Tentacoli (n.626/627)

Pagina 6 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da toro seduto il Mer 25 Ott 2017 - 5:36

@Redford ha scritto:
@toro seduto ha scritto:
@Thunderman78 ha scritto:

E' incredibile come non riesca a variare il suo modo di scrivere.
A maggior ragione quando scrivi una storia di genere fantastico dove bisogna far spaziare il lettore con la fantasia anziché abbuffarlo di dialoghi prolissi, il danno è doppio.
eppure nelle sue prime storie non era cosi' ...o almeno limitava al minimo ...poi un giorno e' partito ( lo spiegazionismo) e non si e' piu' fermato ^^77ò ^^77ò

Il motivo è presto detto...
All'inizio Burattini doveva convincere Sergio Bonelli a farsi assumere! stella2
...direi di si ed alla grande !!!! no-ta Very Happy
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3759
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da Liberty Secular Sam il Mer 25 Ott 2017 - 14:23

E'il suo modo di raccontare ! La continua ricerca del COLPO DI SCENA costringe l'autore a dover narrare tutta una serie di elementi tenuti nascosti al lettore proprio per rendere dirompente la SORPRESA  . Nolitta per esempio aveva un altro modo di narrare , lineare con la storia vissuta con gli occhi del protagonista e i colpi di scena in genere ad auto-conclamanti  , con l'auto-rivelazione della minaccia , quasi sempre esterna a Darkwood . Burattini predilige il giallo, e nel colpo di teatro tipico di questo genere  è necessario spiegare cosa è successo all'insaputa del lettore. Fin qui non ci sarebbe nulla di male . Il problema è che il fumetto a differenza di un libro è più limitante per certe operazioni e a volte Burattini usa i protagonisti per raccontare la storia, non per farla vivere . Contrariamente ai personaggi Boselliani che sono protagonisti assoluti di un intero universo , che   sembrano forgiare la storia e gli avvenimenti , quelli burattiniani, nelle storie meno riuscite , ne sono talvolta schiavi, cronisti spersonalizzati. In questi casi l'effetto telecronaca o l'effetto documentaristico può diventare fastidioso, con dialoghi innaturali ( si capisce chiaramente non sono quelli di personaggi che stanno vivendo la storia, ma piuttosto di personaggi che la stanno spiegando al lettore ) . Però Burattini ha anche scritto anche storie notevoli e raramente toppa una racconto .  ;-)
avatar
Liberty Secular Sam
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 217
Data d'iscrizione : 28.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da Walter Dorian il Mer 25 Ott 2017 - 14:58

Mi trovo pienamente d'accordo.
Burattini è uno che pensa troppo a spiegare e preoccuparsi e documentare che le cose filino plausibilmente e a spiegarle al lettore, piuttosto che trasportare il lettore con la fantasia e a far vivere i personaggi, a far accadere e manifestare i colpi di scena in modo naturale.
Io quando sento dire che è lui l'autore più vicino a Nolitta come stile, mi chiedo; ma come si fa ???

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.10 - LA RIVISTA
avatar
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 9650
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da Liberty Secular Sam il Mer 25 Ott 2017 - 15:08

Inserisce ogni tanto delle citazioni , delle situazioni nolittiane ma lo stile narrativo è completamente diverso. Non solo , sempre nella coerenza logica imposta dal giallo i suoi personaggi sono spesso o bianchi o neri , i cattivi decisamente spietati e con pochi elementi di sfaccettatura e quindi ben poco Nolittiani . In questo , ma solo in questo , si è mostrato molto più nolittiano Boselli anche se poi se l'è passata con conversioni a U poco credibili ( su tutte Nat Murdo ) .
avatar
Liberty Secular Sam
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 217
Data d'iscrizione : 28.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da toro seduto il Mer 25 Ott 2017 - 16:40

@Liberty Secular Sam ha scritto:Inserisce ogni tanto delle citazioni , delle situazioni nolittiane ma lo stile narrativo è completamente diverso. Non solo , sempre nella coerenza logica imposta dal giallo i suoi personaggi sono spesso o bianchi o neri , i cattivi decisamente spietati e con pochi elementi di sfaccettatura e quindi ben poco Nolittiani . In questo , ma solo in questo , si è mostrato molto più nolittiano Boselli anche se poi se l'è passata con conversioni a U poco credibili ( su tutte Nat Murdo ) .  
...mi trovo daccordo !! e io per me ci metterei anche Rauch ...con il suo stile diretto senza telecronache e spiegazionismi vari ... Wink Very Happy
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3759
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da Thunderman78 il Gio 26 Ott 2017 - 0:52

@wakopa ha scritto:
@Thunderman78 ha scritto:

Quella di Zagor a Bull era una spiegazione deduttiva finale per far capire il mistero, il giallo. In l'abbazia del mistero idem.
Ma in entrambe le storie lo stile di Burattini era molto asciutto

adesso non cambiare le carte in tavola parlando di stile,l'oggetto del contendere era lo spiegazionismo e quello di zagor a Bull e' uno spiegone macchinosissimo ,almeno capelli d'argento e' sincero *.* Exclamation

questo lo hai scritto ed e' esilarante basta prendere gli albi e controllare clap
@Thunderman78 ha scritto:
... l'uomo con il fucile: tutte storie prive di spiegazionismo.
Il primo Burattini era veramente un autore per nulla prolisso  

Lo spiegazionismo rientra benissimo nello stile e nel modo di sceneggiare di Burattini, quindi c'entra benissimo. Semmai quello che sta cazzarando sei tu.
Stai estrapolando una spiegazione necessaria peraltro a capire la rivelazione del mistero, in una storia che si sviluppa su tre albi dove a parte quella non c'è nulla di spiegazionista. Una storia con uno stile asciutto, coinvolgente e con dialoghi secchi. Ad avercelo quel Burattini oggi ! E te lo dice uno che come sapete Burattini non è che ce l'ha in simpatia.

_________________________________________________
http://www.mitiemisteri.it/index.html
avatar
Thunderman78
SAPIENTONE DI ZAGOR
SAPIENTONE DI ZAGOR

Messaggi : 814
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da toro seduto il Gio 26 Ott 2017 - 6:13

@Thunderman78 ha scritto:
@wakopa ha scritto:
@Thunderman78 ha scritto:

Quella di Zagor a Bull era una spiegazione deduttiva finale per far capire il mistero, il giallo. In l'abbazia del mistero idem.
Ma in entrambe le storie lo stile di Burattini era molto asciutto

adesso non cambiare le carte in tavola parlando di stile,l'oggetto del contendere era lo spiegazionismo e quello di zagor a Bull e' uno spiegone macchinosissimo ,almeno capelli d'argento e' sincero *.* Exclamation

questo lo hai scritto ed e' esilarante basta prendere gli albi e controllare clap
@Thunderman78 ha scritto:
... l'uomo con il fucile: tutte storie prive di spiegazionismo.
Il primo Burattini era veramente un autore per nulla prolisso  

Lo spiegazionismo rientra benissimo nello stile e nel modo di sceneggiare di Burattini, quindi c'entra benissimo. Semmai quello che sta cazzarando sei tu.
Stai estrapolando una spiegazione necessaria peraltro a capire la rivelazione del mistero, in una storia che si sviluppa su tre albi dove a parte quella non c'è nulla di spiegazionista. Una storia con uno stile asciutto, coinvolgente e con dialoghi secchi. Ad avercelo quel Burattini oggi ! E te lo dice uno che come sapete Burattini non è che ce l'ha in simpatia.
... Smile no-ta
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3759
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da Liberty Secular Sam il Gio 26 Ott 2017 - 9:43

[quote="toro seduto"]...mi trovo daccordo !! e io per me ci metterei anche Rauch ...con il suo stile diretto senza telecronache e spiegazionismi vari ... Wink Very Happy [/quote]

Si Rauch sembra prendere a riferimento Boselli anche nel modo di sceneggiare ( non con solo testo scritto ma con dialoghi ed immagini , vignette già predisposte ) . Devo dire che preferivo soprattutto le sue prime storie , con personaggi tosti ( purtroppo "autodistrutti" ) e dialoghi quasi GL Bonelliani .
avatar
Liberty Secular Sam
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 217
Data d'iscrizione : 28.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da wakopa il Gio 26 Ott 2017 - 10:31

@toro seduto ha scritto:
@Thunderman78 ha scritto:

Lo spiegazionismo rientra benissimo nello stile e nel modo di sceneggiare di Burattini, quindi c'entra benissimo. Semmai quello che sta cazzarando sei tu.
Stai estrapolando una spiegazione necessaria peraltro a capire la rivelazione del mistero, in una storia che si sviluppa su tre albi dove a parte quella non c'è nulla di spiegazionista. Una storia con uno stile asciutto, coinvolgente e con dialoghi secchi. Ad avercelo quel Burattini oggi ! E te lo dice uno che come sapete Burattini non è che ce l'ha in simpatia.
... Smile no-ta
prendo atto che volete continuare a coprirvi di ridicolo e non saro' certo io a tirarmi indietro infierendo con un altro esempio clap
citando uno che a differenza vostra ne capisce qualcosa:
@Liberty Secular Sam ha scritto:...  In questi casi l'effetto telecronaca o l'effetto documentaristico può diventare fastidioso, con dialoghi innaturali ( si capisce chiaramente non sono quelli di personaggi che stanno vivendo la storia, ma piuttosto di personaggi che la stanno spiegando al lettore ) .

ecco provate a rileggere gli attacchi dei lupi sempre in "l'uomo con il fucile" e ditemi se zagor non sembra Piero Angela in una puntata di quark stella2

questo per dire che Burattini ha sempre scritto cosi',solo che all'inizio ci si faceva meno caso o gli abbaglianti(per bellezza) disegni di Ferri riuscivano a mitigare la cosa Very Happy benvenuto
avatar
wakopa
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5255
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da Devil Mask il Gio 26 Ott 2017 - 14:11

Mi trovo concorde con Walter e Liberty, sulla manifestazione della minaccia Burattini è il più antinolittiano che ci sia perché la presenta o attraverso la spiegazione di uno dei personaggi che parla o via flashback, cosa che Sergio si guardava bene di farlo.

_________________________________________________
Maurizio
avatar
Devil Mask
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2691
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Isola della Scala(VR)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da Walter Dorian il Gio 26 Ott 2017 - 15:59

Io sulla questione spiegazionismo si/no del primo Burattini sono d'accordo con Thunderman e Toro seduto. Il vero Burattini spiegazionista comincia da Il Libro del demonio in poi.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.10 - LA RIVISTA
avatar
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 9650
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da toro seduto il Gio 26 Ott 2017 - 16:17

@Walter Dorian ha scritto:Io sulla questione spiegazionismo si/no del primo Burattini sono d'accordo con Thunderman e Toro seduto. Il vero Burattini spiegazionista comincia da Il Libro del demonio in poi.
Walter for President Exclamation Exclamation Exclamation Exclamation Exclamation Exclamation Exclamation Exclamation no-ta
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3759
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da toro seduto il Gio 26 Ott 2017 - 16:29

Anche se Wakopa dice che non ne capisco niente ( nonostante siano ben 43 anni che leggo Zagor ) gli propongo di sederci dentro al tepee e fumarci un buon Kalumet della pace ... Very Happy benvenuto
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3759
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da wakopa il Gio 26 Ott 2017 - 17:03

anche se sei uno sporco sioux, accetto volentieri silent

stiamo sempre a parlare di un fumetto perdinci,la mia e' solo goliardia non c'e' cattiveria ,tanto poi ognuno rimane della propria idea Wink
avatar
wakopa
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5255
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da toro seduto il Gio 26 Ott 2017 - 17:09

@wakopa ha scritto:anche se sei uno sporco sioux, accetto volentieri silent

stiamo sempre a parlare di un fumetto perdinci,la mia e' solo goliardia non c'e' cattiveria ,tanto poi ognuno rimane della propria idea Wink
... no-ta Very Happy
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3759
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da Kramer76 il Gio 26 Ott 2017 - 19:48

quelli che demonizzano burattini da mane a sera
e poi vorrebbero essere loro i depositari di vita morte miracoli del burattinismo..

uno stile asciutto, con dialoghi secchi  clap Very Happy
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2900
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da Thunderman78 il Ven 27 Ott 2017 - 1:18

@wakopa ha scritto:

ecco provate a rileggere gli attacchi dei lupi sempre in "l'uomo con il fucile" e ditemi se zagor non sembra Piero Angela in una puntata di quark stella2

questo per dire che Burattini ha sempre scritto cosi',solo che all'inizio ci si faceva meno caso o gli abbaglianti(per bellezza) disegni di Ferri riuscivano a mitigare la cosa Very Happy benvenuto

Wakò, io non lo so se ultimamente stai confuso come Montella stella2 però ho ripreso l'albo in mano, e della scena dell'attacco dei lupi sotto la neve non c'è traccia di spiegazionismo, telecronache mentali, pensieri ridondanti e inutili messi in bocca al nostro.
Anzi, da notare il ricorso a vignette mute, e alle didascalie.
Il Burattini di prima annata era un altro autore rispetto ad ora. Anche ne L'abbazia del mistero(un giallo per eccellenza) si nota uno stile con dialoghi più secchi, con le situazioni presentate in modo più naturale, con uno stile di scrittura più sintetico ma coinvolgente ed efficace.

_________________________________________________
http://www.mitiemisteri.it/index.html
avatar
Thunderman78
SAPIENTONE DI ZAGOR
SAPIENTONE DI ZAGOR

Messaggi : 814
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da Thunderman78 il Ven 27 Ott 2017 - 1:24

@Kramer76 ha scritto:quelli che demonizzano burattini da mane a sera
e poi vorrebbero essere loro i depositari di vita morte miracoli del burattinismo..

uno stile asciutto, con dialoghi secchi  clap Very Happy

Io dico semplicemente che agli albori e fino alla seconda apparizione di Mortimer era un autore ispirato, coinvolgente e per nulla prolisso e ossessionato dallo spiegare. Il Burattini degli ultimi 8 anni è un autore purtroppo diverso da quello dei primi anni.
Poi Kramer, io sulle mie posizioni sono rimasto coerente, tu sei passato in un due/tre anni, da alfiere dell'antiburattinismo, a sostenitore del Morenismo militante grazie a una sola storia ben riuscita di Mortimer ultimo atto. Un po' come se Feltri passasse ad essere un sostenitore del Pd.

_________________________________________________
http://www.mitiemisteri.it/index.html
avatar
Thunderman78
SAPIENTONE DI ZAGOR
SAPIENTONE DI ZAGOR

Messaggi : 814
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da Kramer76 il Ven 27 Ott 2017 - 8:59

@Thunderman78 ha scritto:Poi Kramer, io sulle mie posizioni sono rimasto coerente, tu sei passato in un due/tre anni, da alfiere dell'antiburattinismo, a sostenitore del Morenismo militante

se questo ti fa sentire meglio..
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2900
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da osages il Mar 7 Nov 2017 - 9:55

come spesso capita da un buon soggetto viene fuori una storia noiosa ,male sviluppata e piena di spiegazioni che affondano ed eliminano pathos e il piacere di una lettura lineare e divertente.
voto 5,5
disegni 7
avatar
osages
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1140
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da Walter Dorian il Mar 7 Nov 2017 - 14:31

Bentornato Osages, piacere rileggerti.
È una storia che conferma un teorema molto concreto di Burattini ottimo soggettista, ma come sceneggiatore ha delle cadute pazzesche ogni tanto.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.10 - LA RIVISTA
avatar
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 9650
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da strepa il Gio 7 Dic 2017 - 16:17

Riesco solo ora a prendere in mano gli albi e a leggerli: che dire? L'idea è chiaramente mutuata da Alien, ma mentre nel film la tensione era costantemente altissima, qui si è ben presto diluita fino al limite della noia.
Anche la conclusione, con l'uccisione della madre che causa la morte di tutte le schifezze è un escamotage, a dir poco, abusato, di cui si trovano esempi a bizzeffe in letteratura (ad esempio ne "Il gioco di Ender", di Orson Scott Card, in cui la morte della regina Formic causa la morte di tutti gli altri individui).
L'ennesima occasione sprecata, perché potenzialmente poteva venirne fuori una gran cosa...

_________________________________________________
Andrea

Per aspera ad astra
avatar
strepa
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1718
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Tavernerio (CO)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da natural killer il Gio 7 Dic 2017 - 19:09

in qualche modo bisognava venirne fuori....

_________________________________________________
the haematologist
avatar
natural killer
FORUMISTA DA LAUREA
FORUMISTA DA LAUREA

Messaggi : 12681
Data d'iscrizione : 27.01.15
Località : Sardegna centro orientale

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da Preacher il Ven 8 Dic 2017 - 1:17

@strepa ha scritto:la conclusione, con l'uccisione della madre che causa la morte di tutte le schifezze è un escamotage, a dir poco, abusato, di cui si trovano esempi a bizzeffe in letteratura (ad esempio ne "Il gioco di Ender", di Orson Scott Card, in cui la morte della regina Formic causa la morte di tutti gli altri individui).

Comunque mi sembra coerente col genere fantascientifico-horror del racconto. flower E l'importante è che su Zagor non sia un espediente di cui si è abusato flower
Ogni autore zagoriano trae ispirazione da espedienti abusati da film e narrativa.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4213
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da strepa il Ven 8 Dic 2017 - 15:24

Qualcosa di analogo accadeva anche ne "La minaccia verde", in cui Zagor faceva fuori tutti i cloni vicini e lontani con un siero che ne toccava uno...

_________________________________________________
Andrea

Per aspera ad astra
avatar
strepa
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1718
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Tavernerio (CO)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Tentacoli (n.626/627)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 6 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum