Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Pagina 2 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da toro seduto il Gio 28 Mar 2019 - 17:15

sfogliato in edicola e subito riposto , i disegni purtroppo non mi piacciono per niente ...poi saputo anche del tema magico con mostri dell'altromondo ancora peggio .. zzzz..6 euri risparmiati
toro seduto
toro seduto
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4579
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da AANGELO il Gio 28 Mar 2019 - 19:02

@toro seduto ha scritto:sfogliato in edicola e subito riposto , i disegni purtroppo non mi piacciono per niente ...poi saputo anche del tema magico con mostri dell'altromondo ancora peggio .. zzzz..6 euri risparmiati


Exclamation Exclamation la magia comincia a stufare

_________________________________________________
Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Labels=1

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Labels=1
AANGELO
AANGELO
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3673
Data d'iscrizione : 07.02.18
Località : nord-ovest Milano

https://www.deviantart.com/aangeloo

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da Fabri73 il Gio 28 Mar 2019 - 22:03

Allora se è così non lo
prendo neanch'io.

_________________________________________________
ARSÈNE LUPIN, LADRO GENTILUOMO

FABRIZIO
Fabri73
Fabri73
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4034
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Quartu S.E. (CA)

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da L'uomo lupo il Ven 29 Mar 2019 - 9:01

Per me i disegni sono la cosa migliore di questo speciale che, per quanto modesto, è sempre migliore de "Le creature del buio" dell'anno scorso. Molto belli alcuni primi piani di Zagor e Cico. La storia riprende i demoni di oltremondo, credo fossero protagonisti in una storia di Boselli . Non ricordo dove , perchè in generale quel periodo di Zagor non mi è piaciuto. Voti. 5 alla storia, 7 ai disegni.
L'uomo lupo
L'uomo lupo
SAPIENTONE DI ZAGOR
SAPIENTONE DI ZAGOR

Messaggi : 888
Data d'iscrizione : 20.11.16

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da capelli d'argento il Ven 29 Mar 2019 - 16:14

@AANGELO ha scritto:
@toro seduto ha scritto:sfogliato in edicola e subito riposto , i disegni purtroppo non mi piacciono per niente ...poi saputo anche del tema magico con mostri dell'altromondo ancora peggio .. zzzz..6 euri risparmiati


Exclamation Exclamation  la magia comincia a stufare

@Fabri73 ha scritto:Allora se è così  non lo
prendo neanch'io.  

@L'uomo lupo ha scritto:Per me i disegni sono la cosa migliore di questo speciale che, per quanto modesto, è sempre migliore de "Le creature del buio" dell'anno scorso. La storia riprende  i demoni di oltremondo, credo fossero protagonisti in una storia di Boselli . Non ricordo dove , perchè in generale quel periodo di Zagor non mi è piaciuto. Voti. 5 alla storia, 7 ai disegni.

Sempre meglio eh...rolleyes zzzz
Ci fosse stato anche solo un remoto pensiero, da parte mia, di acquistare questo Speciale naturalmente tale pensiero è svaporato come neve al sole.

P.S.: se per il pard Uomo lupo i disegni ( di....Gramaccioni ) sono la cosa migliore è tutto dire.... [,] pipeee

_________________________________________________
“Il domani spera che noi si abbia imparato qualcosa dallo ieri.”
John Wayne
capelli d'argento
capelli d'argento
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1634
Data d'iscrizione : 02.08.16
Località : canaveìs

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da KLAIN il Ven 29 Mar 2019 - 17:37

La storia non è nemmeno malvagia, il fatto che scoccia é che siamo all'ennesima sceneggiatura trash, ormai Zagor é diventato un miscuglio di Dylan Dampyr e Mystere e le storie realistiche sono ormai l'eccezione.

_________________________________________________
ZAGROSKY , altrove...
Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 2la5wyo

Rispetto per i Di Vitto e per Pini Segna, grazie!!!

Detrattore con la scure!!!
KLAIN
KLAIN
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2611
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : AVEZZANO

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da toro seduto il Ven 29 Mar 2019 - 17:53

@KLAIN ha scritto:La storia non è nemmeno malvagia, il fatto che scoccia é che siamo all'ennesima sceneggiatura trash, ormai Zagor é diventato un miscuglio di Dylan Dampyr e Mystere e le storie realistiche sono ormai l'eccezione.
...in poche parole non e' piu' lui ..o almeno non come l' aveva ideato e realizzato il suo grande creatore ...tristezza infinita zzzz zzzz
toro seduto
toro seduto
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4579
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da capelli d'argento il Ven 29 Mar 2019 - 23:51

Onestà intellettuale mi impone di cospargermi il capo di cenere per la svista che ho preso sul disegnatore ( e di conseguenza quanto commentato sul giudizio dell' Uomo lupo sui disegni ), confondendo questo dello Speciale ( Russo, probabilmente migliore ) con quello del prossimo Maxi ( Gramaccioni ).  Embarassed
Sul resto null' altro da…. correggere. L' albo lo lascio in edicola.

_________________________________________________
“Il domani spera che noi si abbia imparato qualcosa dallo ieri.”
John Wayne
capelli d'argento
capelli d'argento
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1634
Data d'iscrizione : 02.08.16
Località : canaveìs

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da biascid_70 il Sab 30 Mar 2019 - 10:39

Questa storia è dedicata a tutti quelli che stanno sempre a criticare Burattini: un perfetto esempio di come potrebbe essere Zagor se lo scrivessero sempre altri autori.
Non che tutto quello che ha scritto Moreno mi sia piaciuto (la "rivisitazione" di Mike Wilding sulle origini non l'ho ancora digerita)... però lui meglio di così riesce a fare SEMPRE.
La realtà è che su Zagor dopo Burattini, Rauch a parte, c'è il nulla

_________________________________________________
fate molto male a ridere,
al mio mulo non piace la gente che ride...
ha subito l'impressione che si rida di lui
biascid_70
biascid_70
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1078
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Ponsacco (PI)

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da AANGELO il Sab 30 Mar 2019 - 16:16

@biascid_70 ha scritto:
La realtà è che su Zagor dopo Burattini, Rauch a parte, c'è il nulla


Bisogna avere un'ottima programmazione e cercare i migliori disegnatori/sceneggiatori

troppo facile dire che dopo di loro non c'e' nulla quando si è arrivati al baratro

e poi la tua affermazione è banale perchè non hai la controprova : secondo te non ci sono disegnatori e sceneggiatori di livello nel mondo del fumetto ?

_________________________________________________
Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Labels=1

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Labels=1
AANGELO
AANGELO
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3673
Data d'iscrizione : 07.02.18
Località : nord-ovest Milano

https://www.deviantart.com/aangeloo

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da toro seduto il Sab 30 Mar 2019 - 16:33

@biascid_70 ha scritto:Questa storia è dedicata a tutti quelli che stanno sempre a criticare Burattini: un perfetto esempio di come potrebbe essere Zagor se lo scrivessero sempre altri autori.
Non che tutto quello che ha scritto Moreno mi sia piaciuto (la "rivisitazione" di Mike Wilding sulle origini non l'ho ancora digerita)... però lui meglio di così riesce a fare SEMPRE.
La realtà è che su Zagor dopo Burattini, Rauch a parte, c'è il nulla
...e questo purtroppo e' indubbiamente vero .. zzzz
toro seduto
toro seduto
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4579
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da AANGELO il Sab 30 Mar 2019 - 18:10

@toro seduto ha scritto:
La realtà è che su Zagor dopo Burattini, Rauch a parte, c'è il nulla
...e questo purtroppo e' indubbiamente vero .. zzzz [/quote]



forse vero limitatamente alla SBE , ma se non guardi oltre.....

_________________________________________________
Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Labels=1

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Labels=1
AANGELO
AANGELO
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3673
Data d'iscrizione : 07.02.18
Località : nord-ovest Milano

https://www.deviantart.com/aangeloo

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da Kramer76 il Sab 30 Mar 2019 - 18:25

La verità ti fa male lo so
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3864
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da biascid_70 il Sab 30 Mar 2019 - 20:15

@AANGELO ha scritto:
e poi la tua affermazione è banale perchè non hai la controprova : secondo te non ci sono disegnatori e sceneggiatori di livello nel mondo del fumetto ?

L'unico che potrebbe essere all'altezza secondo me è Boselli, ma non credo proprio che abbia tempo da dedicare a Zagor

_________________________________________________
fate molto male a ridere,
al mio mulo non piace la gente che ride...
ha subito l'impressione che si rida di lui
biascid_70
biascid_70
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1078
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Ponsacco (PI)

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da strepa il Sab 30 Mar 2019 - 23:37

Io non concordo né con i giudizi negativi sulla storia, né con quelli negativi sui disegni.
La vicenda a me non è dispiaciuta. Ho trovato intrigante l'inizio, e abbastanza piacevole il seguito. Non mi ha annoiato. Appartiene a un filone horror/magico che non a tutti piace, ma direi che su Zagor ci sta: rapportata ai suoi tempi pure Tigre! era horror/magica...
Anche i disegni non li ho trovati così brutti, anzi, dopo un avvio un po' incerto ho visto dei bei primi piani di Zagor e tavole piuttosto buone. Russo, a mio avviso, ha i numeri per fare molto bene.
A mio giudizio storia quasi discreta.


Ultima modifica di strepa il Lun 1 Apr 2019 - 7:33, modificato 3 volte

_________________________________________________
Andrea

Per aspera ad astra
strepa
strepa
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1851
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Tavernerio

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da Walter Dorian il Dom 31 Mar 2019 - 13:46

Io sono rimaso basito ed esterrefatto al termine della lettura. Veramente, una storia che fa acqua da tutte le parti per caratterizzazione dei personaggi e incongruenze grosse come una casa sparse un po' ovunque. Ma vado con ordine.

Innanzitutto è assurdo che lo sceriffo sospetti e incolpi Zagor e Cico soltanto perché erano due forestieri che si trovavano di passaggio in paese Shocked il giorno dell'omicidio dei due ubriaconi: mi è sembrato troppo forzato (cioè se due che non sono del paese si trovano a passare di lì, questo diventa un indizio da indicarli come sospetti assassini???) Shocked. Anche il fatto che Zagor e l'indiano Cheveyo sospettino dell'uccisione dei due sulla carovana di Castaldo soltanto perché gli hanno visto una lama usata nei suoi trucchi, mi sembra troppo tirato per i capelli e pretestuoso. Ci sarebbe voluto qualche indizio più convincente in entrambe le occasioni.

Zagor e Cico che perdono la memoria, arriva la polverina magica dell'indiano che glie la fa riacquistare, e appena ripresa la memoria Zagor si rimette a indagare e a fare ricostruzioni con un'arguzia e una facilità da fare invidia a Poirot. Una soluzione del genere andava giocata meglio. Di fronte alla perdita della cognizione di chi era realmente, della sua memoria, era auspicabile vedere il travaglio e la sofferenza dei protagonisti che faticavano a riacquisire le loro doti, che piano piano in loro riaffiorasse qualche ricordo, invece tutto ciò non c'è stato. Basta la polverina magica e "puff", Zagor riacquista la memoria come se nulla fosse e torna cosciente a pieno regime. pale

Altra cosa assurda riguarda lo stregone: se con gli agenti dentro il teatro gli è bastato lanciarli quelle pallette di erba per renderli vulnerabili è assurdo che quando l'orso insegue Zagor si vada a complicare le cose prendendo la pistola di Zagor a terra, compiendo quel sortilegio per rendere i proiettili letali, passare l'arma a Cico che a sua volta centra l'orso da svariati metri per renderlo vulnerabile e scevro dai poteri che gli aveva dato il demone. Shocked flower Se aveva le pallette d'erba per quale motivo complicarsi le cose con una soluzione del genere??? Shocked

E poi c'è Castaldo il mago. Se è intrigante e originale il tema della possessione del demonio, sono assurde le sue finalità e le sue intenzioni. Cioè lui doveva diventare un grande mago facendo quello spettacolo in quel grande teatro che gli avrebbe consentito di acquisire popolarità, in cambio di offrire il sangue delle vittime al demonio. E se avesse ucciso tutte quelle persone presenti a uno spettacolo come avrebbe potuto diventare famoso poi? Come potrebbe mai diventare famoso, popolare, richiesto negli altri teatri un mago, se in un suo spettacolo muoiono centinaia di persone??? Shocked Shocked Shocked

Ecco perché dico che la storia fa acqua da tutte le parti.
E poi c'è il solito Zagor, che non mostra neanche un po' di stupore a entrare dentro un gigantesco teatro, che già sa che i poliziotti sono al servizio di Castaldo e che a loro volta sono controllati mentalmente dal demone. Tutto facile, tutto calcolato e sensa un minimo di sense of wonder per una storia che sembra procedere in modalità pilota automatico.

Veramente deluso. E ve lo dice uno che non disdegna assolutamente il filone magico/horror.
Russo bene, ma migliorabile. Centrato il suo Zagor anche se deve lavorare sul volto ancora e deve migliorarlo molto. Sugli animali deve migliorare tanto (non mi sono piaciuti i cavalli, e l'orso sembra un orsacchiotto tenero da cartoni animati). Bene il dinamismo e a suo agio con gli ambienti cittadini.


Storia: 4
Disegni: 6,5


Ultima modifica di Walter Dorian il Dom 31 Mar 2019 - 14:14, modificato 2 volte

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11546
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da Walter Dorian il Dom 31 Mar 2019 - 13:49

@biascid_70 ha scritto:
La realtà è che su Zagor dopo Burattini, Rauch a parte, c'è il nulla

E la riflessione che ho fatto anche io ieri pomeriggio appena terminata questa storia.
Tolti Burattini - che mostra ogni tanto qualche lacuna sullo spiegazionismo, ma un minimo di qualità e qualcosa di buono ogni tanto te la tira fuori - e Rauch, io vedo su Zagor gli altri sceneggiatori che non danno certezze. L'unico è Marolla, ma scrive una storia con un ritmo che bisogna aspettare una volta ogni tre anni.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11546
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da toro seduto il Dom 31 Mar 2019 - 15:20

@Walter Dorian ha scritto:
@biascid_70 ha scritto:
La realtà è che su Zagor dopo Burattini, Rauch a parte, c'è il nulla

E la riflessione che ho fatto anche io ieri pomeriggio appena terminata questa storia.
Tolti Burattini - che già le sue cadute e lacune dello spiegazionismo ma un minimo di qualità e qualcosa di buono ogni tanto te la tira fuori - e Rauch, io vedo su Zagor gli altri sceneggiatori che non danno certezze. L'unico è Marolla, ma scrive una storia con un ritmo che bisogna aspettare ogni tre anni.
..quotissimo Diego ..qui urge una bella sterzata se no la vedo male purtroppo ..
toro seduto
toro seduto
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4579
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da AANGELO il Dom 31 Mar 2019 - 15:33

mi sa che che Zagor è in coma ed è solo questione di tempo x staccare la spina

il secondo fumetto italiano x longevità ( e quindi x apprezzamento) ridotto in questo stato.....

_________________________________________________
Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Labels=1

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Labels=1
AANGELO
AANGELO
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3673
Data d'iscrizione : 07.02.18
Località : nord-ovest Milano

https://www.deviantart.com/aangeloo

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da toro seduto il Dom 31 Mar 2019 - 16:04

@AANGELO ha scritto:mi sa che che Zagor è in coma ed è solo questione di tempo x staccare la spina

il secondo fumetto italiano x longevità ( e quindi x apprezzamento) ridotto in questo stato.....
...sanno che c'e' uno zoccolo duro e logicamente ne approfittano ..solo la Zenith e i maxi ( non sempre ) sono ad un discreto livello , pero' a mio avviso ci vuole una decisa sterzata sul capitolo qualita' no-ta
toro seduto
toro seduto
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4579
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da Kandrax il druido il Dom 31 Mar 2019 - 16:53

Su YouTube un certo Massimo Morlino ne parla molto bene di questa storia (io non so cosa pensare siccome non l'ho ancora letta)
Se vi interessasse il link : https://youtu.be/iAOCdoV4YAo
Kandrax il druido
Kandrax il druido
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 322
Data d'iscrizione : 12.02.19
Località : Port Whale

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da osages il Dom 31 Mar 2019 - 21:43

francamento leggendo le varie recensioni mi aspettavo di peggio,storia tutto sommato godibile e con alcune idee interessanti.
il problema è che tutto si svolge troppo in fretta, in modo semplicistico e zagor ormai non si stupisce più di nulla nè se vede alieni a darkwood ,nè se viaggia in navicelle nella foresta amazzonica nè se si scontra con demoni di altre dimensioni.
ormai affronta tutto come un automa con una naturalezza come se affrontasse dei rubagalline qualunque e questa è una deriva nella quale è finito il personaggio per cui non riesco proprio a capacitarmi ^^77ò .
se non si stupisce e nè si emoziona il protagonista di una storia nell affrontare le avventure che deve affrontare ogni volta come può emozionarsi il lettore???????
i disegni invece li ho trovati buoni,alcune vignette un pò incerte ma diversi primi piani di zagor da applausi.

voto 5,5
disegni 7
osages
osages
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1281
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da strepa il Dom 31 Mar 2019 - 22:23

@Walter Dorian ha scritto:Io sono rimaso basito ed esterrefatto al termine della lettura. Veramente, una storia che fa acqua da tutte le parti per caratterizzazione dei personaggi e incongruenze grosse come una casa sparse un po' ovunque. Ma vado con ordine.

Innanzitutto è assurdo che lo sceriffo sospetti e incolpi Zagor e Cico soltanto perché erano due forestieri che si trovavano di passaggio in paese Shocked il giorno dell'omicidio dei due ubriaconi: mi è sembrato troppo forzato (cioè se due che non sono del paese si trovano a passare di lì, questo diventa un indizio da indicarli come sospetti assassini???)

A me non sembra una cosa così inverosimile.
Non credo che gli abitanti di uno sperduto villaggio della frontiera americana brillassero per apertura e cordialità: la diffidenza verso gli stranieri penso che fosse normale, come fosse normale fare quadrato per difendere la propria comunità, che poi era composta da amici e parenti.
Consideriamo poi che gli abitanti si conoscevano tutti tra loro, sia nel bene che nel male: sapevano chi era innocuo e chi era un poco di buono.
Anche nei nostri paesini all'epoca dei miei bisnonni era così...
Logico dunque pensare che se succedeva qualcosa di brutto, gli stranieri erano i primi sospettati.
Inoltre la figura dello sceriffo ottuso è un topos nei racconti gialli (e qui ci troviamo di fronte ad un giallo: chi ha ucciso i due ubriaconi?): se tutti i tutori della legge fossero intelligenti, a che servirebbe il detective (che in questo caso è Zagor)?

@Walter Dorian ha scritto:Anche il fatto che Zagor e l'indiano Cheveyo sospettino dell'uccisione dei due sulla carovana di Castaldo soltanto perché gli hanno visto una lama usata nei suoi trucchi, mi sembra troppo tirato per i capelli e pretestuoso. Ci sarebbe voluto qualche indizio più convincente in entrambe le occasioni.
Su questo sono d'accordo con te: un po' poco per incolpare qualcuno, ma d'altronde da qualche parte l'investigazione deve pur cominciare.
In mancanza di un indizio migliore, anche un piccolo sospetto vale la pena di essere approfondito.

@Walter Dorian ha scritto:Zagor e Cico che perdono la memoria, arriva la polverina magica dell'indiano che glie la fa riacquistare  e appena ripresa la memoria Zagor si rimette a indagare e a fare ricostruzioni con un'arguzia e una facilità da fare invidia a Poirot. Una soluzione del genere andava giocata meglio. Di fronte alla perdita della cognizione di chi era realmente, della sua memoria, era auspicabile vedere il travaglio e la sofferenza dei protagonisti che faticavano a riacquisire le loro doti, che piano piano in loro riaffiorasse qualche ricordo, invece tutto ciò non c'è stato. Basta la polverina magica e "puff", Zagor riacquista la memoria come se nulla fosse e torna cosciente a pieno regime. pale

Portentosa la polverina, in effetti un po' troppo...
E' vero: l'idea della perdita di memoria era intrigante, ma non è stata sfruttata a dovere

@Walter Dorian ha scritto:Altra cosa assurda riguarda lo stregone: se con gli agenti dentro il teatro gli è bastato lanciarli quelle pallette di erba per renderli vulnerabili è assurdo che quando l'orso insegue Zagor si vada a complicare le cose prendendo la pistola di Zagor a terra, compiendo quel sortilegio per rendere i proiettili letali, passare l'arma a Cico che a sua volta centra l'orso da svariati metri per renderlo vulnerabile e scevro dai poteri che gli aveva dato il demone. Shocked flower Se aveva le pallette d'erba per quale motivo complicarsi le cose con una soluzione del genere???  Shocked

Beh, dopo che erano stati assaliti da un demone che possedeva l'orso, l'indiano aveva capito con chi avevano a che fare e si è premunito, preparando per tempo armi efficaci contro i demoni.

@Walter Dorian ha scritto:
E poi c'è Castaldo il mago. Se è intrigante e originale il tema della possessione del demonio, sono assurde le sue finalità e le sue intenzioni. Cioè lui doveva diventare un grande mago facendo quello spettacolo in quel grande teatro che gli avrebbe consentito di acquisire popolarità, in cambio di offrire il sangue delle vittime al demonio. E se avesse ucciso tutte quelle persone presenti a uno spettacolo come avrebbe potuto diventare famoso poi? Come potrebbe mai diventare famoso, popolare, richiesto negli altri teatri un mago, se in un suo spettacolo muoiono centinaia di persone??? Shocked Shocked Shocked

Chissà che cosa passa per la testa della gente?
C'è chi vuole dominare il mondo, chi diventare il più grande mago del mondo.
I motivi per cui uno vende l'anima al diavolo possono essere i più svariati.
Poi non sappiamo qual era il suo piano una volta sterminato il pubblico del teatro: magari contava di nascondere la strage facendo bruciare l'edificio, in modo che non rimanessero tracce.
Quanto poi a fare altri spettacoli in altre città dopo l'accaduto, ricordiamoci che aveva convinto l'impresario a concedergli di esibirsi ipnotizzandolo.
Lo stesso avrebbe potuto fare per altri teatri, salvo poi non averne più bisogno una volta conquistata la fama grazie ai suoi poteri soprannaturali acquisiti grazie al patto con il demone.

@Walter Dorian ha scritto:E poi c'è il solito Zagor, che non mostra neanche un po' di stupore a entrare dentro un gigantesco teatro, che già sa che i poliziotti sono al servizio di Castaldo e che a loro volta sono controllati mentalmente dal demone. Tutto facile, tutto calcolato e sensa un minimo di sense of wonder per una storia che sembra procedere in modalità pilota automatico.

Anche su questo concordo: il passaggio avrebbe potuto essere narrato con più pathos, così è passato senza suscitare grandi emozioni.
Peccato, perché mi era piaciuta la parte dei demoni che uccidono gli spettatori passandogli attraverso, che è una citazione de "I predatori dell'arca perduta", quando i nazisti aprono l'arca e fanno la stessa fine.

In definitiva, anch'io credo che la storia non sia esente da pecche e ingenuità, ma nel complesso non mi è dispiaciuta.

@Walter Dorian ha scritto:
Russo bene, ma migliorabile. Centrato il suo Zagor anche se deve lavorare sul volto ancora e deve migliorarlo molto. Sugli animali deve migliorare tanto (non mi sono piaciuti i cavalli, e l'orso sembra un orsacchiotto tenero da cartoni animati). Bene il dinamismo e a suo agio con gli ambienti cittadini.

D'accordo su tutto.


Ultima modifica di strepa il Dom 31 Mar 2019 - 22:54, modificato 1 volta

_________________________________________________
Andrea

Per aspera ad astra
strepa
strepa
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1851
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Tavernerio

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da Capitan Kidd il Dom 31 Mar 2019 - 22:56

Io vedendo la copertina con questa sorta di Jucas Casella dei cattivi che solleva in aria Zagor con un incantesimo pensavo peggio. Alla fine ne viene fuori una storia che tra qualche mese dimenticherò in fretta ma che almeno poggia le basi su qualcosa di reale e concreto, ed è ben lontana da certe bosellate dei vecchi tempi o trashate come Zenith 666 o L'ombra del faraone.

Buono lo spunto iniziale, il soggetto di base, alcune scene di azione come la sfida contro l'orso, contro il vecchio nella casa o anche quella finale dove si vede Zagor che subisce, va in difficoltà, suda per avere la meglio; il tutto crea tensione insomma. Anche lo stesso demone e i vari personaggi posseduti sono comunque realistici e non scadono nel fantasy da serie B, e nemmeno sono i classici mostri brutti e giganteschi ma che Zagor batte con facilità. In questo Perniola mi è piaciuto, ha scritto una storia lineare, semplice, che tra qualche mese avrò dimenticato perché priva di sussulti, ma che non scade nel trash o nel kitsch vista la connotazione fantasy.

Peccato per lo spunto Zagor e Cico che hanno perso la memoria che è stato subito accantonato. lo avrei portato avanti fino all'esito finale, perché avrebbe dato vita secondo me a una vicenda ancora più intrigante e interessante e avrei voluto vederli risolvere tutto da soli, ritrovare la memoria pian piano con qualche evento imprevedibile. In questo senso ho trovato la figura dell'indiano non azzeccata, ma messa lì solo per risolvere le cose alla bene in meglio.

Bravo Russo, da rivedere solo qualche proporzione soprattutto nelle scene in lotta.
Come nell'altra storia esibisce il suo Zagor tra i tetti e deduco che è un contesto che gli sta a cuore.

Storia: 6+
Disegni: 8

_________________________________________________
Undici uomini sulla cassa del morto, e una bottiglia di rhum!
Capitan Kidd
Capitan Kidd
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 379
Data d'iscrizione : 05.09.16

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da SPARKS82 il Dom 31 Mar 2019 - 23:27

Storia scorrevole, molto esoterica, forse anche troppo in un contesto come quello zagoriano, ma che comunque ho letto volentieri. Speciale senza ombra di dubbio superiore al precedente. La trama di per se non l'ho trovata "malvagia" anche se, come dico sempre, si poteva fare molto di più. Mi sono parsi troppo marginali i ruoli dei protagonisti i quali sembravano giocare a fare da guardia e ladro. Il mago è una figura sulla quale si poteva fare di meglio, abbastanza sciocco il fatto di avere lasciato andare Zagor e Cico senza far loro nulla se non quello di procurargli un vuoto di memoria. Storia da 6 nulla di più. Per quanto riguarda i disegni voto 7, mi sono piaciuti, soprattutto nelle figure demoniache.
SPARKS82
SPARKS82
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 25.12.16
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Il libro delle ombre (Speciale n.31) - Pagina 2 Empty Re: Il libro delle ombre (Speciale n.31)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum