I vigilantes (n.636/637)

Pagina 3 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da zannabianca^ il Ven 3 Ago 2018 - 21:06

Per quanto mi riguarda una storia riuscita, lineare, semplice ma con ben pochi intoppi. Le vicende di Elias e del pistolero redento sono ben congegnate e ben sceneggiate.

Se proprio voglio trovarci qualche difetto, va bene che Elias abbia questi poteri ma riuscire ad ammaestrare un intero branco di lupi l'ho trovato un po' forzato.
Cico ottimo e ben inserito, spalla e giullare quando serve. Dispiace solo che la Duff se la becchi Parrish e non Zagor visto che il pistolero non mi sembra un mostro di bellezza in confronto al nostro eroe.

Voto 7 alla storia e ai disegni (qualche vignetta tirata via di Mangiantini nelle parti di combattimenti).
avatar
zannabianca^
New Entry
New Entry

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 07.03.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da Walter Dorian il Sab 4 Ago 2018 - 15:45

A me è piaciuto questo gradevole e semplice riempitivo tra i ritorni di Thunderman e Marcus e la più attesa Regina dei serpenti di Rauch, di Zamberletti (anche se secondo me il soggetto o l'incipit è di Burattini perché nel primo albo veniva accreditato insieme a Zamberletti).

D'accordo che siamo di fronte a un soggetto che più abusato di questo genere non si può, come il riccone boss prepotente che spadroneggia sulla città in combutta con lo sceriffo del posto e col suo codazzo di scagnozzi al seguito, ma è una storia scorrevole che non annoia e non ha punti morti, nemmeno i flashback che sono brevi e utili a capire il perché Parrish si sia allontanato dalla sua ex banda e cosa lo abbia spinto a tornare ad Ashtonville.

C'è l'introspezione psicologica non da poco su personaggi come il pistolero, c'è il lirismo di un significato anche profondo a margine della vicenda, che è quello che possono bastare poche ore o una frazione di un minuto dove la fortuna ti volta le spalle e che ti può cambiare la vita in negativo e segnartela per sempre.
Ottimo l'inserimento anche di Elias che secondo me è un personaggio che visto che ha la facoltà di comandare e inviare un branco di lupi ad attaccare dei nemici, potrebbe avere un ottimo potenziale in vista anche di storie future. La Duff di Zamberletti è sempre un bel peperino ribelle. Piacevole anche il suo Zagor più abile con la Colt che con la scure, oltre che con le frecce come ne Il ritorno di Blondie.
Finale bello concitato, e aggiungo che con la morte di Parrish, forse la storia avrebbe avuto un sapore ancora più amaro a una vicenda già contraddistinta da una storia tra il pistolero e la Duff abbastanza drammatica. Ma anche il lieto fine non ha stonato.

Noti dolenti sono un soggetto stra-abusato come detto, e alcune incongruenze come durante la fuga di Decker con l'altro complice durante l'attacco al rifugio del Dottor Weston: Parrish uccide Quentin che era vicino al complice con i baffi steso da Zagor a terra, una vignetta dopo si vede questo complice con i baffi che fugge con Decker, e Parrish che avrebbe dovuto trovarsi vicino a lui, rincorrerli come se fosse in ritardo insieme a Zagor che stava accorrendo dal rifugio. La sensazione è che qualche vignetta sia stata tagliata e non aggiustata a dovere tutta la scena.
Convince poco anche il fatto che Langley venga presentato lui e la sua banda come i terribili padroni che hanno sotto scacco tutto il paese e poi abbiano contro la Duff, il padrone dell'emporio, Weston, Benton proprietario del Trading Post, un po' troppi, considerando anche che in paese non è stato mostrato nessun personaggio palesare un timore reverenziale nei confronti di Langley e il suo clan.

Comunque buona per Zamberletti. Non dico mi sono ricreduto del tutto sull'autore varesino, però dopo una discreta storia horror della bestia del Gevaudan, il bel ritorno di Blondie, mi sembra un autore che sta prendendo confidenza con l'universo zagoriano. Spero che vari un po' i soggetti da qui in futuro.

Disegni: Mangiantini sotto i suoi standard abituali. Di Mangiantini buono l'uso dei retini e le scene notturne oltre che l'ambientazione boschiva, ma toppa molto nelle scene d'azione dove i movimenti mentre Zagor lancia la scure con un solo braccio senza darsi la spinta con tutto il corpo risultano improbabili. Qualche volto tirato via di Zagor e alcuni personaggi sembrano praticamente identici: Langley con lo sceriffo


Storia: 6
Disegni: 6,5


Ultima modifica di Walter Dorian il Sab 18 Ago 2018 - 16:48, modificato 2 volte

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.10 - LA RIVISTA
avatar
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 9842
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da Preacher il Sab 4 Ago 2018 - 17:11

@Walter Dorian ha scritto:alcune incongruenze come durante la fuga di Decker con l'altro complice durante l'attacco al rifugio del Dottor Weston: Parrish uccide Quentin che era vicino al complice con i baffi steso da Zagor a terra, una vignetta dopo si vede questo complice con i baffi che fugge con Decker, e Parrish che avrebbe dovuto trovarsi vicino a lui, rincorrerli come se fosse in ritardo insieme a Zagor che stava accorrendo dal rifugio. La sensazione è che qualche vignetta sia stata tagliata e non aggiustata a dovere tutta la scena.

L'ho notato anche io. Può essere come può essere anche che sia il classico caso di incomprensione tra sceneggiatore e disegnatore in fase di resa finale. flower
A giorni dirò anche io la mia.


_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4310
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da AANGELO il Sab 4 Ago 2018 - 21:54

@capelli d'argento ha scritto:


ma con "avvisaglie" di essere una mezza fetecchia. Felice di sbagliarmi ma, oltre a questi primi dubbi, ci si mette un Mangiantini davvero ai minimi termini. Non c'è un volto di Zagor centrato ! E fosse solo il volto....sob
Non so come andrà nel secondo albo ma, rispetto ai disegni del Maxi, per il momento qui siamo veramente da insufficienza piena. pale


albetto insulto e banale, un errore di lettering(manca mezzo verbo) , le gambe di un lupo sono in posizione impossibile. storia breve ( doveva essere un color ?)

sapete se esiste il diritto di recesso nei fumetti ??

_________________________________________________
avatar
AANGELO
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1394
Data d'iscrizione : 07.02.18
Località : nord Milano

Visualizza il profilo https://www.deviantart.com/aangeloo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da natural killer il Sab 4 Ago 2018 - 22:02

non credo, però il tuo edicolante magari te lo cambia, tanto eventualmente lo manda in resa...

_________________________________________________
the haematologist
avatar
natural killer
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 13157
Data d'iscrizione : 27.01.15
Località : Sardegna centro orientale

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da AANGELO il Sab 4 Ago 2018 - 22:04

@natural killer ha scritto:non credo, però il tuo edicolante magari te lo cambia, tanto eventualmente lo manda in resa...


era un battuta ( cmq il mio edicolante le copie non perfette me le cambia senza problemi )

_________________________________________________
avatar
AANGELO
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1394
Data d'iscrizione : 07.02.18
Località : nord Milano

Visualizza il profilo https://www.deviantart.com/aangeloo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da toro seduto il Sab 4 Ago 2018 - 22:50

@AANGELO ha scritto:sapete se esiste il diritto di recesso nei fumetti ??
... clap clap Very Happy
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3847
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da capelli d'argento il Sab 4 Ago 2018 - 22:59

@graziano ha scritto:arrivato a pagina 50 imbustato e messo ben distante dai sacri zenith per evitare qualsiasi tipo di contaminazioni,mangiantini dedicati ad altro,grazie
boh?  *.*    old  no-ta

@toro seduto ha scritto:
@AANGELO ha scritto:sapete se esiste il diritto di recesso nei fumetti ??
... clap clap Very Happy
mutley1

_________________________________________________
“Il domani spera che noi si abbia imparato qualcosa dallo ieri.”
John Wayne
avatar
capelli d'argento
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1096
Data d'iscrizione : 02.08.16
Località : canaveìs

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da capelli d'argento il Sab 4 Ago 2018 - 23:06

@Walter Dorian ha scritto:
Comunque buona per Zamberletti. …….. mi sembra un autore che sta prendendo confidenza con l'universo zagoriano.
Se queste son le sue storie buone, alùra suma a post…..   flower rolleyes benvenuto

_________________________________________________
“Il domani spera che noi si abbia imparato qualcosa dallo ieri.”
John Wayne
avatar
capelli d'argento
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1096
Data d'iscrizione : 02.08.16
Località : canaveìs

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da toro seduto il Dom 5 Ago 2018 - 1:19

@capelli d'argento ha scritto:
@Walter Dorian ha scritto:
Comunque buona per Zamberletti. …….. mi sembra un autore che sta prendendo confidenza con l'universo zagoriano.
Se queste son le sue storie buone, alùra suma a post…..   flower rolleyes benvenuto
...forse Blondie ( anche se a me non e' piaciuta ) e' stata abbastanza apprezzata dagli Zagoriani ...io lo vedrei meglio su Tex .. Very Happy Wink
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3847
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da MASSIMO il Dom 5 Ago 2018 - 18:48

Soggetto della storia trito e ritrito, da darci un taglio.....per sempre!
E' una storia leggerina, che si legge senza sussulti e fortunatamente contenuta in 140 tavole.
Sufficiente, forse, ma niente di più, secondo me....
Disegni mediocri che non aiutano certo alla causa della serie di Zagor; piuttosto, aiutano a perdere qualche lettore......
Fortunatamente il prossimo albo, per storia e disegni, dovrebbe compensare (spero) questo indiscutibile passaggio a vuoto.
avatar
MASSIMO
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2746
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Sant'Eufemia D'Aspromonte (RC)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da Walter Dorian il Dom 5 Ago 2018 - 19:30

@capelli d'argento ha scritto:
@Walter Dorian ha scritto:
Comunque buona per Zamberletti. …….. mi sembra un autore che sta prendendo confidenza con l'universo zagoriano.
Se queste son le sue storie buone, alùra suma a post…..   flower rolleyes benvenuto

Per me è una storia col soggetto trito e ritrito ma costruita bene, non ha nessuna falla, la redenzione del pistolero e l'uso dei poteri di Elias sono credibili. Tutto sommato è discreta, non dico sia memorabile.
Che dirti, per me confrontata con le prime di Zamberletti molto noiose, ne esce bene.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.10 - LA RIVISTA
avatar
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 9842
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da Wolfenstein1976 il Dom 5 Ago 2018 - 19:42

Secondo me e' un episodio breve (in attesa della storiona di settembre)semplice ma riuscito.In una albo e mezzo, Zamberletti riesce ad inserire il lato fantasy, il western, la storia d'amore,il senso di giustizia,il rispetto per gli animali, buoni dialoghi e buona caratterizzazione dei personaggi.Bello quando i due innamorati pensano entrambi a come il destino tra di loro sarebbe potuto essere diverso.Bene i flashnback.Il soggetto e' stra abusato? si (il signorotto che spadroneggia sul paese inerme), ma l'episodio e' scritto bene ed e' pienamente Zagoriano.Quindi Bravo Zamberletti.Chiederei se possibile a questo autore pero' di variare maggiormente i soggetti in futuro,perche' e' indubbiamente un ottimo scrittore.I disegni di Mangiantini sono discreti in questo caso,forse un po affrettati.Ci sono alcuni errori di lettering, per il resto una buona storia.
avatar
Wolfenstein1976
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 335
Data d'iscrizione : 26.07.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da AANGELO il Dom 5 Ago 2018 - 21:28

@Wolfenstein1976 ha scritto:Secondo me e' un episodio breve (in attesa della storiona di settembre)semplice ma riuscito.In una albo e mezzo, Zamberletti riesce ad inserire il lato fantasy, il western, la storia d'amore,il senso di giustizia,il rispetto per gli animali, buoni dialoghi e buona caratterizzazione dei personaggi.Bello quando i due innamorati pensano entrambi a come il destino tra di loro sarebbe potuto essere diverso.Bene i flashnback.Il soggetto e' stra abusato? si (il signorotto che spadroneggia sul paese inerme), ma l'episodio e' scritto bene ed e' pienamente Zagoriano.Quindi Bravo Zamberletti.Chiederei se possibile a questo autore pero' di variare maggiormente i soggetti in futuro,perche' e' indubbiamente un ottimo scrittore.I disegni di Mangiantini sono discreti in questo caso,forse un po affrettati.Ci sono alcuni errori di lettering, per il resto una buona storia.


le prime 3 righe sono di elogi, le altre 3 sono di critiche : deciditi

_________________________________________________
avatar
AANGELO
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1394
Data d'iscrizione : 07.02.18
Località : nord Milano

Visualizza il profilo https://www.deviantart.com/aangeloo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da toro seduto il Dom 5 Ago 2018 - 21:40

@AANGELO ha scritto:
@Wolfenstein1976 ha scritto:Secondo me e' un episodio breve (in attesa della storiona di settembre)semplice ma riuscito.In una albo e mezzo, Zamberletti riesce ad inserire il lato fantasy, il western, la storia d'amore,il senso di giustizia,il rispetto per gli animali, buoni dialoghi e buona caratterizzazione dei personaggi.Bello quando i due innamorati pensano entrambi a come il destino tra di loro sarebbe potuto essere diverso.Bene i flashnback.Il soggetto e' stra abusato? si (il signorotto che spadroneggia sul paese inerme), ma l'episodio e' scritto bene ed e' pienamente Zagoriano.Quindi Bravo Zamberletti.Chiederei se possibile a questo autore pero' di variare maggiormente i soggetti in futuro,perche' e' indubbiamente un ottimo scrittore.I disegni di Mangiantini sono discreti in questo caso,forse un po affrettati.Ci sono alcuni errori di lettering, per il resto una buona storia.


le prime 3 righe sono di elogi, le altre 3 sono di critiche : deciditi
.. stella2 stella2
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3847
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da toro seduto il Dom 5 Ago 2018 - 21:43

@MASSIMO ha scritto:Soggetto della storia trito e ritrito, da darci un taglio.....per sempre!
E' una storia leggerina, che si legge senza sussulti e fortunatamente contenuta in 140 tavole.
Sufficiente, forse, ma niente di più, secondo me....
Disegni mediocri che non aiutano certo alla causa della serie di Zagor; piuttosto, aiutano a perdere qualche lettore......
Fortunatamente il prossimo albo, per storia e disegni, dovrebbe compensare (spero) questo indiscutibile passaggio a vuoto.
...si direi ...con Rauch dovremmo essere tranquilli ... Very Happy Wink
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3847
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da Spirito senza scure il Dom 5 Ago 2018 - 22:01

Sarà rimasto contento il lettore che vuole storie western su Zagor ... strano che Burattini gli abbia risposto per le rime proprio mentre usciva quest'albo ... a parole lo ha stoppato, ma con l'edicola gli ha dato ragione ...

Ne sarebbe anche potuta uscire una buona prova, nonostante tutto, ma anzichè puntare di più su un personaggio potenzialmente impattante come Elias, si è preferito mandare in scena una sparatoria da film B-western. Le ultime pagine le ho sfogliate velocemente, distrattamente e senza un minimo di pathos ...

Pure il titolo: I vigilantes ... boh?

Peccato che probabilmente abbiamo perso, con questa storia, i tanti fan di Jovanotti che in massa avevano iniziato a collezionare Zagor ...

_________________________________________________
avatar
Spirito senza scure
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2208
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Abruzzo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da toro seduto il Dom 5 Ago 2018 - 22:25

@Wolfenstein1976 ha scritto:Secondo me e' un episodio breve (in attesa della storiona di settembre)semplice ma riuscito.In una albo e mezzo, Zamberletti riesce ad inserire il lato fantasy, il western, la storia d'amore,il senso di giustizia,il rispetto per gli animali, buoni dialoghi e buona caratterizzazione dei personaggi.Bello quando i due innamorati pensano entrambi a come il destino tra di loro sarebbe potuto essere diverso.Bene i flashnback.Il soggetto e' stra abusato? si (il signorotto che spadroneggia sul paese inerme), ma l'episodio e' scritto bene ed e' pienamente Zagoriano.Quindi Bravo Zamberletti.Chiederei se possibile a questo autore pero' di variare maggiormente i soggetti in futuro,perche' e' indubbiamente un ottimo scrittore.I disegni di Mangiantini sono discreti in questo caso,forse un po affrettati.Ci sono alcuni errori di lettering, per il resto una buona storia.
..scusa eh ...ma l' hai la gia' letta per dire che e' una storiona ????? chiamasi anche " recensione preventiva " .... Very Happy Very Happy
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3847
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da doctorZeta il Dom 5 Ago 2018 - 22:34

@Spirito senza scure ha scritto:Sarà rimasto contento il lettore che vuole storie western su Zagor ... strano che Burattini gli abbia risposto per le rime proprio mentre usciva quest'albo ... a parole lo ha stoppato, ma con l'edicola gli ha dato ragione ...

Ne sarebbe anche potuta uscire una buona prova, nonostante tutto, ma anzichè puntare di più su un personaggio potenzialmente impattante come Elias, si è preferito mandare in scena una sparatoria da film B-western. Le ultime pagine le ho sfogliate velocemente, distrattamente e senza un minimo di pathos ...

Pure il titolo: I vigilantes ... boh?

Peccato che probabilmente abbiamo perso, con questa storia, i tanti fan di Jovanotti che in massa avevano iniziato a collezionare Zagor ...

stella2 stella2 stella2

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
avatar
doctorZeta
MASTER IN ZAGOR
MASTER IN ZAGOR

Messaggi : 7537
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da Wolfenstein1976 il Dom 5 Ago 2018 - 23:07

Molto molto molto difficile che Rauch possa deludermi, le storie con Fishleg e Ramath sono tra le mie preferite.Si parte gia' da un minimo di 8,5 in su.Ritornando a questa storia, ho letti vari apprezzamenti in giro per la rete, alle volte il lettore preferisce storie piu' semplici, come in questo caso.
avatar
Wolfenstein1976
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 335
Data d'iscrizione : 26.07.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da capelli d'argento il Dom 5 Ago 2018 - 23:20

@Spirito senza scure ha scritto:
Pure il titolo: I vigilantes ... boh?

Chi ha scelto questo titolo sarebbe da….ergastolo.  ^^77ò  *.*

@Spirito senza scure ha scritto:Peccato che probabilmente abbiamo perso, con questa storia, i tanti fan di Jovanotti che in massa avevano iniziato a collezionare Zagor ...

mutley1

_________________________________________________
“Il domani spera che noi si abbia imparato qualcosa dallo ieri.”
John Wayne
avatar
capelli d'argento
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1096
Data d'iscrizione : 02.08.16
Località : canaveìs

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da capelli d'argento il Dom 5 Ago 2018 - 23:29

@toro seduto ha scritto:
..sull' annata zagoriana concordo .... anche a e me Zaberletti non piace ..pero' qui dai la sufficienza ci pou' stare ...il finale coi lupi un po scontato , ma con Elias Duff non cera altro modo .... Very Happy benvenuto
Bastava non mettercelo e lasciarlo li dove stava, fra le pagine dell' ultima storia in cui era comparso….. /incazzato/ *.* Wink

_________________________________________________
“Il domani spera che noi si abbia imparato qualcosa dallo ieri.”
John Wayne
avatar
capelli d'argento
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1096
Data d'iscrizione : 02.08.16
Località : canaveìs

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da Kramer76 il Dom 5 Ago 2018 - 23:56

@toro seduto ha scritto:
@Wolfenstein1976 ha scritto:Secondo me e' un episodio breve (in attesa della storiona di settembre)semplice ma riuscito.In una albo e mezzo, Zamberletti riesce ad inserire il lato fantasy, il western, la storia d'amore,il senso di giustizia,il rispetto per gli animali, buoni dialoghi e buona caratterizzazione dei personaggi.Bello quando i due innamorati pensano entrambi a come il destino tra di loro sarebbe potuto essere diverso.Bene i flashnback.Il soggetto e' stra abusato? si (il signorotto che spadroneggia sul paese inerme), ma l'episodio e' scritto bene ed e' pienamente Zagoriano.Quindi Bravo Zamberletti.Chiederei se possibile a questo autore pero' di variare maggiormente i soggetti in futuro,perche' e' indubbiamente un ottimo scrittore.I disegni di Mangiantini sono discreti in questo caso,forse un po affrettati.Ci sono alcuni errori di lettering, per il resto una buona storia.
..scusa eh ...ma l' hai la gia' letta per dire che e' una storiona ????? chiamasi anche " recensione preventiva " .... Very Happy Very Happy

da quando hai visto il serpente sei andato nel pallone
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3012
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da toro seduto il Lun 6 Ago 2018 - 0:10

@Wolfenstein1976 ha scritto:Molto molto molto difficile che Rauch possa deludermi, le storie con Fishleg e Ramath sono tra le mie preferite.Si parte gia' da un minimo di 8,5 in su.Ritornando a questa storia, ho letti vari apprezzamenti in giro per la rete, alle volte il lettore preferisce storie piu' semplici, come in questo caso.
..ho gia' capito ..gli darai 10 ... stella2 stella2
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3847
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da toro seduto il Lun 6 Ago 2018 - 0:12

@Kramer76 ha scritto:
@toro seduto ha scritto:
@Wolfenstein1976 ha scritto:Secondo me e' un episodio breve (in attesa della storiona di settembre)semplice ma riuscito.In una albo e mezzo, Zamberletti riesce ad inserire il lato fantasy, il western, la storia d'amore,il senso di giustizia,il rispetto per gli animali, buoni dialoghi e buona caratterizzazione dei personaggi.Bello quando i due innamorati pensano entrambi a come il destino tra di loro sarebbe potuto essere diverso.Bene i flashnback.Il soggetto e' stra abusato? si (il signorotto che spadroneggia sul paese inerme), ma l'episodio e' scritto bene ed e' pienamente Zagoriano.Quindi Bravo Zamberletti.Chiederei se possibile a questo autore pero' di variare maggiormente i soggetti in futuro,perche' e' indubbiamente un ottimo scrittore.I disegni di Mangiantini sono discreti in questo caso,forse un po affrettati.Ci sono alcuni errori di lettering, per il resto una buona storia.
..scusa eh ...ma l' hai la gia' letta per dire che e' una storiona ????? chiamasi anche " recensione preventiva " .... Very Happy Very Happy

da quando hai visto il serpente sei andato nel pallone
...un pelo si ...sti mostricciattoli proprio non mi vanno giu' !! Very Happy
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3847
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum