I vigilantes (n.636/637)

Pagina 8 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8

Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da Il tessitore il Mar 21 Ago 2018 - 18:47

@Preacher ha scritto:A me quella dei suoi poteri è sembrata un'amplificazione troppo forzata. flower

Troppo forzata perché non è stata preparata a dovere. In fondo prima della scena finale era comparso una sola volta che parlava con gli animali, forse servivano più pagine per approfondire invece che dedicarle tutte al western cittadino.
avatar
Il tessitore
Novellino del forum
Novellino del forum

Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 27.05.18
Località : Chiavari (GE)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da Preacher il Mar 21 Ago 2018 - 23:36

@Il tessitore ha scritto:
@Preacher ha scritto:A me quella dei suoi poteri è sembrata un'amplificazione troppo forzata. flower

Troppo forzata perché non è stata preparata a dovere. In fondo prima della scena finale era comparso una sola volta che parlava con gli animali, forse servivano più pagine per approfondire invece che dedicarle tutte al western cittadino.

Per me quei gesti di parlare agli animali era un suo modo poetico di starci a contatto da emarginato, non addirittura di guidarli a uccidere qualcuno.
In questo è stato troppo stravolto, quasi per dare un senso a un sempliciotto riempitivo. benvenuto

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4310
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da Liberty Secular Sam il Mer 22 Ago 2018 - 12:57

Storia di cui fra qualche tempo ricorderò solo per il ritorno di Elias e della sorella e basta . Ennesimo canovaccio arci - sfruttato , solita Zamerlettata con buone premesse che poi si risolve in un pim pum pam .
Nel complesso comunque sufficiente . Disegni buoni .  
avatar
Liberty Secular Sam
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 241
Data d'iscrizione : 28.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da doctorZeta il Gio 23 Ago 2018 - 19:45

Sapevo che sarebbe stata simile a Tex, ma la sparatoria finale non è simile, ma uguale a Tex. Storia che comunque lascerebbe desiderare anche su Tex. Partendo dal titolo: questi vigilantes mi sono sembrati tutt'altro che gagliardi, abbastanza inoffensivi e molto pivelli. Anche la copertina è un collage d'immagini e non fa riferimento a nessuna azione. Capitolo disegni: molto altalenanti, ma accettabili, tranne il viso di Zagor. Allucinante la diversità dal modello, inoltre mai uguale tavola dopo tavola di questa storia. Orore! Ed Elias? Poche tavole per ridicolizzarlo...

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
avatar
doctorZeta
MASTER IN ZAGOR
MASTER IN ZAGOR

Messaggi : 7537
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da Preacher il Ven 24 Ago 2018 - 0:31

@doctorZeta ha scritto:Sapevo che sarebbe stata simile a Tex, ma la sparatoria finale non è simile, ma uguale a Tex.

Non leggo Tex, ma parli in generale, o tu dici che è uguale a una storia specifica del Ranger ? flower

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4310
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da doctorZeta il Ven 24 Ago 2018 - 0:46

In generale. Sembrava un copia e incolla

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
avatar
doctorZeta
MASTER IN ZAGOR
MASTER IN ZAGOR

Messaggi : 7537
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da natural killer il Lun 27 Ago 2018 - 20:05

Storia non all'altezza del settantennale. Sarà per questo che è stata dirottata su Zagor?
No? E' nata proprio come storia dello Spirito con la Scure?
Beh, storia non all'altezza anche per Zagor.
Sarà il poco spazio a disposizione ma la storia non decolla e non bastano Rita ed Elias a risollevarne le sorti.
Alla fine la cosa migliore sono i disegni di Mangiantini.

_________________________________________________
the haematologist
avatar
natural killer
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 13157
Data d'iscrizione : 27.01.15
Località : Sardegna centro orientale

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da Wolfenstein1976 il Lun 27 Ago 2018 - 20:23

Sarebbe stata una buonissima storia per Tex, senza Elias.
avatar
Wolfenstein1976
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 335
Data d'iscrizione : 26.07.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da Spirito errante il Lun 27 Ago 2018 - 20:50

Come se per scrivere bene Tex basti realizzare una vicenda del riccone che spadroneggia in paese e due sparatorie flower ? Dissento. flower
avatar
Spirito errante
Novellino del forum
Novellino del forum

Messaggi : 187
Data d'iscrizione : 15.05.18
Località : Abbottabad

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da toro seduto il Mar 28 Ago 2018 - 9:11

@Wolfenstein1976 ha scritto:Sarebbe stata una buonissima storia per Tex, senza Elias.
...ma assolutaente NO ...non diciamo eresie , questa non andrebbe neanche bene per il piccolo ranger .. Very Happy Very Happy
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3847
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da Kramer76 il Mar 28 Ago 2018 - 9:23

è una storia da ranger medio o da medioman
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3012
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da Devil Mask il Mar 28 Ago 2018 - 9:34

Una storia così su Tex potrebbe scriverla solo Faraci: svolgimento loffio e un pim pum pam di pistolettate.

_________________________________________________
Maurizio
avatar
Devil Mask
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2749
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Isola della Scala(VR)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da AANGELO il Mar 28 Ago 2018 - 13:08

@Devil Mask ha scritto:Una storia così su Tex potrebbe scriverla solo Faraci: svolgimento loffio e un pim pum pam di pistolettate.


no-ta

_________________________________________________
avatar
AANGELO
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1402
Data d'iscrizione : 07.02.18
Località : nord Milano

Visualizza il profilo https://www.deviantart.com/aangeloo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da falask75 il Lun 3 Set 2018 - 10:08

storia piatta, classico riempitivo in attesa della storia "ombre sulla golden baby" che si preannuncia ottima...mangiantini ha dato il meglio di se in altre storie...non lo ricorderò certo per questa

_________________________________________________
se zico ha giocheto con i guanti, il mio aristoteles giocherà col cappotto
avatar
falask75
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3867
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Viareggio

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da capelli d'argento il Lun 3 Set 2018 - 15:08

@toro seduto ha scritto:
@Wolfenstein1976 ha scritto:Sarebbe stata una buonissima storia per Tex, senza Elias.
...ma assolutaente NO ...non diciamo eresie , questa non andrebbe neanche bene per il piccolo ranger .. Very Happy Very Happy

*.* mutley1

_________________________________________________
“Il domani spera che noi si abbia imparato qualcosa dallo ieri.”
John Wayne
avatar
capelli d'argento
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1096
Data d'iscrizione : 02.08.16
Località : canaveìs

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da AANGELO il Lun 3 Set 2018 - 16:29

@Wolfenstein1976 ha scritto:Sarebbe stata una buonissima storia per Tex, senza Elias.


solo per te una buonissssssssima storia stella2 stella2 stella2

_________________________________________________
avatar
AANGELO
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1402
Data d'iscrizione : 07.02.18
Località : nord Milano

Visualizza il profilo https://www.deviantart.com/aangeloo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da toro seduto il Lun 3 Set 2018 - 18:37

@AANGELO ha scritto:
@Wolfenstein1976 ha scritto:Sarebbe stata una buonissima storia per Tex, senza Elias.


solo per te una buonissssssssima storia stella2 stella2 stella2
...logico per Wolf e' tutto bello e bellissimo ... stella2 Very Happy
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3847
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da strepa il Dom 11 Nov 2018 - 11:50

Ci ho messo un po' di tempo a decidermi a leggerla, perché onestamente Zamberletti non mi piace.
Ieri ho preso in mano gli albi e, purtroppo, ho avuto l'ennesima conferma di non essere in sintonia con questo sceneggiatore.
Non mi ha soddisfatto la vicenda, trita e ritrita, banale e insipida: il solito prepotente e la solita banda di cattivi che nessuno in paese è in grado di contrastare e che di fronte a Zagor si dimostrano degli scalzacani, il giallo dello scheletro nella grotta (che viene esaminato da Zagor su due piedi meglio di Bones) risolto in tre nanosecondi...
Tutta ordinaria amministrazione, senza tensione.
Non mi ha soddisfatto l'impiego di Elias, che mi è sembrato un personaggio diverso dall'originale de "La palude dei forzati": non solo il suoi poteri sono aumentati notevolmente, ma mi è parso fin troppo sveglio rispetto a quella storia.
Non mi ha soddisfatto il recupero di Rita Duff: proprio non riusciamo a non dare un passato ad un comprimario. Bisognava per forza tirare in ballo la zia o le motivazioni per cui il padre si era trasferito? Non è che sapere dove uno ha fatto le elementari lo rende più interessante, anzi.
Che ci trova poi in Parrish? Ci mancava anche la melensa la storiella rosa alla Pilcher.
Se ritorno deve essere, che sia un ritorno con un po' di sugo: ripescare Elias e Rita per una storiella così mi sembra uno spreco.
E che ci azzecca il titolo? Che mi significa "I vigilantes"?
Vigilante = chi è incaricato della sorveglianza di un luogo, di un ambiente, di un’attività, spesso appartenente a un corpo, gruppo o comitato, per lo più di volontarî, costituito per sorvegliare e tutelare beni e interessi privati, o per mantenere l’ordine pubblico in particolari circostanze.
Quindi, cosa c'entrano i vigilantes? Al massimo sono sgherri prezzolati...
Anche Mangiantini non mi ha soddisfatto: disegni altalenanti, molto buone le atmosfere, le ambientazioni, gli animali, meno riuscite alcune caratterizzazioni, come quelle di Elias e Zagor.
Storia per me dimenticabile.
Ora, capisco che ritardi nella realizzazione di una storia possano creare problemi rispetto alla programmazione stabilita e che si debba infilare a tradimento un riempitivo per dare tempo ai disegnatori di completare il loro lavoro, ma da una azienda come la SBE pretendo di più.
In edicola il riempitivo costa esattamente come l'albo "buono" e mi aspetto che sia allo stesso livello.
In previsione di eventuali slittamenti, credo che la SBE debba avere pronte nel cassetto valide alternative, magari anche di un solo albo.
In questo caso è palese che si è recuperata una storia destinata ad altri scopi, con una foliazione originale diversa.
Già il fatto che non sia poi stata utilizzata per lo scopo originario lascia credere che alla fine neanche il curatore la ritenesse del tutto soddisfacente.
In più, per utilizzarla si è dovuto rimaneggiare sia la sceneggiatura sia le tavole per adattarle alla bisogna, senza comunque benefici per la qualità della storia che non è certo eccelsa.
Credo che non aiuti obbligare gli sceneggiatori a scrivere un numero determinato di pagine in modo che la storia finisca sempre a pag. 98. Ogni vicenda ha un suo respiro che può essere di 192 tavole come di 161. Allungarla o comprimerla spesso non giova.
Meglio tornare alla lunghezza libera: chisseneimporta se se la storia finisce a pag. 37.


Ultima modifica di strepa il Lun 12 Nov 2018 - 16:25, modificato 2 volte

_________________________________________________
Andrea

Per aspera ad astra
avatar
strepa
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1727
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Tavernerio (CO)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da Capitan Kidd il Dom 11 Nov 2018 - 15:35

Giustissima osservazione, Strepa.
Passi che un autore usi il solito canovaccio del riccone bossetto che estorce tutto il paese, ma almeno poteva farlo con un po' di enfasi.
Qui non si avverte il travaglio della popolazione locale per i soprusi subiti da questi "terribili" vigilantes che poi vengono uccisi e battuti come delle perfette mezze calzette.

_________________________________________________
Undici uomini sulla cassa del morto, e una bottiglia di rhum!
avatar
Capitan Kidd
Novellino del forum
Novellino del forum

Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 05.09.16

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da Walter Dorian il Dom 11 Nov 2018 - 18:27

@strepa ha scritto:
E che ci azzecca il titolo? Che mi significa " I vigilantes"?

Davvero fatico a capire la scelta a volte dei titoli. scratch
Quello originariamente previsto era "Il pistolero" (in riferimento al passato di Parrish) e senz'altro sarebbe stato più descrittivo e meno banale rispetto a quello scelto visto che questi vigilantes sono appena accennati.
Per il resto sullo spreco di Rita e Elias concordo.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.10 - LA RIVISTA
avatar
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 9842
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I vigilantes (n.636/637)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 8 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum