La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Pagina 4 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da KLAIN il Gio 4 Gen 2018 - 12:26

Al tirar delle somme storia appena sufficiente salvata in corner dalla doppia sorpresa finale.
Il primo albo prometteva ciò che invece non è nelle corde di Mignacco, e spero vivamente che non venga affidato a lui il ritorno del Tessitore, uno dei nemici più affascinanti del panorama zagoriano.
Concordo sul fatto che il terzo albo sia stato allungato , si doveva arrivare obbligatoriamente a pag 98....continuerò a battermi per il ritorno a storie senza lunghezza prefissata, sarò l'ultimo baluardo fino alla fine!!!
Venturi ottimo, meriterebbe di essere il copertinista degli albi extra.... •_-

_________________________________________________
ZAGROSKY , altrove...


Rispetto per i Di Vitto e per Pini Segna, grazie!!!
avatar
KLAIN
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2084
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : AVEZZANO

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da biascid_70 il Gio 4 Gen 2018 - 14:46

Ho letto la storia per intero dal primo al terzo albo e devo dire che per me è abbastanza deludente. L'idea base è che Smirnoff vuole causare addirittura un conflitto mondiale tra Gran Bretagna e Russia uccidendo un parente della corona inglese, facendo ricadere la colpa sui cosacchi. Ma è possibile che due simili potenze arrivino al conflitto senza voler appurare bene le circostanze e i veri colpevoli? Direi di no, ma anche se fosse possibile Smirnoff ha in mano il lord che intende uccidere e che fa? Aspetta che arrivi Zagor per appioppare a lui la colpa e farlo passare per il complottista??? E' una trama che a mio avviso non sta in piedi.
Altra cosa che non mi piace sono i diversi flashback e citazioni di altre storie di Zagor (anche i maxi) come se l'autore dovesse dimostrare che conosce l'universo zagoriano; se ne può fare a meno, visto anche il numero di nuovi lettori della testata (zero o quasi).
Quello che si salva sono le parti relative all'azione con Zagor che dimostra la sua abilità e anche la gag di Cico (o Cicolini) che con il gioco delle tre carte convince gli indiani bellicosi ad accettare il denaro in cambio delle loro pelli (facendoli vincere)
Ovviamente belli i disegni di Venturi, sopratutto nei primi piani di Zagor, che anche stavolta sono stati sprecati.
Voto storia 5,5
Voto disegni 7,5

_________________________________________________
fate molto male a ridere,
al mio mulo non piace la gente che ride...
ha subito l'impressione che si rida di lui
avatar
biascid_70
SAPIENTONE DI ZAGOR
SAPIENTONE DI ZAGOR

Messaggi : 882
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Ponsacco (PI)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da graziano il Gio 4 Gen 2018 - 14:48

immaginavo,mignacco è come il lexotan I love you
non l'ho ancora letto ma cosa centra il tessitore adesso????
che mischietti stanno facendo??
dopo ci sono le PERMALOSE che si offendono se qualcuno scrive che hanno rotto i santissimi c....... con questi ritorni,se sono tanto bravi che si inventassero qualche personaggio nuovo invece di campare di rendita
avatar
graziano
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2493
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : falconara marittima

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da Liberty Secular Sam il Gio 4 Gen 2018 - 15:07

IL  TRAMATORE …TRAMATO …

Ad un ottimo primo albo che riesce a resuscitare credibilmente il burlesco finale della storia di Castelli ( Missione Compiuta ) , fa seguito un secondo albo interlocutorio . Nel terzo , dopo la straordinaria operazione di recupero la storia di Mignacco sembra chiudersi come una normale avventura  di pura azione, forse anche con qualche pagina di troppo che sembra allungare il  brodo , poi il doppio colpo di scena finale ( con prestigioso cameo conclusivo dove appare  un cattivo di primordine ), che risolleva il livello emotivo della  storia . A livello di soggetto buona , a livello di sceneggiatura nonostante le trovate ingegnose sembra difettare  un po’ di Pathos , non saprei dire quanto è corresponsabile il disegnatore che per altro a livello grafico sembra aver fatto un ‘ottimo lavoro .  Nel complesso comunque  più che discreta . Sui disegni già detto a tratti eccellenti  con qualche posa leggermente caricata ( nei primi due albi ) .
avatar
Liberty Secular Sam
Novellino del forum
Novellino del forum

Messaggi : 132
Data d'iscrizione : 28.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da natural killer il Gio 4 Gen 2018 - 15:11

La storia effettivamente si trascina riservando la parte migliore della sceneggiatura all'albo centrale.
Primo albo preparatorio, secondo albo ottimo, terzo albo in caduta anche se mantiene vivo l'interesse e si riscatta con il doppio climax dell'epilogo.

Smirnoff tornerà? più che probabile, ma nuove e più pericolose minacce incombono sullo Spirito con la Scure.

Ottimi i disegni di Walter Venturi Exclamation Exclamation Exclamation

Valutazione complessiva

Sceneggiatura  6,5
Disegni  9


_________________________________________________
the haematologist
avatar
natural killer
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 11344
Data d'iscrizione : 27.01.15
Località : Sardegna centro orientale

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da L'uomo lupo il Gio 4 Gen 2018 - 19:32

@KLAIN ha scritto: il ritorno del Tessitore, uno dei nemici più affascinanti del panorama zagoriano.

Bravo, proprio così!
avatar
L'uomo lupo
Oscar ZTN miglior forumista
Oscar ZTN miglior forumista

Messaggi : 621
Data d'iscrizione : 20.11.16

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da Capitan Kidd il Gio 4 Gen 2018 - 21:05

Ancora una toppa per Mignacco.
Storia che neanche era partita male, ma un finale che abbassa il livello di qualità della storia.
Mignacco sembra come se fosse partito in quarta, fino a impantanarsi man mano. Peccato perché l'argomento era interessante (guerre, intrighi, spionaggio, Smirnoff deus ex machina nel lucrare su una possibile grande guerra pianificata). A questo non segue però, anche la capacità di scriverci una storia appassionante, intrigante e misteriosa.


Punti positivi

° La figura di Smirnoff, un cattivo a tutto tondo che Mignacco ci ripresenta bene con tutte le sue caratteristiche fondamentali lasciate in eredità da Castelli.

° L'idea di base, come detto: guerre, intrighi, spionaggio e Smirnoff deus ex machina.

° Gli agguati nella foresta di uno Zagor risoluto e fulmineo contro i banditi di Smirnoff

° Bella e pregevole l'apparizione finale del Tessitore.


Punti negativi

° In generale la vicenda mi sembra tirata molto per le lunghe. La prima parte di quasi tutte spiegazioni come se i lettori fossero tutti immemori della storia precedente. L'ho trovata inutile come cosa.
Anche tutta la parte successiva e soprattutto finale che è un continuo giocare a nascondino per la foresta a caccia di Zagor. Due albi bastavano e avanzavano.

° L'idea di questa guerra mondiale, di per sé è anche affascinante, ma se raccontata bene. Qui ci viene detto solo che Smirnoff aveva intenzione di creare un conflitto tra Inghilterra e Russia. E francamente se ad avere queste intenzioni è solo un uomo con non si sa quali mezzi e pochi uomini, diventa poco credibile.

° L'idea di questa guerra mondiale, di per sé è anche affascinante, ma se raccontata bene. Qui ci viene detto solo che Smirnoff aveva intenzione di creare un conflitto tra Inghilterra e Russia. E francamente se ad avere queste intenzioni è solo un uomo con non si sa quali mezzi e pochi uomini, diventa poco credibile.

° Troppe gag di Cico e Lapalette, che spezzano troppo la tensione, che comunque al netto di ciò poco si avverte.

° Che i due russi si siano fatti abbindolare dalle chiacchiere di Lapalette è veramente assurdo. Potevano benissimo ucciderli lì sul posto.


Disegni:

Bene Venturi. Tranne qualche sproporzione nella seconda parte sulla figura di Zagor, si vede molto dinamismo nelle sue figure. Ben riusciti tutti i personaggi storici.

Storia: 6-
Disegni: 8

_________________________________________________
Undici uomini sulla cassa del morto, e una bottiglia di rhum!
avatar
Capitan Kidd
Novellino del forum
Novellino del forum

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 05.09.16

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da Kramer76 il Gio 4 Gen 2018 - 21:40



uccidete lord malcolm
"sostanza" ce n'è, come altrimenti definire le adorabili sequenze che vedono lapalette e za-gor-te-nay darsi da fare nei rispettivi elementi, non solo nostalgia ("agli ordini dello zar", il torricelliano venturi) e un falso "finale di partita" sulla falsariga di "in cerca di rakosi", i classici difetti di mignacco emergono sulla lunga distanza, troppi flashback, troppe ripetizioni, troppi tre albi per una storia discreta, rilassante ma alquanto vaporosa, intrigante nella sua preparazione per una buona metà, banale per il resto, risparmio il richiamo alla lucida follia originale (qui annacquata dallo stile di mignacco) oppure l'imbarazzante confronto con il ricchissimo albo di marolla, mi ha ricordato "sotto il cielo del sud", dai, un passo avanti per mignacco dopo tre disastri epocali

voto 6,5


Ultima modifica di Kramer76 il Dom 21 Gen 2018 - 17:01, modificato 4 volte
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2416
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da Fabri73 il Gio 4 Gen 2018 - 23:24

Ora ho il terzo albo e posso leggerla tutta assieme.
Spero in una storia buona. Comunque, non capisco perchè
il topic si chiama Uccidete Lord Malcolm invece
de La vendetta di Smirnoff, che è quello corretto.

Ma dove sta scritto che "La fortezza di Smirnoff" è
un'orribile storia? A Bonelli non
piaceva, e allora? Sarà che io
l'ho letta che ero piccolo, ma
per me è una delle più affascinanti
della serie: il modo in cui Lapalette
si appropria del documento, le
imprese di Cico... storia memorabile,
con un Donatelli in gran forma!

_________________________________________________
ARSÈNE LUPIN, LADRO GENTILUOMO

FABRIZIO
avatar
Fabri73
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3422
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Quartu S.E. (CA)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da Kramer76 il Gio 4 Gen 2018 - 23:50

@Fabri73 ha scritto:
Ma dove sta scritto che "La fortezza di Smirnoff" è
un'orribile storia? A Bonelli non
piaceva, e allora? Sarà che io
l'ho letta che ero piccolo, ma
per me è una delle più affascinanti
della serie: il modo in cui Lapalette
si appropria del documento, le
imprese di Cico... storia memorabile,
con un Donatelli in gran forma!

concordo
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2416
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da wakopa il Ven 5 Gen 2018 - 9:35

leggere questi 3 albi e' stato un po' come andare sulle montagne "russe"  Very Happy
sia per la qualita' altalenante della scrittura e del disegno,sia per alcune trovate ad effetto tipo il tessitore contro momenti fiacchi e di stanca...

davvero fastidioso poi il tono pomposo e roboante circa organizzazioni e guerre mondiali vabè

sta solfa di zagor che salva il mondo pensavo si fosse definitivamente chiusa con la trasferta   Suspect

dopo Batterton ,Mignacco ha provato nel finale pure a sfregiare Lapalette ,frasi come "ancora una volta hai salvato il mondo zagor",non si possono davvero sentire in bocca a quel simpatico furfante ^^77ò

 sara' che ho ancora in mente il riuscitissimo Digging marolliano...

Venturi offre un ottimo colpo di coda con questo ultimo albo dalla qualita' media nettamente superiore ai precedenti due Exclamation
 
nello zagor piu' ombroso e dinamico a volte ricorda quello di Barison. benvenuto  
avatar
wakopa
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014

Messaggi : 4752
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da natural killer il Ven 5 Gen 2018 - 19:28

questa storia avrà un seguito. E i lettori non dovranno aspettare altri quarant'anni per vederlo pubblicato!

http://www.sergiobonelli.it/home/2018/01/05/gallery/raccontare-il-ritorno-di-smirnoff-1002328/

_________________________________________________
the haematologist
avatar
natural killer
FORUMISTA 10 E LODE
FORUMISTA 10 E LODE

Messaggi : 11344
Data d'iscrizione : 27.01.15
Località : Sardegna centro orientale

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da Walter Dorian il Ven 5 Gen 2018 - 19:44

@biascid_70 ha scritto: L'idea base è che Smirnoff vuole causare addirittura un conflitto mondiale tra Gran Bretagna e Russia uccidendo un parente della corona inglese, facendo ricadere la colpa sui cosacchi. Ma è possibile che due simili potenze arrivino al conflitto senza voler appurare bene le circostanze e i veri colpevoli?

No, l'arrivo al conflitto mondiale ci sarebbe stato dopo una serie di attentati provocati da agenti di Smirnoff, che avrebbero fatto credere a una parte e a un'altra che sarebbero stati gli avversari (nel primo albo lo spiega Smirnoff).
Il problema è che dopo, negli albi successivi, questo pericolo non monta, non traspare. Forse sarebbe stato meglio prima una serie di attentati fatti vedere, e poi sul finale Zagor che sventa l'attentato finale a Peacejoy. Così invece la tensione non si sente per niente, ed è stato troppo pomposo e megalomane, aver parlato di Zagor che "ha salvato il mondo da una guerra".
scratch vabè

_________________________________________________
avatar
Walter Dorian
vincitore SUPERCOPPA Febbre 90
vincitore SUPERCOPPA Febbre 90

Messaggi : 8764
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da Fabri73 il Ven 5 Gen 2018 - 19:52

Sto leggendo il primo albo e ho trovato
un'assurdità ma magari mi sbaglio.
Viene rivelato che i russi , dopo aver incaricato
Zagor di rubare il documento a Smirnoff, erano
già pronti con i cosacchi a far esplodere la
fortezza del duca, cosa che in effetti fanno,
devastando tutto. Domanda: ma allora perchè
hanno scomodato Zagor se potevano già distruggere
La fortezza, documento compreso, come
in effetti hanno fatto?

PS :
Ho capito. E' perchè volevano il documento e
Non potevano distruggere la fortezza distruggendo
anche il documento. Era ovvio.


Ultima modifica di Fabri73 il Ven 5 Gen 2018 - 21:58, modificato 1 volta

_________________________________________________
ARSÈNE LUPIN, LADRO GENTILUOMO

FABRIZIO
avatar
Fabri73
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3422
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Quartu S.E. (CA)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da Kramer76 il Ven 5 Gen 2018 - 19:53

questa storia è un bel guscio vuoto

l'attentato è banale, in tre albi ci si poteva sforzare di più
anche perchè bisogna capire qual è il punto di riferimento
il castelli di smirnoff vabbè, ma quello del tessitore (o del vampiro) era un castelli "serio"...
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2416
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da Smash il Ven 5 Gen 2018 - 21:53

A me il piano di Smirnoff in generale è piaciuto.
Belle anche le citazioni sparse a Agli ordini dello Zar, L'uomo nel mirino, Servizio segreto. Appassionante l'apparizione finale.

Ma come direbbe il marchese del grillo: bella la cassapanca, bella la boisserie, belli gli armadi ma poi ?

Ma poi escono fuori tutti i limiti di un autore che non riesce a dare profondità a una vicenda e la giusta tensione a tutto il contorno.
il piano di Smirnoff dell'attentato per quanto intrigante, viene vissuto e letto con una flemma e una tensione neanche fosse una caccia all'anatra in mezzo i boschi.

Storia zeppa di flashback, dialoghi ridondanti, qualche gag inopportuna, che trascinano una normalissima storia per 3 albi. e ci era stata presentata anche come chissà quale ritorno da non perdere...

Qualche cosa buona c'è, ma è tutto l'insieme che non torna. Come il tanto celebrato finale, che fondamentalmente è stupido e sopravvalutato; sarà che non si sente neanche il pericolo imminente di una guerra tra russi e inglesi, come può avvertirsi il pericolo di una guerra mondiale ?
I sospetti e i miei timori su quanto fosse problematico riportare Smirnoff in scena, e su quanto dannoso poteva essere dare una storia del genere a Mignacco, si sono rivelati fondati.

Buonissimi i disegni di Venturi, almeno questi...

Uno stentatissimo 6 alla storia, e un 8 pieno ai disegni.
avatar
Smash
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2219
Data d'iscrizione : 21.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da Winter Snake il Ven 5 Gen 2018 - 22:06

Una voce fuori dal coro a me è piaciuta.

_________________________________________________
NON DIRE GATTO SE NON CE L'HAI NEL SACCO.
second Coppa America del Centenario

Twisted Evil Supercoppa 2016
avatar
Winter Snake
SAPIENTONE DI ZAGOR
SAPIENTONE DI ZAGOR

Messaggi : 826
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : MANFREDONIA

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da Smash il Ven 5 Gen 2018 - 22:19

@Winter Snake ha scritto:Una voce fuori dal coro a me è piaciuta.

magari se ci dici anche perché...
avatar
Smash
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2219
Data d'iscrizione : 21.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da Smash il Ven 5 Gen 2018 - 22:30

@Kramer76 ha scritto:
il castelli di smirnoff vabbè, ma quello del tessitore (o del vampiro) era un castelli "serio"...

Anche il Castelli di Smirnoff si è rivelato un riuscito villain: cattivo, funzionale al ruolo di antagonista, perfido
tralasciando che quella storia ha un clima grottesco e tante falle per altri motivi

il problema è la totale assenza di brio di Mignacco nella sceneggiatura e non la ripresentazione di Smirnoff dove non ha fatto né meglio né peggio di Castelli
avatar
Smash
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2219
Data d'iscrizione : 21.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da KLAIN il Ven 5 Gen 2018 - 23:14

@natural killer ha scritto:questa storia avrà un seguito. E i lettori non dovranno aspettare altri quarant'anni per vederlo pubblicato!

http://www.sergiobonelli.it/home/2018/01/05/gallery/raccontare-il-ritorno-di-smirnoff-1002328/


Il mio timore si è avverato purtroppo, sarà proprio Mignacco a scrivere il ritorno del Tessitore, prepariamoci al de profundis!!!

_________________________________________________
ZAGROSKY , altrove...


Rispetto per i Di Vitto e per Pini Segna, grazie!!!
avatar
KLAIN
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2084
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : AVEZZANO

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da toro seduto il Ven 5 Gen 2018 - 23:25

@Winter Snake ha scritto:Una voce fuori dal coro a me è piaciuta.
...mi unisco al coro anche io ...per me buona davvero !! no-ta
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3118
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da Kramer76 il Ven 5 Gen 2018 - 23:42

@Winter Snake ha scritto:Una voce fuori dal coro a me è piaciuta.

ma a me è piaciuta

@Smash ha scritto:il problema è la totale assenza di brio di Mignacco nella sceneggiatura e non la ripresentazione di Smirnoff dove non ha fatto né meglio né peggio di Castelli

chi ha parlato di smirnoff? manca il ventrillo, manca la bomba
mignacco avrebbe dovuto ripassarsi anche qualche capitolo bondiano...

@Smash ha scritto:il piano di Smirnoff dell'attentato per quanto intrigante, viene vissuto e letto con una flemma e una tensione neanche fosse una caccia all'anatra in mezzo i boschi.

del resto sono inglesi
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2416
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da Preacher il Sab 6 Gen 2018 - 0:44

@Kramer76 ha scritto:
@Fabri73 ha scritto:
Ma dove sta scritto che "La fortezza di Smirnoff" è
un'orribile storia? A Bonelli non
piaceva, e allora? Sarà che io
l'ho letta che ero piccolo, ma
per me è una delle più affascinanti
della serie: il modo in cui Lapalette
si appropria del documento, le
imprese di Cico... storia memorabile,
con un Donatelli in gran forma!

concordo

Mah. Passi che non sia una delle peggiori della serie, e su questo concordo. Meglio una storia strampalata ma frizzante, che una amorfa totalmente.
Però a dire che è "una delle migliori della serie" il prequel con Smirnoff, ce ne passa. Shocked flower

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3728
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da Fabri73 il Sab 6 Gen 2018 - 7:08

@Preacher ha scritto:
@Kramer76 ha scritto:
@Fabri73 ha scritto:
Ma dove sta scritto che "La fortezza di Smirnoff" è
un'orribile storia? A Bonelli non
piaceva, e allora? Sarà che io
l'ho letta che ero piccolo, ma
per me è una delle più affascinanti
della serie: il modo in cui Lapalette
si appropria del documento, le
imprese di Cico... storia memorabile,
con un Donatelli in gran forma!

concordo

Mah. Passi che non sia una delle peggiori della serie, e su questo concordo. Meglio una storia strampalata ma frizzante, che una amorfa totalmente.
Però a dire che è "una delle migliori della serie" il prequel con Smirnoff, ce ne passa. Shocked flower


Veramente ho detto "una delle più affascinanti", e proprio
perché è brillante, avventurosa, umoristica, piena di
azione, di certo non noiosa, ed è affascinante anche nella sua voluta strampalatezza, perché no? È una di quelle
storie che non si dimenticano facilmente, a
distanza di anni, e già questo significa molto.

_________________________________________________
ARSÈNE LUPIN, LADRO GENTILUOMO

FABRIZIO
avatar
Fabri73
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3422
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Quartu S.E. (CA)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da Kramer76 il Sab 6 Gen 2018 - 9:54

@Preacher ha scritto:
Però a dire che è "una delle migliori della serie" il prequel con Smirnoff, ce ne passa. Shocked flower

nel suo genere è tra le migliori
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2416
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vendetta di Smirnoff (n.628/629/630)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum