Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Pagina 3 di 16 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 9 ... 16  Seguente

Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Ospite il Ven 12 Giu 2015 - 18:39

guarda Poe che Nizzi se ne è andato di sua spirito e volontà, nessuno gliel'ha imposto o sbolognato come hai scritto tu. Se avesse voluto continuare lo avrebbe fatto. Ma comunque non è questo il fulcro del discorso. Compreremo Zagor sempre e i lettori storici continueranno a farlo, il guaio è il cambio generazionale. E ti do un dato per capire che le vendite non dipendono sempre dalla qualità delle storie: quando c'era Toninelli la serie vendeva il doppio. Poi con Boselli si è recuperato un po' eppure le storie erano IMMENSAMENTE migliori. Quindi? Le vendite delle testate longeve sono soggette a tante cose, si basano su dinamiche complicate. Oggi, rispetto all'inizio degli anni novanta non ci sono solo i videogiochi (spesso bistrattati - pur non essendolo - come il male del mondo) ma anche Internet e Smartphone che inducono un nuovo probabile lettore a non avvicinarsi a Zagor e al fumetto.

Una volta Boselli disse che temeva molto la mancanza di cambio generazione e che se, con molta probabilità tra venti, trent'anni la situazione dovesse peggiorare, beh avrebbero chiuso con gloria. Io spero di no ma fa parte della vita. Intanto chi l'avrebbe detto che Zagor nel 2015 uscisse ancora mentre di altri fumetti non ne resta manco il ricordo. Questo è un dato dell'enorme potenziale di questo fumetto e naturalmente l zoccolo duro, come per Tex, la fa da padrona. Quello che manca sono i nuovi fruitori.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Kramer76 il Ven 12 Giu 2015 - 18:47

Poe78 ha scritto:con un Burattini (in netto calo)

ma basta...

prendetevela con mignacco
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3924
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da chinaski89 il Ven 12 Giu 2015 - 18:49

Un punticino reputazione a Guitar che ha risposto per me e che quoto in toto così come condivido il "ma basta" qui sopra
chinaski89
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3248
Data d'iscrizione : 21.01.15

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da osages il Ven 12 Giu 2015 - 21:06

Pienamente d accordo con guitarjim,l attrazione per i giovani (e non solo) verso gli smartphone e` irresistibile lasciando poco spazio ad altri potenziali hobby fra i quali si potrebbe inserire la lettura di fumetti
osages
osages
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1281
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Ospite il Sab 13 Giu 2015 - 8:53

Non è vero che con Toninelli Zagor vendeva il doppio... Andreucci ha detto che con Toninelli la serie vendeva ormai 25.000 copie...
Quindi con Boselli la serie è tornata a 70.000 copie, il che vuol dire che i lettori hanno provato a dare fiducia alle nuove storie. Purtroppo accanto alle storie di Boselli c'erano quelle di Burattini, di stampo toninelliano, che hanno fatto perdere di nuovo tutti i lettori.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Ospite il Sab 13 Giu 2015 - 12:19

@Robert Gray ha scritto:Non è vero che con Toninelli Zagor vendeva il doppio... Andreucci ha detto che con Toninelli la serie vendeva ormai 25.000 copie...
Quindi con Boselli la serie è tornata a 70.000 copie, il che vuol dire che i lettori hanno provato a dare fiducia alle nuove storie. Purtroppo accanto alle storie di Boselli c'erano quelle di Burattini, di stampo toninelliano, che hanno fatto perdere di nuovo tutti i lettori.

ringrazio l'amico Chinaski, texiano come me tra le altre cose, per il punticino.

Per rispondere a Gray: vendeva così poco Zagor a inizio anni ottanta? Meno del Piccolo Ranger? Beh comunque sono d'accordo quando dici che la serie è tornata in vetta con la gestione Boselli (è un fatto risaputo) ma non mi spiego come tu possa dire che sia colpa di Burattini il calo dei lettori. Quando scriveva Boselli, era il 1994, si alternava con lui anche Burattini quindi era anche merito suo che la serie ha avuto un periodo di rilancio. E i due hanno scritto Zagor stabilmente fino al 2004 quando poi Boselli è, si può dire, quasi scomparso a causa dei suoi impegni con altre serie.

Però Robert dovresti anche dire che con Moreno, piacciano o meno le sue storie, Zagor negli ultimi dieci anni è una delle poche serie, forse l'unica, a non aver avuto emorragie di lettori evidenti come hanno invece avuto serie meno longeve quali Dylan Dog, Nathan Never, Martin Mystère e in parte anche Tex (purtroppo). Come te lo spieghi?

E aggiungo: allora in Bonelli sono stati dei veri geni se hanno affidato la serie a uno "incapace" come Burattini che fa perdere tutti questi lettori?


Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Ospite il Sab 13 Giu 2015 - 13:12

Non parlo dei primi anni '80, parlo dell'ultimo periodo. Non l'ho detto io, l'ha detto Andreucci.
In quanto a Burattini... Era un esordiente... Non aveva mai fatto niente prima. Su Tex invece Bonelli ha scelto un professionista collaudato... Per me c'é una differenza notevole. Che poi Nizzi abbia "fallito" è solo perché i lettori di Tex sanno che possono chiedere di meglio. I lettori di Zagor invece hanno capito che o mangi 'sta minestra o salti la finestra... Ovviamente è solo la mia opinione...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Ospite il Sab 13 Giu 2015 - 13:32

allora secondo il tuo parere la Bonelli pensa che noi ci accontentiamo perché non essendoci di meglio allora ci propinano la tal minestra e noi ce la mangiamo. Mah. Io penso invece che non ci sono autori in grado di gestire Zagor e che conoscono Zagor come Moreno.Oggi. Poi domani non so. Autori disponibili a un'eventuale gestione. Mignacco non penso sia l'uomo adatto, Rauch neanche, chi resta? Nessuno. Boselli ma se chiudono Dampyr e Tex.

Le mie sono comunque considerazioni personali. E devo trovare il passaggio in cui Sergio dichiara che Zagor vendeva 90.000 copie. Non ricordo dove lo lessi e che periodo era purtroppo.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Preacher il Sab 13 Giu 2015 - 14:30

@Walter Dorian ha scritto:
@chinaski89 ha scritto:
@Preacher ha scritto:
Zagor dovrebbe essere riconsiderato dalla Sbe stessa, e considerato come un prestigioso punto di arrivo, non come un trampolino di lancio verso lidi migliori(Tex).

E in base a cosa dovrebbero considerarlo un punto d'arrivo? Non solo la SBE ma anche i disegnatori?
Loro sono professionisti è ovvio che aspirino a compensi più alti e ad arrivare alla collana oggettivamente più prestigiosa.
A noi può non piacere ma Zagor vende circa 34.000 copie Tex 190.000 Dylan 112.000.
La matematica non è un'opinione, ribadisco la metafora calcistica. Tex=Barcellona Zagor=Valencia. Non è una questione di cattiveria dell'editore.

In base al fatto che Zagor- insieme a Tex e Diabolik che sono nati solamente un anno prima- è il fumetto più longevo d'Italia; e non so quanti fumetti potranno vantare da qui in futuro di restare per più di 50 anni in edicola: a me sembra che questa cosa la sottovalutiate molto. Surprised
La scelta di dirottare i migliori disegnatori su Tex, non è certo colpa dei disegnatori stessi: è ovvio che se chiamano Tizio e gli dicono "ti va di provare a fare una storia di Tex?" nessuno rifiuterebbe, quelli vengono scelti dalla casa editrice, e come ti dissi la trovo una politica assolutamente sbagliata. Tex già vanta un ottimo parco disegnatori, non ha bisogno di arruolare i migliori dalle altre serie andando a depauperare queste ultime.  pale  
Condivido e un po' mi hai anticipato, aggiungo un mio pensiero personale che Zagor è anche uno dei fumetti che è considerato "figlio" della buonanima di Sergio, anche per questo dovrebbe essere trattato con un occhio speciale di riguardo.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
Preacher
Preacher
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5305
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Preacher il Sab 13 Giu 2015 - 14:33

@Robert Gray ha scritto:Non è vero che con Toninelli Zagor vendeva il doppio... Andreucci ha detto che con Toninelli la serie vendeva ormai 25.000 copie...
Ma non esiste Robert... Stento a crederci. Con quelle cifre Zagor sì che avrebbe chiuso davvero.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
Preacher
Preacher
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5305
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Ospite il Sab 13 Giu 2015 - 16:07

@Preacher ha scritto:
@Robert Gray ha scritto:Non è vero che con Toninelli Zagor vendeva il doppio... Andreucci ha detto che con Toninelli la serie vendeva ormai 25.000 copie...
Ma non esiste Robert... Stento a crederci. Con quelle cifre Zagor sì che avrebbe chiuso davvero.

in effetti anch'io ho dei dubbi. Sia nel primo periodo di Toninelli (quindi all'inizio degli anni ottanta) sino a primi novanta, quindi con il suo abbandono, è la prima volta che leggo un dato così basso. Nemmeno oggi, con la crisi che c'è, Zagor vende così poco. Forse Andreucci s'è sbagliato.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Walter Dorian il Dom 14 Giu 2015 - 12:03

@chinaski89 ha scritto:Per la prima e la terza sono d'accordissimo sulla seconda meno. Io continuo a pensare che  sia normale che un'azienda abbia più attenzione per il suo prodotto di punta. Sul fatto che Tex non ha bisogno di altri disegnatori non saprei perchè Boselli lamenta spesso la lentezza dei disegnatori e calcolando che le uscite di Tex sono molte di più credo che abbia bisogno di molti altri disegnatori.

Hai capito male: non ho detto che non ha bisogno di altri disegnatori come numero, ho detto che non ha bisogno di altri bravissimi disegnatori togliendoli a Zagor e/o alle altre serie, visto che già dispone di un grande parco disegnatori. Wink

I disegnatori bravi nella casa editrice andrebbero distribuiti con più equilibrio nelle varie serie, tenendo conto che Tex ne deve avere qualcuno di più perché d'accordo avere più riguardo per il personaggio di punta, ma tenendo conto anche che Zagor come storia merita più considerazione e anche per tenere in vita le altre piccole serie/miniserie che con una più equa distribuzione potrebbero decollare.



_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11614
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Walter Dorian il Dom 14 Giu 2015 - 12:13

Guitarjim1982 ha scritto:
Tornando ai disegnatori c'è una considerazione da fare: se una serie come Zagor vende meno copie giocoforza i disegnatori professionisti, che hanno forti compensi (giustamente) li si fa dirottare su serie più blasonate che possono permettersi di avere autori di questo calibro. Cosa succede quindi? Se Zagor è in flessione, io casa editrice inserisco nello staff disegnatori esordienti, o quasi, per snellire i costi.

Ma gli introiti vanno alla casa editrice, scusa. Zagor non è una persona fisica o un'azienda che guadagna o se sta in flessione fa il discorso di tagliare. E' l'azienda che introita, e che come detto sopra a Chinasky, dovrebbe distribuire i disegnatori con maggiore equilibrio per dare vitalità e non svantaggiare sia Zagor, sia altre serie.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11614
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Ospite il Dom 14 Giu 2015 - 14:41

@Walter Dorian ha scritto:
Guitarjim1982 ha scritto:
Tornando ai disegnatori c'è una considerazione da fare: se una serie come Zagor vende meno copie giocoforza i disegnatori professionisti, che hanno forti compensi (giustamente) li si fa dirottare su serie più blasonate che possono permettersi di avere autori di questo calibro. Cosa succede quindi? Se Zagor è in flessione, io casa editrice inserisco nello staff disegnatori esordienti, o quasi, per snellire i costi.

Ma gli introiti vanno alla casa editrice, scusa. Zagor non è una persona fisica o un'azienda che guadagna o se sta in flessione fa il discorso di tagliare. E' l'azienda che introita, e che come detto sopra a Chinasky, dovrebbe distribuire i disegnatori con maggiore equilibrio per dare vitalità e non svantaggiare sia Zagor, sia altre serie.

Aspetta Walt stiamo partendo dal presupposto sbagliato che un autore meno blasonato sia meno bravo e che quindi si svantaggi Zagor. Piccinelli, per esempio, è già indicato come il nuovo Villa e penso sia bravo ma non guadagna come un Villa. Poi è passato a Tex e magari guadagna ancora le stesse cifre che prendeva per Zagor. I compensi nel mondo dei fumetti dipendono dall'anzinità.

Gli introiti di cui tu parli vanno certamente alla casa editrice ma ragiona su un punto: Zagor a fine anno ti ha fatto guadagnare venti. E ne hai speso diciotto. Che fai? Mantieni i costi e quindi stai tra un bilancio positivo che ti garantisce di stare in edicola oppure decidi di assoldare disegnatori blasonati che ti faranno spendere trenta ma i ricavati saranno sempre venti?? Qui sta il punto. Ma il mio è un discorso generalizzato che può non comprendere Zagor. Di certo, come ho detto qualche post fa, mi sembra che lo staff di disegnatori sia all'altezza a parte qualcuno che non ha convinto. Poi la critica (per stare in topic) è nata dal fatto che alcuni sono andati a disegnare Tex dove lì si può guadagnare un po' di più e perché Tex è Tex il personaggio secondo me più famoso del mondo. Perciò ho fatto l'esempio del Barcellona: si tratta di spinta motivazionale per un disegnatore. Tex vende cinque volte Zagor e può permettersi un Serpieri che, di certo, prenderà il quadruplo di un Verni. Senza offesa per Verni. Ma te ce lo vedi, a meno che non voglia farlo lui esplicitamente, uno Zagor color disegnato da Serpieri? Ma io nemmeno tra quarant'anni. Le cose cambierebbero, secondo me, se Zagor vendesse duecentomila copie. Oh credimi la SBE allora sì che assolderebbe i migliori.

Chiudo facendo l'esempio di Brandon la serie di Chiaverotti. Non ha mai avuto vendite stratosferiche ma il suo parco disegnatore era di PRIMISSIMO LIVELLO. Quindi non significa che avere dei giovani che guadagnino di meno comporta meno qualità. Di certo se la tua serie introita di meno tu cerchi di bilanciare i costi. Tanto per chiarire il discorso.



Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Ospite il Dom 14 Giu 2015 - 14:52

per tornare al discorso copie vendute fatto da Gray ho recuperato un numero vecchio di Tutto Zagor dalla mia collezione. Mi sono ricordato la rubrica di posta che accennavo qualche post fa in cui Sergio Bonelli dava i dati di vendita del periodo. Leggete cosa scrive:

I dati sono fortemente approssimativi perché risentono di variazioni stagionali (in estate vendiamo di più):

1 - Tex (350.000 copie)
2 - Dylan Dog (240.000 copie)
3 - Zagor (90.000 copie)
4 - Martin Mystère (60.000 copie)
5 - Mister No (55.000 copie)
6 - Nick Raider (42.000 copie)


Interessante questa tabella ma più interessante l'anno: l'ho estrapolata da una rubrica del mitico Sergio di Tutto Zagor 66 mese di gennaio del 1991. Ora qualche post sopra si parlava che nell'ultimo periodo di Toninelli Zagor sia arrivato alle 25.000 copie ma credo sia un dato davvero errato per il semplice motivo che, dal 1994, ovvero nel periodo del cosiddetto "rinascimento" ci sia stata una ripresa dopo solo tre anni. Quindi in poco più di tre anni Zagor avrebbe perduto 55.000 lettori? Francamente non penso sia stato possibile. Quindi io mi limito ai dati forniti dall'editore. Certo ci fu una flessione ma il rilancio zagoriano operato da Boselli e Burattini fu fatto per dare nuova linfa alla serie che stava scemando inesorabilmente e che lo stesso Sergio, indipendentemente dalle vendite che erano comunque positive, voleva chiudere.

Certo questi dati, confrontandoli con quelli di oggi ti fanno davvero pensare... se una serie come Nick Raider, che non è stata mai un campione d'incassi (anche se a me piaceva un sacco, prima che arrivassero Piani e Faraci a rovinare tutto) vendeva più di Orfani, Lukas e forse più dello Zagor attuale è preoccupante. Poi dopo ventiquattro anni c'è sempre un gran distacco tra i primi due posti e il resto. Tex vende bene anche se ha perduto circa 150.000 lettori. Dylan pure ha perso più di 100.000 lettori.


Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Ospite il Dom 14 Giu 2015 - 14:52

Però Zagor un tempo vendeva 200.000 copie. E Bonelli non ha mai cercato di dare una rinfrescata alla serie. Certo, col senno di poi, ci accorgiamo che nessuno è mai riuscito a scalzare Ferri dal podio (il Ferri migliore, intendo, quello che arriva fino al '91), e che Donatelli e Gamba avevano forse qualcosa in meno, ma anche qualcosa in più degli autori odierni. Bonelli si è concentrato soprattutto su Mister No, a mio parere lì è riuscito a mettere insieme un parco disegnatori interessante, sia pur nel rispetto grafico del personaggio.

P.S. Ho scritto questo messaggio prima dell'ultimo di Guitarjim82.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Walter Dorian il Lun 15 Giu 2015 - 12:55

Guitarjim1982 ha scritto:
@Walter Dorian ha scritto:
Guitarjim1982 ha scritto:
Tornando ai disegnatori c'è una considerazione da fare: se una serie come Zagor vende meno copie giocoforza i disegnatori professionisti, che hanno forti compensi (giustamente) li si fa dirottare su serie più blasonate che possono permettersi di avere autori di questo calibro. Cosa succede quindi? Se Zagor è in flessione, io casa editrice inserisco nello staff disegnatori esordienti, o quasi, per snellire i costi.

Ma gli introiti vanno alla casa editrice, scusa. Zagor non è una persona fisica o un'azienda che guadagna o se sta in flessione fa il discorso di tagliare. E' l'azienda che introita, e che come detto sopra a Chinasky, dovrebbe distribuire i disegnatori con maggiore equilibrio per dare vitalità e non svantaggiare sia Zagor, sia altre serie.

Aspetta Walt stiamo partendo dal presupposto sbagliato che un autore meno blasonato sia meno bravo e che quindi si svantaggi Zagor. Piccinelli, per esempio, è già indicato come il nuovo Villa e penso sia bravo ma non guadagna come un Villa. Poi è passato a Tex e magari guadagna ancora le stesse cifre che prendeva per Zagor. I compensi nel mondo dei fumetti dipendono dall'anzinità.

Gli introiti di cui tu parli vanno certamente alla casa editrice ma ragiona su un punto: Zagor a fine anno ti ha fatto guadagnare venti. E ne hai speso diciotto. Che fai? Mantieni i costi e quindi stai tra un bilancio positivo che ti garantisce di stare in edicola oppure decidi di assoldare disegnatori blasonati che ti faranno spendere trenta ma i ricavati saranno sempre venti?? Qui sta il punto.

Mica i disegnatori li assolderesti prendendoli fuori dalla Bonelli, qui come io spero si tratterebbe di distribuire gli ottimi disegnatori che già hai in casa editrice, e di distribuirli più equamente tra Tex, Zagor e le altre serie, quindi a livello di spese non ci rimetteresti nulla.
Non si tratterebbe di fare un Tex d'autore ogni anno chiamando un autore internazionale, lì andresti in deficit di spesa.
Cioè, se io ho 5 aziende, una mi fattura 50 e le altre 10, io i migliori operai specializzati non li passerei quasi tutti all'azienda che mi fattura di più, ma per rafforzare le altre e se so che le altre 4 hanno potenzialità di produzione, li smisto un po' equamente; è un esempio un poì terra terra, ma è per rendere meglio l'idea.



_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11614
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Ospite il Lun 15 Giu 2015 - 13:24

no ma ho capito quello che dici. Il discorso si è allargato un po'.

Per esempio Rubini ha esordito su Zagor in un almanacco, se ricordo bene. Poi ha disegnato altre tre storie tra cui due scritte da Boselli (nella recente trasferta) e una di Burattini. Ora, in una recente intervista, ho letto che Rubini ha disegnato una breve storia di Tex per un Color, il primo numero di Morgan Lost che uscirà in autunno e si sta preparando a una doppia di Dampyr su testi ancora di Boselli. Da quanto ho capito sembra che potrebbe entrare in pianta stabile per Tex; insomma abbiamo perso un altro (per me) bravissimo disegnatore! E su questo mi trovo d'accordo con te di spalmare meglio gli autori tra le varie serie. Dotti, Andreucci, Piccinelli e ora Rubini per me sono quattro disegnatori bravissimi tutti (o quasi, Rubini è ancora in stand by) passati a Tex. Per essere maligno dico: ma Tex non poteva prendersi Gramaccioni, Cassaro e Di Vitto che, mi sembra, a molti lettori proprio non piacciono?

P.s. oggi, cavolo, sono esattamente 54 anni dall'uscita del primo albetto a striscia di Zagor!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Smash il Lun 15 Giu 2015 - 15:06

@chinaski89 ha scritto:
@Smash ha scritto:

@strepa ha scritto:
Non possiamo pretendere che in una saga che dura da cinquant'anni tutto rimanga uguale solo perché sulla copertina il logo del personaggio è sempre lo stesso.
No, ma vorrei solo pretendere storie di una certa caratura più spesso. Che il curatore venga alleggerito sia perché scrive il 70% delle storie e anche dai suoi impegni nel pubblicizzare Zagor per le fiere, scrivendo a volte solo i soggetti ed essendo affiancato da una squadra di sceneggiatori, a cui venga dato più spazio. Di vedere su Zagor anche qualche sceneggiatore come guest star: penso a Medda, Manfredi o Boselli che si riaffacci ogni tanto scrivendo qualche storia come fece nei primi anni 2000 del resto con Ultima Thule e Huron.

Beh qualche guest star andrebbe bene anche a me, più che Manfredi che non ce lo vedo proprio (ho adorato MV e in parte VN ma non oso immaginare a quanto renderebbe antipatici Zagor e Cico) mi piacerebbe qualche altro autore tipo Vietti o Enoch. Su Burattini che scrive il 70% delle storie non sono d'accordo: è il curatore e lo sceneggiatore di punta, ovvio che 2/3 delle storie siano sue. Boselli invece pare stia scrivendo una settantina di storie per Tex e calcolando che ne è anche il curatore non credo proprio abbia il tempo materiale per Zagor se si considera anche Dampyr (che non seguo quindi qui potrei sbagliarmi). Felicissimo di essere smentito ma credo che di store di Boselli su Zagor non ne vedremo più o quasi.
Alleggerendolo dal compito di scrivere 2/3 delle storie, potrebbe scrivere meno storie ma più soggetti per altri sceneggiatori: ne gioverebbe lui che vedrebbe la sua enorme mole di lavoro alleggerita, nonché la qualità delle storie.
Boselli non era così preponderante nel numero delle storie scritte quand'anche lui era curatore.

Boselli era abbastanza impegnato con Dampyr anche dopo il 2002, ma qualche comparsata la fece ugualmente con la saga ritcheriana e Huron
questo mi aspetterei, qualche storia una tantum.
Smash
Smash
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3166
Data d'iscrizione : 21.01.15

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da chinaski89 il Lun 15 Giu 2015 - 17:35

si ma anche Boselli una buona metà delle storie le scriveva e fa lo stesso ora su Tex. Comunque su questo posso essere d'accordo. Il problema di Boselli è che ora è il curatore di Tex e quindi oberato d'impegni per cui la vedo dura in tempi brevi. Ma certo lo spero anche io
chinaski89
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3248
Data d'iscrizione : 21.01.15

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Thunderman78 il Lun 15 Giu 2015 - 18:37

@Kramer76 ha scritto:
Poe78 ha scritto:con un Burattini (in netto calo)

ma basta...

prendetevela con mignacco
Mignacco non lo apprezzo, ma so che più di tot. non mi può dare(anche se poi la storia più bella di quelle in Sudamerica è stata la sua Sangue su Bahia e questo la dice lunga su quanto quella trasferta sia stata da abbiocco I love you). Da Burattini mi aspetto il colpo di genio, uno Zagor che non faccia solo il compitino da giustiziere infallibile ma che emozioni, sense of wonder: tutte cose che si vedevano nel Burattini quando lavorava spalla a spalla con Boselli, cose che si vedono molto raramente ultimamente.

_________________________________________________
http://www.mitiemisteri.it/index.html
Thunderman78
Thunderman78
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1185
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da chinaski89 il Lun 15 Giu 2015 - 23:57

Tornando per un attimo sui compensi dei disegnatori, il passaggio a Tex comporta di per se un aumento della retribuzione. E questo è un punto da non sottovalutare se si vogliono capire le ragioni dei passaggi a Tex. Certo l'anzianità è importante nel decidere il compenso, ma anche le vendite di una serie.
chinaski89
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3248
Data d'iscrizione : 21.01.15

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Walter Dorian il Mar 16 Giu 2015 - 11:11

@chinaski89 ha scritto:Tornando per un attimo sui compensi dei disegnatori, il passaggio a Tex comporta di per se un aumento della retribuzione. E questo è un punto da non sottovalutare se si vogliono capire le ragioni dei passaggi a Tex.

Selezionare e smistare i migliori su Tex- come è stato detto- è una linea precisa della casa editrice, ed è questa linea che si contesta. Nessuno mi pare stia dando la colpa ai singoli disegnatori "rei e traditori" di passare a Tex.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11614
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da chinaski89 il Mar 16 Giu 2015 - 13:48

Si si ok era per sottolineare la cosa. Purtroppo Zagor è un po' di passaggio, ma ci sono anche grandissimi che tornano a Zagor dopo essere stati su Tex come Della monica, e comunque nell'insieme i disegnatori di Zagor sono più che buoni per cui non siamo messi così male
chinaski89
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3248
Data d'iscrizione : 21.01.15

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Ospite il Mar 16 Giu 2015 - 14:27

è vero il discorso dei compensi Chinaski, ma Della Monica su Tex non convinse per questo pensarono di dirottarlo su Zagor. E fecero bene perché qua ha dato prova delle sue capacità grafiche.

Comunque anche Laurenti è stato confermato per un breve episodio color di Tex: disegnerà una storia dell'esordiente Francesco Testi, classe '90, il più giovane autore nella storia editoriale del Ranger. Ora, come diceva Andreotti a pensar male si fa peccato ma qualche volta s'indovina, se Laurenti, come Rubini, va bene su Tex li "perdiamo" tutti e due? Laurenti inoltre ha disegnato un'altra storia per Dampyr che uscirà a breve se non sbaglio e ora non ricordo se ha all'attivo nuove avventure per Zagor... o se ne disegnerà di prossime. Comunque sia il rischio che vada via anche lui c'è.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 3 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 16 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 9 ... 16  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum