voleva usare i poteri per ritornare a un aspetto decente quando era giovane lo avevo capito quando lo stesso Zagor se lo chiede.
Il resto della storia è un bel minestrone di buone scene come quella contro i Thugs nel finale, o quella di Zagor che spara alle tigri.
anche se è vero che per arrivare al sodo bisogna aspettare la fine del secondo albo non ho visto questo eccesso di spiegazionismi.
Burattini riporta in scena un ottimo ritorno e ci è riuscito, magnifico Della Monica nelle sembianze di Zagor, Cico e nel rappresentare la palude.

_________________________________________________
Maurizio
avatar
Devil Mask
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2749
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Isola della Scala(VR)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da gigi brivio il Dom 31 Mag 2015 - 15:07

Storia molto intrecciata con diversi personaggi del passato. Sicuramente non brutta, ma come ha detto qualcuno, con troppo utilizzo del flashback e delle spiegazioni, per essere resi informati su tutti i retroscena.
Poi, facendo il verso al sciùr Boselli, troppi elementi soprannaturali, magie cattive e mostri.
I poteri i Dharma che legge nella mente, Ramath che cerca di fare una barriera spirituale ma non riesce, il ciondolone a forma di teschio potentissimo, in grado di far reincarnare questo o quella divinità. Dharma che lo vuole perché così evocherebbe un mostrone malvagio che la terrebbe sempre giovane e la farebbe diventare ricca e padrona del mondo...troppe cose nel piatto dai..

Poi ripeto, a me la storia non è dispiaciuta, anche il personaggio di McQuade a me non è spiaciuto.
I disegni di Della Monica a colori rendono di più, bravo anche a lui-
avatar
gigi brivio
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5321
Data d'iscrizione : 28.01.15
Località : Biassono

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da Walter Dorian il Lun 1 Giu 2015 - 12:13

@gigi brivio ha scritto:
Poi, facendo il verso al sciùr Boselli, troppi elementi soprannaturali, magie cattive e mostri.
I poteri i Dharma che legge nella mente, Ramath che cerca di fare una barriera spirituale ma non riesce, il ciondolone a forma di teschio potentissimo, in grado di far reincarnare questo o quella divinità. Dharma che lo vuole perché così evocherebbe un mostrone malvagio che la terrebbe sempre giovane e la farebbe diventare ricca e padrona del mondo...troppe cose nel piatto dai..

Uhm...a me è sembrato che prevalgano più i Thugs e l'elemento avventuroso che il soprannaturale. Surprised

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.10 - LA RIVISTA
avatar
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 9842
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da gigi brivio il Lun 1 Giu 2015 - 13:41

@Walter Dorian ha scritto:
@gigi brivio ha scritto:
Poi, facendo il verso al sciùr Boselli, troppi elementi soprannaturali, magie cattive e mostri.
I poteri i Dharma che legge nella mente, Ramath che cerca di fare una barriera spirituale ma non riesce, il ciondolone a forma di teschio potentissimo, in grado di far reincarnare questo o quella divinità. Dharma che lo vuole perché così evocherebbe un mostrone malvagio che la terrebbe sempre giovane e la farebbe diventare ricca e padrona del mondo...troppe cose nel piatto dai..

Uhm...a me è sembrato che prevalgano più i Thugs e l'elemento avventuroso che il soprannaturale. Surprised


Si si è vero, hai ragione.
Però come dicevi tu lo spiegazionismo è troppo e spesso si ricorre troppo al soprannaturale per spiegare tutto.
avatar
gigi brivio
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5321
Data d'iscrizione : 28.01.15
Località : Biassono

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da wakopa il Mar 2 Giu 2015 - 10:16

@gigi brivio ha scritto:Però come dicevi tu lo spiegazionismo è troppo e spesso si ricorre troppo al soprannaturale per spiegare tutto.
e la maniera ridondante che infastidisce stella2 :
Ramath:"porta questo amuleto con te zagor,tenendolo bel nascosto, portalo alla tua capanna e seppelliscilo in una buca molto profonda in modo che nessuno possa trovarlo!?
e poi scordati tutto quanto FINCHE' NON TE LO DIRO' IO "...
clap




avatar
wakopa
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5350
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da Walter Dorian il Mar 2 Giu 2015 - 11:48

@wakopa ha scritto:
@gigi brivio ha scritto:Però come dicevi tu lo spiegazionismo è troppo e spesso si ricorre troppo al soprannaturale per spiegare tutto.
e la maniera ridondante che infastidisce stella2 :

.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.10 - LA RIVISTA
avatar
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 9842
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da Liberty Secular Sam il Mer 5 Set 2018 - 19:06

LA VENDETTA DI WILFRED KELLOG .


Si , sembra quasi che il personaggio Wilfred Kellog  e l'ottuso imperialismo britannico che incarna , trovino la loro giusta vendetta attraverso gli autori di questa storia che trasformano uno dei personaggi Nolittiani meglio riusciti ,  in bilico , ne buono ne cattivo , figlio della sua misteriosa terra , in un banale cattivo a senso unico , ottuso  malvagio orientale per di più al servizio di Dharma ( e non il contrario ) . Sia chiaro la storia  se presa a se stante funziona alla grande , ha il grande merito di riallacciare insieme tutta una serie di storie che hanno la stessa ambientazione o per lo meno la stessa tematica e lo fa terribilmente bene . Per altro viene fornito un passato anche ad uno dei personaggi più intriganti della serie :  Ramath il fachiro . Purtroppo Kubal Singh   personaggio di grande fascino , viene banalizzato, ridotto a macchietta .  Wilfred Kellog nella precedente storia nolittiana se ne infischia degli ammonimenti del Rajah di Jagdalpur ( oltre a quelli di sua fratello ) , mostra un'arroganza e una sfacciataggine estrema , una totale mancanza di rispetto per il Raja , per l'India e le sue tradizioni . Certo la pena inflitta dal Raja è tremenda, disumana e non certo commisurata  alla sua colpa , peraltro è evidente il totale disprezzo, rancore , odio  che il Raja cova per il lato peggiore del colonialismo inglese , incarnato proprio da Wilfred Kellog , ma questo non fa di Kubal Singh una cattivo puro, meramente assetato di potere, come se tutto-sommato  Wilfred Kellog avesse avuto qualche buona ragione dalla sua . Purtroppo non è il solo personaggio Nolittiano ad essere stato banalizzato , basti pensare poi ad Hellingen , da "intelligentista" a razzista qualsiasi . "La verità e la giustizia non stanno mai da una sola parte" questo è ciò che differenzia Zagor  da Tex dove per altro non mancano personaggi sfaccettati ( basti pensare a Lucero e Barbanera ) .
avatar
Liberty Secular Sam
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 241
Data d'iscrizione : 28.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da Kramer76 il Mer 5 Set 2018 - 21:53

E' un discorso che fila perfettamente

Questa storia ha delle qualità oggettive, che continuano a prevalere nella mia valutazione
ma ab origine ha dei difetti altrettanto indiscutibili legati al semplice fatto che dharma e kubal singh (per non parlare dei due fratellocchi...) erano personaggi da una storia e basta, e una storia con una precisa matrice ideologica
andandoli a ripescare Burattini aveva di fronte a sé due o tre scelte
1)fare un perfetto seguito di "Tigre!" che era una storia di paura, rabbia e pena a 360°
2)fare un seguito "parziale" di "Tigre" tipo "salvate la tigre 2" o qualcosa del genere, che è solo uno degli aspetti del capolavoro nolittiano
3)chiamare dharma e kubal singh due personaggi praticamente nuovi di zecca, fuori dai dettami nolittiani (altro genere)
anche in questo ultimo caso si è trattato di prendere solo uno specifico aspetto dal capolavoro di Nolitta (la magia nera), con le conseguenze del caso: probabilmente è anche un modo di vedere zagor diverso, più contenitore che veicolo ideologico, in cui i nemici vengono resuscitati su scala industriale e "la giustizia non sta mai da una parte sola" è una tagline che suona bene

Su Hellingen vale lo stesso discorso, alcune cose buone ma anche cose che danno fastidio
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3012
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da doctorZeta il Gio 6 Set 2018 - 0:49

Le smacchettizzazioni danno fastidio

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
avatar
doctorZeta
MASTER IN ZAGOR
MASTER IN ZAGOR

Messaggi : 7537
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da Walter Dorian il Gio 6 Set 2018 - 15:32

Ci sono storie di Nolitta che terminano con dei finali o personaggi che possono avere un seguito, altre invece che non necessitano proprio di un seguito e Tigre era una di queste storie.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.10 - LA RIVISTA
avatar
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 9842
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da toro seduto il Dom 7 Ott 2018 - 15:36

mah a me sinceramente non e' dispiaciuta ...certo alcune spiegazione dei fatti passati erano evitabilissi ..a me e' piaciuto particolarmente il 3' albo dove c'e' finalmente molta azione e meno spiegoni Very Happy disegni superlativi di un ispiratissimo Della Monica , uno dei mie preferiti in assoluto ...dinamico ed espressivo al massimo ...per me 7 alla storia e 9 ai disegni Cool
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3847
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da Liberty Secular Sam il Gio 11 Ott 2018 - 9:53

Credo che nessuno metta in dubbio la storia presa a se stante che funziona alla grande .
E l'uso STRAVOLTO di personaggi del passato ( ormai nel mito ) e la conseguente inevitabile reinterpretazione degli stessi che ne viene fatta a dar fastidio . Moreno Burattini in una intervista ha detto di preferire dei cattivi a tutto tondo a quelli in più bilico,  con una piccola parte di ragione ( ovvero NOLITTIANI ) . Benissimo , allora si eviti di riscrivere o reinterpretare personaggi del passato . Piuttosto la serie ha bisogno anche e soprattutto di nuovi personaggi e nemici . Scusate ma detesto il revisionismo  ...  Wink
avatar
Liberty Secular Sam
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 241
Data d'iscrizione : 28.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da toro seduto il Gio 11 Ott 2018 - 10:56

@Liberty Secular Sam ha scritto:Credo che nessuno metta in dubbio la storia presa a se stante che funziona alla grande .
E l'uso STRAVOLTO di personaggi del passato ( ormai nel mito ) e la conseguente inevitabile reinterpretazione degli stessi che ne viene fatta a dar fastidio . Moreno Burattini in una intervista ha detto di preferire dei cattivi a tutto tondo a quelli in più bilico,  con una piccola parte di ragione ( ovvero NOLITTIANI ) . Benissimo , allora si eviti di riscrivere o reinterpretare personaggi del passato . Piuttosto la serie ha bisogno anche e soprattutto di nuovi personaggi e nemici . Scusate ma detesto il revisionismo  ...  Wink
...verissimo , e Tigre era di un altra categoria .. Very Happy no-ta
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3847
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da doctorZeta il Ven 12 Ott 2018 - 23:03

Ben venga il revisionismo, ma se fatto con criterio...

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
avatar
doctorZeta
MASTER IN ZAGOR
MASTER IN ZAGOR

Messaggi : 7537
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il passato di Ramath (n.444/445/446)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum