Il libro del demonio (n.436/437)

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da Admin il Mar 13 Gen 2015 - 15:48

Il libro del demonio (n.436/437) L0E0g3Nfzgf2uv+R6oewo5hhr88Wru8diDTAziveogvsLfIONqvc0ELsU5xUB5IA-- Il libro del demonio (n.436/437) Q8Pi3GYqWQKl2lW6cOQkvbGm74ilXRYgRtt1lebvTK--

Soggetto e sceneggiatura: Moreno Burattini
Disegni: Gaetano Cassaro

Il castello dei Burgess, sulle alture attorno al lago Michigan, è isolato da una tormenta di neve. Bloccati fra le sue mura con un' altra dozzina di persone, Zagor e Cico ritrovano Bat Batterton, assunto per proteggere la proprietaria del maniero, Julia Burgess, da una setta di satanisti convinti che nella biblioteca sia nascosto un libro in grado di evocare Satana. Anche padre Sterling, un esorcista, avverte la presenza del demonio, ma Clifford Avery, il segretario di Julia, è scettico e sfida il diavolo a manifestarsi…
Il Male si scatena tra le mura di Burgess Castle, dando inizio a una lunga catena di morti tanto tragiche quanto inspiegabili! Uno a uno, gli studiosi che la tormenta tiene prigionieri nella cupa dimora cadono sotto i colpi, e la mano assassina sembra essere quella di Satana in persona: un avversario contro il quale nemmeno Zagor sembra essere in grado di fare nulla!
Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da Admin il Mar 13 Gen 2015 - 15:48

Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da Andrea67 il Mer 18 Mar 2015 - 11:49

Ottima storia di Burattini, che introduce un elemento di novità nella serie, simile a quello già in uso nell'altro capolavoro "L'abbazia del mistero".
L'azione si svolge all'interno di un castello, come nei migliori romanzi di Agatha Christie e si sussegue in un crescendo di emozioni e di decessi - stile "Dieci piccoli indiani" - e di scontri, con una serie di personaggi, presentati esattamente come nei suddetti romanzi, ognuno con il proprio ruolo ed un suo perchè.
A chi, come me, è innamorato delle opere della regina del giallo non può non piacere questo gioiellino.
I disegni del tanto criticato Cassaro impreziosiscono il tutto conferendo quell'alone di mistero che era necessario in una storia del genere. Il volto di zagor, inoltre, soprattutto nei primi piani, è praticamente perfetto.

Voto alla storia: 7,8
Voto ai disegni: 8


Ultima modifica di Andrea67 il Ven 10 Apr 2015 - 20:16, modificato 1 volta

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4541
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da wakopa il Gio 19 Mar 2015 - 11:31

@Andrea67 ha scritto:
A chi, come me, è innamorato delle opere della regina del giallo non può non piacere questo gioiellino.

ma non trovi assurdo un tarzanide come zagor,vestito a quel modo,nelle vesti di ispettore? Shocked
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6154
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da wakopa il Mer 1 Apr 2015 - 10:32

Il libro del demonio (n.436/437) 2l9k4yd
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6154
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da Andrea67 il Mer 1 Apr 2015 - 21:51

@wakopa ha scritto:
@Andrea67 ha scritto:
A chi, come me, è innamorato delle opere della regina del giallo non può non piacere questo gioiellino.

ma non trovi assurdo un tarzanide come zagor,vestito a quel modo,nelle vesti di ispettore? Shocked
L'abito non fa il monaco!
Avercene altre di storie così.

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4541
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da Kramer76 il Gio 2 Apr 2015 - 11:04

il potere di nolitta ti espelle!
il potere di nolitta ti espelle!
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3864
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da Walter Dorian il Lun 6 Apr 2015 - 11:26

Il libro del demonio (n.436/437) Libro_10

La prima cosa che mi stavo chiedendo era se stessi leggendo Zagor o qualche commissario... I love you
Burattini da una buona ambientazione al chiuso, in un castello isolato dal centro abitato e sotto la neve riesce anche a creare una discreta atmosfera, però è tutta la caratterizzazione di Zagor in un continuo raccontare,spiegare,fare deduzioni e controdeduzioni,parlare con un linguaggio "ne deduco che...", "non escludo che...", "è da indagare qui...", "non tralasciamo questa pista..." che rende la lettura molto noiosa, anche perché l'azione è ridotta veramente all'osso. I love you

Non c'è un minimo di approfondimento psicologico sui personaggi, a parte il poliziotto infiltrato vestito da prete, sono tutti lì per le loro ricerche ma non c'è una caratteristica che spicca in ognuno che ti fa apprezzare questo piuttosto che un altro, o ti fa odiare questo o star simpatico un altro. pale

Ho trovato strano tra l'altro come questa fondazione Burgess sia stata ancora ambita da scrittori e letterari, nonostante tutte le dicerie frutto di due omicidi successi all'interno del castello  Rolling Eyes

Ancora più assurdo che Zagor sia riuscito a rimettere insieme tutti quegli indizi -di un mistero molto intricato e complesso che avrebbe richiesto mesi e mesi di indagine- in pochi minuti  stella2  ^^77ò, ricomponendo quel puzzle fatto di tanti e troppi avvenimenti.

Cassaro meno peggio del solito, almeno riesce a rendere bene una buona atmosfera lugubre dentro il castello, ma con Zagor e Cico non ci siamo proprio.  pale


STORIA: 4
DISEGNI: 5


Ultima modifica di Walter Dorian il Lun 6 Apr 2015 - 12:12, modificato 1 volta

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Il libro del demonio (n.436/437) 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11538
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da Ospite il Lun 6 Apr 2015 - 11:42

ho letto la prima parte nella CSAC, effettivamente Burattini qui non seppe ripetere il capolavoro "l'abbazia del mistero"

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da Andrea67 il Lun 6 Apr 2015 - 23:51

Troppo severo Walter. Se questa storia e' da 4, metà produzione zagoriana e' da buttare.

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4541
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da Walter Dorian il Mar 7 Apr 2015 - 14:11

Di solito non faccio i paragoni con quello che è peggio: giudico una storia partendo dal fatto che ogni storia fa storia a sè,Andrea.
Se in una storia non ci trovo nulla di interessante, neanche un punto positivo, mi annoia il voto è 4.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Il libro del demonio (n.436/437) 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11538
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da Andrea67 il Mar 7 Apr 2015 - 15:37

Si' Walter, ma hai dato 6 a Fantasmi, è il paragone e' d'obbligo .

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4541
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da wakopa il Mer 8 Apr 2015 - 10:52

Il libro del demonio (n.436/437) 1zbt4b5
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6154
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da Walter Dorian il Mer 8 Apr 2015 - 11:30

@Andrea67 ha scritto:Si' Walter, ma hai dato 6 a Fantasmi, è il paragone e' d'obbligo .
Con tutto che presenta un bel po' di incongruenze, ha una discreta atmosfera, qualche personaggio interessante e ha mordente: cose che non ho ravvisato in questa.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Il libro del demonio (n.436/437) 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11538
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da kit carson il Sab 11 Apr 2015 - 22:05

Una ottima storia, molto ben scritta, mi piacque molto. Burattini si dimostrò eccezionale nello sceneggiare questo giallo, mi tenne col fiato sospeso fino alla fine. Zagor ha un carisma eccezzionale, dimostra di sapere usare il cervello oltre che i muscoli e questa è una cosa che apprezzo molto. Infatti, secondo me Zagor non può essere solo una persona forzuta (di forzuti senza cervello ce ne sono moltissimi), ma al fine di essere un eroe è necessario che abbia un forte carisma ed un ottimo cervello. Ad esempio, nel ritorno di Supermike (albo che comunque non mi piacque) l'unica scena che apprezzai fu verso la fine, quando Zagor spiegò a Supermike il mistero, dimostrando così di avere più acume/intelligenza del super-sapientone.
kit carson
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da Ospite il Lun 13 Apr 2015 - 19:42

Un buon giallo, storia che in parte mi è piaciuta... certo che vedere Zagor in veste di investigatore alla Poirot un pò stona  flower
Comunque ottimi i personaggi, anche il movente dei delitti e dei vari episodi "soprannaturali" mi è piaciuto!
Divertente la scena iniziale di Bat Batterton quando entra in biblioteca portando i libri e urlando come se fosse al mercato stella2
Discreti i disegni di Cassaro.
voto storia: 6.5
voto disegni: 6

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da Marco65 il Mar 14 Apr 2015 - 18:03

Sono rimasto basito nel vedere Zagor trasformato in un autentico investigatore di professione e il mio fumetto preferito in un complicatissimo giallo.Non amo il genere,anche se ho colto citazioni di "10 PICCOLI INDIANI" e quindi non saprei dire se la qualità era buona o meno,quindi per una volta non do voto alla storia.
Marco65
Marco65
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2563
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da Kramer76 il Dom 23 Lug 2017 - 15:32

Il libro del demonio (n.436/437) 2hq87fd

il libro del demonio
storia che ha diviso i lettori tra chi la ritiene il burattini perfetto, tra questi c'è.. burattini istesso che accetterebbe gongolando di farne la sua personale "la casa del terrore", e chi invece la ritiene... il burattini perfetto, THE BOOK OF LOVE dello spiegazionismo e del giallismo più antizagoriano, tra questi c'era bonelli il quale, a quanto ho appreso da fonte attendibile, lo fece anche presente all'autore.. gli adepti dicono che non ci può essere giallo senza spiegazionismo.. ma questa è già un'altra spiegazione che si va aggiungere al fiume (giallo) in piena di questi due albi, dove ciò che inquieta veramente e allo stesso tempo diverte non è tanto il gotico aleggiare dell'incarnazione luciferina, ben descritto da burattini e pure da un sorprendente cassaro (anche lui a proprio agio nel genere), quanto il calarsi dell'analfabeta della palude prima nelle vesti di salvatore di testi poi in quelle del grande inquisitore che mette in riga tutti quanti, compresi luminari, latinisti e il detective della polizia che brancola miseramente nel buio... peraltro zagor, una volta capito che il cadavere non è quello di avery, dipana un intrigo piuttosto lineare, con un buon mix di mitologia, esoterismo e umorismo (felicemente classico il batterton di burattini), quindi non c'è il problema, altrove verificatosi, dell'eventuale astrusità della storia, il problema non sono neanche i gialli di burattini, perchè io ho amato "il gigante di pietra" e "soldati fantasma", il problema è che questa storia... è SATANA!@comix archive

voto 5,5
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3864
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da L'uomo lupo il Dom 29 Apr 2018 - 9:47

Letta tra ieri e oggi sulla Csac . Una buona storia, un mistero che dura da molti anni in un vecchio castello isolato. La narrazione è un po' pesantuccia, talora, ma questo è richiesto dalla trama "gialla" della vicenda , come sa chi ama Agatha Christie e C. (ho recentemente visto "Assassinio sull'Orient Express" , il remake di Kenneth Branagh , e vi assicuro che "lo spiegazionismo" è ben superiore a quello zagoriano ) . Zagor fa da detective , è vero, ma è anche ovvio . Molto buoni i disegni di G.Cassaro, è questo è un gran complimento, per uno come me che è rimasto per molti aspetti a Ferri, e soprattutto a Donatelli.
Storia: voto 7
Disegni: voto 7
L'uomo lupo
L'uomo lupo
SAPIENTONE DI ZAGOR
SAPIENTONE DI ZAGOR

Messaggi : 888
Data d'iscrizione : 20.11.16

Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da Smash il Lun 30 Apr 2018 - 23:05

@L'uomo lupo ha scritto:La narrazione è un po' pesantuccia, talora, ma questo è richiesto dalla trama "gialla" della vicenda , come sa chi ama Agatha Christie e C. (ho recentemente visto "Assassinio sull'Orient Express" , il remake di Kenneth Branagh , e vi assicuro che "lo spiegazionismo" è ben superiore a quello zagoriano ) .

Sicuramente, il problema però, è che Burattini talvolta li appesantisce in questa storia anche nei momenti non riflessivi e non di azione, dove non è richiesto.
Smash
Smash
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3140
Data d'iscrizione : 21.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da Wolfenstein1976 il Lun 7 Mag 2018 - 19:49

Bellissima storia di grande atmosfera.
Wolfenstein1976
Wolfenstein1976
FORUMISTA GRINTOSO
FORUMISTA GRINTOSO

Messaggi : 527
Data d'iscrizione : 26.07.17

Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da toro seduto il Lun 28 Mag 2018 - 0:29

storia pesantuccia anche se tutto sommato sufficiente ....poi i disegni dei Cassaro certo non aiutano .. Very Happy
toro seduto
toro seduto
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4578
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da Wolfenstein1976 il Lun 28 Mag 2018 - 0:52

Se e' sufficiente una storia come questa che tra l'altro io ritengo un quasi capolavoro di Burattini,la meta' della produzione zagoriana si puo' buttare.Dialoghi pesanti? bho,e' un giallo all' Agatha Christie.Sara' che ho iniziato a leggere Zagor nel 1991 con la prima storia di Burattini, "Pericolo mortale" e quindi apprezzo piu' la sua calligrafia , rispetto ai tanti fan di Moreno che mi sembra di scorgere su questo forum stella2 .Anzi ritengo che adesso scriva ancora meglio che alcuni anni fa.Tutto IMHO
Wolfenstein1976
Wolfenstein1976
FORUMISTA GRINTOSO
FORUMISTA GRINTOSO

Messaggi : 527
Data d'iscrizione : 26.07.17

Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da toro seduto il Lun 28 Mag 2018 - 13:44

@Wolfenstein1976 ha scritto:Se e' sufficiente una storia come questa che tra l'altro io ritengo un quasi capolavoro di Burattini,la meta' della produzione zagoriana si puo' buttare.Dialoghi pesanti? bho,e' un giallo all'  Agatha Christie.Sara' che ho iniziato a leggere Zagor nel 1991 con la prima storia di Burattini, "Pericolo mortale" e quindi apprezzo piu' la sua calligrafia , rispetto ai tanti fan di Moreno che mi sembra di scorgere su questo forum  stella2 .Anzi ritengo che adesso scriva ancora meglio che alcuni anni fa.Tutto IMHO
...ma sempre a discutere e a polemizzare sui gusti altrui ...veramente Mirko , proprio non capisco questo tuo strano atteggiamento ....molte di Burattini a me piacciono ...questa non molto , non vedo il problema ... pale pale e poi detto sinceramente ..i capolavori di Moreno sono altri ...direi !! Rolling Eyes


Ultima modifica di toro seduto il Lun 28 Mag 2018 - 14:36, modificato 1 volta
toro seduto
toro seduto
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4578
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da Walter Dorian il Lun 28 Mag 2018 - 14:17

@Wolfenstein1976 ha scritto:.Dialoghi pesanti? bho,e' un giallo all'  Agatha Christie.

Sì ma non è che siccome sia un giallo, le deduzioni e controdeduzioni - che alla lunga annoiano - debbano abbondare, eh.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Il libro del demonio (n.436/437) 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11538
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Il libro del demonio (n.436/437) Empty Re: Il libro del demonio (n.436/437)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum