Veracruz (n.427/428)

Andare in basso

Veracruz (n.427/428) Empty Veracruz (n.427/428)

Messaggio Da Admin il Mar 13 Gen 2015 - 15:46

Veracruz (n.427/428) ABGM7qYOE2vtmWHC8jfu243gxJulDfIj+2I5I5d2GYkwR1xA8bfl0mB6eQ4aJaEI-- Veracruz (n.427/428) UZyDhzYJVPXw38JZgS6K1hB6amaDEJ5N46mQEPZ11BKWHWP0a--

Soggetto e sceneggiatura: Mauro Boselli
Disegni: Massimo Pesce
Copertina: Gallieno Ferri

Una chitarra, una pistola, un sorriso… Ritorna la più scapestrata canaglia della saga di Zagor: Guitar Jim! Ma chi è veramente? Dietro il suo fare sfrontato e accattivante chi si nasconde? Un amico, un nemico, un simpatico avventuriero o un bandito senza scrupoli?
Tra banditi, soldati e guerriglieri, il Messico riserva soltanto guai a Zagor e a Cico, che arrivano a vedere la morte in faccia! La loro salvezza dipende da Guitar Jim… Che cosa sceglierà quell'imprevedibile canaglia? L'oro, l'amore o l'amicizia?
Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Veracruz (n.427/428) Empty Re: Veracruz (n.427/428)

Messaggio Da Admin il Mar 13 Gen 2015 - 15:46

Admin
Admin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 3440
Data d'iscrizione : 01.01.14

http://zagortenay.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Veracruz (n.427/428) Empty Re: Veracruz (n.427/428)

Messaggio Da wakopa il Mer 11 Mar 2015 - 11:10

Veracruz (n.427/428) 147x147_Zagor_161

Veracruz (n.427/428) 5uehdl
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6154
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Veracruz (n.427/428) Empty Re: Veracruz (n.427/428)

Messaggio Da kit carson il Mer 11 Mar 2015 - 12:39

VERACRUZ – PLOTONE D’ESECUZIONE (Zenith 478 – 479)
Ottimo racconto, classificabile tra i capolavori, un bellissimo ritorno del simpaticissimo Guitar Jim. Un ringraziamento a Boselli che ci ha regalato questo “gioiello”, un’avventura appassionante piena di colpi di scena, senza un attimo di tregua e mai prevedibile, che tiene il lettore incollato alle pagine dell’albo.
Il prologo è molto simpatico, con la presentazione dello scanzonato Guitar Jim che strimpella la sua chitarra, noncurante delle smargiassate di Pedro e dei suoi mariaches, però subito pronto ad entrare in azione appena Pedro molesta la bellissima Pearl. Viene anche immediatamente introdotta la sfida a distanza tra il biondo strimpellatore e l’affascinante avventuriera sull’arte di aprire le casseforti. Divertentissima anche la scenetta dove Guitar Jim deruba i mariaches e poi li lega ad un albero!!!
La prima parte della storia è praticamente un tributo a Cico, con il suo ritorno nella sua città natale dove incontra i parenti. Anche questa parte è molto divertente, in quanto Boselli è molto bravo, mantenendo intatte le caratteristiche pecuniarie di Cico, a non renderlo grottesco né a rappresentare i suoi parenti come una massa di pagliacci, infatti ho apprezzato molto la caratterizzazione dello zio Felipe e della zia Antonietta. Nell’albo “sotto la bandiera del Messico” non avevo gradito per niente l’incontro tra Cico ed i suoi parenti, in quanto erano stati rappresentati come autentiche macchiette assolutamente fuori dalla realtà, mentre qui Boselli è stato bravissimo ad evitare tutto questo, caratterizzandoli come persone solari e simpatiche, però reali.
A questo punto l’avventura entra nel vivo, con scene mozzafiato che si susseguono una dopo l’altra, con Guitar Jim sempre in bilico tra il buono e cattivo : la caratterizzazione del biondino è stata magistrale, è uno dei punti forti di questo albo, Boselli ha dato ulteriormente prova di conoscere a menadito il mondo di Zagor ed avere assimilato perfettamente la personalità di un personaggio complesso e controverso come Guitar Jim.
Come tipico delle sue storie, Boselli introduce molti comprimari, tutti caratterizzati in maniera impeccabile, dall’odioso maggiore Martinez all’umano capitano Costas che sopporta a malincuore le nefandezze del suo superiore, ed infine la conturbante Pearl, la versione di Guitar Jim in gonnella.
Zagor è molto carismatico, determinante ed al centro dell’azione in tutta l’avventura, ed il suo rapporto di amore/rabbia verso Guitar Jim è molto ben strutturato. Il finale, con il saluto del biondo scavezzacollo ai nostri è nostalgico. Mi auguro fortemente di rivedere la coppia Guitar Jim – Pearl, chiaramente in una storia sceneggiata da Borselli che in quest’avventura ha caratterizzato superbamente la coppia dei giovani avventurieri.
Per finire un grande plauso a Pesce, che ha disegnato delle stupende tavole ed a contribuito notevolmente a rendere quest’opera un capolavoro. Vorrei inoltre aggiungere che nel dipingere Peral si è superato, rappresentando una sensualissima e conturbante ragazza.
kit carson
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Torna in alto Andare in basso

Veracruz (n.427/428) Empty Re: Veracruz (n.427/428)

Messaggio Da Ospite il Ven 13 Mar 2015 - 12:34

Deluso da questo ritorno di Guitar Jim, personaggio tra i miei preferiti.
La storia parte bene, con la famiglia di Cico e il "trio Gonzales". Ma quando la storia entra nel vivo con la rapina al carro dell'oro tutta la vicenda non mi è piaciuta. A parte qualche scambio di battute tra Guitar Jim e Zagor il resto mi ha poco entusiasmato.
Anche Pearl, a parte la bellezza stella2  , personaggio poco interessante. Anche la parte della ladra avventuriera dura poco, infatti appena agguantato il carro dell'oro i bandidos che erano con lei non ci mettono niente a metterla fuori combattimento. Inutile la presenza del maggiormo... flower
Finale che non mi è piaciuto, con Zagor che fa fuori il maggiore Martinez devo dire in modo forzato... visto che appena messo fuori il muso dalla stalla credo che sarebbe stato crivellato dai colpi... pale
Buoni i disegni di Pesce, bellissima Pearl!
voto storia: 6
voto disegni: 7.5

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Veracruz (n.427/428) Empty Re: Veracruz (n.427/428)

Messaggio Da Andrea67 il Dom 15 Mar 2015 - 20:12

Pur non essendo una storia memorabile, è sicuramente ben riuscita, tanto da candidarsi tra i migliori ritorni di Boselli.
Guitar Jim torna ai fasti Nolittiani, e a lui l'Autore contrappone un  alter ego in gonnella, ben illustrato da Pesce.
Simpatico l'innesto della famiglia di Cico, i membri della quale sono ripresi perfettamente dallo Speciale "Cico story".
Voto alla storia: 7,5
Voto ai disegni: 8


Ultima modifica di Andrea67 il Dom 21 Apr 2019 - 23:17, modificato 1 volta

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4541
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Veracruz (n.427/428) Empty Re: Veracruz (n.427/428)

Messaggio Da Walter Dorian il Mer 18 Mar 2015 - 12:55

Veracruz (n.427/428) Veracr10

Bella storia, anche se Boselli ha scritto e poteva fare di meglio.
Elementi sentimentali con altri del passato di Cico mischiati molto bene. Dramma e comicità si fondono bene durante la scena dell'esecuzione(il grido di Zagor per spaventare il plotone, le battute di Cico quasi a esorcizzare il momento). La storia decolla da quando Zagor è catturato dai Rurales, anche se alcune parti sono troppo dialogate.

Non mancano i colpi di scena repentini ben giostrati: il messicano che inaspettatamente tradisce Pearl perché cugino del capo dei banditi, il capitano che sembrava all'inizio il soldato aguzzino tutto d'un pezzo ma che si rivela umano quando non digerisce i metodi eccessivamente disumani di Martinez andando in contrasto con quest'ultimo. Veramente odioso e tratteggiato bene il maggiore Martinez, poi, tant'è che quando Zagor gli piazza un accettata sul petto ho goduto!  Exclamation  clap

Sulla caratterizzazione di Guitar Jim, Boselli ci azzecca, mostrandoci quel ragazzo sbarazzino che si prende le cotte facilmente e che è in bilico tra il volersi arricchire illegalmente e l'amicizia di Zagor che non ammette certi metodi. Qui c'è anche una sorta di contrapposizione tra Zagor e Pearl, tanto che quest'ultima pare gelosa che Zagor possa persuadere Guitar Jim.

Finale un po' confusionario con i ribelli che aiutano i nostri e in una sola vignetta si sbarazzano di tutto l'esercito,  Shocked la semiredenzione di Pearl non l'ho presa bene(poteva essere una potenziale nuova Blondie  Cool ), e qualche tocco di buonismo di troppo: ad esempio che Toni sia sopravvisuto dopo un colpo di pistola allo stomaco e dopo che le cure sono tardate ad arrivare mi è sembrata una soluzione tirata per i capelli per non far morire il comprimario che sta dalla parte dei "buoni".

Bravissimo Pesce, tranne per qualche volto con Zagor col capello alla Chiarolla. Ma il suo Cico è ottimo. Guitar Jim pure, anche se sembra più adulto/maturo, ma va bene.


STORIA: 7
DISEGNI: 8,5

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Veracruz (n.427/428) 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11529
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Veracruz (n.427/428) Empty Re: Veracruz (n.427/428)

Messaggio Da Walter Dorian il Gio 19 Mar 2015 - 11:36

@kit carson ha scritto:
classificabile tra i capolavori

Ma seriamente, @Kit Carson ? Shocked

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Veracruz (n.427/428) 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11529
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Veracruz (n.427/428) Empty Re: Veracruz (n.427/428)

Messaggio Da Kramer76 il Mer 17 Giu 2015 - 17:59

Veracruz (n.427/428) X0rww7 Veracruz (n.427/428) Pahh

veracruz
storia apprezzata dal popolo zagoriano perchè, come è stato detto, è il ritorno nolittiano più ortodosso di boselli, è probabilmente l'esatta "storia" zagoriana del genere "guitar jim", genere sadomaso, con zagor e guitar che si stuzzicano, si pizzicano, si strusciano, si fanno del male ridendo e scherzando, un'altra di quelle storie (come "vendetta vudu" e "l'impero di songhay") di cui si potrebbe ottenere una versione sexy, trama semplice e scena dell'assedio bella, dialoghi scorrevolissimi, storia molto divertente.. diverte cico ruffiano:in linea con "il ponte dell'arcobaleno", spiffera i segreti di zagor a jim

voto 7


Ultima modifica di Kramer76 il Sab 20 Gen 2018 - 16:14, modificato 3 volte
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3859
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Veracruz (n.427/428) Empty Re: Veracruz (n.427/428)

Messaggio Da Smash il Ven 19 Giu 2015 - 11:02

Un po' confusionaria come quando Guitar Jim tenta di corrompere Zagor pur conoscendolo da una vita

Rurales e banditi non mi entusiasmano soggettivamente come genere, funziona invece Pearl

non il miglior Boselli
Smash
Smash
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3133
Data d'iscrizione : 21.01.15

Torna in alto Andare in basso

Veracruz (n.427/428) Empty Re: Veracruz (n.427/428)

Messaggio Da strepa il Lun 22 Giu 2015 - 10:11

Non amo particolarmente Guitar Jim: più che una simpatica canaglia, mi è sempre parso una canaglia e basta.
In questa storia, invece, Boselli ha saputo gestire bene il personaggio, dipingendolo un po' sbruffone, un po' mariuolo, un po' ingenuo e innamorato ed ha bene inquadrato il rapporto di amicizia/rivalità tra lui e Zagor. Unico passo falso in questo senso è il velleitario tentativo da parte del menestrello di comprare Zagor con il miraggio della ricchezza: con tutte le volte che ci ha avuto a che fare dovrebbe avere capito che non gliene importa nulla del denaro!
Come sempre Boselli mette in campo parecchi personaggi: su tutti spicca la bella e sensuale Pearl (un plauso a Pesce per come l'ha disegnata), che ingaggia una sorta di gara a distanza con Guitar Jim, uscendone quasi sempre vincitrice.
Azzeccati anche l' ottuso e prepotente maggiore Martinez e l'equilibrato capitano Costas: questo dualismo ufficiale stupido e cattivo/subalterno intelligente e umano è un po' un cliché nelle storie di Zagor, tuttavia non disturba.
Bella anche la rappresentazione della famiglia di Cico, che mi è parsa molto in linea con i racconti di Cico Story.
Gradevole la trama, con diversi rovesciamenti di fronte e uno Zagor sempre carismatico e risolutivo: bello ad esempio il modo in cui riesce ad eliminare Martinez.
Molto bravo Pesce, soprattutto con Pearl, ma ben riusciti anche Cico e Zagor.

Voto alla storia: 7,5
Voto ai disegni: 8+

_________________________________________________
Andrea

Per aspera ad astra
strepa
strepa
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1851
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Tavernerio

Torna in alto Andare in basso

Veracruz (n.427/428) Empty Re: Veracruz (n.427/428)

Messaggio Da wakopa il Lun 22 Giu 2015 - 15:57

@strepa ha scritto:Non amo particolarmente Guitar Jim: più che una simpatica canaglia, mi è sempre parso una canaglia e basta.

non dire cosi' zzzz

uno dei finali piu' toccanti di sempre Very Happy
Veracruz (n.427/428) 100a
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6154
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Veracruz (n.427/428) Empty Re: Veracruz (n.427/428)

Messaggio Da Capitan Kidd il Dom 16 Dic 2018 - 18:28

Ho riletto recentemente questa storia non l'ho trovata affatto malvagia.

PRO

1) I momenti spassosi che regala Cico con Josefa e lo Zio Felipe. Bello anche aver riformato il trio dei tre Gonzales.
La gag che anticipa l'entrata in scena di Guitar Jim e la storia e non slegata dal contesto della storia, Boselli sembra aver fatto sua la lezione nolittiana.

2)Fa piacere aver ritrovato quel Guitar Jim scavezzacollo, spregiudicato e briccone tipicamente nolittiano. Capace di muoversi ai confini della legalità ma di dare tutto se stesso per aiutare Zagor.

3)Bello e suggestivo anche come Zagor e Cico affrontano il momento del plotone d'esecuzione, in bilico tra il dramma e l'ironia.

4)Zagor e Guitar Jim si beccano e bisticciano più volte facendo uscire le due diverse visioni di vita, rendendo la vicenda gustosa.  

CONTRO

Il solito difetto boselliano di un finale all'"arrivano i nostri" e in pochissime vignette si sbarazzano facilmente di tutto l'esercito. Una scena che con più tavole poteva rendere in finale più appassionante.

DISEGNI

Pesce non mi ha convinto nella prima parte, meglio nella seconda nel rendere bene l'espressività dei protagonisti e quei bei giochi luci-ombre, oltre ad avere raffigurato Pearl in modo molto sensuale.

STORIA:7,5
DISEGNI: 7,5

_________________________________________________
Undici uomini sulla cassa del morto, e una bottiglia di rhum!
Capitan Kidd
Capitan Kidd
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 379
Data d'iscrizione : 05.09.16

Torna in alto Andare in basso

Veracruz (n.427/428) Empty Re: Veracruz (n.427/428)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum