Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Pagina 6 di 13 Precedente  1, 2, 3 ... 5, 6, 7 ... 11, 12, 13  Seguente

Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Kramer76 il Lun 5 Ago 2019 - 17:15

@Smash ha scritto:
@Kramer76 ha scritto:ho calcolato più o meno una decina di pagine di riassunti delle puntate precedenti

poteva andare peggio...

Il problema Krà è che le pur poche pagine di riassunti fanno un rumore rimbombante perché riepilogano una storia molto recente di quattro anni fa che tutti si dovrebbero ricordare facilmente.

rimbomba anche per quello che viene messo in bocca a zagor... se cerco approfondimento mi leggo zagorianità o un'altra fanzine, sulla serie inedita cerco storie (possibilmente inedite)

ma come detto burattini si è venuto a trovare in una situazione difficile..
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3860
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da capelli d'argento il Lun 5 Ago 2019 - 23:38

Burattini si sarà pure venuto a trovare in una situazione difficile (  Rolling Eyes  [,] ) ma non è che deve scassare le palle ad una parte, almeno credo, dei lettori ( a me, di sicuro ) con spiegoni ( ormai cronici ) su come ha fatto a spuntarla Zagor, flashback ( ormai cronici ), discorsi sui cloni e originale di Hellingen, autocitazionismi fanzinari ( Garth di qua, Garth di là ), Zagor che fa il professore sulla natura e i fini o gli scopi di Kiki Manito e Wendigo…..
Pathos, zero ! rolleyes
Ma basta ! Basta pure di sto Hellingen, anzi di Garth ( sic ! )….. E basta con tutti sti ritorni ( invece ne arriveranno altri )…. ^^77ò ^^77ò
Rivoglio lo Zagor d' avventura, con la A maiuscola come diceva e scriveva Sergio Bonelli, rivoglio storie con i trapper, rivoglio storie senza tanti fronzoli e nessun spiegone, rivoglio anche storie fantastiche ma non "trashate", rivoglio Zagor che appare ai pellerossa da sopra un cucuzzolo, rivoglio Zagor "uomo dei boschi", rivoglio Zagor !
Speranza vana, o quasi...
Poi, magari, il terzo albo farà i "fuochi d' artificio".
Per ora, poco o nulla.pale
Disegni, per il momento, discreti pur con qualche incertezza.

_________________________________________________
“Il domani spera che noi si abbia imparato qualcosa dallo ieri.”
John Wayne
capelli d'argento
capelli d'argento
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1632
Data d'iscrizione : 02.08.16
Località : canaveìs

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Walter Dorian il Mar 6 Ago 2019 - 1:39

Io mi aspettavo che dopo aver rimesso a posto un po' il puzzle (malgrado l'intervento finale di Wendigo), Burattini si sarebbe concentrato con una trama senza dover continuamente fare accenno a quello che fu, a un qualcosa di complesso ma lineare, senza troppi flashback. Qui invece siamo ancora ai "ti ricordi", agli agganci alle storie di Sclavi e Boselli, Hellingen ancora non lo abbiamo visto e si parla di due o forse anche due cloni di Hellingen e quello originale.
Fortuna che dovevamo tornare all'Hellingen scevro da poteri soprannaturali!!!

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11531
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Spirito senza scure il Mar 6 Ago 2019 - 8:36

In maniera più o meno implicita Burattini ha fatto capire che questa storia in tre parti aveva (ha) come scopo primario quello di "eliminare" Incubi dalla saga!
Ricordo per l'ennesima volta che la versione di Sclavi ha da sempre diviso in maniera netta: amore o odio nei confronti del suo Hellingen. Io mi sono da sempre schierato per l'odio e non perchè fu una brutta storia, anzi, presa fine a se stessa è splendida, con i disegni del Maestro ad alti livelli e alcune tavole memorabili, ma perchè ha modificato per sempre (finora almeno ...) l'identità di Zagor, da allora molto meno nolittiano e molto più marvelliano!
Proprio Moreno, nolittiano fino al midollo, ha dovuto subire nel corso degli anni questa sclaviana presenza, costringendolo a confrontarsi con quell'epocale cambiamento, anzichè poter dare libero sfogo al Sergio Bonelli che è in lui!
Ora finalmente si sta liberando di quel fardello pesante e ingombrante e, ne sono certo, anche noi lettori avremo di che gioirne nei prossimi anni, quando finalmente ricominceremo ad assaporare lo Zagor di un tempo.
Quindi stavolta gli spiegoni sono ampiamente giustificati e, forse, in futuro, grazie proprio a questa avventura, anche Burattini ne farà a meno, avendo ripulito la strada!
Il problema è che, a mio giudizio, durante la scrittura della storia, si sarà reso conto che alla fine, proprio perchè utile quasi esclusivamente per distruggere Incubi, non avrebbe lasciato il segno indelebile che meritava, nella mente di noi lettori. Allora ha pensato di aggiungere un elemento epocale: la dipartita di un personaggio fondamentale, che avrebbe reso, in questo modo, immortale la vicenda.
Per questo escludo assolutamente possa trattarsi di uno degli uomini di Altrove (morto un funzionario se ne trova un altro). Il principale indiziato rimane Verybad, ma riflettiamoci un minuto, se fosse lui, darebbe davvero questo scossone alla saga? Io dico di no, in fondo di scienziati ne è ormai piena. E allora, anche alla luce degli sviluppi del secondo albo, propendo per Tonka! Già prigioniero nelle mani dei Discepoli, immagino che Hellingen possa sfogarsi subito proprio con lui, appena resuscitato. Questa sì sarebbe una morte epocale e indimenticabile!
Ci sono già delle storie in preparazione con lui protagonista? Beh, a parte il fatto che si può sempre giocare con incursioni temporali nel passato, ma quante volte sarà successo (e noi nemmeno lo abbiamo saputo) che a causa di una storia scritta successivamente, un'altra già prodotta non è stata poi mai pubblicata o disegnata, per cambiamenti di sceneggiature dell'ultimo minuto?
Insomma l'occasione per rendere la prossima uscita memorabile pare esserci, incrociamo le dita! Wink

_________________________________________________
Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 AAD22eAzDkdil2mHOCFAMUgDa
Spirito senza scure
Spirito senza scure
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2864
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Abruzzo

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Walter Dorian il Mar 6 Ago 2019 - 14:20

@Spirito senza scure ha scritto:
Quindi stavolta gli spiegoni sono ampiamente giustificati e, forse, in futuro, grazie proprio a questa avventura, anche Burattini ne farà a meno, avendo ripulito la strada!

No, non la vedo proprio così. L'unico spiegone riguardante Incubi è in una sola pagina, il grosso degli spiegoni si concentra tutto sull'episodio precedente, con inutili riassuntini e frasi con termini forbiti e scientifici messi in bocca a Zagor. Sono quelli che pesano sulla lettura della storia.
Burattini non sta ripulendo nessuna strada, anche perché non capisco dove tu stai vedendo questa volontà di cancellare Incubi. Burattini sta soltando citando le storie del passato per una sua smania citazionista del passato, non vuole cancellare nulla.

Francamente poi:
1)Se Burattini voleva riagganciare i fili con Incubi gli sarebbe stato sufficiente farlo nell'episodio precedente. Usare due storie per dare continuamente spiegazioni è troppo.
2)Comunque sia non vedo nessuna volontà di Burattini di cancellare Incubi che non ha mai inficiato sulla produzione Burattiniana; ti basta pensare che Burattini interpellato più volte in privato o in pubblico ha sempre dichiarato di essere un estimatore di quella storia.
3)Che un giorno riassaporeremo lo Zagor di un tempo, mi sembra come dire che un giorno l'Italia uscirà dalla crisi.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11531
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Spirito errante il Mar 6 Ago 2019 - 14:52

Ma gli incubi di Sclavi sono un compendio di eventi puramente zagoriani, anche se Sclavi puntò a decostruire per poi ricostruire il personaggio. Ma non sono né qualcosa di anti-nolittiano, né qualcosa che fa a cazzotti col classicismo zagoriano per cui Burattini ci debba andare a sbattere le corna per forza.

_________________________________________________
La scienza non ci ha ancora insegnato se la pazzia sia o no più sublime dell'intelligenza.
(Edgar Allan Poe)
Spirito errante
Spirito errante
FORUMISTA D'ASSALTO
FORUMISTA D'ASSALTO

Messaggi : 779
Data d'iscrizione : 15.05.18
Località : Abbottabad

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da capelli d'argento il Mar 6 Ago 2019 - 15:39

@Walter Dorian ha scritto:
@Spirito senza scure ha scritto:
Quindi stavolta gli spiegoni sono ampiamente giustificati e, forse, in futuro, grazie proprio a questa avventura, anche Burattini ne farà a meno, avendo ripulito la strada!

No, non la vedo proprio così. L'unico spiegone riguardante Incubi è in una sola pagina, il grosso degli spiegoni si concentra tutto sull'episodio precedente, con inutili riassuntini e frasi con termini forbiti e scientifici messi in bocca a Zagor. Sono quelli che pesano sulla lettura della storia.
Burattini non sta ripulendo nessuna strada, anche perché non capisco dove tu stai vedendo questa volontà di cancellare Incubi. Burattini sta soltando citando le storie del passato per una sua smania citazionista del passato, non vuole cancellare nulla.

Francamente poi:
....
3)Che un giorno riassaporeremo lo Zagor di un tempo, mi sembra come dire che un giorno l'Italia uscirà dalla crisi.

Concordo con Walter.
Ritengo anche che:
a) Burattini non farà a meno di spiegoni perché sono anni che ce li propina in continuazione e non ci sono segnali contrari in tal senso...
b) Usciremo prima dalla crisi..... ^^77ò [,]

_________________________________________________
“Il domani spera che noi si abbia imparato qualcosa dallo ieri.”
John Wayne
capelli d'argento
capelli d'argento
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1632
Data d'iscrizione : 02.08.16
Località : canaveìs

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Dies Irae il Mar 6 Ago 2019 - 16:50

La scorsa per me è stata ok, ma questa? La prima metà è un insulso "previously on.." con i personaggi che se la raccontano come dei rintronati con la memoria a breve termine. Secondo voi tutto il passaggio relativo al Wendigo può anche solo lontanamente dirsi indice di buona scrittura? Zagor: "Dopo che Hellingen ebbe tradito il Wendigo da cui era stato riportato in vita per vendicarsi di me [...] il Wendigo punì il suo tradimento imprigionandolo nella dimensione del caos". Due pagine dopo, Cico: "Hellingen ha cercato di fare di testa sua, così il Wendigo lo ha punito". Che tedio, che pesantezza! Quattro pagine per esporre un concetto ripetuto allo sfinimento, cosa che contribuisce a renderlo poco leggibile e (suppongo) ulteriormente fumoso per chi non ha mai letto Incubi. Il bello è che dopo tutto questo pippone in cui viene data per assodata l'identità del Wendigo, Zagor se ne esce con la presentazione ufficiale: "Kiki ha un suo fiero avversario in un demone chiamato Wendigo..". Wtf?! Ma se fino a quel momento avete parlato solo di quello!! Non so, vogliamo citare i prolissi pensieri di Quaritch che - nel momento di teletrasportarsi - si mette a sottolineare una serie di ovvietà del tutto prive di interesse? Straniante, sconfortante, come se Burattini si stesse rivolgendo a dei lettori privi di un benché minimo barlume di facoltà mentale. L'unico breve sussulto è rappresentato dall'attacco meccanizzato a Fort De Chartres, in una vicenda altrimenti talmente priva di mordente che per infondere un minimo di azione si deve perfino inventare una scivolata dal ponte. stella2 E il modo svogliatissimo con cui i nostri vengono messi fuori gioco per dare tempo ai discepoli di compiere il loro piano? clap Poco da dire poi sull'ennesima caratterizzazione piegata secondo la (distorta?) percezione burattiniana, con Hellingen che passa definitivamente da fautore di una società tecnocratica a fervente teorico dell'ideologia razzista (con tanto di disegno comparativo alle spalle!). Ovvero come prendere un infinitesimale dettaglio (l'astio nei confronti dei nativi americani, palesato fin dalla primissima apparizione e collocato all'interno di un più ampio discorso relativo all'arretratezza scientifica/tecnologica delle tribù indiane) e renderlo chiave di lettura che determina la personalità di Hellingen nella sua interezza. Twist finale che alimenta una scintilla di hype, anche se già subodoro la boiata col fischio. Non saprei neppure come valutare quest'albo nella sua interezza; per nobilitare una simile progressione narrativa sarà necessaria una conclusione da libidine coi fiocchi (livello "Il buono e il cattivo" o giù di lì) ma, ecco.. la vedo un po' improbabile. scratch

_________________________________________________
Il rifugio degli zagoriani (gruppo Telegram)
Dies Irae
Dies Irae
New Entry
New Entry

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 01.04.19

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Kramer76 il Mar 6 Ago 2019 - 17:53

@Dies Irae ha scritto:Secondo voi tutto il passaggio relativo al Wendigo può anche solo lontanamente dirsi indice di buona scrittura? Zagor: "Dopo che Hellingen ebbe tradito il Wendigo da cui era stato riportato in vita per vendicarsi di me [...] il Wendigo punì il suo tradimento imprigionandolo nella dimensione del caos". Due pagine dopo, Cico: "Hellingen ha cercato di fare di testa sua, così il Wendigo lo ha punito". Che tedio, che pesantezza! Quattro pagine per esporre un concetto ripetuto allo sfinimento, cosa che contribuisce a renderlo poco leggibile e (suppongo) ulteriormente fumoso per chi non ha mai letto Incubi. Il bello è che dopo tutto questo pippone in cui viene data per assodata l'identità del Wendigo, Zagor se ne esce con la presentazione ufficiale: "Kiki ha un suo fiero avversario in un demone chiamato Wendigo..". Wtf?! Ma se fino a quel momento avete parlato solo di quello!!

che poi definire wendigo "fiero" avversario... c'è qualcosa che non va... come definire satana il "fiero" avversario di gesù...
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3860
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Lapalette il Mar 6 Ago 2019 - 21:05

Vicenda che si alterna tra sbalzi temporali e i ti ricordi del passato in bocca a Zagor, Cico, Quaritch e Verybad e che si rivela molto contorta e tortuosa. Mi piace soltanto questa versione che sta dando Burattini di Hellingen, un mito, un male reinventato e preso a modello da un gruppo di scienziati come la loro guida, il loro vate. Forse è l'unica cosa che sta rendendo questa vicenda accattivante e che tiene accesa la speranza per un buon finale. Sperem!

_________________________________________________
Chi ha paura del lupo non entri nel bosco
Lapalette
Lapalette
SAPIENTONE DI ZAGOR
SAPIENTONE DI ZAGOR

Messaggi : 880
Data d'iscrizione : 05.10.16
Località : Busti Grandi

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Preacher il Mer 7 Ago 2019 - 0:51

@Spirito senza scure ha scritto:In maniera più o meno implicita Burattini ha fatto capire che questa storia in tre parti aveva (ha) come scopo primario quello di "eliminare" Incubi dalla saga!

Se avesse voluto eliminare Incubi come Kiki Manito e il Wendigo dalla saga e da ZAGOR come sostieni tu, gli sarebbe bastato fare soltanto una cosa che sarebbe stata la più semplice: ignorare sia la storia Sclaviana sia quella boselliana. Invece ha riannodato prima i fili e contina con questo autocitazionismo ridondante.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
Preacher
Preacher
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5275
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Dies Irae il Mer 7 Ago 2019 - 2:01

@Preacher ha scritto:
@Spirito senza scure ha scritto:In maniera più o meno implicita Burattini ha fatto capire che questa storia in tre parti aveva (ha) come scopo primario quello di "eliminare" Incubi dalla saga!

Se avesse voluto eliminare Incubi come Kiki Manito e il Wendigo dalla saga e da ZAGOR come sostieni tu, gli sarebbe bastato fare soltanto una cosa che sarebbe stata la più semplice: ignorare sia la storia Sclaviana sia quella boselliana. Invece ha riannodato prima i fili e contina con questo autocitazionismo ridondante.

Uno fissato per la continuità narrativa come Burattini non avrebbe mai potuto ignorare quei passaggi fondamentali, soprattutto Incubi che nel bene e nel male rappresenta una pietra miliare del periodo fine ottanta-inizio novanta. Del resto il modo in cui cita quelle storie è finalizzato a (s)piegarle secondo una propria visione ideologica; omette molto per battere il chiodo su pochi elementi ribaditi allo sfinimento (Hellingen tradisce Wendigo-Wendigo punisce Hellingen) e carica i personaggi di un tono che appartiene alla sfera della sua percezione (il "fiero" Wendigo è a dir poco stridente come riportato da Kramer76, per non parlare della follia riposta nella supremazia razziale di Hellingen..). In questo mi sembra perfettamente in linea con la missione intrapresa da Burattini in veste di curatore, quella di ridefinire la storia del personaggio andando a ritoccarne l'immaginario così come lo abbiamo considerato finora. Rimane da constatare se in questo caso i danni saranno puramente collaterali oppure andranno a intaccare retroattivamente le storie passate.

_________________________________________________
Il rifugio degli zagoriani (gruppo Telegram)
Dies Irae
Dies Irae
New Entry
New Entry

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 01.04.19

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da wakopa il Mer 7 Ago 2019 - 10:46

@Dies Irae ha scritto: Rimane da constatare se in questo caso i danni saranno puramente collaterali oppure andranno a intaccare retroattivamente le storie passate.
quello ad essere onesti e' gia' avvenuto nel momento in cui si sono appalesati kiki manito e wendigo che hanno intaccato non solo le storie passate,ma un intero fumetto *.*
Quello che fara' Burattini mi pare quasi accessorio al confronto benvenuto
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6154
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Spirito senza scure il Mer 7 Ago 2019 - 10:50

Ma sul toto-dipartita nessuno più si pronuncia?
Morirà Verybad come previsto o sarà Tonka, per un colpo di scena epocale?

_________________________________________________
Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 AAD22eAzDkdil2mHOCFAMUgDa
Spirito senza scure
Spirito senza scure
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2864
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Abruzzo

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Kramer76 il Mer 7 Ago 2019 - 11:55

io l'ho detto, per me verybad, perchè burattini lo ha fatto "suo" dopo dimensione allucinante e insetti assassini

su tonka c'è un pro e un contro, pro si ricongiunge finalmente con l'amata mogliettina nelle celesti praterie Arrow contro tonka non può morire pale
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3860
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Spirito senza scure il Mer 7 Ago 2019 - 12:18

@Kramer76 ha scritto:io l'ho detto, per me verybad, perchè burattini lo ha fatto "suo" dopo dimensione allucinante e insetti assassini

su tonka c'è un pro e un contro, pro si ricongiunge finalmente con l'amata mogliettina nelle celesti praterie Arrow contro tonka non può morire pale

Sul "non può morire" credo che ormai non sarà più un problema in senso generale per l'intera saga: con questa vasca di Hellingen in futuro Moreno potrà far tornare in vita chiunque, anche Mortimer. Anzi, proprio grazie a questa vasca, si potrebbero creare nuove fantastiche soluzioni narrative, con gli stessi Zagor e Cico che ogni tanto potrebbero venire uccisi, per poi clonarli ex novo.
A volte ho quasi l'impressione che ci si dimentichi stiamo parlando di fumetti, dove può succedere tutto e il contrario di tutto, per la gioia di noi lettori! Wink

_________________________________________________
Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 AAD22eAzDkdil2mHOCFAMUgDa
Spirito senza scure
Spirito senza scure
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2864
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Abruzzo

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da sam stone il Mer 7 Ago 2019 - 12:33

@Spirito senza scure ha scritto:Ma sul toto-dipartita nessuno più si pronuncia?
Morirà Verybad come previsto o sarà Tonka, per un colpo di scena epocale?

Per me nessuno dei due Smile
Continuo a pensare che siano troppo importanti per morire e lasciare la serie, anche se come dici tu c'è la vasca e possono tornare in qualsiasi momento. (a parte che secondo me alla fine della storia la vasca verrà distrutta).

Poi d'accordo che è stato eliminato Doney, ma non era così importante e ricorrente come Verybad o Tonka.

Io punto tutto sulla dipartita di uno degli agenti di Altrove, oppure uno degli Hellingen, vedendo una delle copertine scartate /incazzato/
sam stone
sam stone
Novellino del forum
Novellino del forum

Messaggi : 185
Data d'iscrizione : 12.07.19
Località : Ferrara

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da sam stone il Mer 7 Ago 2019 - 12:36

La motto sotto spoiler , anche se ormai è pubblica
Spoiler:
Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Img_0810
sam stone
sam stone
Novellino del forum
Novellino del forum

Messaggi : 185
Data d'iscrizione : 12.07.19
Località : Ferrara

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Kramer76 il Mer 7 Ago 2019 - 13:20

@sam stone ha scritto:Per me nessuno dei due Smile

tanto meglio
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3860
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Kramer76 il Mer 7 Ago 2019 - 13:21

@Spirito senza scure ha scritto:Anzi, proprio grazie a questa vasca, si potrebbero creare nuove fantastiche soluzioni narrative, con gli stessi Zagor e Cico che ogni tanto potrebbero venire uccisi, per poi clonarli ex novo.

forse è già successo e noi non lo sappiamo (urge reboot)
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3860
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Smash il Mer 7 Ago 2019 - 14:12

@Kramer76 ha scritto:
@Smash ha scritto:
@Kramer76 ha scritto:ho calcolato più o meno una decina di pagine di riassunti delle puntate precedenti

poteva andare peggio...

Il problema Krà è che le pur poche pagine di riassunti fanno un rumore rimbombante perché riepilogano una storia molto recente di quattro anni fa che tutti si dovrebbero ricordare facilmente.

rimbomba anche per quello che viene messo in bocca a zagor... se cerco approfondimento mi leggo zagorianità o un'altra fanzine, sulla serie inedita cerco storie (possibilmente inedite)

ma come detto burattini si è venuto a trovare in una situazione difficile..

Ci si è infilato lui, e da amante del "passatismo" si è incaponito a dare delle sue versioni su Incubi e su Wendigo tentando di umanizzare un Dio del Male. Ma non è la prima volta che prova a normalizzare i personaggi.
Smash
Smash
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3136
Data d'iscrizione : 21.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da toro seduto il Mer 7 Ago 2019 - 14:27

@sam stone ha scritto:La motto sotto spoiler , anche se ormai è pubblica
Spoiler:
Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Img_0810
...sempre migliori quelle scartate ... ^^77ò Laughing
toro seduto
toro seduto
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4578
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Walter Dorian il Mer 7 Ago 2019 - 14:37

@Dies Irae ha scritto:omette molto per battere il chiodo su pochi elementi ribaditi allo sfinimento (Hellingen tradisce Wendigo-Wendigo punisce Hellingen) e carica i personaggi di un tono che appartiene alla sfera della sua percezione (il "fiero" Wendigo

Sono d'accordo. Totalmente inutile poi ribadire due volte che Hellingen ha tradito Wendigo e quest'ultimo lo ha punito, basta andare a rileggersi il finale di Ombre su Darkwood guardando solo le figure.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11531
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Sam Fletcher il Mer 7 Ago 2019 - 15:41

Concordo totalmente con Walter e Dies.
Secondo albo per me molto deludente. Nel primo non accade molto, ma come albo introduttivo può starci e tutto sommato la lettura scorre abbastanza bene. Qui invece una noia e una pesantezza mortali: troppi riassunti, troppi flashback, troppe spiegazioni, troppi Kiki Manito e Wendigo , troppe telecronache e poi di nuovo la filosofia suprematista di Hellingen Suspect
E Quaritch? Deve aver seguito il corso da mad doctor più intensivo ed accelerato della storia, visto che è in grado addirittura di modificare e perfezionare i macchinari di Hellingen e degli Akkroniani Rolling Eyes
Siccome sa scrivere (e molto bene) anche diversamente, a volte ho quasi il sospetto che Moreno lo faccia apposta ad incaponirsi sulle scelte che più gli vengono contestate (predestinazione, riassunti, rivisitazione delle origini, teoria suprematista) per rispondere (sfidare? provocare?) a quelli che considera suoi detrattori, anche se in tal modo rischia solo di perdere vecchi lettori senza acquisirne di nuovi.
In pratica siamo arrivati alla fine del secondo albo e di Hellingen ancora nemmeno l'ombra...o meglio, solo due ombre nell'ultima vignetta, che potrebbe anche andar bene se ci fossero almeno altri 2 albi, un po' meno considerando che siamo invece a due terzi di storia, col rischio di un albo conclusivo compresso o di un altro finale sospeso.

La cosa migliore è proprio la vignetta finale, che speriamo sia da preludio ad un finale col botto.
Possibili sviluppi intriganti: Hellingen ha fregato, per sbarazzarsene, i suoi stessi discepoli, che credevano di creare un altro clone e invece hanno richiamato sulla terra l'originale ed il primo clone...con la speranza che non segua un mega pippone per spiegare per filo e per segno come abbia fatto ad eludere la sorveglianza del Wendigo. Anzi, personalmente mi riterrei già soddisfatto di sapere soltanto che l'ha fatto fesso grazie al proprio genio, senza alcun ulteriore dettaglio.
I due professori potrebbero combattersi tra loro, non perché uno buono ed uno cattivo, come ipotizzava Natural Killer, ma per contendersi la supremazia assoluta, perché Hellingen non è tipo da accettare un suo pari e lo stesso dicasi del clone, in quanto speculare all'originale.

Sul toto-dipartita c'è poco da arguire. Essendo Tonka intoccabile (non scherziamo!), al momento il principale, nonché unico, indiziato è Verybad, visto che Jesse o Roberts non smuoverebbero una virgola nell'economia della saga, anche se qualora sparissero entrambi insieme a tutta la base di Altrove e magari, per la legge dell'equilibrio, anche col Wendigo, indirei tre giorni ininterrotti di festeggiamenti  stella2  
E comunque ribadisco la mia opinione che la scomparsa di un comprimario illustre non è condizione necessaria né tanto meno sufficiente per rendere una storia epica: se la storia dovesse proseguire su questo tenore, non la risolleverebbe nemmeno la morte ci Cico (dico per assurdo)

I disegni si mantengono sul buon livello dell'albo precedente; l'unico appunto lo farei non tanto alla limitata gamma di espressioni di Zagor, quanto nello specifico all'espressione dello Zagor intazzato, che è sempre la stessa (e nemmeno troppo ben riuscita).

_________________________________________________
...e probabilmente Zagor è già morto!
Che gli dei ti perdonino, pazzo! Lo spirito con la scure non può morire!
Sam Fletcher
Sam Fletcher
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 327
Data d'iscrizione : 29.08.18
Località : Jesi

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Thunderman78 il Mer 7 Ago 2019 - 21:29

Non ho parole. La fiera dello spiegone, di frasi e concetti ripetuti e che già si sanno messe in bocca a Zagor e agli altri personaggi che mi hanno fatto arrivare all'incirca a pag.90 tra mille sbuffi.
Adesso anche le spiegazioni sugli interventi di Kiki Manito e Wendigo, e perché? Perché per Burattini qualsiasi personaggio, sia esso il più importante o insignificante, deve avere una spiegazione o una connessione con qualcosa e si devono regolamentare (già proprio tipo gli evasi spaziali che però parlavano come dei ceffi usciti da un saloon) con la realtà.
Quindi non mi meraviglierei di vedere un Kiki reincarnato in Yapeha ad esempio. Per il finale non lo so, ma temo che il tanto decantato personaggio che morirà sarà il clone di Hellingen in uno scontro finale con l'Hellingen vero. Per la serie tanto tuonò che piovve, anzi, a giudicare da come va questa storia pare che esca anche il sole.
Buoni i disegni di questa coppia ormai assortita tutta romagnola.

_________________________________________________
http://www.mitiemisteri.it/index.html
Thunderman78
Thunderman78
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1178
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il destino di Hellingen (n.648/649/650) - Pagina 6 Empty Re: Il destino di Hellingen (n.648/649/650)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 6 di 13 Precedente  1, 2, 3 ... 5, 6, 7 ... 11, 12, 13  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum